+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 41

Discussione: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Non è certo cosa sconosciuta che i francesi (e di riflesso anche i canadesi) nutrano un particolare orgoglio per la propria lingua madre, e non mancano occasione per ribadirne, come possono, l'importanza. Tutto va tradotto, anche quello che può tranquillamente rimanere in inglese: esempi lampanti in informatica sono «souris» (mouse) e «couriel» (email). In Canada, paese bilingue (inglese e francese), esiste la legge 101 che impone la presenza della doppia dicitura in ogni scritta pubblicitaria, con la versione in francese più visibile di quella inglese.
    Recentemente la provincia del Quebec ha emendato la legge 101 imponendo che «ogni software (scritto in inglese, NdCT), compresi videogiochi e sistemi operativi [...] dev'essere disponibile in francese, a meno che non ne esista una specifica versione in francese». Per questo motivo, tantissimi distributori e negozianti della zona sono stati costretti a togliere dagli scaffali qualcosa come il 75% della merce, titoli non localizzati e disponibili solamente in inglese (in particolare Nintendo e Sega), o a pagare salate multe. Un disagio non da poco per i giocatori, ma in particolare per i piccoli publisher che non possono permettersi di localizzare integralmente un gioco in francese per il solo Quebec, e che quindi non potranno vedere i propri prodotti in vendita. Posso dirlo? Una "trovata" decisamente fuori dal tempo... Buon fine settimana a tutti!

  2. #2

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    credo che sia una legge totalmente assurda visto che viviamo in un mondo dove si parla di globalizzazione. Tra poco qualcuno dirà anche che per i software venduti nella provincia del Quebec deve essere creato un nuovo linguaggio di programmazione in francesce. Questa è solo una dimostrazione di quanto si puù essere ottusi, conservatori e soprattutto stupidi.

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    keiser ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 12:41
    Posso dirlo? Una "trovata" decisamente fuori dal tempo...
    Posso ribadirlo? Una p*****ata come poche...


  4. #4
    Il [email protected]
    ospite

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Beh che dire, ognuno è fedele alle proprie radici ma conservare così la propria lingua credo che sia da stupidi, soprattutto per l'economia, dato che a perderci è quella.

    Io francamente non ho queste idee sull'italiano, sebbene la nostra sia una lingua molto affascinante sotto il punto di vista culturale e storico. Penso che ogni lingua sia affascinante e debba essere preservata, ma con un occhio all'evoluzione della lingua stessa e dell'influenza delle altre lingue.

    Io trovo abbastanza comoda l'introduzione di lingue straniere all'interno della propria lingua, la lingua si arricchisce di vocaboli e aumenta il farsi capire tra tutti.


    Se su internet io dico ad uno che ha scritto un post kilometrico, ti quoto, vuol dire che apprezzo condivido rispetto ecc ecc quello che lui ha detto.

    Qualcosa che va al di là del semplice essere d'accordo. Bisogna tenere conto dell'evoluzione tutto qui, senza strafare ovviamente.



    I francesi poi sono antipaticoni

    Dopo i francesi vengono gli inglesi......hanno una lingua tutta sgangherata modificata dagli americani,australiani,celtici ecc ecc e fanno superiori se quando vai dalle loro parti non parli l'inglese aulico.

    Ma baff

  5. #5
    La Borga L'avatar di Mr.Black
    Data Registrazione
    27-06-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,006

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    più che stupida è controproducente l'80 % DEI GIOCHI NON PUò ESSERE VENDUTO bha!

  6. #6
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    28-09-02
    Messaggi
    114

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    umh io invence sono completamente daccordo con i francesi (anzi forse è l'unica cosa che mi piace dei francesi)...

    Ieri, per esempio, quando sono andato al supermercato mi sono diretto subito nella zona "informatica" e buttando l'occhio qua e la su i vari prodotti (mouse, schede video ecc..) ho notato che sulle confezioni nel 80% dei casi l'italiano o non c'era o se c'era erano solo 4 righe scritte sul lato piu piccolo della scatola in parte al greco o al polacco ( ), metre le spiegaioni fatte in inglese, in tedesco e in "francese" erano ben piu corpose sul retro della confezione -.-
    Ovviamente l'esempio calza bene con qualunque altro prodotto (mobili ecc..) ...insomma per trovare le istruzioni in italiano è diventata quasi un impresa eroica , cosa che sicuramente non succede in francia perchè giustamente (tenendo alla propia lingua)se una azienda straniera vuole vendere un prodotto sul propio territorio deve fornire al consumatore tutte le spiegazioni del caso nella sua lingua.

    Quote:
    Un disagio non da poco per i giocatori, ma in particolare per i piccoli publisher che non possono permettersi di localizzare integralmente un gioco in francese per il solo Quebec, e che quindi non potranno vedere i propri prodotti in vendita. Posso dirlo? Una "trovata" decisamente fuori dal tempo...
    beh io trovo che sia piu giusto che sia il piccolo "publisher" a spendere dei soldi per fare tradurre un programma che vuole vendere in quel paese pittosto che far spendere i soldi a un cittadito che per capire cosa c'è scritto sul prodotto si deve iscrivere ad un corso di lingue

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di pikkoz
    Data Registrazione
    13-10-03
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    2,870

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Quote:

    beh io trovo che sia piu giusto che sia il piccolo "publisher" a spendere dei soldi per fare tradurre un programma che vuole vendere in quel paese pittosto che far spendere i soldi a un cittadito che per capire cosa c'è scritto sul prodotto si deve iscrivere ad un corso di lingue
    e io pensavo che con la nuova riforma della scuola si incominciasse a imparare l'inglese già dall elementari invece che dalle medie..

  8. #8
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47
    umh io invence sono completamente daccordo con i francesi (anzi forse è l'unica cosa che mi piace dei francesi)...


    Una cosa è difendere la propria lingua e cultura...un'altra è fare dello stupido ostruzionismo orgoglioso vietando addirittura la comparsa di prodotti esteri...è un'idiozia...

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47

    beh io trovo che sia piu giusto che sia il piccolo "publisher" a spendere dei soldi per fare tradurre un programma che vuole vendere in quel paese pittosto che far spendere i soldi a un cittadito che per capire cosa c'è scritto sul prodotto si deve iscrivere ad un corso di lingue
    eh, già, li dai tu i soldi al piccolo publisher... e guarda che non si parla delle scritte sulla scatola, che bene o male ci son sempre in varie lingue...ma del titolo stesso.

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    pikkoz ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:10
    Quote:

    beh io trovo che sia piu giusto che sia il piccolo "publisher" a spendere dei soldi per fare tradurre un programma che vuole vendere in quel paese pittosto che far spendere i soldi a un cittadito che per capire cosa c'è scritto sul prodotto si deve iscrivere ad un corso di lingue
    e io pensavo che con la nuova riforma della scuola si incominciasse a imparare l'inglese già dall elementari invece che dalle medie..
    dettagli

  10. #10
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    28-09-02
    Messaggi
    114

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Mithrandir81 ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:14
    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47
    umh io invence sono completamente daccordo con i francesi (anzi forse è l'unica cosa che mi piace dei francesi)...


    Una cosa è difendere la propria lingua e cultura...un'altra è fare dello stupido ostruzionismo orgoglioso vietando addirittura la comparsa di prodotti esteri...è un'idiozia...
    umh ma il prodotto non è mica vietato e stato solo imposto l'uso della lingua del luogo cosa che trovo piu che giusta



    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47

    beh io trovo che sia piu giusto che sia il piccolo "publisher" a spendere dei soldi per fare tradurre un programma che vuole vendere in quel paese pittosto che far spendere i soldi a un cittadito che per capire cosa c'è scritto sul prodotto si deve iscrivere ad un corso di lingue
    eh, già, li dai tu i soldi al piccolo publisher... e guarda che non si parla delle scritte sulla scatola, che bene o male ci son sempre in varie lingue...ma del titolo stesso.
    [/quote]

    umh..
    1) intanto mentre da noi piu o meno l'italiano ci puo essere da loro è "sicuro" che ci sia il francese
    2) il piccolo publischer tanto piccolo non è se ha i mezzi per andare a vendere i prodotti in un altro paese

    umh voi date per scontato che la lingua che vogliono tradurre sia l'inglese (cosa cmq non capisco perchè devo essere obbligato a saperla ...vivo in italia mica in america che devo leggere le cose in inglese..bah) ma se invece il prodotto e scritto in una qualche lingua asiatica o araba o in cirillico? che fate?




  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Quote:
    Posso ribadirlo? Una p*****ata come poche...
    ahahahahah

    beh quella dei francesi è un mossa consona alla loro ideologia. non ci scandalizziamo troppo, i francesi non sono soltanto molto
    patriottici (il che può essere positivo) ma sono anche fieri della propria cultura in modo eccessivo.
    ogni cosa in francia è francesizzata.
    voi come pronunciate michael keaton? cercate di dirlo in inglese giusto? loro no. non si sforzano nemmeno e quel michael ci mette poco a diventare michel (come platini).
    questo vale per qualsiasi termine "straniero".
    è un eccesso, siamo tutti d'accordo, però, proprio come rankor, mi viene in mente l'eccesso opposto: noi!
    spessissimo l'italiano viene escluso da manuali e indicazioni e se la cosa è comprensibile nei casi in cui vengono usate lingue "internazionali" (come inglese,tedesco e francese), è assurdo che succeda anche quando si tratta di lingue "minori".
    [mettono turco,polacco,arabo,greco,finlandese,suo mi,svenska,cinese,coreano,giapponese e non mettono italiano!]

    ok i francesi sono stati idioti....ma non mi dispiacerebbe vedere ogni tanto qualche piccolo eccesso anche qui...

  12. #12
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:33

    1) intanto mentre da noi piu o meno l'italiano ci puo essere da loro è "sicuro" che ci sia il francese
    allora non mi leggi, una cosa è garantire la lingua madre dove e quando necessaria, suvvia i videogiochi non soono certo un bene di prima necessità...strano sarebbe se mettessero in cirillico la scritta ospedale in francia...

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47

    2) il piccolo publischer tanto piccolo non è se ha i mezzi per andare a vendere i prodotti in un altro paese
    renditi conto di quello che dici...la tua frase suona molte come: "non è vero, i soldi li hanno e li nascondono sotto il mattone...ladri, raccomandati e culattoni"...tu sai qualcosa dei costi aggiuntivi per localizzare un sw?

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47

    umh voi date per scontato che la lingua che vogliono tradurre sia l'inglese (cosa cmq non capisco perchè devo essere obbligato a saperla ...vivo in italia mica in america che devo leggere le cose in inglese..bah)
    E allora mi chiudo in un buco sottoterra...così non sono nemmeno obbligato a comunicare, quindi perchè dover imparare qualcosa...

  13. #13
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:34
    Quote:
    Posso ribadirlo? Una p*****ata come poche...
    ahahahahah

    beh quella dei francesi è un mossa consona alla loro ideologia. non ci scandalizziamo troppo, i francesi non sono soltanto molto
    patriottici (il che può essere positivo) ma sono anche fieri della propria cultura in modo eccessivo.
    tradotto...fanno delle p*****ate esagerate...


    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47

    mi viene in mente l'eccesso opposto: noi!
    infatti sono gli eccessi ad essere sbagliati, rankor non mi pare la pensi come te e me, anzi...lui difende l'eccesso dei francesi dichiarandosi totalmente d'accordo...

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:47

    ok i francesi sono stati idioti....ma non mi dispiacerebbe vedere ogni tanto qualche piccolo eccesso anche qui...
    e qui casa l'asino...la via di mezzo, non l'eccesso...anche perchè "piccolo eccesso" è un po' una contraddizione in termini...

  14. #14
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Quote:
    renditi conto di quello che dici...la tua frase suona molte come: "non è vero, i soldi li hanno e li nascondono sotto il mattone...ladri, raccomandati e culattoni"...tu sai qualcosa dei costi aggiuntivi per localizzare un sw?
    eddai myth andiamo....è vero, hai ragione, non ne sappiamo niente...però che ne dici del fenomeno dei siti come Nemesis e compagnia bella? ragazzi che senza fini di lucro hanno finora tradotto un bel pò di videogiochi.
    ok non è la stessa cosa ma io non posso credere che ci siano costi così elevati da limitare la produzione. non si sta parlando di doppiaggio ma di poca roba, suvvia...
    oltretutto teniamo conto di una cosa: la localizzazione spesso non si fa xkè non si ha interesse a farlo, non perchè non ci sono soldi.

  15. #15
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Quote:
    tradotto...fanno delle p*****ate esagerate...
    tipo quella di vincere i mondiali..grrr...

    Quote:
    infatti sono gli eccessi ad essere sbagliati, rankor non mi pare la pensi come te e me, anzi...lui difende l'eccesso dei francesi dichiarandosi totalmente d'accordo...
    sai qual è il punto? che spesso sono proprio gli eccessi a farti comprendere meglio la necessità di una via di mezzo.
    e penso anche che rankor si senta d'accordo con la scelta dei francesi più per rabbia che per altro (vero rankor? ). ammetto che certe volte l'assenza di italiano anche nel manuale dello spremiagrumi mi fa incacchiare


    Quote:
    anche perchè "piccolo eccesso" è un po' una contraddizione in termini...
    doveva usare questo:

    allora signor Zingarelli rettifico..il piccolo era inteso come sporadico. ho sbagliato
    ammetto e mi frusto

  16. #16
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:43
    Quote:
    renditi conto di quello che dici...la tua frase suona molte come: "non è vero, i soldi li hanno e li nascondono sotto il mattone...ladri, raccomandati e culattoni"...tu sai qualcosa dei costi aggiuntivi per localizzare un sw?
    eddai myth andiamo....è vero, hai ragione, non ne sappiamo niente...però che ne dici del fenomeno dei siti come Nemesis e compagnia bella? ragazzi che senza fini di lucro hanno finora tradotto un bel pò di videogiochi.
    ok non è la stessa cosa ma io non posso credere che ci siano costi così elevati da limitare la produzione. non si sta parlando di doppiaggio ma di poca roba, suvvia...
    oltretutto teniamo conto di una cosa: la localizzazione spesso non si fa xkè non si ha interesse a farlo, non perchè non ci sono soldi.
    il problema è che quei ragazzi che si mettono a localizzare i titoli, decidono di mettere a disposizione e sfruttare le loro risorse senza altri fini...dovresti considerare però che un'azienda non funziona così. Cosa credete che al mondo siano tutti pane, amore e fantasia?
    Se un gioco deve essere localizzato, credo ci voglia chi lo traduce, chi lo doppia (eventualmente), chi riporta sul supporto e reintregra tutto il lavoro nel software e non credo che uno che lavora per un publisher, o una sw-house o quel che è accetti di buon grado di lavorare non stipendiato. Anzi, ti ride in faccia se gli chiedi di farlo per far contenti i giocatori e ti risponde che i figli non mangiano contentezza...quindi localizzare un titolo ha dei costi.

  17. #17
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:55

    allora signor Zingarelli rettifico..il piccolo era inteso come sporadico.
    e io ti rispondo che lo sporadico eccesso è sbagliato quanto l'eccesso continuato...moderazione, in ogni cosa bisogna soppesare e valutare...altrimenti è come dire che chi tiene la testa in un forno a microonde e i piedi in un congelatore...sta mediamente bene...

  18. #18
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    28-09-02
    Messaggi
    114

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Mithrandir81 ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 16:02
    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 15:43
    Quote:
    renditi conto di quello che dici...la tua frase suona molte come: "non è vero, i soldi li hanno e li nascondono sotto il mattone...ladri, raccomandati e culattoni"...tu sai qualcosa dei costi aggiuntivi per localizzare un sw?
    eddai myth andiamo....è vero, hai ragione, non ne sappiamo niente...però che ne dici del fenomeno dei siti come Nemesis e compagnia bella? ragazzi che senza fini di lucro hanno finora tradotto un bel pò di videogiochi.
    ok non è la stessa cosa ma io non posso credere che ci siano costi così elevati da limitare la produzione. non si sta parlando di doppiaggio ma di poca roba, suvvia...
    oltretutto teniamo conto di una cosa: la localizzazione spesso non si fa xkè non si ha interesse a farlo, non perchè non ci sono soldi.
    il problema è che quei ragazzi che si mettono a localizzare i titoli, decidono di mettere a disposizione e sfruttare le loro risorse senza altri fini...dovresti considerare però che un'azienda non funziona così. Cosa credete che al mondo siano tutti pane, amore e fantasia?
    Se un gioco deve essere localizzato, credo ci voglia chi lo traduce, chi lo doppia (eventualmente), chi riporta sul supporto e reintregra tutto il lavoro nel software e non credo che uno che lavora per un publisher, o una sw-house o quel che è accetti di buon grado di lavorare non stipendiato. Anzi, ti ride in faccia se gli chiedi di farlo per far contenti i giocatori e ti risponde che i figli non mangiano contentezza...quindi localizzare un titolo ha dei costi.
    se il paese in cui lo vuole vendere non gli da il permesso di vendita vedi che nel giro di pochi mesi lo farà tradurre....perchè il guadagno è cmq alto

    anzi scommetto che fra neanche 2 3 mesi quel 80 % dei prodotti tolti ritorna bello e tradotto sugli scaffali



    Quote:
    E allora mi chiudo in un buco sottoterra...così non sono nemmeno obbligato a comunicare, quindi perchè dover imparare qualcosa...
    guarda che non sono io che voglio andare a comunicare in america di mia iniziativa, sono loro che voglio vendere un prodotto in un altro paese con un'altra lingua e la cosa è ben diversa

    evidentemente se oltre all'inglese sulle confezioni scrivono anche il francese, grosso come una casa, a qualcosa quella legge serve


    Quote:
    sai qual è il punto? che spesso sono proprio gli eccessi a farti comprendere meglio la necessità di una via di mezzo.
    e penso anche che rankor si senta d'accordo con la scelta dei francesi più per rabbia che per altro (vero rankor? ). ammetto che certe volte l'assenza di italiano anche nel manuale dello spremiagrumi mi fa incacchiare
    la pensi bene




  19. #19
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    rankor ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 16:47

    Quote:
    E allora mi chiudo in un buco sottoterra...così non sono nemmeno obbligato a comunicare, quindi perchè dover imparare qualcosa...
    guarda che non sono io che voglio andare a comunicare in america di mia iniziativa, sono loro che voglio vendere un prodotto in un altro paese con un'altra lingua e la cosa è ben diversa
    guarda che sei tu che vuoi giocarci a quei giochi...

    che poi sia una iniziativa buona localizzarli perchè ci sarebbero guadagni ulteriori, è da valutare, bisogna sempre vedere se l'incremento di guadagno bilanci le spese...
    se non lo fanno, magari è perchè i titoli vendono lo stesso...senza questa necessità.

  20. #20
    Shogun Assoluto L'avatar di martinodeo
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Opossum's Mind <MI>
    Messaggi
    61,140

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Mithrandir81 ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:01
    keiser ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 12:41
    Posso dirlo? Una "trovata" decisamente fuori dal tempo...
    Posso ribadirlo? Una p*****ata come poche...

    quoto

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di martinodeo
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Opossum's Mind <MI>
    Messaggi
    61,140

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    martinodeo ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 17:40
    Mithrandir81 ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 14:01
    keiser ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 12:41
    Posso dirlo? Una "trovata" decisamente fuori dal tempo...
    Posso ribadirlo? Una p*****ata come poche...

    quoto
    ...e tolgo pure gli asterischi



    [metaforicamente]

  22. #22
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    Quote:
    il problema è che quei ragazzi che si mettono a localizzare i titoli, decidono di mettere a disposizione e sfruttare le loro risorse senza altri fini...dovresti considerare però che un'azienda non funziona così. Cosa credete che al mondo siano tutti pane, amore e fantasia?
    frena frena myth...io volevo dire tutt'altra cosa. ho fatto una semplice valutazione "tecnica". se vai sul sito nemesis, ti accorgerai che moltissime traduzioni sono state fatte da singoli e neanche da gruppi! attenzione: non stiamo parlando di parlato in italiano ma di traduzioni di scritte, menu eccetera.
    ci tengo a precisarlo xkè la legge in questione suppongo prenda in esame quello che tu leggi, non tanto quello che ascolti.
    il fatto che non si tratti di un doppiaggio già rende le cose economicamente più sopportabili. ecco xkè ho parlato di nemesis. non mi aspetto mica che le software house lavorino gratis per carità!

    oltre a ciò, sono quasi convinto del fatto che giochi e programmi non vengano tradotti perchè non c'è interesse a farlo. per molti produttori secondo me, non si tratta di costi eccessivi ma di costi NON INDISPENSABILI. ci si affida al fatto che l'inglese è lingua internazionale e amen!
    ripeto, sono d'accordissimo con te sul considerarlo un eccesso ma secondo me è uno sforzo fattibile.
    ok una software house indipendente o neo-nascente potrebbe cmq avere difficoltà ma bisogna prima vedere quante e quali, nonchè analizzare in base al prodotto.
    una cosa è localizzare un gioco, un'altra è localizzare un programma (che suppongo richieda ancora meno visto che addirittura una cretinata come il ClonyXXL era localizzato)


    Quote:
    e io ti rispondo che lo sporadico eccesso è sbagliato quanto l'eccesso continuato...moderazione, in ogni cosa bisogna soppesare e valutare
    certo che è sbagliato, ci mancherebbe! però era una puntualizzazione moooooooolto mooooolto teorica la mia



  23. #23
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 17:49
    Quote:
    il problema è che quei ragazzi che si mettono a localizzare i titoli, decidono di mettere a disposizione e sfruttare le loro risorse senza altri fini...dovresti considerare però che un'azienda non funziona così. Cosa credete che al mondo siano tutti pane, amore e fantasia?
    frena frena myth...io volevo dire tutt'altra cosa. ho fatto una semplice valutazione "tecnica". se vai sul sito nemesis, ti accorgerai che moltissime traduzioni sono state fatte da singoli e neanche da gruppi! attenzione: non stiamo parlando di parlato in italiano ma di traduzioni di scritte, menu eccetera.
    ci tengo a precisarlo xkè la legge in questione suppongo prenda in esame quello che tu leggi, non tanto quello che ascolti.
    il fatto che non si tratti di un doppiaggio già rende le cose economicamente più sopportabili. ecco xkè ho parlato di nemesis. non mi aspetto mica che le software house lavorino gratis per carità!
    e anche i traduttori per una sw costano...come ti ho già scritto...

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 17:49

    oltre a ciò, sono quasi convinto del fatto che giochi e programmi non vengano tradotti perchè non c'è interesse a farlo. per molti produttori secondo me, non si tratta di costi eccessivi ma di costi NON INDISPENSABILI.
    cioè ci guadagnano lo stesso...se fossero indispensabili per il guadagno, avresti tutto localizzato...e si ritorna al punto di partenza, significa che la gente li compra anche in lingua, perchè grazie a...a...chi ti pare, impara le lingue e significa che un'iniziativa del genere non ha senso. Dimmi se una cosa del gnere aumenta l'orgoglio nazionale...ma che si pensi a risolvere i problemi reali. Altro che orgoglio linguistico.

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 17:49

    ripeto, sono d'accordissimo con te sul considerarlo un eccesso ma secondo me è uno sforzo fattibile.
    dimentichi che quello che per te è fattibile e/o preferibile non è valutato in questi termini da un'azienda, che pensa a guadagnarci, e cmq stiamo svicolando dal discorso...chiudere il mercato ai prodotti stranieri per un motivo del genere rimane una p*****ata...

  24. #24
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    L'imposizione della francofonia è discuibile, invito però anche a riflettere sul fatto che il 75-80% dei VideoGiochi in Quebec sia solo in inglese.
    Siamo sempre qua a dire che i videogiochi devono essere tutelati da forme di autoritarismo come la censura e che devono vedersi estendere particolari tutele come per la cinematografia, ma ci lamentiamo se oltre ai pregi vengono anche i difetti.
    Scusate, ma il mondo è pieno di paesi che curano la propria lingua imponendo l'obbligo di bilinguismo (tramite doppiaggio o sottotitoli) nelle distribuzioni cinematografiche, e non sono solo quelli in cui si parla francese...
    Sulla forma non lo so, ma sulla sostanza sono pienamente d'accordo con i francofoni.

    Ci metto pure la faccina corrugata per enfatizzare. Ecco!

  25. #25
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [15/11/2003] Voulez-vous jouer?

    maxpay ha scritto sab, 15 novembre 2003 alle 17:49

    oltre a ciò, sono quasi convinto del fatto che giochi e programmi non vengano tradotti perchè non c'è interesse a farlo. per molti produttori secondo me, non si tratta di costi eccessivi ma di costi NON INDISPENSABILI. ci si affida al fatto che l'inglese è lingua internazionale e amen!
    Credo che tu abbia ragione.
    Eventualmente gli unici problemi potrebbero essere nella disribuzione e in indagini di mercato che dovrebbero essere un po' più accurate, per non trovarsi 5000 copie invendute lingua francese in Quebece e magari un deficit di altrettante in inglese negli States.
    La non indispensabilità, poi, è perfettamente supportata dal fatto che di fonetica nei videogiochi c'è ben poco.
    Giochi come DeusEx hanno venduto molto anche in Italia perchè erano completamente localizzati, viceversa, giochi come System Shock hanno venduto sì molto, ma non in Italia.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato