+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Le Nostre Recensioni

  1. #1
    Lo Zio
    Data Registrazione
    09-12-03
    Messaggi
    2,444

    Predefinito Le Nostre Recensioni

    Ho pensato di aprire questo angolo dove postare le nostre recensioni di prodotti Apple; sia come approfondimento che come guida generale per chi questo mondo ancora non lo conosce.
    Il post è rivolto al vario hardware; quindi essenzialmente i vari Mac (portatili ovviamente compresi) gli Ipod, e quegli accessori "importanti" che possono essere, non so, Airport, Isight, magari il Mighty Mouse, tutto ciò di cui sia utile fare una prova, insomma.
    Eviterei invece i software, magari vediamo in futuro di organizzare qualcosa.
    Verso fine settimana prossima io preparerò una recensione del mio fidato Ipod Mini (non più in commercio il poverino:( , ma di usato c'è un grande scambio ancora) e poi vediamo più avanti; intanto invito i vari possessori dei nuovi Ipod, dei vari Ibook, Powerbook, Imac, Mac mini, e chi ne ha ne metta, a prendersi una mezzoretta e descrivere bene l'oggetto in questione.

    Per la diversità degli oggetti, è inutile proporre una scaletta, ma in definitiva, cercate di seguire uno schema simile:
    Confezione - Dotazione - Aspetto
    Caratteristiche - Software
    Prova in Strada - impressioni, problemi, cose positive,ecc..
    Conclusione.
    Grazie a tutti

  2. #2
    lost bob
    ospite

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    Apple ibook 12'
    La confezione a valigetta contiene :
    -i 2 manuali uno relativo all'hardware l'altro alle novità introdotte in tiger
    -alimentatore
    -connettore minivga-vga
    -cavo per il modem
    -dvd di installazione

    Appena preso in mano l'ibook dà una bella senzazione sia per l'estetica che per la costruzione.
    Dopo avere caricato la batteria a portatile spento, l'operazione più dura da fare visto che bisogna vincere la propria curiosità , è l'ora dell'accensione.
    La tastiera è valida per essere quella di un portatile, ma è il trackpad che funziona divinamente e lo dice uno che i trackpad li odia, la funzione di scroll con le due dita è fantastica , un 'ottimo sostituto al mouse.
    Il sistema è silenzioso, si sente leggermente solo il disco e solo una volta mi è capitato di sentire la ventola. Lo chassis tende a scaldarsi sulla parte sinstra all'altezza del trackpad , ma non è nulla di fastidioso.
    Il monitor sebbene sia piccolo si vede bene e la risoluzione 1024x768 è più che adeguata per i 12 pollici.
    Se avete optato per il disco da 40gb di default conviene fare una reinstallazione ex-novo di mac osx scegliendo l'opzione ad hoc che permette di eliminare tutto ciò che non serve : le lingue aggiuntive, i font , le applicazioni di ilife che non usate per riservarvi più spazio per voi.
    L'altro consiglio è prendere della ram , i nuovi ibook sono dotati di 512mb ma affiancane almeno altrettanti vi renderà la vita migliore , l'unica attenzione è di non prenderli all'apple store.
    Le prestazioni del sistema sono soddisfacenti, si sente però la lentezza del disco a 4200 giri, tali dati sono ripagati da una durata della batteria che si attesta sulle 4 ore reali , avendo l'accortezza di disattivare bluetooth e wireless (ora integrati) se non sono necessari.
    Quindi se non avete necessità di prestazioni esagerate l'ibook si rivela un'ottima scelta anche per il prezzo , sono difficili da trovare portatili di queste dimensioni , con queste caratterische (ad esempio con scheda video dedicata).
    Quindi se siete in ricerca di un portatile di piccole dimensioni , dalle buone prestazioni e da buona autonomia l'ibook 12' è una scelta consigliata.
    Consigliato portare il sistema a 1gb di ram e optare per un disco fisso più grande oppure prepararsi a prenderne uno esterno.

    Riassumendo

    Aspetti positivi:
    - Costo
    - Qualità del materiale per la fascia di prezzo
    - Bluetooth e Wi-fi integrati
    - Bassi consumi
    - Design
    - Bassa rumorosità
    - Chiudendo il portatile quand'è acceso entra automaticamente in stop questa per alcuni è negativo
    - Ottimo trackpad

    Aspetti negativi:
    - Solo 2 porte usb
    - Tutte le porte sono posizionate a sinistra un po' scomodo per i destri, comodo per i mancini (io sono mancino ...)
    - Disco lento e di dimensioni piccole
    - Non permette di impostare risoluzioni superiori a 1024x768 su monitor esterno se non tramite programma di terze parti
    - Suono di avvio non regolabile se non abassando il volume prima dello spegnimento con programma di terze parti


  3. #3
    La Borga L'avatar di ECZO
    Data Registrazione
    26-03-04
    Località
    Macerata
    Messaggi
    11,075

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    con qualche ritocco minore penso che la tua recensione finirà nel prossimo numero di iotgm

  4. #4
    lost bob
    ospite

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    ECZO ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 12:20
    con qualche ritocco minore penso che la tua recensione finirà nel prossimo numero di iotgm
    Mi farebbe piacere, dimmi i ritocchi da fare , oppure falli pure tu non c'è problema.
    Spoiler:
    E considerare che lo scritta in 10 minuti con emacs mentre meditavo sul water

  5. #5
    La Borga L'avatar di ECZO
    Data Registrazione
    26-03-04
    Località
    Macerata
    Messaggi
    11,075

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    lost bob ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 13:58
    ECZO ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 12:20
    con qualche ritocco minore penso che la tua recensione finirà nel prossimo numero di iotgm
    Mi farebbe piacere, dimmi i ritocchi da fare , oppure falli pure tu non c'è problema.
    Spoiler:
    E considerare che lo scritta in 10 minuti con emacs mentre meditavo sul water

    ti faremo sicuramente sapere prima della probabile pubblicazione

    anche io seduto sul mio trono, amo riflettere sul senso della vita

  6. #6
    lost bob
    ospite

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    ECZO ha scritto mar, 15 novembre 2005 alle 21:56
    lost bob ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 13:58
    ECZO ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 12:20
    con qualche ritocco minore penso che la tua recensione finirà nel prossimo numero di iotgm
    Mi farebbe piacere, dimmi i ritocchi da fare , oppure falli pure tu non c'è problema.
    Spoiler:
    E considerare che lo scritta in 10 minuti con emacs mentre meditavo sul water

    ti faremo sicuramente sapere prima della probabile pubblicazione

    anche io seduto sul mio trono, amo riflettere sul senso della vita
    potere dell'ibook e del wireless , speriamo solo che durante queste sedute non perda il suo bel colore bianco

  7. #7
    La Borga L'avatar di ECZO
    Data Registrazione
    26-03-04
    Località
    Macerata
    Messaggi
    11,075

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    lost bob ha scritto mer, 16 novembre 2005 alle 09:55
    ECZO ha scritto mar, 15 novembre 2005 alle 21:56
    lost bob ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 13:58
    ECZO ha scritto lun, 14 novembre 2005 alle 12:20
    con qualche ritocco minore penso che la tua recensione finirà nel prossimo numero di iotgm
    Mi farebbe piacere, dimmi i ritocchi da fare , oppure falli pure tu non c'è problema.
    Spoiler:
    E considerare che lo scritta in 10 minuti con emacs mentre meditavo sul water

    ti faremo sicuramente sapere prima della probabile pubblicazione

    anche io seduto sul mio trono, amo riflettere sul senso della vita
    potere dell'ibook e del wireless , speriamo solo che durante queste sedute non perda il suo bel colore bianco


  8. #8
    Lo Zio
    Data Registrazione
    09-12-03
    Messaggi
    2,444

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    Il nuovo Mac Mini, core Solo
    Per Introdurre, diciamo che il modello è il Core Solo a 1.5ghz, con 1gb di Ram, e il SuperDrive (che come immagino si sappia legge/scrive Cd e Dvd).
    Ora cercherò di dare le mie impressioni come se fossi un tente nuovo, quindi un ipotetico switcher che passa da Windows a Mac.

    Innanzitutto la confezione.
    é la sola piccola scatola portatile con dentro il mini, piccola ma spettacolare, con tanto di maniglia stile "portami in giro".
    Dentro, oltre al Mini, un piccolo manuale, garanzie, due adesivi con la mela, alimentatore, cavo video e soprattutto il telecomandino per Frontrow

    All'esterno, sappiamo che il Mini è praticamente identico, se escludiamo le due porte usb in più e l'ethernet che è a gb (mi pare non fosse così nella versione precedente).

    Accendiamolo dunque.
    Ottima la procedura di configurazione assistita, dove si sceglie il proprio account, vengono riconosciuti mouse e tastiera (nessun problema,ovviamente) calibrato il monitor e le altre cose.
    Eccoci quindi felici alla schermata inziale.
    Un rapido sguardo e vediamo nel dock Safari,Mail e tutta la Suite Ilife (Iphoto, Imovie, Idvd, Garage Band) con le loro icone.

    Le prestazioni, parliamone.
    Con la mia configurazione (1gb di ram, guardando l'occupazione delle risorse mi sembra necessaria, se uno vuole tenere aperti vari programmi senza problemi) sono decisamente buone. Nessun o quasi rallentamento, applicazioni Universal veloci e reattive. Con quelle che vanno con Rosetta, posso dire tranquillamente che, escludendo ovviamente giochi, o programmi di editing video/audio spinto, non ci sono problemi. L'apertura è leggermente più lenta, ma niente di particolare
    A livello di riconoscimento periferiche, per ora nessun problema, tranne qualche disturbo tra OpenOffice e la mia stampante, che essendo Lexmark dovrebbe essere supportata senza problemi, e quindi mi riservo di studiare la cosa con calma. Almeno che sia un problema di OpenOffice, vedremo.
    Capitolo Frontrow: ebbene, questo si, non lo conoscevo, e siamo ai grandi applausi. Un colpo col telecomando, e si apre la schermata audio/dvd/musica/foto, che si integrano con i vari Iphoto, Itunes e con un funzionamento del tutto simile all'Ipod possiamo fare le nostre playlist, vedere le foto a tutto schermo con una presentazione automatica, insomma, MediaCenter ai massimi livelli.
    Tra l'altro il telecomando funziona senza problemi anche a 4-5 metri di distanza, così mentre magari si studia, si possono cambiare senza problemi le canzoni in sottofondo (è un esempio) senza alzarsi.
    Applausi, dunque.

    Senza voler andare a analizzare Tiger e le sue funzionalità, quindi, diciamo Mac Mini promosso a pieni voti: prestazioni già di tutto rispetto, pur essendo la macchina di base (ricordo però il discorso della Ram, anche se non ho prove evidenti, ma a occhio...), silenziosità praticamente totale, tranne ovviamente se si sta leggendo un qualche cd, ottima integrazione tra i vari software e quasi nessuna incompatibilità importante al momento (qualche applicazione Java, un paio di codec video), fantastico Front Row.

    Difetti? Forse l'hard disk: Tiger, e Ilife occupano già i loro gb, e mi pare di ricordare che a computer appena acceso fossero circa 40 i giga liberi. E nascendo come media center, quindi audio, foto e video da gestire, non sono poi troppi, anche se ovviamente un hard disk esterno non ha costi eccessivi.
    E sinceramente, non mi viene davvero in mente altro come difetti...
    __
    Dopo qualche giorno, completo la recensione.
    Confermo, prima di tutto il mio giudizio iniziale.
    Sinceramente, un pelo mi pento di non aver preso il dual core, non tanto perchè manchino le prestazioni, ma per una questione di longevità della macchina. Al di là di questo, nessun problema.
    Il Mini è sufficientemente reattivo, e soprattutto conferma l'ottima gestione della memoria che avevo notato su un vecchio powerbook che avevo presto usato per prova di un sistema mac: un programma può anche metterci qualche secondo per aprirsi (specie quelli con rosetta) ma poi difficilmente si mette in difficoltà il sistema anche con varie finestre (video compresi) aperti.
    E così, con exposè si gira tranquilli per tutte le proprie cose aperte.
    A livello audio, ottima qualità con il mio 2.1 pur non essendoci una scheda dedicata (ho pensato un pò prima di vendere l'audigy2 esterna che avevo col vecchio pc, ma non me ne pento per niente) e soprattutto grande comodità nel telecomando, con cui si regola il volume, e si gestisce front row.
    A livello audio, qualche problemino ancora a livello di codec, non tutti ci sono in universal (ma il problema dei codec è vecchio come il mondo, non capisco perchè esistano almeni 10 formati comunemente utilizzati) ma a livello di fluidità nessun problema. Scaricherò qualcuno di quelli in alta definizione, per vedere se scattano o meno (mi ricordo le discussioni sulla scheda grafica integrata).

    Del resto, già ora, mi ritengo soddisfatto dei vari programmi con cui si può fare praticamente tutto, anche se avrei puntato un pò di più su Appleworks, perchè in effetti Office a parte,manca una suite di riferimento per Mac. C'è Iwork, che male non è, ma con qualche sforzo in più e una maggiore compatibilità verso i formati standard (compresi quelli di openoffice) si può prendere un buon mercato.

    A livello di connettività nessun problema con: Ipo (ovvio) mouse, tastiera, chiavetta usb, schermo, videocamera, stampate e modem ethernet (problemi evidenti invece con quello fornito da tele2,che era usb..lo volevo già disdire, ma ad ogni modo i modem usb non sono tanto supportati, ma il mio ethernet è costato 34euro,quindi...).

    A livello di stabilità, pur se qualche applicazione (non di sistema ma freeware/shareware)ha avuto qualche blocco, nessun problema per il Sistema Operativo.
    A volte però mi è sembrato un pelo meno reattivo, ma potrebbe essere spotlight che indicizza il disco, e comunque niente di particolare.

    Concludo dicendo che il mini è il computer giusto per chi:
    . ha già un monitor, non vuole spendere troppo ma vuole una macchina comunque sufficientemente veloce,stabile e funzionale, per internet, office, ma anche ritocco delle foto (ho provato the gimp che non so se sia già universal, ma mi sembra, anche a livello di velocità decisamente buono) e con pazienza, anche lavoro sui video.
    A livello di giochi, invece, ritengo che la scheda grafica sia insufficiente,per quelli attuali. Volevo (e farò) scaricare qualche demo di giochi penso leggeri come Neverwinter Nights o Dungeon Siege per vedere come va, lo farò presto.
    Insomma, per lo studente, la famiglia o chiunque debba fare lavori non professionali, direi che è veramente (estetica e silenziosità compresi) un prodotto fantastico.

  9. #9
    Lo Zio
    Data Registrazione
    09-12-03
    Messaggi
    2,444

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    RECENSIONE DEL MAC MINI INTEL CORE DUO - CONFIGURAZIONE DI BASE
    di Lello Panzieri


    LA CONFEZIONE

    La confezione è carina, dotata di un "pratico" manico che serve a trasportarla fino a quando non si toglie il famigerato "cerchietto adesivo". Togliamo il famigerato cerchietto e vediamo un po' cosa c'è dentro.
    Un cartonato con i DVD di installazione e qualche inutile manuale, il telecomandino, graziosissimo, Apple Remote, un adattatore DVI-VGA, il piccolo mostriciattolo e il suo alimentatore. Tutto di pregevole fattura. E' il mio primo computer Apple e devo dire che la qualità del design mi lascia assai piacevolmente stupito. Se non avessi avuto a che fare, in questo periodo, per motivi di lavoro con dei bellissimi iBook credo sarei rimasto con la mascella spalancata ma ero, tutto sommato, preparato.
    Un solo commento negativo al contenuto della scatola: se l'uscita video di default è DVI, perché non fornire in dotazione anche un cavo DVI? Per ora mi sono dovuto adattare ad utilizzare un monitor LCD 17", per attaccare il mini alla TV con DVI dovrò attendere di trovare il "cavo giusto".
    Stesso discorso si potrebbe farlo per l'uscita audio... se c'è l'uscita digitale fornire un cavo 3.5mm con uscita ottica sarebbe stata una bella mossa.

    Parliamoci chiaro, il mini, soprattutto nella sua versione Duo, non è affatto una macchina economica, qualche optional in più sarebbe stato gradito

    FIST RUN

    Attacco l'ambaradan e mi preparo alla configurazione di Mac OS X Tiger. Il "first run" lo ho voluto fare sulla TV, tramite VGA. Sono rimasto piacevolmente colpito dal fatto che sin dal primo avvio la televisione sia stata riconosciuta con il suo bel nome e tutte le sue belle risoluzioni supportate in modalità VGA. Creo il mio bel nome utente, scelgo la mia bella password, configuro il mio accesso LAN e Wireless LAN, scarico una interminabile patch ed eccomi in Mac OS X.
    Che dire? Credo che la mia esperienza sia parecchio condizionata dal fatto che uso linux da un paio d'anni e ho provato, anche se di sfuggita, vari sistemi *nix. Credo che se fossi stato profano l'impatto mi avrebbe spiazzato alquanto. La gestione del filesystem è decisamente *nix like, con tanto di mount e unmount che, con gran gioia, sono sempre automatici e affidabili (almeno, nei primi 4 giorni di utilizzo). Resta il fatto che se fossi ancora ancorato al concetto windowsiano di "lettera di unità" e correlati comincerei a chiedermi "dov'è cosa".

    Mi rompo le balle della tv, prendo la baracca e sposto il tutto sul monitor LCD. Anche qui lo rileva senza problema alcuno, imposta la risoluzione massima corretta e mi porta al mio desktop. Basimento. Mi ricordo subito che devo andare a giocherellare con le impostazioni, ché è inaccettabile che all'accensione si acceda al MIO desktop. Questo mi permette di prendere confidenza con il "pannello di controllo". Colgo l'occasione per formattare una partizione del mio HD esterno in HFS+. Tutto molto veloce, intuitivo. A volte forse troppo.

    Decido che è il momento di navigare nel web e apro il browser di default, safari. Il rendering è ottimo, però la barra degli strumenti è davvero oscena e, o io sono ciecato, oppure manca il "tabbed browsing". Gravissima carenza. Decido di passare seduta stante al mio amato firefox, sperando che esista in versione mac (sogno ignorante: dopo ho scoperto che esiste quasi tutto in versione mac). Mi sorge un problema: l'installazione delle applicazioni in Mac OS X. Google, scopro cosa sono i file DMG, monto l'immagine di Firefox, trascino la sua inconcina nelle applicazioni ed ecco fatto. Di una semplicità disarmante, ancora una volta. Se TUTTE le applicazioni avessero questo metodo di installazione sarebbe cool. Invece ho notato che alcune applicazioni se ne discostanto, rimanendo, comunque, in un accettabile "windows like install".

    Dotatomi di tutti quei software di cui non posso fare a meno ho deciso di mettere un po' sotto torchio il mini. Con i filmati in 1080p ho notato dei rallentamenti se e soltanto se provo a riprodurre il filmato mentre lo sto scaricando. Al termine dello scaricamento fa la sua sporca figura, fluido, sulla TV.
    L'audio, sebbene per ora sia limitato a un cavo stereo, è ottimo. Collegato alle casse frontali delle Creative Gigaworks S750 suona cristallino, meglio di quanto non facesse la Sound Blaster Audigy 2.

    Mentre metto sotto torchio, ancora, il mini con The Sims 2 University non posso fare a meno di guardarlo e pensare che è davvero un gioiellino. E' silenziosissimo, vivo in un monolocale e, per la prima volta, posso lasciare il computer acceso di notte a "lavorare" mentre io dormo. E usare la radio internet su iTunes a volume bassissimo senza che il rumore delle ventole copra quello della musica. A tutto questo penso mentre installo The Sims 2 University. Avrei avuto modo di pensare a molto altro, se avessi anche continuato a giocarci Il gioco, già a 800x600 risulta praticamente ingiocabile. Da ri-verificare dopo l'installazione di altra RAM
    Prossimamente testerò Scudetto e vi farò sapere se si riesce a giocare in modo accettabile.


    CONCLUSIONI

    Posso dire di essere ancora nella fase "first run". E' arrivato da pochissimo. Credo però di avere già compreso cosa mi può dare questo mac mini, anche dopo l'aggiunta di altra RAM. Giocare è una utopia, se parliamo di giochi che richiedano alte prestazioni 3D. Uno Scudetto con 1GB dovrebbe andare alla grande. Quando ho preso il mini lo sapevo benissimo, mi ero letto una bella recensione sulla Intel950. Credo che la scelta di Apple di non potere aumentare la RAM sharata della scheda video sia una boiata. Io, anzi, avrei riservato 32Mb ogni 256 (che è il rapporto "originale") fino a un massimo di 256MB per i possessori di 2GB di RAM. In ogni caso, così è, se vi pare e me lo tengo. Quando lo ho scelto sapevo di poter contare su laptop con un Athlon64 3000+ e scheda video da 64 mb dedicati e su una XBox360, nel caso volessi giocare. Resta che siamo su un forum di videogames e se devo giudicare il mini da QUEL punto di vista, lo reputo largamente insufficiente.

    Un'ultima osservazione sull'unità ottica. A me fa paura Mi inghiotte il CD. E' un po' troppo rumorosa, soprattutto in fase di caricamento del disco. In lettura... è un'unità ottica. Silenziossima non lo può essere.


    Tutto sommato il mio giudizio sul mini è un bel 9/10. Se sai cosa stai cercando e stai cercando il mini... come il mini c'è solo il mini.


    Mica come Dreamsknight che voleva convincermi a prendere un PC Barebone

  10. #10
    L'Onesto L'avatar di patanfrana
    Data Registrazione
    04-04-02
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,270

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    Non so se può essere gradito, ma ho fatto una recensione del mio iMac 24" in questa pagina.

    Spero di aver fatto cosa gradita e che non si secchi nessuno per il link ad un altro forum.

  11. #11
    Lo Zio
    Data Registrazione
    09-12-03
    Messaggi
    2,444

    Predefinito Re: Le Nostre Recensioni

    Gradita,gradita, la sezione è lì apposta

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato