+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 17 di 17

Discussione: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Mentre facevamo il check-in per imbarcarci sul primo aereo per gli Stati Uniti (lasciando da parte l'evoluzione tragicomica del viaggio da quel punto in poi), sia il Calzetta che il ToSo mi ricordavano che i giornalisti in visita negli USA devono disporre di un permesso speciale, a quanto pare assai complesso da ottenere, e che ovviamente nessuno di noi aveva con sè; per questo motivo mi consigliavano caldamente, se non volevo essere "rimbalzato" nuovamente a Milano, di glissare sulla mia professione, e dire che mi recavo negli States per piacere. Così ho fatto, anche se non ne vado fiero, e tutto è filato liscio.
    La sincerità è invece costata cara a sei giornalisti francesi, venuti anch'essi a visitare l'E3, che alla dogana hanno rivelato senza preoccupazioni la propria professione e i motivi del loro viaggio: giornalisti, in visita per affari. In mancanza di un visto speciale, i sei sono stati perquisiti, ammanettati, gli sono state prese le impronte digitali, e infine trattenuti in cella di detenzione per un giorno intero, nonché rispediti in Francia con il primo volo. Destino analogo per cinque inviati inglesi, prontamente "rimbalzati" a casa per l'assenza del famigerato visto. L'associazione Reporters Without Borders (http://www.rsf.org/article.php3?id_artic le=6909) ha fatto sapere che denuncerà nei prossimi giorni il governo americano per violazione dei diritti dell'uomo.
    Probabilmente non ci sono gli estremi per una denuncia in piena regola, ma alcune domande rimangono: perchè serve un visto speciale per i giornalisti che vanno negli Stati Uniti? E soprattutto, a cosa serve, visto che basta raccontare una fola qualsiasi per aggirare l'ostacolo?

  2. #2
    Il MA rulla veramente di brutto L'avatar di MA
    Data Registrazione
    14-09-01
    Località
    here & now
    Messaggi
    2,869

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    serve perché ai giornalisti americani serve un visto per entrare in italia... o almeno così mi dicono. il visto comunque ha a che fare con la possibilità di svolgere il proprio lavoro negli stati uniti, visto che gli ameregani non ti fanno nemmeno entrare nel loro paese se hai intenzione di lavorare lì.

    'sti reporters without borders farebbero meglio a informarsi sulla legislazione dei paesi che frequentano invece di indignarsi. chiedere il visto non è complicato e non è costoso, l'unica cosa è che se lo fai una volta lo devi fare sempre (se hai il visto sul passaporto un anno e l'anno dopo no come minimo ti sommergono di domande alla dogana). inoltre, ogni volta che qualcuno casca in questa cosa io rido pensando al niubbi che passa la frontiera col petto gonfio dicendo "sono un giornalista" e si fa ammanettare (infòrmati! giornalista non vuol dire onnipotente). la mia personale opinione è che sulla scheda ci debba essere il quadratino da checkare con scritto "mind your own fucking businness", finché non lo mettono continuerò a cambiare mestiere ogni E3 (tanto non sono nemmeno giornalista).

  3. #3
    La Borga L'avatar di Kyo Kusanagi
    Data Registrazione
    21-02-02
    Località
    Firenze Lampredotto City
    Messaggi
    14,806

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Purtroppo delle volte sembra di vivere ancora nel medio evo....
    D' altra parte hanno più valore le merci che gli esseri umani ormai ( ora come allora).
    Sono le cose tragicomiche come il questionario che fanno riempire a bordo dell aereo...( da quelli mi son salvato esibendo il mio passaporto USA e così anche dalla Lunga fila alla dogana) penso comunque che le cose siano peggiorate con il tempo...
    Anni fa non dire "Hy Jack" era una battuta e tutti ci ridevano oggi, invece si rimane con un pò di amaro in bocca...
    La prossima volta digli che sei un narco trafficante così ti danno anhce il posto in prima classe...


  4. #4
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Blood
    Data Registrazione
    18-09-02
    Località
    Boh!?!
    Messaggi
    18,814

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    certo che se un'associazione pensa di denunciare il Governo americano e magari di ottenere qualcosa...

    P.S: non è che il visto è per il terrorismo? Boh, che ne sò!

  5. #5
    La Nebbia L'avatar di The Preacher
    Data Registrazione
    19-09-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    13

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    boh! cmq io non mi scandalizzo + di tanto, oh sempre pensato che gli americani siano terribilmente professionali (e ciò è un bene) in alcune cose e incredibilmente bigotti e sprovveduti dall'altra.
    A mio zio che si domandava come fosse possibile che in america ci fossero tante morti per armi da fuoco tra i regazzini (e lui è americano!! di Chicago!!!) io gli ho chiesto, ma se vendete armi come bruscolini pure ai neonati!! e lui "mbè che c'entra? quella è la mentalità!!


    bella mentalità..

  6. #6

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    ci sarà pure un motivo se è stato coniato il termine "AMERICANATA"

  7. #7
    Il Ruvido
    ospite

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    keiser ha scritto gio, 22 maggio 2003 13:22
    ...per questo motivo mi consigliavano caldamente, se non volevo essere "rimbalzato" nuovamente a Milano, di glissare sulla mia professione, e dire che mi recavo negli States per piacere. Così ho fatto, anche se non ne vado fiero, e tutto è filato liscio...
    Ih Ih Ih!
    Siete i soliti italiani.
    Dovevate dire la verità e farvi una giornata in gattabuia... così funziona nei paesi civili... bisogna smetterla di trovare scappatoie.
    Se qualcuno ci avvisava sul forum vi mandavamo pure le arance... avete perso un occasione di beccarvi una fornitura di spremute a vita... così imparate!
    Massimo rispetto... e statevibbuoni

  8. #8
    La Borga L'avatar di Kyo Kusanagi
    Data Registrazione
    21-02-02
    Località
    Firenze Lampredotto City
    Messaggi
    14,806

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    The Preacher ha scritto gio, 22 maggio 2003 15:38
    boh! cmq io non mi scandalizzo + di tanto, oh sempre pensato che gli americani siano terribilmente professionali (e ciò è un bene) in alcune cose e incredibilmente bigotti e sprovveduti dall'altra.
    A mio zio che si domandava come fosse possibile che in america ci fossero tante morti per armi da fuoco tra i regazzini (e lui è americano!! di Chicago!!!) io gli ho chiesto, ma se vendete armi come bruscolini pure ai neonati!! e lui "mbè che c'entra? quella è la mentalità!!


    bella mentalità..
    ah il famoso...
    Mentality killed the cat


  9. #9
    jack1985
    ospite

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Certo che è un'esagerazione...



    Se uno può andarci in viaggio di piacere senza bisogno di visti eccetera, non vedo perchè per passare essendo dei giornalisti bisogna dotarsi di tutte queste scartoffie...

  10. #10
    Il MA rulla veramente di brutto L'avatar di MA
    Data Registrazione
    14-09-01
    Località
    here & now
    Messaggi
    2,869

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Il Ruvido ha scritto gio, 22 maggio 2003 16:36

    Dovevate dire la verità e farvi una giornata in gattabuia... così funziona nei paesi civili... bisogna smetterla di trovare scappatoie.
    questa mi piace... ci sono due modi di comportarsi, o ti attieni alle regole o la fai sporca ma almeno non pretendi di avere ragione (=ti assumi le tue responsabilità). almeno secondo me, of coz.

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    è vero che prima di andare in uno stato che non è il proprio bisogna informarsi per benino...verissimo....
    però non vedo l'utilità di ammanettare un giornalista e di sbatterlo in gattabuia. se non puoi entrare non lo fai entrare. punto.
    c'è bisogno di puntargli una pistola alla tempia?
    eddai ragazzi lo sappiamo tutti come so sti americani...

  12. #12
    Il Fantasma L'avatar di Dune
    Data Registrazione
    08-04-03
    Messaggi
    177

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    forse il visto serve anche ad avvisare i capoccia FBI ecc per avvisare che entra un giornalista straniero che potrebbe diffondere notizie non vistate dagli usa...e quindi ti tengono sotto controllo senza che tu te ne accorga...magari il controllo e limitarsi a lettere il tuo articolo al rientro nel tuo stato...

    chissà...magari nella mente degli americani....è un reato entrare in america senza dichiarare di essere li come giornalista e poi scrivere un articolo ..

    ...ricordatevi che se gli americani chiudono le frontiere verso una nazione lo fanno x' hanno i diritti se invece lo fa un altra nazione...esempio l'italia...l'italia diventa razzista perchè non permette ad una certa popolazione di entrare nel suo stato...

    4 potere docet

  13. #13
    La Nebbia
    Data Registrazione
    12-10-01
    Messaggi
    14

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Quote:

    L'associazione Reporters Without Borders (http://www.rsf.org/article.php3?id_artic le=6909) ha fatto sapere che denuncerà nei prossimi giorni il governo americano per violazione dei diritti dell'uomo.
    che senso mai potrebbe avere una denuncia simile?

    Hanno dimostrato al mondo che possono violare diritti dell'uomo ben più preziosi, ricevendo tra l'altro le congratulazioni di molti dei suoi alleati.

    E' come dare del maleducato ad uno che è solito sparare da un balcone sulla folla.


  14. #14
    Il Ruvido
    ospite

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Miii... se non è pungente questa!

  15. #15
    La Nebbia L'avatar di AficA
    Data Registrazione
    14-10-01
    Località
    San Vito Marina
    Messaggi
    14

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Perchè è successo tutto ciò?

    Perchè come dice sempre mio padre "gli unici in grado di competere in stupidità con i Giapponesi sono gli Americani..."

    Campanilismo Rulez...

  16. #16
    La Nebbia L'avatar di sito
    Data Registrazione
    03-02-03
    Località
    Orsago(TV)
    Messaggi
    19

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    Si, ho sentito una cosa del genere anche a Forum, quello che fanno su rete 4.
    C'erano 2 che dovevano fare una vacanza studio, ma non avevano un documento che manco sapevano di dover avere ad hanno avuto lo stesso trattamento dei francesi.

  17. #17

    Predefinito Re: [22/05/2003] Giornalisti alla frontiera con gli USA

    keiser ha scritto gio, 22 maggio 2003 13:22

    Probabilmente non ci sono gli estremi per una denuncia in piena regola, ma alcune domande rimangono: perchè serve un visto speciale per i giornalisti che vanno negli Stati Uniti? E soprattutto, a cosa serve, visto che basta raccontare una fola qualsiasi per aggirare l'ostacolo?
    E' una vicenda veramente assurda e paradossale, sono sconcertato...

    Mi resta una curiosità: se quel visto non è costoso nè difficile da ottenere perchè il gruppo di TGM non lo ha preventivamente fatto?

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato