+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 19 di 19

Discussione: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

  1. #1
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    "I bambini dovrebbero passare più tempo a giocare all'aria aperta. Voglio dire, è la loro unica possibilità da giovani. Potranno sempre giocare ai videogiochi quando saranno vecchi". Così si è epresso al GDC2005 Teika Takahashi, la mente dietro a Katamari Damacy.
    Se il creatore di uno dei più innovativi puzzle game degli ultimi anni la pensa in questo modo ci deve essere una verità di fondo, non necessariamente il verde primaverile nei prati.
    Il videogioco sta spostando anno per anno il suo target verso un'utenza più matura. Pensateci.
    Il processo è lento ma inesorabile, il videogioco ci segue, ci pedina, ci accompagna mano nella mano nel nostro invecchiamento. L'ombra che vedete procedere al vostro fianco non è lo spirito di Patrick Swayze innamorato di voi.
    Soffermandovi a osservare quello che state giocando o che avete giocato nell'ultima annata potrete notare cenni di profondità sempre più evidenti. Quello che giocate ora è nettamente diverso da quello che giocavate 20 anni fa e la colpa non è tutta dell'innovazione tecnologica.
    La domanda è: vi sentite in-target oppure aspirate a qualcosa di differente da ciò che ci viene proposto?
    E - tanto per mettere altra carne al fuoco - una volta superati i 50 saremo ancora in buona compagnia o verremo abbandonati dinanzi a qualche bagina decadente? Qual è il futuro che ci attende?

  2. #2
    x3n0n
    ospite

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    personalemente nonmi sento in target. non sono il tipo che compra l'ultimo gioco uscito o che attendecon ansia il nuovo lavoro della biowate. non sono il classico acquirente di videogiochi ma sono d'accordo con te sul fatto che le software house hanno alzato il targert.

    perchè mirare ai bambini o ai ragazzi in età adolescenziale quando un adulto può permettersi di spendere senza dover chiedere alla mamma?

    perchè alla fine non ci giriamo intorno il problema è spendere. il gioco ha intorno a se tutta una serie di mercati non secondare.

    prendiamo wow .

    quanto gente ha upgradato per poterci giocare (io volevo ma ho resistito). e sono soldi. la connessione ad internet pure (un bambino non può certo loggaresi alle 3 di notte.io lo faccio perchè non devo rendere conto a nessuno).

    poi ci sono le spese di abbonamento, ecc ecc ecc

    nel futuro il prevedo giochimolto + realistici non tanto come grafica wow docet quanto come immersività. si arriverà alla realtà virtuale o qualcosa di simile senza che nemmeno ce ne rendiamo conto.

    quando avremo 50 anni... bhò non so... quanti di quelli che a 8 anni giocavnao con pacman ora giocano con hl2? e cmq non sono passati 50 anni.

    non so, dipende da come si evolveranno le cose. da come la vedo io la ps12 sarà un accessorio presente in tutte le case. è l'unica cosa la ps2 a cui giocano tutti , dal ragazzino a ronaldo e totti. davvero. per i pc non è così. meditate su questo.

    il pc come macchina da gioco ha indubbi vantaggi ma sonole consolle a fare da traino al mercato e sempre di + lo saranno in futuro. ci sono giochi (w3) che non puoi giocare su consolle o che cmq sono meglio su pc.

    io a 50 anni spero di giocare con i mie figli e i miei nipoti

  3. #3
    L'Onesto L'avatar di cesek
    Data Registrazione
    20-03-03
    Località
    Manhattan
    Messaggi
    1,184

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    Per alcuni giochi mi sento in target, vedi qualche Rpg o avventura grafica di buona fattura, dove quando riesco a superare quest o intoppi "importanti" mi sento abbastanza realizzato, e penso tra me e me :
    "Questo enigma un ragazzino di 15 anni come fa a superarlo .. povereto?".

    Mentre altre volte, quando non voglio spremermi il cervello, me ne vado online con Top Spin e vengo battuto 3-0 3-0 da uno che di anni ne ha 12 , meno della metà dei miei ..

    Probabilmente il target si è alzato, ma probabilmente si è alzato anche il livello di conoscenza dei presenti e futuri videogiocatori. Non so se mi spiego, se uno di 12 anni è abituato ad usare un telefonino alla sua età, a 18 avrà per il suo compleanno un palmare .. stessa cosa, penso che valga anche per i videogiochi ...

  4. #4
    Il Nonno L'avatar di Mike™
    Data Registrazione
    13-11-02
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9,363

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    io ho 19 anni e gioco da quando ne avevo 6.Quando ho iniziato a giocare mi emozionavo per un niente,magari per una manovra semplicissima fatta con il mio fido hellcat di pacific strike.Ho finito half life 2,mi è piaciuto ecc ma sento che le emozioni che provo a giocare stanno sempre diminuendo di piu.Non penso che tra 50 anni starò a giocare al pc o a quello che ci sarà.Forse ci scapperà una partita ogni tanto una partita con il figlio (se ne avrò uno)

  5. #5
    La Nebbia
    Data Registrazione
    27-10-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    10

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    cosa è una bagina?

  6. #6
    Sparring in pensione L'avatar di kingbove
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Paperopoli
    Messaggi
    11,565

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    non vorrei dire, ma dopo le prime 3 righe ho detto: "st'editoriale l'ha scritto lo xam".


    Cmq sì, sarà per i miei 21 anni ma mi sento perfettamente in target. Forse è perchè i joypad sono precisi della mia misura e inadatti a manine pacioccose di bimbi di 6 anni (al contrario del nintendo) o forse perchè son sempre di più i giochi consigliati ad un pubblico dai 16 in su, ma mi sento perfettamente in target.
    Poi chiaramente magari tra 50 anni preferirò vedere qualche bel gioco di briscola in più e qualche fps in meno, ma è normale no?

  7. #7
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    26-08-03
    Messaggi
    69

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    Nell'insieme sono fuori target. I giochi che catturano il mio tempo sono pochini e piuttosto old style.

    Quote:
    Cmq sì, sarà per i miei 21 anni ma mi sento perfettamente in target. Forse è perchè i joypad sono precisi della mia misura e inadatti a manine pacioccose di bimbi di 6 anni (al contrario del nintendo) o forse perchè son sempre di più i giochi consigliati ad un pubblico dai 16 in su, ma mi sento perfettamente in target.
    Poi chiaramente magari tra 50 anni preferirò vedere qualche bel gioco di briscola in più e qualche fps in meno, ma è normale no?
    Se Kingbove é nel target é giusto che io, con 10 anni in più, sia fuori bersaglio.

    Un saluto brizzolato a tutti.

  8. #8

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    Penso che la maggior parte dei giocatori sia in-target per alcuni titoli e non per altri, però è vero che c'è stato un certo "sdoganamento" dei videogames che trovano più sovente che in passato anche spazio al di fuori delle pubblicazioni settoriali o rivolte a un pubblico giovanile. Credo che una delle cause di questo fenomeno sia proprio l'aumento dell'età media del videogiocatore tipo, con relativo budget maggiorato e allo stesso tempo necessità di tematiche più "adulte". In questo caso credo che sia l'offerta che si adegua alla domanda (o meglio alla potenziale domanda)e quindi ritengo che in futuro verranno prodotti giochi "per adulti", principalmente su piattaforma PC ma con porting sulle console più diffuse, giochi per un target più giovane, pensati per console e dispositivi portatili e "ibridi" adatti a essere giocati da (quasi) chiunque.

  9. #9
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    wolfrp ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 14:09
    cosa è una bagina?
    è quella cosa che ti piace delle donne quando hai il raffreddore

    scherzi a parte, pardon.
    è un modo di dire locale (per i limitrofi del quartiere Baggio) e funziona come sinonimo di ospizio... mea culpa!

  10. #10
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    kingbove ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 14:43
    non vorrei dire, ma dopo le prime 3 righe ho detto: "st'editoriale l'ha scritto lo xam".
    non so come prenderlo. nel dubbio resto spalle alla parete...

    kingbove

    Poi chiaramente magari tra 50 anni preferirò vedere qualche bel gioco di briscola in più e qualche fps in meno, ma è normale no?
    questo senz'altro. anzi, personalmente mi prenoto alla bocciofila del paese. però c'è anche da dire che i nostri avi sono venuti su a tutt'altro che pane e videogiochi, anzi nei loro anni verdi e spensierati probabilmente giocavano già a carte o bocce.

    ecco, dato che siamo un inedito storico, sono curioso di vedere come ci comporteremo, noi vecchi videogiocatori.
    sono proprio curioso

  11. #11
    Il Puppies L'avatar di Shaexley
    Data Registrazione
    24-04-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    527

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    E` vero che noi siamo (piu` o meno) considerati "il consumatore medio" e il target si sposta con noi.

    Prendiamo ad esempio mio nipote di 6 anni. Mio fratello (cioe` suo padre) ha una PS2 e c'ha pure Prince of Persia che al nipotastro piace, ma quando viene a casa mia e lo metto davanti al MAME con giochi tipo 1942, o Golden Axe, si gasa come un matto.

    E quindi? Boh.

  12. #12
    Sparring in pensione L'avatar di kingbove
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Paperopoli
    Messaggi
    11,565

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    xam ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 15:49
    kingbove ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 14:43
    non vorrei dire, ma dopo le prime 3 righe ho detto: "st'editoriale l'ha scritto lo xam".
    non so come prenderlo. nel dubbio resto spalle alla parete...


    Prendilo come un complimento! E' una vita che inizio a leggere tgm dalla posta e ormai riconosco piuttosto bene il tuo modo di scrivere per nulla piatto.
    Sarà la citazione iniziale, sarà la metafora con ghost o le domande retoriche finali, ma c'avrei scommesso i gioielloni di famiglia sulla tua firma in calce.

    Tornando IT:
    penso che presto o tardi mi stupirò degli fps. Non mi ci vedo a 50 anni a giocare all'ennesimo fps anche perchè non so quante volte potrà mai essere rinventato il genere, quindi, credo che un livellamento del prodotto arriverà prima o poi.
    Ci sono giochi d'altro canto che hanno ancora ampissimi margini di miglioramento, vedi gli stessi mmorpg, gli rts (e secondo me presto arriverà una seconda giovinezza pure per loro) e generi che sono rimasti più in ombra per colpa dei pronipoti di doom.

    Vedremo...

  13. #13
    Il Niubbi L'avatar di Jollyroger
    Data Registrazione
    05-11-01
    Località
    Pavia
    Messaggi
    263

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    Io di anni ne ho 37.
    Effettivamente i miei giochi sono diventati più riflessivi. Ho completamente abbandonato gli FPS (un po' per la ripetitività un po' per la troppa azione) e gli arcade adventure (tipo POP).
    Sono passato ai GDR.
    L'unica cosa che non è cambiata è la passione per i simulatori di volo e di guida.

    Ma non penso che la modifica dei gusti sia imputabile all'età, bensì dal fatto che alla lunga certi tipi di giochi alla lunga stanca, soprattutto se le innovazioni vengono a mancare.

    Io sarò sempre in-target. Solo che il mio target cambierà.

    Ovvio che se tutti i giochi diventassero complicati come un Morrowind (magari solo in lingua inglese), un bambino di 8 anni sarà sicuramente tagliato fuori...
    Ma a quanto pare, tutto va verso la semplificazione. Proprio per attirare il maggior numero di compratori... In fondo le SH mica lavorano per la gloria.


  14. #14
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    kingbove ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 16:18

    Prendilo come un complimento! E' una vita che inizio a leggere tgm dalla posta e ormai riconosco piuttosto bene il tuo modo di scrivere per nulla piatto.
    Sarà la citazione iniziale, sarà la metafora con ghost o le domande retoriche finali, ma c'avrei scommesso i gioielloni di famiglia sulla tua firma in calce.
    uh, grazie.
    attento comunque ai gioielloni di famiglia. non vorrei dover rispondere di mancanza di prole...

  15. #15
    Il Nonno L'avatar di TeknoDragooN
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    The longest yard
    Messaggi
    5,645

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    xam ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 15:46
    wolfrp ha scritto gio, 17 marzo 2005 alle 14:09
    cosa è una bagina?
    è quella cosa che ti piace delle donne quando hai il raffreddore

    scherzi a parte, pardon.
    è un modo di dire locale (per i limitrofi del quartiere Baggio) e funziona come sinonimo di ospizio... mea culpa!
    mi chiedevo cosa fosse anche io e ho visto che la "v" stava a fianco della "b" e ho ipotizzato l'errore di battitura

    il target dipende dal genere e dalla piattaforma. Tetris sarebbe il mio compagno ideale sul cellulare, come tekken sulla play non c'è nessuno, come morrowind su pc non c'è nessuno. Siamo noi che cambiamo genere e piattaforma e cerchiamo qualcosa di meglio. E la nostra evoluzione ci vedrà muovere verso le sponde dei GDR, delle avventure grafiche e di qualche fps di tanto in tanto.

    Personalmente è quello che vivo, anche se c'è da dire che sono limitato dall'hardware ormai obsoleto. Però colgo l'occasione per giocare per la prima volta shadow man o heretic 2 o thief 2 e tante altre perle che mi sono perso. HL2 non mi attanaglia...

  16. #16
    La Nebbia
    Data Registrazione
    16-06-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    4

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    Io ne ho 45 di anni e gioco su pc ed il resto da 20, è verissimo che i giochi ti seguono nello "sviluppo".

    La scimmia per i nuovi giochi ti rimane e ti accompagna sempre....

    Per cui tranquillizzatevi, i videogame non vi molleranno mai

  17. #17
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    79,039

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    parlando ad esempio di fps, grafica a parte, se le cose continuano come nella maggioranza delle uscite degli ultimi 2 - 3 anni (con trama essenziale o peggio quasi nulla e gameplay al di sotto della sufficienza), causa la poca o nessuna voglia di spremersi le menengi da parte degli sviluppatori, la vedo molto male.

    p.s.
    che diamine significa "essere in target"?
    è una cosa da giovinastri brufolosi sullo stile cool o trendy?

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di lavecchia
    Data Registrazione
    18-04-03
    Località
    Alpi Modenesi
    Messaggi
    2,024

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    Il primo gioco che ho giocato su pc è stato Red Baron, su un 286 che scattava da paura, era una sequenza di fotogrammi. Mi emozionavo allora come ora, solo che ora magari mi emozionano altre situazioni. Ho passato anche la fase che ogni nuovo gioco che usciva lo compravo. Adesso sono molto selettivo ed alla fine gioco smpre agli stessi.
    Il gioco single non mi esalta più come un tempo, ma in compenso adesso ci sono game online che mi fan perdere delle notti.
    I giochi e le tecnologie hanno un'evoluzione che negli ultimi 20 anni non mi han lasciato il tempo di stancarmi, sicuramente si raggiungerà una situazione di stallo che mi farà abbandonare i vg.
    In ogni caso quando accanto ai bigliardini ed ai flipper apparirono i primi "spaccamuro", io c'ero.

  19. #19
    Banned L'avatar di Skuth
    Data Registrazione
    16-08-02
    Località
    ♫ ⅞
    Messaggi
    8,901

    Predefinito Re: [17/03/2005] Sollazzo per bimbi vecchi

    io non credo che si sia alzato il target di utenza. credo invece che ci sia stato un certo sviluppo, dovuto, nel gameplay un po in tutti i generi. ma cos`e` cambiato da 10 anni a questa parte? io faticavo molto di piu` a doom che agli sparatutto di adesso. al giorno d`oggi vedo solo un sacco di sangue in piu`, violenza, spavalderia e "liberta` d`espressione" in piu`.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato