Risultati da 1 a 20 di 20

Discussione: Spiritualita' in TLotR

  1. #1
    Lo Zio L'avatar di michy79
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Lecco (provincia)
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Spiritualita' in TLotR

    Cari amici del forum

    cosa ne pensate della visione religiosa/spirituale in TLotR?

    Io credo che si tratti di un argomento interessante, ma non voglio tediarvi con le mie considerazioni prima di vedere se l'argomento vi interessa.

    Quello che pero' vorrei sottolineare e' come questa sia molto piu' esplicita, a mio avviso, nella versione letteraria che in quella cinematografica.

    Cosa ne pensate? Qualcuno di voi ha letto dei saggi in materia?
    Buona serata,

    Michele

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di Gippo Gip
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Culonia
    Messaggi
    1,563

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    JRRT ha sempre decisamente smentito ogni forma di religione moderna in LOTR;semmai si può parlare di extra-naturalità di alcune razze rispetto ad altre...ma il discorso è molto complesso:sicuramente si farà molto interessante.

    Non si menzionano mai gli dei creatori,sebbene siano presenti nella produzione tolkieniana.


  3. #3
    Lo Zio L'avatar di michy79
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Lecco (provincia)
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Gippo Gip ha scritto gio, 09 dicembre 2004 alle 11:35
    JRRT ha sempre decisamente smentito ogni forma di religione moderna in LOTR;semmai si può parlare di extra-naturalità di alcune razze rispetto ad altre...ma il discorso è molto complesso:sicuramente si farà molto interessante.
    Ma, ne sei sicuro?
    Da alcuni saggi che ho letto io risulta che dai suoi colloqui con gli amici di Oxford lui parlasse in termini diversi!

    Quote:

    Non si menzionano mai gli dei creatori,sebbene siano presenti nella produzione tolkieniana.
    Beh, questo si puo' dire solo se si estrae TLotR dal resto della produzione Tolkeniana.
    Il mondo della Terra di Mezzo si rifa ad un concetto preciso di creazione voluto da un Dio unico, Iluvatar, no?

    A presto,
    Michele

  4. #4
    Lo Zio L'avatar di Gippo Gip
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Culonia
    Messaggi
    1,563

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    La spiritualità in LOTR è preponderante;tuttavia in esso non si fa mai riferimento o appello ad una qualche divinità:dalle lettere al figlio Chris ed a quelle agli editori,JRRT ha sempre fissato il suo parere in merito.Nessun riferimento ad alcun culto moderno.Non ho mai letto saggi di altri che non fossero JRRT:forse parli di zolla,che non mi è mai piaciuto.

    Credo che penserai:si ok,ma la numerologia degli Anelli fa pensare alla trinità ed alla cristianità:anche su questo punto,JRRT ha fissato le cose.

    Lungi da me cassare il topic:l'argomento è molto intrigante!

    Quindi spiritualità in moltissime forme,ma riferimenti concreti nessuno!

  5. #5
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    In questa area si puo' parlare solo di cose inerenti al film. Per il libro esiste il forum "La Terra di Mezzo". Sposto il topic nella sezione adatta

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di Gippo Gip
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Culonia
    Messaggi
    1,563

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Deus ha scritto gio, 09 dicembre 2004 alle 15:14
    In questa si puo' parlare solo di cose inerenti al film. Per il libro esiste il forum "La Terra di Mezzo". Sposto il topic nella sezione adatta
    ...che poi è questa no?

  7. #7
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Gippo Gip ha scritto gio, 09 dicembre 2004 alle 16:01
    Deus ha scritto gio, 09 dicembre 2004 alle 15:14
    In questa si puo' parlare solo di cose inerenti al film. Per il libro esiste il forum "La Terra di Mezzo". Sposto il topic nella sezione adatta
    ...che poi è questa no?
    Si, l'ho appena spostato

  8. #8
    Kanjar
    ospite

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Bhe la spiritualità è presentissima nelle opere tolkiniane ma non è da confondersi con la relogiosità o con la spiritualità cristiana.

    In particolare vorrei fare un appunto: la quai totalità dei saggi pubblicati su tolkien sono delle cagate pazzesche, non buttate i vostri soldi a leggere le stupidaggini che hanno scritto su un autore che è stato praticamente distrutto dalle fesserie che altri hanno ricamato attorno alle sue opere.
    In particolare Elemire Zolla è una persona molto stupida e molto poco obiettiva, poiché la sua mente è oberata da pregiduzi ed ideologismi catto-fascisti che gli impediscono di vedere con obiettività qualunque cosa.

    Tornando al nostro caro Tolkien: è doveroso ricordarci che egli era un cristiano cattolico credente ma anche una persona dalla mente molto aperta, non appesantita dalle stupidaggini che si imparano nelle Chiese, quindi ancora capace di pensare con la propria testa e di non avere l'arroganza di credersi nel giusto per il solo fatto d'essere cristiano (come invece è di norma per chi frequenta le chiese qui in italia).

    A parte questo, credo abbia ragione Gippo: l'unica forma di religione della terra di mezzo è il culto di Sauron e le uniche chiese le ha costruite Sauron.

  9. #9
    Il Niubbi L'avatar di Fogkeeper
    Data Registrazione
    14-07-02
    Località
    Cremona
    Messaggi
    234

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Kanjar ha scritto gio, 09 dicembre 2004 alle 21:40
    Bhe la spiritualità è presentissima nelle opere tolkiniane ma non è da confondersi con la relogiosità o con la spiritualità cristiana.

    In particolare vorrei fare un appunto: la quai totalità dei saggi pubblicati su tolkien sono delle cagate pazzesche, non buttate i vostri soldi a leggere le stupidaggini che hanno scritto su un autore che è stato praticamente distrutto dalle fesserie che altri hanno ricamato attorno alle sue opere.
    In particolare Elemire Zolla è una persona molto stupida e molto poco obiettiva, poiché la sua mente è oberata da pregiduzi ed ideologismi catto-fascisti che gli impediscono di vedere con obiettività qualunque cosa.

    Tornando al nostro caro Tolkien: è doveroso ricordarci che egli era un cristiano cattolico credente ma anche una persona dalla mente molto aperta, non appesantita dalle stupidaggini che si imparano nelle Chiese, quindi ancora capace di pensare con la propria testa e di non avere l'arroganza di credersi nel giusto per il solo fatto d'essere cristiano (come invece è di norma per chi frequenta le chiese qui in italia).

    A parte questo, credo abbia ragione Gippo: l'unica forma di religione della terra di mezzo è il culto di Sauron e le uniche chiese le ha costruite Sauron.
    Quoto in pieno! sopratutto la parte inerente a chi frequenta le chiese in Italia!!!!!!

  10. #10
    Lo Zio L'avatar di Silver Killer
    Data Registrazione
    29-01-02
    Località
    Prato
    Messaggi
    3,876

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    quotizzimo...
    però ora che ci penso...san sauron da mordor non sarebbe brutto...

  11. #11
    Lo Zio L'avatar di Gippo Gip
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Culonia
    Messaggi
    1,563

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Cmq siamo in tema perfettamente:spiritualità a tonnellate ed in modalità diversissime.Culti allusivi zero!

    Mi sembra + logico però parlare di poteri "naturali" extra che alcune razze hanno rispetto ad altre.Forse si avvicina di + al nostro senso di spiritualità come elemento extra-naturale.

    Interessante il culto negativo di Sauron.

    Critiche e saggi:evitateli,vi prego,se non sono di JRRT vergate da lui stesso!Ho letto cose completamente assurde!

  12. #12
    Kanjar
    ospite

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR




    Mamma mia..
    Quando rileggo le cose che scrivevo mi rendo conto che da ragazzino ero polemico e arrogante come poche persone

  13. #13
    Lo Zio L'avatar di Cacio
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Lucca
    Messaggi
    3,531

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Kanjar ha scritto dom, 10 settembre 2006 alle 20:28



    Mamma mia..
    Quando rileggo le cose che scrivevo mi rendo conto che da ragazzino ero polemico e arrogante come poche persone
    ora invece sei un vecchietto...

  14. #14
    Kanjar
    ospite

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Cacio ha scritto dom, 10 settembre 2006 alle 20:57
    Kanjar ha scritto dom, 10 settembre 2006 alle 20:28



    Mamma mia..
    Quando rileggo le cose che scrivevo mi rendo conto che da ragazzino ero polemico e arrogante come poche persone
    ora invece sei un vecchietto...

    Ho ben 21 anni ed un mese (e mezzo).
    Sono cambiato moltissimo subito dopo l'Esame di Maturità.... che cosa ridicola a dirsi!

  15. #15
    Il Puppies L'avatar di braga1
    Data Registrazione
    30-09-02
    Località
    Treviso
    Messaggi
    745

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Da ricordare poi è il fatto che JRR è stato allevato con forti ideali religiosi però...

  16. #16
    oniecoioni
    ospite

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Citazione Originariamente Scritto da ;447064
    JRRT ha sempre decisamente smentito ogni forma di religione moderna in LOTR;semmai si può parlare di extra-naturalità di alcune razze rispetto ad altre...ma il discorso è molto complesso:sicuramente si farà molto interessante.

    Non si menzionano mai gli dei creatori,sebbene siano presenti nella produzione tolkieniana.
    Può averlo smentito, ma alcuni temi derivano direttamente dalla teologia cristiana Medioevale.
    Prima di tutto il mito creazionistico, la teofonia divina , lo stesso svolgimento fuorri dal quadro metafisico delle vicende "umane" riprende la tematica della predistionazione di gusto medioevale, ancora più singolarmente perchè il male Morgoth e il suo Jazz diventa parte integrante della Teofonia nella creazione non di un'opera vergine , innocente, bella ,ma Sublime .
    Il male in sè non esiste, non ha sostanza è solo la massima opposizione al bene e in sè manifestazione della creazione (Eo).
    Che è un punto fermo di tutta la teologia cristiana da Agostino in poi.
    Si nota anche il gioco tra Sublime ed Eo pancreatore che si tiene fuori dalla marcia dei tempi.
    Eo è ipessenza creatore increato e generatore , come Il Dio cristiano nascosto per autoimposizione dai mortali dalla caligine divina sommamente buono tanto buono da permettere il male per trasformare il bene nel sublime.
    Mi pare che riprenda anche la rilettura cristiana medioevale del Timeo di Platone , Eo increato che genera le idee (tutti i val) per dare forma alla terra creando anche un'anima mundi separata dalle idee .
    Anche l'intero tema della luce, gli alberi magici, gli alti elfi (i luminosi) e il gioiello dato a frodo , fanno parte della concezzione medioevale che vede il sole come Dio, e la luce come buona e che dona sostanza.
    La stessa concezzione della magia rientra nella concezzione medioevale anzichè nella concezzione moderna.
    Tolkien è l'ultimo dei medioevali.

  17. #17
    Il Fantasma L'avatar di PilburTelcontar
    Data Registrazione
    03-05-07
    Località
    Grande Inverno
    Messaggi
    77

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    E' Impossibile non notare la forte impronta Cattolica del Signore degli Anelli e le idee di Tolkien.......lui era un cattolico vero e molto devoto ma i messaggi nel libro sono piuttosto impliciti....e anche le sue idee politiche

  18. #18
    Kanjar
    ospite

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Concezione con una Z.
    Cmq il Sole nella terra di mezzo è visto come una luce decaduta. La vera Luce nel senso inteso da oniecoioni è quella dei Silmaril (e quindi di Earendil, la stella del vespro).

    Inoltre, per quanto Tolkien fosse cristiano, non ha mai cercato di rendere le sue opere "cristiane" o propagandanti la dottrina cristiana
    Quanto alle sue idee politiche: la cosa alla quale più si avvicinavano era l'anarco-insurrezionalismo.

  19. #19
    Il Fantasma L'avatar di PilburTelcontar
    Data Registrazione
    03-05-07
    Località
    Grande Inverno
    Messaggi
    77

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Tolkien era un ANARCO-INSURREZIONALISTA?Ma cosa te lo fa pensare....le sue idee mi sembrano di tutt'altro versante......

  20. #20
    Kanjar
    ospite

    Predefinito Re: Spiritualita' in TLotR

    Citazione Originariamente Scritto da PilburTelcontar Visualizza Messaggio
    Tolkien era un ANARCO-INSURREZIONALISTA?Ma cosa te lo fa pensare....le sue idee mi sembrano di tutt'altro versante......

    Non so, prova a leggere una qualunque sua opera, prova a leggere le sue lettere private. Vedrai che sarai d'accordo con me. Era fondamentalmente a-politico, ma col tempo divenne sempre più una sorta di anarcoide.

    Che poi sia stato strumentalizzato dalle destre, è un altro discorso. Strumentalizzare un'opera di stampo mitico è molto facile, visti i temi che presenta: si combatte=fascimo, ci sono i buoni=fascismo, c'è un grande senso morale=fascimo, c'è senso del dovere=fascimo, c'è un Re=fascimo, c'è nostalgia del passato=fascimo, ci sono principi molto forti=fascismo; ah, beh, se la mettiamo così, allora siam tutti fascisti credo, da GesùCristo a Gandhi passando per Karl Marx.
    Ultima modifica di Kanjar; 04-06-07 alle 15:43:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato