+ Rispondi alla Discussione
Pag 8 di 13 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 176 a 200 di 321

Discussione: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

  1. #176
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,915

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    ho appena iniziato sto libro e già un paio di volte m'ha fatto proprio ridere di gusto, tiè beccatevi ste du' citazze!

    "Non c'è niente di strano nelle umili origini" disse un Fratello davvero piccolo che sembrava consistere interamente in un mantelluccio deambulante con l'alitosi "Io ho un sacco di umili origini! Nella mia famiglia si pensava che il porcaio fosse un lavoro sciccoso!"

    Il viaggio fu lungo circa cinquecento miglia e, sorprendentemente poco movimentato. La gente che supra i due metri di altezza e mostra spalle quasi altrettanto larghe spesso gode di viaggi poco movimentati. Alcuni gli spuntano di fronte all'improvviso da dietro una roccia, ma poi dicono subito: Ah, mi scusi, l'avevo scambiata per un altro!


    Terry Pratchett - A me le guardie!

  2. #177
    Ragnarokker
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Vi presento Oscar:

    Il problema era che, quandi si trattava di mujeres, il mio compagno di stanza era unico al mondo. Soffriva del peggiof caso di aficasia che avessi mai visto. L'unica persona che poteva reggere il confronto con lui era un mio compagno delle superiori, un povero salvadoregno con la faccia completamente ustionata che non avrebbe trovatomai una ragazza perché sembrava Il Fantasma dell'Opera. Ebbene: Oscar era addirittura peggio. Almeno Jeffrey poteva dare la colpa ad un'effettiva menomazione fisica. A cosa poteva darla Oscar? A Sauron? L'amico pesava 140 Chili porca pu++ana! Parlava come un computer di Star Trek! Ma la vera tragedia era che non avevo mai conosciuto nessuno che sbavasse tanto dietro alle ragazze. Cioé, casso, credevo che a me piacessero le femmine, ma a nessuno, e intendo dire a nessuno piacevano tanto quanto a Oscar. Per lui erano l'inizio e la fine, l'Alfa e l'Omega, DC e Marvel. Era ridotto così male che appena vedeva una tipa carina gli veniva la tremarella. Si prendeva una cotta dopo l'altra: se ne prese almeno due dozzine, e belle toste, solo nel primo trimestre. Ma finiva sempre col beccarsi na botta sui denti. E vi stupite? Per lui stare con una ragazza voleva dire parlare di giochi di ruolo! Che razza di stronsata! (Non dimenticherò mai il giorno in cui, sull'autobus E, lo sentii dire a una bella morena: Se fossi nel mio gioco, ti assegnerei diciotto punti di carisma!)
    Provai a dargli qualche consiglio, davvero. Niente di troppo complicato. Smettila di chiamare le sconoscuite per strada, e non nominare Beyonder più del necessario. Mi ascoltò? No, ovviamente! Cercare di farlo ragionare sulle ragazze era come prendere a sassate Unus l'Intoccabile. L'amico era impenetrabile. Mi ascoltava e poi scrollava le spalle. Se nient'altro ha efficacia, tanto vale essere me stesso.
    Ma il tuo te stesso fa schifo!
    E' tutto quello che ho, disgraziatamente.
    Ma il nostro dialogo migliore è questo:
    Yunior?
    Cosa c'è?
    Sei sveglio?
    Se riguarda Star Trek...
    Non riguarda Star Trek. Tossì. Ho saputo da fonte certa che nessun maschio dominicano è mai morto vergine. Tu che hai esperienza in queste cose... pensi che sia vero?
    Mi drizzai a sedere. L'amico mi scrutava nel buio. Serissimo.
    Oscar, è contro le leggi di natura che un dominicano muoia senza aver scopato nemmeno una volta.
    E' questo che mi preoccupa, sospirò.

    Junot Diaz - La breve favolosa vita di Oscar Wao
    Molto bello comunque finora, molto ma molto meno nerdcentrico di come me l'avevano presentato, un'epopea familiare dominicana, uno sguardo da vicino al Trujillato, la dittatura instaurata nella Repubblica Dominicana nel secolo scorso, una storia triste e divertente al tempo stesso.
    Ultima modifica di Ragnarokker; 19-05-08 alle 11:49:08

  3. #178
    Olengard
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Io mi levo contro il propagarsi della menzogna, contro coloro che fanno sfoggio della loro pretesa ‘salvezza’ e la puntellano con una dottrina che non viene dal proprio intimo. Smascherarli, farli scendere dal piedistallo dove si sono issati, metterli alla gogna, è questo un compito cui nessuno dovrebbe restare indifferente. Perché ad ogni costo va impedito di vivere e morire in pace a coloro che hanno troppa buona coscienza.

    E.M. Cioran, La tentazione di esistere

  4. #179
    david
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    In un sistema economico dove il licenziamento sia proibito, tutti riescono più o meno a trovare un posto. In un sistema dove l'adulterio sia proibito, tutti riescono più o meno a trovare il proprio compagno di talamo. In una situazione economica perfettamente liberale, c'è chi accumula fortune considerevoli; altri marciscono nella disoccupazione e nella miseria. In una situazione sessuale perfettamente liberale, c'è chi ha una vita erotica varia ed eccitante; altri sono ridotti alla masturbazione e alla solitudine
    Michel Houellebecq - Estensione del dominio della lotta

  5. #180
    david
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    La morte non è l'opposto della vita ma una sua parte integrante
    Haruki Murakami - Norwegian Wood. Tokyo Blues

  6. #181
    La Borga L'avatar di Mr.Black
    Data Registrazione
    27-06-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,003

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    "Tenendo il foglietto sotto la luce, Barney lesse l'intestazione; spiccava nettamente in grosse lettere nere

    DIO PROMETTE LA VITA ETERNA.
    NOI POSSIAMO METTERLA IN COMMERCIO.

    <<Visto?>> disse Anne.
    <<Ho visto.>> Non si diede nemmeno la pena di leggere il resto;ripiegato il foglietto glielo restituì, sentendosi un peso sul cuore.<<Che slogan.>>
    <<Davvero.>>
    <<Non la grande bugia, ma la grande verità>>
    Qual'è peggio? si chiese. Difficile a dirsi. In teoria, Palmer Eldritch sarebbe dovuto cadere a terra morto per la blasfemia strombazzata su quel volantino, ma evidentemente questo non sarebbe mai successo. Un visitatore malvagio che cala su di noi dal sistema di Proxima, si disse, che ci offre ciò per cui preghiamo da duemila anni a questa parte. E perchè è così orrendo, palpabilmente orrendo? Difficile a dirsi, ma lo è, senz'altro.Forse perchè significa legarsi a Eldritch, cosa di cui Leo ha fatto esperienza; Eldritch sarà costantemente con noi, d'ora in poi, infiltrandosi nelle nostre vite. E Colui che ci ha sempre protetto in passato non muove un dito."

    Le tre stimmate di Palmer Eldritch, che libro ragazzi, è incredibile ogni volta che leggo Dick mi trovo a dire "wow questa deve essere la sua opera migliore" per poi trovarmi smentito alla lettura successiva.
    Chiunque non ha ancora questa perla nella sua collezione rimedi al più presto.

  7. #182
    The Puppet Master
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    bellissimo "le tre stimmate di Palmer Eldricht" leggiti Ubik se non l'hai già fatto

  8. #183
    The Puppet Master
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    -Lei viene forse da un altro paese?- mi chiese, come spinta da una curiosità improvvisa.
    -Sì- risposi
    -Com'era il suo paese?-
    -Non ricordo più nulla. Non il minimo dettaglio, mi spiace. Quando mi hanno tolto la mia ombra, se n'è andata anche la memoria del mio vecchio mondo ,pare. Ad ogni modo era un luogo molto lontano da qui.-
    -Però le sa cos'è il cuore, vero?-
    -Penso di sì.
    -Anche mia madre l'aveva,- continuò la ragazza.-Ma è scomparsa quando io avevo sette anni. Di sicuro è perchè aveva un cuore, proprio come lei.-
    -E' scomparsa-
    -Sì, sparita nel nulla. Ma non voglio parlarne. Porta male, qui, parlare delle persone scomparse. Mi parli della città dove viveva. Qualcosa se la ricorderà pure, no?-
    -Le cose di cui ho conservato memoria sono due: la mia città non era circondata da mura, e tutti quanti camminando ci portavamo dietro la nostra ombra.-
    Murakami Haruki - La fine del mondo e il paese delle meraviglie

  9. #184
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,915

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    ma sto fatto di perdere l'ombra mi sa che è un chiodo fisso di Murakami ?? ( Come credo pure il rapporto uomo/musica e i gatti )

  10. #185
    david
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    No. E' un mistero. Un uomo non riesce a conoscere la propria mente perchè la mente è tutto quello che ha per conoscerla. Può conoscere il proprio cuore, ma non vuole. E fa bene. Meglio non guardarci dentro. Non è il cuore di una creatura che sta percorrendo la via che Dio le ha preparato. La cattiveria la puoi trovare anche nell'ultima delle creature, ma quando Dio ha fatto l'uomo doveva avere il diavolo accanto. Una creatura che sa fare tutto. Sa fare una macchina. E una macchina per fare una macchina. E tanto male che può andare avanti da solo per mille anni, senza manutenzione. Ci credi?
    Cormac McCarthy - Meridiano di sangue

  11. #186
    Ragnarokker
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Azz, mi hai fregato, ne avevo preparate pur'io un paio

    Mi scuso per la lunghezza, più che 5 righe 5 il mio è 5 righe per 5

    Premessa: Il Giudice ha comportamenti un po' da naturista, non nel senso che va in giro ignudo, ma si porta dietro un quadernetto in cui disegna animali, opere d'arte degli indiani, cattura farfalle, uccelli...

    Toadvine sedeva, e lo osservava prendere appunti nel suo quadernetto alla luce del fuoco. Gli chiese quale fosse lo scopo di tutto questo
    La penna del giudice smise di graffiare la carta. Guardò Toadvine. Poi riprese a scrivere.
    Toadvine sputò nel fuoco.
    Il giudice continuò a scrivere, poi chiuse il quaderno e lo posò di fianco a sé, premette le mani una contro l'altra e se le passò sul naso e sulla bocca e infine se le appoggiò sulle ginocchia a palmo in giù
    Qualunque cosa esista, disse. Qualunque cosa esista senza che io la conosca esiste senza il mio consenso.
    Si guardò intorno nella foresta scura dove bivaccavano. accennò col capo agli esemplari che aveva collezionato. queste creature anonime, disse, possono sembrare poco o niente nel mondo. eppure l'esserino più piccolo può divorarci. Qualunque minuscola creatura stia sotto quella roccia, al di fuori della conoscenza umana. Solo la natura può rendere schiavo l'uomo, e solo quando l'esistenza di ciascun essere sarà snidata e denudata di fronte a lui, egli sarà davvero il sovrano feudale della terra
    Cos'è un sovrano feudale?
    Un padrone. un padrone o signore supremo
    Perché non chiamarlo padrone, allora?
    Perché è un padrone di tipo speciale. un sovrano feudale comanda anche dove gli altri comandano. la sua autorità revoca le sentenze locali.
    Toadvine sputò. Il giudice appoggiò le mani a terra. Guardò il suo inquisitore. Questo è il regno di cui ho dirtitto, disse. Eppure in esso ci sono ovunque nuclei di vita autonoma. Autonoma. perché esso mi appartenga non devo permettere che qualcosa vi accada semnza il mio permesso.
    Toadvine sedeva con gli stivali incrociati davanti al fuoco. Nessun uomo può arrivare a conoscere tutte le cose di questa terra, disse.
    Il giudice piegò la grossa testa di lato. L'uomo che crede che i segreti del mondo resteranno nascosti per sempre vive nel mistero e nella paura. La superstizione lo trascinerà in basso. La pioggia eroderà gli atti della sua vita. Ms l'uomo che si assume il compito di individuare nell'arazzo il filoche tutto ordisce, in virtù di questa sola decisione si fa carico del mondo, ed è soltanto facendosene carico che egli può trovare il modo di dettare i termini del proprio destino
    Non vedo cosa c'entri questo col fatto di catturare gli uccelli
    La libertà degli uccelli è un insulto per me. Li metterei tutti negli zoo

  12. #187
    The Puppet Master
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    perchè qualcuno di voi che l'ha letto non apre un bel topic su meridiano di sangue? non avendolo letto sarei interessato a capire più o meno di che tratta, insomma perchè qualche uomo di buona volontà non fa una bella recensione?
    Ultima modifica di The Puppet Master; 08-06-08 alle 11:02:13

  13. #188
    Ragnarokker
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Dacci il tempo di finirlo

  14. #189
    The Puppet Master
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    ooops

  15. #190
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,915

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    - Come fai ad essere razzista e poi piacerti la Motown? - sta mugulando.
    - Cioè come fai ad essere razzista e poi piacerti Marvin Gaye?
    - Marvin Gaye non era negro.
    - come fai a dire una roba cosi'?
    - Bhè per me non era negro. Quello stron** che gli ha sparato, quello sì che era negro! Un bongo dim*****!
    - Ma era suo padre!
    - Esatto! Un negro!.


    Irvine Welsh - Il Lercio

  16. #191
    Ken Shabby
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    "E' più facile andare avanti con i vizi che con le virtù.
    I vizi, accomodanti per natura, si aiutano l'un l'altro,
    sono pieni di reciproca indulgenza, mentre le virtù,
    gelose, si combattono e si annientano,e mostrano in tutto
    la loro incompatibilità e la loro ignoranza"


    da E.M. Cioran, L'inconveniente di essere nati (ne leggo solo un pensiero o due al giorno, così, per rimanere vivo )

  17. #192
    Olengard
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Citazione Originariamente Scritto da Ken Shabby Visualizza Messaggio
    "E' più facile andare avanti con i vizi che con le virtù.
    I vizi, accomodanti per natura, si aiutano l'un l'altro,
    sono pieni di reciproca indulgenza, mentre le virtù,
    gelose, si combattono e si annientano,e mostrano in tutto
    la loro incompatibilità e la loro ignoranza"


    da E.M. Cioran, L'inconveniente di essere nati (ne leggo solo un pensiero o due al giorno, così, per rimanere vivo )
    Più o meno quello che faccio io con La tentazione di esistere, sempre suo, qualche paragrafo ogni tanto...

  18. #193
    Animatrice L'avatar di Lull@by
    Data Registrazione
    19-01-05
    Località
    in volo su un'aereo
    Messaggi
    11,257

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    In ogni storia a un certo punto arriva una grande svolta.
    Uno sviluppo imprevisto.
    La felicità è sempre uguale, ma l'infelicità èpuò avere infinite variazioni, come ha detto anche Tolstoj.
    La felicità è una fiaba, l'infelicità un romanzo.
    Kafka sulla spiaggia - Haruli Murakami

  19. #194
    Banned
    Data Registrazione
    23-10-03
    Messaggi
    4,196

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Lunga, ma è molto più lo sbattimento mio per trascriverla che il vostro a leggerla.


    E poi stammi a sentire se vuoi imparare qualcosa.
    Non devi mandarle affanculo le donne dopo cinque minuti che le hai conosciute, prima devi chiavarle almeno (e ruttò) perchè le donne hanno il cervello come una noce, e nessuna può capire che bersi sei negroni in una serata AIUTA.
    Ah, si e dimmi, Nuttless, e che cosa altro è che aiuta?
    Bè... i garofani bianchi, le scorregge con sentimento, sganciare...
    E che cosa...?
    Gli stro*zi come te... le dita nel c*lo quando chiavi una donna con le brache calate a metà, che non gli fanno aprire per bene le gambe...
    Il limone. Il bagno in macchina, la violenza carnale. I biglietti invito omaggio donna al Corallo. Fare a botte tra amici... la gran classe, ballare fuori tempo, le tette sode a forma di champagne... la fica tutta quanta. L'Oktober Fest, il pianoforte a lame... lo yogurt magro... due dita in gola, i sigari Havana, L'Avana, le vetrine rosse delle troie di Amsterdam, Amsterdam, le troie... quattro birre e whiskey, bestemmiare. Il pieno nella macchina, le mutande pulite, il barista arabo, i preservativi nuovi... la Volpina, le spiagge deserte il martedì mattina, le reti antisqualo, incazzarsi, metterglielo dentro quando è duro, la sauna, l'alkaseltzer. Gli occhi che dicono mai! Le telefonate inaspettate... le chiavate inaspettate, la Renault 6, Marlon Brando nel Padrino, il padrino, gli occhiali scuri. Tu che mi vai a prendere le sigarette (allora, ci vai o no?)...
    Il cinquino, quando ti cercano, Stanlio e Ollio, la festa di nozze, le cantine sociali, il profumo dei fiori... mezz'ora di ginnastica, farglielo sentire fino nello stomaco, le braccia che ti stringono, il vento freddo, i genitori che vanno al mare, la moquette, la famiglia...
    Ma a che cosa aiutano, Nutless?
    A non tagliarsi le vene per il lungo nella vasca da bagno e continuare ad andare a mettere a posto Canale 5 a una vecchia che puzza di baccalà.
    E tu vivi per questo?
    Girati, figliuolo...


    "Non si muore tutte le mattina" - Vinicio Capossela

    Passaggio carino, niente di più.
    Ultima modifica di jamiroquai; 25-06-08 alle 12:53:20

  20. #195
    La Borga L'avatar di Cily
    Data Registrazione
    02-01-02
    Messaggi
    12,353

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    "Forse il cappellano della scuola non avrebbe approvato il fatto che pregasse e allo stesso tempo coltivasse pensieri violenti o preparasse oggetti da usare come armi. Ma ricordava di aver letto nel Vecchio Testamento cose che facevano sembrare Grand Theft Auto un videogioco da educande"

    Mark Billingham - La regola del sospetto


  21. #196
    The Puppet Master
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    non cito i passaggi con Chigur perchè dovrei ricopiare mezzo libro e non mi và

    cito il buon vecchio sceriffo Bell
    Mi disse che ero troppo severo con me stesso.Mi disse che era segno che stavo invecchiando. Cercavo di far quadrare tutti i conti. Probabilmente in parte è vero. Ma non del tutto. Gli diedi ragione sul fatto che la vecchiaia era una brutta cosa e allora lui disse che un vantaggio però l'aveva e io chiesi quale. E lui disse non dura molto. Aspettai che sorridesse ma non sorrise."
    Cormac McCarthy - Non è un paese per vecchi
    Ultima modifica di The Puppet Master; 09-07-08 alle 17:25:34

  22. #197
    The Puppet Master
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    non resisto

    Scegli: testa o croce, disse.
    Testa o croce?
    Si.
    Per cosa?
    Scegli e basta.
    Bè, devo sapere cosa c'è in ballo.
    Perchè, cambierebbe qualcosa?
    L'uomo guardò Chigurh negli occhi per la prima volta. Azzurri come lapislazzuli. Scintillanti e al tempo stesso completamente opachi. Come pietre bagnate. Devi scegliere tu, disse Chigurh. Non posso scegliere io. Non sarebbe onesto. Non sarebbe neanche giusto. Scegli, avanti.
    Ma io non mi sono giocato niente.
    Si invece. Te lo stai giocando da quando sei nato. Solo che non lo sapevi. Sai che data c'è su questa moneta?
    No.
    Millenovecentocinquantotto. Ha viaggiato ventidue anni prima di arrivare qui. E adesso è qui. E sono qui anche io. E ci tengo la mano sopra. Ed è testa o croce. E devi dirlo tu. Scegli.
    poi vi scriverei tutta la scena fra Chigurh e Wallace ma non è il caso
    Ultima modifica di The Puppet Master; 09-07-08 alle 17:28:41

  23. #198
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,915

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Se il buongiorno si vede dal mattino... sto libro comincia coi botti!

    Sto per fare una cazzata grossa come una casa ma la voglio fare comunque. Se non torno di' a mia madre che le voglio bene.
    Llewelyn, tua madre è morta.
    Allora glielo dico io.


    Cormac McCarthy - Non è un paese per vecchi

  24. #199
    Olengard
    ospite

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    Sta diventando il romanzo più citato di tutto il forum

  25. #200
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,915

    Predefinito Re: eBooks: 5 righe 5 [condividiamo sentimenti]

    io le altre non le ho lette...
    sai per non spoilerarmi nulla ....

+ Rispondi alla Discussione
Pag 8 di 13 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato