+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Stando a quanto riportato da un articolo di Spywareinfo.com, la Dell avrebbe diramato presso gli addetti del proprio supporto tecnico la seguente circolare:
    Attenzione: l'uso di software per la rimozione di spyware può entrare in conflitto con le licenze d'uso di altre applicazioni installate sul sistema. [...] Dell non appoggia in alcun modo l'uso di software per la rimozione di spyware, e non può fornire supporto su tali prodotti. Questo significa che non possono essere segnalati siti come download.com o doxdesk.com, e neppure può essere raccomandato l'uso di programmi del genere, e neppure suggeriamo agli utenti di farlo...
    Questo significa anche che non si possono usare frasi del tipo «Noi non supportiamo la rimozione dello spyware, ma io personalmente uso...».
    na mossa assolutamente inspiegabile, che si colloca nella sempre più vasta categoria delle "trovate nonsense" di cui si sta riempiendo il mondo in questo periodo. Come dice lo stesso responsabile di Spywareinfo.com, passi il non offrire supporto tecnico su come rimuovere lo spyware, ma perchè vietare in toto di indicare l'esistenza di programmi che permettono di liberarsene? Le domande maliziose sorgono spontanee: peccando di superficialità, considerano forse così poco "pericoloso" lo spyware? Non voglio neppure pensare che abbiano degli interessi in materia... Trovate una simpatica lettera aperta nella quale, in buona fede, si chiede alla Dell di cambiare le proprie decisioni in merito. Sperèm....

  2. #2
    Il Fantasma L'avatar di ushio81
    Data Registrazione
    30-05-03
    Località
    Pisa
    Messaggi
    75

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Oo

    Questa poi...

    E si va sempre piu' giu'.......

    Che vergogna ragazzi......

  3. #3
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Assurdo, non ho altre parole. Francamente non capisco il fine ultimo di questo articolo. Si sa, chiunque legge questa notizia ed ha un dell, cos'è la prima cosa che fa ? Scaricarsi un bel software per la rimozione degli spyware e fare un bel controllo (della serie " le regole sono fatte per essere infrante"). Bah...

  4. #4
    Il Niubbi L'avatar di nks
    Data Registrazione
    10-04-02
    Località
    Ponte San Nicolo\'(Padova)
    Messaggi
    262

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    E' UNO SCANDALO!
    DELL SI DOVREBBE VERGOGNARE!

  5. #5
    La Nebbia L'avatar di steve75
    Data Registrazione
    12-10-01
    Località
    Cittadella (PD)
    Messaggi
    58

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Io ho letto la "direttiva" e debbo dire che ci devo ancora trovare il nesso... cavolo centra la licanza d'uso di qualche programma con la rimozione di spyware? E poi lo stesso principio non dovrebbe essere appliacato agli antivirus?

    Piuttosto il problema che mi pongo è "Ma chi compra Dell?" e soprattutto "Perchè?". In azienda mi arrivano continuamente "super offerte" di macchine Dell, ma sinceramente a me costano MOLTO meno pc assemblati (con materiale di qualità) e con 3 anni di garanzia (Dell ne offre UNO!)...

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Quote:
    cavolo centra la licanza d'uso di qualche programma con la rimozione di spyware?
    probabilmente avranno degli interessi o almeno è l'unica spiegazione che riesco a dare.
    è ovvio che un software come adaware delega la responsabilità di eventuali danni all'utente (per via di cancellazioni di file importanti) ma mi sembra un tono "eccessivo" quello della Dell....
    che abbiano avuto spiacevoli episodi in passato? bohh.....

  7. #7
    La Nebbia L'avatar di vladd
    Data Registrazione
    07-08-02
    Messaggi
    57

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Sono daccordo con chi dice che non comprerà mai un Dell, io personalmente non trovo necessario che un produttore di computers si occupi di assistere a livello di software i propri utenti, per fare questo secondo me ci si deve rivolgere a società specializzate nel settore, che sia esso internet o il funzionamento del S.O. o un programma qualsiasi, ma trovo piuttosto di cattivo gusto che un produttore si tagli fuori da problemi che i propri utenti possono incontrare, insomma per me Dell avrebbe dovuto dire una cosa del tipo "a noi degli Spyware poco ci importa, se avete problemi informatevi da tizio o da caio", per concludere, spesso le società poco si interessano di dare un servizio completo.

  8. #8
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Sento puzza di cose losche da parte di Dell...
    Non dimentichiamoci che anche Microsoft spiava il Pentagono con dei simpaticissimi spyware installati in Windows 95.
    Gli ingegneri del Pentagono lo avevano scoperto anni fa ed era partita una denuncia a Microsoft. Ovviamente tutto è stato poi insabbiato.

  9. #9
    La Nebbia
    Data Registrazione
    23-04-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    54

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Trovo alquanto strano che una società del calibro di Dell invece di supportare iniziative per aumentare la sicurezza dei propri computer "metta la bando" i programmi per combattere lo spyware (di fatto ...).

    Certo che la prima cosa che viene in mente è proprio che la Dell abbia interessi in qualche modo collegati.

    L'unica soluzione che mi viene in mente a favore della buona fede (?) della Dell può essere l'aumento indiscriminato di richieste di assistenza a causa dell'uso errato ddi programmi per la rilevazione degli spyware (tipo spy-bot ecc.).

    debole ma possibile ....

    Di contro mi viene da pensare che la dell faccia uso di programmi del genere per scopi non proprio "leciti" e quindi non vuole che si tocchi i propri computer ...

    Comunque mi pare un uscita veramente "astuta"


  10. #10
    Il [email protected]
    ospite

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Sta di fatto che l'aumento di spam, spywares e dialers è avvenuto perchè ancora nessuno si degna di mettere delle leggi serie per regolare il web.

    Con l'informatica se si vuole si può rintracciare tutto, rintracciano hackers che usano mezzi loschi per entrare in anonimato, figuriamoci queste cose.

    Qualsiasi programma, sito che installano dialers e spywares devono essere denunciati e le persone responsabili devono passare 10 anni in carcere con milioni di multa.

    Chi manda spam di massa, come si becca il server da dove viene mandato, si rintraccia la società o la persona. Se costui è un prestanome o qualcosa allora si arresta prima lui e dopo se questo non vuole marcire in carcere faccia il nome dell'altra persona.

    E' facilissimo e non lede nessun diritto.

    Il fascismo ha sempre seguito questi metodi e all'epoca di mussolini in italia nessuno osava dire beh.

    Ovviamente il fascismo esagerava perchè non ti dava possibilità di scelta e di pensiero, ma quelli che fanno certe cose nel web hanno la libertà di essere cittadini normali, nel momento che sbagliano però pagano la pena e grossa!!


    Ci vogliono metodi fascisti per arginare questi fenomeni, tutta questa libertà ha portato a la realtà di m e r d a che viviamo oggi nel mondo web.

    Dove basta che dai un indirizzo mail te lo trovi surclassato di spam e dove hai il pc pieno di spywares che becchi ovunque e che fanno funzionare male il pc.

    in azienda l'assistenza di questo tipo ci costa parecchio, ci guadagnano solo le società che fanno assistenza.

    Chi fa il danno non paga mai......che mondo delle banane.



  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Quote:
    Qualsiasi programma, sito che installano dialers e spywares devono essere denunciati e le persone responsabili devono passare 10 anni in carcere con milioni di multa.
    la società del gator - strumento malefico lui e quel cacchio di buddy - è stata denunciata ma del processo non so alcuna notizia.
    ci vorrebbe una regolamentazione più seria e un pugno più duro, hai perfettamente ragione. Purtroppo ho idea che non succederà mai visto che ci sono sempre interessi di fondo...

    Quote:
    dove hai il pc pieno di spywares che becchi ovunque e che fanno funzionare male il pc.
    più che far funzionar male, trovo irritante che qualcuno si metta a spiare le mie abitudini, i siti che vedo, la musica che ascolto e via dicendo.
    windows media player fa tutto questo in gran silenzio.
    winamp invece ti chiede il consenso: se vuoi accetti, altrimenti pace.
    la cosa triste è che questo discorso non si ferma mica alle email. ogni giorno le nostre informazioni viaggiano e la nostra vita viene studiata al microscopio con il solo scopo di inventare un detersivo fatto apposta per noi
    è proprio vero, il mondo si è trasformato in un letamaio!

  12. #12
    Lo Zio
    Data Registrazione
    13-09-02
    Messaggi
    2,022

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    Olpus ha scritto mer, 03 dicembre 2003 alle 15:36
    Sento puzza di cose losche da parte di Dell...
    Non dimentichiamoci che anche Microsoft [...]
    Fiuuuuu!
    Menomale che sei intervenuto tu, qui la cosa stava prendendo una brutta piega!


  13. #13

    Predefinito Re: [03/12/2003] La Dell e lo spyware

    maxpay ha scritto mer, 03 dicembre 2003 alle 20:26
    Quote:
    Qualsiasi programma, sito che installano dialers e spywares devono essere denunciati e le persone responsabili devono passare 10 anni in carcere con milioni di multa.
    la società del gator - strumento malefico lui e quel cacchio di buddy - è stata denunciata ma del processo non so alcuna notizia.
    ci vorrebbe una regolamentazione più seria e un pugno più duro, hai perfettamente ragione. Purtroppo ho idea che non succederà mai visto che ci sono sempre interessi di fondo...

    Quote:
    dove hai il pc pieno di spywares che becchi ovunque e che fanno funzionare male il pc.
    più che far funzionar male, trovo irritante che qualcuno si metta a spiare le mie abitudini, i siti che vedo, la musica che ascolto e via dicendo.
    windows media player fa tutto questo in gran silenzio.
    winamp invece ti chiede il consenso: se vuoi accetti, altrimenti pace.
    la cosa triste è che questo discorso non si ferma mica alle email. ogni giorno le nostre informazioni viaggiano e la nostra vita viene studiata al microscopio con il solo scopo di inventare un detersivo fatto apposta per noi
    è proprio vero, il mondo si è trasformato in un letamaio!
    Eh, vabè...si stava meglio quando si stava peggio e non ci sono più le mezze stagioni..
    Il fatto è che regolamentare questo settore di Internet crea un precedente in grado poi di portare a sua volta alla regolamentazione di altri aspetti ben più gravi dello spyware..chi ha detto legge Castelli/Stanca?? (più emuli e seguiti, ampliamenti etcetc)
    Apocalittico.
    Scaricatevi Spybot S&D (GPL ) e dormite tranquilli.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato