+ Discussione Chiusa
Pag 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 224

Discussione: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

  1. #1
    Lo Zio L'avatar di Sabaku no Gaara
    Data Registrazione
    06-05-05
    Località
    Villaggio della Sabbia
    Messaggi
    2,757

    Predefinito Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Io sarà perchè l'ho letto già diverse volte, sarà perchè ho visto i film diverse volte (che la magia del libro me l'hanno veramente rovinata), io nn ci trovo così tanto.
    Già "lo hobbit" mi sembra più carino ma per esempio gli altri suoi libri nn sn riuscito proprio a digerirli.
    Secondo me, andando ora in libreria (o in biblioteca), se ne trovano veramente tantissime di sage fantasy almeno di pari livello: Shannara, le cronache del ghiaccio e del fuoco, LA SPADA DELLA VERITA...
    Va bene chiamarlo mostro sacro della storia del fantasy ma prenderlo come metro di paragone per tutto ciò che viene scritto di nuovo, non vi sembra un pò eccessivo?

  2. #2
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Il fantasy è uno dei generi in assoluto più conservatori. Purtroppo Tolkien ha inventato tutto...

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Sabaku no Gaara ha scritto mer, 11 maggio 2005 alle 21:05
    Secondo me, andando ora in libreria (o in biblioteca), se ne trovano veramente tantissime di sage fantasy almeno di pari livello: Shannara, le cronache del ghiaccio e del fuoco, LA SPADA DELLA VERITA...
    probabile, da quello che scrivi, che tu l'abbia preso per il verso sbagliato...

    Sabaku no Gaara ha scritto mer, 11 maggio 2005 alle 21:05
    Va bene chiamarlo mostro sacro della storia del fantasy
    no, non va bene

    Sabaku no Gaara ha scritto mer, 11 maggio 2005 alle 21:05
    ma prenderlo come metro di paragone per tutto ciò che viene scritto di nuovo, non vi sembra un pò eccessivo?
    infatti è sbagliato...tieni poi conto che la struttura che da' Tolkien al suo testo, non l'ho vista in nessun'altra saga...e ne ho lette...

  4. #4
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Il becchino
    Data Registrazione
    30-08-04
    Località
    Erba, Un pò più lontano da
    Messaggi
    20,634

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Adesso non ricordo bene il titolo del libro, ma ho letto un libro della saga di Shanara, forse la Spada di Shanara. Beh questo libro è totalmente copiato dal SDA. Quando l'ho letto mi son detto, ma non hanno un cavolo di fantasia sti qua?? Non riescono a inventarsi qualcosa senza copiare??

  5. #5
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Karat45 ha scritto gio, 12 maggio 2005 01:15
    [...] Tolkien ha inventato tutto...
    Purtroppo?

  6. #6
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    18-02-03
    Messaggi
    43,845

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Comunque sappiate che Tolkien non può essere definito -fantasy-. Diciamo piuttosto che il fantasy è nato ispirandosi (pesantemente) ai suoi scritti, ma Tolkien è qualcosa a sé stante.

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di Sabaku no Gaara
    Data Registrazione
    06-05-05
    Località
    Villaggio della Sabbia
    Messaggi
    2,757

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Il becchino ha scritto gio, 12 maggio 2005 alle 14:45
    Adesso non ricordo bene il titolo del libro, ma ho letto un libro della saga di Shanara, forse la Spada di Shanara. Beh questo libro è totalmente copiato dal SDA. Quando l'ho letto mi son detto, ma non hanno un cavolo di fantasia sti qua?? Non riescono a inventarsi qualcosa senza copiare??
    Su shannara hai in effetti completamente ragione, nn so perchè l'ho citato prima. E' comunque appassionante.

    Quote:
    Comunque sappiate che Tolkien non può essere definito -fantasy-. Diciamo piuttosto che il fantasy è nato ispirandosi (pesantemente) ai suoi scritti, ma Tolkien qualcosa a sé stante.
    Rimango della mia opinione che Tolkien ha fatto il suo (molto) ma se si vuole si possono trovare libri saghe fantasy sicuramente di pari livello (e anche per il mio punto di vista più belle), dove Tolkien nn centra assolutamente nulla. A parte ovviamente magia e bestie magiche che dovrebbero essere sempre presenti in un ciclo che sia fantasy, ma che del resto nn ha inventato lui.
    Un esempio: La torre nera di Stephen King è un ciclo fantasy.
    Ma nn mi sembra che ci sia neanche una citazione tolkeniana in lui.

  8. #8
    alternat
    ospite

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    vogliamo dirlo per l'ennesima volta, che Tolkien non ha scritto fantasy, ma mitologia?

    e diciamolo, va.

    vogliamo dirlo per l'ennesima volta che la narrativa fantastica esisteva già ben prima di Tolkien? (cito uno a caso, un certo Jules Verne, o magari lo stesso Salgari)

    l'abbiamo detto.

    vogliamo dire che il ciclo delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco è una grande saga, mentre tanto il ciclo di Shannara quanto la Spada della Verità sono scritti da un bambino di dieci anni?

    ok, abbiamo detto anche questo.

    posso andare a dormire.

  9. #9
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Shannara è divertente (letti tutti... anche se brooks ha smesso di scrivere decentemente da anni...)
    Wheel of time (Robert Jordan) è una buona saga fantasy...
    La storia di Avalon descritta da M. Z. Bradley è molto interessante...

    Il Signore degli Anelli è più di un libro fantasy (di cui è il capostipite sia cronologicamente che per gli spunti presenti): è un universo mitologico creato dal nulla, degno rivale della mitologia greca (mentre Lo Hobbit è una "fiaba per bambini", molto divertente ma senza lo spessore del SdA... mentre il Silmarillion di spessore ne ha pure troppo...)

  10. #10
    Lo Zio L'avatar di Sabaku no Gaara
    Data Registrazione
    06-05-05
    Località
    Villaggio della Sabbia
    Messaggi
    2,757

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    alternat ha scritto gio, 12 maggio 2005 alle 22:54
    vogliamo dirlo per l'ennesima volta, che Tolkien non ha scritto fantasy, ma mitologia?

    e diciamolo, va.

    vogliamo dirlo per l'ennesima volta che la narrativa fantastica esisteva già ben prima di Tolkien? (cito uno a caso, un certo Jules Verne, o magari lo stesso Salgari)

    l'abbiamo detto.

    vogliamo dire che il ciclo delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco è una grande saga, mentre tanto il ciclo di Shannara quanto la Spada della Verità sono scritti da un bambino di dieci anni?

    ok, abbiamo detto anche questo.

    posso andare a dormire.
    Nn so quanto tu abbia letto del ciclo della spada della verità ma quello che lo scrive è un bambino estremamente bravo allora. Prende veramente tantissimo una volta cominciato.
    Gusti sn gusti

  11. #11
    Banned L'avatar di Darkless
    Data Registrazione
    21-09-01
    Messaggi
    14,523

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Sarà ama me anche il ciclo di Shannara e' paiciuto, e Brooks ha ben + di 10 anni

    concordo poi quanto detto su Tolkien: è bel piu' di fantasy, e poi lui e' stato il primo, giusto per fare un paragone lui e' stato l'Elvis Presley del fantasy, e se Elvis e' universalmente conosciuto come "Il Re" un motivo ci sarà

    Molto bella anche la saga della ruota del tempo, purtroppo ho letto solo i primi 2 volumi ma mi smebra che Jordan abbia intenzione di scriverne uno sproposito.

  12. #12
    alternat
    ospite

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Sabaku no Gaara ha scritto ven, 13 maggio 2005 alle 00:15
    Nn so quanto tu abbia letto del ciclo della spada della verità ma quello che lo scrive è un bambino estremamente bravo allora. Prende veramente tantissimo una volta cominciato.
    Gusti sn gusti
    i primi quattro volumoni.

    sarà che leggo fantasy da venticinque anni, ma al confronto di Goodkind e del suo Ordine Imperiale Martin (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco), Marion Bradley (Darkover), Leiber (Fahfrd e il Grey Mouser), Eddings (Belgariad), Wolfe (Il Nuovo Sole), Gemmell (Drenai) e Turtledove (Videssos) sono dei geni.

    bravino, ma noiosetto, privo della scintilla creativa.

    ah, naturalmente Terry Pratchett è fuori parametro.

  13. #13
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Bah... Martin a me non è che abbia appassionato molto, anche se devo ammettere che il suo fantasy almeno si discosta dai canoni classici ed è indubbiamente molto particolare...
    la Bradley di Darkover non mi è piaciuta, la preferisco sempre nel ciclo Avaloniano...
    Eddings... ODDIO... mi ero dimenticato di citarlo prima!!! Questo è un altro genio...
    di Pratchett ho letto solo una storia minore (Il piccolo popolo dei grandi magazzini), quindi non lo conosco abbastanza bene (però devo ammettere che quel libro era veramente lolloso!)
    Turtledove l'ho trovato noioso,
    così come R.A.Salvatore (e qui mi immagino le grida scandalizzate di molte persone...)
    e la saga di Dragonlance di Weiss/Hickmann...

    Quote:
    mentre tanto il ciclo di Shannara quanto la Spada della Verità sono scritti da un bambino di dieci anni
    Shannara scritto da un bambino di dieci anni? cavoli... vorrei conoscerne di bambini che scrivono a quel modo... ho letto tutto il ciclo (se non ricordo male sono 13), e, sebbene non sia un capolavoro, lo considero un ottimo ciclo che con il tempo sta sfortunatamente peggiorando...

    Quote:
    Molto bella anche la saga della ruota del tempo, purtroppo ho letto solo i primi 2 volumi ma mi smebra che Jordan abbia intenzione di scriverne uno sproposito.
    La serie è vecchiotta, non è nuova (è solo che in Italia si sono decisi solo ora...)
    il primo capitolo è dei primi anni 90... e ormai siamo arrivati a 10 libri (speriamo li pubblichino...): se ti ricordi ci hanno pure fatto un gioco su questa serie, qualche anno fa (Wheel of Time)

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di hoover
    Data Registrazione
    05-03-04
    Località
    Mighty Castle Satyricon
    Messaggi
    1,684

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    alternat ha scritto gio, 12 maggio 2005 alle 22:54
    vogliamo dirlo per l'ennesima volta, che Tolkien non ha scritto fantasy, ma mitologia?

    e diciamolo, va.

    vogliamo dirlo per l'ennesima volta che la narrativa fantastica esisteva già ben prima di Tolkien? (cito uno a caso, un certo Jules Verne, o magari lo stesso Salgari)

    l'abbiamo detto.

    vogliamo dire che il ciclo delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco è una grande saga, mentre tanto il ciclo di Shannara quanto la Spada della Verità sono scritti da un bambino di dieci anni?

    ok, abbiamo detto anche questo.

    posso andare a dormire.
    Quoto tutto. Shannara è di livello basso davvero e poi quando leggo di nani che passeggiano allegramente per i loro giardini mi viene un eritema...

    Ben altra cosa la saga di Elric di Moorcock, finora l'unico che mi senta di accostare a Tolkien.

    E anche le prime saghe di Weis e Hickman (I Draghi 4 stagioni e la saga dei gemelli) non sono affatto male, anzi.

  15. #15
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Quote:
    Shannara è di livello basso davvero e poi quando leggo di nani che passeggiano allegramente per i loro giardini mi viene un eritema...
    è proprio questo la cosa che apprezzo: la capacità di utilizzare parti di "mitologia", però cercando di creare qualcosa di differente... altrimenti il fantasy si tradurrebbe in migliaia di ridicole storie tutte uguali!
    se ci si attenesse sempre ai paradigmi:
    nano-odia natura vive in grotte
    elfo-creatura dei boschi
    gnomi/troll-cattivi
    il fantasy sarebbe un genere morto da decenni.

    la capacità di un autore almeno decente è quella di creare qualcosa di diverso, magari sfruttando il "classico"...

    ecco perchè NON mi piacciono Salvatore e Weis/Hickmann: troppo comodo prendere una ambientazione già bella fatta e finita e crearci sopra una storia... è come mettere nel microonde un precotto... non si diventerà mica cuochi?

    x lo stesso motivo apprezzo per esempio "EarthSea" di Ursula le Guin... almeno propone novità, e non la solita noia!

  16. #16
    alternat
    ospite

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    raven77 ha scritto ven, 13 maggio 2005 alle 11:05
    x lo stesso motivo apprezzo per esempio "EarthSea" di Ursula le Guin... almeno propone novità, e non la solita noia!
    cappero, per avere delle novità ci vogliono dei libri vecchi di trentacinque anni?

    e comunque, il fantasy È un genere morto e sepolto da decenni, tanto è vero che le cose migliori (Martin escluso) risalgono, appunto, a decenni fa.

  17. #17
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Quote:
    cappero, per avere delle novità ci vogliono dei libri vecchi di trentacinque anni?

    se tutti scopiazzano sfortunatamente si... però non è un genere morto, è solo in letargo...

  18. #18
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    alternat ha scritto gio, 12 maggio 2005 alle 22:54
    vogliamo dirlo per l'ennesima volta, che Tolkien non ha scritto fantasy, ma mitologia?

    e diciamolo, va.

    vogliamo dirlo per l'ennesima volta che la narrativa fantastica esisteva già ben prima di Tolkien? (cito uno a caso, un certo Jules Verne, o magari lo stesso Salgari)

    l'abbiamo detto.

    vogliamo dire che il ciclo delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco è una grande saga, mentre tanto il ciclo di Shannara quanto la Spada della Verità sono scritti da un bambino di dieci anni?

    ok, abbiamo detto anche questo.

    posso andare a dormire.

    no... la mitologia deve avere a che fare con la religione, ne rappresenta la summa, l'insieme... Tolkien parte dai miti ma scrive qualcosa di diverso... nonostante i richiami siano evidenti.

  19. #19
    alternat
    ospite

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Karat45 ha scritto ven, 13 maggio 2005 alle 15:09
    alternat ha scritto gio, 12 maggio 2005 alle 22:54
    vogliamo dirlo per l'ennesima volta, che Tolkien non ha scritto fantasy, ma mitologia?

    e diciamolo, va.

    vogliamo dirlo per l'ennesima volta che la narrativa fantastica esisteva già ben prima di Tolkien? (cito uno a caso, un certo Jules Verne, o magari lo stesso Salgari)

    l'abbiamo detto.

    vogliamo dire che il ciclo delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco è una grande saga, mentre tanto il ciclo di Shannara quanto la Spada della Verità sono scritti da un bambino di dieci anni?

    ok, abbiamo detto anche questo.

    posso andare a dormire.

    no... la mitologia deve avere a che fare con la religione, ne rappresenta la summa, l'insieme... Tolkien parte dai miti ma scrive qualcosa di diverso... nonostante i richiami siano evidenti.
    ???
    la mitologia non ha nulla a che fare con la religione. al limite, parla di Dei, ma anche di eroi, di imprese eroiche, di miti, appunto.
    in Tolkien è presente tutto ciò: un Dio creatore, una razza di Semidei potentissimi, i loro popoli ed i loro eroi.
    Non basare il giudizio solo su ISDA, che è in fondo il meno significativo dei suoi lavori.

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Quote:
    no... la mitologia deve avere a che fare con la religione, ne rappresenta la summa, l'insieme... Tolkien parte dai miti ma scrive qualcosa di diverso... nonostante i richiami siano evidenti.
    Mitologia, dal greco mythos (racconto, favola)e logos (discorso, ragione, pensiero), non deve mica forzatamente essere legata alla religione; anzi, semmai ritengo sia vero il contrario, è la religione che DEVE per forza essere legata ad una qualche mitologia!

    con il termine mitologia indichiamo il complesso dei miti di una religione, di un popolo, di un’epoca storica, tramandati per tradizione o storicamente.
    Tolkien fa mitologia nel senso più puro del termine, e richiami non sono solo evidenti ma espliciti (se leggi il Silmarillion capisci cosa intendo)

  21. #21
    L'Onesto L'avatar di osam@ nofaxe2
    Data Registrazione
    11-09-04
    Località
    Livorno
    Messaggi
    1,452

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Io ho letto principalmente forgotten realms (salvatore) e dragonlance di fantasy oltre a tolkien. Nello hobbit abbiamo una dimensione fiabesca completamente assente negli altri libri, che altro non sono che avvincenti partite di d&d trascritte sul libero (paragone un po' forzato, ma quasi...)
    Nel signore degli anelli si vanno a toccare argomenti che possano essere presi come parabole dalla corruzione del potere all'amicizia alla pena di morte. Il mondo di tolkien esiste in funzione della storia, negli altri è un po' "Forgotten Realms s.p.a." e ci fai una storia ambientata in quel mondo ma che non può cambiarlo.

  22. #22
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    condivido in pieno il giudizio di [email protected] Tolkien ha inventato un universo, gli altri (la maggior parte almeno) si limitano a sfruttarlo, e questo per me è semplicemente penoso.

    infatti non considero Salvatore & soci SCRITTORI di fantasy, sono semplici scribacchini... il vero fantasy uno se lo deve creare, troppo facile altrimenti...

  23. #23
    L'Onesto L'avatar di Raynor
    Data Registrazione
    07-01-03
    Messaggi
    1,483

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    alternat ha scritto ven, 13 maggio 2005 alle 09:22
    Sabaku no Gaara ha scritto ven, 13 maggio 2005 alle 00:15
    Nn so quanto tu abbia letto del ciclo della spada della verità ma quello che lo scrive è un bambino estremamente bravo allora. Prende veramente tantissimo una volta cominciato.
    Gusti sn gusti
    i primi quattro volumoni.

    sarà che leggo fantasy da venticinque anni, ma al confronto di Goodkind e del suo Ordine Imperiale Martin (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco), Marion Bradley (Darkover), Leiber (Fahfrd e il Grey Mouser), Eddings (Belgariad), Wolfe (Il Nuovo Sole), Gemmell (Drenai) e Turtledove (Videssos) sono dei geni.

    bravino, ma noiosetto, privo della scintilla creativa.

    ah, naturalmente Terry Pratchett è fuori parametro.
    In senso negativo o positivo?

    Comunque su Shannara son d' accordo: il primo ciclo era carino, il resto uno schifo.

  24. #24
    Lo Zio L'avatar di raven77
    Data Registrazione
    09-03-04
    Località
    Nel cuneese... tra vino e bagna cauda!
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    Il primo ciclo di Shannara era bellissimo, il ciclo degli eredi era carino (lo zio Oscuro aveva quuuuuuasi lo stesso carisma di Allanon), il resto... beh... in caduta continua...

  25. #25
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Ma perchè il signore degli Anelli piace così tanto???

    raven77 ha scritto ven, 13 maggio 2005 alle 19:23
    infatti non considero Salvatore & soci SCRITTORI di fantasy, sono semplici scribacchini... il vero fantasy uno se lo deve creare, troppo facile altrimenti...
    bah, siete troppo facili nei giudizi, Salvatore ad esempio, se si escludono tre libri su una decina (che sono poi i primi che ha scritto) ha uno stile narrativo impagabile, mentre chiunque altro scrive: "colpo di spada, colpo di spada, morto, level up" (vedi l'autore di Elminster che fondamentalmente scrive dei report di D&D, non dei libri, ci manca solo il lancio dei dadi ) lui rende in combattimenti in maniera egregia e mai del tutto ripetitivi, sa come mantenere in sospeso il lettore e come catturarlo, e se lo scopo (e lo è alla fine) è far trascorrere ore piacevoli al lettore con una bella storia e ben scritta, ci riesce in pieno. Dimmi che i Forgotten Realms sono nulla...un intero mondo...
    Weis & Hickman si mostrano per una caratterizzazione dei personaggi a tratti fantastica, complessa e articolata (Raistlin Majere), lo stesso Tolkien non fa di meglio, ogni suo personaggio è fondamentalmente lo stereotipo, il buono, il brutto e il cattivo, che rimane buono brutto o cattivo (e che solo il potere dell'anello corrompe).
    A voler essere cattivi (e al limite del superficiale) si potrebbe dire che lo stesso Tolkien non s'è reso conto che una personalità non è solo bianca o nera checchè ne dica Gollum il quale nonostante tutto vive uno sdoppiamento bene-male, ma non un'unica personalità composta e ricca di sfumature...ma non voglio essere cattivo, Tolkien "sbarluccica" nel mio archivio mentale degli autori.
    Eppure la personalità "banale" di Smeagol impallidisce di fronte a quella di Raistlin, creata da due "miserucoli" autori moderni e scribacchini.
    Non è che essendo un grande autore debba per forza essere il migliore in tutto eh o perchè altri che emergano dal suo stesso canovaccio (per quanto sia anche scorretta tale interpretazione) siano dei "copioni".
    Altrimenti con questa logica nient'altro dovrebbe essere scritto, abbiamo LOTR, abbiamo Anna Karenina, abbiamo Guerra e Pace, abbiamo I miserabili, abbiamo Iliade e Odissea (l'Eneide mi sta sulle balle) abbiamo Frankestein e il Lord di Polidori, abbiamo Kafka, abbiamo Beowulf, abbiamo Meirink, Dick, Asimov e Herbert, mhm...ognuno di questi intercambiabile probabilmente con tanti altri a scelta, direi che dovrebbero quasi bastare per coprire un po' tutti i canovacci narrativi possibili, quindi tutti gli altri che scrivono (o hanno scritto) a fare?

    p.s.: Shannara è una palla



+ Discussione Chiusa
Pag 1 di 9 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato