+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 16 di 16

Discussione: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    Del problema inquinamento legato alla produzione e allo smaltimento dei PC (e dell'elettronica in generale) ci siamo già occupati diverse volte in passato, anche se tocca constatare con una certa punta di amarezza quanto poco venga ancora fatto - almeno in Italia - dalle aziende e dai rivenditori riguardo la "rottamazione" dell'usato. Al momento, che ne sappia io, l'unico modo per liberarsi di un vecchio componente hardware è portarlo in discarica: se si è fortunati e/o la propria amministrazione comunale ha deciso di incentivare questa sana pratica, non si paga nulla, altrimenti tocca versare una giusta quota di denaro che copra le spese di smaltimento, come avviene per elettrodomestici ben più ingombranti (tv, frigo, ecc.), anche se non mi è molto chiaro in cosa consista questa operazione (qualcuno mi sa dare lumi in proposito?). Il problema è che nella maggior parte dei casi i componenti di cui ci si vuole disfare sono molto più piccoli di un televisore, e troppa gente si limita a gettare la scheda video bruciata o il vecchio tacs ormai in disarmo nel sacco della pattumiera, con quello che ne consegue, convinta che tanto basti. Non ho mai trovato un solo negozio o rivenditore che mi chiedesse, al momento dell'acquisto di un nuovo componente o PC, che fine facesse quello che - eventualmente - va a sostituire, offrendosi di ritirarlo per portarlo negli opportuni centri di smaltimento o semplicemente indicandomi la corretta procedura da seguire. È forse chiedere troppo?

  2. #2
    Il Puppies L'avatar di antodena
    Data Registrazione
    04-01-03
    Località
    San Nicolo' di Rottofreno
    Messaggi
    303

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    caro mio sono daccordo... c'è da dire che quella che segnali è una pratica poco seguita dalla maggiorparte di noi rivenditori (lavoro per una famosa catena informatica) però mi sento di spezzare una lancia a nostra parziale discolpa.

    nel mio caso per esempio ho il negozio proprio di fronte ad uno dei centri di raccolta differenziata qui nella mia città, per cui siamo soliti consigliare di smaltire il materiale in disuso proprio qua da noi in quanto ci porta via 2 minuti alla sera per il trasporto della "rumenta" chidendo appunto, nel caso in cui si presenti il caso, un piccolo rimborso per le spese di smaltimento. ritirare l'usato invece è un'altra questione. a noi è semplicemente "proibito". nel senso che la rivalutazione (anche parziale) dei vecchi pc non è consentito proprio dal nostro area manager, in quanto non esistono accordi in riguardo con i veri "padroni" e cioè la sede centrale della catena informatica.

    per cui bisogna sensibilizzare di più "l'utonto" che come dici tu rende la propria pattumiera una discarica di materiali altamente inquinanti... basterebbe chiedere un po' in giro magari proprio da noi, mentre si compra un nuovo banco di ram, informazioni per lo smaltimento dei materiali non più utilizzati.

    pace & bene.

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    Dato che nel giro di 10 mesi ho dovuto sostituire frigo e monitor (che c'entrano poco l'uno con l'altro, ma sono da smaltire come rifiuti ingombranti), posso certificare che la rimozione dei suddetti viene addebitata con un sovrapprezzo - minimo - sulla bolletta seguente relativa allo smaltimento rifiuti.

    Il mio pusher di materiale informatico fino a poco fa faceva riciclo di hardware bruciato (MoBo e HD soprattutto) perchè il tecnico del laboratorio aveva non so quali agganci, ma era un'attività fatta senza pubblicità/promozione alcuna, ed era ovviamente un'iniziativa individuale.


  4. #4
    Il Fantasma L'avatar di valec
    Data Registrazione
    17-10-01
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    127

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    il bello è che anni fa i supermercati ritiravano le bottiglie di vetro vuote, che venivano rimandate indietro in modo che il produttore le potesse riutilizzare (pensate alle bottiglie di vetro della coca cola, c'è ancora scritto: "bottiglia ririempibile"), ora fare economia non va più di moda, anzi, sembra che recuperare e riciclare sia da Paese povero! (perchè a noi i soldi escono dal... naso).
    Ritornando IT è molto più comodo per i negozianti (e anche per gli utenti) gettare tutto nel cassonetto, anche perchè sarebbe comunque una spesa. Si potrebbe pensare ad una sorta di incentivo per la rottamazione, come avviene per i telefonini Inghilterra, anche di poche lire. Vuoi vedere quanti porterebbero il vecchio pentium indietro per risparmiare anche 50 euri su 1000 e passa di pc nuovo?


  5. #5

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    lavorando in un negozio di computer posso dire ke nessuno fa la pratica dl ritiro dell'usato pr x i costi molto elevati dello smaltimento....penso ke x ora la discarica possa bastare....voglio dire nn tocca al rivenditore sobbarcarsi le spese x cose nn sue...almeno qs è la mia opinione

  6. #6
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    conosco un ragazzo che lavora in un laboratorio per il recupero dei materiali nei componenti hardware

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    Ogni volta che aggiorno il pc do in permuta quello vecchio. Altrimenti non potrei cambiarlo ogni 12 mesi.

    Onestamente non saprei come potermene sbarazzarmene altrimenti.

    Concordo con Sir Patapy quando dice che non è compito del rivenditore chiederci che fine farà l'eventuale componente sostituito da quello nuovo.
    Bisognerebbe fare una (pesante) campagna di sensibilizzazione a livello nazionale, che franerebbe miseramente perché mi pare di vivere nel più grande periodo di "menefreghismo ambientale" che la storia ricordi.

    Ma forse è solo perché sono più vecchio di quello che vorrei credere.


  8. #8
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    24-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    Due anni fa lavorato nel settore del riciclaggio di materiali. E negli ultimi mesi ho lavorato nello smaltimento dei pc. In termini di riciclaggio, un pc normale è suddiviso:

    - Materiali facilmente riciclabili. specialmente metalli, come alcuni telai del case o i coperchi stessi

    - Materiali difficilmente riciclabili. Per esempio i metalli da saldatura o i chip stessi. La difficoltà sta nel procedimento articolato e dispendioso.

    - Sostanze tossiche. Le pile dei vecchi modelli, alcune sostanze altamente tossiche in alcuni componenti, il contenuto del tubo catodico dei monitor ( problema analogo dei televisori. quella sostanza è cancerogena se aspirata, e se fuoriescedal tubo si riduce in una polverina.), per finire con sostanze acide prodotte da un malfunzionamento elettrico.

    - Materiali non riciclabili. Plastiche, gomme etc.

    Nella mia città, questo servizio lo fa solo una ditta privata esperta nello smaltimento e stoccaggio di sostanze chimiche che aveva campato fino ad poco tempo fa con rifiuti industriali, cernit e cfc.

    E questo per un pc solo... pensate quando una ditta di almeno 30 impiegati cambia il suo sistema informatico... o pensate ai cellulari, che vengono cambiati molto più frequentemente...


  9. #9
    Lo Zio L'avatar di Ergon
    Data Registrazione
    28-02-02
    Località
    localicosa???
    Messaggi
    3,382

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    nella città dove vivo (riccione) c'è una cosa simile ma non so se viene fatta anche per i pc, cmq funziona più o meno così:
    si porta carta, lattine, vetro, plastica, batterie di auto ecc alla discarica che pesa il quantitativo di "mondezza" portata e viene fatto un buono cumulabile per l'acquisto sempre tramite loro, di prodotti riciclati o piantine (costano parecchio, però meglio di niente) o addirittura prodotti extracee umanitari.....
    la cosa fastidiosa è l'accumulare tutto e poi portare dato che è inutile andare da loro solo per pochi kg di oggettistica....
    la fregatura che rimane cmq è data dai grandi elettrodomestici quali frigoriferi e lavatrici che il solo farteli venire a prendere ti costa tot in base all'oggetto (peso o dimensioni non ho mai capito) e quindi la gente si sente presa un po' in giro..... ed infatti si vedono a fianco ai cassonetti di tutto anche lavelli!!!
    la soluzione ideale sarebbe che se uno ha del materiale da buttare, queste aziende (che alla fine lavorano per il comune) venissero a ritirare tali oggetti senza far spendere una lire, ops euro, agli utenti che già fanno un servizio nel chiamarli. in questa maniera almeno si ridurrebbe il casino che c'è per le strade e lo smaltimento alla fine spetta al comune lo stesso perchè per ipotesi:
    se io devo buttare un frigo e mi chiedono 30€ per venirmelo a prendere e per riciclarlo o smaltirlo e io non sono d'accordo nello spendere i soldi, che faccio???? lo porto al cassonetto e affari di chi lo va a prendere poi!!! e non pago nulla...
    è un comportamento poco civile, ma alla fine è così che fanno tutti in italia o almeno la stragrande maggioranza che paga le tasse sui rifiuti e deve farsi 500m per portare la pattumiera al primo cassonetto per la raccolta differenziata (io la porto ai cassonetti in ufficio e quindi mi carico la macchina di rifiuti dato che in ufficio i cassonetti li ho a pochi passi) e quindi non mi incentivano o invogliano ad aiutare la nettezza urbana (operatori ecologici si fanno chiamare ora credo)
    le scelte migliori si avrebbero se dessero la possibilità a chiunque di smaltire i propri rifiuti senza creare disagi all'utente magari con iniziative come con la carta e il ferro in modo che uno si prende la briga di portare i propri rifiuti nei posti più indicati e non agli angoli delle strade...
    per quanto riguarda i pc e i telefonini solo le grosse compagnie a volte fanno degli incentivi particolari del tipo "rottama il tuo vecchio cellulare (anche non funzionante) te lo valuteremo 50€" o qualche anno fa la creative con la promozione per le soundblaster che ritirava qualsiasi scheda audio (mi sembra tutti i modelli di schede e non solo creative ma potrei sbagliarmi) e te la valutavano per l'acquisto di una nuova soundblaster....
    con soluzioni che premiano l'utente, credo che qualcosa si potrà anche fare, ma finchè si chiederà a chi getta le proprie cianfrusaglie elettroniche una tassa sullo smaltimento, prevedo che i cassonetti resteranno sempre pieni di questi apparati!!!
    ciao ciao

  10. #10
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    certo che finchè la gente non ha "voglia" di sbattersi per portare una sua (SUA) proprietà alla discarica e preferisce lasciare le cose per strada o accanto ai cassonetti fregandosene altamente del resto del mondo, allora è inutile discutere...

    Quote:

    se io devo buttare un frigo e mi chiedono 30€ per venirmelo a prendere e per riciclarlo o smaltirlo e io non sono d'accordo nello spendere i soldi, che faccio???? lo porto al cassonetto e affari di chi lo va a prendere poi!!! e non pago nulla...
    guarda, augurati solo che non ti veda mentre abbandoni un frigo vicino al cassonetto... non vado oltre perchè sono livido...

  11. #11
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    24-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    Ergon ha scritto mer, 01 settembre 2004 15:28
    nella città dove vivo (riccione) c'è una cosa simile ma non so se viene fatta anche per i pc, cmq funziona più o meno così:
    si porta carta, lattine, vetro, plastica, batterie di auto ecc alla discarica che pesa il quantitativo di "mondezza" portata e viene fatto un buono cumulabile per l'acquisto sempre tramite loro, di prodotti riciclati o piantine (costano parecchio, però meglio di niente) o addirittura prodotti extracee umanitari.....
    la cosa fastidiosa è l'accumulare tutto e poi portare dato che è inutile andare da loro solo per pochi kg di oggettistica....
    la fregatura che rimane cmq è data dai grandi elettrodomestici quali frigoriferi e lavatrici che il solo farteli venire a prendere ti costa tot in base all'oggetto (peso o dimensioni non ho mai capito) e quindi la gente si sente presa un po' in giro..... ed infatti si vedono a fianco ai cassonetti di tutto anche lavelli!!!
    la soluzione ideale sarebbe che se uno ha del materiale da buttare, queste aziende (che alla fine lavorano per il comune) venissero a ritirare tali oggetti senza far spendere una lire, ops euro, agli utenti che già fanno un servizio nel chiamarli. in questa maniera almeno si ridurrebbe il casino che c'è per le strade e lo smaltimento alla fine spetta al comune lo stesso perchè per ipotesi:
    se io devo buttare un frigo e mi chiedono 30€ per venirmelo a prendere e per riciclarlo o smaltirlo e io non sono d'accordo nello spendere i soldi, che faccio???? lo porto al cassonetto e affari di chi lo va a prendere poi!!! e non pago nulla...
    è un comportamento poco civile, ma alla fine è così che fanno tutti in italia o almeno la stragrande maggioranza che paga le tasse sui rifiuti e deve farsi 500m per portare la pattumiera al primo cassonetto per la raccolta differenziata (io la porto ai cassonetti in ufficio e quindi mi carico la macchina di rifiuti dato che in ufficio i cassonetti li ho a pochi passi) e quindi non mi incentivano o invogliano ad aiutare la nettezza urbana (operatori ecologici si fanno chiamare ora credo)
    le scelte migliori si avrebbero se dessero la possibilità a chiunque di smaltire i propri rifiuti senza creare disagi all'utente magari con iniziative come con la carta e il ferro in modo che uno si prende la briga di portare i propri rifiuti nei posti più indicati e non agli angoli delle strade...
    per quanto riguarda i pc e i telefonini solo le grosse compagnie a volte fanno degli incentivi particolari del tipo "rottama il tuo vecchio cellulare (anche non funzionante) te lo valuteremo 50€" o qualche anno fa la creative con la promozione per le soundblaster che ritirava qualsiasi scheda audio (mi sembra tutti i modelli di schede e non solo creative ma potrei sbagliarmi) e te la valutavano per l'acquisto di una nuova soundblaster....
    con soluzioni che premiano l'utente, credo che qualcosa si potrà anche fare, ma finchè si chiederà a chi getta le proprie cianfrusaglie elettroniche una tassa sullo smaltimento, prevedo che i cassonetti resteranno sempre pieni di questi apparati!!!
    ciao ciao
    Della serie: "io pago una tassa dei rifiuti e getto quello che mi pare...". Come pensi che la crisi spazzatura a Napoli sia nata? Tutti buttano via, nessuno paga, e le società non riescono a star dietro al budget e alla mole di lavoro. Anche un inceneritore ha bisogno di costi di mantenimento.

    Smaltire i rifiuti è un lavoro. Non un diritto. Poi non lamentarti se Riccione diventa una discarica...

  12. #12

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    Konton ha scritto mer, 01 settembre 2004 alle 14:37


    pensate ai cellulari, che vengono cambiati molto più frequentemente...

    e chi ha detto che una persona deve buttare il cell vecchio perchè ne ha comprato un altro. io finora ne ho comprato uno, e se lo dovessi cambiare, non lo butterei mica. funziona ancora.

    ritornando IT, credo che ora come ora non si possa procedere a una campagna per lo smaltimento del vecchio hardware, visto che c'è gente che ancora non fa la raccolta differenziata.

  13. #13
    BazookA
    ospite

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    io ho 4-5 carcasse di vecchi pc che cannibalizzo per farne uno che vada, in questo momento per esempio sto assemblando un p200mmx per far giocare mio babbo (con la mia vecchia vodoo 1 :nostaligia

    i componenti che non funziano più (es. ali fuso), li porto con vetro e altre robazze ai centri di raccolta della società che cura la gestione dei rifiuti (e nonsolo) della mia provincia, che promoette degli socnti sulle tassse per l'anno prossimo in proporzione ai rifiuti portati 8e ho già lasciato una stufa)

    golem, fai così anche te

  14. #14
    Banned L'avatar di lucatarik
    Data Registrazione
    03-08-02
    Località
    CecchinaClan
    Messaggi
    7,714

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    io ho tutto in garage, saranno 3-4 pc e 4-5 monitor

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    BazookA00 ha scritto gio, 02 settembre 2004 alle 00:46
    io ho 4-5 carcasse di vecchi pc che cannibalizzo per farne uno che vada, in questo momento per esempio sto assemblando un p200mmx per far giocare mio babbo (con la mia vecchia vodoo 1 :nostaligia
    Ah, i mostri di Frankenstein assemblati per i parenti... grande tradizione.

    Quote:
    i componenti che non funziano più (es. ali fuso), li porto con vetro e altre robazze ai centri di raccolta della società che cura la gestione dei rifiuti (e nonsolo) della mia provincia, che promoette degli socnti sulle tassse per l'anno prossimo in proporzione ai rifiuti portati 8e ho già lasciato una stufa)

    golem, fai così anche te
    Questa non la sapevo, bella dritta Baz.

  16. #16
    BazookA
    ospite

    Predefinito Re: [01/09/2004] Ma quanto sporca il mio PC!

    il succitato 200mmx


+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato