+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 21 di 21

Discussione: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    n questi ultimi giorni ne sono successe un po' di tutti i colori. Mi limito alla fredda cronaca: i quattro giovani universitari che hanno patteggiato in un processo che li vedeva accusati di scaricare musica dalle reti dell'università; le sentenze dello Stato della California secondo cui i "figli" di Napster Morpehus e Grokster non sono perseguibili, esattamente come i produttori di macchine fotocopiatrici: mettono a disposizione un servizio che di per sè non è illegale, e la colpa è solo di chi ne fa un uso scorretto (leggasi fotocopiare i libri). Alla luce di questa sentenza, Napster potrebbe persino ritornare...
    Ancora, Madonna che per impedire la "fuga" del suo disco su Internet ha messo in circolazione falsi mp3 pieni di suoi improperi ai pirati, con l'unico risultato di farli diventare piccoli oggetti di culto, già sfruttati in numerosi remix non ufficiali; la Apple, che con il suo negozio online di musica (solo per possessori di Mac residenti negli Stati Uniti, per il momento) vende un milione di canzoni in una settimana, al prezzo di un dollaro l'una; e ancora, la minaccia da parte delle principali major della musica (Universal, Sony, Emi, BMG e Warner) di "farsi giustizia" da sole arruolando uno stuolo di hacker che crei dei programmi in grado di intrufolarsi e far danni nei PC di chi scarica software illegalmente; da ultimo, la clamorosa decisione di un provider americano, che potrebbe presto essere imitata da altri, di "tagliare" le connessioni di chi, tra i suoi utenti, frequenta eMule, uno degli innumerevoli (e più di successo) programmi peer-to-peer, così da evitare di essere citato in giudizio dalla RIAA (la associazione delle case discografiche): per la serie "prevenire è meglio che curare"...

  2. #2

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    keiser ha scritto gio, 08 maggio 2003 10:36
    ...la clamorosa decisione di un provider americano, che potrebbe presto essere imitata da altri, di "tagliare" le connessioni di chi, tra i suoi utenti, frequenta eMule, uno degli innumerevoli (e più di successo) programmi peer-to-peer, così da evitare di essere citato in giudizio dalla RIAA (la associazione delle case discografiche): per la serie "prevenire è meglio che curare"...
    Questa è veramente pessima...Pessima sopratutto per il provider che si da una bella mazzata sui denti, da solo, oltretutto...

  3. #3
    Lo Zio
    Data Registrazione
    19-09-01
    Località
    Maranello, per un po\'
    Messaggi
    2,893

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    non vorrei che attorno a questa cosa del provider americano si stia creando un allarmismo ingiustificato.
    Da quanto ho capito (su punto-informatico.it) questa novità è emersa dal post di un utente su un forum americano. In tutta onestà, mi sembra poco per farne un caso, che attendibilità può avere?
    A meno che nel frattempo non siano emerse altre novità.

  4. #4
    Il Puppies L'avatar di Torcus
    Data Registrazione
    05-02-02
    Località
    Carugo beach
    Messaggi
    515

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    keiser ha scritto gio, 08 maggio 2003 10:36
    la minaccia da parte delle principali major della musica (Universal, Sony, Emi, BMG e Warner) di "farsi giustizia" da sole arruolando uno stuolo di hacker che crei dei programmi in grado di intrufolarsi e far danni nei PC di chi scarica software illegalmente;
    penso che andrà a finire in questo modo, se già non lo stanno facendo

  5. #5

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Torcus ha scritto gio, 08 maggio 2003 11:23
    keiser ha scritto gio, 08 maggio 2003 10:36
    la minaccia da parte delle principali major della musica (Universal, Sony, Emi, BMG e Warner) di "farsi giustizia" da sole arruolando uno stuolo di hacker che crei dei programmi in grado di intrufolarsi e far danni nei PC di chi scarica software illegalmente;
    penso che andrà a finire in questo modo, se già non lo stanno facendo

    Io sinceramente penso che sia tutta facciata. Penso che le case discografiche abbiano più da guadagnarci che da perderci nella pirateria musicale.

  6. #6
    Il Puppies L'avatar di Boomer
    Data Registrazione
    03-03-03
    Località
    Genova
    Messaggi
    500

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Al peggio non c'e' mai fine.
    Le major (e le software house) dovrebbero imparare da Max Payne (Basso costo, nessuna protezione che ti polverizza il lettore Cd-Rom, ottima traduzione in italiano) da Vietcong (un capolavoro a 35 euro), da Haegemonia e da molti altri.
    Evidentemente alcune Major (tra cui la sony che se non sbaglio si e' vista ridicolizzare il suo nuovo sistema di protezione da un semplice pennarello nero) non hanno imparato niente da errori passati; la direttiva primaria continua ad essere sempre la solita: meno copie vendute -meno introiti = aumento dei prezzi, sistemi di protezione agghiaccianti (Cd musicali non leggibili su pc ecc).
    Complimenti:cosi' invece di andare a colpire chi nuoce al mercato si colpisce il povero utente che sborsa anche una cifra non indifferente per acquistare un prodotto.
    Per quanto riguarda gli hacker evenualmente assunti dalle major, non ho parole: una violazione di una legge per combatterne un'altra?????
    e perche' non mandare dei sicari a casa di chi scarica illegalmente???
    Per non parlare della nuova legge in vigore in italia da una decina di giorni: a parte che punire gli ambulanti rappresenta un paradosso, in quanto nella maggioranza dei casi , essi non sono altro che l'ultimo gradino di un sistema di produzione e distribuzione ben piu' ampio.
    In Italia un tale che si fa un copia in casa di un cd viene teoricamente punito con lo stesso metro di giudizio riservato a chi gestisce vere e proprio produzioni pirata con tanto di macchine per la produzione in serie, riproduzione di copertine e distribuzione capillare per le strade.
    Una volta un professore universitario mi ha fatto vedere un documento in cui venivano paragonate varie leggi con relative pene: alla fine mi ricordo che mi disse: "le pene sono talmente assurde che se un tale decide di fare soldi in modo illegale gli conviene fare una rapina in banca a mano armata piuttosto che copiare illegalmente un CD.....

  7. #7

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    L'idea delle case discografiche è la cosa più assurda che abbia sentito negli ultimi anni...
    Per far rispettare la legge ne violo altre? Assurdo!

  8. #8
    Il Fantasma L'avatar di Lammoth
    Data Registrazione
    17-01-03
    Località
    Minas Tirith
    Messaggi
    75

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Si sta sfociando nel ridicolo...
    Non ho parole riguardo alle cose dette dal keiser...
    Sono costernato...

  9. #9
    Il Fantasma L'avatar di Jarman
    Data Registrazione
    19-10-01
    Località
    Milano
    Messaggi
    141

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    keiser ha scritto gio, 08 maggio 2003 10:36
    Alla luce di questa sentenza, Napster potrebbe persino ritornare...
    Se intendi che potrebbe tornare come software peer to peer (cioè in una nuova veste), sono d'accordo. Ma se intendi tornare come era prima, no: Napster aveva dei server centrali (e infatti non c'è contraddizione tra le sentenze che ne hanno causato la chiusura e quella di assoluzione di Morpheus e Grokster).

  10. #10
    Il Fantasma L'avatar di MaveL
    Data Registrazione
    20-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    97

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Ma perché invece di coprirsi di ridicolo con azioni al limite della stupidità non attuano l'unico metodo per abbattere la pirateria: ABBASSARE I PREZZI????

  11. #11
    Il Fantasma L'avatar di Deglia
    Data Registrazione
    03-10-01
    Messaggi
    82

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Concodo con MaveL...dovebbero abbassare i prezzi...20 e passa € x un cd,pur bello che sia,sono un furto...

  12. #12
    Shogun Assoluto L'avatar di nukemall
    Data Registrazione
    17-07-02
    Località
    Zena
    Messaggi
    25,266

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    MaveL ha scritto gio, 08 maggio 2003 17:28
    Ma perché invece di coprirsi di ridicolo con azioni al limite della stupidità non attuano l'unico metodo per abbattere la pirateria: ABBASSARE I PREZZI????
    Perché non gli conviene.

  13. #13
    La Nebbia L'avatar di vito
    Data Registrazione
    04-02-02
    Messaggi
    12

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    per me un gioco originale costa decisamente troppo.. certo potrei permettermene decine ogni mese senza nessunissimo problema, ma bisogna considerare che:
    a) ragazzi giovani sotto gli 11 anni non lavorano e hanno pochi soldi da spendere.. indi un gioco al mese
    b) ragazzi dai 12 anni fino ai 17 lavorano, ma devono pagare la benzina al motorino, uscire con la ragazza, quindi i soldi che riescono a mettere da parte grazie ai genitori, o lavorando in un bar o dove vogliono difficilmente li spenderanno per comprare più di un gioco al mese..
    c) superati i 18 anni iniziano le spese serie.. macchina, pc nuovo, continuamente pezzi per tenere aggiornato il pc, magari una rivista sportiva/di attualità, il quotidiano e tante altre cose.. 1-2 giochi SE sono veramente onesti..

    Questa mia lista però non rappresenta la realtà... Un ragazzino pensa.. porco zio.. per 50 euri mi sono fatto il culo il sabato al bar... e me li fucilo così per un gioco che potrebbe anche non piacermi? me lo faccio prestare da un amico e lo provo.. non mi piace.. amne ho buttato i soldi del cd... mi piace.. se c'è localizzazione/se ho soldi da buttare/se ci sono degli extra tipo un manuale cartaceo sul cd allora considero l'acquisto..
    Io posso permettermi benissimo tanti giochi ogni mese.. ma nella vita ho delle priorità.. i giochi sono un bellissimo hobby anche se oramai sono sulla soglia dei 20 anni, ma da hobby non posso dedicarci tanto tempo, nè farci investimenti di soldi, visto che diversamente da altri genitori, i miei per responsabilizzarmi già dai 12 anni mi facevano pagare gran parte delle mie spese personali (libri da leggere.. fumetti... e tantissime altre cose), e ora come ora mi pago l'uni, la benzina per la macchina, le uscite con la ragazza, i libri, il quotidiano, pago persino internet (alice flat 640), e il canone per la seconda linea.. mi sono pagato pc, ps2, cubo e x-box.. ora ditemi in tutta onestà.. pensate forse che 100 euro sia un prezzo ragionevole per alcuni giochi che reputereste al più carini? 50 euro per un baldur's gate 1 mi stà bene.. 50 euro per ffx o ff7 mi stà bene... ma 100 euro per pattume tipo alcuni giochi che ho visto si chiama furto.. Ma poi.. è giusto che dobbiamo essere schiavi di major che per garantirsi GROSSI guadagni producono giochi a ruota libera e che per recuperare i soldi spesi devono vendere giochi a prezzo intero? Ora.. non sono un programmatore di videogiochi nè ho mai saputo come vengono realizzati in dettagl li stessi.. ma.. se anzichè "assoldare" 40 lavoratori, ne si assumono 20 non si taglia sui costi di produzione? beh si certo si allungano i tempi, ma diamoci tutti una mano.. le case di produzione vogliono ottenere lauti guadagni? anche io vorrei poter godere di alti risparmi, non per questo però li ottengo.. la voce grossa non possono farla solo le major, ma anche noi consumatori, perchè alla fin fine stiamo parlando di musica/videogiochi/al limite film... pensano mica che la gente senza non possa vivere? il loro scopo è produrre qualcosa, qualcosa che poi viene acquistato per allietare un po' la vita.. ma zio lol... se da allietare la vita, diventa il bambino che scassa al padre "papà dammi 50 euro che voglio comprarmi un gioco" beh allora non ci stò più... le major vogliono eliminare la pirateria? ottimo.. abbattessero i prezzi.. perchè se vogliono qualcosa devono fare un passo verso i gusti del consumatore.. questo comportamento aggressivo non farà altro che inasprire i comportamenti dei consumatori che tenderanno ad avere un comportamento opposto... Non è con azioni di forza tipo boiate di virus che cancellano hd o chissà quali altri fesserie vorrebbero fare le case di produzione, non è con la forza che si correggono errori di questo tipo.. se un ladro ruba una scatola di biscotti gli spacchi un braccio? se qualcuno usa software piratato gli bruci l'hd? cioè siamo arrivati così in basso da non riuscire nemmeno ad accordarci? Non ci sono più le mezze stagioni? Bah.. io continuo solo a perorarela mia idea.. abbassate i prezzi e vedrete come tanta gente in più comprerà i giochi.. io in primis compro molti giochi in edizione economica.. e mi sento dire da alcuni amici "io questo gioco l'ho preso prima di te!".. ma chi se ne incula! tu l'hai pagato il doppio o il triplo di me!


    Discorso sconclusionato..
    L'unica idea utile.. se le major vogliono più onestà dai consumatori allora devono dimostrare correttezza e non solo ingordigia chiedendo alti guadagni.. perchè secondo voi vengono sfornati così tanti videogiochi che poi vendono pochissimo? perchè anche con UN SOLO GIOCO che vende BENE una casa di produzione si rifà di tutta un'annata andata male.. a questo punto tanto vale produrre MENO giochi di qualità DECENTE e a prezzi INFERIORI per garantirsi dei guadagni migliori.. ma d'altronde voce in capitolo in certi ambiti a noi consumatori è negata.. a noi spetta solo pagare.. la nostra voce si infrange sulle barriere del guadagno e sulle mura del menefreghismo generale...

  14. #14
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Onslaught
    Data Registrazione
    10-03-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16,520

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    nukemall ha scritto gio, 08 maggio 2003 17:50
    MaveL ha scritto gio, 08 maggio 2003 17:28
    Ma perché invece di coprirsi di ridicolo con azioni al limite della stupidità non attuano l'unico metodo per abbattere la pirateria: ABBASSARE I PREZZI????
    Perché non gli conviene.
    Non credo,direi piuttosto perchè sono ingordi: mi chiedo anche dove stia scritto che bisogna guadagnare sempre di più......c'è anche un detto che dice chi si accontenta gode.
    Con quello che stanno facendo si stanno giocando i soldi di moltissime persone: ormai siamo ad un livello tale di prepotenza,ottusità e vessazione che molti non comprerebbero più neanche un cd delle major per una questione di principio.
    Quello che è certo è che se provassero ad abbassare un pò i prezzi esosissimi che sparano(ed è proprio colpa delle major,che si mangiano la maggior parte della fetta dei guadagni)invece di partorire idee sempre più idiote,forse qualche risultato lo si vedrebbe.
    Se per caso mettessero in pratica l'idea degli hacker,allora siamo alla legge del taglione: innanzitutto voglio proprio vedere come fai a dimostrare che qualcuno stia scaricando mp3 che non ha su cd(mi sono fatto 2 cd dei metallica con bootleg e versioni non ufficiali,ovviamente mai uscite su cd,cassetta,vinile o qualsiasi altro supporto......possiedo TUTTI i cd dei metallica usciti in versione originale,compresi quelli che in Italia non si trovano.......se mi trovano mentre scarico queste canzoni o altre cose introvabili e mi fanno dei danni al pc cosa dovrei fare? Secondo la loro logica anche distruggergli la casa.....evviva,siamo alla legge del taglione!)e comunque voglio capire come sperano di cavarne qualcosa di buono: per prima cosa commettono un reato e comunque mi devono spiegare se si aspettano davvero che quelli a cui fanno dei danni vadano poi nei negozi a comprare i cd fatti da quelli che gli hanno mandato il pc alle ortiche......

  15. #15
    Lo Zio
    Data Registrazione
    19-09-01
    Località
    Maranello, per un po\'
    Messaggi
    2,893

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Onslaught ha scritto gio, 08 maggio 2003 19:35
    nukemall ha scritto gio, 08 maggio 2003 17:50
    MaveL ha scritto gio, 08 maggio 2003 17:28
    Ma perché invece di coprirsi di ridicolo con azioni al limite della stupidità non attuano l'unico metodo per abbattere la pirateria: ABBASSARE I PREZZI????
    Perché non gli conviene.
    Non credo,direi piuttosto perchè sono ingordi: mi chiedo anche dove stia scritto che bisogna guadagnare sempre di più......c'è anche un detto che dice chi si accontenta gode.
    ha ragione nukemall: non gli conviene. Si dice sempre che i consumatori sono stufi di questi prezzi, ma finchè ci sarà sempre, come c'è ora, un numero di utenti disposti a pagare quelle cifre, in modo che l'investimento sia remunerativo per le major, per quale motivo dovrebbero abbassare i prezzi?
    Ci vorrebbe uno sciopero degli acquisti di quei prodotti per un anno, non per una settimana come in quell'iniziativa di dicembre (com'era, Fair Play?)

  16. #16
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Onslaught
    Data Registrazione
    10-03-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16,520

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Calma: il mercato dei videogiochi,nonostante tutti piangano miseria,cresce,quello discografico invece è in forte crisi e le vendite calano costantemente.
    Gli converrebbe eccome abassare i prezzi: gente che non lavora non può proprio spendere 20 e rotti euro al mese per almeno un cd.
    In questo caso ne venderebbero ben di più.

  17. #17
    Lo Zio
    Data Registrazione
    19-09-01
    Località
    Maranello, per un po\'
    Messaggi
    2,893

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    allora separiamo i discorsi.
    Se il mercato VG tira, ossia c'è chi compra a certi prezzi, allora questi prezzi non sono poi così esorbitanti.
    Per quello discografico, più che di crisi, si parla di flessione, che raggiunge il massimo, se non sbaglio, con la vendita dei singoli, che perdono il 10%.
    Non c'è in ogni caso quel tracollo di vendite che sarebbe necessario a far capire alle major che la loro politica di prezzi è folle. Finchè continuano a trovare domanda, chi glielo fa fare di abbassarli i prezzi? Putroppo occorre ragionare con la più semplice e cinica logica di mercato...

  18. #18
    Moderatore pentaxiano L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    04-12-01
    Località
    Padova
    Messaggi
    29,737

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Purtroppo ho paura ke se anke le case discografiche riducessereo i costi dei cd moltissima gente continuerebbe a masterizarli per vari motivi tipo pigrizzia ( es ho l'ultimo dei X ! ah si me lo copi?...piu semplice di così...) e inoltre per poco ke costino cmq difficilmente possono costare meno di un cd vergine...
    Con questo nn giustifico i prezzi alti dei cd ma presento solo le cose come stanno secondo me...

    Per quanto mi riguarda se sento una canzone e mi piace cosi perke e semplicemente il tormentone del momento difficilmente mi compro il cd...al contrario se e di qualke cantante ke mi piace allora corro a cmprarlo, stessa cosa vale per i vidieo giochi se so ke mi piace e vale la spesa lo prendo sennò al massimo me lo faccio prestare o copiare ma di solito se il gioco nn è originale nel mio pc nn ci resta per piu di 2 ore, se invece mi piace molto probabilmente vado a comprarlo....

    P.s Le demo raramente offrono un idea del reale valore del gioco vedi Need For Speed Hot Pursuit 2 uno prendeva la demo la guardava provava la macchina e diceva bello... ma certo con la demo nn poteva certo sapere ke poi le piste erano tutte uguali il repley era limitatissimo, le auto si guidavano tutte uguali nn cera la pioggia neve ecc... ( questo e solo un esempio di truffa )

  19. #19
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Onslaught
    Data Registrazione
    10-03-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16,520

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Catoblepa ha scritto gio, 08 maggio 2003 22:59
    allora separiamo i discorsi.
    Se il mercato VG tira, ossia c'è chi compra a certi prezzi, allora questi prezzi non sono poi così esorbitanti.
    Per quello discografico, più che di crisi, si parla di flessione, che raggiunge il massimo, se non sbaglio, con la vendita dei singoli, che perdono il 10%.
    Non c'è in ogni caso quel tracollo di vendite che sarebbe necessario a far capire alle major che la loro politica di prezzi è folle. Finchè continuano a trovare domanda, chi glielo fa fare di abbassarli i prezzi? Putroppo occorre ragionare con la più semplice e cinica logica di mercato...
    Alla faccia della flessione,ho letto oggi che nel 2002 hanno perso 4,3 miliardi di dollari......se continua così non sarà crisi,ma tracollo.
    Se abbassassero i prezzi di cd ne venderebbero molti di più(tutti i veri fan comprerebbero solo originali,senza contare che i cd fatti da mp3 si sentono comunque peggio e non vengono letti da tutti gli stereo).
    Bisogna anche tenere conto che in un cd difficilmente ci sono più di 2-3 canzoni belle......siamo seri,2-3 canzoni valgono 20€?

  20. #20
    Lo Zio
    Data Registrazione
    19-09-01
    Località
    Maranello, per un po\'
    Messaggi
    2,893

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Onslaught ha scritto gio, 08 maggio 2003 23:54
    Alla faccia della flessione,ho letto oggi che nel 2002 hanno perso 4,3 miliardi di dollari......se continua così non sarà crisi,ma tracollo.
    è tanto in senso assoluto. Ma se tieni conto che l'intero mercato mondiale vale almeno 20-30 volte di più, quella perdita diventa una flessione di qualche punto percentuale.
    Insomma è pochissimo per far capire che i prezzi sono sentiti come "sbagliati" da una parte dei consumatori. Tanto è vero che quella flessione è imputata dalle major solo ed esclusivamente alla pirateria, non al "non-acquisto" come protesta legale degli acquirenti.
    Quote:

    Se abbassassero i prezzi di cd ne venderebbero molti di più(tutti i veri fan comprerebbero solo originali,senza contare che i cd fatti da mp3 si sentono comunque peggio e non vengono letti da tutti gli stereo).
    questo è un altro paio di maniche. Intanto perchè non è sempre valida l'equazione prezzo dimezzato=quantità raddoppiata.
    E poi perchè, visto che c'è di mezzo la pirateria, non si sa a chi spetta il primo passo
    (senza contare che sul prezzo di un cd gravitano gli introiti di molte categorie, non solo delle major "squali")
    Quote:

    Bisogna anche tenere conto che in un cd difficilmente ci sono più di 2-3 canzoni belle......siamo seri,2-3 canzoni valgono 20€?
    purtroppo è vero, ma solo in questo modo (cioè occultando il valore singolo di ogni brano) possono sentirsi legittimati a proporre un prezzo all-inclusive.
    Questo anzi mi fa riflettere su come funzioneranno effettivamente i servizi di vendita di musica online: non vorrei cioè che verranno venduti comunque pacchetti di brani...

  21. #21
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Onslaught
    Data Registrazione
    10-03-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16,520

    Predefinito Re: [08/05/2003] Guerra alla pirateria, le major all'attacco

    Non fosse che quando hanno fattto la promozione su certi cd vecchi da ricordi(costavano 10€)ne hanno venduti a palate,potrei anche darti ragione sull'incertezza dell'equazione prezzo minore=più vendite.
    Il punto è che i cd costano davvero troppo,non è un lamentela da pirati incalliti o bambini capricciosi e mi sembra anche ovvio che non tentare MAI nessun abbassamento di prezzo possa portare solo a un calo sempre maggiore nelle vendite......se poi c'è chi è convinto che l'unica certezza in economia è prezzi alle stelle=meno vendite ma incassi sicuri,allora che continuino così.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato