Pag 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 59

Discussione: Circolo Culturale "Il Cinghiale col PanGiotto" - Pomerana fenice?

  1. #1
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Circolo Culturale "Il Cinghiale col PanGiotto" - Pomerana fenice?

    Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Circolo, Giotto... capita?

    Bon, noi nuovi pomerani non saremo un rozzo popolo senza cultura come ce ne sono tanti (a qualcuno fischieranno le orecchie ).

    Noi pomerani, degni discepoli di Arrostotile (il cinghiale più intelligente dell'antichità, peccato che fece una brutta fine), ci daremo attorno a studiare la nostra bellissima terra, ricca di fauna e flora come non ce n'è in nessun'altro paese al mondo.

    Questo circolo ha in programma nell'immediato futuro delle allegre e culturali scampagnate, quindi speriamo di avere tanti iscritti (l'ammontare della quota di iscrizione è lasciato al vostro buon cuore).

    Poiché la scienza non accetta confini, saranno ben accetti studiosi da altri paesi civilizzati. Posto che questi altri paesi civilizzati esistano

    Se volete iscrivervi, o fare domande, rimango a disposizione

  2. #2
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Si può fare una cagata qui?

  3. #3
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Zorro Kamikaze ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:30
    Si può fare una cagata qui?
    Se sei un artista, sì.

    Chi decide che sei un artista?

    Io.

    Sei un artista?

    No.

    Quindi no, non puoi defecare qui



    In passato solo al pomerano Manzoni fu concesso di defecare

    E fu grande giubilo

    Soprattutto per lui

    Se la teneva da 3 giorni

  4. #4
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    StM ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:46
    Zorro Kamikaze ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:30
    Si può fare una cagata qui?
    Se sei un artista, sì.

    Chi decide che sei un artista?

    Io.

    Sei un artista?

    No.

    Quindi no, non puoi defecare qui



    In passato solo al pomerano Manzoni fu concesso di defecare

    E fu grande giubilo

    Soprattutto per lui

    Se la teneva da 3 giorni
    Come nooo????? ora vi sistemo io!!!!!



    Ahhhh.... La Merda d'artista™ è sempre più fresca.

  5. #5
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Grazie per averci regalato quel letame, ora lo spargeremo pei campi così le nostre terre saranno ancora più fertili

  6. #6
    L'Onesto L'avatar di Joestar
    Data Registrazione
    01-04-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,067

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Emack ha scritto gio, 27 gennaio 2005 18:59
    Grazie per averci regalato quel letame, ora lo spargeremo pei campi così le nostre terre saranno ancora più fertili
    l'unica cosa fecondabile qui in poverania

  7. #7
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Joestar ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 19:40
    Emack ha scritto gio, 27 gennaio 2005 18:59
    Grazie per averci regalato quel letame, ora lo spargeremo pei campi così le nostre terre saranno ancora più fertili
    l'unica cosa fecondabile qui in poverania
    beh, visti i riti battesimali della lapponia, se fossi in te non riderei così tanto

  8. #8
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Emack ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:59
    Grazie per averci regalato quel letame, ora lo spargeremo pei campi così le nostre terre saranno ancora più fertili
    Non credo, è letame di Mangiafogna

  9. #9
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Zorro Kamikaze ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 19:51
    Emack ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:59
    Grazie per averci regalato quel letame, ora lo spargeremo pei campi così le nostre terre saranno ancora più fertili
    Non credo, è letame di Mangiafogna
    noi abbiamo degli ottimi depuratori

    e poi c'è cetra

  10. #10
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Emack ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 19:51
    Zorro Kamikaze ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 19:51
    Emack ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:59
    Grazie per averci regalato quel letame, ora lo spargeremo pei campi così le nostre terre saranno ancora più fertili
    Non credo, è letame di Mangiafogna
    noi abbiamo degli ottimi depuratori
    Ho detto che è letame di Mangiafogna, sei sordo?

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Ok, pregherei giustappunto la purga di tutto lo spam a partire dal secondo post di Zorro.

  12. #12
    Il Nonno L'avatar di okazaky
    Data Registrazione
    31-05-02
    Località
    Brescia
    Messaggi
    9,494

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Zorro Kamikaze ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:30
    Si può fare una cagata qui?
    che in lapponia avete già sporcato dappertutto?

  13. #13
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    stm, la sign

  14. #14
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    okazaky ha scritto ven, 28 gennaio 2005 alle 01:23
    Zorro Kamikaze ha scritto gio, 27 gennaio 2005 alle 18:30
    Si può fare una cagata qui?
    che in lapponia avete già sporcato dappertutto?
    ssssshhhhhhhhhhh

  15. #15
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Intanto che preparo le conferenze, presentiamo il nostro protagonista:

    Il Fagianni
    Qui presentato nel suo habitat naturale: il mirino del fucile di un cacciatore

    Il verso del FaGianni: "Come si fa a non essere ottimisti?"



    A presto ulteriori dettagli su questo sorprendente animale, per anni confuso con i comunissimi fagiani, ma in realtà peculiare delle selve pomerane. Tanto che di recente si sono scoperti interi cicli di miti tramandati oralmente che ne declamavano la nobiltà e lo sprezzo dei pallini del numero 5.

  16. #16
    Il Nonno L'avatar di BJ
    Data Registrazione
    27-04-02
    Località
    Lapponia
    Messaggi
    5,335

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    STM sei un genio!

    Ci deve essere sangue Lappone nelle tue vene ragazzo!

  17. #17
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    BJ ha scritto ven, 28 gennaio 2005 alle 21:51
    STM sei un genio!

    Ci deve essere sangue Lappone nelle tue vene ragazzo!
    Ho girato un po' tutto il for... ehm, mondo, e sì, il mio interesse per le meraviglie della natura mi ha portato anche in Lapponia

    Ma il mio cuore rimane (ormai da... quanti giorni? 3? 4?) pomerano

  18. #18
    Shuren
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Mitico sto 0 (<-circolo)
    mi piace proprio codesta nazione...
    Ogni tanto c'è puzza di lappone, ma mi ci sto abituando

  19. #19
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Shuren ha scritto dom, 30 gennaio 2005 alle 22:13
    Ogni tanto c'è puzza di lappone, ma mi ci sto abituando
    non ti preoccupare, spargi casa tua del profumo del brasato di cinghiale e neanche cetra culo potrà ammorbarti col suo lezzo anale

  20. #20
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    BROOOOOOOOOOOTTTT

  21. #21
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Parte 1: Introduzione - Al FaGianni i Lemmings fanno un baffo

    Per anni si è creduto che i boschi pomerani, orgogliosi e alteri al pari degli abitanti della nostra fiera nazione, permettessero di vivere sotto le loro fronde solo ai nobili cinghiali, e a qualche altro animale di poca importanza e di nessun interesse scientifico. Ma recenti studi più approfonditi, scaturiti da un rinnovato interesse pomerano per la conoscenza che esulasse da quella carnale delle leggiadre Maniocche™ (che va bene tutto basta che non siano TappiOche™), hanno rivelato un intero nuovo mondo, sotto l'impenetrabile coltre di verzura silvana.

    Finalmente, dopo anni di ricerche in ambiente accademico, ora anche il pubblico conoscerà la ricchezza faunistica della nostra boscosa Pomerania. Vi racconteremo le incredibili abitudini di animali straordinari quali il FaGianni, il Topo Ammuschiato, o il leggendario e sfuggente Balenottero Boschivo. Siamo certi che sentirvi nominare per la prima volta il Balenottero da un rappresentante dell'ambiente accademico vi riempirà di stupore. Ebbene sì, abbiamo finalmente raccolto indizi sufficienti a farci credere alla sua esistenza.

    Ma frenate la vostra sete di conoscenza, o nobili pomerani, gentili ospiti di altre nazioni, e sopportabili lapponi. Stasera e nelle prossime serate parleremo dell'animale di cui più abbiamo approfondito la conoscenza, e che più ci ha stupito durante lo studio. Signore e signori, il FaGianni

    una rara diapositiva di FaGianni durante l'accoppiamento

    Sembra un volatile come tanti altri. Anzi, diremo di più, sembra un comunissimo fagiano, Phasianus colchicus. No, signori. Se il fagiano è un animale grasso, goffo e vistoso, il FaGianni in secoli di evoluzione è riuscito a perfezionare ciascuna delle sue caratteristiche salienti. Il fagiano è un uccello dalla carne saporita? Orbene, il FaGianni già viaggia con le spezie sotto le ali e nel . Il fagiano in volo pare un piattello di un poligono di tiro? Allora cos'è il FaGianni, che ruota le ali a mo' di elicottero, restando fermo nell'aria per minuti interminabili?

    Leggo lo sconcerto nei vostri occhi. Credete, è lo stesso che abbiamo provato noi studiosi. Come ha potuto, un uccello così veementemente privo di istinto di conservazione, sopravvivere fino ad oggi e per giunta in stormi copiosi? La risposta giace nel suo peculiare e stupefacente sistema di riproduzione. Ma dovrete attendere una delle prossime conferenze per venire edotti su questa affascinante caratteristica del volatile, stasera non v'è tempo per approfondire.

    Stasera teniamo molto a spiegare come si è giunti a riconoscere nel FaGianni una specie nuova, perché vogliamo dedicare la nascita di questo centro cultural-naturalistico alla memoria del grande scienziato Parvulus Tonius Bellum, accademicamente morto da quando malauguratamente accettò l'offerta di una fornitura vitalizia di elettrodomestici di classe A in cambio dell'arbanella contenente il suo cervello in formalina. Fu proprio Parvulus Tonius che diede impulso agli studi sul FaGianni, il giorno che il suo occhio fece un incontro ravvicinato, ravvicinatissimo con una misteriosa squitta proveniente dal cielo. Ricordiamo ancora le sue parole di quel momento, che tanto ci ispirarono negli studi successivi: "Ma cinghiale di una , se piglio quel di uccello lo e lo uso come preservativo".

    Nel giro di qualche mese, scoprimmo il motivo per cui il FaGianni per tanto a lungo non è stato riconosciuto: il generale abbandono, da parte dei pomerani, dell'antica attività della caccia. E allora capitava sì, andando nei boschi armati esclusivamente di macchina fotografica, di trovare qualche fagiano. Ma non FaGianni, oh no signori. Il FaGianni teme, e schifa chi non sia almeno minimamente pericoloso. E infatti solo per puro caso lo incontrammo la prima volta: dopo ore e ore di appostamenti stavamo facendo merenda con pane e Ciucchella™, la merenda dei ca**oni spalmandola con lo SpalmaCiucchella™, un coltello dalla punta arrotondata; vedemmo uscire da un cespuglio un grosso uccello che correva a perdifiato, e prima che potessimo fare alcunché l'animale spiccò un salto, fece due capriole in aria, e andò ad atterrare col cuore sulla punta dello SpalmaCiucchella™, uccidendosi.

    Trascorsero dei bei minuti prima che capissimo. A posteriori, ci rendemmo conto che lo SpalmaCiucchella™ era probabilmente la prima arma che i FaGianni avessero visto da tempo immemorabile. E probabilmente, nei cespugli, ci fu un'aspra lotta fra di loro per decidere chi avesse diritto ad andare ad impalarvisi.

    All'escursione successiva, rifacemmo la prova portando con noi nel bosco un comunissimo coltello: dal momento dell'estrazione a quello dell'impalamento trascorsero 32 secondi. Il dubbio sulla scoperta di una nuova razza era ormai certezza per molti di noi. Ma lo studio andava approfondito, e di certo non erano molto utili allo scopo quei brevissimi istanti in cui avevamo avuto occasione di osservare i FaGianni vivi. Ci venne un'idea, un'intuizione poi rivelatasi corretta: le armi da fuoco avevano sicuramente un aspetto abbastanza pericoloso, senza tuttavia permettere al FaGianni di uccidersi quando più gli aggradasse.

    Ma i FaGianni sono animali intelligentissimi: il giorno che entrammo nella foresta con un fucile scarico, non ne trovammo nessuno.

    La volta successiva avemmo l'incontro con un FaGianni più lungo della storia: per ben 3 ore, potemmo studiare il volatile mentre si accaniva sul fucile cercando un modo per far partire il colpo ed essere contemporaneamente di fronte alla canna. Da solo non vi riuscì, ma come abbiamo detto i FaGianni sono intelligentissimi: arrivò alfine un secondo volatile a dar man forte al primo, facendo scattare il cane del fucile e accoppandolo. Dovemmo disperdere una sopravveniente frotta di FaGianni quando scoprirono come il fucile si ricaricasse

    Purtroppo la voce tra i FaGianni si sparse, e non potemmo più osservare un esemplare così a lungo. Sono allo studio altri sistemi per approfondire la conoscenza dell'animale, anche se è un'impresa difficile come una partita a scacchi.

    Per stasera ho concluso, vi ringrazio di essere intervenuti così numerosi. Prossimamente seguiranno altre conferenze su vari aspetti della vita di questo animale, dalla riproduzione alla sua presenza in antichi miti e leggende pomerane. Se avete domande posso vedere se rispondervi ora o se è il caso di espandere l'argomento in una delle prossime conferenze. Se non avete domande, arrivederci alla prossima.

  22. #22
    Il Nonno L'avatar di Kyudo
    Data Registrazione
    13-09-04
    Località
    Parma
    Messaggi
    5,746

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"


  23. #23
    Il Nonno L'avatar di BJ
    Data Registrazione
    27-04-02
    Località
    Lapponia
    Messaggi
    5,335

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Mio Tio, quest'uomo sta creando una fott*ta teogonia di animali!

  24. #24
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Bon, una equipe di saggi ha deciso che il FaGianni si può chiamare indifferentemente FaGianni o Fagianni, poi sarà la selezione naturale a darci la denominazione definitiva.

  25. #25
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: Circolo cultural-naturalistico pomerano "Il Cinghiale col PanGiotto"

    Essendo al momento molto occupato, ho sguinzagliato il mio nuovo assistente Eladar a girare qualche documentario sulla Bestia , e devo dire che i primi risultati sono promettenti

    State tonnati



    (per quel che mi riguarda, riprenderò l'attività sciementifica la prossima settimana)

Pag 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato