+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 38

Discussione: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Se gli Stati Uniti hanno le loro belle contraddizioni, come si faceva notare nell'editoriale di sabato, non è che la Cina sia messa meglio... In pieno boom economico, come se non bastassero le assurde questioni di censura di siti internet e videogiochi, o le continue "retate" agli internet point, è di qualche giorno fa la notizia che il governo cinese avrebbe aperto - già da marzo, però - una clinica per la «disintossicazione» da videogioco e da internet, per le persone che passano troppo tempo online mandando a catafascio il resto della propria vita, dal rendimento scolastico alle relazioni sociali, arrivando persino a mettere a rischio la propria salute.
    I sintomi della dipendenza sono quelli tipici di mille altre: depressione, paura, scarsa interazione con gli altri, nervosismo, disturbi del sonno e - in questo caso specifico - intorpidimento delle mani. C'è chi entra di sua spontanea volontà, chi invece ci finisce spinto dai genitori. Le cure sono altrettanto prevedibili: lontani da monitor e cavi di rete, i pazienti vengono distratti per un paio di settimane da sport di movimento, giochi di società con gli altri pazienti e dosi massicce di tranquillanti.
    I vari comunicati stampa (eccone uno) riportano più o meno tutti le stesse notizie, ma nessuno ci racconta cosa succede ai "disintossicati" quando ritornano alla loro vita di tutti i giorni.
    Anche se non è difficile immaginarselo.

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di ViKtor
    Data Registrazione
    28-06-03
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    20,749

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    keiser ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:21
    spinto dai genitori.
    Che avrebbero potuto risolvere il problema alla radice e non lasciare che i figli diventassero dei vegetali davanti ad un videogioco.

  3. #3

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Bah, possono dire/fare quello che vogliono, ma personalmente non mi sentirò MAI un "tossico" dei VG... Le dipendenze gravi, a questo mondo, sono ben altre...









    (Oddio, forse, pensando a WOW... )

  4. #4
    Lo Zio L'avatar di daemonia
    Data Registrazione
    04-02-05
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,701

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Una volta lessi un articolo che accusava Quake III di essere pericoloso, l'articolo si basava su una serie di fatti piuttosto inquietanti la cui punta dell'iceberg era la morte di un ragazzo cinese mentre giocava a suddetto gioco, il punto è questo ragazzo aveva giocato per 35 ore consecutive!Diamine ma non doveva andare nemmeno in bagno?E la fame?Bho! Penso però che (tranquillanti a parte, eh!)un bel centro di disintossicazione potrebbe far bene a chi cerca di uscire dal tunnel digitale per tornare ad una vita sociale. Mi chiedo se siano in molti(nel mondo) a passare decine di ore davanti ai VG, per mio conto io non ho moltissimo tempo libero, e di solito dedico 2 ore ai VG quando non ho esami da fare; ma non posso dimenticarmi che quando finii l'esame di stato per 1 settimana giocai per 6-8 ore al giorno

  5. #5
    L'Onesto L'avatar di osam@ nofaxe2
    Data Registrazione
    11-09-04
    Località
    Livorno
    Messaggi
    1,452

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Dovremmo forse credere che non esiste la dipendenza da videogiochi e da internet? Esiste eccome, ma dirlo sul forum di una rivista per videogiochi è forse diverso.
    Io ritengo che cliniche specializzate per la cura della dipendenze e depressioni varie siano positive e non vedo perchè non si debba curare anche la dipendenza da computer. In cina forse è poi più facile cedere alla voglia di isolarsi dal mondo e vivere solo nel computer.

  6. #6
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    [email protected] nofaxe2 ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:39
    Dovremmo forse credere che non esiste la dipendenza da videogiochi e da internet? Esiste eccome, ma dirlo sul forum di una rivista per videogiochi è forse diverso
    scusa, non ho capito il senso del tuo intervento. siccome parliamo di videogiochi, non dovremmo parlare di dipendenza da videogiochi?
    e oggi di cosa avrei parlato secondo te?
    e ancora: quanto ci reputi cinici? ritieni che noi vogliamo in qualche modo lucrare sulla dipendenza da videogiochi?

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di TigroPigro
    Data Registrazione
    10-09-03
    Località
    Speravo tanto che i Maya avessero ragione
    Messaggi
    1,524

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    keiser ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 10:50
    [email protected] nofaxe2 ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:39
    Dovremmo forse credere che non esiste la dipendenza da videogiochi e da internet? Esiste eccome, ma dirlo sul forum di una rivista per videogiochi è forse diverso
    scusa, non ho capito il senso del tuo intervento. siccome parliamo di videogiochi, non dovremmo parlare di dipendenza da videogiochi?
    e oggi di cosa avrei parlato secondo te?
    e ancora: quanto ci reputi cinici? ritieni che noi vogliamo in qualche modo lucrare sulla dipendenza da videogiochi?
    credo che il senso dell'intervento fosse un'altro...
    concordo nell'affemare che "noi" all'interno di questo sistema "forse" fatichiamo a vedere le reali dimensioni del problema, ma non mi\ci\vi reputo cinico.
    il problema esiste (mio fratello) ma non e' dovuto al videogioco, ma a problemi relazionali che POI sfociano in una mania...

    ho capito bene ? [email protected]?

  8. #8
    L'Onesto L'avatar di osam@ nofaxe2
    Data Registrazione
    11-09-04
    Località
    Livorno
    Messaggi
    1,452

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    keiser ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:50
    [email protected] nofaxe2 ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:39
    Dovremmo forse credere che non esiste la dipendenza da videogiochi e da internet? Esiste eccome, ma dirlo sul forum di una rivista per videogiochi è forse diverso
    scusa, non ho capito il senso del tuo intervento. siccome parliamo di videogiochi, non dovremmo parlare di dipendenza da videogiochi?
    e oggi di cosa avrei parlato secondo te?
    e ancora: quanto ci reputi cinici? ritieni che noi vogliamo in qualche modo lucrare sulla dipendenza da videogiochi?
    Avrò capito male l'articolo letto. A me sembrava che te la prendessi con queste cliniche
    Comunque intendevo anche come dice Bimbo Sporco che non si possa analizzare il problema oggettivamente. Sprechiamo ogni volta migliaia di parole per dire i videogiochi non fanno male è colpa di un disagio che c'è già se uno ci passa 48 ore il giorno. Però se uno suonasse la chitarra, corresse, facesse skate 48 ora al giorno sarebbe un grande.

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Secondo me se in Cina hanno fatto una clinica per disintossicarsi dal computer forse è perchè in Cina c'è una realtà diversa rispetto all'Italia per quanto riguarda i computer.

    Qui in Italia la cosa è diversa, e ci sembra strano vedere uno che muore davanti a un pc o che ne è completamente dipende e mangia a fatica per stare davanti a un computer, o che chiude completamente ogni rapporto, ogni ora di sonno per un'ora in più di un videogioco.

    In Cina magari è la norma, magari in cina sono migliaia (considerando che sono più di un miliardo in totale) i ragazzi che muoiono davanti a un pc perchè si dimenticano di mangiare, o i ragazzi che cadono in depressione quando salta la corrente per mezz'ora nel bel mezzo di un match a CSS... e allora forse una bella clinica per disintossicarsi serve...

    Poi io sono il primo a dire che il computer è una droga come tutte le altre, solo che per via del fatto che non si inala o non si fa in endovena non lo sembra.

  10. #10
    Lo Zio L'avatar di TigroPigro
    Data Registrazione
    10-09-03
    Località
    Speravo tanto che i Maya avessero ragione
    Messaggi
    1,524

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    [email protected] nofaxe2 ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 11:05
    Però se uno suonasse la chitarra, corresse, facesse skate 48 ora al giorno sarebbe un grande.

    Un grande musicista (ho scritto musicista) passa la vita davanti al suo strumento, un grande atleta (non calciatore) passa la vita ad allenarsi etc. etc. etc.
    Certo che paragonare una partita a Quake con Vivaldi.....
    vabbe' fate finta di nulla ....e' lunedi'


    ciaoooooooooo

  11. #11
    Sparring Pippomassonico L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    18,503

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    i cinesi hanno una cultura videoludica completamente differente dalla nostra, è anche un mercato "giovane" e nuovo, insomma loro è da pochi anni che conoscono i mmorpg e i giochi in generale, noi occidentali invece abbiamo avuto un evoluzione costante e graduale.

    Inoltre i MMORPG sono pericolosi per alcune persone, e visto che i cinesi sono rinomati in tutto il mondo dei videogiochi come degli "schiacciasassi", macinando ore ore ore ore di farming e exp, non mi stupisco che la malattia da VG sia considerata un fenomeno pericoloso e da curare.

  12. #12
    Il Fantasma L'avatar di Turrican II
    Data Registrazione
    08-11-02
    Località
    Bollate (MI)
    Messaggi
    77

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Sinceramente una clinica di disintossicazione da videogiochi mi sembra un'esagerazione. Basterebbe una boccata di aria fresca per capire che nel mondo ci sono altre milioni di cose da fare e che i videogiochi devono essere relegati nella loro dimensione di utilizzo nel tempo libero, che in una vita standard e ben poco.

  13. #13
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Scusate ma mi è suonato il bullshit detector...
    La Cina è una dittatura di stampo paternalistico e quindi si comporta in questo modo rispetto a qualsiasi problema...me lo immagino, Ti Ziò manda qualche info non gradita fuori dal paese ed ecco che arriva una bella ambulanza per un TSO da qualche mese...e poi chi se lo ricorda più...

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di daemonia
    Data Registrazione
    04-02-05
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,701

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    dekuius ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 11:06
    Scusate ma mi è suonato il bullshit detector...
    me lo immagino, Ti Ziò manda qualche info non gradita fuori dal paese ed ecco che arriva una bella ambulanza per un TSO da qualche mese...e poi chi se lo ricorda più...

    hemm...scusa no ho ben capito cosa volevi dire...

  15. #15
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    daemonia ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 11:10
    dekuius ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 11:06
    Scusate ma mi è suonato il bullshit detector...
    me lo immagino, Ti Ziò manda qualche info non gradita fuori dal paese ed ecco che arriva una bella ambulanza per un TSO da qualche mese...e poi chi se lo ricorda più...

    hemm...scusa no ho ben capito cosa volevi dire...
    voglio dire che questa gente non ha nessun rispetto per l'individuo, vogliono solo controllare ogni aspetto della vita dei loro cittadini ed in particolar modo cosa comunicano con l'esterno, questa notizia mi ricorda i ricoveri in ospedale psichiatrico di sovietica memoria...

    TSO=trattamento sanitario obbligatorio cioè camicia di forza e via andare...

  16. #16
    Sparring Pippomassonico L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    18,503

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    questo è anche vero, il loro regime cerca di fermare questo fenomeno anche con questi espedienti, che riteniamo un attimo esagerati.
    Ma ripeto, i cinesi hanno un modo di intendere i videogiochi completamente differente da noi occidentali, non possiamo neanche renderci conto di quanto sia grave questo problema per la società cinese.

  17. #17
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Ceccazzo ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 11:26
    questo è anche vero, il loro regime cerca di fermare questo fenomeno anche con questi espedienti, che riteniamo un attimo esagerati.
    Ma ripeto, i cinesi hanno un modo di intendere i videogiochi completamente differente da noi occidentali, non possiamo neanche renderci conto di quanto sia grave questo problema per la società cinese.
    guarda io quando ci vado vedo che hanno due problemi principalmente: quelli della costa come fare a portarsi a casa più soldi possibile e quelli dell'interno come fare a mangiare. I dirigenti si portano a casa 300$ al mese, chi puo'permettersi di giocare penso siano una minoranza...come dicono...statisticamente irrilevante. Tra l'altro leggevo su sette o venerdì, non ricordo, che per loro il gioco (a parte quello d'azzardo dove sono maestri)è una novità a livello culturale ed infatti quando li ho visti al mare si notava che erano un po'spaesati insomma sembravano essere lì per copiare gli occidentali ma senza sapere esattamente che diavolo erano andati a fare

  18. #18
    Sparring Pippomassonico L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    18,503

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    certo, è un mondo del tutto nuovo e non sono preparati a vivere queste situazioni. Certo sono pochi gli utenti che si possono permettere una connessione, ma sono pochi rispetto a una popolazione di 1mld e mezzo, quindi penso che il numero di utenti sia comunque elevato e che quindi costituisca un grande mercato (se la coca-cola fa una pubblicità usando WoW come cavallo da battaglia ci sarà un motivo).

  19. #19
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    si, probabilmente come numero assoluto è già un mercato interessante, in più chi primo arriva meglio alloggia. Quello che volevo ricordare è che si tratta di un regime e di un regime terrorizzante, li devi vedere i pulotti cinesi in giro con il loro IVECO e il manganello puntuto (tipo mazza medievale al fianco) non riesco a credere che un popolo capace di far abortire una donna (si è vero rea di spaccio) per poterla mettere a morte rapidamente interessarsi alla salute dell'individuo, se hanno aperto queste cliniche penso ci sia un altro motivo...pensa che se ti ricoverano in ospedale è ancora peggio che in america, prima vogliono vedere il colore dei soldi e poi se ne parla...

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Probabile che si buttino nel videogioco per sfuggire alle oppressioni della loro società.

    È un valvola di sfogo che invece si tramuta in ansia, perché apparentemente è una libertà non controllata.

    Per chi dava la colpa hai genitori. Sì, ma spesso i genitori sbagliano senza rendersene conto.

  21. #21
    Lo Zio L'avatar di Sirion
    Data Registrazione
    14-11-03
    Località
    <Higara>
    Messaggi
    2,499

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Ceccazzo ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 11:26
    questo è anche vero, il loro regime cerca di fermare questo fenomeno anche con questi espedienti, che riteniamo un attimo esagerati.
    Ma ripeto, i cinesi hanno un modo di intendere i videogiochi completamente differente da noi occidentali, non possiamo neanche renderci conto di quanto sia grave questo problema per la società cinese.
    Per mia esperienza personale estenderei il discorso anche ai koreani, , quando giocavo a Priston Tale (MMORPG) ero in un clan dove la maggior parte erano koreani (e anche qualche cinese), ebbene c'erano sempre, anche quando ogni tanto mi connettevo dopo pranzo (da loro sarebbero le 6-7 del mattino).
    Molti mi dicevano che dormivano la mattina fino a metà pomeriggio e poi giù di nuovo a giocare fino al mattino dopo. Questi tanto bene non stavano...

  22. #22
    Austin Punisher
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    keiser ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:21
    dosi massicce di tranquillanti.

  23. #23
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    Austin Punisher ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 12:33
    keiser ha scritto lun, 11 luglio 2005 alle 09:21
    dosi massicce di tranquillanti.
    torazina mon amour

  24. #24
    Il Puppies L'avatar di alexbilly
    Data Registrazione
    29-08-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    540

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    E' vero che esistono dipendenze di tutti i tipi ed esiste anche la dipendenza da Pc e da videogiochi. Ogni paese ha le proprie anche se questa dipendenza a mio avviso non ha particolare peso in Italia: noi come tanti paesi siamo Topa-Disco-Dipendenti.
    E non dimenticate che in Cina chi gioca a ChampionshipManager5 è considerato un trasgressore della legge, quindi tutto è relativo al contesto in cui ci si trova.

  25. #25
    Shogun Assoluto L'avatar di hansolo
    Data Registrazione
    17-11-03
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    25,076

    Predefinito Re: [11/07/2005] Una clinica per i drogati da videogioco

    La dipendenza dai videogiochi non esiste. Me l'ha detto il principe di persia in persona.
    Comunque stasera vado ad una festa con Gordon Freeman e Sam Fisher. Ci saranno Sonic e Mario che faranno uno spettacolino.
    Spero di divertirmi.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato