+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 441

Discussione: "Fosforo bianco contro i civili"

  1. #1
    Mus
    ospite

    Predefinito "Fosforo bianco contro i civili"

    Inchiesta shock di "Rai News 24": l'agente chimico usato
    come arma. Un veterano: "I corpi si scioglievano"
    "Fosforo bianco contro i civili"
    Così gli Usa hanno preso Falluja
    Un documento svela anche un test su un nuovo tipo di Napalm


    (repubblica.it)


    L'esercito degli Stati Uniti ha usato il fosforo bianco durante l'attacco a Fallujah del novembre del 2004. L'agente chimico, contrariamente a quanto affermato dal Dipartimento di Stato in una nota del 9 dicembre 2004, non e' stato usato, secondo gli usi consentiti, per illuminare le postazioni nemiche, ma e' stato usato indiscriminatamente sui quartieri della citta'. E' quanto emerge da un'inchiesta di Rainews 24, realizzata da Sigfrido Ranucci, in onda domani alle 7,35, nella quale, con testimonianze di ex militari americani, vengono mostrati anche documenti filmati del bombardamento al fosforo, e quelli altamente drammatici che ne riprendono gli effetti, oltre che sugli insorgenti iracheni , anche su civili, donne e bambini di Fallujah, alcuni dei quali sorpresi nel sonno. Ascoltiamo un brano dell'intervista a un ex militare americano.

    “Ho sentito io l'ordine di fare attenzione perché veniva usato il fosforo bianco su Fallujah. Nel gergo militare viene chiamato Willy Pete. Il fosforo brucia i corpi, addirittura li scioglie fino alle ossa". E' questa la tremenda testimonianza che un veterano della guerra in Iraq, ha rilasciato a Sigfrido Ranucci, inviato di Rai News 24. "Ho visto i corpi bruciati di donne e bambini - ha aggiunto l'ex militare statunitense - il fosforo esplode e forma una nuvola. Chi si trova nel raggio di 150 metri è spacciato". L'inchiesta di Rai News 24, "Fallujah. La strage nascosta", presenta oltre le testimonianze di militari statunitensi che hanno combattuto in Iraq, quelle di abitanti di Fallujah. “Una pioggia di fuoco e’ scesa sulla citta’, la gente colpita da queste sostanze di diverso colore ha cominciato a bruciare, abbiamo trovato gente morta con strane ferite, i corpi bruciati e i vestiti intatti” ha detto Mohamad Tareq al Deraji, biologo di Fallujah.

    "Avevo raccolto testimonianze sull'uso del fosforo e del Napalm da alcuni profughi di Fallujah che avrei dovuto incontrare prima di essere rapita" - ha raccontato la giornalista del Manifesto, Giuliana Sgrena, a Rai News 24 - "avrei voluto raccontare tutto questo, ma i miei rapitori non me l'hanno permesso!".

    L'inchiesta mostra documenti filmati e fotografici raccolti nella città irachena durante e dopo i bombardamenti del novembre 2004, dai quali risulta che l’esercito americano contrariamente a quanto dichiarato dal Dipartimento di Stato in una nota del 9 dicembre 2004, non ha usato l’agente chimico per illuminare le postazioni nemiche, come sarebbe lecito, ma ha gettato Fosforo Bianco in maniera indiscriminata e massiccia sui quartieri della citta’. Nell’inchiesta, curata da Maurizio Torrealta, vengono trasmessi anche documenti altamente drammatici che riprendono gli effetti dei bombardamenti sugli insorgenti iracheni, ma anche su civili, donne e bambini di Fallujah, alcuni dei quali sorpresi nel sonno. Il filmato mostra anche un documento dove si prova l'uso in Iraq di una versione del Napalm, chiamata con il nome MK77. L'uso di queste sostanze incendiarie su civili è vietato dalle convenzioni dell'Onu del 1980. Mentre l'uso di armi chimiche è vietato da una convenzione che gli Stati Uniti hanno firmato nel 1997.
    Si toglie così il velo a una battaglia che nessuno ha potuto vedere.

    "Fallujah. La Strage Nascosta" verrà trasmessa da Rai News 24 martedì 8 novembre alle ore 07.35 (sul satellite Hot Bird, sul canale 506 di Sky e su Rai Tre), in replica sul satellite Hot Bird e sul canale 506 di Sky alle 05.05 pomeridiane e nei due giorni successivi.
    (http://www.rainews24.rai.it)
    -------------------------

    Belin, nessuno ne ha ancora parlato? Mi sembra un argomento interessante, o no? Esigo: una scheda tecnica da parte di AJ, qualche commento sarcastico dei più sinistrosi sulla guerra contro le armi di distruzione di massa (il fosforo bianco non è considerato come tale, ma è comunque un'arma chimica) e la giustificazione dei più filoamericani, almeno mi faccio una bella idea di cosa se ne pensa della questione in giro.
    Grazie!

    (ora esco, al mio ritorno voglio vedere tutti i compiti fatti!)

  2. #2
    Chiwaz
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Mi pare si fosse già parlato di questa cosa, ma non era stato fattoa ncora nessun dossier da un canale o giornale italiano.

  3. #3
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Il fosforo bianco esiste in diverse forme allotropiche.

    Quella bianca è una di esse. Brucia spontaneamente a 35°C e si trasforma in un altro allotropo, il fosforo rosso, per esposizione alla luce o al calore. E' velenoso e letale se la dose assimilata arriva a più di 50 milligrammi. Gli esteri fosforici sono dannosi per il sistema nervoso.

    Non essendo solubile, le fiamme da esso provocate non si spengono con l'acqua.

    Le armi americane che lo sfruttano vanno dai proiettili incendiari, alle granate d'artiglieria illuminanti, alle bombe d'aereo di diversi generi. E' un'arma chimica a tutti gli effetti, e come l'uranio impoverito e le mine antiuomo, ha effetti duraturi nel tempo, visto che essendo nocivo, lo spargerne in quantità genera zone sostanzialmente tossiche. In teoria sarebbe un'arma da bandire. Il napalm ottiene lo stesso effetto ma ha effetti meno persistenti nel tempo.

    Comunque è uno schifo.

  4. #4
    Banned L'avatar di *Vazkor*
    Data Registrazione
    28-04-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    30,936

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:16
    Comunque è uno schifo.
    Apprezzo la tua preparazione teorica ma potevi limitarti a quest'ultima riga

  5. #5
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    *Vazkor* ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:54
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:16
    Comunque è uno schifo.
    Apprezzo la tua preparazione teorica ma potevi limitarti a quest'ultima riga
    No. AJ contestualizza le sue opinioni, rendendone piacevole la lettura.

  6. #6
    alberace
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Democrazia

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di nofaxe
    Data Registrazione
    09-08-05
    Località
    livorno
    Messaggi
    3,728

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    è veramente uno schifo. E pensate che poi i sopravvissuti di falluja dovrebbero essere grati agli usa che gli hanno liberati da saddam? Poi ci si stupisce se qualcuno si fa saltare in aria.

  8. #8
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    Democrazia
    no, solo una strategia militare che denota scarsa intelligenza degli stellettati al comando.

  9. #9
    alberace
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:16
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    Democrazia
    no, solo una strategia militare che denota scarsa intelligenza degli stellettati al comando.
    idiozia, quindi.
    sorprende o no l'essere alla pari di quegli sporchi terroristi?

  10. #10
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:19
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:16
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    Democrazia
    no, solo una strategia militare che denota scarsa intelligenza degli stellettati al comando.
    idiozia, quindi.
    sorprende o no l'essere alla pari di quegli sporchi terroristi?
    chi è alla pari di chi?

    riformula.

  11. #11
    alberace
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:36
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:19
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:16
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    Democrazia
    no, solo una strategia militare che denota scarsa intelligenza degli stellettati al comando.
    idiozia, quindi.
    sorprende o no l'essere alla pari di quegli sporchi terroristi?
    chi è alla pari di chi?

    riformula.
    riformulo.
    la nostra gloriosa coalizione democratica fa gli stessi (più) danni dei terroristi, o no?
    per danni intendo civili carbonizzati e spezzettati.

  12. #12
    Emack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    nofaxe ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    è veramente uno schifo. E pensate che poi i sopravvissuti di falluja dovrebbero essere grati agli usa che gli hanno liberati da saddam? Poi ci si stupisce se qualcuno si fa saltare in aria.
    Tra le fila della cosiddetta "resistenza" milita un'ampia moltitudine di non-iraqeni.

  13. #13
    Mus
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:16
    Il fosforo bianco esiste in diverse forme allotropiche.

    Quella bianca è una di esse. Brucia spontaneamente a 35°C e si trasforma in un altro allotropo, il fosforo rosso, per esposizione alla luce o al calore. E' velenoso e letale se la dose assimilata arriva a più di 50 milligrammi. Gli esteri fosforici sono dannosi per il sistema nervoso.

    Non essendo solubile, le fiamme da esso provocate non si spengono con l'acqua.

    Le armi americane che lo sfruttano vanno dai proiettili incendiari, alle granate d'artiglieria illuminanti, alle bombe d'aereo di diversi generi. E' un'arma chimica a tutti gli effetti, e come l'uranio impoverito e le mine antiuomo, ha effetti duraturi nel tempo, visto che essendo nocivo, lo spargerne in quantità genera zone sostanzialmente tossiche. In teoria sarebbe un'arma da bandire. Il napalm ottiene lo stesso effetto ma ha effetti meno persistenti nel tempo.

    Comunque è uno schifo.
    L'utilizzo del fosforo all'inizio era giustificato come metodo di illuminazione dei bersagli (ma i traccianti allora a che servono?). Una volta accusati di usarlo sulla gente, gli americani hanno detto anche che era stato usato soprattutto un tipo di fosforo "verde", meno inquinante. Se non altro, sono ambientalisti (cinismo rulez)
    Condivido anche quello che dici dopo, e cioè che è allucinante più che altro la stupidità delle alte sfere, una totale mancanza di acume stretigico, per dirla in maniera più fine...

    EDIT: ah, comunque per sicurezza hanno usato anche il napalm, da quello che ho letto in rete. Spero di riuscire a vedere in qualche modo questo servizio.
    Bisogna anche dar merito a rainews24, non è la prima volta che se ne esce con qualche servizio importante, e tendenzialmente non mi sembrano neppure troppo ideologizzati (o sbaglio?)


    PS: bravo AJ che ha fatto subito i compiti!

  14. #14
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:17
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:36
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:19
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:16
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    Democrazia
    no, solo una strategia militare che denota scarsa intelligenza degli stellettati al comando.
    idiozia, quindi.
    sorprende o no l'essere alla pari di quegli sporchi terroristi?
    chi è alla pari di chi?

    riformula.
    riformulo.
    la nostra gloriosa coalizione democratica fa gli stessi (più) danni dei terroristi, o no?
    per danni intendo civili carbonizzati e spezzettati.
    E la cosa ti fa godere, immagino.

    Non so chi mi fa più schifo. Se i terroristi, se le stronzate fatte dai comandi americani oppure chi gode delle suddette stronzate.

    Immagino che se avessero usato normalissimi HE da 155 o bombe al tritonal mk-82 o avessero spazzato la città con i C-130 Spectre non sarebbe fregato niente a nessuno.

    Curioso come non importino i morti ma conti di più il modo. Mah. Ma a te non importano i morti, importa che a farli siano stati i cattivissimi americani. Se al loro posto ci fosse stata la Brigada de Acciones Especiales o qualche reparto dei Boinas Verdes o qualcun'altro della Brigada de Cazadores, il tuo post sarebbe stato di tutt'altro tenore, immagino.

  15. #15
    Mus
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Chiwaz ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:00
    Mi pare si fosse già parlato di questa cosa, ma non era stato fattoa ncora nessun dossier da un canale o giornale italiano.
    Scusate, se l'argomento era già stato trattato me lo sono bellamente perso (la mia presenza sul forum come potete notare segue un andamento sinusoidale...)
    Comunque dato che il reportage mi sembrava (da quello che ho letto) abbastanza ben fatto e soprattutto non campato in aria ho ritenuto interessante parlarne...

  16. #16
    Il Nonno L'avatar di cetra
    Data Registrazione
    06-02-02
    Località
    Lapponia
    Messaggi
    6,835

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:32
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:17
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:36
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:19
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:16
    alberace ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 22:13
    Democrazia
    no, solo una strategia militare che denota scarsa intelligenza degli stellettati al comando.
    idiozia, quindi.
    sorprende o no l'essere alla pari di quegli sporchi terroristi?
    chi è alla pari di chi?

    riformula.
    riformulo.
    la nostra gloriosa coalizione democratica fa gli stessi (più) danni dei terroristi, o no?
    per danni intendo civili carbonizzati e spezzettati.
    E la cosa ti fa godere, immagino.

    Non so chi mi fa più schifo. Se i terroristi, se le stronzate fatte dai comandi americani oppure chi gode delle suddette stronzate.

    Immagino che se avessero usato normalissimi HE da 155 o bombe al tritonal mk-82 o avessero spazzato la città con i C-130 Spectre non sarebbe fregato niente a nessuno.

    Curioso come non importino i morti ma conti di più il modo. Mah. Ma a te non importano i morti, importa che a farli siano stati i cattivissimi americani. Se al loro posto ci fosse stata la Brigada de Acciones Especiales o qualche reparto dei Boinas Verdes o qualcun'altro della Brigada de Cazadores, il tuo post sarebbe stato di tutt'altro tenore, immagino.
    AJ, credo che la spiegazione del post di alberace vada ricercata nell'ipocrisia occidentale.
    Non sono i modi, né i numeri. Ma la facciata.

    O forse non tanto la facciata, ma tutti quelli che ci cascano.

  17. #17
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Mus ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:31
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:16
    Il fosforo bianco esiste in diverse forme allotropiche.

    Quella bianca è una di esse. Brucia spontaneamente a 35°C e si trasforma in un altro allotropo, il fosforo rosso, per esposizione alla luce o al calore. E' velenoso e letale se la dose assimilata arriva a più di 50 milligrammi. Gli esteri fosforici sono dannosi per il sistema nervoso.

    Non essendo solubile, le fiamme da esso provocate non si spengono con l'acqua.

    Le armi americane che lo sfruttano vanno dai proiettili incendiari, alle granate d'artiglieria illuminanti, alle bombe d'aereo di diversi generi. E' un'arma chimica a tutti gli effetti, e come l'uranio impoverito e le mine antiuomo, ha effetti duraturi nel tempo, visto che essendo nocivo, lo spargerne in quantità genera zone sostanzialmente tossiche. In teoria sarebbe un'arma da bandire. Il napalm ottiene lo stesso effetto ma ha effetti meno persistenti nel tempo.

    Comunque è uno schifo.
    L'utilizzo del fosforo all'inizio era giustificato come metodo di illuminazione dei bersagli (ma i traccianti allora a che servono?). Una volta accusati di usarlo sulla gente, gli americani hanno detto anche che era stato usato soprattutto un tipo di fosforo "verde", meno inquinante. Se non altro, sono ambientalisti (cinismo rulez)
    Condivido anche quello che dici dopo, e cioè che è allucinante più che altro la stupidità delle alte sfere, una totale mancanza di acume stretigico, per dirla in maniera più fine...

    I tre allotropi del fosforo sono quello bianco ( P4 ), velenoso. quello rosso (usato nei fiammiferi) stabile fino a 170 °C e quello nero, simile alla grafite e elettroconduttivo. Di fosforo "verde" non ho mai sentito parlare. Gli unici altri tipi fosforo utilizzabili come armi ci sono gli esteri fosforici neurotossici più comuni. Malathion e Parathion (E605).

    Di altro ci sono solo i concimi e i fertilizzanti.

    I proiettili traccianti sono normali proiettili spalmati di fosforo rosso sull'ogiva. Una volta sparati sono visibili, ma non illuminano.

  18. #18
    L'Onesto L'avatar di Cece
    Data Registrazione
    27-10-01
    Località
    Cremosano,Via Crema, Cr
    Messaggi
    1,019

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    americani, terroristi...
    tanto alla fine che ci lascia le penne sono i poveri diavoli, ovvero i poveracci americani che non potendo avere altre fonti di reddito migliori vanno in guerra, ed i bifolchi terroristi che sono (a causa della loro povertà e della loro ignoranza) con le spalle al muro...
    in guerra non è mai morto un uomo ricco

  19. #19
    Mus
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:32

    E la cosa ti fa godere, immagino.

    Non so chi mi fa più schifo. Se i terroristi, se le stronzate fatte dai comandi americani oppure chi gode delle suddette stronzate.

    Immagino che se avessero usato normalissimi HE da 155 o bombe al tritonal mk-82 o avessero spazzato la città con i C-130 Spectre non sarebbe fregato niente a nessuno.

    Curioso come non importino i morti ma conti di più il modo. Mah. Ma a te non importano i morti, importa che a farli siano stati i cattivissimi americani. Se al loro posto ci fosse stata la Brigada de Acciones Especiales o qualche reparto dei Boinas Verdes o qualcun'altro della Brigada de Cazadores, il tuo post sarebbe stato di tutt'altro tenore, immagino.
    Beh però c'è anche a chi interessano SOLO i morti, a prescindere dai modi e SOPRATTUTTO dalla nazionalità, e io sono uno di quelli. Che siano civili (e questi sono quelli che fanno più male) o soldati (americani e non), ogni morto in più mi fa domandare quanto fosse necessaria questa guerra... E soprattutto se sia stata condotta con l'intenzione di far qualcosa di giusto o di vantaggioso...

  20. #20
    Mus
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:37
    Mus ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:31
    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 21:16
    Il fosforo bianco esiste in diverse forme allotropiche.

    Quella bianca è una di esse. Brucia spontaneamente a 35°C e si trasforma in un altro allotropo, il fosforo rosso, per esposizione alla luce o al calore. E' velenoso e letale se la dose assimilata arriva a più di 50 milligrammi. Gli esteri fosforici sono dannosi per il sistema nervoso.

    Non essendo solubile, le fiamme da esso provocate non si spengono con l'acqua.

    Le armi americane che lo sfruttano vanno dai proiettili incendiari, alle granate d'artiglieria illuminanti, alle bombe d'aereo di diversi generi. E' un'arma chimica a tutti gli effetti, e come l'uranio impoverito e le mine antiuomo, ha effetti duraturi nel tempo, visto che essendo nocivo, lo spargerne in quantità genera zone sostanzialmente tossiche. In teoria sarebbe un'arma da bandire. Il napalm ottiene lo stesso effetto ma ha effetti meno persistenti nel tempo.

    Comunque è uno schifo.
    L'utilizzo del fosforo all'inizio era giustificato come metodo di illuminazione dei bersagli (ma i traccianti allora a che servono?). Una volta accusati di usarlo sulla gente, gli americani hanno detto anche che era stato usato soprattutto un tipo di fosforo "verde", meno inquinante. Se non altro, sono ambientalisti (cinismo rulez)
    Condivido anche quello che dici dopo, e cioè che è allucinante più che altro la stupidità delle alte sfere, una totale mancanza di acume stretigico, per dirla in maniera più fine...

    I tre allotropi del fosforo sono quello bianco ( P4 ), velenoso. quello rosso (usato nei fiammiferi) stabile fino a 170 °C e quello nero, simile alla grafite e elettroconduttivo. Di fosforo "verde" non ho mai sentito parlare. Gli unici altri tipi fosforo utilizzabili come armi ci sono gli esteri fosforici neurotossici più comuni. Malathion e Parathion (E605).

    Di altro ci sono solo i concimi e i fertilizzanti.

    I proiettili traccianti sono normali proiettili spalmati di fosforo rosso sull'ogiva. Una volta sparati sono visibili, ma non illuminano.
    Modo gentile per dirmi che ho sparato qualche cag.ata, ok me ne sto...

  21. #21
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    cetra ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:35

    AJ, credo che la spiegazione del post di alberace vada ricercata nell'ipocrisia occidentale.
    Non sono i modi, né i numeri. Ma la facciata.

    O forse non tanto la facciata, ma tutti quelli che ci cascano.
    Forse tutto, o forse niente. Ma una cosa a cui nessuno ha dato peso è il fatto che saddam non è immortale. Prima o poi doveva crollare anche il suo regime. Modo a parte, preferisco che l'inevitabile casino ci sia ora piuttosto che chissà quando. Parere personale.

  22. #22
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Mus ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:39

    Modo gentile per dirmi che ho sparato qualche cag.ata, ok me ne sto...
    ma no

    se con "verde" intendevi "ecologico", può anche essere, però non so se esistono ordigni simili, può anche darsi eh.

  23. #23
    Mus
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:43
    Mus ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:39

    Modo gentile per dirmi che ho sparato qualche cag.ata, ok me ne sto...
    ma no

    se con "verde" intendevi "ecologico", può anche essere, però non so se esistono ordigni simili, può anche darsi eh.
    In effetti si, intendevo ecologico, e l'ho anche specificato dopo la virgola (oltre che mettendolo tra virgolette)


    grande salvataggio in corner!

  24. #24
    Il Nonno L'avatar di cetra
    Data Registrazione
    06-02-02
    Località
    Lapponia
    Messaggi
    6,835

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:40
    cetra ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:35

    AJ, credo che la spiegazione del post di alberace vada ricercata nell'ipocrisia occidentale.
    Non sono i modi, né i numeri. Ma la facciata.

    O forse non tanto la facciata, ma tutti quelli che ci cascano.
    Forse tutto, o forse niente. Ma una cosa a cui nessuno ha dato peso è il fatto che saddam non è immortale. Prima o poi doveva crollare anche il suo regime. Modo a parte, preferisco che l'inevitabile casino ci sia ora piuttosto che chissà quando. Parere personale.
    Saddam è stato tolto, ma la parte non giustifica il tutto.
    Troppa merda è stata sparata, troppi civili sono morti, troppa ipocrisia nelle parole.

  25. #25
    Mus
    ospite

    Predefinito Re: "Fosforo bianco contro i civili"

    Automatic Jack ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:40
    cetra ha scritto lun, 07 novembre 2005 alle 23:35

    AJ, credo che la spiegazione del post di alberace vada ricercata nell'ipocrisia occidentale.
    Non sono i modi, né i numeri. Ma la facciata.

    O forse non tanto la facciata, ma tutti quelli che ci cascano.
    Forse tutto, o forse niente. Ma una cosa a cui nessuno ha dato peso è il fatto che saddam non è immortale. Prima o poi doveva crollare anche il suo regime. Modo a parte, preferisco che l'inevitabile casino ci sia ora piuttosto che chissà quando. Parere personale.
    E' anche vero però che se vuoi apparire da liberatore non devi sparare napalm sui civili sennò poi è un casino farsi ben volere...

    "Mescal non dimentica, gringo" (cit)

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 18 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato