+ Rispondi alla Discussione
Pag 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 51 a 75 di 102

Discussione: La F1 del passato

  1. #51
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Scott Visualizza Messaggio
    udiu, mi ci son voluti 5 minuti buoni a caricare tutta la pagina... non è che le prossime potete metterle sotto spoiler o cose simili?
    Io ci ho messo molto di meno, ma se il problema per alcuni è questo, ne convengo con Scott sul mettere sotto spoiler le varie immagini, e similari...
    Preciso solo che il topic è bellissimo.

    Se qualcuno riuscisse a mettere le varie sequenze del ribaltamento di Ayrton alla curva Peraltada in Messico, gliene sarei grato.
    Un saluto a tutti gli appassionati di questo grande sport-spettacolo chiamato Formula 1.
    Probabilmente e purtroppo, oggi meno spettacolare che in passato.

  2. #52
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Guardian80 Visualizza Messaggio
    Le foto che stai mettendo sono meravigliose
    Continua continua (cit.)
    Ma 'sto topic vale solo per le foto o si possono anche inserire video?
    Chiedo gentilmente eh?
    Intanto inserisco un video, se non si può fare, i mod. rimuovano pure tranquillamente.

    http://www.youtube.com/watch?v=GTJZTc1U1tM

  3. #53
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Dasser Visualizza Messaggio
    Ma 'sto topic vale solo per le foto o si possono anche inserire video?
    Chiedo gentilmente eh?
    Intanto inserisco un video, se non si può fare, i mod. rimuovano pure tranquillamente.

    http://www.youtube.com/watch?v=GTJZTc1U1tM
    Un'era completamente diversa... i cordoli erano fatti per separare l'interno curva dal tracciato, non per essere saltati.

    E le macchine del tempo (che avevano proporzioni decenti) non permettevano di girare costantemente al limite, come fanno oggi

  4. #54
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Un'era completamente diversa... i cordoli erano fatti per separare l'interno curva dal tracciato, non per essere saltati.

    E le macchine del tempo (che avevano proporzioni decenti) non permettevano di girare costantemente al limite, come fanno oggi
    Infatti era un'epoca fantastica che, ahimè..., credo non tornerà più.
    Ormai l'estremizzazione dell'ingegneria e dell'elettronica, unita ad altri fattori... ha reso mostruosa l'aderenza delle monoposto.

    Comunque - visto che mi pare di aver capito che si possa fare - favorisco un'altro video.
    Da notare l'agilità, la capacità, e la perfezione, nel tenere sempre la traiettoria più esatta e adeguata, per portare sempre la monoposto completamente al limite...

    https://www.youtube.com/watch?v=bemeS7dpgzc
    Ultima modifica di Dasser; 09-09-15 alle 18:19:16

  5. #55
    heXen
    ospite

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Un'era completamente diversa... i cordoli erano fatti per separare l'interno curva dal tracciato, non per essere saltati.

    E le macchine del tempo (che avevano proporzioni decenti) non permettevano di girare costantemente al limite, come fanno oggi

    Gomme permettendo..

  6. #56
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da heXen Visualizza Messaggio
    Gomme permettendo..
    Questo perché le gomme della "f1" sono fatte apposta per failare. In altre discipline, dove le gomme sono fatte decentemente, si va a manetta dall'inizio alla fine.

    Voglio dire, persino nella LM 24h ormai si tira a manetta per tutta la gara... e stiamo parlando di una gara dove le LMP1 fanno 5000-5500 chilometri!

    Per quanto riguarda Senna... era un bastardo di prima categoria (ed era il primo ad ammetterlo), ma indubbiamente, sapeva tenere un volante in mano, poche balle. Nel caso aveste dubbi, guardatevi Donington 1993, in un'era dove le macchine erano molto tecnologiche rispetto a cinque anni prima.

  7. #57
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda Senna... era un bastardo di prima categoria (ed era il primo ad ammetterlo), ma indubbiamente, sapeva tenere un volante in mano, poche balle. Nel caso aveste dubbi, guardatevi Donington 1993, in un'era dove le macchine erano molto tecnologiche rispetto a cinque anni prima.
    Beh, sticazzi..., Ayrton in confronto a Michael Schumacher lo definirei un santo... , poi su Donington 1993 nessun dubbio, fù uno dei suoi tanti capolavori di guida, dove diede una sonora lezione di pilotaggio a tutti. Ma considerando che in quell'occasione aveva un assetto da bagnato, considero l'impresa della vittoria in Brasile 1991 ancora più enorme, dove negli ultimi giri andò a vincere contro la pioggia e lottando con due marce del cambio "andate". Tanto che dallo sforzo enorme, sul podio faceva anche fatica ad alzare con il braccio il trofeo di un altra vittoria epica.
    Ultima modifica di Dasser; 13-09-15 alle 13:39:59

  8. #58
    La Borga L'avatar di covin
    Data Registrazione
    17-09-03
    Messaggi
    13,275

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Sei davvero un frullatore di coglioni di proporzioni bibliche.

  9. #59
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Dasser Visualizza Messaggio
    Beh, sticazzi..., Ayrton in confronto a Michael Schumacher lo definirei un santo... , poi su Donington 1993 nessun dubbio, fù uno dei suoi tanti capolavori di guida, dove diede una sonora lezione di pilotaggio a tutti. Ma considerando che in quell'occasione aveva un assetto da bagnato, considero l'impresa della vittoria in Brasile 1991 ancora più enorme, dove negli ultimi giri andò a vincere contro la pioggia e lottando con due marce del cambio "andate". Tanto che dallo sforzo enorme, sul podio faceva anche fatica ad alzare con il braccio il trofeo di un altra vittoria epica.
    Non sono del tutto d'accordo su questo: mi chiedo se Schumacher sarebbe arrivato ad Adelaide 94 e Jerez 97 senza i botti tra Senna e Prost...

  10. #60
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Non sono del tutto d'accordo su questo: mi chiedo se Schumacher sarebbe arrivato ad Adelaide 94 e Jerez 97 senza i botti tra Senna e Prost...
    Tutti e tre scorretti e siamo d'accordo.

    Ma le partenze in obliquo di Schumi? Chiedere ad Hakkinen, Montoya, Coulthard e via discorrendo...
    L'ignobile "parcheggio" alla Rascasse a Monaco con annesso spegnimento del motore (non spiegabile e non spiegato), per impedire ad Alonso di fare la pole nel 2006?
    Il reiterato non rispetto della linea bianca in uscita dai box fregandosene bellamente di chi arrivava a 300 e passa orari?
    Tagli di chicane non sanzionati...
    Altre ed eventuali...
    Direi che ce n'è in abbondanza..., e per tutti i gusti.

    Anche se non mi andava di tornare su questo argomento.
    Ultima modifica di Dasser; 14-09-15 alle 23:37:53

  11. #61
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Dasser Visualizza Messaggio
    Tutti e tre scorretti e siamo d'accordo.

    Ma le partenze in obliquo di Schumi? Chiedere ad Hakkinen, Montoya, Coulthard e via discorrendo...
    L'ignobile "parcheggio" alla Rascasse a Monaco con annesso spegnimento del motore (non spiegabile e non spiegato), per impedire ad Alonso di fare la pole nel 2006?
    Il reiterato non rispetto della linea bianca in uscita dai box fregandosene bellamente di chi arrivava a 300 e passa orari?
    Tagli di chicane non sanzionati...
    Altre ed eventuali...
    Direi che ce n'è in abbondanza..., e per tutti i gusti.

    Anche se non mi andava di tornare su questo argomento.
    Ti risponderei che non è stato l'unico, ma... penso anche che ci sia stato un cambio di mentalità, dagli anni 80-90 ai 90-2000.

    Non credo che un Clark, un Lauda o uno Stewart (oddio: ai loro tempi le partenze erano molto più incasinate, altro che quelle di Shumi) avrebbero tenuto certi comportamenti che ho iniziato a vedere prima con Senna, e poi nelle generazioni successive (non parliamo poi di quella attuale), forse perché ai loro tempi, se facevano cazzate, le pagano. Col sangue.

    Dispiace però vedere una cosa che non è cambiata del tutto: il fatto che alle volte sono proprio i mezzi di soccorso uno dei pericoli per un pilota. Tom Pryce e Jules Bianchi, ne sanno qualcosa...

  12. #62
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Cosi' a memoria comunque, credo che il pilota più corretto che ho visto e che ricordi sia stato Mika Hakkinen.

    Schumi è stato un grandissimo campione, ma spesso per la trance agonistica gli andava in "blocking il cervello" (definizione di Turrini, schumacheriano e ferrarista, non l'ho inventata io), quindi per quel che mi riguarda, e per quel che ho visto in quegli anni, è andato oltre a Senna e a Prost in tal senso.

    Poi se vai ancora più indietro nel tempo non so..., fai conto che io ho visto il mio primo GP dal vivo a Monza all'età di 14 anni nel 1985, pole di Ayrton Senna su Lotus Renault, e terzo posto in gara.
    Ultima modifica di Dasser; 15-09-15 alle 12:20:59

  13. #63
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,915

    Predefinito Re: La F1 del passato

    da qualche parte devo avere delle foto di Imola e Monza .. quando correvano Senna e Prost, vado a cercarle.

  14. #64
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Narc
    Data Registrazione
    03-06-06
    Messaggi
    15,593

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Ti risponderei che non è stato l'unico, ma... penso anche che ci sia stato un cambio di mentalità, dagli anni 80-90 ai 90-2000.

    Non credo che un Clark, un Lauda o uno Stewart (oddio: ai loro tempi le partenze erano molto più incasinate, altro che quelle di Shumi) avrebbero tenuto certi comportamenti che ho iniziato a vedere prima con Senna, e poi nelle generazioni successive (non parliamo poi di quella attuale), forse perché ai loro tempi, se facevano cazzate, le pagano. Col sangue.

    Dispiace però vedere una cosa che non è cambiata del tutto: il fatto che alle volte sono proprio i mezzi di soccorso uno dei pericoli per un pilota. Tom Pryce e Jules Bianchi, ne sanno qualcosa...
    Ai tempi di Clark era pratica diffusa mettere le ruote appena fuori dal tracciato sollevare polvere e detriti. Se non sbaglio proprio babham era bravissimo in questa tecnica

  15. #65
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Narc Visualizza Messaggio
    Ai tempi di Clark era pratica diffusa mettere le ruote appena fuori dal tracciato sollevare polvere e detriti. Se non sbaglio proprio Brabham era bravissimo in questa tecnica
    C'è anche da dire che ai tempi non c'erano cordoli, nella maggior parte dei tracciati (a Città del Messico c'erano una fila di pneumatici semisepolti, per evitare tagli, a Monza i guard-rail erano a bordo pista), e comunque, con le macchine dell'epoca, con gomme scolpite, dure come la pietra, era forse più importante usare questo trucco, usato oggi nei rally, che non tenere le gomme pulite a tutti i costi.

    E comunque, ai tempi di Clark, nessuno si sarebbe messo a fare a ruotate, o a cercare l'incidente per eliminare un pretendente al titolo: il rischio di restarci secco era troppo alto.

    P.S.:Brabham veniva dallo dirt track...

  16. #66
    La Borga L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    09-05-02
    Località
    Pontey
    Messaggi
    14,298

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da heXen Visualizza Messaggio
    Heee la p34 Sarebbe interessante vedere con i box di oggi quanto impiegherebbero a fare il cambio di tutte e 6 le gomme
    penso 3 secondi e mezzo o giù di lì mica di più...

  17. #67
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    penso 3 secondi e mezzo o giù di lì mica di più...
    Quando hai tre meccanici a ruota, è facile: ne imponessero uno a ruota come in Indy, il pit sarebbe molto più lento

  18. #68
    La Borga L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    09-05-02
    Località
    Pontey
    Messaggi
    14,298

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Quando hai tre meccanici a ruota, è facile: ne imponessero uno a ruota come in Indy, il pit sarebbe molto più lento
    Magari li risparmiavano un meccanico 5 per 2 ruote
    In f1 ci fosse lo spazio fisico riuscirebbero a inventarsi il modo per metterme 5 per ruota...devo dire però è divertente sembra quei cartoni animati dove vedi la macchina che si ferma la nuvoletta e la macchina che riparte
    Ultima modifica di Firestorm; 20-09-15 alle 21:20:22

  19. #69
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Magari li risparmiavano un meccanico 5 per 2 ruote
    In f1 ci fosse lo spazio fisico riuscirebbero a inventarsi il modo per metterme 5 per ruota...devo dire però è divertente sembra quei cartoni animati dove vedi la macchina che si ferma la nuvoletta e la macchina che riparte
    Minidrivers anyone?

  20. #70
    heXen
    ospite

    Predefinito Re: La F1 del passato




  21. #71
    Il Nonno L'avatar di Dinofly
    Data Registrazione
    20-05-02
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    4,555

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    Un'era completamente diversa... i cordoli erano fatti per separare l'interno curva dal tracciato, non per essere saltati.

    E le macchine del tempo (che avevano proporzioni decenti) non permettevano di girare costantemente al limite, come fanno oggi
    In gara non si gira al limite.
    Un pilota può reggere 10-15 giri al limite, al 16esimo sbaglia. Forse i fenomeni te ne fanno anche 20.

    Certo all'epoca forse ne facevi qualcuno meno, però ricordiamo che all'epoca erano legali: sospensioni attive, abs, traction control.

  22. #72
    La Borga L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    09-05-02
    Località
    Pontey
    Messaggi
    14,298

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da heXen Visualizza Messaggio


    Dilettantismo puro c'è da stupirsi che i morti siano stati così pochi (pur essendo stati un numero enorme ) con situazioni simili.

  23. #73
    Il Nonno L'avatar di Dinofly
    Data Registrazione
    20-05-02
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    4,555

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Era una carneficina.
    Incredibile la mancanza di ogni minima regola di sicurezza.

  24. #74
    L'Onesto L'avatar di Dasser
    Data Registrazione
    25-12-06
    Località
    Utopian
    Messaggi
    1,127

  25. #75
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,866

    Predefinito Re: La F1 del passato

    Citazione Originariamente Scritto da Dinofly Visualizza Messaggio
    Era una carneficina.
    Incredibile la mancanza di ogni minima regola di sicurezza.
    Mi verrebbe da mettere l'incidente di Tom Pryce... ma non vorrei rovinare la cena a qualcuno.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato