+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 28

Discussione: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Quando installate un demo, un gioco, quando vi mettete alla tastiera (al pad, al joystick, fate voi), come giudicate quello che avete davanti? E non fate finta di nulla: lo so perfettamente che il redattore che è in ognuno di voi emerge quando il nero del video lascia spazio alla schermata dei titoli...
    Personalmente, credo sia deformazione professionale, quando inizio a giocare ad un videogame nuovo mi si disegna nella mente, come un'immagine fissa, messa un po' di sbieco, nell'angolo in basso a destra, la pagella delle recensioni di TGM. Il voto non c'è, i giudizi delle singole voci sono vuoti, in attesa di essere riempiti.
    E mentre passano i minuti, se capita le ore, se proprio è il caso i giorni, i valori vanno via via modificandosi, costruendo una "pagella" virtuale anche se non devo scrivere alcuna recensione.
    Capita lo stesso anche a voi? E qual è il vostro ordine di priorità nel valutare ogni aspetto di un gioco? Credo che più o meno tutti comincino dalla grafica, dal momento che è la prima cosa che colpisce, che "si vede" (letteralmente). E poi? Il sonoro? Analizzate il gameplay? Preferite le strutture di gioco inedite, magari più complesse del solito, che richiedono di "imparare" da capo? Oppure quelle più consolidate, che richiedono zero tempo di apprendimento?
    E per quanto riguarda il resto? Carisma, longevità? A quali aspetti date più importanza, e quali invece possono essere meno importanti nella costruzione di un giudizio?

  2. #2
    L'Onesto L'avatar di cesek
    Data Registrazione
    20-03-03
    Località
    Manhattan
    Messaggi
    1,184

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Prima di tutto premetto che è assai raro che compri un gioco a "scatola chiusa". Cerco, oltre alle recensioni, di carpire anche le opinioni dei non addetti ai lavori, magari qui sul forum.

    L'impatto principale ,come hai detto, è sicuramente il livello grafico. Se si tratta di un gioco "non ignorante", o meglio di un gioco con una trama, un fattore per me importante è dato dalla presentazione. Il filmato iniziale mi deve "prendere" molto, mi deve far iniziare il gioco con il piede giusto e con la curiosità giusta da andare a avanti il piu' a lungo possibile.
    Qui si collega il secondo aspetto : la trama.

    Sonoro e longevità di solito non mi interessano piu' di tanto.

  3. #3
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    la prima cosa che noto è la storia: se ha carisma, se non ne ha, se riesci a immergerti subito nell'atmosfera. la ritengo una buona base per cominciare.
    poi verifico la presenza o meno di un tutorial.
    se c'è lo faccio e lo valuto di conseguenza. un tutorial che si dilunghi troppo si becca già qualche punto in meno, anche se dipende dal gioco (un fps richiede maggiore immediatezza).
    controllo anche se il menu introduttivo è abbastanza completo e permette un completo settaggio di video, audio e game.
    successivamente - dopo una introduzione che spero sia della giusta misura - passo al metodo di controllo. se è troppo ostico, gli spezzo le gambe (ma anche qui dipenderebbe dal gioco e vabè..)
    poi passo alla grafica e qui c'è ben poco da dire.
    la musica arriva per ultima anche se meriterebbe un peso maggiore.


    ultimamente sono abbastanza severo

  4. #4
    Il Puppies L'avatar di ghost80
    Data Registrazione
    28-01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    558

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Personalmente non mi soffermo molto a giudicare l'aspetto esteriore,mentre cerco di capire quali sono le sensazioni che mi suscita cercando di non dare giudizi sommari. Le impressioni poi nascono da sole...e difficilmente mi metto lì con il dente avvelenato sin dalla prima partita per emettere sentenze.

  5. #5
    La Nebbia
    Data Registrazione
    30-11-04
    Località
    Brescia
    Messaggi
    28

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    primo grafica
    secondo gameplay
    terzo storia (che alla fine è determinante)
    quarto sonoro
    quinto carisma che dipende in gran parte dalla storia

    Quest'ordine cambia in base al genere ad es. gioco d'avventura in cui il sonoro si può valutare a dovere solo andando avanti con la trama in base a come si lega con le scene è alla qualità senza contare gli effetti speciali...
    In base al genere di gioco i valori assumono importanza diversa ad es in un gioco quale Serius Sam non me ne può fregare di meno della storia mentre in un gioco strategico o in un rpg ha tutto un altro peso, la stessa cosa vale per la grafica.
    Una cosa che deve esserci fondamentalmente in tutti è la giocabilità è non ci sono scuse che tengano il gioco può essere anche bellissimo sotto tutti gli aspetti ma se ha una bassissima giocabilità difficilmente lo finirei e penso che lo stesso vale per la maggior parte di voi l'unica cosa che potrebbe convincermi a finirlo sarebbe la storia.

  6. #6
    Il Puppies L'avatar di alexbilly
    Data Registrazione
    29-08-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    540

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Scrivere in poche righe quello che osservo nel "recensire" un gioco sarebbe impossibile, diciamo che è l'eseperienza totale che mi fa tendere da una parte o dall'altra. Devo dire però che nella mia esperienza c'è sempre quel piccolo insificante particolare che fa sempre capire qualcosa: la cura che hanno messo nel fare le pubblicità... sapete, quelle che mettono prima del menu di gioco: se sono graficamente accattivanti, nell' 80% dei casi il gioco fa pena .

  7. #7
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    07-09-02
    Località
    Biassono [Monza] (Mi)
    Messaggi
    120

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    ultimamente ritengo più importante il gameplay:
    gioco molto a FPS tattici on-line (America's Army e CS: source)
    e simulatori di guida (GTR e F1 challenge)
    la cosa più importante nei primi deve essere il bilanciamento delle forze e la dispozizione della mappa
    nei simulatori la cosa più importante è sicuramente la difficoltà di guida, altrimenti non si dovrebbero chiamare simulatori!!!

  8. #8
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Direi che bado per prima cosa all'originalità in un contesto non originale.

    Un FPS alla fine, ridotto ai minimi termini, è sempre un FPS, ma è l'elemento esotico, come nella scrittura, ciò che deve interessare il giocatore.

    L'esoticità può essere la trama, il sistema di gioco, il personaggio. Cioè tutto ciò che marchia a fuoco quel gioco in eterno.

    Se poi convivono contemporaneamente più elementi esotici, allora lì scattano l'applauso, la standing ovation e la mascella sulla scrivania... Un capolavoro.

    OT FLAME:
    Giocando il demo di SCAR ciò che cade non è sicuramente la mascella...

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di Gnappo_gheyz
    Data Registrazione
    27-03-04
    Località
    Seduto sulla riva del fiume
    Messaggi
    28,052

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Come per un film, piu' e lieve il filo che separa attori/poligoni, dal ppersonaggio/"io che gioco" meglio è.
    a questo contribuisce la grafica/costumi - gameplay/sceneggiatura longevita'/originalita'.

  10. #10
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    ma Claudio, su messenger non mi avevi detto che sparavi a caso?

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    xam ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 14:16
    ma Claudio, su messenger non mi avevi detto che sparavi a caso?
    at-ten-ta-to!

  12. #12
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    M-I-T-I-C-O...

    Il flame tra redattori...

  13. #13
    Castigatore[zetasky]
    ospite

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    io appena compro un gioco, lo testo e normalmente scrivo una recensione con word. Non so perchè lo faccio, ma mi piace e quindi bom. Interessante sarebbe pubblicarle

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Castigatore[zetasky
    ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 14:55]io appena compro un gioco, lo testo e normalmente scrivo una recensione con word. Non so perchè lo faccio, ma mi piace e quindi bom. Interessante sarebbe pubblicarle
    Messaggio promozionale...



  15. #15
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di ViKtor
    Data Registrazione
    28-06-03
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    20,749

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Da due anni lavoro come programmatore software/web e mi sono accorto di come il primo approccio ad un nuovo videogame sia cambiato in alcuni aspetti.
    Altre considerazioni. Probabilmente è una questione di deformazione professionale ma a volte cerco di immedesimarmi nei programmatori e rifletto su come al loro posto avrei gestito una situazione o su come potrebbe essere scritta la funzione che la regola. E' un modo più profondo di vivere un'esperienza ludica, un valore aggiunto all'obiettivo finale che rimane ovviamente il capire quanto il titolo potrà divertirmi.

  16. #16
    La Nebbia
    Data Registrazione
    09-04-05
    Località
    Trieste
    Messaggi
    17

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    prima di tutto cerco screenshot, poi commenti in giro x i forum, la demo se c'è e cmq la rece sulla rivista ke non potrebbe essere altro ke la Vostra e poi se piace tanto lo si compra confrontando prima il voto finale dato da se stessi al gioco con altri risultati. con la demo tra le mani, beh, ovvio, prima la grafica, poi il sonoro, la giocabilità e in ultimo la longevità anke se non vale in quanto la demo poco può dire!e secondo me è anke x questo motivo ke in molti scaricano la versione completa piratata per finirlo e una volta resosi conto della bontà o meno lo compra. qui potrete dire: ma ke vuoi che lo compri se ce l'ha già! beh, non è sempre così e parlo di fatti veri...e non aggiungo altro... in fin dei conti ho avuto a che fare già con 2 fregature anni passati che mi son costate 100€!! non tutti hanno la murcielago che li aspetta sotto casa!

  17. #17
    Lo Zio L'avatar di Menion83
    Data Registrazione
    23-11-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,649

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Castigatore[zetasky
    ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 14:55]io appena compro un gioco, lo testo e normalmente scrivo una recensione con word. Non so perchè lo faccio, ma mi piace e quindi bom. Interessante sarebbe pubblicarle
    Cavolo! Anche a me piace farlo! Una volta ho anche vinto un gioco con una recensione di Commandos2 su K Giochi per il mio computer. Passando al tema dell'Editoriale, la prima cosa che mi deve colpire è la trama. Ovvio che questa deve essere adeguata al contesto. Sfido chiunque a trovare la trama in Pes eh eh. Se la trama è ben strutturata e il gameplay è intiuitivo e al tempo stesso originale, di sicuro sono tutti "punti" guadagnati. Il sonoro non viene tra le priorità principali. La grafica ormai è bella "quasi" sempre e sinceramente si va incontro sempre di più alla "trovata" che alla "rivoluzione"... anche se l'Unreal Engine 3 sembrerebbe non accettare questa tesi. Certo che se la Grafica tradisce il gioco con interpolazioni di poiligoni e texture sfuse non è che il gioco diventi brutto tutto insieme ma ciò, dal mio punto di vista, tende a rivelare una cattiva programmazione. Ed è questo l'aspetto che tengo più in considerazione. La programmazione più è buona più il gioco mi colpisce. Prendete Driver3 e Mafia e vi risponderete da soli! CIAO!

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di Dolphin86
    Data Registrazione
    04-08-04
    Località
    Oceano
    Messaggi
    3,859

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    keiser ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 12:58

    Personalmente, credo sia deformazione professionale, quando inizio a giocare ad un videogame nuovo mi si disegna nella mente, come un'immagine fissa, messa un po' di sbieco, nell'angolo in basso a destra, la pagella delle recensioni di TGM. Il voto non c'è, i giudizi delle singole voci sono vuoti, in attesa di essere riempiti.
    Keiser mi hai appena fatto passare la voglia di lavorare con voi ...

    cmq quello che valuto io è più che altro quanto il gioco mi diverte... invece di concentrarmi sui parametri squisitamente tecnici (a parte casi di pecche enormi) sto più che altro attento che il gioco non abbia mancanze troppo evidenti... per me è un difetto enorme se a un certo punto del gioco mi ritrovo a dire "però i programmatori potevano mettere una cosa del genere"...

    per il resto apprezzo le novità (come tutti penso) e una struttura a metà strada tra lo strasemplice e l'ultracomplesso

  19. #19
    Castigatore[zetasky]
    ospite

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Menion83 ha scritto gio, 05 maggio 2005 17:40
    Castigatore[zetasky
    ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 14:55]io appena compro un gioco, lo testo e normalmente scrivo una recensione con word. Non so perchè lo faccio, ma mi piace e quindi bom. Interessante sarebbe pubblicarle
    Cavolo! Anche a me piace farlo! Una volta ho anche vinto un gioco con una recensione di Commandos2 su K Giochi per il mio computer.
    è una cosa molto bella.
    K Giochi è quella rivista che nella recensione di GTA3 ha scritto come si scassina un macchina ??

    p.s. hei keiser, non è che potreste pubblicarmi su TGM qualche volta

  20. #20
    Il Puppies L'avatar di Cchris73
    Data Registrazione
    29-02-04
    Località
    Villongo (BG)
    Messaggi
    574

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Per chi, come il sottoscritto, vanta quale ultimo acquisto Driv3r , pensare ad avventurarsi nella recensione di un titolo che andrebbe “requisito” più che recensito diventa assai arduo, soprattutto perché una medio-lunga permanenza davanti allo stesso causerebbe problemi di stomaco tipici del post sbornia con i conseguenti rischi per la amata tastiera.
    Acquisto peraltro fatto il giorno prima che il “nkz” scrivesse il prima noi sul sito.
    Non sono un recensore ne penso mai lo diventerò quindi quando installo un vg la prima passata la dedico al godermi intensamente il titolo in questione, godendomi “passivamente” ciò che scorre sullo schermo senza cercare di trasformare le sensazioni in un possibile scritto.
    Non nego però di essermi armato anch’io di carta e penna ed aver provato a vestire i panni del redattore. Il primo aspetto che valuto è l’impatto grafico che il titolo infonde nel giocatore, convinto che un gioco possa avere tante belle qualità ma se graficamente è bruttino difficilmente potrà avere successo.
    In second’ordine mi dedico, da amante delle Ag, alla trama. Secondo il mio parere questa deve essere in grado di catturare l’utente trasferendolo, almeno virtualmente, nello scenario di gioco in completo abbandono della realtà vera che lo circonda.
    Per quanto riguarda il sonoro, non ho mai considerato quest’ultimo, di fondamentale importanza, pur apprezzando alcuni passaggi sonori di gran rilievo. Ribadisco è un opinione strettamente personale, ma proprio per quanto detto della trama mi sono accorto che dopo un po’ che gioco, la musica quasi scompare lasciando spazio alla concentrazione per quando si deve fare per il proseguo del gioco stesso.
    In ultimo mi dedico a come si interfaccia il vg con l’utilizzatore. Se per un Fps / Rts i tasti sono quasi rimappabili e quindi serve solo la pazienza alla giusta disposizione, un eventuale AG con un interfaccia complicata rischia di sfinire il giocatore con il rischio del completo abbandono.

    Qualcuno la pensa come me ??

    Chris73

  21. #21
    Lo Zio L'avatar di Dolphin86
    Data Registrazione
    04-08-04
    Località
    Oceano
    Messaggi
    3,859

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Chris73 ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 18:34

    In second’ordine mi dedico, da amante delle Ag, alla trama. Secondo il mio parere questa deve essere in grado di catturare l’utente trasferendolo, almeno virtualmente, nello scenario di gioco in completo abbandono della realtà vera che lo circonda.
    azz la trama

    me l'ero dimenticata

  22. #22
    Il Niubbi L'avatar di Gransoporo
    Data Registrazione
    26-09-01
    Località
    Padova
    Messaggi
    221

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    io personalmente gioco senza preconcetti su grafica e sonoro...bhe a dire il vero su quest'ultimo non so perchè ho un po' più di pretese...la prima cosa che voglio provare è il "sentire" il vivere un'esperienza più che giocare; ecco quindi che la prima cosa che mi colpisce è l'atmosfera che viene ricreata...e questa ovviamente dipende sia dalla grafica che dal sonoro, ma soprattutto dal gameplay, dagli elementi del gioco, dalle mappe dai compagni, dagli script, dai movimenti...se il gioco mi diverte vuol dire che l'atmosfera è stata ben concepita.
    Per esempio, non so perchè ma Medal of honor 2 pacific assalt (gioco incredibile) non mi ha rapito, mentre Hidden and dangerous (1, 1 + e soprattutto 2) mi hano stravolto positivamente. Non chiedetemi perchè ma queste sono state le sensazioni
    Altro esempio Medal of Honor si e Call of duty no (non riesco ancora a spiegarmelo!!!quindi non ditemi su )

  23. #23
    Shogun Assoluto L'avatar di raiden97
    Data Registrazione
    03-10-03
    Località
    www.playerinside.it
    Messaggi
    25,219

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Io per ogni gioco cerco di fare una recensione obiettiva e imparziale,valutandolo in tutti i suoi aspetti:grafica,sonoro,longevità e giocabilità(la cosa + importante secondo me )
    A questa "pagella" affianco sempre anche le mie opinioni personali,che non hanno nulla a che vedere con il voto che poi assegno a ciascun gioco
    Ovvero,quanto il gioco riesce a divertirmi,quanto mi piace l'atmosfera che ricrea un determinato titolo e così via...
    Diciamo che per ogni gioco faccio una pagella sullo stile di TGM,con i punti fondamentali necessari per la valutazione di un vg,a cui aggiungo altre voci che hanno l'intento di riflettere le mie opinioni personali indipendentemente da qualsiasi "canone" o giudizio a priori


  24. #24
    Il Nonno L'avatar di TeknoDragooN
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    The longest yard
    Messaggi
    5,645

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Gransoporo ha scritto gio, 05 maggio 2005 alle 19:43
    io personalmente gioco senza preconcetti su grafica e sonoro...bhe a dire il vero su quest'ultimo non so perchè ho un po' più di pretese...la prima cosa che voglio provare è il "sentire" il vivere un'esperienza più che giocare; ecco quindi che la prima cosa che mi colpisce è l'atmosfera che viene ricreata...e questa ovviamente dipende sia dalla grafica che dal sonoro, ma soprattutto dal gameplay, dagli elementi del gioco, dalle mappe dai compagni, dagli script, dai movimenti...se il gioco mi diverte vuol dire che l'atmosfera è stata ben concepita.
    Per esempio, non so perchè ma Medal of honor 2 pacific assalt (gioco incredibile) non mi ha rapito, mentre Hidden and dangerous (1, 1 + e soprattutto 2) mi hano stravolto positivamente. Non chiedetemi perchè ma queste sono state le sensazioni
    Altro esempio Medal of Honor si e Call of duty no (non riesco ancora a spiegarmelo!!!quindi non ditemi su )
    OT: gransoporo ma giochi a clan arena?

  25. #25
    Il Puppies L'avatar di Cchris73
    Data Registrazione
    29-02-04
    Località
    Villongo (BG)
    Messaggi
    574

    Predefinito Re: [05/05/2005] Ognuno è redattore a casa sua

    Beh immaginati una AG senza.

    Per non parlare poi del grande Half Life !!

    Chris73

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato