+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 34

Discussione: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Ultimamente noto un certo interesse legato ai brevetti: Microsoft, qualche settimana fa, è riuscita non so come a brevettare il doppio clic, il che vuol dire che d'ora in poi ogni società che voglia sviluppare un dispositivo che offre questo genere di funzionalità dovrà pagare le royalty a Bill Gates. Ma questa è solo la punta dell'iceberg: un sacco di altre società stanno uscendosene con richieste di brevettare cose considerate "normali" - almeno fino ad oggi, accettate nella vita di tutti i giorni, e sulle quali mi pare francamente difficile pensare ad un brevetto. L'ultima in ordine di tempo è la British Technology Group, che reclama la proprietà intellettuale sul processo di download di software e di aggiornamenti (ad esempio quelli degli antivirus) effettuati via Internet. Se la richiesta di brevetto dovesse venire accolta, questo potrebbe significare la fine di tanti servizi di aggiornamento gratuito, dal momento che i produttori che offrono questa funzionalità nei loro prodotti dovrebbero in primis pagare loro per metterla a disposizione (tra le società pronte ad essere portate in tribunale parrebbe esserci la stessa Microsoft per il suo Windows Update). Ripeto, faccio fatica a comprendere i motivi di fondo di questa nuova "corsa al brevetto" su cose ormai entrate nell'uso comune e nella pratica quotidiana, se non come una strategia per spremere denaro laddove non è possibile fare diversamente. Qualcuno di voi può aiutarmi a fare luce sulla vicenda?

  2. #2
    L'Onesto L'avatar di Dan87Khan
    Data Registrazione
    29-04-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,365

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Non sanno più che inventarsi per spillare soldi a noi e alle altre società. Mi vien da ridere (o forse è meglio piangere?)

  3. #3
    Lo Zio L'avatar di darknight74
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,855

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    keiser ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 11:20
    Ripeto, faccio fatica a comprendere i motivi di fondo di questa nuova "corsa al brevetto" su cose ormai entrate nell'uso comune e nella pratica quotidiana, se non come una strategia per spremere denaro laddove non è possibile fare diversamente. Qualcuno di voi può aiutarmi a fare luce sulla vicenda?
    Non per essere polemico... ma fin tanto che ci saranno uffici brevetti che rilasciano i brevetti senza controlli adeguati, e legislazioni sui brevetti alquanto lacunose, le società di software continueranno in queste pratiche brevettuali a dir poco estorsive...
    Io sono di parte, amo l'open source, ma quel che vedo è che se il diritto d'autore non protegge a sufficienza i diritti industriali, il brevetto sposta gli investimenti dalla ricerca e sviluppo agli avvocati!
    Probabilmente serve un instituto nuovo, una via di mezzo fra brevetto e copyright... quel che è certo è che il brevetto così com'è, introduce una "soglia di ingresso" (leggi: il costo del brevetto stesso) sotto la quale la propria creazione non è tutelata.

  4. #4
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    è in caso come questi che dovrebbe servire una maggiore attenzione e un maggiore controllo statale.
    certi paradossi andrebbero evitati.
    dalle nostre parti, però, si stanno alambiccando le cervella con la legge urbani...

  5. #5
    Il Niubbi L'avatar di Jollyroger
    Data Registrazione
    05-11-01
    Località
    Pavia
    Messaggi
    263

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Che bello!!!
    Così avremo il primo (primo?) virus scritto da Symantec, per generare un DOD verso questa British Technology Group. Ed il bello è che non faranno aggiornamenti all'antivirus, visto che non potranno più usare il Live Update...

    Quasi quasi brevetto la frase "ma vaffan..." così ogni giorno, milioni di persone mi dovranno pagare royalties!!!

    Seriamente... ma dove stiamo andando a finire?


    p.s. Se la SIAE lo viene a sapere, ci farà pagare per ogni doppio click? No... perché saremmo rovinati...

  6. #6
    La Nebbia L'avatar di five-O
    Data Registrazione
    09-10-02
    Località
    Venezia (città)
    Messaggi
    17

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    è in casi come questi che bisognerebbe andare un po'oltre i videogiochi, prima che sia troppo tardi.
    se ne è parlato molto del colpo di mano anche da parte del parlamento europeo, ed i dati e le posizioni dei nostri parlamentari sono note.

    http://softwarelibero.it/progetti/brevet tisw/voto-maggio-2003.shtml

    basta comportarsi di conseguenza, sensibilizzare l'opinione pubblica (anche se forse non aiuta a vendere...) ed interessarsi anche un po'di queste cose, prima di guardare increduli scempi di questo tipo...

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di darknight74
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,855

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    xam ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 11:56

    è in caso come questi che dovrebbe servire una maggiore attenzione e un maggiore controllo statale.
    certi paradossi andrebbero evitati.
    dalle nostre parti, però, si stanno alambiccando le cervella con la legge urbani...
    peccato che l'ufficio brevetti sia proprio qualcosa di statale...
    Comunque, il problema non è solo di chi controlla l'attività dell'ufficio, ma proprio di una legislazione fallace!
    Speriamo che il nuvo parlamento europeo respinga la direttiva sui brevetti software, così come presentata dal consiglio dei ministri europeo (ed appoggiata all'ultimo anche dalla Germania..).
    Spero che i nostri nuovi rappresentanti si siano dcumentati in merito, visto che tutti i rappresentanti italiani che facevano parte del PSE avevano votato a favore della brevettabilità!

  8. #8

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    keiser ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 11:20
    Microsoft, qualche settimana fa, è riuscita non so come a brevettare il doppio clic, il che vuol dire che d'ora in poi ogni società che voglia sviluppare un dispositivo che offre questo genere di funzionalità dovrà pagare le royalty a Bill Gates.
    STIAMO SCHERZANDO?????
    Il dopplio click è nato con il Workbench dell'Amiga nel 1986!!!!
    Sono riusciti a brevettare qualcosa che già esisteva 18 anni fa?
    Io li denuncio davvero....

  9. #9
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Quote:
    Ultimamente noto un certo interesse legato ai brevetti: Microsoft, qualche settimana fa, è riuscita non so come a brevettare il doppio clic, il che vuol dire che d'ora in poi ogni società che voglia sviluppare un dispositivo che offre questo genere di funzionalità dovrà pagare le royalty a Bill Gates.
    ehhhhhhhh???????????
    che cosaaaaaaaaaaaaa???????????????!!!!!!!?? ?????

  10. #10
    L'Onesto L'avatar di j.li
    Data Registrazione
    08-06-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,346

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Scusate, se dico "ma va al di...olo" fa brutto?
    A parte quella del doppio click, che fa aumentare a dismisura l'odio per la già appena appena sopportata microsoft (scritto apposta con la lettera minuscola), ma quella del download è veramente vergognosa. Ma scusate, uno che usa un antivirus gratuito (Kaspersky lab? un nome di questi ) per risparmiare un soldo che fa, si spara? Uno che si scarica le patch per un gioco (leggi Falcon4, non so se qualcuno ha seguito la storia).
    E allora a questo punto meglio pagare a quelli che hanno scritto un server FTP, piuttosto che uno che dice di aver inventato una cosa che è più ovvia delle finestre!!! Insomma, a microsoft (di nuovo con la lettera minuscola, di nuovo apposta) hanno impedito di brevettare la parola "finestra", non possono impedire questa? Ma che SCHIFO!!!

    Giulio

  11. #11
    Il Puppies L'avatar di ragetip
    Data Registrazione
    01-06-03
    Località
    Vorticon IV
    Messaggi
    466

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    cheeee cosaaaa?! non sanno piu che fare questi

    non bastano i flutti di soldi che hanno nelle tasche?no!ci devono prosciugare tutto fino al midollo

  12. #12
    Il Nonno L'avatar di Hellfire
    Data Registrazione
    19-11-01
    Località
    napoli
    Messaggi
    5,265

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    domani brevetto l'acqua calda
    non vi laverete più e niente più spaghetti

    ne parlavo ieri con un mio amico: secondo me questo secolo sarà peggio del medioevo, non c'è già innovazione (non evoluzione, innovazione) tecnologica da un ventennio o più, figuriamoci in che condizioni ci troveremo tra un po' adesso che hanno "capito" che guadagnare su quello che c'è già è infinitamente più redditizio che proporre qualcosa di nuovo ed efficiente
    c'è sviluppo tecnologico quando posso fare ciò che facevo ieri in metà tempo e/o metà costo, non quando posso fare 10 volte quanto facessi ieri con 10 volte il prezzo

    io la zappa ce l'ho già pronta

  13. #13
    Moderatore nikonista L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    13-11-01
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    40,528

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    keiser ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 11:20
    Ripeto, faccio fatica a comprendere i motivi di fondo di questa nuova "corsa al brevetto" su cose ormai entrate nell'uso comune e nella pratica quotidiana, se non come una strategia per spremere denaro laddove non è possibile fare diversamente. Qualcuno di voi può aiutarmi a fare luce sulla vicenda?
    Credo che ti sia risposto da solo

    Nel momento in cui riesco a brevettare qualcosa che oramai e' parte della pratica quotidiana di tutti noi, i soldi non tarderanno ad entrare in cassa

  14. #14
    L'Onesto L'avatar di LDrugo
    Data Registrazione
    13-04-03
    Località
    Campo di Marte
    Messaggi
    960

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Sono in dubbio
    Da un lato appare tutta una manovra per monopolizzare ancora di più la rete e il mercato del software. Ormai con tutti i soldi che hanno non sembra tanto un metodo per guadagnare ma più che altro per "controllare" (certo, alla fine gli interessi economici ci sono sempre dietro...). Il loro obbiettivo è distruggere quella parte di Internet freeware, che cioè adotta una filosofia completamente opposta alla loro. Ovvero tutto è di tutti, quando si crea qualcosa lo si mette a disposizione della rete per il bene della rete. Facendo pagare per il diritto di download distruggerebbero completamente questo modo di vivere Internet e di produrre software. Però allo stesso tempo aumenterebbero enormemente i prezzi anche del loro mercato perché introdurrebbero la necessità di pagare anche i vari servizzi di aggiornamento normalmente gratuiti, quindi alla fine sembra solo una scusa per sfilare quattrini.

    Comunque l'unica soluzione a queste "trovate geniali" sarebbero effettivamente delle leggi che chiarissero una volta per tutte quali beni e concetti informatici sono necessari e comuni e quali invece sono commerciabili.

  15. #15
    TGM Staff L'avatar di paolo besser
    Data Registrazione
    14-09-01
    Località
    Vigevano
    Messaggi
    3,929

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    TheFoxSoft ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 12:13

    STIAMO SCHERZANDO?????
    Il dopplio click è nato con il Workbench dell'Amiga nel 1986!!!!
    Sono riusciti a brevettare qualcosa che già esisteva 18 anni fa?
    Io li denuncio davvero....
    Veramente è nato nel 1982 o giù di lì con il LISA, il precursore del Macintosh. Poco importa comunque: la pratica di brevettare cose già in uso (e acquisite) da anni è moralmente assimilabile a una truffa, fatta e finita.
    Paolo Besser

    Icaros Desktop - following the Amiga experience. On PC.
    http://www.icarosdesktop.org

    The most dangerous enemy of a better solution is an existing codebase that is just good enough. (E.S. Raymond)

  16. #16
    dygez
    ospite

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Adesso creo una qualche funzione fregnaccia che si attiva con 3 click. Poi la brevetto.

    'Zzi vostri, lo farò fino a 20 click consecutivi.

    Preparate il portafogli.

  17. #17
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    dygez ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 13:47
    Adesso creo una qualche funzione fregnaccia che si attiva con 3 click. Poi la brevetto.

    'Zzi vostri, lo farò fino a 20 click consecutivi.

    Preparate il portafogli.
    e tu preparati a un calcio in c....



    no ma io a sta storia dei click non ci credo...
    Claudio vogliamo il link...

  18. #18
    D3luX
    ospite

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Hellfire ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 12:40
    domani brevetto l'acqua calda
    non vi laverete più e niente più spaghetti

    ne parlavo ieri con un mio amico: secondo me questo secolo sarà peggio del medioevo, non c'è già innovazione (non evoluzione, innovazione) tecnologica da un ventennio o più, figuriamoci in che condizioni ci troveremo tra un po' adesso che hanno "capito" che guadagnare su quello che c'è già è infinitamente più redditizio che proporre qualcosa di nuovo ed efficiente
    c'è sviluppo tecnologico quando posso fare ciò che facevo ieri in metà tempo e/o metà costo, non quando posso fare 10 volte quanto facessi ieri con 10 volte il prezzo

    io la zappa ce l'ho già pronta

    domani vado a brevettare la zappa


    cmq è una vergogna!

  19. #19
    Lo Zio L'avatar di darknight74
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,855

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    LDrugo ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 13:10

    [CUT]
    Comunque l'unica soluzione a queste "trovate geniali" sarebbero effettivamente delle leggi che chiarissero una volta per tutte quali beni e concetti informatici sono necessari e comuni e quali invece sono commerciabili.
    Non sono d'accordo... non si tratta di differenziare fra commerciabile o meno, anzi vogliono proprio farci credere questo!
    Il brevetto per, sua natura, tende a limitare i diritti esigibili su un oggetto brevettabile.
    Il diritto d'autore, invece, regola tali diritti... tanto che, proprio grazie al diritto d'autore, sono nate le licenze Open (non free... o comunque non "free as beer") che regolano il diritto dell'utente finale di poter accedere al sorgente di un software e di poterlo adattare alle sue esigenze (in sisntesi).
    Con le licenze open non si commercia "il bene materiale" ma le conoscenze atte alla personalizzazione del software alle diverse esigenze.. insomma si spinge sulla consulenza e sulla condivisione del sapere.
    Il breveto sul software, così com'è, invece tende a favorire quelle grandi aziende che hanno già i soldi per poter registrare le loro invenzioni o, peggio, invenzioni di altri che o sono di uso comune o che non sono state brevettate per motivi economici (Bell contro Meucci vi dice niente?).
    Il diritto d'autore esiste e garantisce protezione per il solo fatto che si è inventata "l'opera dell'ingegno".
    Non volgio comunque bendarmi gli occhi dicendo che il diritto d'autore è sacro ed inviolabile, perchè pone dei problemi seri nell'ambito sw (e non solo).. basti pensare che il diritto d'autore è nato per proteggere opere create da singoli.. quando i diritti sono di molti (ed i diritti importanti sono quelli di distribuzione e sfruttamento economico) il diritto d'autore diventa insufficiente..
    Nn molto tempo fa la disney è riuscita ad ottenere una dilazione del diritto d'autore (da 50 a 75 anni, se non sbaglio).. se non fosse stata concessa, ad oggi tutti potremmo sfruttare economicamente Topolino & c. senza problemi (esattamente come succede per le partiture di Verdi o le opere di Shakespeare).
    Quando qualcosa diventa "patrimonio della società"???

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di darknight74
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,855

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    maxpay ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 13:48
    dygez ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 13:47
    Adesso creo una qualche funzione fregnaccia che si attiva con 3 click. Poi la brevetto.

    'Zzi vostri, lo farò fino a 20 click consecutivi.

    Preparate il portafogli.
    e tu preparati a un calcio in c....



    no ma io a sta storia dei click non ci credo...
    Claudio vogliamo il link...
    http://www.kataweb.it/detail.jsp?channel =portale&id=552025 http://www.newscientist.com/news/news.js p?id=ns99995072
    http://www.internetnews.com/bus-news/art icle.php/3364101

  21. #21
    Il Puppies L'avatar di arunax
    Data Registrazione
    02-02-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    480

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Senza parole...

  22. #22
    Il Nonno L'avatar di Hellfire
    Data Registrazione
    19-11-01
    Località
    napoli
    Messaggi
    5,265

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    "tramate infedeli! la fine è vicina, akira verrà"

    sinceramente, pregiudizi a parte, come si fa a non odiare lo zio bill, che da 25 anni ruba, imbroglia, distrugge e non fa altro che PEGGIORARE il mondo in cui viviamo?!

  23. #23
    Lo Zio L'avatar di darknight74
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,855

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    Hellfire ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 16:02
    "tramate infedeli! la fine è vicina, akira verrà"

    sinceramente, pregiudizi a parte, come si fa a non odiare lo zio bill, che da 25 anni ruba, imbroglia, distrugge e non fa altro che PEGGIORARE il mondo in cui viviamo?!
    Per quanto riguarda l'uso "da estorsione" che viene fatto dei brevetti, Microsoft è forse la "meno colpevole"... nel senso che le pratiche distorsive del mercato le ha adottate in ben altra maniera...

  24. #24
    Banned L'avatar di Triforce
    Data Registrazione
    11-05-03
    Messaggi
    3,999

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    non vi preoccupate, di questo passo l'economia mnondiale collasserà a breve e torneremo tutti a zappare, e tornerà "in vigore" la legge marziale...

  25. #25
    Doctor Doom II
    ospite

    Predefinito Re: [16/06/2004] Brevetti, che passione!

    interessante... leggendo l'articolo del primo link si evince che qualsiasi tipo di pressione di qualsiasi tipo di pulsante, per l'esecuzioni di files o funzioni di programma è sotto brevetto. Quindi solo avendo un'interfaccia vocale o un touchscreen ci si salva. O forse il monitor potrebbe essere anch'esso assimilato a un pulsante, quindi si rimane solo con l'interfaccia vocale.

    ...scusatemi credo andrò a brevettare l'apparato respiratorio e l'apparato digerente dei mammiferi noti come HomoSapiens.
    Ah non preoccupatevi, per cibarvi potete sempre campare di flebo... mentre per l'ossigeno, se non volete pagare, potrete sempre provare a respirare con le orecchie

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato