Risultati da 1 a 25 di 25

Discussione: Le opere di Monkey Soft

  1. #1

    Predefinito Le opere di Monkey Soft



    La lattaia di Vermeer. Pastelli morbidi Rembrandt.

    A parte le proporzioni cannate, è incredibilmente più dolce del dipinto originale, o sbaglio?

    Amo quei parstelli.

  2. #2
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Decisamente sì. E' superfluo affermare che Rembrandt e Vermeer fossero animati da intenti diversi.

  3. #3

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Emack ha scritto gio, 22 settembre 2005 alle 12:45
    Decisamente sì. E' superfluo affermare che Rembrandt e Vermeer fossero animati da intenti diversi.
    Dubito che Rembrandt abbia così influenzato la creazione dei pastelli che portano il suo nome...

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di dks
    Data Registrazione
    25-10-01
    Località
    Da qualche parte, al sicuro, dietro la memoria degli uomini...
    Messaggi
    909

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Personalmente tendo a preferire l'originale...

  5. #5
    La Borga L'avatar di Valfuindor la Maia
    Data Registrazione
    24-02-02
    Località
    Utrecht, NL
    Messaggi
    12,381

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    premesso che detesto le copie, sapere chi è l'autore aiuterebbe. è opera tua, Monkey?

    la rembrandt fa anche degli ottimi colori ad olio

  6. #6

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Valfuindor la Maia ha scritto ven, 23 settembre 2005 alle 15:31
    premesso che detesto le copie, sapere chi è l'autore aiuterebbe. è opera tua, Monkey?


    A parte il fatto che questa era un lavoro "di prova" (la prima volta che usavo questi pastelli) ho grande difficoltà a realizzare opere originali. E' sempre stato così, ma non riesco a capire come mai... forse la paura di fare una boiata, o una cronica mancanza di ispirazione...

  7. #7
    Zorro Kamikaze
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Monkey Soft ha scritto gio, 22 settembre 2005 alle 12:29


    La lattaia di Vermeer. Pastelli morbidi Rembrandt.

    A parte le proporzioni cannate, è incredibilmente più dolce del dipinto originale, o sbaglio?

    Amo quei parstelli.
    bellissimo, i pastelli sono veramente ottimi per disegnare e colorare in un colpo solo

  8. #8
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di StM
    Data Registrazione
    13-11-01
    Messaggi
    16,258

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Monkey Soft ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 09:55
    Valfuindor la Maia ha scritto ven, 23 settembre 2005 alle 15:31
    premesso che detesto le copie, sapere chi è l'autore aiuterebbe. è opera tua, Monkey?


    A parte il fatto che questa era un lavoro "di prova" (la prima volta che usavo questi pastelli) ho grande difficoltà a realizzare opere originali. E' sempre stato così, ma non riesco a capire come mai... forse la paura di fare una boiata, o una cronica mancanza di ispirazione...
    Prendi un soggetto qualsiasi e riprendilo. Anche solo la tipica natura morta... è già un passo molto più grande che copiare le opere altrui, perché in quest'ultimo caso è importante il tratto, nell'altro caso ci vuole anche la testa. Per scegliere anche soggetti interessanti avrai tempo quando ti sentirai più sicuro.

  9. #9
    †Aldo†
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    StM ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 14:30
    Monkey Soft ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 09:55
    Valfuindor la Maia ha scritto ven, 23 settembre 2005 alle 15:31
    premesso che detesto le copie, sapere chi è l'autore aiuterebbe. è opera tua, Monkey?


    A parte il fatto che questa era un lavoro "di prova" (la prima volta che usavo questi pastelli) ho grande difficoltà a realizzare opere originali. E' sempre stato così, ma non riesco a capire come mai... forse la paura di fare una boiata, o una cronica mancanza di ispirazione...
    Prendi un soggetto qualsiasi e riprendilo. Anche solo la tipica natura morta... è già un passo molto più grande che copiare le opere altrui, perché in quest'ultimo caso è importante il tratto, nell'altro caso ci vuole anche la testa. Per scegliere anche soggetti interessanti avrai tempo quando ti sentirai più sicuro.
    io ho riproposto una natura morta a mo' dei macchiaioli... solo che plastificando il disegno si è sciolto tutto... maledetta prof

  10. #10
    L'Onesto L'avatar di dks
    Data Registrazione
    25-10-01
    Località
    Da qualche parte, al sicuro, dietro la memoria degli uomini...
    Messaggi
    909

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Non l'ho detto prima lo dico adesso: comunque, anche se esercizio, lo trovo ottimo

  11. #11
    Lo Zio L'avatar di flash
    Data Registrazione
    29-06-03
    Messaggi
    3,363

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Bello,sembra quasi fatto dello stesso latte che rappresenta,un'atmosfera cristallizzata nella sua dolcezza:gli occhi della donna
    ,in particolare,rassegnati e involutamente attenti a quel filo di latte che delicatamente scivola via;quegli occhi hanno un che di dolce,di amaro,di malinconico.Il pastello ha incantato il dipinto ,sfumandolo,ammorbidendolo,scolorendolo, rivestendolo di seta,illuminandolo.La luce:questa è forse la differenza più marcata dall'originale.

    Scusate il commento troppo slanciato,mi serve un po' come esercizio di stile

  12. #12
    †Aldo†
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    flash ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:45
    Bello,sembra quasi fatto dello stesso latte che rappresenta,un'atmosfera cristallizzata nella sua dolcezza:gli occhi della donna
    ,in particolare,rassegnati e involutamente attenti a quel filo di latte che delicatamente scivola via;quegli occhi hanno un che di dolce,di amaro,di malinconico.Il pastello ha incantato il dipinto ,sfumandolo,ammorbidendolo,scolorendolo, rivestendolo di seta,illuminandolo.La luce:questa è forse la differenza più marcata dall'originale.

    Scusate il commento troppo slanciato,mi serve un po' come esercizio di stile
    flach, hai dimenticato di scrivere alla fine: "dentale, labiale... dentale, labiale"


  13. #13
    Lo Zio L'avatar di flash
    Data Registrazione
    29-06-03
    Messaggi
    3,363

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Close To Thunder ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:55
    flash ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:45
    Bello,sembra quasi fatto dello stesso latte che rappresenta,un'atmosfera cristallizzata nella sua dolcezza:gli occhi della donna
    ,in particolare,rassegnati e involutamente attenti a quel filo di latte che delicatamente scivola via;quegli occhi hanno un che di dolce,di amaro,di malinconico.Il pastello ha incantato il dipinto ,sfumandolo,ammorbidendolo,scolorendolo, rivestendolo di seta,illuminandolo.La luce:questa è forse la differenza più marcata dall'originale.

    Scusate il commento troppo slanciato,mi serve un po' come esercizio di stile
    flach, hai dimenticato di scrivere alla fine: "dentale, labiale... dentale, labiale"

    Ti ho già segnalata


  14. #14
    †Aldo†
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    flash ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 17:00
    Close To Thunder ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:55
    flash ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:45
    Bello,sembra quasi fatto dello stesso latte che rappresenta,un'atmosfera cristallizzata nella sua dolcezza:gli occhi della donna
    ,in particolare,rassegnati e involutamente attenti a quel filo di latte che delicatamente scivola via;quegli occhi hanno un che di dolce,di amaro,di malinconico.Il pastello ha incantato il dipinto ,sfumandolo,ammorbidendolo,scolorendolo, rivestendolo di seta,illuminandolo.La luce:questa è forse la differenza più marcata dall'originale.

    Scusate il commento troppo slanciato,mi serve un po' come esercizio di stile
    flach, hai dimenticato di scrivere alla fine: "dentale, labiale... dentale, labiale"

    Ti ho già segnalato
    guarda che se mi segnali il messaggio arriva a me

  15. #15
    Lo Zio L'avatar di flash
    Data Registrazione
    29-06-03
    Messaggi
    3,363

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Close To Thunder ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 17:43
    flash ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 17:00
    Close To Thunder ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:55
    flash ha scritto sab, 24 settembre 2005 alle 16:45
    Bello,sembra quasi fatto dello stesso latte che rappresenta,un'atmosfera cristallizzata nella sua dolcezza:gli occhi della donna
    ,in particolare,rassegnati e involutamente attenti a quel filo di latte che delicatamente scivola via;quegli occhi hanno un che di dolce,di amaro,di malinconico.Il pastello ha incantato il dipinto ,sfumandolo,ammorbidendolo,scolorendolo, rivestendolo di seta,illuminandolo.La luce:questa è forse la differenza più marcata dall'originale.

    Scusate il commento troppo slanciato,mi serve un po' come esercizio di stile
    flach, hai dimenticato di scrivere alla fine: "dentale, labiale... dentale, labiale"

    Ti ho già segnalato
    guarda che se mi segnali il messaggio arriva a me
    Il secondo più grande conflitto d'interessi in Italia


  16. #16
    La Borga L'avatar di Valfuindor la Maia
    Data Registrazione
    24-02-02
    Località
    Utrecht, NL
    Messaggi
    12,381

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    messaggi OT cancellati, si prega di non trasportare in pubblico questioni private. grazie.

  17. #17
    L'Onesto L'avatar di dks
    Data Registrazione
    25-10-01
    Località
    Da qualche parte, al sicuro, dietro la memoria degli uomini...
    Messaggi
    909

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Che caratteristiche particolari hanno i pastelli Rembrandt?

  18. #18

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Sono morbidi come la seta...

    No, a parte gli scherzi, non conosco altre marche di partelli simili (anzi, ci sono i Conte')... sono fatti come pastelli a olio/cera (ma ci sono anche in forma di matita) e sono di una morbidezza indicibile... si sfumano che è un piacere. Pure troppo.

  19. #19
    L'Onesto L'avatar di dks
    Data Registrazione
    25-10-01
    Località
    Da qualche parte, al sicuro, dietro la memoria degli uomini...
    Messaggi
    909

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Monkey Soft ha scritto gio, 27 ottobre 2005 alle 17:39
    Sono morbidi come la seta...

    No, a parte gli scherzi, non conosco altre marche di partelli simili (anzi, ci sono i Conte')... sono fatti come pastelli a olio/cera (ma ci sono anche in forma di matita) e sono di una morbidezza indicibile... si sfumano che è un piacere. Pure troppo.
    Capito

    Costano molto?

    Che pensi dei Faber Castell?

  20. #20

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    dks ha scritto dom, 30 ottobre 2005 alle 17:23
    Capito

    Costano molto?

    Che pensi dei Faber Castell?
    Singoli attorno ai 2 euro. Poi vabbè nelle confezioni familiari costano di meno.

    Faber Castell... ho solo i pastelli a olio. Ci ho fatto un Cezanne che non è uscito niente male

  21. #21
    †Aldo†
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    a proposito di pastelli...

    ho regalato a mio fratello una scatola di Stabilo, ma sono diversi, un po' "cerati" (concedetemi il termine) e acquerellabili, con la punta grossa...

    li avete mai visti?

  22. #22

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Questo?

    http://www.greatart.co.uk/ressources/279 20_web1.jpg

    3-in-1 formula: colored pencil, watercolor and wax crayon in one.

    Funzionano anche su vetro... il mezzo perfetto per far pasticciare la casa al fratellino piccolo!

  23. #23
    †Aldo†
    ospite

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Monkey Soft ha scritto lun, 31 ottobre 2005 alle 16:40
    Questo?

    http://www.greatart.co.uk/ressources/279 20_web1.jpg

    3-in-1 formula: colored pencil, watercolor and wax crayon in one.

    Funzionano anche su vetro... il mezzo perfetto per far pasticciare la casa al fratellino piccolo!
    proprio quelli!

    sono fenomenali!!! glieli ho regalati perché a cominciato le medie e volevo che avesse un kit ingaggiato! a quanto pare ho fatto una buona scelta

  24. #24
    L'Onesto L'avatar di dks
    Data Registrazione
    25-10-01
    Località
    Da qualche parte, al sicuro, dietro la memoria degli uomini...
    Messaggi
    909

    Predefinito Re: [pastello] Verso il latte...

    Monkey Soft ha scritto lun, 31 ottobre 2005 alle 16:40
    Questo?

    http://www.greatart.co.uk/ressources/279 20_web1.jpg

    3-in-1 formula: colored pencil, watercolor and wax crayon in one.

    Funzionano anche su vetro... il mezzo perfetto per far pasticciare la casa al fratellino piccolo!
    ...Mai visti... mi sono preso dei faber castell aquerellabili, morbidi morbidi, ma non della consistenza dei contè...più pastosi, non così "polverosi"... mi garbano proprio ... ci sto facendo dei ritratti proprio in questi giorni

  25. #25
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Le opere di Monkey Soft

    Monkey Soft ha scritto mer, 05 aprile 2006 alle 23:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato