+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Matrimonio e fede...

  1. #1
    Lo Zio L'avatar di alemar78
    Data Registrazione
    23-06-03
    Località
    Nei pressi di Verona
    Messaggi
    2,771

    Predefinito Matrimonio e fede...

    Volevo discutere un pochino su questo argomento portando il mio caso personale...
    Mi spiego meglio...io attualmente non sono credente, ma la mia lei, con cui credo formerò la mia futura famiglia ci tiene particolarmente a sposarsi in chiesa, con tutti gli annessi e connessi...
    Considerando che fin da bambina lei sogna il giorno del suo matrimonio, la chiesa, i fiori, la musica, il vestito...io non mi sento di deluderla, non sarebbe giusto...
    A me non costa nulla sposarmi in chiesa: solo che mi sembrerebbe molto incoerente da parte mia, e poco rispettoso verso chi crede davvero...
    Voi cosa pensate?

  2. #2
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    19-03-04
    Messaggi
    34,409

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Io mi trovo davanti alla stessa questione... con la differenza che lei a forza di stare con me è praticamente diventanta non credente. Ma lo stesso non vuole rinunciare alla coreografia del matrimonio in chiesa ecc.ecc.ecc.

    Io farò così, mi sposerò in chiesa, ma senza fingere di essere cattolico. In pratica è un matrimonio misto tra me, che mi dichiaro non credente (anche se battezzato) e lei, che si dichiarerà cattolica. E' un tipo di matrimonio previsto dalla Chiesa, cambia solo che per farlo serve un foglio che firmi tu ed il vescovo della tua regione in cui ti impegni a non interferire con l'educazione cristiana di tua moglie e dei figli.

    Così salvi capra e cavoli, la dignità di farti riconoscere per quello che sei, e la coreografia tanto cara alle donzelle.

    Poi, vedi tu, comunque così si può fare Ciao.

  3. #3
    Lo Zio L'avatar di alemar78
    Data Registrazione
    23-06-03
    Località
    Nei pressi di Verona
    Messaggi
    2,771

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Para Noir ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 14:31
    Io mi trovo davanti alla stessa questione... con la differenza che lei a forza di stare con me è praticamente diventanta non credente. Ma lo stesso non vuole rinunciare alla coreografia del matrimonio in chiesa ecc.ecc.ecc.

    Io farò così, mi sposerò in chiesa, ma senza fingere di essere cattolico. In pratica è un matrimonio misto tra me, che mi dichiaro non credente (anche se battezzato) e lei, che si dichiarerà cattolica. E' un tipo di matrimonio previsto dalla Chiesa, cambia solo che per farlo serve un foglio che firmi tu ed il vescovo della tua regione in cui ti impegni a non interferire con l'educazione cristiana di tua moglie e dei figli.

    Così salvi capra e cavoli, la dignità di farti riconoscere per quello che sei, e la coreografia tanto cara alle donzelle.

    Poi, vedi tu, comunque così si può fare Ciao.
    Non sapevo che esistesse questa possibilità...dove posso trovare qualche informazione?

  4. #4
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Se si è non credenti che problema c'è nello sposarsi in chiesa...per lei è importante è significativo, per te no, per te sarà invece chessò, importante e significativa l'ufficializzazione del matrimonio in comune.

    Mi incuriosisce alquanto questa storia della "non interferenza nell'educazione cristiana dei figli", cioè si deve firmare un foglio dove ti impegni a permettere che i figli vengano educati in contrasto con i tuoi principi? Questo si che è significativo...
    L'educazione dei figli dovrebbe essere decisione comune e misurata da entrambi, non sancita da un foglio di carta.
    Perchè non un foglio con la "non interferenza nell'educazione atea/agnostica/quelcheè"?

  5. #5
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    19-03-04
    Messaggi
    34,409

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Beh, come dicevo in un'altro thread, se tu decidi di sposarti con le loro regole, non le discuti, altrimenti ti rivolgi altrove. Siamo d'accordo sul fatto che siano inadeguate, ma sono così.

    Per informazioni, io avevo trovato discussioni leggendo con Google Groups it.cultura.cattolica , per altro penso dovrai parlare con un prete.... auguri, occhio che se te ne becchi uno di quelli acidi ti tratterà come Satana, dato che rifiuti di essere cristiano...lol...

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di alemar78
    Data Registrazione
    23-06-03
    Località
    Nei pressi di Verona
    Messaggi
    2,771

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Mithrandir81 ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 15:29
    Se si è non credenti che problema c'è nello sposarsi in chiesa...per lei è importante è significativo, per te no, per te sarà invece chessò, importante e significativa l'ufficializzazione del matrimonio in comune.

    è vero che non dovrei pormi il problema...ma sposarsi in chiesa implica una dichiarazione di fede, con tutto ciò che ne deriva, sarebbe come mentire nei confronti di tutti...

  7. #7
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    alemar78 ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 18:32
    Mithrandir81 ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 15:29
    Se si è non credenti che problema c'è nello sposarsi in chiesa...per lei è importante è significativo, per te no, per te sarà invece chessò, importante e significativa l'ufficializzazione del matrimonio in comune.

    è vero che non dovrei pormi il problema...ma sposarsi in chiesa implica una dichiarazione di fede, con tutto ciò che ne deriva, sarebbe come mentire nei confronti di tutti...
    boh, non l'ho mai vista da questo punto di vista, in effetti potresti aver ragione...ma non si fa prima a parlarne, ad esempio, col proprio parroco e spiegare: lei è credente e vorrebbe il matrimonio in chiesa, io non sono credente ma non sono nemmeno contrario ad accontentare lei...nel senso, sicuramente ne saprà di più su queste situazioni.

    Poi tu non mi pare sia in procinto di, e quindi non l'hai fatto, e vabeh...in ogni caso è una domanda che mi son posto pur'io (ammesso e non concesso che trovi una pazza abbastanza pazza )

  8. #8
    Lo Zio L'avatar di sgrizzo
    Data Registrazione
    17-08-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,783

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    alemar78 ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 14:25
    Volevo discutere un pochino su questo argomento portando il mio caso personale...
    Mi spiego meglio...io attualmente non sono credente, ma la mia lei, con cui credo formerò la mia futura famiglia ci tiene particolarmente a sposarsi in chiesa, con tutti gli annessi e connessi...
    Considerando che fin da bambina lei sogna il giorno del suo matrimonio, la chiesa, i fiori, la musica, il vestito...io non mi sento di deluderla, non sarebbe giusto...
    A me non costa nulla sposarmi in chiesa: solo che mi sembrerebbe molto incoerente da parte mia, e poco rispettoso verso chi crede davvero...
    Voi cosa pensate?
    matrimonio misto. qual è il problema?

  9. #9
    Lo Zio L'avatar di alemar78
    Data Registrazione
    23-06-03
    Località
    Nei pressi di Verona
    Messaggi
    2,771

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    sgrizzo ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 19:02
    alemar78 ha scritto dom, 24 aprile 2005 alle 14:25
    Volevo discutere un pochino su questo argomento portando il mio caso personale...
    Mi spiego meglio...io attualmente non sono credente, ma la mia lei, con cui credo formerò la mia futura famiglia ci tiene particolarmente a sposarsi in chiesa, con tutti gli annessi e connessi...
    Considerando che fin da bambina lei sogna il giorno del suo matrimonio, la chiesa, i fiori, la musica, il vestito...io non mi sento di deluderla, non sarebbe giusto...
    A me non costa nulla sposarmi in chiesa: solo che mi sembrerebbe molto incoerente da parte mia, e poco rispettoso verso chi crede davvero...
    Voi cosa pensate?
    matrimonio misto. qual è il problema?
    non sapevo che esistesse questa possibiltà, nessun problema!

  10. #10
    Lo Zio L'avatar di michy79
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Lecco (provincia)
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Penso abbiate sentito parlare della riforma del matrimonio di cui si e' parlato molto qualche mese fa (c'e' stato anche un thread molto bello in Backstage).

    La novita' piu' importante non e' l'introduzione della formula "io ti accolgo", ma la possibilita' di celebrare un sacramento che ha tutti i soliti effetti anche quando uno dei due celebranti non e' credente.
    Chiedi direzione ad un sacerdote, te ne sapra' parlare accuratamente e... auguri!

    Michele

  11. #11
    Lo Zio L'avatar di alemar78
    Data Registrazione
    23-06-03
    Località
    Nei pressi di Verona
    Messaggi
    2,771

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    grazie per le risposte...non ho fretta comunque!!

  12. #12
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    alemar78 ha scritto lun, 25 aprile 2005 alle 01:31
    grazie per le risposte...non ho fretta comunque!!
    scommetto che lei si

  13. #13
    Il Nonno L'avatar di lory
    Data Registrazione
    13-09-02
    Messaggi
    7,188

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    il matrimonio misto è possibile: ma richiede, perché abbia validità, l'accettazione di alcune "clausole" (al momento non mi viene un termine migliore). Un sacerdote saprà spiegarti certamente meglio, però quel che so io che anche la parte non credente deve accettare i punti fondamentali del matrimonio cristiano: la sua indissolubilità, l'apertura verso i figli (che significa non avere preclusioni preventive nel fatto di averne, non l'impegno a non usare anticoncezionali), l'impegno ad educarli cristianamente (che, nel matrimonio misto, è compito lasciato al solo coniuge credente).
    Se uno di questi punti non è accettato, il matrimonio non è valido, anche tra persone che si professano credenti: è più onesto dirlo apertamente prima, a mio avviso, che permettere una parodia di sacramento (falso).

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di michy79
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Lecco (provincia)
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Matrimonio e fede...

    Salvato dall'ApocaFUD...

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato