+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 29

Discussione: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Sull'inserto economico di Repubblica di ieri è comparso un fondo assai interessante di Mario Pirani, che in maniera indiretta (ma neppure troppo) si occupa dei bug di Windows e dei virus/worm che con preoccupante regolarità attentano ogni giorno alla salute dei nostri computer.
    L'osservazione di partenza è che al giorno d'oggi esiste una grossa differenza tra il settore dei computer e qualsiasi altro: la possibilità di trascinare in tribunale una software house, citandola per danni. Se una vettura è difettosa e mi fa uscire di strada, se un gelato è avariato e mi fa star male, se il tetto della casa è costruito male e mi cade sulla testa, posso rivolgermi al giudice per avere un sacrosanto (e spesso cospicuo) risarcimento. Se il sistema operativo è più che vulnerabile agli attacchi di hacker e pirati, o semplicemente è pieno di bug, l'utente deve arrangiarsi e rimediare di tasca propria al tempo (e al denaro) perso per riparare ai danni subiti. Con buona pace di chi il software l'ha sviluppato.
    E tutto questo in un momento storico nel quale sempre più tutta la nostra vita, affettiva e lavorativa, i nostri impegni, i nostri dati più sensibili dipendono in misura sempre più stretta dai computer, e dal loro corretto funzionamento. Tanto più siamo vincolati all'uso dei computer, tanto meno siamo tutelati come consumatori. Se ci pensate bene, è preoccupante...
    E a proposito di bug e virus: come giustamente sollecitava il nostro lettore Andrea Greco, dopo averne tra l'altro per caso discusso ieri con il Silvestro in redazione, vi metto in guardia da un nuovo virus che sta girando in questi giorni via email, e che rischia di colpire i più distratti. Si tratta della solita mail con allegato, che questa volta arriva all'interno di una lettera firmata "Microsoft Security Division", impaginata ad hoc in modo da assomigliare in tutto e per tutto ad una vera pagina del supporto tecnico di MS, cosa che potrebbe far credere a più di una persona che il messaggio sia veritiero. Allegata alla mail c'è una "patch" da installare per risolvere gravi problemi di sicurezza. Inutile dire che NON DOVETE FARLO!!! Quella patch è in realtà il virus!

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Do_urden
    Data Registrazione
    27-06-02
    Località
    Prato Kong
    Messaggi
    16,599

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    tra ieri e oggi ne ho cancellate 8 di queste mail

  3. #3
    L'Onesto L'avatar di fanta
    Data Registrazione
    18-09-02
    Località
    Firenze
    Messaggi
    938

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Io sto impazzendo, in due giorni ne ho ricevute circa 400!!! cioè dico QUATTROCENTO!!

    Il bello è che qua a lavoro nessun altro le ha ricevute, solo io!!! e guarda casa io sono l'unico registrato col mio indirizzo alla Microsoft per quello che riguarda assistenza, news, e bollettini vari...che coincidenza è! Lo so che la mail è un virus, ma il mio inditizzo dove l'ha preso???

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di j.li
    Data Registrazione
    08-06-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,346

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Il fatto che nessuno garantisca per la funzionalità di quello che serve sempre di più per un numero sempre maggiore di attività
    (assistiamo all'arrivo del pc anche in sala operatoria... la cosa spaventa un attimo...)
    fa molto cyberpunk .

    giulio

  5. #5

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    se avessi pagato per i So che uso e mi succedesse qualcosa un pensierino sul farmi risarcire da Microsoft me lo farei


    poi per le email di cacca con dentro il virus non so dove anno preso la mia, ma sono cosi stupidi i tipi che li fanno sto virus ?

    non eseguoi un exe dalla mail manco se mi arriva dal papa in persona

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di kaaio
    Data Registrazione
    13-12-01
    Località
    Povegliano - TV
    Messaggi
    3,000

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    SeaR_Feror ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 12:49
    ma sono cosi stupidi i tipi che li fanno sto virus ?

    non eseguoi un exe dalla mail manco se mi arriva dal papa in persona
    Tu no, molti altri si.

  7. #7
    L'Onesto L'avatar di j.li
    Data Registrazione
    08-06-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,346

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Quote:

    se avessi pagato per i So che uso e mi succedesse qualcosa un pensierino sul farmi risarcire da Microsoft me lo farei
    perché sembra così logico e giusto?

    giulio

  8. #8
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Se mi tagliano le gomme dell'auto faccio causa alla Pirelli perchè non ha fatto gomme indistruttibili?

  9. #9

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    BodyKnight ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 14:02
    Se mi tagliano le gomme dell'auto faccio causa alla Pirelli perchè non ha fatto gomme indistruttibili?
    No, perchè così è artificioso...

    Se le gomme fossero nuove e tu a 50 all'ora vai fuori, allora li puoi denunciare...

  10. #10
    Il Puppies L'avatar di debug71
    Data Registrazione
    21-11-02
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    316

    Predefinito A proposito del virus...

    Il VIRUS in questione è il Worm.Automat.AHB e un antivirus aggiornato lo intercetta tranquillamente.

    Per quanto riguarda il mezzo di propagazione la Mail fasulla del servizio assistenza lo esegue solo se ci si clikka sopra, i mittenti dal quale provenie sono fondamentalmente questi:

    Microsoft
    Microsoft Customer Assistance
    MS Corporation Program Security Center

    Gli indirizzi naturalmente variano, io ho intercettato questi:

    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]

    (aggiungeteli ai mittenti bloccati di Outlook se vi và)

    Quelli che invece provengono da mittente come:

    Network Mail Storage Service <[email protected]>
    Internet Storage Service <[email protected]>

    provano ad eseguirlo in automatico già dall'antreprima dell'E-mail.

    Quindi fate attenzione.

  11. #11
    Il Nonno L'avatar di sandman
    Data Registrazione
    18-04-02
    Località
    Anversa/Bruxelles
    Messaggi
    4,294

    Predefinito Re: A proposito del virus...

    debug71 ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 14:39
    Gli indirizzi naturalmente variano, io ho intercettato questi:

    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]

    (aggiungeteli ai mittenti bloccati di Outlook se vi và)
    non so quanto sia utile... son evidentemente indirizzi generati casualmente... per uno che ne blocchi ne spuntano dieci nuovi...

    neanche una mail/virale in tre anni... che bello usare Linux...

  12. #12
    Lo Zio L'avatar di j0k3r1976
    Data Registrazione
    09-11-02
    Località
    Dentro Jessica Biel
    Messaggi
    2,708

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    BodyKnight ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 14:02
    Se mi tagliano le gomme dell'auto faccio causa alla Pirelli perchè non ha fatto gomme indistruttibili?
    Guarda che questa non si regge in piedi neanche se cristo le dice alzati e cammina.

  13. #13
    Il Puppies L'avatar di debug71
    Data Registrazione
    21-11-02
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    316

    Predefinito Re: A proposito del virus...

    sandman ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 14:48
    debug71 ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 14:39
    Gli indirizzi naturalmente variano, io ho intercettato questi:

    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]

    (aggiungeteli ai mittenti bloccati di Outlook se vi và)
    non so quanto sia utile... son evidentemente indirizzi generati casualmente... per uno che ne blocchi ne spuntano dieci nuovi...

    neanche una mail/virale in tre anni... che bello usare Linux...
    Sò benissimo che si tratta di indirizzi generati casualmente, infatti ho specificato che sono quelli che io ho intercettato.

    Comunque un sassolino gettato nello stagno è pur sempre meglio di niente non credi?

  14. #14
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    j0k3r1976 ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 15:04
    BodyKnight ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 14:02
    Se mi tagliano le gomme dell'auto faccio causa alla Pirelli perchè non ha fatto gomme indistruttibili?
    Guarda che questa non si regge in piedi neanche se cristo le dice alzati e cammina.
    Infatti. Xp è il miglior sistema operativo fatto da microsoft fino ad ora. Se ci sono negligenze o intenzionali incompiutezze lo sconto va pagato.

    Dunque ti ripeto con un ulteriore esempio: se mi cada sulla casa un 747, denuncio l'impresa edile perchè la mia casa non è indistruttibile?

    La 7^ legge di Murphy insegna.

  15. #15
    Il Puppies L'avatar di Mech
    Data Registrazione
    19-06-03
    Località
    Sesto
    Messaggi
    503

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Credo che il problema sia duplice.
    Come è stato detto a più riprese, se ci fosse più concorrenza la Microsoft ci penserebbe 2 volte a pubblicare un sistema operativo inutile(Vedi WinMe) oppure pieno di bug da subito( Vedi Win2000).
    E se magari ci fossero meno rompic*****oni che si divertono a creare vitrus, trojia, falle di sistema, si navigherebbe e vivrebbe con più serenità.
    Diciamoci la verità, sono le grandi softwarehouse che creano antivirus a creare mensilmente nuovi virus

  16. #16
    Lo Zio
    Data Registrazione
    13-09-02
    Messaggi
    2,022

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Mmmmmhhh... ancora nessuno ha scritto Micro$oft con la "$" del dollaro... state perdendo colpi?

  17. #17

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Mech ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 16:09
    Se ci fosse più concorrenza la Microsoft ci penserebbe 2 volte a pubblicare un sistema operativo inutile(Vedi WinMe) oppure pieno di bug da subito( Vedi Win2000).
    Condivido in pieno.

    La cosa più fastidiosa è dover scaricare nuovamente tutte le patch di sicurezza dopo aver formattato il disco rigido.

  18. #18
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Mech ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 16:09
    Credo che il problema sia duplice.
    Come è stato detto a più riprese, se ci fosse più concorrenza la Microsoft ci penserebbe 2 volte a pubblicare un sistema operativo inutile(Vedi WinMe) oppure pieno di bug da subito( Vedi Win2000).
    Già.

  19. #19
    Il Nonno L'avatar di sandman
    Data Registrazione
    18-04-02
    Località
    Anversa/Bruxelles
    Messaggi
    4,294

    Predefinito Re: A proposito del virus...

    debug71 ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 15:10
    Sò benissimo che si tratta di indirizzi generati casualmente, infatti ho specificato che sono quelli che io ho intercettato.

    Comunque un sassolino gettato nello stagno è pur sempre meglio di niente non credi?
    scusa non volevo gettare discredito su quello che stavi facendo... pero' il mio dubbio e' che quello sia cio' che appare nel campo from: che e' facilmente modificabile, e probabilmente viene cambiato di volta in volta. intendo, nessun altro ricevera' il virus da quegli stessi indirizzi, ma da altri tipo [email protected] ... per cui e' inutile (sigh!) inserirli nella blacklist...

    bodyknight: i tuoi esempi, come ha gia' dett qualcuno son falsati. se io compro qualcosa, allora il signore che me l'ha venduta deve garantirmene il funzionamento. non l'invulnerabilita', ma ad esempio se vien scoperta' una vulnerabilita' (i bug ce li hanno tutti i programmi) la patch deve arrivare in tempi ragionevoli, non a due mesi dalla pubblicazione del bollettino e dopo un mese di smentite o silenzi e di virus che la sfruttano.
    altrimenti che paghi a fare?
    se poi la patch e' in giro, e il tuo sistemista e' ignorante e non l'ha piazzata, beh, la colpa e' sua ed e' su di lui che ti devi rivalere... a parte il caso (non infrequente) in cui ha evitato di patchare per non aprire altre vulnerabilita' (sigh!)

  20. #20

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Kaiser giustamente dice che il mercato dell'informatica è diverso dagli altri e che effettivamente è impossibile per gli utenti citare in giudizio le società per danni. Avendo lavorato nel settore per anni, io aggiungerei che non potrebbe essere altrimenti.

    Chiunque abbia un minimo di esperienza con la programmazione sa benissimo che creare software perfetto è assolutamente impossibile. Questa è purtroppo una caratteristica imprescindibile legata allo sviluppo del software. Non a caso, qualsiasi programma commerciale viene di norma sottoposto ad una intensa fase di beta testing.

    Se noi decidessimo di ostruire l'evoluzione dell'infomatica con i meccanismi giudiziari che ahimè colpiscono tutti i settori dell'ingegneria, di fatto distruggeremmo l'informatica stessa con tutte le cose, a mio avviso, positive che ciò comporta.

    Ricordiamoci che i virus esistono perchè dei coXXXioni li creano. Io non amo la Microsoft sia ben chiaro, ma mi sembra davvero un atteggiamento ignorante quello degli hacker che decidono di denigrare il sistema operativo di Bill Gates mettendo in circolazione dei programmi (virus, trojan, worms) che alla fine vanno a danneggiare tutti.

    Al tempo stesso, credo che sia dovere dell'utente proteggersi facendo backup continui dei propri dati: tutti sappiamo infatti che non si può mai essere troppo sicuri. E se uno perde tali dati, sapendo che avrebbe potuto premunirsi, di certo non può lamentarsi con le società.

    Lo so, è parzialmente ingiusto, ma non potrebbe essere altrimenti...

  21. #21

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    keiser ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 10:36

    L'osservazione di partenza è che al giorno d'oggi esiste una grossa differenza tra il settore dei computer e qualsiasi altro: la possibilità di trascinare in tribunale una software house, citandola per danni. Se una vettura è difettosa e mi fa uscire di strada, se un gelato è avariato e mi fa star male, se il tetto della casa è costruito male e mi cade sulla testa, posso rivolgermi al giudice per avere un sacrosanto (e spesso cospicuo) risarcimento. Se il sistema operativo è più che vulnerabile agli attacchi di hacker e pirati, o semplicemente è pieno di bug, l'utente deve arrangiarsi e rimediare di tasca propria al tempo (e al denaro) perso per riparare ai danni subiti. Con buona pace di chi il software l'ha sviluppato.
    E tutto questo in un momento storico nel quale sempre più tutta la nostra vita, affettiva e lavorativa, i nostri impegni, i nostri dati più sensibili dipendono in misura sempre più stretta dai computer, e dal loro corretto funzionamento. Tanto più siamo vincolati all'uso dei computer, tanto meno siamo tutelati come consumatori. Se ci pensate bene, è preoccupante...
    É verissimo, e questo riguarda qualsiasi tipo di software. In tutte le licenze di utilizzo di tutti i software c'é scritto che il programma puó funzionare oppure no, per loro non importa: loro non sono minimamente in difetto e non rispondono dei danni provocati da malfunzionamenti imputabili ai loro programmi.
    Mi sono sempre domandato come tutto ció sia possibile da un punto di vista legale, e come sia stato tollerato dagli utenti senza mai protestare.
    Effettivamente una situazione alquanto preoccupante.

  22. #22
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    ge-hunter ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 17:50
    Kaiser giustamente dice che il mercato dell'informatica è diverso dagli altri e che effettivamente è impossibile per gli utenti citare in giudizio le società per danni. Avendo lavorato nel settore per anni, io aggiungerei che non potrebbe essere altrimenti.

    Chiunque abbia un minimo di esperienza con la programmazione sa benissimo che creare software perfetto è assolutamente impossibile. Questa è purtroppo una caratteristica imprescindibile legata allo sviluppo del software. Non a caso, qualsiasi programma commerciale viene di norma sottoposto ad una intensa fase di beta testing.

    Se noi decidessimo di ostruire l'evoluzione dell'infomatica con i meccanismi giudiziari che ahimè colpiscono tutti i settori dell'ingegneria, di fatto distruggeremmo l'informatica stessa con tutte le cose, a mio avviso, positive che ciò comporta.

    Ricordiamoci che i virus esistono perchè dei coXXXioni li creano. Io non amo la Microsoft sia ben chiaro, ma mi sembra davvero un atteggiamento ignorante quello degli hacker che decidono di denigrare il sistema operativo di Bill Gates mettendo in circolazione dei programmi (virus, trojan, worms) che alla fine vanno a danneggiare tutti.

    Al tempo stesso, credo che sia dovere dell'utente proteggersi facendo backup continui dei propri dati: tutti sappiamo infatti che non si può mai essere troppo sicuri. E se uno perde tali dati, sapendo che avrebbe potuto premunirsi, di certo non può lamentarsi con le società.

    Lo so, è parzialmente ingiusto, ma non potrebbe essere altrimenti...
    Non potevi scrivere cosa più sensata.

  23. #23

    Predefinito Re: A proposito del virus...

    sandman ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 17:29
    bodyknight: i tuoi esempi, come ha gia' dett qualcuno son falsati. se io compro qualcosa, allora il signore che me l'ha venduta deve garantirmene il funzionamento. non l'invulnerabilita',
    Sono pienamente d'accordo.

  24. #24

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    ge-hunter ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 17:50
    Kaiser giustamente dice che il mercato dell'informatica è diverso dagli altri e che effettivamente è impossibile per gli utenti citare in giudizio le società per danni. Avendo lavorato nel settore per anni, io aggiungerei che non potrebbe essere altrimenti.

    Chiunque abbia un minimo di esperienza con la programmazione sa benissimo che creare software perfetto è assolutamente impossibile. Questa è purtroppo una caratteristica imprescindibile legata allo sviluppo del software. Non a caso, qualsiasi programma commerciale viene di norma sottoposto ad una intensa fase di beta testing.

    Se noi decidessimo di ostruire l'evoluzione dell'infomatica con i meccanismi giudiziari che ahimè colpiscono tutti i settori dell'ingegneria, di fatto distruggeremmo l'informatica stessa con tutte le cose, a mio avviso, positive che ciò comporta.
    Non sono d'accordo con questo ragionamento. Anch'io lavoro nell'ambito della programmazione e so che c'é quasi sempre un bug dietro l'angolo. Peró penso che anche le software house devono responsabilmente pensare ai danni che possono provocare. Non voglio criticare il problema di affrontare nuovi problemi come falle o virus, purché le patch vengano rilasciate tempestivamente. Mi riferisco, non alla incapacitá di essere robusto di fronte a problemi non noti a priori, ma al fatto che chi rilascia sofware non é responsabile del suo non corretto funzionamento in condizioni normali.
    Mi spiego meglio con un esempio. Se un meccanico ripara l'impianto frenante e non monta un pezzo, il guidatore che ha un incidente provocato da questa negligenza ha diritto a rivalersi su di esso. Ma se un incidente, di qualsiasi tipo ed in qualsiasi ambito, fosse provocato da un malfunzinamento di un software non si deve avere il diritto di chiedere giustizia per morti e feriti provocati per non ostacolare il progresso del software?

    Quote:
    Ricordiamoci che i virus esistono perchè dei coXXXioni li creano. Io non amo la Microsoft sia ben chiaro, ma mi sembra davvero un atteggiamento ignorante quello degli hacker che decidono di denigrare il sistema operativo di Bill Gates mettendo in circolazione dei programmi (virus, trojan, worms) che alla fine vanno a danneggiare tutti.

    Al tempo stesso, credo che sia dovere dell'utente proteggersi facendo backup continui dei propri dati: tutti sappiamo infatti che non si può mai essere troppo sicuri. E se uno perde tali dati, sapendo che avrebbe potuto premunirsi, di certo non può lamentarsi con le società.

    Lo so, è parzialmente ingiusto, ma non potrebbe essere altrimenti...
    Sulla seconda parte sono invece d'accordo.

  25. #25

    Predefinito Re: [23/09/2003] Bug di Windows e gelati avariati

    Lone Wolf MHIML ha scritto mar, 23 settembre 2003 alle 17:14

    Non sono d'accordo con questo ragionamento. Anch'io lavoro nell'ambito della programmazione e so che c'é quasi sempre un bug dietro l'angolo. Peró penso che anche le software house devono responsabilmente pensare ai danni che possono provocare. Non voglio criticare il problema di affrontare nuovi problemi come falle o virus, purché le patch vengano rilasciate tempestivamente. Mi riferisco, non alla incapacitá di essere robusto di fronte a problemi non noti a priori, ma al fatto che chi rilascia sofware non é responsabile del suo non corretto funzionamento in condizioni normali.
    il problema è che il concetto di "condizioni normali" è estremamente relativo e manipolabile. Uno potrebbe definire "condizioni normali" ciò che gli fa maggiormente comodo ed intentare causa ad una software house per qualsiasi motivo.

    Comunque sia, Windows, giusto per fare un esempio, in "condizioni normali" funziona correttamente.

    Riguardo alle patch poi, cosa intendi per tempestivamente? Grandi società come la Microsoft fanno di tutto per rilasciare patch il più presto possibile, ma anche le patch richiedono i loro tempi di sviluppo. Inoltre sappiamo tutti quali siano i problemi legati a sistemi automatici come l'auto-update, che paradossalmente può essere sfruttato come vettore per diffondere virus.

    Secondo me, dare il via libera a meccanismi giudiziari contro le software house degenererebbe comunque nel caos più totale. Diversamente dalle automobili che potrebbero potenzialmente costituire un pericolo di vita per gli utenti, è estremamente difficile stabilire secondo parametri assoluti quale sia la soglia minima di qualità per il software commerciale.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato