+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 22 di 22

Discussione: Wilbur Smith

  1. #1
    Lo Zio L'avatar di The moor
    Data Registrazione
    08-09-04
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,411

    Predefinito Wilbur Smith

    Ho sentito sempre parlare un gran bene di questo scrittore ma non ho letto nulla....qualche consiglio?
    Su che genere si orientano le sue opere? grazie in anticipo!

  2. #2
    The Keka
    ospite

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Genere Sesso-morte-protagonisti sboroni, per la maggior parte
    Anni fa ho letto quasi tutte le sue opere...oggi come oggi consiglierei solo "Il settimo papiro" e "Il dio del fiume" (quest'ultimo ha anche un ORRIBILE seguito, "Il figlio del Nilo"), nulla di trascendentale ma piacevoli.

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    piacevoli ma non di più, avevo letto qualche libro che raccontava la storia di una famiglia nel periodo delle grandi colonie olandesi...carino, poi mi son stufato...troppa la tendenza al romanzo harmony...

  4. #4

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    "Un aquila nel cielo" e' l'unico libro che ho letto di Mr Smith.
    E' ben confenzionato e l'ho apprezzato molto a suo tempo.

    JF

  5. #5
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Ma Wilbur Smith non è quello che ha scritto un solo libro e poi, ogni volta che ne deve pubblicare uno nuovo, cambia l'ordine delle pagine e frega tutti?

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Karat45 ha scritto ven, 10 settembre 2004 alle 15:59
    Ma Wilbur Smith non è quello che ha scritto un solo libro e poi, ogni volta che ne deve pubblicare uno nuovo, cambia l'ordine delle pagine e frega tutti?
    esatto

    in effetti io ho letto tre libri, al primo ho detto: beh, non male tutto sommato, piacevole...
    al secondo...mhm...boh, che sfortuna ho beccato uno al di sotto dello standard...
    al terzo libro mi son detto: ehi, ma è sempre la stessa roba

    Non ne ho letti più in effetti...

  7. #7
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di El-Mazun
    Data Registrazione
    01-09-03
    Località
    NUMA HQ
    Messaggi
    21,682

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    io consiglio la notte del leopardo

  8. #8
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    io consiglio di lasciare i libri di questo ciarlatano in libreria.

  9. #9
    Il Nonno L'avatar di Crazy Diamond
    Data Registrazione
    04-11-01
    Località
    Morio Cho
    Messaggi
    9,194

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Karat45 ha scritto sab, 11 settembre 2004 alle 00:27
    io consiglio di lasciare i libri di questo ciarlatano in libreria.
    non posso che appoggiarla (o appoggiarlo, come volete) al buon karat

  10. #10
    Lo Zio L'avatar di The moor
    Data Registrazione
    08-09-04
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,411

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    ok forse allora è meglio lasciar perdere.....grazie dei consigli

  11. #11
    Il Nonno L'avatar di Venom02
    Data Registrazione
    29-06-02
    Località
    Fosso Di Helm
    Messaggi
    9,698

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    lasciar perdere proprio no... se proprio non vuoi impegnarti in letture imponenti ci sono "il dio del fiume" e "Il settimo papiro" ... il resto pare fuffa... altrimenti leggiti la coscienza di zeno.. asd adasd

  12. #12
    The Keka
    ospite

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    "La spiaggia infuocata" ha una protagonista che sembra Candy Candy:
    Spoiler:
    (Le vicende si svolgono durante la Prima Guerra Mondiale)
    -Il suo ragazzo muore il giorno del matrimonio schiantandosi col suo aereo(si dovevano sposare perchè lei era incinta)
    -Qualche tempo dopo la casa va a fuoco e muoiono suo padre e il suo cavallo preferito
    -Parte insieme alla cameriera dalla famiglia del fidanzato che vive in Sudafrica (i famigerati Courteney) su una nave della Croce rossa che viene bombardata per sbaglio
    -Scampa dal naufragio e si perde nel deserto dove viene soccorsa da una coppia di anziani boscimani, che in pratica l'adottano fino alla nascita del figlio, dopodichè non mi ricordo perchè lei si perde e viene salvata da un tizio con cui ha una relazione, che qualche tempo dopo spara ai due boscimani (così, per sfizio)
    -Lei scappa e riesce a tornare dalla cameriera (che intanto si è già intortata il suocero della ragazza), ma si accorge di essere incinta, torna dal tizio sopracitato e molla a lui il bambino, non prima di aver devastato una zona stupenda per estrarre diamanti


    E non è finita! Nei romanzi successivi
    Spoiler:
    -Grazie ai diamanti diventa ricca sfondata, si innamora di un tizio già sposato ma la moglie muore dopo un po' non prima di averle detto qualcosa tipo "adesso tu credi di poterti fare tranquillamente mio marito, ma la pagherai...occhio per occhio, ricordati!"
    -E dopo qualche tempo il figlio (il primo) perde un occhio...
    -E il tizio con cui si era sposata viene ucciso!


    E' il caso di dirlo: SGRAT

  13. #13
    Lo Zio L'avatar di The moor
    Data Registrazione
    08-09-04
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,411

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    ok grazie a tutti dei consigli!

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di alexia77
    Data Registrazione
    24-05-02
    Località
    Modena
    Messaggi
    2,651

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Anni fa avevo comprato Il settimo papiro e L'uccello del sole, ma non li ho mai letti....
    sono sotto una pila di altri libri e penso rimarranno lì per molto tempo!

  15. #15
    Lo Zio L'avatar di The moor
    Data Registrazione
    08-09-04
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,411

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    alexia77 ha scritto lun, 13 settembre 2004 alle 13:37
    Anni fa avevo comprato Il settimo papiro e L'uccello del sole, ma non li ho mai letti....
    sono sotto una pila di altri libri e penso rimarranno lì per molto tempo!


  16. #16
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    alexia77 ha scritto lun, 13 settembre 2004 alle 13:37
    Anni fa avevo comprato Il settimo papiro e L'uccello del sole, ma non li ho mai letti....
    sono sotto una pila di altri libri e penso rimarranno lì per molto tempo!
    Usali come reggiporta...

  17. #17
    Lo Zio L'avatar di Menion83
    Data Registrazione
    23-11-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,649

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Mi sa che ti confondi!
    Il seguito del Dio del Fiume in ordine cronologico è il Settimo Papiro. In ordine temporale è I Figli del Nilo che secondo me è molto meglio del Settimo Papiro perchè se uno regge le prime 200 pagine del Papiro può leggere veramente di tutto!! Ciao eh eh

  18. #18
    Shogun Assoluto L'avatar di Scott
    Data Registrazione
    05-01-03
    Località
    Poccnr
    Messaggi
    55,352

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Mithrandir81 ha scritto ven, 10 settembre 2004 alle 19:05
    Karat45 ha scritto ven, 10 settembre 2004 alle 15:59
    Ma Wilbur Smith non è quello che ha scritto un solo libro e poi, ogni volta che ne deve pubblicare uno nuovo, cambia l'ordine delle pagine e frega tutti?
    esatto

    in effetti io ho letto tre libri, al primo ho detto: beh, non male tutto sommato, piacevole...
    al secondo...mhm...boh, che sfortuna ho beccato uno al di sotto dello standard...
    al terzo libro mi son detto: ehi, ma è sempre la stessa roba

    Non ne ho letti più in effetti...

    boh, io ne ho letti tre (L'orma del califfo, Come il mare, Dove finisce l'arcobaleno) e in comune non c'era quasi nulla se non lo stile dell'autore.
    forse i primi due si assomigliano, a grandi linee, nella struttura: iniziano con un antefatto che potrebbe costituire un miniromanzo a sè stante, poi sviluppano gradualmente la trama.
    oltretutto, tra i tre, sono quelli che più mi hanno appassionato

    però non so dire nulla sui romanzi dei "cicli africani" dei Courteney e dei Ballantynes, che forse sono quelli che han reso famoso l'autore.
    so che mio padre li apprezza molto, ed è uno che ritiene gli Harmony buoni giusto per incartarci l'insalata....

  19. #19
    La Borga L'avatar di pasquaz
    Data Registrazione
    22-08-02
    Messaggi
    10,921

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    io ho 4-5 libri del ciclo dei Courteney, sono la classica "lettura estiva": posti esotici, avventure, donne, combattimenti, amicizia, fratellanza, ecc... diciamo che così li ho descritti un po' tutti

    Peccano spesso di essere davvero inverosimili (soprattutto uno, l'ultimo che ho letto, "orizzonte" se non sbaglio) con i protagonisti che risolvono qualsiasi problema con una facilità disarmante e si ciulano sempre la bella donna europea, l'unica presente nel raggio di 1.000.000km^2

    Sono molto scorrevoli e gradevoli alla lettura comunque...

  20. #20
    L'Onesto L'avatar di MaestroSeymour
    Data Registrazione
    23-01-03
    Località
    Spira
    Messaggi
    1,011

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Dai orizzonte non è malvagio, sempre meglio di il Dio del fiume e Monsone. Il problema è che sono più o meno tutti uguali come tematica, almeno i 6 o 7 che ho letto io, letti uno letti tutti. E' narrativa un pò sempliciotta e commerciale.

  21. #21
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    7 libri di Wilbur Smith letti? Forse era meglio se ti facevi legare al letto e frustare da un'amazzone.

  22. #22
    L'Onesto L'avatar di MaestroSeymour
    Data Registrazione
    23-01-03
    Località
    Spira
    Messaggi
    1,011

    Predefinito Re: Wilbur Smith

    Ogni volta ma mi succede con molti autori dico dai questo è quello buono..e poi..cmq compro pochissimi libri ma ne leggo moltissimi, il problema come è facilmente intuibile è che devo accontentarmi di quello che trovo in casa.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato