+ Rispondi alla Discussione
Pag 4 di 447 PrimaPrima ... 2345614154 ... UltimaUltima
Risultati da 76 a 100 di 11166

Discussione: i "pericoli" della pirateria domestica

  1. #76
    Shogun Assoluto L'avatar di Sticky©
    Data Registrazione
    09-08-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    36,866

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Ne posto qualcuna veloce, provata da colleghi vari in vari posti:

    1) dipendenti ministeriali - il tipo va a cambiare il monitor di uno di questi perché era rotto e puntuale la domanda: "ma poi le icone me le sposta sul monitor nuovo? "
    2) dipendente postale durante l' informatizzazione degli UP - "ha provato a spostare e a cliccare il mouse?" "mouse... " "si, quella cosa col filo e due tasti" "ah, non è un pedale?!? "
    3) dipendente postale durante l' informatizzazione degli UP - "il computer è fermo alla schermata dove c' è la mano che va sulla cioccolata e non va avanti..."
    Spoiler:



  2. #77
    Crysis85
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    mahwhahwhahw mano che va sulla cioccolata mwhahhahaha

  3. #78
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    non sai quanta gente accendendo il pc legge "push f10 to resume now" e lo fanno sul serio. poi leggono qualcosa tipo "push esc to return to windows" e per fortuna lo premono

    da notare che ultimamente quando un pc ha la partizione di ripristino questa è nascosta e non ci sono avvisi in avvio per accedervi

  4. #79
    Il Puppies L'avatar di Garli
    Data Registrazione
    14-12-07
    Messaggi
    461

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Sticky© Visualizza Messaggio
    3) dipendente postale durante l' informatizzazione degli UP - "il computer è fermo alla schermata dove c' è la mano che va sulla cioccolata e non va avanti..."
    Spoiler:


    Questa è EPICA

  5. #80
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    79,031

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    e allora che dire ai tempi di win 3.x del commercialista di mezzetà che aveva paura a stare troppo vicino al monitor perchè il computer era... "pieno di virus"

  6. #81

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    Stando così le cose a che servono le protezioni anticopia?
    Se l'utenza è questa gli editori di videogame non hanno nulla da temere dalla pirateria domestica.
    A mio parere degli utenti così sono pericolosi quanto i veri pirati... infatti il tizio in questione cmq non comprerà mai un gioco originale, quindi il cd o se lo fa fare ( quindi finanzia i pirati ) o smette di giocare totalmente ( quindi non finanzia le sh )... in ogni caso fa danni...

  7. #82
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Maduin666 Visualizza Messaggio
    A mio parere degli utenti così sono pericolosi quanto i veri pirati... infatti il tizio in questione cmq non comprerà mai un gioco originale, quindi il cd o se lo fa fare ( quindi finanzia i pirati ) o smette di giocare totalmente ( quindi non finanzia le sh )... in ogni caso fa danni...
    sul fatto che sia pericoloso non ci sono dubbi. il suo pc è stato zombizzato e per un paio di giorni ha mandato mail su viagra e cose simili a mezzo mondo

    se mai questo andasse a comprare i giochi da un pirata di professione le protezioni anticopia si dimostrerebbero ancora inutili perché al pirata di professione non fanno né caldo né freddo. se smette di giocare non fa danni.

  8. #83
    Lo Zio L'avatar di bio
    Data Registrazione
    26-11-01
    Località
    Spizzera
    Messaggi
    2,617

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Forse il topic doveva chiamarsi "i 'risultati' dell'ignoranza informatica"


    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio

    Stando così le cose a che servono le protezioni anticopia?
    Se l'utenza è questa gli editori di videogame non hanno nulla da temere dalla pirateria domestica.
    Mah, potresti prendere anche l'altro lato dell'utenza informatica...quelli che spaccano le protezioni e uppano le versioni pirata.
    Se nel giro di qualche giorno, la versione pirata è bella e pronta, a cosa servono le protezioni?

  9. #84
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da bio Visualizza Messaggio
    Forse il topic doveva chiamarsi "i 'risultati' dell'ignoranza informatica"




    Mah, potresti prendere anche l'altro lato dell'utenza informatica...quelli che spaccano le protezioni e uppano le versioni pirata.
    Se nel giro di qualche giorno, la versione pirata è bella e pronta, a cosa servono le protezioni?
    si ma quelli sono un'elite
    la creme de la creme
    ora che i loro metodi raggiungono la massa passa parecchio tempo. subito prima della massa raggiungono i pirati professionisti poi la massa.

  10. #85
    Lo Zio L'avatar di bio
    Data Registrazione
    26-11-01
    Località
    Spizzera
    Messaggi
    2,617

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Mah, penso che chi crea le protezioni prenda in considerazione "l'elite" () informatica piuttosto che il padre di famiglia che crede di essere furbo.

    Inoltre ho l'impressione che quelli che usufruiscono delle copie pirata, siano per lo più chi ne sappia abbastanza da poter farle funzionare.

  11. #86
    Shogun Assoluto L'avatar di Sticky©
    Data Registrazione
    09-08-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    36,866

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da bio Visualizza Messaggio
    Mah, penso che chi crea le protezioni prenda in considerazione "l'elite" () informatica piuttosto che il padre di famiglia che crede di essere furbo.

    Inoltre ho l'impressione che quelli che usufruiscono delle copie pirata, siano per lo più chi ne sappia abbastanza da poter farle funzionare.
    Indubbiamente.

  12. #87
    Il Nonno L'avatar di Jedi-78
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Cassano Magnago
    Messaggi
    5,898

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da bio Visualizza Messaggio
    Inoltre ho l'impressione che quelli che usufruiscono delle copie pirata, siano per lo più chi ne sappia abbastanza da poter farle funzionare.
    O che almeno abbiano un amico dal tocco 'magico' a cui elemosinare aiuto..

  13. #88
    Lo Zio L'avatar di Scafo
    Data Registrazione
    08-01-02
    Località
    Un posto in alto
    Messaggi
    3,252

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da bio Visualizza Messaggio
    Inoltre ho l'impressione che quelli che usufruiscono delle copie pirata, siano per lo più chi ne sappia abbastanza da poter farle funzionare.
    Ancora, sono una minoranza infima.
    Altrimenti non troveresti in giro la gente a vendere le copie dei giochi per strada.

    Ci sta tantissima gente che non è capace a farsi le proprie copie. Non che richieda una scienza particolare, ma alcuni preferiscono ancora pagare altri per fare una cosa tanto semplice.

    Esempi di ignoranza "piratesca" comunissimi:
    -Compera cd invece di DvD
    -Prende un divx, lo masterizza e poi non capisce perchè non gli gira sul lettore DvD del salotto
    -Masterizza a velocità folli e poi il prodotto funziona male. Quando funziona. (creando fantastiche leggende da parrucchiere tipo "i giochi pirati fanno schifo, sono fatti male" tipo le VHS pirata anni 80 )
    -Masterizza decine di prodotti, poi non sostituisce l'eseguibile e butta via tutto convinto di aver scaricato/copiato una sola
    -Trascina a mano i file di un gioco dal DvD, masterizza e poi non funziona.
    -Quando legge "masterizzazzione file completa" apre il lettore senza lasciargli eseguire la chiusura del disco, buttando via un dvd.

    Chiaro che poi si scoraggia se deve spendere mille euro in dvd vergini

    E meno male che come la STRAGRANDE maggioranza della gente non sanno usare google (complicatissimo capire come funziona, vero ? ), altrimenti saremmo in molti a fare la fame.

  14. #89
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    mi par di capire che qui sulla pirateria tutti la pensino allo stesso modo
    probabilmente saremmo tutti in grado di piratarci i nostri giochi ma non lo facciamo

    quello che a me da fastidio è che gli editori infarciscono i giochi di protezioni spesso antiuso allo scopo di scoraggiare la piccola pirateria.
    piccola pirateria vuol dire gli amici che comprano il gioco in società e che invece di giocarci a turno (perfettamente legale anche se cercano di non farlo sapere) lo copiano.
    queste protezioni sono pensate contro la piccola pirateria perché quella professionale trova sempre il modo di aggirare qualsiasi tipo di protezione.
    Io ho sullo scaffale 3 edzioni diverse di trackmania, se trovo una versione pirata senza starforce la compro. Il gioco l'ho pagato ma non voglio quella robaccia (starforce) sul mio pc. Robaccia che a me da fastidio ma che a utenti come il mio cliente non fa né caldo né freddo perché non sa nemmeno cosa sia. Per gente come quella basta un tipo di protezione molto più semplice.
    - costa meno all'editore
    - crea meno fastidi ad un utente medio/avanzato
    - contro i pirati professionali è utile tanto quanto le protezioni più ostiche ovvero zero

  15. #90
    Lo Zio L'avatar di Scafo
    Data Registrazione
    08-01-02
    Località
    Un posto in alto
    Messaggi
    3,252

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    mi par di capire che qui sulla pirateria tutti la pensino allo stesso modo
    probabilmente saremmo tutti in grado di piratarci i nostri giochi ma non lo facciamo

    quello che a me da fastidio è che gli editori infarciscono i giochi di protezioni spesso antiuso allo scopo di scoraggiare la piccola pirateria.
    piccola pirateria vuol dire gli amici che comprano il gioco in società e che invece di giocarci a turno (perfettamente legale anche se cercano di non farlo sapere) lo copiano.
    queste protezioni sono pensate contro la piccola pirateria perché quella professionale trova sempre il modo di aggirare qualsiasi tipo di protezione.
    Io ho sullo scaffale 3 edzioni diverse di trackmania, se trovo una versione pirata senza starforce la compro. Il gioco l'ho pagato ma non voglio quella robaccia (starforce) sul mio pc. Robaccia che a me da fastidio ma che a utenti come il mio cliente non fa né caldo né freddo perché non sa nemmeno cosa sia. Per gente come quella basta un tipo di protezione molto più semplice.
    - costa meno all'editore
    - crea meno fastidi ad un utente medio/avanzato
    - contro i pirati professionali è utile tanto quanto le protezioni più ostiche ovvero zero
    Naaaaa.
    È grazie a queste protezioni che il pericolo pirateria esiste solo nelle sparate di propaganda dei ricchissimi.
    Se fosse tutto semplicissimo (intendo ELEMENTARE, cose che anche una scimmia si sente offesa se le chiedi se sa farlo) allora moltissima gente sarebbe in grado di farlo, cosa che non succede.

    Inoltre, c'è stato solo un caso di sistema di protezione invasivo e dannoso (come si chiamava quella schifezza ? Star qualcosa ? ) ma è stato violentemente boicottato dai consumatori, sputazzato su millemila forum, ed infine quasi completamente dimenticato anche dagli sviluppatori di giochi (se fai un gioco e nessuno lo compera per via del sistema di protezione scelto, diventa UN ATTIMO controproducente )

  16. #91
    Gabi.2437
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Dante84 Visualizza Messaggio
    L' anno scorso un ragazzo della mia citta' si e fatto una cosetta personale con la mano filmandosi con la webcam,lui usa emule e il filmatino e finito in condivisione, il bello e che lo sappiamo tutti (persino i suoi amici,quelli che hanno fatto vedere il video a chi lo conosce) solo che ancora lui non sa niente di tutto questo.
    Ditegli che se vuol filmarsi mentre fa ste cose di
    1)Non filmarsi in faccia
    2)Cercare di non filmare la casa che se no si riconosce

    Cmq dai, qua bisogna chiamare Voyager, qual è il mistero sotto questa ignoranza abissale?

  17. #92
    L'Onesto L'avatar di Dante84
    Data Registrazione
    23-01-08
    Località
    Adrano (CT)
    Messaggi
    1,055

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Gabi.2437 Visualizza Messaggio
    Ditegli che se vuol filmarsi mentre fa ste cose di
    1)Non filmarsi in faccia
    2)Cercare di non filmare la casa che se no si riconosce

    Cmq dai, qua bisogna chiamare Voyager, qual è il mistero sotto questa ignoranza abissale?
    L' uso poco sicuro di Internet

  18. #93
    Gabi.2437
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Vero, pubblicizziamo di più i condom virtuali!

  19. #94
    L'Onesto L'avatar di Dante84
    Data Registrazione
    23-01-08
    Località
    Adrano (CT)
    Messaggi
    1,055

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Gabi.2437 Visualizza Messaggio
    Vero, pubblicizziamo di più i condom virtuali!

    Bella questa......

  20. #95
    Azatoth
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Io ho sullo scaffale 3 edzioni diverse di trackmania, se trovo una versione pirata senza starforce la compro. Il gioco l'ho pagato ma non voglio quella robaccia (starforce) sul mio pc.
    Ti capisco, per lo stesso motivo la mia copia di Rise and Fall sta sepolta sotto il decimo strato archeologico della mia collezione di giochi.
    Cambiando un attimo argomento, vorrei raccontarvi una storia d'idiozia applicata al commercio dei videogiochi.
    Anni fa, quando era uscita la prima Playstation vado in negozio di Roma, e sento questa conversazione.
    -Buongiorno, vorrei la playstation, quanto costa?
    -Sono duecentomila, duecentocinquantamila con la modifica.

    Dopo un pò di tempo ripasso in quel posto, e stavolta sento una conversazione un pò diversa.
    -Buongiorno, vorrei la playstation, quanto costa?
    -Sono duecentomila,ma dovete anche comprare tre giochi originali.
    -E perchè?
    -Perchè la gente si fa modificare la console, e così noi non vendiamo più i giochi originali.

    Che dire del proprietario del negozio? Geniale, vendi la console taroccata e poi ti stupisci che nessuno ti compra i giochi originali.
    Un tizio così merita subito il posto di ministro del'economia.

  21. #96
    Shogun Assoluto L'avatar di Mdk001
    Data Registrazione
    26-02-05
    Località
    Rimini
    Messaggi
    41,855

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Scafo Visualizza Messaggio
    Ancora, sono una minoranza infima.
    Altrimenti non troveresti in giro la gente a vendere le copie dei giochi per strada.
    Ma infatti qui a Rimini sono spariti,una volta c'erano i neri che li vendevano lungo la via principale del centro storico,ora invece andati...credo sia merito della diffusione del mercato dell'usato,che ora quasi tutti i negozi di videogiochi trattano

  22. #97
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    79,031

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    uffi, questo topic era cominciato bene, continuato meglio ed adesso finisce nel solito flame sulla pirateria che con i tempi di uscita delle versioni scontate/budget non ha nemmeno più senso di esistere
    dai, qualche altro aneddoto sugli aspiranti pirati ai confini del mulo

    p.s.
    vademecum del buon pirata (di Sir Francis Drake):
    se le cose le sai fare: falle
    se le cose le vuoi dire: dille
    ma se le cose non le sai: salle
    Ultima modifica di manuè; 03-04-08 alle 07:39:09

  23. #98
    Il Nonno L'avatar di Jedi-78
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Cassano Magnago
    Messaggi
    5,898

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    in effetti... anch'io speravo che continuasse su utonti e ignoranze informatiche...

  24. #99
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    24-04-02
    Messaggi
    8,021

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da bio Visualizza Messaggio
    Forse il topic doveva chiamarsi "i 'risultati' dell'ignoranza informatica"
    Oppure breviario della mitologia moderna: Gli Ut0nti

    Ovviamente prima si mettono i binbiminkia...

  25. #100
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    allora riprendo

    vediamo

    per il mio lavoro devo spostarmi molto e uso la bicicletta: comoda, pratica, economica, veloce
    almeno finché non piove

    fine novembre mi pare, suona il telefono

    c'era (ora è fallita) una ditta mia cliente che teneva il server in un armadio rack nella zona di produzione, molto sporca e polverosa.
    una volta al mese prima di fare le fatture dovevano digitare un comando dos per "compattare" il database (compattare non è il termine adatto ma usiamo quello)

    problema, hanno perso le chiavi dell'armadio. per fortuna la tastiera era a infrarosso e l'armadio aveva una porta in vetro.

    come dicevo fine novembre mi chiamano
    cliente - "la tastiera del server non funziona"
    io - avete provato a cambiare le pile?"
    in quel momento si sentiva la rabbia montare dall'altra parte della cornetta per poi esplodere in un "SENTA!! IO LA PAGO PER FARMI ASSISTENZA NON PER PERDERE TEMPO AL TELEFONO! ORA VENGA QUA CHE SE QUEL COSO NON VA NON POSSIAMO ANDARE A CASA FINO A DOMANI MATTINA!"
    e io sotto la pioggia vado
    arrivo in un'oretta circa
    prendo la tastiera
    apro il vano batterie
    inverto positivo e negativo e miracolosamente funziona

    al che la tipa che mi aveva urlato al telefono "mi scusi, non sapevo, cerchi di capire per noi è importante e io non sapevo cosa fare"
    io "guardi era la domanda numero 2, ora firmi qui per l'urgenza, l'uscita e l'ora di intervento che come da contratto è il minimo fatturabile"

+ Rispondi alla Discussione
Pag 4 di 447 PrimaPrima ... 2345614154 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato