+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: [27/04/2004] Videogiochi e PR

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [27/04/2004] Videogiochi e PR

    Quando ho iniziato a scrivere per TGM le preview erano fatte, nella maggior parte dei casi, in maniera molto più "artigianale" di oggi, nel senso che si contattava uno sviluppatore, si organizzava - nel caso - un'intervista via email, cui si richiedeva di allegare un po' di materiale per l'articolo (foto, artwork, ecc.), e la cosa finiva lì. Oggi, invece, tutto funziona in maniera molto diversa, almeno nella stragrande maggioranza dei casi. Esistono i PR, che si occupano delle relazioni con la stampa (sia specializzata che "generalista"), e tutto quanto deve assolutamente passare tramite loro. Ricordo, non molto tempo fa, un mio tentativo di contattare per una breve intervista una figura di primo piano che si occupava di un titolo molto importante (ometto, ma non è questo che conta), bypassando i PR per questioni di celerità - le mediazioni, si sa, richiedono tempo. Il tizio non rispose, ritenni perché troppo impegnato a lavorare (capita, sapete com'è). In realtà si prese il tempo per scrivere alla PR italiana, piuttosto risentito, perchè ebbi l'ardire di contattare direttamente lui saltando i canali convenzionali. Segno dei tempi, senza dubbio, ma ci rimasi piuttosto male. Senza voler nulla togliere al prezioso lavoro (e la pazienza infinita) che i PR svolgono quotidianamente, mi rimane sempre il tarlo che il dover per forza "passare" per le pubbliche relazioni implichi un "controllo" diretto o indiretto, sia sulle mie domande che sulle relative risposte...

  2. #2
    Il Puppies L'avatar di Gioco Fedeltà
    Data Registrazione
    20-04-04
    Località
    Il Pop-up
    Messaggi
    307

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    mi pare ovvio...è nel loro interesse filtrare le info...

  3. #3
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    il bello è che il pr non conferisce un'immagine di onestà e sincerità all'azienda. dove c'è un pr si sa che non esistono domande "scomode".
    nelle varie interviste che si leggono sulle varie riviste del settore, i pr non fanno nient'altro che snocciolare risposte programmate e dati pre-stabiliti.
    insomma un pr ammazza lo spirito del giornalismo...(esagero?)

  4. #4
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,917

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    Marketing... i PR non fanno altro che fare ed esser parte di quel meccanismo chiamato marketing.
    L'hype è diventato marketing (lo stesso creatore di republic nella intervista su TGM riguardo la sua ultima "creatura" ha detto che l'errore più grande su republic è stato generare un hype troppo grosso... capito, errore di marketing non di gamedesign!!!).
    Le demo sono diventate marketing...
    Non si vende più ciò che si crea ma ciò che si vuol far credere di aver creato...
    Guardate HL2: pensate davvero che tutti i problemi che hanno e stanno causando il ritardo siano da imputarsi *solo* al furto di codice?
    Prima di tutto, ora che i vg sono diventati un media a tutti gli effetti, bisogna gestire l'immagine del prodotto... non il suo contenuto!!

  5. #5
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    La cosa bella qual è?

    Che tutti sanno bene o male quale sia il filtro compiuto dai PR, e nonostante questo continuiamo a credere in una figura che ha più poteri di quelli che dovrebbe avere: ricevere richieste, saperle gestire e rispondere dopo aver interpellato chi di dovere..

    Pare invece che le risposte siano già frutto di brochure prestampate, o forse (ma qui esagero e lo so) mezze verità create dallo stesso PR per cavarsi d'impaccio in caso di domande dirette.

    I tempi di Andrew Braybrook (pago una cena a chi se lo ricorda... non vale cercare in google ) sono proprio finiti...

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    ilgrillo ha scritto mar, 27 aprile 2004 alle 15:03
    La cosa bella qual è?

    Che tutti sanno bene o male quale sia il filtro compiuto dai PR, e nonostante questo continuiamo a credere in una figura che ha più poteri di quelli che dovrebbe avere: ricevere richieste, saperle gestire e rispondere dopo aver interpellato chi di dovere..

    Pare invece che le risposte siano già frutto di brochure prestampate, o forse (ma qui esagero e lo so) mezze verità create dallo stesso PR per cavarsi d'impaccio in caso di domande dirette.

    I tempi di Andrew Braybrook (pago una cena a chi se lo ricorda... non vale cercare in google ) sono proprio finiti...
    la sapevo!!!porc....vabè....

  7. #7
    Shogun Assoluto L'avatar di hansolo
    Data Registrazione
    17-11-03
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    25,076

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    Ha ragione ilgrillo quando dice che i tempi di Andrew Braybrook sono finiti!
    Adesso è necessario promuovere i giochi, generare hype e grandi quantità di bava nei gamers.
    E che meglio di un PR conosce questa arte?

    Qualcuno si ricorda di Chris Butler?

  8. #8
    La Nebbia
    Data Registrazione
    08-11-03
    Località
    Treviso
    Messaggi
    25

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    vedo questi problemi anche a livello di utente "normale", nel senso che se hai un problema su un software (gioco o cosa che sia) devi passare per sterili form di supporto che aspettano il tempo che trovano (ricordo risposte dopo mesi o, peggio, nessuna risposta).
    In alcuni casi, tipo Arx Fatalis, sono riuscito a parlare con persone piu' "a contatto" con i programmatori (e se non sbaglio era uno dei programmatori stessi) e ho risolto in maniera piu celere.
    Stessa cosa la riscontro anche nel segnalare bug a giochi. Spesso mi scontro con una lunga serie di cose da fare prima di dire che cosa ho trovato, e a volte mi sono stufato e ho lasciato perdere.

    Nei siti delle software house è sempre piu difficile trovare indirizzi email e cose del genere. Posso capire che c'e' il problema spam e simili, pero' secondo me un contatto piu diretto e' una cosa piu "sana", che serve anche a loro per migliorare i loro prodotti (odierni e futuri).

    Anche oggi, ad esempio, ho provato a trovare un indirizzo email della Rockstar Games per sentire se il loro nuovo gioco ad ambientazione western http://www.rockstargames.com/reddeadrevo lver/index2.htm verra' in futuro convertito per PC. Ma ci fosse un recapito...

    PS. non è che TGM può chiedere al posto mio? magari si degnano di rispondere Non vorrei comprarmi una XBOX o PS2 SOLO per giocare a questo giochino.

  9. #9
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    Quote:
    Posso capire che c'e' il problema spam e simili, pero' secondo me un contatto piu diretto e' una cosa piu "sana", che serve anche a loro per migliorare i loro prodotti (odierni e futuri).
    scherzi? e se poi rubano un codice sorgente?

  10. #10

    Predefinito Re: [27/04/2004] Videogiochi e PR

    Quote:
    ebbi avuto l'ardire

    che classe, lol, con cotanto italiano ti puoi sicuramente permettere di saltare il passaggio PR, figura ormai desueta

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato