Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Lato oscuro

  1. #1
    Il Nonno L'avatar di Seblon
    Data Registrazione
    20-01-02
    LocalitÓ
    Greendale College
    Messaggi
    6,292

    Predefinito Lato oscuro

    Il cattivo videoludico, l'amato/odiato alter-ego virtuale a cui tutto (anche troppo) Ŕ concesso. PerchŔ perchŔ, ottimi programmatori hanno subito la fascinazione del cattivo, sia esso un keeper demoniaco o un piccolo ladruncolo destinato a diventare il boss di vice city. Eppure spesso viene fatta leva sull'eccesso di prodotti mediocri solo per generare scandalo da seconda pagina (che si sa, vende sempre bene), ecco allora il folle maniaco della porta accanto armato di tanica di benzina o l'armageddon automobilistico. Ma aspetta, ora sono un agente dei servizi segreti, spezzo il collo a decine di avversari, ne uccido almeno un centinaio con un fucile da precisione. Sono dalla parte del giusto, combattente per la libertÓ. Ecco una cosa che manca, una divisione meno netta del buonobuonoVScattivocattivo, vorrei che per una volta sia il giocatore stesso a dare una dimensione etica al personaggio che controlla. Facciamo una partita a multiplayer con wolfenstein, scegli chi essere: il buono alleato o il cattivo dell'asse. Scelgo il nazista, tanto Ŕ solo un gioco.

  2. #2
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Lato oscuro

    Ora, non vorrei essere etichettato come un fissato per AmericanMcgee's Alice, che tra l'altro ho giocato tempo addietro, ma nel suddetto titolo la buona (alice) combatteva contro i cattivi (gli incubi) che lei stessa aveva generato, che erano parte della sua personalitÓ.
    Sicuramente esistono altri esempi.
    Ad ogni modo, la netta dicotomia buono-cattivo Ŕ dovuta, a mio avviso, da due fattori principali:

    1) NecessitÓ trama e gameplay: costringere un buono ed un cattivo ad affrontarsi rende il tutto lineare e facilmente fruibile.
    2) IncapacitÓ di design.

  3. #3

  4. #4
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Cherno
    Data Registrazione
    13-01-04
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    17,991

    Predefinito Re: Lato oscuro

    Il distacco netto fra buono e cattivo pu˛ andar bene per un gioco(ma lo stesso discorso vale anche per film e cartoni animati) destinato ad un pubblico non ancora maturo...personalmente non adoro la semplificazione in quanto Ŕ bello anche cogliere le sfumature...comunque non penso che la pecca stia nel design del videogame, quanto pi¨ ad una trama e capacitÓ di scrivere davvero fiacca...

    Mi viene Shadow of Memories(oggi questo nome Ŕ saltato fuori parecchie volte) dove non c'Ŕ buono o cattivo, solo il desiderio di sopravvivere(sia dell'omuncolo che di Eike) la trama Ŕ davvero complessa, tanto da portare a ben 8 finali..peccato che come avventura in sŔ sia davvero facilotta

  5. #5
    Harlan draka
    ospite

    Predefinito Re: Lato oscuro

    Emack ha scritto lun, 17 maggio 2004 alle 20:14
    Ora, non vorrei essere etichettato come un fissato per AmericanMcgee's Alice, che tra l'altro ho giocato tempo addietro, ma nel suddetto titolo la buona (alice) combatteva contro i cattivi (gli incubi) che lei stessa aveva generato, che erano parte della sua personalitÓ.
    Sicuramente esistono altri esempi.
    Ad ogni modo, la netta dicotomia buono-cattivo Ŕ dovuta, a mio avviso, da due fattori principali:

    1) NecessitÓ trama e gameplay: costringere un buono ed un cattivo ad affrontarsi rende il tutto lineare e facilmente fruibile.
    2) IncapacitÓ di design.

    Ŕ la stessa cosa che succede in silent Hill (per quello che ho capito), i mostri che combattono i protagonisti sono frutto della loro mente

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di Never
    Data Registrazione
    14-11-02
    LocalitÓ
    BS-PD
    Messaggi
    3,468

    Predefinito Re: Lato oscuro

    Beh, in certi GDR la scelta, s'eppur limitata, c'Ŕ.

    Da alcuni classici Black Isle (Baldur's Gate e Fallout, ad esempio), al pi¨ recente Kotor. In qualche modo il giocatore pu˛ scegliere se aiutare la vecchina ad attraversare la strada, ignorarla o buttarla sotto un auto per poi rubarle il portafoglio...

  7. #7
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Lato oscuro

    Cherno ha scritto mer, 26 maggio 2004 alle 21:43
    Comunque non penso che la pecca stia nel design del videogame, quanto pi¨ ad una trama e capacitÓ di scrivere davvero fiacca...
    La trama fa parte del design di un videogame

    Come giudicate, dal punto di vista dello schema "morale", Fahreneit?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato