+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 22 di 22

Discussione: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    L'editoriale di ieri su una delle possibile "forme" della nuova console di Microsoft ha riportato a galla un argomento da sempre oggetto di grandi discussioni: è meglio una soluzione "all-in-one", centralizzata, che si occupa di tutto quanto (la nuova PSX o Xbox2, ad esempio), o una distribuita, nella quale ogni compito viene gestito da un componente separato? Tutto quanto segue vale anche per il software, ovviamente. Personalmente ho più o meno sempre optato per una soluzione distribuita, salvo rari casi, per una svariata serie di motivazioni: innanzitutto credo che un apparecchio dedicato vada nella maggior parte dei casi meglio di uno che fa anche altre cose, o quantomeno è più "ricco". Una radio integrata in un frullatore difficilmente avrà i preset per le stazioni o un equalizzatore... C'è poi il problema dei guasti: se si rompe il DVD lo porto a riparare/sostituire, ma posso comunque continuare a vedere una videocassetta o giocare. Se salta un componente del mio "all-in-one" sono di fatto a piedi. Il problema del costo è tutto sommato relativo: l'integrazione dei componenti dovrebbe portare a prezzi più bassi, ma le distorte politiche di marketing tendono a vanificare ogni discorso in tal senso. A favore della soluzione centralizzata c'è un elemento importante, l'unico che potrebbe farmi propendere per una scelta di questo tipo, ed è il risparmio in termini di "ordine", di fili elettrici in giro per la casa, ecc. E voi? Da che parte state?

  2. #2
    La Nebbia
    Data Registrazione
    16-02-04
    Messaggi
    5

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    "dalla parte di nessuno perchè nessuno è dalla nostra"

    a parte gli scherzi penso che un "all-in-one" sia comodo ed economico ma cmq "superficiale" nel senso che non sarà mai contornato da varie opzioncine o funzioni che avrà la soluzione distribuita. Quindi l'"all-in-one" va bene per le cose che ci interessano in maniera limitata (esempio per me l'audio. mi va bene integrato nella mainboard), mentre per le cose che ci interessano bisognerebbe prendere un qualcosa di specializzato. Basti pensare all'impianto per vedere i film: per chi non è appassionato andrà sicuramente bene un lettore DVD con integrato un amplificatore (che sarà di qualità bassa) da attaccare alle casse della tv. per un appassionato, invece, ci vuole un bel amplificatore di quelli pregio, con equalizzatore con delle casse da 500Watt per ogni angolo.

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di karbo89
    Data Registrazione
    15-02-03
    Località
    United States of Naviglio
    Messaggi
    9,461

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    secondo me è meglio che la smettino di sviluppare console (o svilupparle SOLO per videogiochi come fa la Nintendo)e chi vuole l'equalizzatore, connettersi a internet e giocare si compri un bel pc e impari a usarlo!

  4. #4
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    ammetto di aver dato solo un'occhiata sommaria all'editoriale di ieri (non ho avuto tempo), ma ritengo che i componenti separati da sempre sono sinonimo di qualità. Per rimanere in tema di audio, non ho mai visto nessuno che non rimanesse basito di fronte alle differenze di qualità sonora tra un hi-fi all-in-one e un sistema composto.

    Però credo che le console debbano seguire tre regole ben precise
    1. velocità
    2. comodità
    3. divertimento


  5. #5
    L'Onesto L'avatar di Chobin
    Data Registrazione
    10-11-03
    Località
    sto... + o -... qua!
    Messaggi
    1,120

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    karbo89 ha scritto sab, 29 maggio 2004 alle 12:36
    secondo me è meglio che la smettino di sviluppare console (o svilupparle SOLO per videogiochi come fa la Nintendo)e chi vuole l'equalizzatore, connettersi a internet e giocare si compri un bel pc e impari a usarlo!
    Hmm... Discorso molto limitato...

    Ti faccio un esempio: io ho un vecchio portatile, un pII 350MHz con 4 GB di hdd e 64MB di ram. Funziona (quasi) tranquillamente per la maggior parte delle richieste base (word processor, fogli elettronici, etc.).

    Ho anche un pc fisso, un pIII 1GHz, con abbastanza disco rigido e 512MB di ram. Ho una scheda video che vale quanto il resto del pc, e nn riesco a giocare a titoli molto recenti senza abbassare la grafica e vedermelo comunque andare a scatti...

    Quanto mi costa tenermi al passo? Tra poco dovrò cambiare processore pr i giochi, e quindi anche scheda madre, sperando che supporti ancora la mia ram...

    Quanto mi costa una console?

    Se facciamo 2 conti, non credo che tenersi un pc valido per lavorare (e vi assicuro che uso il mio pc fisso per molte cose, e va tutto perfettamente) e cambiare ogni tot anni una console costi di + che tenersi aggiornato il pc... Quanti anni è durata la ps1? Un pc di quel periodo è rimasto valido per giocare per lo stesso tempo?

    E cmq, non credo che il centralizzato abbia vantaggi rispetto al distribuito...
    Il discorso dei "fili in giro" non credo sussista + di tanto: una tv con videoregistratore e dvd player ci fa risparmiare al massimo 2 cavi (e altrettanti telecomandi, nella maggior parte dei casi, ma non è detto...), quando un banalissimo impianto surround ne richiede 1 o 2 per cassa (ed è triste avere meno di 6 casse, quindi...).

    La cosa cambia quando si tratta di funzioni sw, ovviamente, (basta pensare agli ultimi cellulari usciti), ma a livello hw credo che serva solo ad attirare utenti che non sono molto attratti dal settore in questione: se non vi interessasse nulla di televisori & Co. fareste affidamento ad un prodotto che richiede l'acquisto e installazione di una tv, quindi l'acquisto di un videoregistratore che VA COLLEGATO al televisore e un DVD player che VA COLLEGATO agli altri o una comoda scatoletta che, una volta collegata alla corrente e all'antenna vi fa, come per magia, da TV, videoregistratore e dvd-player?

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    si penso proprio che chobin abbia ragione.
    daltronde a ognuno di noi sarà capitato di acquistare un prodotto "comodo" per poi sapere, da un esperto del settore, che è una ciofeca in confronto a roba più professionale.
    voglio dire.....
    io di autoradio non ne capisco più di tanto, ma se me ne date una con un lettore cd per me va più che bene. un appassionato del settore - e quindi più esperto di me - mi direbbe magari che non è buono perchè ci vuole il bay nel portabagagli, l'amplificatore separato blablabla...
    insomma non sempre è facile distinguere tra centralizzato e distribuito. e non sempre ce n'è il bisogno.

  7. #7
    La Nebbia L'avatar di vladd
    Data Registrazione
    07-08-02
    Messaggi
    57

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Una soluzione integrata scomponibile, con assistenza gratuita nel caso di guasto direttamente sul loco!!
    I distributori(non di benzina) dovrebbero portare gli utenti su un palmo di mano, dato che spesso li dissanguano con nuovi elettrodomestici superipertecnologici, che in uno spazio di pochi centimetri ti permettono di fare cose che prima occupavano tre volte quello spazio.
    Comunque io sono per il supercompatto, superfunzionante, supereconomico.

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di TeknoDragooN
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    The longest yard
    Messaggi
    5,645

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    imho per una volta il problema non è il trito e ritrito console vs. pc, ma abbraccia un più generico campo di home entertainment. E comunque una soluzione distribuita è migliore solo per chi è in grado di apprezzare la differenza qualitativa,come ha detto max.Ed è proprio sull'assenza di giudizio critico di gran parte dei consumatori che si basano le politiche di marketing di chi pensa sistemi all-in-one.


    E poi a me i cavi piacciono.

  9. #9
    Banned L'avatar di Triforce
    Data Registrazione
    11-05-03
    Messaggi
    3,999

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    distribuzzione centralizzata

    ovvero per esempio due apparecchi per fare 4 cose

  10. #10
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Distribuito, da sempre e' meglio, basti vedere le soluzioni integrate sulla mainboard (sk video, audio ecc) di qualita' infima se paragonate a quelle appositamente create per svolgere tale compito.
    O andando in alti campi, un sistema HIFI per l'audio non sara MAI all in one, anzi avra' pre e alimentazione separata dall'amplificatore onde evitare ronzii e varie cose

  11. #11
    Shogun Assoluto L'avatar di Joe Slap
    Data Registrazione
    06-11-01
    Località
    Catania
    Messaggi
    27,691

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Distribuito/dedicato nel 90% dei casi.

  12. #12
    Il Nonno L'avatar di karbo89
    Data Registrazione
    15-02-03
    Località
    United States of Naviglio
    Messaggi
    9,461

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Chobin ha scritto sab, 29 maggio 2004 alle 12:57
    karbo89 ha scritto sab, 29 maggio 2004 alle 12:36
    secondo me è meglio che la smettino di sviluppare console (o svilupparle SOLO per videogiochi come fa la Nintendo)e chi vuole l'equalizzatore, connettersi a internet e giocare si compri un bel pc e impari a usarlo!
    Hmm... Discorso molto limitato...

    Ti faccio un esempio: io ho un vecchio portatile, un pII 350MHz con 4 GB di hdd e 64MB di ram. Funziona (quasi) tranquillamente per la maggior parte delle richieste base (word processor, fogli elettronici, etc.).

    Ho anche un pc fisso, un pIII 1GHz, con abbastanza disco rigido e 512MB di ram. Ho una scheda video che vale quanto il resto del pc, e nn riesco a giocare a titoli molto recenti senza abbassare la grafica e vedermelo comunque andare a scatti...

    Quanto mi costa tenermi al passo? Tra poco dovrò cambiare processore pr i giochi, e quindi anche scheda madre, sperando che supporti ancora la mia ram...

    Quanto mi costa una console?

    Se facciamo 2 conti, non credo che tenersi un pc valido per lavorare (e vi assicuro che uso il mio pc fisso per molte cose, e va tutto perfettamente) e cambiare ogni tot anni una console costi di + che tenersi aggiornato il pc... Quanti anni è durata la ps1? Un pc di quel periodo è rimasto valido per giocare per lo stesso tempo?

    E cmq, non credo che il centralizzato abbia vantaggi rispetto al distribuito...
    Il discorso dei "fili in giro" non credo sussista + di tanto: una tv con videoregistratore e dvd player ci fa risparmiare al massimo 2 cavi (e altrettanti telecomandi, nella maggior parte dei casi, ma non è detto...), quando un banalissimo impianto surround ne richiede 1 o 2 per cassa (ed è triste avere meno di 6 casse, quindi...).

    La cosa cambia quando si tratta di funzioni sw, ovviamente, (basta pensare agli ultimi cellulari usciti), ma a livello hw credo che serva solo ad attirare utenti che non sono molto attratti dal settore in questione: se non vi interessasse nulla di televisori & Co. fareste affidamento ad un prodotto che richiede l'acquisto e installazione di una tv, quindi l'acquisto di un videoregistratore che VA COLLEGATO al televisore e un DVD player che VA COLLEGATO agli altri o una comoda scatoletta che, una volta collegata alla corrente e all'antenna vi fa, come per magia, da TV, videoregistratore e dvd-player?


    mah..rimango della mia opinione..allora mettiamola così...io con questa scatoletta di nuova generazione (console di qualsiasi tipo) ottengo giochi, dvd, antenna e chi piu ne ha piu ne metta...ma lo schermo chi me lo da? nn faccio prima a usare il mio bel pc? e lasciare la radio x la radio, la tv x vedere la tv, il lettore dvd x vedere i dvd e il forno a microonde x cucinare...NO????

  13. #13
    Lo Zio L'avatar di Shebuka
    Data Registrazione
    09-02-02
    Località
    /=( SOURCE )=\\
    Messaggi
    2,292

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Discorso cambia anche dal uso che devi fare del hardware. Se devo lavorare solo in word/excel/access uso un sistema all-in-one, se voglio giocare a utimissime uscite uso un sistema distribuito (vale anche per lo stereo).

    Il discorso di quanto dura una PS1 non regge per me... Giusto qualche giorno fa' ho giocato a Mafia per X-Box (console uscita un anno fa quando e' uscito Mafia per PC) e la grafica e' tutta un altra cosa...

  14. #14
    L'Onesto L'avatar di Chobin
    Data Registrazione
    10-11-03
    Località
    sto... + o -... qua!
    Messaggi
    1,120

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    karbo89 ha scritto sab, 29 maggio 2004 alle 18:29

    mah..rimango della mia opinione..allora mettiamola così...io con questa scatoletta di nuova generazione (console di qualsiasi tipo) ottengo giochi, dvd, antenna e chi piu ne ha piu ne metta...ma lo schermo chi me lo da? nn faccio prima a usare il mio bel pc? e lasciare la radio x la radio, la tv x vedere la tv, il lettore dvd x vedere i dvd e il forno a microonde x cucinare...NO????
    Hmm... Bella scelta... Spendo 2000€ per comprarmi un pc + monitor o ne spendo 200€ per comprarmi una xbox tanto, alla peggio, uso il televisore? E se compri un monitor per pc (che supponiamo essere incluso nei 2000€ del pc arrivi a spendere 400-600€ per una console con la quale potrai giocare senza problemi per molto + tempo che col tuo pc da 2000€, dato che tra 6 mesi aranno giochi che inizieranno a scattare sul tuo pc tra 12 non ci andranno +...

    Che poi un pc abbia altri funzionalità e che quindi, nell'insieme, una piattaforma non deidicata come il pc possa essere meglio di una piattaforma dedicata come una console posso darti ragione, ma se usi il pc principalmente per giocare ti conviene spendere 200€ per una xbox e poter giocare senza doverla aggiornare e, in +, ottenere un lettore dvd che non fa mai male, anche se non comprerai mai una xbox per usarla come lettore dvd...

  15. #15
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Quote:
    imho per una volta il problema non è il trito e ritrito console vs. pc, ma abbraccia un più generico campo di home entertainment.
    no no..il problema è trito e ritrito nel senso che è stato già tema di editoriale non molto tempo fa

  16. #16
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    keiser ha scritto sab, 29 maggio 2004 alle 11:57
    E voi? Da che parte state?

    Federalismo

  17. #17
    ospite

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Io di solito per ogni periferica non sfrutto tutte le potenzialità che mi concede, insomma un videoregistratore lo uso giusto per la sua funzione vitale, un lettore dvd idem, un registratore dvd idem, una console idem, etc etc

    Se un all in a one racchiudesse molte cose con le funzioni normali penso che potrebbe essere la periferica definitiva.

    Troppi fili ci sono per casa e troppa polvere si annida tra le mie periferiche. Polvere che davvero non so quanta salute mi porti via ogni giorno.

    Prendo l'esempio del mio pc : scanner, stampante colori, stampante bn laser, mouse, tastiera, joypad, casse, cuffie, uscita tv out, audio out per lo stereo.......

    vicino alla mia tv, ps2, lettore divx, videoregistratore..... e diciamo che ho staccato da tempo altre console.


    insomma vogliamo fare qualcosa non dico per l'all in a one ma almeno per il wireless!!!!!!


  18. #18
    Lo Zio L'avatar di axel351
    Data Registrazione
    21-02-04
    Località
    Valenza
    Messaggi
    2,994

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Io sono sempre stato per soluzioni separate/prooffescional unite/quando non te ne frega di averle prooffescional...

    Insomma ho un impianto HT in salotto ma se devo guardarmi un dvd molto spesso lo guardo sul pc perchè non ne ho voglia di sbattermi ad arrivare fino là... perderò qualcosa in video (audio no perchè ho delle cuffie magiche) ma per guardarmi i dvd di Slayers, CSI o X filez cosa vado a fare in salotto...? Certo l'Ultimo Samurai o Il Sig Degli Anelli rigorosamente in 16:9 in dolby surround!

    E per quello che mi importa di avere una macchina x il caffè integrata nella console... e beh? Ce l'ho già la makkina per il caffè! Da questo lato appoggio pienamente Big N rulez che ci fa divertire pensando meno alle micro inutili funzioni di una console come fanno little sony ( ) e ms.

  19. #19
    Lo Zio L'avatar di nickventola
    Data Registrazione
    17-09-01
    Località
    parma
    Messaggi
    2,719

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    effettivamente il parametro ordine è da tenere in considerazione: perlomeno non tanto da noi pessimi figli abituati al disordine, ma dalle nostre mamme che odiano tutti quei fili che girano attorno alle postazioni da gioco/multimediali.

  20. #20
    L'Onesto L'avatar di Chobin
    Data Registrazione
    10-11-03
    Località
    sto... + o -... qua!
    Messaggi
    1,120

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    nickventola ha scritto dom, 30 maggio 2004 alle 15:54
    effettivamente il parametro ordine è da tenere in considerazione: perlomeno non tanto da noi pessimi figli abituati al disordine, ma dalle nostre mamme che odiano tutti quei fili che girano attorno alle postazioni da gioco/multimediali.
    Beh, se la scelta è PC vs pochi fili... In generale non so quanto si risparmi in fatto di ordine fra una configurazione coi pezzi separati e quella all-in-one...

  21. #21

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Una radio integrata in un frullatore difficilmente avrà i preset per le stazioni o un equalizzatore... C'è poi il problema dei guasti: se si rompe il DVD lo porto a riparare/sostituire, ma posso comunque continuare a vedere una videocassetta o giocare. Se salta un componente del mio "all-in-one" sono di fatto a piedi. Il problema del costo è tutto sommato relativo: l'integrazione dei componenti dovrebbe portare a prezzi più bassi, ma le distorte politiche di marketing tendono a vanificare ogni discorso in tal senso. A favore della soluzione centralizzata c'è un elemento importante, l'unico che potrebbe farmi propendere per una scelta di questo tipo, ed è il risparmio in termini di "ordine", di fili elettrici in giro per la casa, ecc.

    Sono felice che al mondo esistano persone che la pensano esattamente come me!
    I fili sono un problema relativo...io lo so benissimo; con due ciabatte da 5 prese ciascuna, cavo dell'antenna e filo del telefono, dietro al mobile, accostato poi alla scrivania, ci si puo fare una spaghettata coi fiocchi!

    P.S. Per questo: W il CUBO!!!

  22. #22
    L'Onesto L'avatar di fanta
    Data Registrazione
    18-09-02
    Località
    Firenze
    Messaggi
    938

    Predefinito Re: [29/05/2004] Centralizzato o distribuito?

    Quante persone avevano l'HI-fi prima che uscissero i compatti??

    Al massimo radio o stereo portatili, ma non hi-fi.

    Oggi ce l'hanno + o - tutti (con 90€ lo trovi anche decente)

    E' il solito discorso di "cultura" personale...chi si intende di musica e magari di dettagli tecnici, fa 2+2 e capisce che se non ha soldi da spendere paga meno a scapito di qualità e maggiore "controllo" su ciò che ha e prende un compatto, altrimenti comincia a studiarsi i dettagli e si costruisce un impianto distribuito spettacolare!

    Chi non ha esigenze prende quello che il mercato offre a minor prezzo...non c'entrano i gusti...si sa benissimo che se si ha esigenze di qualità il compatto non è la soluzione...se si è disposti a compromessi per altri motivi (lo spazio ad esempio) è un'altra cosa...

    Comunque secondo me il PC oggi è soluzione che abbina tutte e due le filosofie...hai un compatto perché col PC fai tutto (dvd, tv, radio, giochi, lavoro ecc) ma allo stesso tempo è distribuito perché sei te che decidi come assemblarlo e a che prezzo.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato