+ Discussione Chiusa
Pag 1 di 21 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 501

Discussione: [5] Il basso: topic ufficiale!

  1. #1
    KingA
    ospite

    Predefinito [5] Il basso: topic ufficiale!

    Per vedere la parte precedente di questo thread clicca qui: http://www.***************.it/forum/...ad.php?t=33678

  2. #2
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    24-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Che basso è?

  3. #3
    L'Onesto L'avatar di blizard
    Data Registrazione
    31-03-03
    Messaggi
    1,281

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Si ma è orrendo

  4. #4
    Moderatore gradasso L'avatar di GoKeN_SDS
    Data Registrazione
    29-12-01
    Messaggi
    22,774

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    chk ha scritto mer, 31 agosto 2005 alle 22:42
    ma voglio dire il bassista dei green day? non e' melodico? basta la sola no one knows ..
    Mike Dirnt

    un sacco di canzoni dei green day (molte sono sconosciute alla massa ) hanno una gran bella parte di basso; poi io sono ignorante in materia e non so se "tecnicamente" siano profescional o meno, so che il basso si sente eccome (e rulla anche)


    scusate l'intromissione ma questo dovevo dirlo

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di Vez
    Data Registrazione
    12-05-03
    Località
    Genua Caput Mundi
    Messaggi
    26,992

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Dei Green Day l'unica che so suonare è Hitchin' a Ride, è facilissima ma d'effetto

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    gabrivi ha scritto lun, 19 settembre 2005 alle 18:47
    chk ha scritto lun, 19 settembre 2005 alle 15:48
    gabrivi ha scritto lun, 19 settembre 2005 alle 14:06

    Ah, lo Stingray 5 corde per me è un'eresia
    Perche'?
    capisco i fender che in effetti come 5 corde sono bistrattati e suonano male, ma lo stingray mi pare che 5 corde renda almeno dai commenti e dall'uso che ne fanno i possessori non mi sembra male (sempre che ti piaccia il suono di base dello stingray )
    La cosa che mi fa sbavare dello stingray è il battipenna ovale, e il 5 corde non ce l'ha

    Infatti non penso che prenderò uno StingRay almeno finché non avrò soldi da buttar via, visto che lo prenderei solo per il look
    ah capisco

    beh cmq con 1000 eurini qualcosa di buono secondo me puo' uscire inizia a pensare a come sfogare la tua voglia di basse frequenze

  7. #7
    Il Niubbi L'avatar di AlexanderDeLarge
    Data Registrazione
    14-07-04
    Località
    Ignota
    Messaggi
    281

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Balzy ha scritto mar, 20 settembre 2005 alle 11:52
    Che basso è?
    Andreas Bass Shark dell'omonima casa Andreas Guitars
    E guaia a chi dice che e' orrendo e' una delle cose piu' belle del creato

    Buona vita e godete forte

  8. #8
    Il Niubbi L'avatar di AlexanderDeLarge
    Data Registrazione
    14-07-04
    Località
    Ignota
    Messaggi
    281

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    GoKeN_SDS ha scritto mar, 20 settembre 2005 alle 12:28
    chk ha scritto mer, 31 agosto 2005 alle 22:42
    ma voglio dire il bassista dei green day? non e' melodico? basta la sola no one knows ..
    Mike Dirnt

    un sacco di canzoni dei green day (molte sono sconosciute alla massa ) hanno una gran bella parte di basso; poi io sono ignorante in materia e non so se "tecnicamente" siano profescional o meno, so che il basso si sente eccome (e rulla anche)


    scusate l'intromissione ma questo dovevo dirlo
    Il basso dei green day non e' tecnico. La melodia e' spesso quella della canzone, o spesso la canzone della melodia si basa sul giro del basso che e' molto semplice ma cmq molto groove. I bassisti dei rancid e degli aaf, sono velocini ma non tecnici. Quando avevo appena iniziato i pezzi piu' difficili che provavo erano gli assoli dei rancid, ma dopo aver imparato bene il pezzo non c'erano difficolta', le posizioni non sono difficili e la mano dx sta piuttosto tranquilla. Cmq son sempre dei bei pezzi.
    Come bassista mi piace molto quello dei guano apes, Stefan Ude, vi consiglio di ascoltarlo bene per chi nn lo conosce

    Buona vita e godete forte

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di raumizio
    Data Registrazione
    12-05-04
    Località
    SanGiovanniP. BOLOGNA
    Messaggi
    36,627

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    AlexanderDeLarge ha scritto mer, 21 settembre 2005 alle 14:57
    GoKeN_SDS ha scritto mar, 20 settembre 2005 alle 12:28
    chk ha scritto mer, 31 agosto 2005 alle 22:42
    ma voglio dire il bassista dei green day? non e' melodico? basta la sola no one knows ..
    Mike Dirnt

    un sacco di canzoni dei green day (molte sono sconosciute alla massa ) hanno una gran bella parte di basso; poi io sono ignorante in materia e non so se "tecnicamente" siano profescional o meno, so che il basso si sente eccome (e rulla anche)


    scusate l'intromissione ma questo dovevo dirlo
    Il basso dei green day non e' tecnico. La melodia e' spesso quella della canzone, o spesso la canzone della melodia si basa sul giro del basso che e' molto semplice ma cmq molto groove. I bassisti dei rancid e degli aaf, sono velocini ma non tecnici.

    Buona vita e godete forte
    ??? Allora Zender cosa fa, venire giù i grattacieli?
    Scusa l'intromissione, ma riff quasi sempre in ottavi senza sincopi e contrattempi secondo me trasmettono molto poco groove, anzi se devo essere sincero le linee di basso dei Green Day sono di un piattume angosciante.
    Le canzoni sono comunque belle, Wake me up when September ends mi piace molto...

  10. #10
    Il Niubbi L'avatar di AlexanderDeLarge
    Data Registrazione
    14-07-04
    Località
    Ignota
    Messaggi
    281

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    raumizio ha scritto mer, 21 settembre 2005 alle 17:59

    ??? Allora Zender cosa fa, venire giù i grattacieli?
    Scusa l'intromissione, ma riff quasi sempre in ottavi senza sincopi e contrattempi secondo me trasmettono molto poco groove, anzi se devo essere sincero le linee di basso dei Green Day sono di un piattume angosciante.
    Le canzoni sono comunque belle, Wake me up when September ends mi piace molto...
    Ok, puo' essere che per te nn siano groove, ma sono molto orecchiabili e facili da ricordare. E' li la sostanza dei green day a mio parere. Gia' avevo premesso che il basso dei green day nn mi piace e preferisco altri personaggi. Cmq per me i greenday si son venuti alle major, ma nn e' questo il topic adatto per parlarne.

    Buona vita e godete forte

  11. #11
    Moderatore gradasso L'avatar di GoKeN_SDS
    Data Registrazione
    29-12-01
    Messaggi
    22,774

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    i green day non si toccano
    comunque non è che si siano venduti, questo disco è un po' più pubblicizzato (anche per motivi di propaganda - che non condivido, personalmente non mi piace quando musica e politica si mischiano) ma vabbè, ognuno ha le sue idee e poi come dici tu siamo ot

    grazie mille della spiegazione eh!

  12. #12
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    raumizio ha scritto mer, 21 settembre 2005 alle 17:59


    ??? Allora Zender cosa fa, venire giù i grattacieli?
    Scusa l'intromissione, ma riff quasi sempre in ottavi senza sincopi e contrattempi secondo me trasmettono molto poco groove, anzi se devo essere sincero le linee di basso dei Green Day sono di un piattume angosciante.
    Le canzoni sono comunque belle, Wake me up when September ends mi piace molto...
    Boh, per me il piacere di ascolto non va di pari passo con i tecnicismi, ne con la velocita', ma dal gusto dell'artista, dal suono che riesce ad ottenere.
    (uno puo' essere un mostro della tecnica e far cagare perche' come compositore e' un nessuno.. ne e' pieno il mondo.. )

    Ah, cmq se dei green day conosci solo l'ultimo album e' meglio lasciar perdere perche' in effetti io non mi riferivo a quello per quel che riguarda le parti di basso melodiche

  13. #13
    Shogun Assoluto L'avatar di Vez
    Data Registrazione
    12-05-03
    Località
    Genua Caput Mundi
    Messaggi
    26,992

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Ho lasciato per un po' il corso di basso, troppe cose da fare...

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di Hellhammer
    Data Registrazione
    04-11-04
    Località
    Firenze,Granducato
    Messaggi
    2,326

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    gabrivi ha scritto sab, 08 ottobre 2005 alle 13:36
    Ho lasciato per un po' il corso di basso, troppe cose da fare...

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di raumizio
    Data Registrazione
    12-05-04
    Località
    SanGiovanniP. BOLOGNA
    Messaggi
    36,627

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    chk ha scritto gio, 22 settembre 2005 alle 23:38
    raumizio ha scritto mer, 21 settembre 2005 alle 17:59


    ??? Allora Zender cosa fa, venire giù i grattacieli?
    Scusa l'intromissione, ma riff quasi sempre in ottavi senza sincopi e contrattempi secondo me trasmettono molto poco groove, anzi se devo essere sincero le linee di basso dei Green Day sono di un piattume angosciante.
    Le canzoni sono comunque belle, Wake me up when September ends mi piace molto...
    Boh, per me il piacere di ascolto non va di pari passo con i tecnicismi, ne con la velocita', ma dal gusto dell'artista, dal suono che riesce ad ottenere.
    (uno puo' essere un mostro della tecnica e far cagare perche' come compositore e' un nessuno.. ne e' pieno il mondo.. )

    Ah, cmq se dei green day conosci solo l'ultimo album e' meglio lasciar perdere perche' in effetti io non mi riferivo a quello per quel che riguarda le parti di basso melodiche
    Ma infatti io non parlavo di tecnicismi, ma controtempi e sincopi servono a dare il groove, visto che è di questo che si parlava. Dei green day ho presente vari album (anche quello dove c'era time of your life -se l'ho scritto bene), cmq non mi dispiacciono.


  16. #16
    Il Fantasma L'avatar di Balthasar
    Data Registrazione
    15-03-03
    Località
    milano
    Messaggi
    133

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Ascoltatevi double espresso di tony levin e poi mi dite....


    i green day lasciamoli al punk, il groove ai ""Bassisti""

  17. #17
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    raumizio ha scritto mar, 11 ottobre 2005 alle 14:04
    chk ha scritto gio, 22 settembre 2005 alle 23:38
    raumizio ha scritto mer, 21 settembre 2005 alle 17:59


    ??? Allora Zender cosa fa, venire giù i grattacieli?
    Scusa l'intromissione, ma riff quasi sempre in ottavi senza sincopi e contrattempi secondo me trasmettono molto poco groove, anzi se devo essere sincero le linee di basso dei Green Day sono di un piattume angosciante.
    Le canzoni sono comunque belle, Wake me up when September ends mi piace molto...
    Boh, per me il piacere di ascolto non va di pari passo con i tecnicismi, ne con la velocita', ma dal gusto dell'artista, dal suono che riesce ad ottenere.
    (uno puo' essere un mostro della tecnica e far cagare perche' come compositore e' un nessuno.. ne e' pieno il mondo.. )

    Ah, cmq se dei green day conosci solo l'ultimo album e' meglio lasciar perdere perche' in effetti io non mi riferivo a quello per quel che riguarda le parti di basso melodiche
    Ma infatti io non parlavo di tecnicismi, ma controtempi e sincopi servono a dare il groove, visto che è di questo che si parlava. Dei green day ho presente vari album (anche quello dove c'era time of your life -se l'ho scritto bene), cmq non mi dispiacciono.

    il discorso era iniziato dalle linee melodiche, non di quelle groovose

    anyway fa nulla

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di Nonninz
    Data Registrazione
    10-12-02
    Località
    Tallinn, Eesti
    Messaggi
    1,518

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    gabrivi ha scritto sab, 08 ottobre 2005 alle 13:36
    Ho lasciato per un po' il corso di basso, troppe cose da fare...
    Nuu, mi spiace

    Io oggi ho cominciato, la mia prima lezione. Ho piu' esercizi da fare che al liceo

    E uno due tre quatt
    uno due tre quat
    uno due tre quat...

  19. #19
    Shogun Assoluto L'avatar di Vez
    Data Registrazione
    12-05-03
    Località
    Genua Caput Mundi
    Messaggi
    26,992

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Nonninz ha scritto mer, 12 ottobre 2005 alle 18:51
    gabrivi ha scritto sab, 08 ottobre 2005 alle 13:36
    Ho lasciato per un po' il corso di basso, troppe cose da fare...
    Nuu, mi spiace

    Io oggi ho cominciato, la mia prima lezione. Ho piu' esercizi da fare che al liceo

    E uno due tre quatt
    uno due tre quat
    uno due tre quat...
    Con Gianni?

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di Nonninz
    Data Registrazione
    10-12-02
    Località
    Tallinn, Eesti
    Messaggi
    1,518

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    gabrivi ha scritto mer, 12 ottobre 2005 alle 21:21

    Con Gianni?


    E' un grande!
    Sono andato a vederlo a sampierdarena... sono rimasto due ore così

    Vado a studiarmi a memoria i primi cinque tasti..

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di Vez
    Data Registrazione
    12-05-03
    Località
    Genua Caput Mundi
    Messaggi
    26,992

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Nonninz ha scritto gio, 13 ottobre 2005 alle 16:39
    gabrivi ha scritto mer, 12 ottobre 2005 alle 21:21

    Con Gianni?


    E' un grande!
    Sono andato a vederlo a sampierdarena... sono rimasto due ore così

    Vado a studiarmi a memoria i primi cinque tasti..
    Se vai il giovedì alle 7 hai preso il mio posto

    Già che ci sei digli che gabriele lo saluta e che sa già fare Money




  22. #22
    Lo Zio L'avatar di Nonninz
    Data Registrazione
    10-12-02
    Località
    Tallinn, Eesti
    Messaggi
    1,518

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    gabrivi ha scritto gio, 13 ottobre 2005 alle 19:08

    Se vai il giovedì alle 7 hai preso il mio posto

    Già che ci sei digli che gabriele lo saluta e che sa già fare Money



    Mercoledì alle 2.

    Allora, affidarsi alla mia memoria è una delle cose più sbagliate che uno possa fare in assoluto, ancora peggio che dare il proprio numero di telefono ai ragazzi di lotta comunista

    Comunque riferirò

  23. #23
    Banned
    Data Registrazione
    17-06-04
    Messaggi
    1,074

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Che fico ho cominciato il corso di basso da due settimane e mi diverto un sacco!
    Ovviamente ancora non so fare un cacchio, però una scala semplice già mi viene, e ora mi sto esercitando su dei ritmi tipici del rock che mi ha fotocopiato il mio maestro.
    Ho un basso mooolto bello, cioè la cosa c più economica e decente che ho trovato, dovevo comprarlo in fretta perchè tipo due giorni dopo avevo la prima lezione! E' uno yamaha e il nome del modello non me lo ricordo, tipo 170 qualcosa, 4 corde e rosso metallizzato, molto carino, cmq è costato 190 euro, mentre l'amplificatore è un 20 watt, 105 euro.
    Avete consigli da darmi?
    Poi volevo sapere in che disco dei green day è quella canzone di cui si era parlato prima, Hitchin a ride, non so chi diceva che è facilissima ma di effetto.

  24. #24
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    24-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Il basso è probabilmente l'rbx170. Niente male, io adoro gli Yamaha.

    Consigli da darti non ce ne sono... divertiti e continua a seguire le lezioni, fai molto esercizio a casa (molto non vuol dire 8 ore al giorno, basta anche una mezz'oretta) e vedi che i risultati verranno fuori.

    Più avanti cerca di avere impostazioni varie, non ti fissare su un genere. Imho è il modo più divertente imparare un po' tutti i generi e poi mischiarli tra loro.

  25. #25
    Il Niubbi L'avatar di AlexanderDeLarge
    Data Registrazione
    14-07-04
    Località
    Ignota
    Messaggi
    281

    Predefinito Re: Il basso, questo sconosciuto...

    Consiglio n°2: non imprecare santi e madonne in presenza di un ecclesiastico quando verrano fuori i calli sulle dita. Inoltre non imparare centinaia di scala senza sapere dove sono le note sul manico (difficilmente ti accadrà se lavori col maestro, ma alcuni ne conosco)
    Consiglio n°3: se riesci metti su un gruppo, anche il più fancazzone del mondo. i diverti e impari molto più in fretta


    Buona vita e godi forte

+ Discussione Chiusa
Pag 1 di 21 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato