+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 30

Discussione: Lista Avventure (Ottobre 2006)

  1. #1

    Predefinito Lista Avventure (Ottobre 2006)

    La Lista delle
    AVVENTURE GRAFICHE
    da un'idea di NEO-GEO; a cura di Ragfox, con la collaborazione di Luciofox

    # - A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

    Avventure in Lista: 333
    Minirecensioni: 78 (23%)

    LEGENDA
    * <titolo> (<developer/publisher>, <anno>) (<altro>)
    <minirecensione>


    NOTA: NON RISPONDETE A QUESTO TOPIC.
    Per i commenti usate l'apposito Thread (non attivo, apritene un altro)


    NOTA 2: Le aggiunte piu' recenti si trovano qui, in un post in fondo a questo thread

    NOTA 3: I giochi con un PT accanto al titolo sono Avventure con un'interfaccia basata su un parser testuale
    Ultima modifica di Ragfox; 23-02-08 alle 21:47:43

  2. #2

    Predefinito Re: Lista Avventure

    #

    * 3 Skulls of the Toltecs (Revistronic/Time Warner Interactive, 1998)
    -SITO-
    -

    * The 7th Guest (Trilobyte/Virgin, 1993)
    Il castello di Henry Stauf, grande costruttore di giocattoli, è rimasto abbandonato per secoli, ma ora sembra popolato da ogni sorta di fantasma. Passando da una stanza infestata all’altra toccherà a noi risolvere strani e complicati enigmi matematici che sembrano non avere nulla a che fare con il mistero del "settimo ospite" (da cui il titolo). Prima Avventura in Full Motion Video su CDROM della Trilobyte, oggi risente di tutto il suo anacronismo. Il rischio infatti non è quello di rimanere angosciati dall’atmosfera orrorifica, ma piuttosto quello di mettersi a ridere di fronte all’ingenuità della sommaria recitazione degli attori. Gli enigmi sono comunque apprezzabili. Con un seguito sullo stesso genere (the 11th hour).
    [R: NEO-GEO]
    -

    * 80 Giorni (Frogwares GDS, 2005)
    -

    * 9: The Last Resort (Tribeca/GT Interactive, 1996)
    -

    * The 11th Hour (Trilobyte/Virgin, 1995)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:47:15

  3. #3

    Predefinito Re: Lista Avventure

    A

    * Ace Ventura (7th Level, 1996)
    Simpatico punta&clicca con grafica cartoon, caratterizzato da piccole sequenze arcade. Una trasposizione videoludica dell’omonimo personaggio interpretato da Jim Carrey. Demenziale.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * The Adventures of Robin Hood (Millennium, 1992)
    -

    * The Adventures of Willy Beamish (Dynamix/Sierra On-Line, 1991)
    -

    * Agatha Christie: E non ne rimase nessuno (AWE Productions/The Adventure Company, 2005)
    Dieci persone vengono invitate per un week-end su una piccola isola; nessuno di loro conosce l’ospite che li ha invitati, ma un inquietante messaggio li informa che entro tre giorni tutti saranno uccisi e giustiziati per le loro colpe. Nei panni di un barcaiolo costretto dalle circostanze a rimanere sull’isola assieme agli ospiti, dovremo venire a capo dei molti misteri dell’isola e tentare di salvare la nostra pelle. Avventura grafica punta e clicca che si ispira a uno dei più popolari romanzi della scrittrice (probabilmente il primo di una serie). I principali difetti di questo gioco sono la scarsa realizzazione grafica dei personaggi, l’interfaccia dell’inventario un po’ troppo macchinosa, e una serie di bug che minano l’esperienza di gioco. Per il resto risulta un'avventura tutto sommato piacevole, che, pur stravolgendo la storia originale (l’assassino non è lo stesso del libro), riesce a ricrearne l’atmosfera, e offre una serie di finali multipli (tra i quali anche quello originale messo come extra).
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Alfred Hitchcock's The Final Cut (UbiSoft, 2002)
    Deludente Avventura nella quale si vestono i panni di un detective incaricato di far luce sulla misteriosa scomparsa di una troupe cinematografica. Programmato male.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Alien Incident (Gametek, 1996)
    -

    * Amazon: Guardians of Eden (Access Software, 1992)
    -

    * Amerzone (Microids, 1999)
    Opera prima di Benoit Sokal, l'autore del piu' fortunato Syberia. Avventura in prima persona caratterizzata da una grafica davvero splendida e suggestiva. Compito del giocatore sara' seguire una giornalista nel suo viaggio in una terra esotica e misteriosa per salvare una rarissima specie di uccello. Affascinante anche se molto lineare e facile.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Ankh (DECK13 Interactive, 2005)
    -

    * Ark of Time (ICE/Koei, 1997)
    -

    * Atlantis: The Lost Tales (Cryo Interactive, 1999)
    -

    * Atlantis 2: Beyond Atlantis (Cryo Interactive, 2000)
    -

    * Atlantis 3: The New World (Cryo Interactive, 2001)
    -

    * Aura: Fate of the Ages (Streko Graphics/The Adventure Company, 2004)
    -

    * Aztec: The Curse in the Heart of the City of Gold (Cryo, 1999)
    -

  4. #4

    Predefinito Re: Lista Avventure

    B

    * Bad Day on the Midway (inSCAPE, 1995)
    -

    * Bad Mojo (Acclaim, 1998)
    Se amate i racconti di Kafka ("La Metamorfosi") apprezzerete sicuramente questo gioco. Il protagonista è stato infatti trasformato in uno scarafaggio e deve sopravvivere in un pericolosissimo ambiente domestico. Un'Avventura insolita, con enigmi originali (l'inventario e' assente) e una grafica piu' che buona.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Bargon Attack (Coktel Vision, 1992)
    -

    * Beneath a Steel Sky (Revolution, 1994)
    L'Avventura che proietta la Revolution (e il suo sistema "Virtual Theatre") nell'Olimpo dei "Grandi" del genere adventure. In un futuro cyberpunk (ispirato dall'opera di Dave Gibbons) il giovane Robert cerchera' di fuggire dall'enorme agglomerato urbano nel quale e' stato portato contro la sua volonta' e tentera' di scoprire i motivi del suo rapimento.
    (R: Ragfox)
    -

    * Beyond Time (DreamCatcher Interactive, 1997)
    -

    * The Big Red Adventure (Dynabyte/Core, 1995)
    -

    * The Black Cauldron (Sierra On-Line, 1985) PT
    -

    * Black Dahlia (Interplay, 1998)
    -

    * Black Mirror (Unknown Identity/Future Games, 2003) (recensione di sp32)
    Classica avventura punta e clicca con personaggi 3D (a dire il vero piuttosto grezzi) che si muovono su sfondi bidimensionali di ottima fattura. La vicenda prende le mosse dal misterioso suicidio di un membro della vostra famiglia che vi porterà a scontrarvi con un'antica maledizione gravante sulla vostra antica stirpe. Avventura decisamente interessante sia per la qualità intrinseca del prodotto (sicuramente sopra la media), sia per l'ottimo lavoro di distribuzione svolto in Italia (prezzo budget e doppiaggio di alto livello).
    (R: Luciofox)
    -

    * Blade Runner (Westwood Studios, 1997)
    A parecchi anni di distanza dall'uscita del libro e del film i Westwood Studios realizzano un videogioco ispirato ad uno dei capolavori di Philip K. Dick. Un'Avventura molto bella a finali multipli e con un primitivo sistema di generazione di eventi casuali, che permette di rigiocarci piu' volte. Un po' facile.
    (R: NEO-GEO)
    - Alcune scelte tecniche forse discutibili. Per via dei finali multipli e delle "strade" alternative, le singole avventure risultano un po' troppo brevi. (nota di: Ragfox)
    -

    * Blindness (Dedalomedia, 1996)
    Curiosa Avventura in soggettiva nella quale il giocatore e' chiamato a vestire i panni di un personaggio non vedente. La sua caratteristica particolare e' la presenza di un'interfaccia ideata appositamente per le persone con handicap visivo.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Blue Force (Tsunami Games, 1993)
    -

    * Broken Sword: The Shadow of the Templars (Revolution, 1996)
    L'avvocato americano George Stobbart, in vacanza a Parigi, si ritrova coinvolto nella misteriosa esplosione di un bar. Da li' in poi la sua vita non sara' piu' la stessa. Un vero e proprio classico del genere adventure che prende spunto dalle leggende sull'Ordine dei Templari. Un punta&clicca con una bella grafica e una trama coinvolgente: a mio avviso una delle migliori Avventure di sempre.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Broken Sword 2: The Smoking Mirror (Revolution, 1997)
    La Revolution realizza il seguito di una delle Avventure piu' amate di sempre mantenendo intatto il "feeling" (e il gameplay) dell'episodio precedente. Questa volta Nico e George dovranno svelare il mistero che avvolge un'antica profezia Maya. La grafica risulta piu' "pulita" rispetto a BS1, ma gli enigmi sono forse un po' meno ispirati.
    (R: Ragfox)
    -

    * Broken Sword 3: The Sleeping Dragon (Revolution, 2003) (recensione di Luciofox)
    George e Nico tornano dopo 6 anni in edizione console. La Revolution abbandona sia il classico sistema punta e clicca sia la grafica 2D, per proporci un motore completamente tridimensionale e un sistema di controllo adattato per i pad delle console. Fortunatamente questo non inficia la qualità del gioco, che mantiene comunque una trama interessante e ottimamente sceneggiata. Peccato per gli enigmi davvero elementari e per una longevità decisamente bassa. Gli unici difetti di un gioco sicuramente degno di essere giocato.
    (R: Luciofox)
    -

    * Broken Sword 4: The Angel of Death (Revolution/THQ, 2006)
    -

    * Bureau 13 (Take 2 Interactive, 1995)
    -

    * Burn: Cycle (TripMedia, 1995)
    -

    * Byzantine: The Betrayal (The Discovery Channel, 1997)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 18-10-06 alle 15:24:23

  5. #5

    Predefinito Re: Lista Avventure

    C

    * C.S.I. - 3 Dimensions of Murder (Telltale Games/Ubisoft, 2006)
    -

    * C.S.I. - Crime Scene Investigation (Ubisoft, 2003)
    Avventura punta e clicca nata dal successo della omonima serie tv. Nei panni di un agente della polizia scientifica dovrete risolvere una serie di casi aiutati dai personaggi ormai celebri degli episodi televisivi. Gioco appena sufficiente che basa ogni motivo di interesse sul nome che porta. La grafica è decisamente grezza e male animata e i casi che dovrete risolvere sono tutti semplici e cortissimi.
    (R: Luciofox)
    -

    * C.S.I. - Dark Motives (Ubisoft, 2004) (recensione di Aragorn79)
    Seguito del titolo qui sopra. C'è poco da dire dato che l'unica differenza con il suo predecessore riguarda la trama. Per il resto la struttura rimane la medesima, con i pregi (pochi) e i difetti (tanti) del caso.
    (R: Luciofox)
    -

    * C.S.I. - Miami (Ubisoft, 2004)
    Nulla di nuovo sotto il sole. Terzo data disk ("seguito" è onestamente troppo) della saga investigativa made in UbiSoft.
    Esattamente come per Dark Motives le differenze si riscontrano giusto a livello di trama e di ambientazione (questa volta seguiremo la squadra investigativa di Miami). Di nuovo, un lavoro che si limita al minimo sindacale.

    (R: Luciofox)
    -

    * Call of Cthulhu: Prisoner of Ice (Infogrames, 1995)
    -

    * Call of Cthulhu: Shadow of the Comet (Infogrames, 1993)
    -

    * Callahan's Crosstime Saloon (Legend Entertainment, 1997)
    -

    * Chewy: Esc from F5 (New Generation/BlueByte Software, 1997)
    -

    * China: The Forbidden City (Cryo, 1999)
    -

    * City of Lost Children (Psygnosis, 1997)
    -

    * Companions of Xanth (Legend Entertainment, 1993)
    Adattamento videoludico del libro "Demons don't Dream" di Piers Anthony. In questa Avventura il giocatore verra' letteralmente catapultato nell'incredibile mondo di Xanth, nel quale dovra' risolvere enigmi al limite dell'assurdo (e che richiedono una buona conoscenza della lingua inglese); purtroppo alcuni puzzle non totalmente logici minano in parte l'esperienza di gioco. E' la prima Avventura Grafica "pura" (le precedenti sono ibridi grafico/testuali) della Legend Entertainment.
    (R: Ragfox)
    -

    * Congo: Descent into Zinj (Viacom Newmedia, 1996)
    Il tie-in del libro omonimo di Michael Crichton (nonche' del film diretto da Frank Marshall) malamente realizzato: si tratta in pratica di una serie di filmati intramezzati da sequenze (poco) interattive. Un fulgido esempio di come le Avventure non andrebbero realizzate
    (R: NEO-GEO/Ragfox)
    -

    * Conquests of Camelot - The Search for the Grail (Sierra On-Line, 1991) PT
    L'amore adulterino tra Lancillotto e Ginevra sta mandando in rovina il regno di Camelot: siccita' e carestia imperversano nel cosiddetto Regno dell'Estate. Per mettere fine alle sofferenze del suo popolo, re Artu' dovra' affrontare un viaggio alla ricerca del leggendario Graal, la coppa dell'Ultima Cena (ma non solo). Questa AG e' una delle ultime a far uso della SCI0, l'interfaccia ibrida con elementi testuali e punta&clicca tipica delle Avventure Sierra di fine anni '80. Uno dei punti di forza di questo gioco e' l'ottimo lavoro di ricerca svolto per restituire l'atmosfera delle leggende che ruotano attorno a Camelot e al Graal (quest'ultimo collegato non soltanto a culti cristiani); una cura per i particolari evidente anche nel manuale, ricco di spunti interessanti. La lunghezza e la quantita' degli enigmi non sono ai massimi livelli, ma l'Avventura non risulta mai noiosa o illogica. Da ricordare la presenza di alcune sequenze arcade ben integrate alla parte avventurosa.
    (R: Ragfox)
    -

    * Conquests of the Longbow - The Legend of Robin Hood (Sierra On-Line, 1992)
    Evidente, in quest'Avventura ambientata ai tempi di Robin Hood, la vena sperimentalistica che ha mosso la Sierra negli anni '80 e all'inizio dei '90: la storia e' divisa in giornate e in alcune circostanze il tempo scorre in modo realistico; gli eventi hanno cause ed effetti variabili a seconda dell'attitudine presa nelle azioni (come una sessione con il master a Dungeons & Dragons). Si nota la presenza di elementi che ritornano quotidianamente (un aspetto che ricomparira' soltanto in pochi altri giochi - v. The Last Express), che danno al titolo un'impronta quasi "manageriale", arricchendo una delle storie piu' belle di sempre (se non LA piu' bella di sempre).
    (R: FenrizOcculta)
    - Lo spirito della foresta di Robin contro il mostro dei tempi moderni. il futuro delle avventure c'era gia' nel 1992. (Nota di: FenrizOcculta)
    -

    * Countdown (Access Software, 1990)
    -

    * Cruise for a Corpse (Delphine Software, 1991)
    All'inizio degli anni '90, la francese Delphine si ritaglio' il suo spazio nel mondo degli adventure con tre giochi ancor oggi molto amati. Cruise for a Corpse fu l'ultimo in ordine temporale e presentava una storia "gialla" in pieno stile Agatha Christie, impreziosita da una grafica convincente (sebbene con pochi colori). Da notare la presenza del "tempo", sebbene lo scorrere dello stesso non sia gestito in modo realistico ma sia legato alla risoluzione di enigmi o a certi avvenimenti. A mano a mano che "passano le ore", lo scenario sulla nave varia: compaiono nuovi personaggi, diventano accessibili alcune aree, le opzioni di dialogo cambiano, nuove prove vengono a galla, ecc... La macchinosita' del gameplay e' forse il suo unico limite.
    (R: Ragfox)
    -

    * Curse of Enchantia (Core Design, 1992)
    -

    * Cyberia (Interplay, 1994)
    -

  6. #6

    Predefinito Re: Lista Avventure

    D

    * D (Acclaim Entertainment, 1996)
    Una donna prigioniera in una casa misteriosa piena di trabocchetti: il giocatore dovra' aiutarla a sopravvivere e a fuggire da quel luogo maledetto. Una mediocre Avventura Horror dell’era Playstation: gli utenti PC sono abituati ad AG di ben altro livello. Il seguito e' uscito solo per Dreamcast.
    (R: NEO-GEO/Ragfox)
    -

    * The Dame Was Loaded : La signora calibro 32 (Beam Software, 1996)
    -

    * The Dark Eye (Inscape/Expert Software, 1995)
    -

    * Dark Fall: Lights Out (XXV Productions, 2004)
    -

    * Dark Fall: The Journal (XXV Productions, 2003)
    -

    * Dark Seed (Cyberdreams, 1992)
    -

    * Dark Seed 2 (Cyberdreams, 1995)
    -

    * Dark Side of the Moon (Southpeak Interactive, 1998 )
    -

    * The Daughter of the Serpent (Electronic Arts, 1992)
    Avventura lovercraftiana in soggettiva con grafica disegnata. Dovremo sciogliere un mistero che ruota attorno ad un misterioso anello egizio maledetto. L’occulto e il soprannaturale sono ovviamente di casa. Avventura interessante, perché permette di creare il proprio personaggio in puro stile RPG, la cui caratterizzazione influenzerà il corso della trama, i dialoghi, le risoluzioni degli enigmi, nonché lo stesso finale. Purtroppo nell’insieme rimane un’avventura un po’ troppo breve e non molto difficile.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Death Gate (Legend Entertainment, 1994)
    -

    * Dementia (Telstar, 1997)
    -

    * Deja Vu: A Nightmare Comes True (ICOM Simulations, 1985)
    -

    * Deja Vu 2: Lost in Las Vegas (ICOM Simulations, 1990)
    -

    * The Dig (LucasArts, 1995)
    L'asteroide Attila e' in rotta di collisione con la Terra; un team guidato dal comandante Boston Low dovra' cercare di fermarlo piazzando cariche esplosive sulla sua superficie. Tuttavia, l'asteroide si rivelera' essere qualcosa di piu' di un semplice pezzo di roccia... Basata su un'idea di Steven Spielberg, "The Dig" e' forse una delle AG Lucas piu' sottovalutate (accolta quasi gelidamente dalla critica e dal pubblico), forse per la grafica non al "top", o per l'ambientazione e il tono "adulto" un po' insoliti per la casa californiana, o forse per la trama non eccelsa, oppure ancora per gli enigmi spesso eccessivamente criptici (tanto che, forse temendo di aver realizzato un'AG troppo difficile per il giocatore medio, i programmatori hanno ridotto l'interfaccia SCUMM all'osso abbinando al tasto sx del mouse un generico verbo "usa", valido per tutte le occasioni). Se le singole parti sembrano "deboli", l'insieme si rivela sorprendentemente valido, soprattutto per quei giocatori disposti a dimenticare temporaneamente i vari Monkey Island & C. e per chi e' interessato a scoprire un modo diverso di proporre gli enigmi (dove spesso il funzionamento di una macchina e' gia' un enigma di per se'). Un classico minore, ma sempre un classico.
    (R: Ragfox)
    -

    * Dinotopia (Turner Int., 1995)
    -

    * Discworld (Perfect 10 Prod./Psygnosis, 1995)
    Il Mondo Disco di Terry Pratchett prende vita in questo classico del genere adventure. Il mago Scuotivento sara' chiamato a sventare un misterioso complotto che comprende persino l'evocazione di un drago! Tipica Avventura in 2D, molto lunga e articolata, con un sacco di enigmi (alcuni dei quali poco immediati). Un "must-have" per i fan di Pratchett, ma non solo.
    (R: Ragfox)
    -

    * Discworld 2: Missing Presumed...!? / Mortality Bites! (Perfect 10 Prod./Psygnosis, 1997)
    Il Mondo Disco e' di nuovo in pericolo! Questa volta pare che la Morte sia scomparsa nel nulla e nessuno riesce piu' a morire. Ancora una volta Scuotivento avra' il compito di risolvere la situazione. Grafica piu' dettagliata rispetto al predecessore, ma la difficolta' e la durata del gioco sono inferiori rispetto a Discworld I.
    (R: Ragfox)
    -

    * Discworld Noir (Perfect 10 Prod./GT Interactive, 1999)
    Il terzo episodio della serie mette il giocatore nei panni di un detective hard-boiled cui viene affidato l'incarico di ritrovare un uomo scomparso. Ma l'intrigo e' piu' intricato del previsto... La storia riprende i cliche' piu' classici delle detective story e li trasporta nell'Universo ideato da Pratchett. La grafica e' un misto 2D/3D, mentre il gameplay ha caratteristiche "sperimentali": la maggior parte degli enigmi e' basata sul dialogo, piu' che sull'utilizzo di oggetti. Presenti alcuni elementi di non linearita'.
    (R: Ragfox)
    -

    * Down in the Dumps (Haiku, 1997)
    La vacanza di una famiglia di alieni microscopici viene movimentata da un'avaria che fa precipitare la loro astronave in una discarica sul pianeta Terra. Il giocatore controlla a turno uno dei “disgustosi” membri della famiglia (che ricorda vagamente quella dei Simpson) in quattro storie differenti. Punta e clicca in terza persona, molto demenziale e con degli enigmi ben calibrati.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Dracula Resurrection (France Telecom Multimedia/Microids, 2000)
    -

    * Dracula: The Last Sanctuary (France Telecom Multimedia/Dreamcatcher Int., 2001)
    -

    * Dracula Unleashed (Infinite Ventures/DVD International, 1993)
    -

    * Dragon Lore: The Legend Begins (Cryo/Mindscape, 1994)
    -

    * Dragon Lore 2: The Heart of the Dragon Man (Cryo, 1996)
    -

    * Dragonsphere (Microprose, 1994)
    -

    * Drascula (Midas Interactive, 2003)
    -

    * Dreamfall: The Longest Journey (Funcom/Micro Application, 2006)
    -

    * Dreamweb (Gametek, 1991)
    Avventura Dark ambientata in un futuro prossimo dalle tinte cyberpunk. Nei panni di un "prescelto" dovremo sventare un complotto che rischia di mettere a repentaglio la sicurezza del Dreamweb e del mondo reale. Una grafica a "volo d'aquila" (insolita per il genere) fa da contorno ad una storia piena di cliche' e molto violenta, ma dotata di grande atmosfera.
    (R: Ragfox)
    -

    * Druuna Morbus Gravis (Artematica/Microids, 2001)
    -

    * Dune (Cryo Interactive/Virgin Int., 1991)
    -

    * Dylan Dog: Attraverso lo Specchio (Simulmondo, 1993)
    Nei panni dell'Indagatore dell’Incubo si deve far luce sulla misteriosa morte di un professore universitario. Prima Avventura Grafica dedicata al celebre personaggio creato da Tiziano Sclavi. Punta e clicca in soggettiva di stampo fumettistico: le animazioni sono a scatti e i testi sono racchiusi nei classici balloon. Consigliato soltanto agli appassionati del fumetto.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Dylan Dog: Horror Lunapark (Bedroom Studios, 1999)
    Seconda Avventura dell’Indagatore dell’Incubo. Questa volta Dylan Dog e' alle prese con un Lunapark degli orrori. Punta e clicca che si ispira molto ai primi due Broken Sword. Corta e facile, ma gli amanti del fumetto si divertiranno a riconoscere le molte citazioni presenti.
    (R: NEO-GEO)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:17:44

  7. #7

    Predefinito Re: Lista Avventure

    E

    * ECHO: Secrets of the Lost Cavern (Kheops Studio/The Adventure Company, 2005)
    -

    * Ecoquest: The Search for Cetus (Sierra On-Line, 1991)
    -

    * Ecoquest 2: The Lost Secret of the Rainforest (Sierra On-Line, 1993)
    -

    * Egypt 1156 B.C.: Tomb of the Pharaoh (Cryo, 1997)
    -

    * Egypt II: The Heliopolis Prophecy (Cryo Interactive/Reunion des Musees Nationaux, 2000)
    -

    * Egypt III: The Destiny of Ramses (Kheops Studio/The Adventure Company, 2004)
    -

    * Emmanuelle (Coktel Vision, 1989)
    -

    * Eric the Unready (Legend Entertainment, 1993)
    Nei panni del "prode" Eric dovremo liberare una splendida principessa dalle grinfie di una Strega ed evitare che il reame di Torus diventi una specie di enorme centro commerciale (con tanto di mega parcheggio!). Un'Avventura che prende in giro non soltanto l'epica cavalleresca, ma anche tutto il genere adventure (da Zork a Monkey Island) e vari telefilm con risultati esilaranti. L'interfaccia e' quella ibrida grafico/testuale tipica delle prime avventure Legend.
    (R: Ragfox)
    -

    * Eternam (Infogrames, 1992)
    -

    * L'Eternauta (Holodream Software, 1990)
    Facile e corta avventura italiana ispirata al fumetto/capolavoro di Hector Oesterheld e Solano Lopez. L'italiana Holodream (sulla scia della famosa Simulmondo) produsse altre 3 avventure simili, ispirate ad altrettanti fumetti. Per non scordare.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Evidence: The Last Resort (Microids/BMG, 1997)
    Un giornalista televisivo e' il principale sospettato di un omicidio che non ha commesso: il giocatore dovra' guidarlo nella ricerca del vero colpevole. Avventura "poliziesca" in prima persona di medio livello, caratterizzata da diverse sequenze "action" (sparatorie, inseguimenti in barca, ecc.) che si alternano in maniera piuttosto convincente alle fasi "adventure".
    (R: Ragfox)
    -

    * Evocation (Dedalomedia, 1994)
    -

    * Evocation 2 : Il sogno (Dedalomedia, 199?)
    Secondo episodio per questa produzione "made in Italy". Originariamente concepita per Mac, quest'Avventura in Quick Time e' pesantemente ispirata al celeberrimo Myst. Una trama non del tutto chiara ed enigmi molto difficili la rendono adatta solo ai VERI amanti del genere.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Explora (Infomedia, 1988)
    -

    * Explora 2 (Infomedia/Psygnosis, 2000)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:53:40

  8. #8

    Predefinito Re: Lista Avventure

    F

    * Fable (Telstar Electronic Studio, 1997)
    -

    * Fascination (Coktel Vision, 1991)
    -

    * Faust (Arxel Tribe/Cryo, 1999)
    -

    * The Feeble Files (Adventure Soft, 1997)
    -

    * FlashGordon (Holodream Software, 1992)
    Altra Avventura ispirata ad un classico dei fumetti. Flash Gordon, dopo un tentativo fallito di deviare un meteorite, è costretto a salvare la sua compagna Dale dalle grinfie dell’imperatore dell’universo. Gameplay piatto e lineare. Avventura molto facile che inizialmente doveva essere il primo capitolo di una serie mai realizzata.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Flight of the Amazon Queen (Psygnosis, 1995)
    Anni '50 o giù di lì. Joe King è un pilota a pagamento con la passione per il baseball (non si separa mai dalla sua mazza autografata) e per le belle donne. Un giorno Joe riceve l'incarico di portare con il suo aereo "Amazon Queen" (la "Regina delle Amazzoni") la famosa attrice e modella Faye su un set situato nella foresta amazzonica. Si ritroverà invischiato in un piano del dott. Ironstein, tedesco genio del male, per la trasformazione degli esseri umani in dinosauri... la civiltà delle Amazzoni, leggendarie guerriere dall'animo guerriero e dall'aspetto nobile, è in pericolo! L'interfaccia grafica ricalca quella dello SCUMM della Lucasarts. Divertente ed emozionante; forse un po' breve, ma sicuramente un prodotto 'non Lucasarts' degno di nota.
    Rilasciata come "freeware" nel 2004.

    (R: LarryLaffer)
    -

    * Frankenstein: Through the Eyes of the Monster (Interplay, 1997)
    -

    * Freddy Pharkas Frontier Pharmacist (Sierra On-Line, 1993)
    -

    * Frederick Pohl's Gateway (Legend Entertainment, 1992)
    -

    * Full Throttle (LucasArts, 1994)
    Ben e' il capo di una banda di motociclisti che si trova nei guai dopo aver incontrato il vecchio proprietario dell'ultima fabbrica di motociclette del paese, e noi dovremo aiutarlo. L'avventura piu' corta e facile della Lucas, ma non per questo la piu' brutta. L'umorismo tipico della SH californiana e' presente in ampie dosi e la storia e' avvincente. Full Throttle e' anche la prima Avventura Lucas a presentare un'evoluzione (o involuzione?) significativa dell'interfaccia SCUMM.
    (R: NEO-GEO/Ragfox)
    -

    * Future Wars (Delphine Software, 1990)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:50:23

  9. #9

    Predefinito Re: Lista Avventure

    G

    * Gabriel Knight: Sins of the Fathers (Sierra On-Line, 1993)
    Alla ricerca di spunti per un libro, Gabriel, proprietario di una piccola libreria, si ritrovera' immerso in una storia colma di misteri e di riti Voodoo, mentre le ombre che avvolgono le origini della sua famiglia svaniranno a poco a poco. Una delle ultime Avventure in 2D della Sierra, e' forse la migliore mai prodotta dalla casa di Ken e Roberta Williams. I dialoghi e la sceneggiatura (entrambi di Jane Jensen) sono il punto forte di questa pietra miliare del genere adventure.
    (R: Ragfox)
    -

    * Gabriel Knight 2: The Beast Within (Sierra On-Line, 1995)
    Gabriel ha ormai accettato (un po' controvoglia) il suo ruolo di Schattenjaeger e in questo secondo episodio sara' chiamato ad indagare su alcuni omicidi causati apparentemente da un lupo mannaro. L'infausta moda dei "film interattivi" (nei quali ad ogni azione corrisponde un filmato in Full Motion Video con attori in carne ed ossa) contagia anche questa serie, con gravi ripercussioni sulla giocabilita'. La bravura di Jane Jensen (ancora una volta responsabile della sceneggiatura) riesce comunque a rendere GK2 un'ottima Avventura.
    (R: Ragfox)
    -

    * Gabriel Knight 3: Blood of the Sacred, Blood of the Damned (Sierra On-Line, 1999)
    Jane Jensen e' al timone anche nel terzo episodio della serie che ha per protagonista Gabriel Knight, questa volta impegnato con un mistero che coinvolge vampiri e leggende riguardanti il Graal. Uno dei primi (e unici) esperimenti di fondere una grafica completamente in 3D con un'interfaccia punta&clicca in terza persona. Il risultato e' piu' che discreto. Ancora una volta la storia e' appassionante e rende il gioco un classico, nonostante alcuni enigmi un po' ostici e un finale non all'altezza.
    (R: Ragfox)
    -

    * Gateway 2: Homeworld (Legend Entertainment, 1993)
    -

    * Geisha (Coktel Vision, 1990)
    -

    * The Gene Machine (Divide by Zero/Vic Tokai, 1996)
    -

    * Gilbert Goodmate (Prelusion Games, 2001)
    Nel regno di Phungoria viene rubato un preziosissimo fungo magico. Gilbert Goodmate dovra' fare di tutto per salvare il proprio nonno accusato ingiustamente. Divertente Avventura punta e clicca, che si ispira molto a Monkey Island (il nome del protagonista non è stato scelto a caso). La grafica cartoon, ance se "a scatti", è molto gradevole.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Gobliiins (Coktel Vision/Sierra On-Line, 1991)
    -

    * Gobliins 2: The Prince Buffoon (Coktel Vision, 1992)
    -

    * Goblins 3 (Coktel Vision/Sierra On-Line, 1993)
    Il giornalista Blount, il "Principe Buffone" del precedente episodio, e' in viaggio per intervistare due capi-tribu' rivali. Purtroppo per lui, sembra che le cose siano ancora piu' difficili del previsto. In questo terzo capitolo della serie il personaggio principale e' uno solo (come indicano le "i" nel titolo), ma gli enigmi che richiedono la collaborazione tra personaggi (caratteristica peculiare dei giochi precedenti) non sono scomparsi, grazie alla presenza di alcuni "compagni" che si affiancheranno di volta in volta al povero Blount. Il gioco e' funestato da una gran quantita' di enigmi totalmente illogici che compromettono seriamente la qualita' dell'Avventura.
    (R: Ragfox)
    -

    * Goosebumps: Escape from Horrorland (Dreamworks, 1996)
    -

    * Grim Fandango (LucasArts, 1998) (recensione di Uzi Rider)
    Nel Regno dei Morti, il consulente di viaggio Manuel Calavera scopre che c’è del marcio nel dipartimento in cui lavora. La prima Avventura della Lucas ad abbandonare lo SCUMM (e le sue evoluzioni) in favore della nuova interfaccia GrimE, che introduce il controllo diretto del PG tramite tastiera/joypad e l'uso del 3D per rappresentare i personaggi (su sfondi pre-renderizzati). La critica l'ha acclamata per l'indubbio stile con cui e' stata realizzata; il pubblico l'ha riscoperta solo in un secondo momento a causa dell'iniziale perplessita' nei confronti della nuova interfaccia.
    (R: Ragfox/NEO-GEO)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:45:11

  10. #10

    Predefinito Re: Lista Avventure

    H

    * Harvester: A Strange and Twisted World (Virgin Interactive, 1996)
    -

    * Heart of China (Dynamix/Sierra On-Line, 1991)
    -

    * Hero's Quest : So You Want to Be a Hero - vedi: Quest for Glory 1
    -

    * Hollywood Monsters (Pendulo Studios, 1997)
    -

    * Hook (Ocean, 1992)
    Avventura punta&clicca in 2D basata sull'omonimo film interpretato da Robin Williams. La struttura di gioco e' pesantemente ispirata a Monkey Island (c'e' persino un duello a base d'insulti!), con una grafica piu' che buona per il periodo. L'Avventura e' molto breve e la qualita' dei pochi enigmi (cosi' come quella dei dialoghi) e' piuttosto scadente.
    (R: Ragfox)
    -

  11. #11

    Predefinito Re: Lista Avventure

    I

    * I Have No Mouth and I Must Scream (The Dreamers Guild/Cyberdreams, 1995)
    -

    * Igor: Objective Uikokahonia (Pendulo Studios/Optik, 1995)
    Igor e' follemente innamorato di una sua compagna di corso, ma lei non lo degna di uno sguardo: l'unico modo per sperare di conquistarla e' partecipare al viaggio d'istruzione in Uikokahonia. Un'impresa tutt'altro che facile, se nel frattempo dovra' sventare un intrigo internazionale! La prima Avventura shareware dei Pendulo Studios e' una AG punta&clicca tradizionale, con buoni enigmi.
    (R: Ragfox)
    -

    * In Cold Blood: A sangue freddo (Revolution, 2001)
    -

    * In Memoriam (Ubisoft, 2003) (recensione di Aragorn79)
    -

    * In the Dead of Night (Trecision, 1995)
    -

    * Inca (Coktel Vision/Sierra On-Line, 1993)
    -

    * Inca 2: Wiracocha (Coktel Vision/Sierra On-Line, 1993)
    -

    * Indiana Jones and the Fate of Atlantis (LucasArts, 1992)
    Il famoso archeologo/avventuriero e' alle prese con Atlantide e i suoi misteri, come sempre accompagnato da una donna affascinante e tallonato da spietati nazisti. "Indy IV" si basa su una sceneggiatura originale (scritta da Hal Barwood) e fa uso dell'ormai collaudatissima interfaccia SCUMM. Questo classico del genere e' ricordato anche per l'introduzione "interattiva", per la discreta rigiocabilita' e per qualche raro elemento di non linearita'.
    (R: Ragfox)
    -

    * Indiana Jones and the Last Crusade (Lucasfilm Games, 1990)
    Tie-in del film con Harrison Ford e Sean Connery, questa Avventura si prende piu' di una licenza nel raccontare le peripezie affrontate dalla famiglia Jones alla ricerca del Sacro Graal. Il gioco in se' e' piuttosto breve e gli enigmi sono un po' sottotono rispetto agli standard della Lucas, ma non mancano elementi d'interesse: alcune parti possono essere superate in due modi distinti e sono presenti sequenze Action, molto rare nei titoli della SoftCo. californiana.
    (R: Ragfox)
    -

    * Inherent Evil: The Haunted Hotel (Eclipse/Head Games Publishing, 1999)
    -

    * Inherit the Earth (The Dreamers Guild/New World Computing, 1993)
    -

    * Innocent until Caught (Divide by Zero/Psygnosis, 1993)
    -

    * Innocent until Caught 2: Guilty (Divide by Zero/Psygnosis, 1995)
    -

  12. #12

    Predefinito Re: Lista Avventure

    J

    * Jack the Ripper (Gametek, 1995)
    -

    * Jack the Ripper (Galilea/The Adventure Company, 2004)
    -

    * Jazz & Faust (Saturn Plus/1C Company, 2002)
    -

    * Jerusalem: The Three Roads to the Holy Land (Axel Tribe/Cryo, 2002)
    -

    * John Saul's Blackstone Chronicles (Legend Entertainment/MindScape, 1998)
    -

    * The Journeyman Project: Pegasus Prime (Presto Studios/Sancuary Woods, 1992)
    -

    * The Journeyman Project 2: Buried in Time (Presto Studios/Sanctuary Woods, 1995)
    -

    * The Journeyman Project 3: Legacy of Time (Presto Studios/Red Orb Entertainment, 1998)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:44:44

  13. #13

    Predefinito Re: Lista Avventure

    K

    * Keepsake: Il mistero di Dragonvale (Wicked Studios/Frogster, 2005)
    -

    * KGB (Cryo Int./Virgin, 1994)
    -

    * King's Quest: Quest for the Crown (Sierra On-Line, 1983) PT
    Il giovane Graham, cavaliere del regno di Daventry, ha il compito di recuperare tre oggetti magici in grado di riportare la pace e la prosperita' nel reame. Una delle pietre miliari del genere adventure, nonche' capostipite di una delle serie piu' longeve, KQ e' la prima avventura a visualizzare un personaggio in movimento su uno sfondo. Tutti i comandi (ad esclusione degli spostamenti, effetuati con le frecce direzionali) vengono inseriti tramite un parser testuale limitato. La trama (scritta da Roberta Williams) e' molto semplice e fortemente ispirata alla tradizione favolistica (soprattutto anglosassone), mentre gli enigmi (alcuni dei quali a soluzione multipla) non sempre sono di immediata comprensione. In definitiva un deciso passo indietro rispetto alla complessita' raggiunta dalle avventure testuali di quel periodo, ma la presenza della grafica contribui' a decretarne il successo. Il personaggio principale puo' morire (il che avviene piuttosto spesso, NdR).
    (R: Ragfox)
    -

    * King's Quest 2: Romancing the Throne (Sierra On-Line, 1985) PT
    Graham, ormai divenuto Re di Daventry, raggiunge la terra di Kolyma in cerca della sua futura sposa, ma gli ostacoli sul suo cammino non mancano. L'interfaccia e' la stessa del gioco precedente (la cosiddetta AGI), con parser testuale e comandi via tastiera. La grafica non ha subito grandi miglioramenti rispetto a KQ1, cosi' come la storia, ancora pesantemente ispirata a leggende di vario tipo (da Dracula ad Aladino), e gli enigmi, se possibile ancor meno "legati" alla storia di quelli del primo episodio. Anche in questo capitolo c'e' la possibilita' che Graham muoia (ad es. cadendo in un burrone) o che l'uso improvvido di un oggetto renda impossibile portare a termine l'avventura.
    (R: Ragfox)
    -

    * King's Quest 3: To Heir is Human (Sierra On-Line, 1986) PT
    Il giovane Gwydion è tenuto prigioniero dal malvagio mago Manannan, che lo obbliga ai lavori più umili; ma il ragazzo è troppo sveglio e curioso per continuare con questa vita di stenti e presto cercherà il modo di liberarsi dal giogo dello stregone. Ancora non sa quale destino lo attende...
    Terzo capitolo della serie KQ, stupisce i fan della saga presentando un protagonista diverso da quello degli episodi precedenti. L'interfaccia rimane la stessa dei due predecessori, ma risulta particolarmente scomoda per alcune scelte di game design (salire una scala sarà un'impresa non da poco...). Il colpo di scena nel finale nobilita l'intera trama.

    (R: Ragfox)
    -

    * King's Quest 4: The Perils of Rosella (Sierra On-Line, 1988) PT
    -

    * King's Quest 5: Absence Makes the Heart Go Yonder (Sierra On-Line, 1990)
    -

    * King's Quest 6: Heir today, Gone Tomorrow (Sierra On-Line, 1992)
    -

    * King's Quest 7: The Princeless Bride (Sierra On-Line, 1994)
    -

    * Kronolog: The Nazi Paradox (Cyberdreams, 1994)
    Ultima modifica di Ragfox; 17-02-08 alle 14:21:35

  14. #14

    Predefinito Re: Lista Avventure

    L

    * Largo Winch (Ubisoft, 2002)
    -

    * The Last Express (Smoking Car Productions/Brøderbund, 1997)
    Salito in maniera poco ortodossa sull'Orient Express diretto a Istanbul, Robert Cath scopre che il suo compagno di viaggio e' stato ucciso nella sua cabina. Per non essere accusato d'omicidio e per far luce sull'accaduto, l'unica soluzione sembra quella di liberarsi del cadavere e prendere il posto dello sfortunato amico a bordo di un treno che attraversera' un'Europa sull'orlo della Prima Guerra Mondiale. Puntando su una grafica "artistica", su uno splendido doppiaggio e sul geniale utilizzo del tempo reale, Jordan Mechner (creatore di Prince of Persia) riesce a creare un'Avventura che rompe gli schemi classici del genere. Mentre il tempo passa inesorabile e i vari passeggeri "vivono" la propria vita (discorrendo tra loro, andando nel vagone ristorante, ecc.), il giocatore sara' chiamato a compiere in continuazione delle scelte, sapendo che seguire la ragazza russa dall'aspetto innocente potrebbe non permettergli di sentire la conversazione tra i due loschi figuri del vagone di coda...
    Uno dei pochi capolavori dell'era post-Lucas.

    (R: Ragfox)
    -

    * A Laura Bow Mystery : The Colonel's Bequest (Sierra On-line, 1989)
    -

    * A Laura Bow Mystery : The Dagger of Amon Ra (Sierra On-line, 1992)
    -

    * Law & Order: Omicidio a Central Park (Legacy Interactive Inc, 2002)
    -

    * Law & Order 2: Omicidio a Manhattan (Legacy Interactive/Dreamcatcher Europe, 2003)
    -

    * Law & Order 3: Giustizia è fatta (Legacy Interactive Inc, 2005)
    -

    * Legend of Kyrandia: Fables & Fiends (Westwood Studios, 1992)
    -

    * Legend of Kyrandia 2: The Hand of Fate (Westwood Studios, 1993)
    -

    * Legend of Kyrandia 3: Malcom's Revenge (Westwood Studios, 1994)
    -

    * La Leggenda del Profeta e dell'Assassino (Arxel Tribe/Wanadoo, 2000)
    -

    * Leisure Suit Larry in the Land of the Lounge Lizards (Sierra On-Line, 1987) PT
    Prendete un tizio vestito come Tony Manero, senza un briciolo di sex appeal e sfigatissimo con le donne, ma dotato di un ottimismo incrollabile. Gettatelo nei bassifondi di una tipica metropoli americana, tra vicoli bui e locali malfamati. Dategli una notte di tempo per cercare la ragazza dei suoi sogni. Aggiungete una trama ricca di situazioni piccanti e di belle donne. Mischiate bene il tutto e otterrete Leisure Suit Larry!
    Risate, amori e tanta ironia la fanno da padrone in questo primo capitolo di una delle serie piu' acclamate e interessanti. LSL e' il primo gioco ideato e realizzato da Al Lowe (un vero "tuttofare" in casa Sierra). Di questo episodio esiste anche un remake del 1990, con grafica VGA e interfaccia punta e clicca.

    (R: LarryLaffer/Ragfox)
    -

    * Leisure Suit Larry 2: Goes Looking for Love (in Several Wrong Places) (Sierra, 1988) PT
    E' passato poco tempo da quella indimenticabile notte a Lost Wages, il quartiere del primo LSL. Larry ha trovato la sua fiamma, Eve, e decide di andare a vivere con lei... peccato che la ragazza non voglia! Il nostro prode si ritrova così senza un soldo, senza una casa e senza una donna. Ma ancora per poco: una serie di fortunati eventi gli fa vincere un milione di dollari, una fantastica crociera e... l'amore della sua vita?!? Possibile che a Larry, l'emulo sfigato di Tony Manero, vada tutto così bene? Possibile che non ci sia niente di strano? E allora chi è il dottor Nonookee? E perché il KGB è alle sue spalle? E soprattutto... riuscirà a salvare l'isola di Nontoonyn? Al giocatore l'ardua sentenza! Il secondo capitolo della saga di LSL si presenta un po' dispersivo e frustrante, senza la possibilità di interagire con altre ragazze, ma mantiene intatta la sua verve comica che caratterizzerà, poi, tutta la saga.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Leisure Suit Larry 3: Passionate Patti in Pursuit of the Pulsating Pectorals (Sierra, 1989) PT
    La minaccia del terribile dr. Nonookee è stata sventata grazie al fortuito (?) intervento del prode (?) Larry, ora adorato come "l'eroe di Nontoonyn". E cosi' adesso ha un'isola tutta sua, un lavoro, soldi a bizzeffe e una donna... che pero' lo lascia per un'indigena (avete letto bene). A questo punto Larry si ravvede: visto che essere monogami è una tortura, perché non rimanere single e provarci con tutte? Così, in un'isola diventata località turistica di lusso, il nostro eroe cercherà di accaparrarsi quante più donne possibile... dandosi da fare anche in palestra! Grazie ai suoi sforzi incontrerà la donna più bella che abbia mai visto: Passionate Patti. I due si innamoreranno, ma un terribile equivoco li allontanerà per poi riunirli nel più incredibile, surreale ed esistenzialista dei finali... LSL3 introduce la comprimaria Patti - che sarà controllabile in alcuni frangenti - e presenta una grafica leggermente migliore del secondo. Questo è l'ultimo capitolo della serie ad usare un parser testuale.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Leisure Suit Larry 5: Passionate Patti Does a Little Undercover Work (Sierra, 1991)
    Reduce dalle avventure del quarto capitolo (che non esiste), Larry si ritrova a lavorare per una ditta produttrice di film sexy. Come ci è arrivato fin lì? Che fine ha fatto Passionate Patti? Cosa lo ha sconvolto a tal punto da non ricordare gli avvenimenti di LSL4 (che non esiste)? Mentre gli viene dato l'incarico di intervistare tre ragazze, dall'altra parte del mondo nasce una leggenda che risponde al nome di... Passionate Patti, la superspia al servizio della FBI! Questo è il capitolo dei cambiamenti: grafica coloratissima e in stile cartoon che accompagna l'introduzione nella serie dell'interfaccia SCI1 (punta e clicca). C'è una citazione: Larry dovrà prendere l'aereo diverse volte e in ogni occasione potrà scegliere la destinazione. Una situazione gia' vista in Zak McKraken and the Alien Mindbenders.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Leisure Suit Larry 6: Shape up or Slip out (Sierra, 1994)
    Scambiato per un concorrente del gioco a premi "Stallions" (Stalloni), Larry vince - come premio di consolazione - una settimana all-inclusive nel centro benessere La Costa Lotta. Inutile dire che anche qui troverà belle ragazze con cui provarci e (matematicamente) fallire. C'è però una ragazza bellissima, ancora illibata, che fa yoga sul terrazzo dell'attico del centro benessere... la Bellezza Definitiva. Come fare a convincere una donna che segue la filosofia new age? Semplice! Basta un po' di filosofia di Larry! Con questo episodio si cerca di tornare all'essenzialità del primo episodio, senza rinunciare al divertimento. Una trama non troppo complessa, quindi, ed un solo insieme di schermate. Grafica ben curata, il modello e le animazioni di Larry sono abbastanza fluidi. Probabilmente il più nostalgico di tutta la serie.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Leisure Suit Larry 7: Love for Sail (Sierra, 1996)
    L'esperienza con la Bellezza Definitiva non è stata certo rose e fiori e il buon Larry si trova a fuggire dopo un'incendiaria (nel vero senso della parola) notte di 'passione'. Per nulla scoraggiato, Larry viene catturato da un'idea favolosa... farsi una vacanza (il verbo è puramente voluto)! Ovviamente una vacanza non è vacanza se c'è Larry a bordo: deciso a conquistare il capitano (o meglio, la capitana), lo sfigatello con l'abito bianco alla Tony Manero partecipa ad una serie di prove che lo renderà idoneo a passare con lei non una sola notte, ma un'intera settimana d'amore! Tantissimi i "gadget" e le curiosita'. Nella confezione del gioco era contenuta una carta detta CyberSniff 2000: a seconda della schermata il giocatore poteva grattare una superficie per sentire l'odore di quella stanza; era possibile entrare a far parte del videogioco usando foto proprie e ridoppiando anche alcuni dialoghi; ogni volta che si conquistava una 'pupa' era possibile ottenere il file con estensione .bmp della ragazza da usare come sfondo. Divertente l'idea di inserire il mini-gioco "Dov'e' Dildo?", parodia "porno-comica" di "Dov'e' Waldo?", che si svolge durante tutto l'arco dell'avventura.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Lighthouse: The Dark Being / Il faro (Sierra On-Line, 1996)
    -

    * Lochness (Microids/DreamCatcher Interactive, 2001)
    -

    * The Longest Journey (FunCom, 1999)
    April Ryan e' una studentessa d'arte come tante altre. O forse no? Strani sogni tormentano le sue notti e vari segnali sembrano indicare che la barriera tra "fantasia" e "realta'" si stia rompendo... In un periodo nero per gli adventure, la software house norvegese FunCom stupisce tutti gli appassionati con un'Avventura di ampio respiro, fedele ai canoni dell'epoca d'oro del genere e popolata da personaggi caratterizzati in maniera certosina. Gli enigmi sono discretamente vari, anche se talvolta non molto "ispirati", mentre la trama e' interessante, con la sua commistione di cyberpunk e fantasy. Un successo a livello mondiale, e' una delle poche AG degli ultimi anni che non fa rimpiangere i fasti del passato.
    (R: Ragfox)
    -

    * Loom (Lucasfilm Games, 1990)
    In una terra fantasy, il giovane Bobbin Threadbare ha sempre creduto di essere figlio della maga Hetchel, ma sta per scoprire che le cose non stanno affatto così. Bobbin non è al corrente dei problemi che affliggono la sua gente, in perenne conflitto con le forze del male e prossima ad emigrare verso nuove terre più ospitali. Presto abbandonato, si metterà in cammino per ritrovare la sua vera madre ed andare incontro al suo destino. Una delle avventure più sperimentali della Lucasfilm. L’interfaccia SCUMM viene rivisitata da Brian Moriarty (Zork Zero), che la trasformò in un tripudio di melodie e colori. Il pubblico e la critica allora ne fu un po’ spaesato, ma il gioco mantiene una trama solida e tutta la sua originalità.
    [R: NEO-GEO]
    -

    * Lost Eden (Cryo/Virgin, 1995)
    -

    * The Lost Files of Sherlock Holmes: The Case of the Serrated Scalpel (Electronic Arts, 1992)
    La prima Avventura di Electronic Arts dedicata al celeberrimo detective inglese e' un'AG di stampo classico, con un'interfaccia di gioco pesantemente ispirata allo SCUMM della Lucas. Molto buona la ricostruzione della Londra vittoriana che fa da sfondo alle indagini di uno Sherlock Holmes in gran forma, alle prese con un omicidio attribuito a Jack lo Squartatore. Gli enigmi sono di media difficolta' e la lunghezza del gioco garantisce diverse ore di investigazioni prima di poter vedere la schermata finale.
    (R: Ragfox)
    -

    * The Lost Files of Sherlock Holmes: The Rose Tattoo (Electronic Arts, 1996)
    La EA, non molto attiva nel campo delle AG, ha il merito di aver regalato agli appassionati due ottimi giochi con protagonista Sherlock Holmes. Il secondo (e ultimo della serie) e' caratterizzato da una lunghezza ragguardevole e da una trama molto articolata, rispettosa dell'opera di Sir Arthur Conan Doyle e piena di citazioni. La grafica risente della moda dei "film interattivi", anche se i programmatori si sono limitati (fortunatamente) a digitalizzare attori in carne ed ossa, usandoli poi come fossero normali "sprite" (niente scene in FMV, quindi). Anche l'interfaccia ha subito alcune modifiche, abbandonando il sistema simil-SCUMM del primo episodio in favore di una lista di verbi che varia in relazione all'oggetto selezionato. Nonostante sia uscita 10 anni fa, a detta di molti rimane l'Avventura migliore di Sherlock Holmes.
    (R:Ragfox)
    -

    * Lost in Time 1+2 (Coktel Vision, 1993)
    -

    * Lure of the Temptress (Revolution, 1992)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:44:23

  15. #15

    Predefinito Re: Lista Avventure

    M

    * Mandrake (Holodream Software, 1994)
    Dopo l’Eternauta e Flash Gordon, i ragazzi della Holodream ci proposero Mandrake. Avventura con protagonista il famoso mago, che dovrà ritrovare il suo fido compagno Lotar, scomparso misteriosamente. Presenta gli stessi difetti dei precedenti giochi, cioè un gameplay molto leggero, enigmi poco ispirati, trama scontata, e una difficoltà piuttosto bassa. Tuttavia è meglio non scordare le produzioni italiane di quel periodo.
    (R: NEO-GEO)


    * Maniac Mansion (Lucasfilm Games, 1987)
    Una misteriosa meteora precipita nei pressi di una villa, rendendo malvagi i suoi abitanti e costringendoli a rapire la giovane Sandy. Dave, il fidanzato della ragazza, raggiunge la villa in compagnia di due amici per liberarla dalle grinfie della famiglia Edison. La prima avventura di Ron Gilbert e' anche la prima AG a non far uso di un parser testuale bensi' di un'interfaccia interamente "punta&clicca": la famosa SCUMM (Script Creation Utility for Maniac Mansion). L'Avventura va ricordata anche per il fatto di presentare tre personaggi giocanti (controllabili a turno dal giocatore), per l'alta rigiocabilita' (Dave e' l'unico PG "fisso", mentre gli altri due possono essere scelti da una lista), per la possibilita' di concludere il gioco in modi diversi, per l'umorismo e l'atmosfera da B-Movie.
    (R: Ragfox)
    -

    * Maniac Mansion 2: The Day of the Tentacle (LucasArts, 1993)
    E' passato qualche tempo da quando Bernard ha aiutato Dave a liberare Sandy dalla villa degli Edison, e tutto sembrava essersi risolto per il meglio - ma adesso a quanto pare e' il Tentacolo Verde ad aver bisogno di aiuto: si torna alla Villa! 7 anni dopo il successo del primo episodio, la Lucas sforna il sequel dotandolo della versione "moderna" dello SCUMM (con molti meno verbi rispetto al predecessore) e di una splendida grafica in stile "cartoon". Gli elementi di rigiocabilita' e di non linearita' del primo MM sono andati perduti, sostituti con enigmi interessanti che spesso richiedono dei ragionamenti "quadridimensionali" (anche se il "fattore tempo" e' inserito in maniera fittizia). Lo spirito umoristico del prequel non solo e' stato mantenuto, ma tutta l'avventura risulta molto piu' "spassosa" grazie ad una migliore caratterizzazione dei personaggi. Una curiosita': nel gioco e' presente la versione completa (e giocabile) del primo Maniac Mansion.
    (R: Ragfox)
    -

    * Martian Memorandum (Access Software, 1991)
    -

    * Martin Mystère - Operazione Dorian Gray (Artematica, 2004)
    -

    * Mean Streets (Access Software, 1989)
    -

    * Midnight Nowhere (Saturn Plus/Buka Ent., 2002)
    Un uomo senza nome e senza memoria si risveglia dentro ad un sacco e si ritrova in un obitorio di uno strano ospedale dove tutti sono morti e tutto è lasciato in decadenza. Avventura low Budget (dagli stessi creatori di Jazz & Faust) dalle tinte horror molto forti e caratterizzata da un forte humour nero. La grafica non è un gran che, l’interfaccia è scomodissima, ma gli enigmi (anche se ripetitivi) sono comunque accettabili e l’atmosfera regge abbastanza. Da affrontare senza troppe pretese.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Mission Critical (Legend Entertainment, 1994)
    Dopo una cruenta battaglia spaziale, il protagonista si ritrova ad essere l'unico sopravvissuto della sua astronave: per prima cosa dovra' cercare di riparare i danni piu' gravi del vascello, poi dovra' fare del suo meglio per portare a termine una missione segreta di vitale importanza per l'Alleanza... Prima Avventura della Legend a far uso di filmati in Full-Motion video (limitati all'introduzione e a poche altre occasioni). La visuale e' in prima persona e l'interfaccia e' il punta & clicca "dinamico" (i verbi cambiano a seconda dell'oggetto o della schermata) tipico delle avventure piu' recenti di questa SH. Gli enigmi sono molto logici e la storia, per gli amanti della sci-fi, e' davvero interessante. Da notare, verso la fine dell'avventura, la presenza di una "parentesi strategica", nella quale il giocatore sara' chiamato ad affrontare diverse battaglie (con un'interfaccia simile ad un RTS) e che fara' storcere il naso ai "puristi" del genere.
    (R: Ragfox)
    -

    * Mixed-up Fairy Tales (Sierra On-Line, 1991)
    -

    * Mixed-up Mother Goose (Sierra On-Line, 1987) PT
    -

    * The Moment of Silence (House of Tales/Digital Jesters, 2004)
    -

    * Monkey Island, The Secret of (Lucasfilm Games, 1990)
    -

    * Monkey Island 2: LeChuck's Revenge (LucasArts, 1992)
    -

    * Monkey Island 3: The Curse of Monkey Island (LucasArts, 1997)
    -

    * Monkey Island 4: Escape from Monkey Island (LucasArts, 2000)
    -

    * Murder in Venice (Infogrames, 1989)
    -

    * Myst (Cyan/Broderbund, 1994)
    -

    * Myst 2 - Riven vedi: Riven - The Sequel to Myst
    -

    * Myst 3 - Exile (Presto Studios/Ubisoft, 2001)
    -

    * Myst 4 - Revelation (Ubisoft, 2004)
    -

    * Myst 5 - End of Ages (Cyan Worlds/Ubisoft, 2005)
    -

    * Mystery House (SierraVenture, 1980)
    -

    * Mystery of the Mummy! (Time Warp/Rainbow Arts, 1991)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:43:13

  16. #16

    Predefinito Re: Lista Avventure

    N

    * Necronomicon: The Dawning of Darkness (Wanadoo/Dreamcatcher Int., 2001)
    -

    * Neuromancer (Cabana Boy/Interplay, 1988)
    -

    * The Neverhood (Microsoft, 1996)
    -

    * Ni.Bi.Ru - Messaggero degli Dei (Unknown Identity/Future Games, 2005)
    -

    * Nick Carter e il mistero del tesoro degli Incaz! (G&T Multimedia, 1996)
    -

    * Nippon Safes Inc. (Dynabite/Core, 1992)
    -

    * Nirvana (CD Italy, 1997)
    -

    * Noctropolis (Electronic Arts, 1994)
    -

    * Noir (Cyberdreams, 1996)
    -

    * Normality (Gremlin/Interplay, 1996)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:44:07

  17. #17

    Predefinito Re: Lista Avventure

    O

    * Obsidian (Rocket Science Games/SegaSoft, 1996)
    -

    * Operation Stealth (Delphine Software, 1990)
    -

    * Orion Burger (Sanctuary Woods/Eidos, 1996)
    -

    * The Orion Conspiracy (Divide by Zero/Domark, 1995)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 20-09-06 alle 13:02:50

  18. #18

    Predefinito Re: Lista Avventure

    P

    * The Pandora Directive (Access Software, 1996)
    -

    * Paradise (White Birds Productions/Micro Application, 2006)
    -

    * Pepper's Adventures in Time (Sierra On-Line, 1993)
    -

    * Personal Nightmare (Horrorsoft, 1989)
    -

    * Phantasmagoria (Sierra On-line, 1995)
    -

    * Phantasmagoria 2 : A Puzzle of Flesh (Sierra On-line, 1996)
    -

    * Police quest: In Pursuit of the Death Angel (Sierra On-line, 1987) PT
    L'agente Sonny Bonds e' il tipico poliziotto di citta': qualche giro di pattuglia per le strade di Lytton, qualche multa a guidatori indisciplinati o teppisti di bassa lega, nonche' le immancabili firme su qualche scartoffia (tutte cose che sperimentera' anche il giocatore). Ma quando la sorte lo mettera' sulle tracce di un pericoloso narcotrafficante, il suo destino cambiera' radicalmente. Primo tentativo di riproporre in un'AG la vita di un poliziotto americano, con procedure da seguire scrupolosamente e leggi da far rispettare. La cura per il dettaglio e' ammirevole (si usano persino i codici ufficiali della Polizia, ad es. il celeberrimo "10-4"), sebbene conferisca al gioco una certa macchinosita' che forse non tutti apprezzeranno. Trama non proprio stellare ma di buona fattura. Esiste un rifacimento punta&clicca in VGA del 1992.
    (R: LarryLaffer/Ragfox)
    -

    * Police quest 2: The Vengeance (Sierra On-line, 1988) PT
    Il becero criminale del primo episodio, Jesse Bains, è evaso di prigione, determinato ad insanguinare ancora una volta le strade di Lytton pur di avere la sua vendetta. E il suo bersaglio principale e' proprio Sonny Bonds, ormai promosso al reparto Omicidi. Ma l'eroico agente non e' solo, perche' il fido Keith sara' sempre al suo fianco: la caccia è ricominciata! Migliorata la meccanica di gioco, resa più semplice e scorrevole (nei limiti del parser testuale), mentre la grafica non convince (soprattutto per il discutibile uso dei colori - si veda lo sprite di Sonny). La trama risulta più coinvolgente di quella del precedente episodio.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Police quest 3: The Kindred (Sierra On-line, 1991)
    In questo terzo episodio, Sonny Bonds deve indagare su un caso difficile e personale: chi è il responsabile del tentato omicidio di sua moglie Marie? Qual è il movente di questo efferato delitto? E mentre cerca la verità, riuscirà a risvegliare Marie dal coma in cui è caduta? Grafica di qualità VGA per un prodotto che, con questo capitolo, dice addio al parser testuale per dare il benvenuto ad un sistema punta-e-clicca molto piu' semplice. Trama matura ed elaborata; meccanica di gioco più profonda, senza tuttavia risultare troppo pesante e complessa - le procedure della polizia americana risultano finalmente essere parte integrante della storia, piuttosto che dei noiosi intermezzi. Buoni l'audio e le musiche di sottofondo per un coinvolgimento totale. E' l'ultimo episodio realizzato da Jim Walls, "papà" della serie.
    (R: LarryLaffer)
    -

    * Police quest 4: Open Season (Sierra On-line, 1993)
    -

    * Post Mortem (Microids, 2002)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 17-02-08 alle 14:10:47

  19. #19

    Predefinito Re: Lista Avventure

    Q

    * Quest for Glory: So You Want to Be a Hero (Sierra Online, 1989) PT
    Noto anche come Hero's Quest: So You Want to Be a Hero (il nome della prima versione uscita nei negozi)
    -

    * Quest for Glory 2 : Trial By Fire (Sierra On-line, 1990) PT
    -

    * Quest for Glory 3 : Wages of War (Sierra On-line, 1992)
    -

    * Quest for Glory 4 : Shadows of Darkness (Sierra On-line, 1993)
    -

    * Quest for glory 5 : Dragon Fire (Sierra On-line, 1998) (?)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:43:56

  20. #20

    Predefinito Re: Lista Avventure

    R

    * Rama (Dynamix/Sierra, 1997)
    -

    * Return of the Phantom (Microprose, 1993)
    -

    * Return to Ringworld (Tsunami Games, 1994)
    Questa AG e' il seguito di "Ringworld" ed e' anch'essa ambientata nel mondo fantascentifico dei romanzi di Larry Niven. Grafica e realizzazione tecnica mediocri, trama poco avvincente (ma forse apprezzabile dagli appassionati della saga cartacea) ed enigmi non memorabili la rendono un'Avventura tranquillamente "trascurabile".
    (R: Ragfox)
    -

    * Return to Zork (Infocom/Activision, 1993)
    -

    * Rex Nebular and the Cosmic Gender-Bender (Microprose, 1992)
    -

    * The Riddle of Master Lu (Sanctuary Woods, 1995)
    In Italia non molti conoscono Robert Ripley (1893-1949), ma si tratta senza dubbio di un personaggio molto interessante. Il "moderno Marco Polo" fu un abile disegnatore, un amante dell'avventura e un collezionista di stranezze (raccolte nel museo "Odditorium") che nell'arco di 10 anni esploro' 198 paesi e fece 18 volte il giro del mondo. Sanctuary Woods (una SH non certo nota per le sue Avventure Grafiche) rende omaggio a questo Indiana Jones del mondo reale con un gioco avvincente che fa degli enigmi (complessi, ma mai illogici) il suo punto forte. Per evitare che uno smeraldo dagli arcani poteri cada nelle mani sbagliate, Ripley viaggera' sulle orme di Lu, il consigliere del primo imperatore cinese, alla ricerca del prezioso gioiello. Qualche appassionato storcera' il naso per l'interfaccia un po' macchinosa, per il "pixel-hunting" talvolta frustrante, per la grafica 2D con attori reali digitalizzati e per il noiosissimo labirinto (!), ma un vero avventuriero non puo' esimersi dal confrontarsi con le insidie del laboratorio del barone von Seltsam. Un'Avventura ampiamente sottovalutata, ma meritevole d'attenzione (anche per gli spunti storici che propone al giocatore). Believe it or not!
    (R: Ragfox)
    -

    * Ring: The Legend of the Nibelungen (Cryo Interactive, 1999)
    -

    * Ring 2: The Twilight of Gods (Arxel Tribe, 2002)
    -

    * Ringworld: Revenge of the Patriach (Tsunami Games, 1992)
    -

    * Ripper (Take-Two, 1996)
    -

    * Rise of the Dragon (Dynamix/Sierra, 1990)
    -

    * Riven: The Sequel to Myst (Cyan/Broderbund, 1997)
    -

    * Rome: Pathway to Power (Millennium/EA, 1992)
    -

    * Runaway: A Road Adventure (Pendulo Studios, 2001) (recens. di pavel; recens. di pak)
    -

  21. #21

    Predefinito Re: Lista Avventure

    S

    * Salammbô (Cryo/Microids, 2003)
    -

    * Sam & Max Hit the Road (LucasArts, 1993)
    Direttamente dalla matita di Steve Purcell, Sam & Max invadono il mondo delle Avventure Grafiche. Alle prese con uno strano caso (la scomparsa di un "Piedone"), i due detective si troveranno invischiati in situazioni al limite dell'... assurdo! Demenzialita' a go-go e sberleffi vari alla cultura pop americana (e non solo) sono il marchio di fabbrica di questa Avventura, che pero' mantiene sempre una certa logicita' (talvolta "a posteriori") degli enigmi. Per l'interfaccia, la Lucas ha voluto sperimentare un sistema molto simile a quello usato dalla Sierra, lasciando un po' perplessi i fan. Da ricordare il doppiaggio italiano, che conferisce ad ogni personaggio secondario un dialetto regionale.
    (R: Ragfox)
    -

    * Sanitarium (DreamForge/ASC Games, 1997)
    -

    * Schizm: Mysterious Journey (L.K. Avalon/Project 3, 2001)
    -

    * Schizm 2: Chameleon (Detalion, 2003)
    -

    * Scratches (Nucleosys, 2006)
    -

    * Secret Files - Tunguska (Deep Silver, 2006)
    -

    * Il Segreto del Nautilus (Cryo, 2002)
    -

    * Sentinel: Descendants in Time (Detalion, 2004)
    -

    * Shadowgate (ICOM Simulations, 1986)
    -

    * Shadow of Memories/Shadow of Destiny (Konami, 2002)
    Non sono molte le avventure che iniziano con la morte del protagonista e il povero Ike ha la sfortuna di "recitare" proprio in una di queste! Per sua fortuna la sua ora non sembra essere giunta e si ritrova nuovamente in vita grazie all'intervento di un improbabile Deus ex Machina. Ma il mistero della sua uccisione resta: chi lo vuole morto? e perché?
    Interessante esperimento della Konami nel campo delle AG, SoM si rivela un gioco di spessore grazie alla trama intricata, all'introduzione del tempo come vera "quarta dimensione" e alla presenza di finali multipli. Le sue origini di titolo per console sono ben evidenti (soprattutto nei controlli) e si notano i limiti tecnici (e' una conversione da PS2), ma la storia saprà ricompensare chi riuscirà a ignorare questi difetti.

    (R: Ragfox)
    -

    * Shannara (Legend Entertainment, 1995)
    -

    * Sherlock Holmes and the Case of the Silver Earring (Frogwares, 2004)
    -

    * Sherlock Holmes and the Mystery of the Mummy (Frogwares/Wanadoo, 2002)
    -

    * Sherlock Holmes Consulting Detective: Volume 1 (ICOM Simulations, 1991)
    -

    * Sherlock Holmes Consulting Detective: Volume 2 (ICOM Simulations, 1993)
    Secondo episodio di questa insolita serie dedicata al detective piu' famoso del mondo. La struttura ricalca quella del gioco precedente e vede il giocatore impegnato a indagare su tre casi distinti. Anche in questo titolo l'indagine si sviluppa con una serie di filmati in FMV che forniranno indizi per rispondere al questionario finale. E non mancano i fac-simile di varie edizioni del Times dai quali ricavare informazioni preziose.
    (R: Ragfox)
    -

    * Shivers (Sierra On-line, 1995)
    In seguito ad una scommessa tra amici il protagonista e' costretto a passare una notte all'interno di un museo degli orrori infestato da demoni di ogni genere. Punta e clicca in prima persona adatto a chi ha i nervi saldi e un'ottima deduzione logica. Inquietante
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Shivers 2: Harvest of Souls (Sierra On-line, 1995)
    L'Avventura si svolge in una cittadina sperduta delle Ande dove il giocatore dovra' liberare gli abitanti da un'antica maledizione. Non si tratta di un vero e proprio sequel, ma conserva la stessa struttura degli enigmi e soprattutto l’atmosfera MOLTO inquietante, da incubo. Bellissima la colonna sonora, molto appropriata.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Silverload (Vic Tokai, 1996)
    -

    * Simon the Sorcerer (AdventureSoft Publishing/Infocom, 1993)
    -

    * Simon the Sorcerer 2: The Lion, The Wizard and the Wardrobe (Headfirst/AdventureSoft, 1995)
    -

    * Simon the Sorcerer 3D (Headfirst/Vivendi, 2002)
    -

    * Space Quest: The Sarien Encounter (Sierra On-line, 1986) PT
    -

    * Space Quest 2: The Vohaul's Revenge (Sierra On-line, 1988) PT
    -

    * Space Quest 3: The Pirates of Pestulon (Sierra On-line, 1989) PT
    -

    * Space Quest 4: Roger Wilco and the Time Rippers (Sierra On-line, 1991)
    -

    * Space Quest 5: Roger Wilco in: The Next Mutation (Sierra On-line, 1993)
    -

    * Space Quest 6: Roger Wilco in: The Spinal Frontier (Sierra On-line, 1995)
    -

    * Spellcasting 101: Sorcerers Get All the Girls (Legend Entertainment, 1990)
    -

    * Spellcasting 201: The Sorcerer's Appliance (Legend Entertainment, 1991)
    -

    * Spellcasting 301: Spring Break (Legend Entertainment, 1992)
    -

    * Spycraft: The Great Game (Activision, 1996)
    -

    * Star Trek DS9: Harbinger (Viacom New Media, 1996)
    -

    * Star Trek Generations (Microprose, 1997)
    -

    * Star Trek the Next Generation: A Final Unity (Spectrum Holobyte, 1995)
    Un "semplice" incidente a bordo di una stazione orbitante si rivelera' essere solo il primo di una serie di eventi che potrebbero mettere a repentaglio non solo l'esistenza della Federazione, ma dell'intero quadrante Alfa. La prima parte del gioco e' strutturata come una sequenza di "missioni secondarie", apparentemente slegate tra loro (e che il capitano Picard puo' anche rifiutare), ma gli indizi raccolti forniranno all'equipaggio dell'Enterprise e al giocatore gli elementi per comprendere la vera trama del gioco (molto fedele all'atmosfera del telefilm). L'interfaccia e' una tipica Punta&Clicca in 2D e con visuale in terza persona; non mancano elementi arcade (combattimenti a terra e fra astronavi) che si alternano ad enigmi quasi mai insormontabili. Interessante la possibilita' di scegliere i vari membri dell'equipaggio prima di inviarli sul luogo delle missioni. Da notare il doppiaggio eseguito dagli attori della serie televisiva.
    (R: Ragfox)
    -

    * Star Trek: 25th Anniversary (Interplay, 1993)
    -

    * Star Trek: Judgment Rites (Interplay, 1995)
    -

    * Still Life (Microids, 2005)
    -

    * La Storia Ancestrale (Holodream Software 1991)
    Questo gioco fu venduto a puntate (quattro in totale) in edicola, come corredo ad un gioco di ruolo omonimo pubblicato dalla famosa Hobby & Works. Trama di stampo fantasy: dovrete interpretare la parte di un povero ragazzo qualsiasi catapultato in un mondo parallelo per sconfiggere il maligno di turno recuperando le classiche gemme magiche. Gioco abbastanza piatto e senza mordente, ma da ricordare.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Stupid Invaders (Xilam/Ubisoft, 2001)
    -

    * SuperHero League of Hoboken (Legend Entertainment, 1994)
    -

    * Syberia (Microids, 2002)
    -

    * Syberia 2 (Microids, 2004) (recensione di Luciofox)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-02-08 alle 21:43:59

  22. #22

    Predefinito Re: Lista Avventure

    T

    * Temüjin: A Supernatural Adventure (SouthPeak Interactive, 1995)
    -

    * Tequila & Boom Boom (Dynabite, 1995)
    -

    * Tex Murphy: Overseer (Access Software, 1998)
    -

    * TimeQuest (Legend Entertainment, 1991)
    -

    * Timegate: Knight's Chase (Infogrames/Interplay, 1996)
    -

    * Time Runners (Simulmondo, 1993)
    -

    * Titanic (CyberFlix/Europress, 1998)
    -

    * Tony Tough and the Night of Roasted Moths (Prograph Research, 2002)
    -

    * Toonstruck (Virgin Interactive, 1996)
    Punta e clicca con grafica "cartoon" (molto in voga in quel periodo). Drew Blanc (interpretato da Christopher Lloyd, il "Doc" di Ritorno al Futuro), viene catapultato nel mondo a disegni animati da lui stesso realizzato, nel tentativo di sventare i malvagi piani di Nefarious, il classico cattivo di turno. Situazioni grottesche e comiche al limite dell’assurdo, e una grafica molto colorata con intermezzi in Full Motion Video. I frequenti giochi di parole potrebbero scoraggiare chi non possiede una buona padronanza della lingua inglese. Un'Avventura particolare, ma non un capolavoro.
    (R: NEO-GEO)
    -

    * Torin's Passage (Sierra On-line, 1995)
    -

    * Touché: Adventures of the fifth Musketeer (US Gold, 1995)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:29:36

  23. #23

    Predefinito Re: Lista Avventure

    U

    * Under a Killing Moon (Access Software, 1994)
    -

    * Uninvited (ICOM Simulations, 1987)
    -

    * Universe (Core Design, 1994)
    -

    * Un tranquillo weekend a Capri (Silvio & Gey Savarese, 2003)
    -

    * Urban Runner (Sierra On-line, 1996)
    -

    * Uru: Ages beyond Myst (Cyan/Ubisoft, 2003) (recensione di kirk761)
    Spin off della serie Myst, questo Uru abbandona le schermate fisse prerenderizzate per immergerci in un mondo completamente 3D. Nei panni di noi stessi (!) dovremo svelare i misteri che circondano la scomparsa dell'antica civiltà D'ni, i cui reperti archeologici sono stati recentemente scoperti sotto terra.
    Al di là dei meriti del gioco, Uru è un gioco che va elogiato soprattutto per il tentativo (purtroppo fallito) di portare aria nuova nel mondo delle AG. Il gioco, infatti, si compone di due parti: una classica sezione single player e una sezione multiplayer che, nelle idee di Cyan, avrebbe dovuto rappresentare il fulcro dell'esperienza. Il progetto però, a causa delle pochissime iscrizioni, si è arenato ancor prima di partire, lasciandoci per le mani un gioco tutto sommato ancora buono, ma irrimediabilmente privo del suo principale motivo di attrazione.
    Rimane comunque un prodotto meritevole di attenzione, soprattutto per gli appassionati della saga dei fratelli Miller, che vi troveranno un sacco di informazioni sul background della serie.

    (R: Luciofox)
    -

  24. #24

    Predefinito Re: Lista Avventure

    V

    * Versailles (Cryo/Canal+ Multimedia, 1997)
    -

    * Versailles 2: Il Testamento del Re (Cryo, 2002)
    -

    * Viaggio al Centro della Luna (Kheops Studio/The Adventure Company, 2005)
    -

    * Viaggio al Centro della Terra (Frogwares, 2003)
    -

    * VITÆ (Red Frog Graphic/DedaloMedia Interactive, 1998)
    -
    Ultima modifica di Ragfox; 23-09-06 alle 15:34:52

  25. #25

    Predefinito Re: Lista Avventure

    W


    * The Watchmaker (Trecision, 2001)
    -

    * Ween: The Prophecy (Coktel Vision, 1992)
    -

    * The Westerner (Revistronic/Crimson Cow, 2003)
    -

    * Woodruff and the Schnibble of Azimuth (Coktel Vision, 1994)
    -

    * Wrath of the Gods (Luminaria/Maxis, 1994)
    -

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato