+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 425 12311151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 10603

Discussione: Crisi Nord Africana e sommosse popolari : Topic globale

  1. #1
    La Borga L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    09-05-02
    Località
    Pontey
    Messaggi
    14,298

    Predefinito Crisi Nord Africana e sommosse popolari : Topic globale





    TUNISIA: GOVERNO DESTITUITO, E' STATO DI EMERGENZA








    17:21 14 GEN 2011


    (AGI) - Tunisi, 14 gen. - Il governo tunisino del presidente Zine al-Abidine Ben Ali ha annunciato l'imposizione dello stato di emergenza su tutto il territorio nazionale, e ha ampliato il coprifuoco gia' in vigore: d'ora in poi scattera' dalle 17, non piu' dalle 20, e durera' fino alle 7 del mattino anziche' fino alle 7. Le forze di sicurezza sono inoltre state autorizzate ad aprire il fuoco contro chiunque non obbedisca agli ordini, ed e' stato introdotto il divieto di assembramento quando superi le tre persone. Poco prima Ben Ali, oltre a destituire il sindaco di Tunisi, aveva sciolto l'esecutivo, riaffidandone peraltro la guida al premier Mohamed Ghannouchi; nuove elezioni saranno inoltre indette entro sei mei .
    AL JAZIRA: BEN ALI E' FUGGITO, I MILITARI AL POTERE
    L'intervento di Zine al-Abiodine Ben Ali non e' riuscito a riportare la calma in Tunisia. All'indomani del discorso d'apertura fatto dal 'rais', ritrasmesso in piena notte dalla tv pubblica, i manifestanti sono di nuovo scesi in piazza a Tunisi come nelle citta' di provincia, per chiedere le sue dimissioni. Al grido di "Ben Ali, vattene", "Ben Ali, ne abbiamo abbastanza", alternando gli slogan ai canto dell'inno nazionale, migliaia di manifestanti sono riusciti ad arrivare davanti al ministero dell'Interno. Il corteo, che inizialmente contava poche decine di persone radunatesi dinanzi alla prestigiosa sede del sindacato UGTT, si e' presto gonfiata nonostante la massiccia presenza di poliziotti.
    Dopo poco piu' di mezz'ora, la manifestazione era confluita nel viale Habib Bourghiba, dove c'e' la sede del ministero dell'Interno. La polizia ha creato un cordone, ma non e' riuscita a impedire ai manifestanti di raggiungere la sede del dicastero. I manifestanti chiedono le dimissioni di Ben Ali e l'allontanamento de Trabelsi, la potente famiglia della First Lady. Seguendo gli ordini dati da Ben Ali di non sparare, la polizia non e' intervenuto e fino a questo momento non ci sono stati disordini. Il lancio di una pietra verso l'edificio da parte di un contestatore e' stato fischiato dalla folla. I sindacati hanno anche convocato uno sciopero generale per oggi. Intanto Al Qaeda cavalca la protesta e, in un video di 13 minuti diffuso su Internet, ha incitato alla rivolta contro il "faraone", messo al potere dai "crociati".
    Giovedi' sera il capo dello Stato tunisino ha tenuto un discorso dai toni concilianti, in cui si e' impegnato a "profondi cambiamenti" politici ed economici, ma evidentemente non e' bastato. Nell'allocuzione, pronunciata per la prima volta nel dialetto locale invece che in arabo classico per essere compreso da tutti, Ben Ali ha promesso, tra l'altro, di non ripresentarsi nel 2014, di abbassare il prezzo dei beni di prima necessita', ha assicurato maggiore liberta' di informazione e promesso una commissione indipendente per chiarire gli eventi delle ultime settimane: 21 morti "ufficiali", piu' di 60 secondo i sindacati e le organizzazioni a tutela dei diritti umani (e secondo fonti mediche non confermate, 13 dimostranti uccisi solo giovedi').


    giusto per far capire che cavolo sta succendo...il presidente pare sia scappato, il governo destituito e milaitri salgono al potere...mi sa che la civilissima Tunisia che tanti decantavano come un paradiso per la delocalizzazione sta per trasformarsi in un piccolo inferno almeno per un po'.

  2. #2
    Vitor
    ospite

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    beh già si son presi Bettino. se vogliono gli mandiamo un altro presidente ancora vispo e arzillo

  3. #3
    Chiwaz
    ospite

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Grillini, imparate come si fa.

  4. #4
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    22,150

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio

    giusto per far capire che cavolo sta succendo...il presidente pare sia scappato, il governo destituito e milaitri salgono al potere...mi sa che la civilissima Tunisia che tanti decantavano come un paradiso per la delocalizzazione sta per trasformarsi in un piccolo inferno almeno per un po'.

    Stasera son troppo stanco per elaborare oltre , ma la "rivolta" è un mero pretesto.
    Ben Alì conservava il potere tramite il mantenimento di un precario status quo fra i vari i gruppi d'interesse speciale (non tanto solamente economico, quanto a livello di "grandi famiglie"... clan, se mi passate il termine in un senso non camorristico), e sopratutto con l'intesa dei militari. Che volendo continuare a mantenerlo, hanno probabilmente deciso che l'utilità dell'uomo sta rapidamente scemando. Loro l'hanno messo lì, loro lo tolgono prima che la situazione degeneri o lo status quo che sta facendo bene a tutti precipiti in una situazione incontrollata da cui arrivare in un nuovo libano o una nuova algeria (v. fondamentalisti islamici - domani se ho voglia faccio un paragone più ampio, ma vi basti ricordare che in generale gli arabi hanno in tempi post coloniali sempre sofferto della sgradevole sindrome del "ogni fallimento è un segno che non siamo abbastanza islamici" - v. anche lo psicodramma dopo le mazzate prese da israele )


    Sulla rivolta, è stata scatenata da una serie di fattori, che in un elenco non completamente comprensivo, comprendono: la disattesa delle aspettative di un futuro più occidentalizzato e prospero promesso a tutti e visto arrivare, per forza di cose, solo a spezzi e bocconi, in particolare per quanto riguarda i giovani, molto spesso qualificati ed istruiti ma costretti per forza di cose a fare gli stessi lavori di sempre; il grande divario fra l'ideale di sviluppo e progresso che il governo ha promosso con un interventismo piuttosto attivista ed i risultati effettivi in termini di know-how ed imprese locali; la crisi economica e l'aumento dei prezzi delle materie prime; e la sperequazione fra le aree turistiche/industriali rilanciate e sviluppate negli ultimi anni e quelle arretrate (specie dell'interno), e quindi una situazione di sviluppo a macchia di leopardo. A tutto questo, aggiungiamo un certo forte impianto dirigistico nell'economia (a favore dei gruppi di cui sopra), una limitata mobilità sociale ed una moderata assenza di libertà individuali.

    In sostanza, la rivolta è nata e si è sviluppata in quelle aree ed in quelle fasce sociali "lasciate indietro" dalla crescita e dalla modernizzazione degli ultimi anni, che adesso vedono svanire il loro sogno e le loro speranze di miglioramento a causa della crisi.

    Inoltre, così si stanno giocando la loro principale fonte di reddito: Il turismo.

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di ILSAGGIO
    Data Registrazione
    09-12-01
    Località
    Dislocata
    Messaggi
    9,009

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Grillini, imparate come si fa.
    Certo, così poi gnegne piopio siete incivili militari autorizzati al manganello.

    Ma ci pensi o ti escono spontanee?

  6. #6
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    22,150

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Comunque Ben Alì è stato un despota ed un dittatore anche piuttosto duro, non è che fosse uno stinco di santo, eh

  7. #7
    Il Nonno L'avatar di Muccolo
    Data Registrazione
    20-08-06
    Località
    Nelle Froge
    Messaggi
    4,351

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio

    ...

    Sulla rivolta, è stata scatenata da una serie di fattori, che in un elenco non completamente comprensivo, comprendono: la disattesa delle aspettative di un futuro più occidentalizzato e prospero promesso a tutti e visto arrivare, per forza di cose, solo a spezzi e bocconi, in particolare per quanto riguarda i giovani, molto spesso qualificati ed istruiti ma costretti per forza di cose a fare gli stessi lavori di sempre; il grande divario fra l'ideale di sviluppo e progresso che il governo ha promosso con un interventismo piuttosto attivista ed i risultati effettivi in termini di know-how ed imprese locali; la crisi economica e l'aumento dei prezzi delle materie prime; e la sperequazione fra le aree turistiche/industriali rilanciate e sviluppate negli ultimi anni e quelle arretrate (specie dell'interno), e quindi una situazione di sviluppo a macchia di leopardo. A tutto questo, aggiungiamo un certo forte impianto dirigistico nell'economia (a favore dei gruppi di cui sopra), una limitata mobilità sociale ed una moderata assenza di libertà individuali.

    In sostanza, la rivolta è nata e si è sviluppata in quelle aree ed in quelle fasce sociali "lasciate indietro" dalla crescita e dalla modernizzazione degli ultimi anni, che adesso vedono svanire il loro sogno e le loro speranze di miglioramento a causa della crisi.

    Inoltre, così si stanno giocando la loro principale fonte di reddito: Il turismo.


    sicuro che sia la descrizione della tunisia e non dell'italia?

  8. #8
    La Borga L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    09-05-02
    Località
    Pontey
    Messaggi
    14,298

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    però adesso mi farebbe ridere se a quegli imprenditori senza scrupoli che sono andati in Tunisia solo per avere il massimo profitto grazie al basso costo del lavoro lasciando magari alla fame qualche famiglia italiana fosse spiegata gentilmente la strada per il più vicino aereoporto,e magari anche con una piccolo rimborso rispediti a casa.

  9. #9
    L'Onesto
    Data Registrazione
    14-02-08
    Messaggi
    1,030

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    cut


    Come al solito, utilissimo per chiarirsi le idee

  10. #10
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Zuma90
    Data Registrazione
    02-05-09
    Messaggi
    15,753

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Si parla di un aereo tunisino atterrato a cagliari con a bordo (si dice) il presidente tunisno.

  11. #11
    Chiwaz
    ospite

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da ILSAGGIO Visualizza Messaggio
    Certo, così poi gnegne piopio siete incivili militari autorizzati al manganello.

    Ma ci pensi o ti escono spontanee?
    Non sono io che scrivo "ah ma qui la gente è stufa, meditate gente meditate, ci vuole la rivoluzione, tutti appesi per le palle".

    Beh? Dov'è 'sta rivoluzione?

  12. #12
    Banned L'avatar di Hellvis 2006
    Data Registrazione
    24-09-06
    Messaggi
    34,694

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Sì, ma ora si beccano una dittatura militare?

  13. #13
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    22,150

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis 2006 Visualizza Messaggio
    Sì, ma ora si beccano una dittatura militare?
    Dove sarebbe la differenza con prima Hellvis, scusa?

    D'altronde l'alternativa più probabile è una dittatura teocratica islamica... stan meglio loro e stiamo meglio noi coi militari

  14. #14
    Il Fantasma L'avatar di Nicheli
    Data Registrazione
    14-11-10
    Messaggi
    159

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Non sono io che scrivo "ah ma qui la gente è stufa, meditate gente meditate, ci vuole la rivoluzione, tutti appesi per le palle".

    Beh? Dov'è 'sta rivoluzione?
    occhio che hanno qualche centinaio di migliaia di tastiere pronte a sparare. l'unico problema è che finora più che a cazzate non sono mai riusciti a caricarle

  15. #15
    Vitor
    ospite

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    ah eccoti! in un altro topic mi stavo chiedendo che fine avessi fatto

  16. #16
    Il Fantasma L'avatar di Nicheli
    Data Registrazione
    14-11-10
    Messaggi
    159

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    grazie del pensiero

    ho passato un po' di notti a spalare cacca e vomito di bambino affetto dalla simpatica influenza di quest'anno

  17. #17

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    ma perche è saltato il governo?

  18. #18
    Vitor
    ospite

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Nicheli Visualizza Messaggio
    ho passato un po' di notti a spalare cacca e vomito di bambino affetto dalla simpatica influenza di quest'anno
    era meglio non saperlo

  19. #19

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    ma perche è stato destituito il governo?

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di Gargoil
    Data Registrazione
    19-12-06
    Località
    via Vai 1
    Messaggi
    1,749

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Mi sa che la rivolta Tunisina va spiegata con: raddoppio dei prezzi di zucchero e pane, e quando la gente ha fame perde le inibizioni morali, politiche e culturali

    peccato per la francia che perde la sua colonia finta democrazia libera

  21. #21

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da Gargoil Visualizza Messaggio
    Mi sa che la rivolta Tunisina va spiegata con: raddoppio dei prezzi di zucchero e pane, e quando la gente ha fame perde le inibizioni morali, politiche e culturali

    peccato per la francia che perde la sua colonia finta democrazia libera
    perche la tunisia è una colonia francese

  22. #22
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    22,150

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    L'associazione "Democrazia libera" a "Tunisia" la dovevo ancora leggere da qualche parte... diciamo che era marginalmente più democratica della romania di Ceausescu , ma le percentuali alle elezioni erano simili

  23. #23

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Ma perche è stato desituito il governo è la 3 vvolta che lo chiedo

  24. #24
    Il Nonno L'avatar di lishi
    Data Registrazione
    13-10-01
    Messaggi
    9,464

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Perché i tunisini hanno superato la soglia di incazzatura necessaria.

  25. #25
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    22,150

    Predefinito Riferimento: Tunisia: destituito il governo.

    Citazione Originariamente Scritto da assassin tgm Visualizza Messaggio
    Ma perche è stato desituito il governo è la 3 vvolta che lo chiedo
    E leggere i post scritti prima di te no?

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 425 12311151 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato