+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Star Trek: Phase II

  1. #1
    Il Nonno L'avatar di MiaPiccolina
    Data Registrazione
    15-05-09
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,438

    Predefinito Star Trek: Phase II

    In questo thread tratteremo della serie Star Trek Phase II, precedentemente conosciuta come New Voyages. Nata come un progetto amatoriale di alcuni fan, è riuscita con il tempo, grazie alla qualità sempre maggiore ed all'impegno profuso, a guadagnarsi il rispetto è l'ammirazione non solo di tutta la comunità mondiale dei trekker, ma della stessa Paramount (e oggi anche della CBS). Basti dire che i set realizzati per questa serie sono stati utilizzati perfino in un episodio di Enterprise ed il produttore James Cawley ha avuto un breve cameo sul ponte di comando della nuova Enterprise nel film di JJ Abrams.

    Per chi abbia voglia di scoprire questa stupenda serie inizieremo con un articolo scritto da IlSisko sulla sua storia:

    STAR TREK NEW VOYAGES: LA STORIA

    Correva l'anno 1997. Il fan americano Jack Mashall, membro di una piccola casa di produzione indipendente del Maryland, ha la scellerata idea di continuare la serie dal punto in cui fu interrotta nel 1969 e decide di filmare le due stagioni mancanti.
    Nasce così il progetto 5-YEAR-MISSION che, nonostante l'impegno di Marshall, finisce com'era cominciato, cioè come una brillante idea... Non ha nè i mezzi economici nè quelli tecnici per proseguire.

    Contemporaneamnete un altro giovane fan, James Cawley, ha la stessa idea.

    Nato il 23 Giugno del 1967 a Ticonderoga, New York, James Cawley è un noto impersonatore di Elvis Presley, ma anche un grande Trekkie che ha collezionato props (oggeti di scena) e costumi della Serie Classica sin dal 1997, avendo lavorato anche come costumista per la serie Star Trek: The Next Generation. Negli stessi anni Cawley acquista i progetti originale della U.S.S. Enterprise NCC-1701.

    Nel 2003 le strade di Marshall e Cawley si incrociano a Las Vegas. Insieme ridanno vita al progetto di Marshall e, con l'aiuto di Max Rem, esperto di effetti speciali di Los Angeles, creano una solida organizzazione. Il progetto viene ribattezzato New Voyages e cominicia un raduno di attori e tecnici appassionati che contribuiscono a confermare il carattere semiprofessionale del progetto.
    Cawley utilizza i progetti dell'Enterprise per ricostruire quasi perfettamente i set della serie originale in una concessionaria di automobili abbadonata di Port Henry a New York.
    La costruzione di questi set è costata alla produzione 100.000$ accumulati tramite raccolte fondi e dagli stessi fan.
    I nuovi set verranno presto ben utilizzati.

    Infatt con ingente impegno, una montagna di ore sottratte alle proprie famiglie e una grossa dose di idealismo, si concludono le riprese dell'episodio pilota, "Come What May", storia scritta proprio da Jack Marshall, rilasciato su internet il 17 Gennaio del 2004.

    Le prime reazioni delgi spettatori furono entusiastiche.
    Quelli che videro il pilot durante i primi mesi provarono tanta meraviglia che non poterono fare altro che raccontarlo al mondo tramite e-mail, blog e qualunque altro mezzo che il cyberspazio consente.
    Internet diventava la residenza naturale di New Voyages.

    La notizia di questo fenomeno giunse fino alle orecchie di Eugene "Rod" Roddenberry Jr., figlio del creatore di Star Trek scomparso nel 1991.
    Rod ne rimase così colpito da contattare il gruppo offrendo il proprio appoggio e due mesi dopo, ottenne un accordo con la Paramount (proprietaria dei diritti del marchio Star Trek) affinchè il progetto fosse al riparo da problemi legali, purchè non traesse benefici economici.

    Da quel momento i nostri eroi poterono gridare al mondo che anche loro facevano parte dell'universo di Star Trek e quindi concentrarsi nella produzione di nuovi episodi.

    La popolarità e la qualità di New Voyages ha spinto diversi attori della produzione ufficiale di Star Trek a prestare il proprio talento alla serie. Gli attori della TOS Walter Koenig, George Takei e Grace Lee Whitney sono apparsi nella serie rivestendo i propri rispettivi ruoli di Pavel Chekov, Hikaru Sulu e Janice Rand.
    Autori della TOS come D.C Fontana e David Gerrold hanno scritto un episodio ciascuno per New Voyages e sono anche consulenti della produzione così come Eugene "Rod" Roddenberry Jr.
    Anche l'attrice Denise Crosby, nota come Tasha Yar di The Next Generation, è stata guest star dell'ultimo episodio della serie, Blood and Fire, scirtto e diretto da David Gerrold, interpretando la dottoressa Yar.

    A dimostrazione del successo del progetto di Cawley, il terzo episodio "World Enough and Time" (scritto da Micheal Reaves e diretto da Marc Scott Zicree, con la partecipazione degli attori Takei e Whitney) ha vinto nel 2007 il premio "TV Guide's Best Sci-Fi Webisode"

    Il 16 febbraio 2008, Cawley ha ufficialmente annunciato alla Farpoint Science Fiction Media Convention di Baltimora che, con la pubblicazione del doppio episodio Blood and Fire, la serie avrebbe cambiato nome in "Star Trek: Phase II", ad attestare il desiderio della serie di raggiugnere traguardi più alti di quelli di una semplice serie amatoriale.

    I nuovi episodi, 4 attualmente in post-produzione, riporteranno in vita alcune sceneggiature del progetto originale "Star Trek: PHASE II" del 1978, una serie mai andata in onda che avrebbe dovuto narrare la seconda missione quinquennale dell'Enterprise, molti elementi della quale vennero invece riutilizzati per la realizzazione del primo film Star Trek: The Motion Picture del 1979 e di alcuni episodi della prima stagione di Star trek: The Next Generation.

    La webserie di Cawley ambisce quindi a colmare il gap presente tra Star trek: The Original Series e Star Trek: The Motion Picture, introducendo personaggi e storie tratti da una reale serie "perduta" che aveva un gran potenziale.


    (Fonti: Inside Star Trek Magazine n°136 e Memory Alpha)

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di MiaPiccolina
    Data Registrazione
    15-05-09
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,438

    Predefinito Re: Star Trek: Phase II

    Phase II rilancia, e alla grande, dopo la vignetta della concorrente Star Trek Continues.

    http://www.youtube.com/watch?v=9JzEx...layer_embedded

    Come immaginavo la concorrenza tra le due serie, non può far altro che portare dei benefici per noi appassionati.
    Unica pecca, il nuovo Kirk, che non ricorda nelle espressioni e nei gesti il vecchio Shatner.




    Per il resto, come potete vedere dal video e dalle immagini, ci troviamo difronte a qualcosa di veramene eccezionale, se consideriamo la natura amatoriale del progetto.
    Questa vignetta ci presenta Arex, il primo personaggio virtuale per una serie fan made.

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di MiaPiccolina
    Data Registrazione
    15-05-09
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,438

    Predefinito Re: Star Trek: Phase II

    Ringrazio IlSisko per il lavoro svolto...

    Elenco Episodi in Mkv

    4x00 - Come What May) HDTV 16:9: 854x480 29.976fps 16:9 Wide format (344MB)
    4x03 - World Enough and Time) HDTV: 852x480 HDTV 23.976fps 16:9 (499MB)
    4x04-05 - Blood And Fire, The Movie) HDTV : 854x480 24fps 16:9 (647MB)
    4x06 - Enemy: Starfleet!) HDTV: 1280x720p 23.976fps 16:9 (974MB)
    4x07 - The Child) HDTV: 1280x720p 23.976fps (883MB)

    Nota: Sono stati pubblicati in mkv tutti gli episodi girati in HD, ossia gli episodi dal 4x03 al 4x07 e recentemente anche il pilot 4x00. La versione di "Blood and Fire" in mkv è quella che riunisce gli episodi 4x04 e 4x05 come se fosse un unico film. Gli ultimi episodi includono anche i sottotitoli in inglese.

  4. #4
    La Borga L'avatar di Tyreal
    Data Registrazione
    20-06-03
    Località
    Ristorante al termine dell'universo
    Messaggi
    14,327

    Predefinito Re: Star Trek: Phase II

    E' cambiato l'attore che interpreta Kirk? Non è più lo stesso Cawley?
    Comunque questa serie sta crescendo in modo impressionante! Gli episodi ricreano perfettamente le atmosfere della serie classica, sia come fotografia, che some luci, effetti, sonoro ecc... (l'episodio doppio "Blood and Fire" è impressionante da questo punto di vista).
    Una domanda: il personaggio in CGI con tre braccia che si vede nella foto, non era apparso anche nella serie animata?

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di MiaPiccolina
    Data Registrazione
    15-05-09
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,438

    Predefinito Re: Star Trek: Phase II

    Si Arex proviene dalla serie animata. Riguardo alla sostituzione dell'interprete di Kirk, è stato lo stesso Cawley a decidere per questa soluzione, dati i suoi molteplici impegni, tra cui fare spettacoli imitando Elvis (il suo vero lavoro).

    Comunque Cawley, che è ancora al comando di Phase II, ha più volte dichiarato di voler collegare lentamente la sua serie al'epoca di The Motion Picture, notato le nuove gondole dell'Enterprise?

  6. #6
    Il Nonno L'avatar di MiaPiccolina
    Data Registrazione
    15-05-09
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,438

    Predefinito Re: Star Trek: Phase II



    Agosto di grandi uscite. Eccovi finalmente il primo numero della serie a fumetti Star Trek Phase II Illustrated, che presenta la prima parte di una storia intitolata "Friends and Foes", ambientata subito dopo gli eventi dell'episodio "Blood and Fire"!
    Ci sono due link, se volete leggerlo online o scarivarvi il PDF.

    Buona Lettura!

    P.S. Un ringraziamento dovuto a tutto lo staff di FanFilms per la realizzazione della versione italiana.

  7. #7

    Predefinito Re: Star Trek: Phase II

    Dove trovare le prime stagioni sottotitolate anche in eng?

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato