+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 24 di 24

Discussione: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    La abbondante neve che in queste ore sta ricoprendo i tetti e le automobili della Milano più fredda degli ultimi anni è l'ideale per starsene in casa, al calduccio, pensando a cosa chiedere a Babbo Natale. Ci viene involontariamente in aiuto l'ultimo articolo della Family Media Guide, un'associazione che si occupa di fornire informazioni sui contenuti violenti dei media, compresi ovviamente i videogiochi, e che si occupa di stilare un elenco di quello da cui farebbero bene a stare alla larga i genitori quando vanno a fare acquisti per i propri pargoli.
    Forse non lo sapevate, ma nel 2005 sono stati pubblicati «alcuni dei più ultraviolenti videogiochi mai realizzati».
    La lista pone al primo posto Resident Evil 4, che nei primi minuti di gioco mostra il cadavere di una donna inchiodato al muro, con un forcone ficcato nel cranio. Ouch! Segue San Andreas, ovviamente, e non serve neanche spiegare perchè. E poi God of War, che con le sue "fatality" si conquista il terzo posto, seguito da Narc, Killer 7, The Warriors (che definisce nuovi standard per la "violenza artistica"), 50 Cent: Bulletproof, Crime Life: Gang Wars, Condemned e infine, buon ultimo True Crime: New York City.
    Va da sè che questo elenco si trasforma immediatamente per chiunque in una appetibile quanto involontaria "lista dei desideri". La classifica è stata stilata dalla PSVratings, che utilizza quattromila regole e algoritmi per valutare i giochi, e che si dice «più affidabile» dell'ESRB. Come questo sia possibile, non è dato saperlo.

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di mattoxo
    Data Registrazione
    12-09-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,159

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    tutte idiozie sono d'accordo.....

    vojono i dindi e stop

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di skyhigh
    Data Registrazione
    09-03-03
    Località
    Vigolo Vattaro
    Messaggi
    5,992

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."



    Una lista del genere dovrebbe essere inutile, perché se un genitore va a fare acquisti dovrebbe come minimo guardare cosa compra...
    È una questione di ignoranza: invece molti utenti di questo forum hanno figli ma essendo videogiocatori sono consapevoli dei contenuti che si possono trovare nei vari prodotti, scelgono ciò che è più adatto, e soprattutto sono in grado di accompagnare i bambini nel gioco, di guidarli e spiegare loro il perché e il percome di ciò a cui assistono.
    Con un minimo di consapevolezza non servono queste liste buone solo a fare scandalo (e tanta pubblicità gratuita).

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    visto che lavoro nel campo dei computer (giro per uffici a sistemare pc creare domini regole distribuzione informazioni et simila) il mio parroco mi ha chiesto se a gennaio voglio fare una "lezione" ai genitori della mia parrocchia per aiutarli a distinguere i giochi non adatti ai bambini/ragazzini da quelli invece più adatti.
    secondo me era meglio farla prima di Natale ma non si riesce.

    ho accettato, mi sto preparando il discorso. Onestamente non ci vedo una grande attinenza con il mio lavoro ma va bene lo stesso.

    spiegherò come interpretare i simboli PEGI, spiegherò che non si può fare di ogni erba un fascio e cose simili.

    poi il discorso si allargherà ad altre cosette tipo dialer virus e altre insidie che si nascondo in internet

    bho

    spero ne venga fuori una cosa utile. io lo faccio gratis senza lanciare accuse al atl gioco o a quell'altro, la family media guide invece?

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    17-01-03
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    6,942

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    shadowman (il primo)... ah, che nostalgia
    molti avrebbero da imparare da quel gioco ancora oggi.

    trovo corretto che vi sia un limite minimo per i giochi piu' violenti, fisicamente o peggio psicologicamente come il sopracitato shadowman, la parte difficile e' stabilire l'eta'. poi, come al solito, per far fare qualcosa a qualcuno basta vietargliela, ma questo e' un altro discorso.

  6. #6
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    25-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Concordo con Vittorio75. Ci sono cose che i genitori dovrebbero conoscere sempre, non solo a natale. Ma poi, il 26/12 in poi, tutto rimane "spiritual correct" oppure il genitore diventa il solito bancomat vivente?

    Vedo solo che ormai le festività natalizie sono diventate un onore all'ipocrisia e del buonismo, ossia una sorta di lavanderia della coscienza dove portarer i panni sporchi un giorno all'anno. Poi se ne hanno altri 364/365 dove tornare normali e anche denunciare qualche senzattetto perchè non è "esteticamente gradevole all'ambiente".

    Ipocrisie non mali per una razza animale evoluta proprio con la guerra e nei massacri.


  7. #7
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    79,039

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    di sicuro i ragazzini più furbi spacceranno ai propri genitori la lista come quella dei giochi consigliati dagli esperti.


    p.s.
    caro babbo natale fammi ricevere un 13^ più consistente in modo che possa pagare i giochi che ho preso a credito con la promessa di pagarli non appena l'avessi ricevuta.

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    25-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    manuè ha scritto sab, 26 novembre 2005 alle 13:44
    di sicuro i ragazzini più furbi spacceranno ai propri genitori la lista come quella dei giochi consigliati dagli esperti.


    p.s.
    caro babbo natale fammi ricevere un 13^ più consistente in modo che possa pagare i giochi che ho preso a credito con la promessa di pagarli non appena l'avessi ricevuta.
    Se il genitore da sempre ragione al figlio purche non rompa gli addobbi dell'albero durante la partita in tv o altro, può dar consenso al figlio anche se sventra la sorellina dicendo che sta facendo una ricetta di cucina letta in un libro... (dieta antropofaga scritto da Barker e King )

    Io a babbo natale gli dico solo una cosa: se muovi quei glutei grassi solo per portarmi bollette da pagare, ti prendo le renne una ad una e te le infilo nel...


  9. #9
    Lo Zio L'avatar di Chiccu
    Data Registrazione
    19-07-02
    Località
    Alle porte di Uldum
    Messaggi
    2,269

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Ma l'affidabilità maggiore di cui si vanta la PSVratings è basata sul numero di regole e algoritmi ( ) che usano per classificare i giochi?

  10. #10
    Il Niubbi L'avatar di V4sh
    Data Registrazione
    08-01-03
    Messaggi
    260

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Konton ha scritto sab, 26 novembre 2005 alle 13:39
    Concordo con Vittorio75. Ci sono cose che i genitori dovrebbero conoscere sempre, non solo a natale. Ma poi, il 26/12 in poi, tutto rimane "spiritual correct" oppure il genitore diventa il solito bancomat vivente?

    Vedo solo che ormai le festività natalizie sono diventate un onore all'ipocrisia e del buonismo, ossia una sorta di lavanderia della coscienza dove portarer i panni sporchi un giorno all'anno. Poi se ne hanno altri 364/365 dove tornare normali e anche denunciare qualche senzattetto perchè non è "esteticamente gradevole all'ambiente".

    Ipocrisie non mali per una razza animale evoluta proprio con la guerra e nei massacri.

    Ufficialmente è "spiritual correct" uccifiosamente serve per spillare più soldi, ho un amico che lavora in una famosa catena di eletronica e mi ha detto che hanno già cominciato ad alzare i prezzi da un pò...io per fortuna ne rimango fuori sapendo ben la speculazione che c'é dietro e mi compro solament il dock e il caricabatterie per il mio iPod che so sono a prezzi fissi.


  11. #11

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Io non ci vedo nulla di male.
    E' pur sempre un inizio anche perchè, da quanto ho capito, dà semplicemente dei consigli senza additare niente a nessuno.

    A me sembra, come avevo già scritto in passato, che ogni volta che arriva un iniziativa per proteggere i più giovani, venga sempre vista come un caso di inquisizione.
    Se si scrivessero solo cose positive sui videogiochi, qua nessuno muoverebbe una virgola.
    Credo proprio che il discorso si debba spostare su di una altro piano: molti qui dentro hanno iconizzato i videogiochi, e ogni pur minima critica viene vista come un attacco gratuito fatto con le fette di salame sugli occhi.

    Secondo me le fette di salame le ha qualcun altro...


  12. #12
    Il Nonno L'avatar di Gil-galad, Re degli Elfi
    Data Registrazione
    11-03-02
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    8,173

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Se questa lista serve a dare una idea ai genitori su come regolarsi per gli acquisti ben venga, anche se temo che sia inutile in quanto vista la media italiana il 99% dei genitori che sanno connettersi ad internet ne sanno già fin troppo di informatica

  13. #13
    Il Puppies L'avatar di Boomer
    Data Registrazione
    03-03-03
    Località
    Genova
    Messaggi
    500

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    da notare che quake4 con un campionario di gente appesa alle pareti, smembrata o squartata non è neanche tra i primi 10.

  14. #14
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Quote:
    da notare che quake4 con un campionario di gente appesa alle pareti, smembrata o squartata non è neanche tra i primi 10.
    manca anche doom3...

    e ora ecco la mia opinone personale...
    un genitore, a meno che non sia stato a suo tempo videogiocatore, non si interessa dei videogiochi con cui i loro figli passano il tempo: mia madre vede il computer come un modo per rincretinirsi soltanto, e i VG violenti come un modo per diventare dei cretini violenti (credo sia soprattutto perchè non sa fare ad usare il PC ed è negata con qualsiasi VG).
    Per un genitore simile, l'unico modo per essere sicuro di non regalare al proprio figlio un gioco violento è di leggere una lista stilata da esperti o presunti tali.
    Non credo che queste liste vengano fatte solo per sport, se le fanno c'è qualcuno che le legge e segue quello che c'è scritto (un pò come noi videogiocatori seguiamo i consigli che ci dà la nostra rivista preferita)
    In sostanza, quindi, queste "liste nere" sono un brutto rimedio al fatto che i genitori non si interessano a quello che fanno i figli: invece di passare più tempo con loro, leggono una lista e comprano un titolo che non vi compare, sicuri di aver fatto una buona scelta.

    Invece di dire: togliamo di mezzo questi VG perchè sono violenti, bisognerebbe dire: questi VG sono violenti, non fateci giocare da solo il vostro pargolo, giocate con lui e spiegategli che ciò che accede è solo finzione.

  15. #15

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Xadoom ha scritto sab, 26 novembre 2005 alle 23:38

    Non credo che queste liste vengano fatte solo per sport, se le fanno c'è qualcuno che le legge e segue quello che c'è scritto (un pò come noi videogiocatori seguiamo i consigli che ci dà la nostra rivista preferita)
    In sostanza, quindi, queste "liste nere" sono un brutto rimedio al fatto che i genitori non si interessano a quello che fanno i figli: invece di passare più tempo con loro, leggono una lista e comprano un titolo che non vi compare, sicuri di aver fatto una buona scelta.

    Invece di dire: togliamo di mezzo questi VG perchè sono violenti, bisognerebbe dire: questi VG sono violenti, non fateci giocare da solo il vostro pargolo, giocate con lui e spiegategli che ciò che accede è solo finzione.
    Parole sacrosante... soprattutto l'ultima frase.


  16. #16
    Lo Zio L'avatar di Vision83
    Data Registrazione
    21-07-02
    Località
    I'm Dead, Jim
    Messaggi
    1,541

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Xadoom ha scritto sab, 26 novembre 2005 alle 23:38
    Quote:
    da notare che quake4 con un campionario di gente appesa alle pareti, smembrata o squartata non è neanche tra i primi 10.
    manca anche doom3...

    e ora ecco la mia opinone personale...
    un genitore, a meno che non sia stato a suo tempo videogiocatore, non si interessa dei videogiochi con cui i loro figli passano il tempo: mia madre vede il computer come un modo per rincretinirsi soltanto, e i VG violenti come un modo per diventare dei cretini violenti (credo sia soprattutto perchè non sa fare ad usare il PC ed è negata con qualsiasi VG).
    Per un genitore simile, l'unico modo per essere sicuro di non regalare al proprio figlio un gioco violento è di leggere una lista stilata da esperti o presunti tali.
    Non credo che queste liste vengano fatte solo per sport, se le fanno c'è qualcuno che le legge e segue quello che c'è scritto (un pò come noi videogiocatori seguiamo i consigli che ci dà la nostra rivista preferita)
    In sostanza, quindi, queste "liste nere" sono un brutto rimedio al fatto che i genitori non si interessano a quello che fanno i figli: invece di passare più tempo con loro, leggono una lista e comprano un titolo che non vi compare, sicuri di aver fatto una buona scelta.

    Invece di dire: togliamo di mezzo questi VG perchè sono violenti, bisognerebbe dire: questi VG sono violenti, non fateci giocare da solo il vostro pargolo, giocate con lui e spiegategli che ciò che accede è solo finzione.

    Quto assolutamente ed aggiungo anche un paio di cose.

    Purtroppo, come hai sottolineato, chi stila queste liste sono solo dei PRESUNTI ESPERTI. Come noi videogiocatori incalliti sappiamo, mancano parecchi titoli che sono molto piu violenti dei primi in classifica.

    Non solo. Nell'articolo non è specificata nemmeno la piattaforma corretta su cui tale gioco gira. (San andreas solo per PS2? non mi risulta) Quindi i genitori, se vogliono evitare a tutti i costi un determinato titolo, andranno a comprare un'altra console credendo che esso non sia disponibile quando in realtà lo è (esempio: RE4, prima solo per GC, poi anche per PS2, ma nell'articolo è segnalato solo per GC). Ergo, i PRESUNTI ESPERTI sarebbero pregati di aggiornare questi dati e mostrare un pò piu di professionalità se vogliono veramente dare una mano ai genitori. Chi stila queste liste dovrebbe essere un Videogiocatore accanito di giochi violenti, per capire veramente qualcosa e dare una seria mano ai genitori, che come avete già sottolineato,, la maggior parte di loro non capisce un Ca$$o di VG.

    Altra cosa, Quando vedo queste liste maligne, io mi chiedo, perchè mai non ne vengono fatte altre con giochi educativi, simpatici, di altro genere, adatti ai bambini con fasce d'età variabile (magari esistono già) cosi da essree ulteriormente d'aiuto?

    Cosi invece, sembra solo che i VG siano il male alla radice di tutti i casi di violenza e guerre del mondo, quando questo (e lo sappiamo tutti -spero- ) non è assolutamente vero.

  17. #17
    tigerwoods
    ospite

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    ultraviolenti

    certo che se si fossero svegliati prima

    non è mica il primo anno in cui vengono sfornati giochi "violenti"

  18. #18
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Io a Natale voglio prendere l'orologio di felix

    Comunque questa storia della lista dei giochi ultra-violenti è tutta una cavolata. Come diceva qualcun altro, non c'è nemmeno Quake 4, che è tutto tranne che poco violento, e vengono mostrati dei giochi che io manco sapevo esistessero.

    Quindi mi vien da pensare che come al solito ci siano delle semplicissime manovre economiche.

    E non ditemi che è stata stilata prima di Quake 4, perchè allora potrei citare (come qualcun altro ha già fatto) Doom 3, con i suoi fiumi di sangue. Casualmente due titoli della stessa casa e completamente assenti nella lista...

  19. #19
    Banned L'avatar di Elf
    Data Registrazione
    14-03-02
    Località
    Piazza San Pietro
    Messaggi
    2,701

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Killer 7 sembra fico!
    è già uscito in italiano?
    su Ebay lo trovo solo negli stati uniti...

  20. #20
    Il Nonno L'avatar di Gil-galad, Re degli Elfi
    Data Registrazione
    11-03-02
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    8,173

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Quote:

    un genitore, a meno che non sia stato a suo tempo videogiocatore, non si interessa dei videogiochi con cui i loro figli passano il tempo: mia madre vede il computer come un modo per rincretinirsi soltanto, e i VG violenti come un modo per diventare dei cretini violenti (credo sia soprattutto perchè non sa fare ad usare il PC ed è negata con qualsiasi VG).
    Sottoscrivo. La mia ragazza mi prendeva spesso in giro perchè ero ancora 'un bambino che gioca ai videogame'. Poi le ho fatto vedere Grim Fandango, Medieval: Total War e Civilization 3 (siamo entrambi studenti di Storia) e da quel momento è lei a chiedermi di giocare

  21. #21
    Il Nonno L'avatar di skyhigh
    Data Registrazione
    09-03-03
    Località
    Vigolo Vattaro
    Messaggi
    5,992

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Elf ha scritto dom, 27 novembre 2005 alle 11:11
    Killer 7 sembra fico!
    è già uscito in italiano?
    su Ebay lo trovo solo negli stati uniti...
    PAL è uscito, ma non so se sia stato tradotto in italiano.

  22. #22
    best whiner 2010 e oltre... L'avatar di Gabi.2437
    Data Registrazione
    14-09-02
    Località
    Terra
    Messaggi
    37,870

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    Xadoom ha scritto sab, 26 novembre 2005 alle 23:38
    Quote:
    da notare che quake4 con un campionario di gente appesa alle pareti, smembrata o squartata non è neanche tra i primi 10.
    manca anche doom3...

    e ora ecco la mia opinone personale...
    un genitore, a meno che non sia stato a suo tempo videogiocatore, non si interessa dei videogiochi con cui i loro figli passano il tempo: mia madre vede il computer come un modo per rincretinirsi soltanto, e i VG violenti come un modo per diventare dei cretini violenti (credo sia soprattutto perchè non sa fare ad usare il PC ed è negata con qualsiasi VG).
    Per un genitore simile, l'unico modo per essere sicuro di non regalare al proprio figlio un gioco violento è di leggere una lista stilata da esperti o presunti tali.
    Non credo che queste liste vengano fatte solo per sport, se le fanno c'è qualcuno che le legge e segue quello che c'è scritto (un pò come noi videogiocatori seguiamo i consigli che ci dà la nostra rivista preferita)
    In sostanza, quindi, queste "liste nere" sono un brutto rimedio al fatto che i genitori non si interessano a quello che fanno i figli: invece di passare più tempo con loro, leggono una lista e comprano un titolo che non vi compare, sicuri di aver fatto una buona scelta.

    Invece di dire: togliamo di mezzo questi VG perchè sono violenti, bisognerebbe dire: questi VG sono violenti, non fateci giocare da solo il vostro pargolo, giocate con lui e spiegategli che ciò che accede è solo finzione.

    Quoto

  23. #23
    Il Nonno L'avatar di Mike™
    Data Registrazione
    13-11-02
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    9,363

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    bah ,io mi chiedo come facciano i genitori a non saper valutare cos'è adatto ai loro figli. Le scatole dei giochi non sono bianche. Dietro c'è riassunto il contenuto,le immagini,l'età consigliata. Non bisogna essere dei guru dei giochi per capire che magari Q4 non è adatto ad un figlio di 10 anni.E poi se proprio hanno dei dubbi possono chiedere ai negozianti.

  24. #24
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: [26/11/2005] "Caro Babbo Natale..."

    volevo fare un riflessione, forse un po OT, ma nemmeno molto...

    a quanto ne so io, coloro che hanno compiuto gesti più o meno folli e dannosi imputabili ad un condizionamento da videogioco, superavano tutti i 14 anni.
    io ho 17 anni (vabbè mancano 3 mesi ma è uguale), e mia madre dei giochi a cui gioco non ne sa nulla da un bel pezzo: compro da solo tutti i miei VG e ci gioco nella mia camera, solo con il mio PC.
    solo sporadicamente entra mia madre, mi vede impegnato a sforacchiare nemici e dice "sempre a ammazzare te, mai che fai un gioco costruttivo dove togli la fame dal mondo"
    dopodichè esce e le uniche info che ha ricavato sul mio nuovo VG è che "è uno che ne devi ammazzare quanti più riesci"
    se un giorno il mio cervello dopo una partita ad un FPS andrà in vacca e mi metterò a sforacchiare gente per la strada, non credo che nessuno possa fermarmi, se non quando sarà troppo tardi.
    se un genitore compra un gioco, probabilmente suo figlio è abbastanza piccolo, e sicuramente la sua scelta non ricadrà su giochi violenti anche se non avesse letto queste liste nere.
    quindi secondo me non è così che si impediranno gli "omicidi condizionati da videogioco", bisogna trovare delle altre strade.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato