+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 64

Discussione: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

  1. #1
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    premessa:
    parte questo ,per me,ambizioso progetto. le potenzialità per fare qualcosa di ottimo ci sono tutte ,quindi intanto butto giù un primo stralcio del lavoro promettendomi di migliorarlo col tempo.
    è scontato dire che accetterò l'aiuto e i consigli di tutti,a tal proposito per aggiunte ,migliorie ecc ecc potete contattarmi rispondendo al topic oppure mandandomi un pm con proposte e aiuti
    grazie


    a che serve questo topic?
    nasce con la volontà di essere un punto di riferimento per tutti quelli che la moto o lo scooter ,non lo usano solo come mezzo di spostamento ma lo "vivono" come qualcosa di più,lo vivono come un mezzo per il turismo,per girare a zonzo o come filosofia se preferite.
    ecco quindi che per venire incontro a chi è meno scafato ha necessità di approfondire un po' le tematiche del caso per vivere al massimo ,ma soprattutto al meglio il pianeta due ruote.


    l'abbigliamento e "l'attrezzatura" sono le cose più importanti nell'andare in moto. troppe volte si spendono tanti soldi in moto e casco e quasi nulla in giacche giacchetti (pantaloni,stivali) e protezioni,ecco quindi una carrellata che cerca di essere il più esaustiva possibile su tutto quello che un biker dal casco agli stivali (grazie all'aiuto e alla collaborazione di tutti,in particolare di paperino185 )

    INDICE GENERALE:

    1. caschi
    2. abbigliamento
    3. consigli pratici
    4. link


    1. caschi:

    il casco è una delle protezioni più importanti. non è obbligatorio solo per dovere legislativo sceglierlo omologato, ma anche per dovere morale verso se stessi cercando di prenderlo di buona fattura.
    non tutti i caschi sono uguali e non tutti sono ugualmente "vestibili",ecco perchè è buona norma informarsi bene sul tipo di casco e sulla sua qualità prima di interessarsene ,ma soprattutto importante è provarlo per bene prima di acquistarlo.
    sono divisi in tipologie:
    -integrali
    -jet
    -demijet
    -modulari

    i jet e demijet sono una "mano santa" in estate per le temperature ,ma offrono un grado di protezione inferiore in quanto in caso di cadute sulla faccia,meno rare di quanto si pensi,la protezione è praticamente zero. in caso di viaggi o per andature sostenute è sempre consigliabile un integrale o al massimo un modulare,quest'ultimo molto comodo in caso ci si fermi per fare sosta,entrare in un negozio o altro. infatti basta alzare la mentoniera e "si respira". tenete però presente che il modulare non è come un integrale classico, inoltre da sicuramente maggior rumore a causa degli spifferi indipendentemente dalla qualità , e dipendentemente dalla qualità il rumore può essere più o meno fastidioso. ultima cosa importante,molti caschi modulari non sono omologati per essere utilizzati in movimento con la mentoniera alzata!!! porre sempre attenzione a questo

    un po' di marche sono(che aggiornerò costantemente):

    -arai
    -shoei
    -agv
    -shark
    -nolan
    -mds (agv in versione economica)
    -suomy
    -caberg
    -shubert
    -X-Lite (Nolan in versione top di gamma sportiva)
    -dainese (produce anche abbigliamento)
    -ixs (produce anche abbigliamento)
    -fm
    -lem
    -zeus

    2. abbigliamento:
    indice abbigliamento:
    2.a informazioni generali abbigliamento
    2.b informazioni generali abbigliamento in pelle
    2.c informazioni generali abbliamento in tessuto
    2.d da cosa si compone l'abbigliamento?






    2.a informazioni generali abbigliamento
    l'abbigliamento da moto in generale si divide in quello senza protezioni e con protezioni( quello volgarmente chiamato "tecnico" ) . è sempre buona norma avere dei capi tecnici perchè per loro natura hanno protezioni ,solitamente omologate,che possono diminuire drasticamente gli effetti negativi di una caduta e a volte possono salvare anche delle ossa,quindi sotto il profilo sicurezza si deve andare a occhi chiusi sotto questo tipo di vestiario.
    altro tipo di abbigliamento è quello più casual ,senza protezioni,per capirci quello un po' scenico degli harleisti (alex non me ne volere ) che fa molto "tipo affascinante" ma purtroppo è poco protettivo.
    una ulteriore divisione nell'abbigliamento viene fatta tramite il materiale di cui è fatto il capo di vestiario:
    -pelle
    -tessuto

    2.b informazioni generali abbigliamento in pelle
    è il materiale preferito nell'abbigliamento motociclistico,presenta alcuni pregi e molti difetti:
    pregi:
    -in caso di caduta non si strappa
    -ha un suo carisma modaiolo


    difetti:
    -vestibilità limitata
    -in caso di pioggia si può rovinare
    -ha bisogno di una cura e manutenzione superiore rispetto al tessuto
    -è meno traspirante del tessuto
    -in caso di tute intere diventa scomodo nell'uso turistico
    -alto costo di primo acquisto
    -minore elasticità

    2.c informazioni generali abbliamento in tessuto
    -pregi,dipendentemente dal tipo di tessuto (goretex®,airguard®,d-stone® ecc. ecc.):
    -maggiore vestibilità
    -prezzo di primo acquisto inferiore
    -manutenzione minore rispetto alla pelle
    -possibilità di tessuto con trattamento idro e olio repellenti
    -maggiore traspirabilità ed evaporazione acquea
    -maggiore elasticità

    difetti:
    -in caso di caduta l'indumento si consuma per combustione e quindi lascia esposta la pelle,quindi meno protettivo in caso di scivolate
    -in caso di lavorazioni particolari per renderlo idrorepellente o isolante dal freddo per l'inverno,si può rovinare in lavatrice o con lavaggi a caldo

    2.d da cosa si compone l'abbigliamento?

    l'abbigliamento si divide in :


    2.d.1 giacca o giacchetto
    2.d.2 pantaloni
    2.d.3 guanti
    2.d.4 stivali
    2.d.5 protezioni
    2.d.6 tuta (intera o divisibile)
    2.d.7 case di abbigliamento motociclistico (con relative competenze)



    2.d.1 giacca o giacchetto

    intanto la differenza è nella lunghezza sulla vita,la giacca è un po' più lunga rispetto al giacchetto e copre anche la vita. solitamente è la più usata in ambito invernale con fodere isoltanti imbottite o lavorate (le migliori)ai vapori di alluminio . solitamente le più tecniche hanno oltre alle protezioni,diverse regolazioni per renderla il più possibile aderente al corpo.
    le giacche e giacchetti per moto si riconoscono per la forma caratteristica delle maniche quando sono appese alla stampella,leggermente a banana e di solito un pochino più lunghe di un capo d'abbigliamento normale. consiglio quando si effettua l'acquisto di mettersi piegati o seduti e portare le braccia avanti per vedere se i polsi rimangono scoperti, se la giacca è di buona fattura i polsini non arretrano troppo.


    2.d.2 pantaloni

    dal motociclista medio sono normalmente snobbati eppure la loro importanza non va' sottovalutata:in caso di caduta possono fare la differenza fra qualche livido e ferite gravi. anche qui ne esistono diverse tipologie fra cui ricordo gli imbottiti sfoderabili,cioè quelli in cui è possibile staccare la fodera per l'inverno, quelli con protezioni varie fra cui le saponette e rinforzi per le parti più esposte a cadute o usura.

    2.d.3 guanti

    qui ce n'è per tutti i gusti: passiamo dai guanti in pelle con inserti protettivi in carbonio a quelli semplici in tessuto e retinati,sempre protettivi ,oppure idrorepellenti,imbottiti per l'inverno a mo' di doppio guanto con interno in pile, antistrappo e per finire la categoria per l'inverno più interessante: i guanti termici funzionanti a corrente elettrica,più costosi ma sicuramente più efficaci!

    2.d.4 stivali

    ce ne sono da turismo o sportivi ,in tutte la fatture e altezze. da quelli a scarponcino fino a quelli che coprono il polpaccio a quelli da donna con un tacco abbastanza alto. tessuti di tutti i tipi e protezioni a go-go. la più interessante a mio avviso è quella che hanno alcuni modelli molto tecnici (e costosi) dietro al tallone,infatti è una sorta di staffa metallica che impedisce al piede di ruotare il caso di incidente e per pressioni molto elevate si spezza di netto assorbendo la maggiorparte dell'energia d'urto che andrebbe a torcere la nostra povera caviglia

    2.d.5 protezioni

    solitamente le giacche e i pantaloni posseggono già di loro delle protezioni ma è sempre buona cosa valutarne altre supplementari da sostituire o integrare a quelle esistenti. Si possono trovare in kit oppure sfuse.cosa importante è ,quando si comprano ,vedere se ,di marca diversa da quella della giacca ad esempio,possono essere integrate all'interno della stessa tramite delle tasche predisposte ,se sono di uguale marca solitamente non ci sono problemi. tenere sempre presente che le protezioni non devono "sciacquare"! devono essere aderenti alla parte che proteggono ,ma senza fare l'effetto "laccio emostatico" nel caso siano regolabili con delle cinghie.
    di protezioni ne esistono di diversi tipi,solo della "tartaruga" da mettere sulla schiena ce ne sono diverse versioni che possono coprire tutta la schiena come solo i reni a mo' di fascia. inoltre ci sono per gomiti,spalle ,ginocchia ecc ecc.
    quelle per il motocross devo dire che sono molto più complete e solitamente sono anche a mo' di corpetti protettivi da mettere sotto le magliette.

    2.d.6 tuta (intera o divisibile)

    le tute sono in pelle o materiali misti a base pelle e il resto tessuto nelle parti meno esposte per aumentarne la vestibilità. sono abbastanza costose dipendementente dalla marca,dalla qualità dei materiali e dalle fantasie con cui sono abellite quest'ultime possono essere "replica" coi colori dei piloti da competizioni oppure a seconda dei gusti della moda e della casa che le produce;solitamente hanno già integrate le protezioni del caso. esistono anche i modelli "divisibili" formati da pantaloni e giacchetto unibili tramite cerniera lampo. offrono grande versatilità ma come tutti gli abbiglimenti in pelle dovendo essere attillati per dare il meglio della protezione sul corpo ed essendo per natura del materiale relativamente poco elastico, può diventare fastidioso in caso di lunghi viaggi

    2.d.7 case di abbigliamento motociclistico (con relative competenze):

    dainese (produce:caschi e tutto quello che riguarda l'abbiglimento)
    ixs(produce:caschi e tutto quello che riguarda l'abbiglimento)
    axo
    arlen ness
    spyke
    clover
    spidi
    m-tech
    suomy
    alpinestar
    -klan (famosa per abbigliamento termico funzionante elettricamente)

    solo stivali:

    -sidi
    -oxtar
    -gaerne


    consigli pratici per per le due ruote:

    quello che un motociclista/scooterista deve fare sempre:
    -seguire le istruzioni del proprio libretto di uso e manutenzione
    -controllare la pressione delle gomme a "freddo" ogni 500,max 1000 km
    -controllare lo spessore del battistrada verificando che lo spessore della scolpitura non sia mai inferiore alle tacche di riferimento del battistrada.

    -controllare che le gomme non riportino mai crepe,bolle,tagli e in generale difetti strutturali. nel caso si noti qualcosa di anomalo è buona norma consigliarsi con un gommista (meglio onesto,altrimenti sentite più campane)

    -controllare periodicamente il buono stato dei freni verificando che non siano troppo usurati,se è possibile accedere ai serbatoi dell'olio freni rilevando tramite i livelli degli stessi che ci sia olio a sufficienza. se i freni sono a tamburo regolare il registro,se il registro è a fine corsa far sostituire il ferodo o il cerchione (a seconda dei cei casi)

    -verificare lo stato della catena lubrificandola se serve e del tendicatena o lo stato della cinghia e delle massette per gli scooter.

    questo sono un minimo di controlli da fare sempre ,anche nell'uso quotidiano.

    invece per i viaggi medio lunghi la roba da fare si allunga,ma in particolare bisogna sempre osservare alcune piccole regole che possono evitare che il viaggio diventi un inferno o che possa far calare l'entusiasmo per chi è meno scafato:

    quello che deve stare sempre nella borsa o sottosella è:

    -tuta antipioggia,meglio se con copriscarpe e copriguanti

    -bomboletta di fast per le possibili forature oppure se siete fortunati a trovarlo (io purtroppo non l'ho trovato vicino casa ma in molti luoghi non ci sono problemi) un kit per la riparazione delle gomme tubeless. infatti il fast è sempre una riparazione temporanea giusto per arrivare dal primo gommista,con questo kit invece riparate la gomma e state apposto ,l'unica cosa è che al massimo dovete arrivare a una stazione di servizio per riportare in pressione la ruota. a tal proposito se avete spazio io ci infilerei anche una pompa a pedale o a stantuffo a mano di quelle piccole

    -cartine geografiche dettagliate con nomi di strade e percorsi aggiornate ,o se avete i soldi un bel palmare con le cartine elettroniche aggiornate o gps

    -occhiali da sole comodi da infilare a casco calzato

    -carta e penna per prendervi appunti durante la pausa e creare una sorta di roadbook con le tappe intermedie

    -fazzoletti di carta ,da usare con l'acqua per pulire specchietti,casco ecc in caso di scagazzate (mi è capitato ,maledetti uccellacci!) o pioggia sabbiosa o altro

    -acqua (mai sottovalutare la disidratazione)

    -crema solare per le parti esposte del corpo (se non indossate abbigliamento tecnico (sciagurati!) vi pentirete di non esservela portata ,parola!


    indosso invece:

    -guanti comodi ,anche d'estate,anzi in particolare d'estate sono importanti soprattutto se non avete i paramani: mai sottovalutare l'impatto di un insetto sulle mani quando si corre!
    -abbigliamento tecnico con ,se avete i soldi,paraschiena.

    consigli utili di viaggio:

    la moto è molto stancante anche se non sembra,non sopravvalutate le vostre forze ,soprattutto se siete in due avete delle responsabilità anche verso il passeggero!
    -fate delle pause ogni tot km ,di solito ogni ora anche per far riprendere sensibilità al fondoschiena.
    -assicuratevi che il casco non sia troppo rumoroso o abbia spifferi,a volte basta che la temperatura sia lievemente fresca che a velocità sostenuta lo spiffero diviene un gran mal di testa dopo un'ora e il rumore idem. se è possibile fare delle regolazioni alla visiera o al sistema di tenuta fatelo senza indugi!!


    cose da non fare assolutamente:
    mai e dico MAI portare oggetti appuntiti o metallici o di un certo spessore nelle tasche o nello zaino che si ha in spalla mentre si guida!!! è pericolosissimo in caso di caduta! mettete tutto in un marsupio dentro la borsa cosi vi portate tutto via quando scendete dalla moto

  2. #2
    Pap
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    Topic Toppato!!!!

  3. #3
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    ho aggiunto un po' di cose,poi fra un po' inizio anche ad abbellirlo graficamente!

    grazie per la toppata papero!

  4. #4
    Pap
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    prego, se posso aggiungerei qualcosina tra caschi e marche di abbigliamento (tra queste includi anche gli stivaletti?).

  5. #5
    GauL2077
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    ottimo

    solo mi chiedo: una tuta antipioggia completa più copriguanti e copriscarpe in quale sottosella ci starà mai?? (moto of course gli scooter non valgono )

    a me occupano metà borsa da serbatoio

  6. #6
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    GauL2077 ha scritto lun, 01 agosto 2005 alle 12:01
    ottimo

    solo mi chiedo: una tuta antipioggia completa più copriguanti e copriscarpe in quale sottosella ci starà mai?? (moto of course gli scooter non valgono )

    a me occupano metà borsa da serbatoio
    ci sono le tute della tucano urbano che sono molto compatte,mi sono stupito anche io,naturalmente datemi tempo e metterò anche i link oltre che ad altra roba è ancora ben lontano da come lo immagino e lo sto facendo crescere un po' alla volta.
    naturalmente il vostro contributo è sempre ben accetto

  7. #7
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    paperino185 ha scritto ven, 29 luglio 2005 alle 16:46
    prego, se posso aggiungerei qualcosina tra caschi e marche di abbigliamento (tra queste includi anche gli stivaletti?).
    se puoi!? certo che puoi! lo sai che i consigli li accetto sempre!
    si ,le marche le sto aggiungendo piano piano,magari si potrebbe anche,col tempo,stillare una sorta di classifica a seconda dell'esperienza dei singoli sulla qualità.
    si ,voglio parlare dell'abbigliamento a 360° quindi anche stivaletti,il problema è che in questo campo non ho esperienza quindi una mano sarebbe gradita (come anche per i guanti ora che ci penso )

  8. #8
    Pap
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    Fatta la modifica per aggiungere le marche. Dal momento che modificando il tuo post mi vengono i sudori freddi per paura che si pianti il computer cancellando il tuo accuratissimo lavoro, dalla prossima le modifiche le suggerirò e tu le integrerai...

    iniziamo con un breve commento sugli stivaletti:

    Stivaletti:

    non si deve assolutamente sottovalutare la loro importanza nella scelta dell'abbigliamento tecnico. Forse insieme al casco è l'elemento di abbigliamento che maggiormente degli altri deve "calzare" alla perfezione. Infatti uno stivaletto stretto diventerà un nemico portatore di disgrazie nei giri in moto più lunghi di qualche centinaio di kilometri, uno stivaletto largo può impacciare nell'uso del cambio (trovarsi una marcia sbagliata in ingresso curva quando si forza un po' l'andatura può portare a conseguenze piuttosto pesanti).
    Tutte le buone marche producono buoni stivali, quindi una scelta su base estetica è oltremodo stupida. Gli stivaletti da moto non cedono, come può succedere per la tuta in pelle o gli stivali, quindi massima attenzione al momento del loro acquisto.
    Possono farsi distinzioni tra:
    1. stivaletti per uso turistico per i quali requisito essenziale è l'impermeabilità e una certa traspirazione;
    2. stivaletti racing che devono avere protezioni sostituibili in plastica dura o titanio sul lato esterno della punta del piede (lo slider dello stivale si gratta molto più facilmente che la saponetta dei pantaloni) sulla tibia, stinchi e tallone. Inoltre il movimento del piede deve essere costretto il più possibile lungo il proprio asse verticale per evitare distorsioni.

  9. #9
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    pensavo di ordinare in sottosezioni l'abbigliamento con giacche giacchetti,tute ,guanti pantaloni ecc ecc... che ne dici?

  10. #10
    Pap
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    Hai totalmente carta bianca..... Già così è più che professionale

  11. #11
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    paperino185 ha scritto lun, 01 agosto 2005 alle 16:05
    Hai totalmente carta bianca..... Già così è più che professionale
    grazie capo! dammi qualche settimana e se va' tutto come dico io vedrai che diventeremo un punto di riferimento !!

  12. #12
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    aggiungo alpinestar che che è lo scarparo più famoso che conosco

  13. #13
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    ah scusa,ho riletto adesso e ho visto che hai scritto solo stivali,ok! allora poi penso a come modificare tutto l'ambaram

  14. #14
    Pap
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    blubrando ha scritto lun, 01 agosto 2005 alle 16:17
    ah scusa,ho riletto adesso e ho visto che hai scritto solo stivali,ok! allora poi penso a come modificare tutto l'ambaram
    Alpinestar come dainese produce tutto l'abbigliamento moto, anche guanti, e come dainese costa un botto, è un po' la dainese americana. Forse Dainese più di alpinestar produce solo caschi.
    Suomy invece ha iniziato solo con i caschi e adesso produce (anche se guardando i prodotti sembrerebbe rimarchiare l'abbigliamento arlen ness) anche abbigliamento.

  15. #15
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    ho dato una aggiornata,poi integrerò anche le cose che hai detto sugli stivali papero adesso mi prendo un po' di tregua che cosi un po' alla volta vedo come viene su. intanto son sempre pronto a consigli. in particolare ne avrei bisogno sui pantaloni che ne so' poco
    quando volete scrivete che aggiungo

  16. #16
    La Borga L'avatar di blubrando
    Data Registrazione
    06-10-02
    Località
    S.P.Q.R.
    Messaggi
    12,631

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    chiedo pazienza un po' a tutti :purtroppo il tempo è un po' tiranno ma prometto che appena ho un po' di tempo do' una bella aggiornata a tutto il topoz mettendo in campo anche la mia esperienza personale che in questi ultimi mesi si è affinata parecchio.
    intanto qualsiasi imprecisione/contributo vogliate aggiungere è la benvenuta ,quando rimetterò mano al 3D ne terrò conto
    grazie

  17. #17
    L'Onesto L'avatar di rich
    Data Registrazione
    20-08-04
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    1,229

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    bella la signature..

  18. #18
    Il Puppies L'avatar di Brother Davide
    Data Registrazione
    13-11-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    722

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    Noto una certa assenza di abbigliamento off-road nelle varie liste, è possibile (nei limiti delle mie conoscenze, purtroppo abbastanza ristretti ) aggiungere qualcosa di mio pugno?

  19. #19
    Il Nonno L'avatar di BoNI
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Vicino Milano...
    Messaggi
    8,070

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    stavo valutando l'acquisto di una giacchetta per uso "gita della domenica" ed ero intenzionato a prenderne una estiva (visto che giro prevalentemente d'estate) e non in pelle... in caso di sfiga e di caduta/scivolata hanno un minimo di resistenza o tanto vale andare col giubbino di jeans?!

  20. #20
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    Mi accodo alla richiesta di BoNI. Un giacchettino sui 200€ tipo questo ha un qualche valore protettivo?
    Immagino che allo sfregamento non tenga tanto, ma avrebbe comunque le protezioni sui gomiti e sulle spalle e la possibilità di montare un paraschiena.
    Secondo voi ne vale la pena?

    P.S. chiaramente l'uso sarebbero al massimo i 30km per andare al mare, di più non mi arrischierei...

  21. #21
    David™
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    E' in cordura... certo che resiste all'abrasione!
    Non come un capo in pelle ma potete girare sicuri!

  22. #22
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    Citazione Originariamente Scritto da BlackDavid Visualizza Messaggio
    E' in cordura... certo che resiste all'abrasione!
    Non come un capo in pelle ma potete girare sicuri!
    Meno male... Avevo paura di gettare al vento 200€ per nulla.

  23. #23
    David™
    ospite

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    La differenza è che la cordura consumandosi in una (lunga) caduta si strappa, la pelle no.

  24. #24
    Il Nonno L'avatar di BoNI
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Vicino Milano...
    Messaggi
    8,070

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    io ne avevo vista una delle spidi ma non so in che materiale è.. ma sembra una giacchetta normale, con in più le protezioni ai gomiti e alle spalle.. non vorrei prenderne una troppo "goffa" anche perchè guido uno scooter e non una moto..

  25. #25
    Il Nonno L'avatar di BoNI
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Vicino Milano...
    Messaggi
    8,070

    Predefinito Re: per chi ama le due ruote: abbigliamento,consigli e link

    spulciando nle sito spidi assomiglia a questa, però nera..

    http://www.shoppydoo.it/prezzi-abbig...di_jk_tex.html
    Ultima modifica di BoNI; 08-08-07 alle 14:44:56

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato