+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 51

Discussione: Combustion Guida

  1. #1
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Combustion Guida

    Combustion guida
    Salve a tutti i frequentatori del forum di TgmOnline ,grande spazio per esprimere idee ,consigli ,suggerimenti ,progetti ...

    Con questo topic volevo fare conoscere il sempre più popolare Combustion ,il software sviluppato dalla discreet.
    Questa guida è divisa in capitoli ,si parte dalla spiegazione dell'interfaccia ,delle funzioni di questo software ,verranno proposti inoltre anche piccoli tutorial e sicuramente metterò a disposizione file di progetti già pronti e probabilmente plugin.
    --notabene:da ora in poi Combustion verrà indicato con : C*--

    Sommario

    -.Panoramica generale
    -.Spiegazione Interfaccia Grafica
    -.Spiegazione avanzata interfaccia (getting started)
    -.Spiegazione funzione "Make Proxy"
    -.Spiegazione degli operatori Filtro
    -.LUT e LUT editor
    -.Correzione del colore -basic
    -.Correzione del colore orientata agli effetti speciali
    -.Correzione del colore nel tempo tramite timeline
    -.Chroma key
    -.Chroma key + CC = RENDERING
    -.3dPOST + CC + FX = RENDERING
    -.Tutorial vari
    -.DOwnload
    -.Progetto L&S Graphic'S "Darkroom*" plugin for C* :Overview e R&D

    ---
    Panoramica generale
    C* è un software usato dai creatori di contenuti digitali ,con esso si può dare sfogo alla propria creatività in ambito video .E' possibile creare effetti dalla resa cinematografica ,fare post produzione in poche mosse e molta pazienza.
    In generale possiamo dire che C* permette di "dipingere" su un video ,fare compositing 3d ,morphing ,transizioni ,correzzione del colore di ogni aspetto dell'immagine ,chroma key e per i più avanzati fare anche editing .

    C* secondo il mio modesto parere e secondo il parere di esperti di post produzione come : Kuntzel + Deygas at Nexus Productions (post produzione di Catch me if you can di Steven Spielberg)
    ,Boris FX (casa di produzione software) ,e altri visibili qui http://www4.discreet.com/showandtell/sho wandtell.php?id=465...è uno tra i migliori software per l'home computing di post produzione ed effetti ...ci sarà un motivo?!

    Possiamo sicuramente precisare che l'interfaccia grafica di C* è pulita ,nello stile discreet ...quindi niente pannelli fluttuanti ,pannelli che si "sotterrano tra loro" ,colore di fondo customizzabile...insomma qualcosa di bello da vedere anche per gli occhi.

    Il successo di C* è che racchiude strumenti presi dai software discreet per gli effetti speciali cinematografici di alta gamma come : inferno ,flame ,flint e smoke ,sistemi per gli effetti speciali che usano mainframe sgi per funzionare e hanno un costo decisamente adatto solo per gli "Executive productor & Effect design" di Hollywood. http://www.discreet.com/products
    http://www.discreet.com/inferno

    Ora come ora C* è giunto alla versione 3.2.0 (grazie ai service pack) ed è scaricabile in versione trial 30day qui : http://www4.discreet.com/combustion/comb ustion.php?id=136# .

    Un altro forte di C* è che supporta molti plugin di Photoshop ,after effect ,premiere ,final cut ,commotion ...


    Spiegazione interfaccia grafica
    Ora vediamo come familiarizzare con l'interfaccia grafica di C* ,questa guida è basata su C* 3.2.0 ,cioè l'ultimissima versione ,molte immaggini però provengono sia da tutorial ufficiali discreet (che non troverete facilmente) ,sia da screen fatte da me appositamente.

    Lanciando C* e attendo il load di tutti imoduli e plugin apparirà un interfaccia scura (che sarà customizzabile a piacimento) ma pulita .Questa interfaccia è molto UNIX-Irix like ,visto che i software discreet vengono sviluppati maggiormente su/per queste piattaforme .

    Salta subito all'occhio la barra del player ,che vi accompagnerà in tutti i progetti :


    Questa è una semplice barra player ,molto importanti sono due tasti di avanzamento frame <| e |> .Naturalmente i tasti a video hanno scorciatoie da tastiera che vediamo qui sotto.

    Scorciatoie da tastiera per il Player

    Play/pause/stop = SPAZIO
    Avanti/indietro 1 solo Frame = PAGsu & PAGgiù
    |<< (Go to the first frame) = HOME

    IMPORTANTE
    C* per processare i video fa uso di RAM del sistema ,quindi una volta premuto PLAY sul player C* deve prima "dialogare" con la RAM ,renderizzare e poi fare vedere a video il risultato ,queste attese molte volte possono essere strenuanti ,vedremo più avanti un metodo chiamato PROXY per velocizzare le operazioni da Timeline .

    Sotto la barra player troviamo un importante modulo ,il modulo del tempo.


    Vedete le due lineette una verde e una rossa ,rispettivamente all'inizio e fine della barra?Queste sono lo start e l'end del fimato e molte volte creano problemi agli artisti perchè sono posizionate in modo fasullo .

    Ora esaminiamo questo modulo posizionato a sinistra del player :


    Questi quattro bottoni sono molto importanti.
    "Animate" fà si che in pochi click crei animazioni,senza operare nel modulo "timeline" a linguetta sotto il player ,e aggiungere a "mano" key ,vedremo poi come si anima un oggetto o un filmato .Diventa rosso se premuto .

    "Global time" fa vedere nel modulo del tempo ,all'inizio o alla fine , i fotogrammi per secondo passati o la durata del filmato ,semplicemente cliccandoci sopra .

    "Preview" cambia la modalità di visualizzazione del progetto a video .Esiste la qualità preview ,best e draft .Draft è una visione a grandi linee del progetto ,senza antialiasing quindi di basso impegno per la RAM .

    "Feedback"è una modalità di visione onion-skin ,che non serve .Serve solo per particolari progetti.Diventa giallo se premuto .


    Spiegazione interfaccia avanzata
    Bene per andare avanti con la siegazione dell'interfaccia ,serve vedere all'azione C* ,scaricate tutto l'occorrente per continuare a seguire questa guida : http://www.lesgraphics.it/forum/start.zi p .
    Questo archivio di 481kb contente due immagini ,uno screen e la famosa ragazza in TIF24bit di cui ho parlato nel topic sul chroma-key .

    Ecco qua la ragazza :


    Potete salvare con nome anche questa immagine ,ma lavorare su questa non è conveniente ,ne và a discapito del progetto e della resa finale.

    Dunque lanciate C* ,premete CTRL+O ,apparirà la finestra di apertura file .
    SElezionate il file appena salvato da qui o quello zippato "Girl_front" ,click su ok .
    Ora abbiamo un area di lavoro pronta per essere spiegata!
    Ora a video vedrete la ragazza con sfondo blu (bluescreen) ,e sotto il player una cosa come questa :


    Questa è la versatile timeline di C* .
    Per ora spiegare la timeline non serve molte semplici operazioni si possono fare premendo il pulsante "Animate" (non premete niente per ora).

    Se click con il destro sull'immagine della ragazza apparirà un lungo menù ,non preoccupatevi non serve tutto!Se premete la prima voce "Schematics" passerete alla visuale schematica di C+ ,da qui si vededono i nodi e i collegamenti tra i video/immagini e/o gli operatori (effetti) .

    Spiegazione delle "linguette"
    "Timeline" da qui si creano effetti nel tempo ,è proprio da qui che si controlla come varia un effetto ,sia esso la posizione di un immaggine ,che il valore di saturazione di un tono rosso .

    "Operators" la finestra più intrigante di C* ,qui è possibile scegliere l'effetto da applicare al progetto ,e grazie alla timeline e al bottone "Animate" è possibile scegliere la durata dell'effetto : 1frame ? 24 frame ? 60frame ? 4081 frame ? tutto il video ? dalla timeline è possibile !

    "Audio" la finestra audio non ha molti controlli di regolazione ,però ha molte funzioni interessanti ,qui sotto vedete lo screen della finestra :


    Si nota subito l'indicatore di db in fondo a destra diviso per i canali audio .
    Molto utile è la funzione "Link to" che consente di "legare" il progetto di C* a un flusso audio che può essere : Quicktime/Streaming ,AIFF ,video for windows (.avi) o waw .
    Il flusso audio si seleziona da "Browse" e si linka con "Link to" ,vedremo in seguito come aggiungere audio a un progetto .

    "Tracker" è una delle funzioni più difficili da capire di C* ,questo modulo proviene dai software di fascia alta discreet ed è stato "impiantato" in C* .
    IL tracker è presente anche in after effect ,ma la resa non è la stessa di C* .
    Questo potente modulo permette ,tramite una maschera fatta in precedenza ,di analizzare il filmato e mantenere una maschera sullo stesso punto di partenza ,come degli occhi colorati di un prsonaggio che rimangono sopra gli occhi veri del personaggio per una durata prestabilita ,anche per tutto il filmato .
    Si come ho già detto il Tracker è potente tanto quanto difficile e serve tanta pratica per usarlo al meglio .

    "Footage control" finalmente il controllo per eccellenza! Da qui è possibile modificare molti aspetti del progetto .
    Ecco uno screen ,scusate per la grandezza eccessiva ma io lavoro su doppio monitor a 1280x1024 .


    Qui è possibile settare la durata di questa immagine nel progetto grazie agli slider in fondo a destra "start" & "end" di Source frames .
    E' inoltre possibile settare i frames per secondo di questa immagine e l'aspect ratio .

    Se vi venisse in mente di cambiare la fine del filmato ricordatevi di spostare la lineetta rossa della endline ,sennò il vostro filmato non andrà più in là dei frames per secondo stabiliti in precedenza ! .

    Se premete il bottone sotto "Sources" "Output" apparirà un importante finestra per la resa finale dell'immagine ,da qui infatti è possibile stabilire le dimensioni dell'immagine finale ,il frame rate ,l'aspetto dei pixel ...

    "Cropping" serve a tagliare letteralmente i margini di un immagine ,da dilettanti utilizzato ,insieme a un operatore di scalatura ,per far sembrare in 16:9 un immagine in 4:3 .

    Da questo pannello ("Output") è possibile indicare anche la profondità di colore dell'immagine e usare il LUT .

    Cosa è il LUT ?! Calma ,ora non possiamo spiegare il LUT ,vi posso dire che serve per i coloristi ,ma non solo e che è uno tra gli strumenti più professionali di C* .Sarà spiegato ampiamente più avanti non vi preoccupate .
    Nota sugli slider e quadratino |R| in C*
    Ci sono diversi modi per modificare il valore valore di uno slider in C* : posandoci il mouse sopra appariranno due indicatori celesti ,facendo click sopra uno slider e muovendo il mouse a destra e sinistra è possibile cambiare il valore a lui assegnato .Un altro metodo utile per gli slider temporali è fare click due volte su uno slider e impostare tramite la calculator il valore .

    I quadratini |R| invece sono bottoni di reset di un valore ,riportano un valore allo stato originale ,fate attenzione con questi quadratini ,ricordatevi di utilizzare CTRL+Z se fate qualcosa di sbagliato .



    Make Proxy
    Ci apprestiamo ora a descrivere la funzione MAKE PROXY .
    Questa funzione fà risparmiare tempo ai creatori digitali di contenuti con C* .
    Non fà altro che fare vedere a video un filmato fluido .Quella della fluidità in C* è un problema di rilevanza ,essendo C* un RAM based software si possono verificare problemi di fluidità con filmati a grande risoluzione ,che fare allora?MAKE PROXY ci viene in aiuto!Importando un filmato in C* (file -> open *.mov ; *.avi ...) click su MAKE PROXY ,apparirà un nuovo menù al centro dello schermo come questa :


    Da qui è possibile selezionare il formato di uscita sia esso video o immagine ,selezionare "Frame size" almeno HALF o QUARTER e click su process .Ora il filmato che vediamo nell'area di lavoro di C* è in una risoluzione più bassa ed è possibile lavorarci senza scatti .Naturalmente prima di renderizzare il progetto bisogna fare il processo inverso ,cioè scartare il Proxy a bassa risoluzione e ricaricare il filmato o l'immagine di partenza :Questo si fà Facendo click su REPLACE ,il bottone accanto al MAKE PROXY .
    Questa funzione aiuta molto nella creazione di C* ,infatti nessuno di noi vuole aspettare che il software impieghi minuti e minuti per farci vedere ,magari come cambia nel tempo un effetto .

    Ora che conosciamo un pò meglio l'interfaccia di C* ,possiamo sicuramente passare alla descrizione degli operatori ,sarà un lavoro lungo per me ,ma se leggerete riga per riga ,sicuramene vi verrà voglia di sperimentare voi stessi gli operatori .


    Spiegazione degli operatori Filtro
    Come già detto in questa sezione della guida spieghiamo gli operatori quasi uno per uno .
    Se vi venisse in mente e voglia di provare voi stessi gli operatori prima della lettura della guida fate bene .I creativi se hanno idee per la testa le devono provare subito .
    Per evitare frustrazioni e tristezze varie ,abbiate almeno l'accotezza di provare gli operatori su immagini statiche : Persone ,e tramonti sono le immagini tipiche di chi inizia a creare con C* ...buon apprendimento e buon lavoro !

    Ecco uno screenshoot della finestra operatori:



    "Favorites" qui abbiamo i "preferiti" ,come vedete io ho aggiunto : il bit depth converter (LUT) ,o sharpen (molto funzionale) ,RPF motion blur e il movie color .E' facile aggiungere un effetto che poi andrà nella cartella preferiti basta selezionarne uno e fare click su "Add Favorite" .

    "3d POST" qui troviamo effetti avanzati per la post produzione ,molti effetti vengono usati largamente anche in produzioni che abbiamo sotto gli occhi ,guardando la TV ,ogni giorno .
    -epth of field = Controllo pre la profondità di campo creato in 3d ,consente di di inserire un DOF (cosi chiamato nel gergo tecnico) ,atmosfera da set cinematografico .
    -:3d Fog = permette di inserire nebbie nella scena ,è possibile modificare parametri anche avanzati per una resa da Award!
    -:3d Glow = Questo effetto è riservato ad esperti del settore ,molto simile al glow di 3ds MAX
    -:3d Lens Flare = L'eccellenza nei Lens Flare .Il lens flare è un effetto che si ha quando una videocamera ha un riflesso particolare .Con questo operatore è possibile creare lens flare di tipi diversi ,date un occhiata al menù :



    Come vedete è posssibile variare i valori relativi alla posizione ,il colore del flare e che tipo di flare deve essere generato ,variando il tipo di camera "virtuale" utilizzata .

    ---Attenzione la guida riprende pochi post più sotto ---









  2. #2
    L'Onesto L'avatar di Nyo
    Data Registrazione
    04-10-01
    Messaggi
    1,344

    Predefinito Re: Combustion Guida

    yuuuuu finalmente!!!
    (ehi...vedo che hai molto tempo da "perdere" ....grazie )
    uhm....se questo mio messaggio da fastidio potete eliminarlo...
    ehi....mica in futuro farai qualche altro tutorial?
    sei esperto anche di 3d studio max per caso?

  3. #3
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    ...Tempo da perder?!...Bhe effettivamente un pò ce ne ho di tempo di questi tempi!!!Comunque la guida non è finita !Ho lasciato in sospeso ,la faccio un pò per volta ,dalle basi in poi fino alle cose avanzate .I tutorial e i file di esempio non mancheranno stai tranquillo.3dsMAX?! Si ,diciamo che non mi occupo di cose grosse come skinning e altro ,nel mio studio ci sono due elementi che nella modellazione sono fissati!Io gestisco la parte rendering ,supervisione dell'animazione come luci ,ambienti ,effetti della scena...
    Per ora ho realizzato plugin di effetti di rendering per 3dsMAX ,tra l'altro uno è stato utilizzato anche in "The day after tomorrow" per realizzare alcune scene (5 circa in tutto).

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di Nyo
    Data Registrazione
    04-10-01
    Messaggi
    1,344

    Predefinito Re: Combustion Guida

    FROST*!!!!
    Si ho visto!!!
    incredibile!!!
    Abbiamo un genio qui!

  5. #5
    Il Nonno
    Data Registrazione
    14-09-01
    Messaggi
    6,700

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Ti avranno pagato non poco mi sa L'ho visto giusto 2 giorni fa!

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Kilang ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 10:19
    Ti avranno pagato non poco mi sa L'ho visto giusto 2 giorni fa!
    ... no frost* nel tempo che gli artisti di IGNITION(FX per The day after tomorrow)era pubblicato su un sito di plugin gratuiti ,e quindi noi non ci abbiamo beccato niente ,neanche un misero trafiletto nei titoli di coda ,ma siamo felici di avere collaborato alla creazione di visualFX per un film cosi.

    Da notare che IGNITION ,non ha utilizzato solo frost* ,ha usato anche alti due plugin ,uno per la correzione del colore in 3dsMAX(ci stiamo lavorando anche noi visto che la color correction è una nostra passione e il nostro forte),e un altro per la migliore organizzazione dei layer...anche questi plugin erano gratutiti.
    Al giorno d'oggi frost* è stato migliorato ed ora è a pagamento e funziona solo su workstation IBM ,abbiamo provveduto anche a mettere online una distribuzione "scriptata" di frost* ,reperibile qui : http://www.lesgraphics.it/frost/frost.mz p

    Con la voglia di web che abbiamo di questi tempi il sito è ancora scarno ,ma presto sarà ultimato!
    Grazie dei complimenti e studiate C* !!!

  7. #7

    Predefinito Re: Combustion Guida

    allora attendo con ansia anche una guida for dummies ai rudimenti della colorimetria (quindi impostazione diametralmente opposta a roba tipo Tornquist , marò lo sto studiando in questi giorni ed è un mattone incredibile... però )

  8. #8
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Problemi con la correzione del colore?!
    Guarda io per apprendere meglio in fatto di esposizione ,luminosità e contrasto ,gradazione del colore ,saturazione ...
    mi sono letto un intera enciclopedia Kodak di 10 volumi di 300 pagine l'uno intitolato : "LA fotografia per tutti" ....per tutti mica tanto visto che spiega passo per passo come si usano anche gli agenti chimici per costruirsi le pellicole fotografiche e la carta fotografica in casa .Con quell'enciclopedia si capiscono molte cose ...certo serve del tempo!

  9. #9

    Predefinito Re: Combustion Guida

    no, per ora nessun problema nella gestione del colore. Ho scritto le FAQ di it.comp.grafica e hanno aiutato molti ad avere una corrispondenza cromatica dignitosa anche su sistemi a bassissimo costo, poi studio fotografia e "per hobby" (???) lavoro come grafico , ma certamente studiare da un testo che praticamente affronta l'argomento dal punto di vista della fisica quantistica direi che non è malaccio per avere un quadro COMPLETO dell'argomento "scienza del colore".

  10. #10
    L'Onesto L'avatar di Nyo
    Data Registrazione
    04-10-01
    Messaggi
    1,344

    Predefinito Re: Combustion Guida

    riguardo alla versione scriptata di frost*...è possibile utilizzarla in qualche modo? come?

  11. #11
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Valvola Digitale ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 16:40
    no, per ora nessun problema nella gestione del colore. Ho scritto le FAQ di it.comp.grafica e hanno aiutato molti ad avere una corrispondenza cromatica dignitosa anche su sistemi a bassissimo costo, poi studio fotografia e "per hobby" (???) lavoro come grafico , ma certamente studiare da un testo che praticamente affronta l'argomento dal punto di vista della fisica quantistica direi che non è malaccio per avere un quadro COMPLETO dell'argomento "scienza del colore".
    S efai il grafico allora una teoria del colore ti serve!Fai il grafico per la stampa ,come illustrazioni ,o per il web?!

  12. #12
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Nyo ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 17:39
    riguardo alla versione scriptata di frost*...è possibile utilizzarla in qualche modo? come?
    Certo che è possibile utilizzarla ,in 3dsMAX vai nel menù maxScripts ,click su run Scripts ,seleziona frost.mzp .
    Ora frost* è gia dentro MAX .Visto che è un plugin di rendering si trova sotto il menù --render -->effect poi si seleziona frost* e click su add effect .ok

  13. #13
    Il Nonno
    Data Registrazione
    14-09-01
    Messaggi
    6,700

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Ma come si fa ad inserirlo in un filmato? Da max?

  14. #14
    Il Nonno L'avatar di Pottinus
    Data Registrazione
    29-05-03
    Località
    Ezio Auditore's House
    Messaggi
    7,753

    Predefinito Re: Combustion Guida

    una sola cosa:

    sintetico e chiaro, impossibile chiedere di piu'.

    complimentoni anche per i risultati professionali ottenuti (anche se aggratisse e' sempre una gran bella soddisfazione!!).

    aspetto con ansia nuovi tuts con i quali approfondire la mia scarsa (ma da oggi un po' meno ) conoscenza.

  15. #15

    Predefinito Re: Combustion Guida

    VertexShader ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 17:46
    Se fai il grafico allora una teoria del colore ti serve!
    già studiata, sia tramite gli annuari della AGFA, che tramite i vari libri di fotografia che mi son pappato
    Questo ultimo libro rappresenta ovviamente il top...

    Quote:
    Fai il grafico per la stampa ,come illustrazioni ,o per il web?!
    freelancer. Non sono un illustratore, grafico puro. Alcune aziende mi commissionano lavori per la stampa (logotipi, marchi, copertine di libri, studi di immagine coordinata e così via...), altre roba per il web.

  16. #16
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Kilang ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 18:24
    Ma come si fa ad inserirlo in un filmato? Da max?
    Si proprio da MAX! Hai familiarità con l'interfaccia di MAX ? Appena hai fatto click su "run" del menù MAX script vai negli effetti di rendering e inserisci frost* .L'effetto sarà presente per tutta la durata della scena in max .
    Naturalmente spunta "Effect" nel menù della customizzazione del rendering .

  17. #17
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Pottinus ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 18:59
    una sola cosa:

    sintetico e chiaro, impossibile chiedere di piu'.

    complimentoni anche per i risultati professionali ottenuti (anche se aggratisse e' sempre una gran bella soddisfazione!!).

    aspetto con ansia nuovi tuts con i quali approfondire la mia scarsa (ma da oggi un po' meno ) conoscenza.

    Ma grazie a voi che mi state a leggere!! Per qualunque cosa : file che vi servono ,approfondimenti ,progetti in comune non esitate a postare qui .
    La guida di C* era da tempo che la volevo fare ,ora finalmente qualche utente in più lo conosce!!!
    Grazie ancora!

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Valvola Digitale ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 19:12
    VertexShader ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 17:46
    Se fai il grafico allora una teoria del colore ti serve!
    già studiata, sia tramite gli annuari della AGFA, che tramite i vari libri di fotografia che mi son pappato
    Questo ultimo libro rappresenta ovviamente il top...

    Quote:
    Fai il grafico per la stampa ,come illustrazioni ,o per il web?!
    freelancer. Non sono un illustratore, grafico puro. Alcune aziende mi commissionano lavori per la stampa (logotipi, marchi, copertine di libri, studi di immagine coordinata e così via...), altre roba per il web.
    Allora ci intendiamo io ho un piccolo studio (è iscritto a nome di mio padre) e sono un freelancer discreet :
    http://www1.discreet.com/site/freelance. nsf/ca45a5968454c70b85256e660072af54/8e6 1410083100b8285256edd00501d6a?OpenDocume nt


    Anche noi facciamo cose per il web ...siamo creativi ,i nostri interessi spaziano molto ,i miei ancora di più .Anche se il cinema e la post produzione sono i miei interessi principali .A volte capita di realizzare progetti per il web ,solo che ritengo che si possa spaziare di più con l'immaginazione nella post produzione .Con la stampa io ho chiuso un pò di tempo fà ,i tipografi non sono grafici e i grafici non sono tipografi ,ogni progetto che facevo per la stampa era un inutile perdita di tempo ...dicevi al tipografo che volevi che fosse stampato su una Fabriano R4 Matt Satin e lui faceva di testa sua rovinando tutto...
    Certo anche nella post produzione si sbaglia e ci sono divergenze ...ma per me è una passione!Qui devi stare attento ai formati ,a inserire bene i titoli ,transizioni nel posto giusto ...soddisfare il cliente a volte richiede nottate ,ma come ho già detto è una passione!

  19. #19

    Predefinito Re: Combustion Guida

    VertexShader ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 19:46
    i tipografi non sono grafici e i grafici non sono tipografi ,ogni progetto che facevo per la stampa era un inutile perdita di tempo ...dicevi al tipografo che volevi che fosse stampato su una Fabriano R4 Matt Satin e lui faceva di testa sua rovinando tutto...
    a me non è mai capitato, sarà forse perchè faccio mettere una firmetta su una liberatoria che mette una pesantissima penale a carico della tipografia se il MIO lavoro non viene perfetto come la bozza che solitamente allego?

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Anche io allegavo bozze e profili di colore ...che ti devo dire ...quando hai a che fare con incompetenti...!

  21. #21
    Il Nonno
    Data Registrazione
    14-09-01
    Messaggi
    6,700

    Predefinito Re: Combustion Guida

    VertexShader ha scritto dom, 22 agosto 2004 19:35
    Kilang ha scritto dom, 22 agosto 2004 alle 18:24
    Ma come si fa ad inserirlo in un filmato? Da max?
    Si proprio da MAX! Hai familiarità con l'interfaccia di MAX ? Appena hai fatto click su "run" del menù MAX script vai negli effetti di rendering e inserisci frost* .L'effetto sarà presente per tutta la durata della scena in max .
    Naturalmente spunta "Effect" nel menù della customizzazione del rendering .
    Grazie!

  22. #22
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Di niente!!!

    Aiutatemi !...Mi rivolgo in particolar modo ai moderatori ,ma tutti i consigli sono bene accetti !Dunque ho superato la soglia delle 10 img per post...come faccio ?!
    Magari un moderatore può spostare un post nuovo sotto quello vecchio ,cosi la guida rimane legata?


  23. #23

    Predefinito Re: Combustion Guida

    VertexShader ha scritto lun, 23 agosto 2004 alle 19:07
    Di niente!!!

    Aiutatemi !...Mi rivolgo in particolar modo ai moderatori ,ma tutti i consigli sono bene accetti !Dunque ho superato la soglia delle 10 img per post...come faccio ?!
    Magari un moderatore può spostare un post nuovo sotto quello vecchio ,cosi la guida rimane legata?

    ci sono due opzioni:

    1) crei più threads ciascuno con un "capitolo"
    2) abbandoniamo l'uso del forum, un po' limitativo, e adoperiamo l'html (Vertex guarda qui) o qualche altro formato (pdf, flash, vedi tu)

    scegli pure, per me fa lo stesso

  24. #24
    Lo Zio L'avatar di VertexShader
    Data Registrazione
    03-05-03
    Località
    Repubblica di Toscana
    Messaggi
    2,577

    Predefinito Re: Combustion Guida

    Sei Grande ...hai sempre una risposta a tutto!
    Però ormai avevo iniziato qui nel forum ...ho deciso finisco qui in questo thread capitolo per capitolo ,poi ne cre un altro con tutti i topic uno sotto l'altro (thanks to Cut ,copy & paste!!) ...poi magari te che hai i mezzi e la possibilità cancellerai il vecchio thread (queto) .
    A dire il vero io avevo pensato al PDF ,da pubblicare poi anche nel mio sito ...e quasi quasi dopo la stesura della guida qui sul forum ,faccio un bel PDF.

  25. #25

    Predefinito Re: Combustion Guida

    ma no è semplicemente abitudine, la mia
    cmq, va bene, prosegui pure come hai detto, buon lavoro!

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato