+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 102

Discussione: Il videogioco non e' arte.

  1. #1
    Banned L'avatar di Skuth
    Data Registrazione
    16-08-02
    Località
    ♫ ⅞
    Messaggi
    8,901

    Predefinito Il videogioco non e' arte.

    Un importante critico Americano, tale Roger Ebert, ha detto la sua sul videogame in quanto ad arte, nella suo spazio sul Chicago Sun Times. Egli afferma non c'e' un singolo videogame che si possa comparare in termini di valore artistico ai vecchi libri o film.
    Quando gli sono state fatte domande in proposito, egli ha confermato la sua posizione, motivandola: "Io continuo a considerare il videogioco una forma d'arte inferiore alla cinematografia e alla letteratura. E c'e' una ragione strutturale per cio'. Il videogioco, per sua natura, richiede scelte da parte del videogiocatore, il che e' il contrario di quanto avviene nei seri films o libri, nei quali il controllo dell'autore e' fondamentale."

    Il resto dell'articolo puo' essere trovato qui: http://www.eurogamer.net/article.php?art icle_id=61962

    che ne pensate?

    prima di tutto, io non considero arte il videogioco.
    ma personalmente, credo che non si possano comparare in quel modo, in quanto hanno natura diversa.

  2. #2

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    La fotografia non è arte. Perché presuppone che l'osservatore decida da solo la storia al suo interno.

    E anche i libri non sono arte, perché non hanno la cornice.

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di Perfect Dark
    Data Registrazione
    18-09-01
    Località
    Sarzana (SP)
    Messaggi
    9,662

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Skuth ha scritto gio, 01 dicembre 2005 alle 23:28
    Un importante critico Americano, tale Roger Ebert, ha detto la sua sul videogame in quanto ad arte, nella suo spazio sul Chicago Sun Times. Egli afferma non c'e' un singolo videogame che si possa comparare in termini di valore artistico ai vecchi libri o film.
    Quando gli sono state fatte domande in proposito, egli ha confermato la sua posizione, motivandola: "Io continuo a considerare il videogioco una forma d'arte inferiore alla cinematografia e alla letteratura. E c'e' una ragione strutturale per cio'. Il videogioco, per sua natura, richiede scelte da parte del videogiocatore, il che e' il contrario di quanto avviene nei seri films o libri, nei quali il controllo dell'autore e' fondamentale."

    Il resto dell'articolo puo' essere trovato qui: http://www.eurogamer.net/article.php?art icle_id=61962

    che ne pensate?

    prima di tutto, io non considero arte il videogioco.
    ma personalmente, credo che non si possano comparare in quel modo, in quanto hanno natura diversa.
    E' una discussione che è già stata fatta ed è impossibile da affontare per il semplice fatto che la stessa parola "arte" non ha una definizione precisa. Anche andando a vedere sul dizionario l'arte ha una definizione soggetta a troppe interpretazioni diverse per arrivare a conclusioni oggettive.

    Certo è che quel parere lì non mi vede d'accordo. Moltissimi giochi NON prevedono scelte da parte dell'utente,che è guidato in maniera obbligatoria all'interno della storia,come fosse un libro.
    Certo,il giocatore può decidere se ammazzare il nemico in un modo o nell'altro,ma non si tratta di certo di una "libertà" che stravolge il pensiero dell'autore del gioco. E' la stessa cosa in un libro. Uno deve seguire obbligatoriamente la trama,però quando l'autore ci descrive ad esempio una foresta noi abbiamo la libertà di pensarla e immaginarla come vogliamo noi. Ma non per questo andiamo a "uscire" dalla strada preparata per noi dall'autore

  4. #4
    NEO-GEO
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    invece TUTTI i giochi predispongono scelte da parte el giocatore.Il problema è che nella maggior parte dei casi le scelte "giuste" sono molto di meno dei quelle "sbagliate".
    Cmq a parete queste divagazioni Perfect dark ha ragione. Il giornalista in questione è ignorante, ne senso che i non tiene presente che la definizione di arte non è assoluta e non si puo declinare per forza a una concezione di questo tipo (che debba essere per forza espressione).
    In ogni caso rimane ignorante perchè anche se il giocatore puo prendere scelte, il creatore dell'opera continua ad avere il controllo di questa che rimane una sua "espressione". Ora, lasciamo stare il discorso che i videogiochi possano o non possano essere espressione di chi li crea, diamo per assunto che lo siano. Chi crea un gioco, di partenza sa gia quali saranno tutte le azioni che il giocatore avrà la possibilità di fare, altrimenti non riuscirebbe a creare un mondo "cresdibile". Quindi è il creatore stesso che da al giocatore la possibilità di compirere le azioni che vuole lui, di conseguenza è chi programma il gioco possiede un controllo totale sull'opera.

    Poi ci sarebe anche tutto il discorso di paragonare i giochi all'arte tradizionale ecc ma non voglio dilungarmi troppo.

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di Glasco
    Data Registrazione
    23-01-04
    Località
    4EVER CINISELLO ♥
    Messaggi
    32,895

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Dietro ad un videogioco ci sono budget sostanziosi, un fottìo di gente coinvolta, criteri di sviluppo condizionati dall'esigenza di ragiungere quote di vendita. Chisseleinchiula le scelte ed il controllo dell'artista, non è arte semplicemente perchè non viene pensato e fatto per esserlo.

  6. #6
    Il MA rulla veramente di brutto L'avatar di MA
    Data Registrazione
    14-09-01
    Località
    here & now
    Messaggi
    2,869

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    al di là delle considerazioni su ebert, le sue opinioni sui giochi importano tanto quanto le vostre. ovvero sono importantissime o inutili, a seconda di come ci si pone. per quel che mi riguarda, lui ne sa di videogiochi quanto io ne so di meccanica quantistica - anche nei videogiochi è fondamentale il controllo dell'autore, dato che il 99% di quello che può fare il giocatore l'autore lo sa già*. inoltre, potremmo affermare anche che il giocatore che "inventa" all'interno del gioco può essere paragonato agli episodi di "collaborative art", cioè il giocatore dotato di inventiva potrebbe essere colui che partecipa direttamente alla creazione dell'opera d'arte.

    detto questo, che cos'è l'arte? lo si chiedeva molto prima dell'avvento del videogioco e nessuno è mai riuscito a dare una risposta. non credo quindi che ebert sia in grado di illuminarci a tal merito, dicendoci cosa sia o cosa non sia arte.

    aggiungo infine una domanda alla quale mi piacerebbe avere una risposta: perché vi preme tanto che i videogiochi vengano considerati arte?

    * ricordiamoci inoltre che noi possiamo fruire delle "opere d'arte normali" in maniere impreviste dagli autori.

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di Vision83
    Data Registrazione
    21-07-02
    Località
    I'm Dead, Jim
    Messaggi
    1,541

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Personalmente credo che Cinema, Letteratura, Fotografia, etc, sono tutti MODI DI ESPRIMERSI, e creare un videogioco non fa, a mio parere, eccezione a questo.

    Non trovo vi sia alcuna differenza tra chi vuole dire la sua scrivendo un libro, e chi invece crea un gioco (che man mano che passa il tempo somigliano sempre di più a dei film).

    Penso che quelli che affermano che il videogioco sia una forma d'arte inferiore alla letterature/cinema, quando pensano che non lo sia proprio, sono solo quei conservatori che criticano il VG, solo perchè è qualcosa di più recente rispetto alla letteratura in primis, e alla fotografia/cinema, venuti dopo.

    Il videogioco non è arte? Direi a loro di provare ICO per PS2.

    Le storie non sono interessanti? Provate Final Fantasy 7

    Non si provano emozioni forti? Giocate a F.E.A.R.

    Poi come dice Giasco, i VG si dividono tra quelli pensati per essere mere operazioni commerciali (la maggior parte) condizionati dal mercato (i Tie IN dei film, tato per citare qualcosa), e poi vi sono quella categoria di giochi dove si riesce a vedere l'anima dello sviluppatore il cui scopo primario non è fare soldi, ma voler trasmettere qualcosa alle persone che ci giocheranno.

    Chi non ha provato nulla durante li punti Clue di FF7? Chi non aveva voglia di vendetta sfrenata contro il sistema in HL2?

    Ovviamente tutto dipende da chi ci gioca.

    Un buon VG può avere tutta l'atmosfera di questo universo, ma se il videogiocatore non si concentra, e non si sforza di immergersi e di diventare parte integrante del gioco stesso, allora sarà sempre valutato superficialmente.

    Faccio un esempio:

    Una sessione di F.E.A.R in 3 situazioni:

    1) Gioco a fear mentre mia madre sta passando l'aspirapolvere e mentre mio fratello sta ascoltando lo stereo in camera mia. Risultato: Impossibile godere appieno del gioco

    2)Gioco in camera da solo, al buio, senza nessuno a romprere, ma non ho voglia di impegnarmi a fondo su questo gioco, corro all'impazzata, sparo a tutto quello che si muove, non mi soffermo su nulla, non mi importa, mi annoio durante gli intermezzi, non mi interessa la trama, voglio solo sparare e ancora sparare. Risultato: Impossibile godere appieno del gioco.

    3) Gioco in camera da solo, al buio, senza nessuno a rompere. Avanzo nel gioco a passi lenti, osservo i dettagli dell'ambiente circostante. Un normale ufficio, e dietro l'angolo una scia di sangue con un cadavere. Qualche foro di proiettile in zona. Mi soffermo sul cadavere. Il sangue cola dal muro, è ancora fresco, chi lo ha ucciso è qui vicino. La pistola che aveva mi tornerà utile. Avanzo pochi metri e.... una vetrata viene sfondata e soldati armati entrano nel corridoio, di certo non per invitarmi a giocare a carte........Risultato: Adesso si che si può giocare come si deve.

    Ecco cosa penso in soldoni: Un gioco va "letto" alla pari di un libro. Provate, invece di farvi prendere dalla smania di andare avanti, a procedere con calma e a guardarvi intorno. Anche il gioco più frenetico e veloce può essere giocato con questo metodo ed essere goduto meglio, cosi da apprezzare fino in fondo il valore artistico ti un gioco....

  8. #8
    Il Puppies L'avatar di Lollord
    Data Registrazione
    16-09-01
    Località
    Modena
    Messaggi
    550

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Glasco ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 09:07
    Dietro ad un videogioco ci sono budget sostanziosi, un fottìo di gente coinvolta, criteri di sviluppo condizionati dall'esigenza di ragiungere quote di vendita. Chisseleinchiula le scelte ed il controllo dell'artista, non è arte semplicemente perchè non viene pensato e fatto per esserlo.
    Il cinema e' lo stesso, ma viene comunque considerato una forma d'arte...
    Non mi dilungo nel commentare quello che ha scritto quel critico perche' tutto quello che volevo dire e' gia' stato detto, quindi rispondo alla domanda del MA.
    Persoanalemnte l'unico motivo per cui mi piacerebbe che i videogiochi fossero condierati arte e' perche' vorrei che fossero presi molto piu' in considerazione da chiunque e tratati alla stregua di un libro o di un film, non come giocattoli buoni solo di farti perdere 10 minuti della tua vita o capri espiatori per qualsiasi nefandezza accada nel mondo.
    Anche perche', facendo l'esempio piu' banale, non capisco quale sia la sostanziale differenza tra un libro, un film o (per dire) un qualsivoglia gioco di ruolo.

  9. #9

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Come prima cosa bisogna partire dalla definizione di arte.
    Lo Zingarelli da una definizione molto ampia di arte.. parla di arte della retorica, arti figurative, arte militare ecc...
    Fondamentalmente pare una definizione simile a quella che ho sempre ritenuto sia giusta... l'arte è eccellere in qualcosa, il campo trattato non è escludente.
    Ecco alcune definizioni dello Zingarelli:

    1-Attività umana regolata da accorgimenti tecnici e fondata sullo studio dell'esperienza
    2-L'Attivita, individuale o collettiva, da cui nascono prodotti culturali o comportamenti e simili che sono oggetto di giudizi di valore, reazioni di gusti e simili

    Io propendo per una definizione di arte molto "tecnica", alcuni videogiochi penso possano rientrare.... anche perchè certamente non sfigurerebbero davanti a certe oscenità dell'arte moderna
    Cmq sia l'interazione non è un limite, anzi!
    Al Guggenheim di Bilbao sono presenti opere d'arte con cui devi interagire.
    Penso dunque che il videogioco non è arte solo perchè è videogioco, alcuni videogiochi penso invece possa ambire a questo livello, grazie alle menti geniali che li hanno creati ( non certo Fear.... )

  10. #10
    Il Nonno L'avatar di Zak
    Data Registrazione
    09-12-03
    Messaggi
    5,252

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    L'Arte è veicolo di sentimento, di bellezza, di qualcosa di speciale.

    Il giudizio su di essa dipende quasi completamente dall'osservatore, che può cogliere o meno i suoi contenuti e comprendere tanto o poco le modalità espressive con cui l'artista propone la sua opera.

    Ciò che per alcuni è artistico, per altri è sterco di vitello.

    Per alcuni di noi, me compreso, il Videoludo è Arte, per altri semplice divertimento.

    Tutto può avere lo stesso valore di un Rembrandt, i giudizi oggettivi sulla natura di questa particolare sostanza intellettuale sono impossibili.

    Ebert non ha la competenza necessaria per parlare della nostra passione e non è assolutamente vero che negli altri tipi di Arte il controllo dell'autore è totale, soprattutto quando l'immaginazione ha campo libero. Ogni opera può essere interpretata in molteplici maniere, non ha senso rinchiudere il suo valore in ciò che l'artista concepisce. Le opere antiche hanno perso o mutato irreparabilmente molto del loro significato originario (pensate alle modalità espressive del teatro greco, ad alcuni tipi di danza, alle allegorie letterarie latine che non possiamo più comprendere appieno, alla lettura ormai alterata nel senso dei testi medievali, alle statue classiche erroneamente considerate per secoli originariamente create senza colorazione...) e spesso ci sono state vere e proprie incomprensioni complete di ciò che l'artista voleva esprimere (Ovidio docet).

    Non capisco una cosa, oltretutto. Io canto ed ascolto moltissima musica. Se un giorno mi viene in mente di fare un arrangiamento di una canzone particolare, magari stravolgendola del tutto, che cosa sono? Un artista? Un rude stupratore dell'opera in questione? Un giocatore che ha trovato un nuovo modo di superare un livello per colpa di un bug irrisolto? Un semplice idiota?

  11. #11
    Lo Zio L'avatar di hoover
    Data Registrazione
    05-03-04
    Località
    Mighty Castle Satyricon
    Messaggi
    1,684

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Zorn777 ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 11:39
    L'Arte è veicolo di sentimento, di bellezza, di qualcosa di speciale.
    Concordo.
    Ma è solo un'opinione condivisa, la concezione di arte è in continua evoluzione: per i greci si trattava di stabilire dei canoni di perfezione, successivamente si è passati alla mimesi più fedele (e in questo caso PES si avvicina molto a questa concezione di arte), la modernità ha dato sempre più spazio alla soggettività dell'artista espressa mediante la 'forma' e sempre meno considerazione al 'contenuto' (insomma, gli 'scarabocchi' dell'arte moderna).
    Detto ciò, sarebbe necessario stabilire a priori una o più definizioni di 'arte' e poi chiedersi se il VG vi rientra in qualche modo.

    Tornando all'arte come veicolo di emozioni, io considero Silent Hill e Monkey Island opere d'arte, senza considerare che questi due giochi hanno sceneggiature che molti film si sognano...



  12. #12
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Onslaught
    Data Registrazione
    10-03-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16,520

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    ))_Stefano_(( ha scritto gio, 01 dicembre 2005 alle 23:39
    La fotografia non è arte. Perché presuppone che l'osservatore decida da solo la storia al suo interno.

    E anche i libri non sono arte, perché non hanno la cornice.
    Non potevi scegliere esempi migliori: hai colto perfettamente l'insensatezza di certi paragoni.

  13. #13
    NEO-GEO
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Vision83 ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 11:16
    Non trovo vi sia alcuna differenza tra chi vuole dire la sua scrivendo un libro, e chi invece crea un gioco (che man mano che passa il tempo somigliano sempre di più a dei film).
    Ogni volta che leggo queste frasi mi salgono i brividi sulla schiena. Dire che i videogiochi possano essere un medium espressiveo perchè "sono sempre più simili a dei film" è totalmente sbagliato. Adesso non ce l'ho con te in particolare, ma mi interessa che si capisca che c'è una grossa differenza tra un film e un viedogioco, grossa come quella che c'è tra pittura e fotografia.

  14. #14
    NEO-GEO
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    MA ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 11:00
    aggiungo infine una domanda alla quale mi piacerebbe avere una risposta: perché vi preme tanto che i videogiochi vengano considerati arte?
    Ad essere precisi non mi preme che i videogiochi siano considerati "arte". Mi basta che vengano riconosciuti come medium, cosa che tra l'altro sono gia.

  15. #15
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Secondo me i videogiochi sono arte quando esprimono il loro autore, e i videogiochi che finora lo fanno sono molto pochi.
    Ma ciò non toglie che un videogioco possa essere come non essere arte. Ci è stato insegnato che pure una scatoletta piena di merda può essere arte, perchè non un videogioco?

  16. #16
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    NEO-GEO ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 15:52
    Mi basta che vengano riconosciuti come medium, cosa che tra l'altro sono gia.
    Non tutti. E veicolare qualcosa sarà solo il 10% dei videogiochi sul totale. Ma del resto, anche la cinematografia può eventualmente non veicolare nulla, (ad esempio, la pornografia dura) o la stampa (un quaderno a quadretti cosa esprime?).

  17. #17
    NEO-GEO
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Olpus ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 16:33
    NEO-GEO ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 15:52
    Mi basta che vengano riconosciuti come medium, cosa che tra l'altro sono gia.
    Non tutti. E veicolare qualcosa sarà solo il 10% dei videogiochi sul totale. Ma del resto, anche la cinematografia può eventualmente non veicolare nulla, (ad esempio, la pornografia dura) o la stampa (un quaderno a quadretti cosa esprime?).
    E' proprio il mito che bisogna sfatare!
    Non si puo deire che solo ul 10% dei viedogiochi è arte, bisogna che lo siano tutti, altrimenti non lo è nessuno.

  18. #18
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Ma mica tutti i quadri sono arte, mica tutte le statue sono arte, mica tutti gli arazzi sono arte.

  19. #19
    Shogun Assoluto L'avatar di Glasco
    Data Registrazione
    23-01-04
    Località
    4EVER CINISELLO ♥
    Messaggi
    32,895

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    SUMMON KARAT45!


  20. #20
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Nooo, qui nooo!

  21. #21
    Veterano del Backstage L'avatar di Karat45
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,594

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    su su... tanto il weekend non ci sono mai... e a quest'ora della notte non mi va di argomentare

  22. #22
    CX3200
    ospite

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    se dei drogati considerano arte uno che si ficca la vernice nel deretamo e poi la spruzza su tela

    perchè non considerare anche i videogichi arte? anche perchè un videogioco e meglio della metà delle opere d'arte che ci sono nei musei di tutto il mondo


    secondo me un bel videogioco può essere considerato alla pari di un bel film o libro, e anche quadri e statue


    in fine dei conti è frutto di un un lungo lavoro scaturito dalla mente di veri e propi artisti, certo hanno sostituito il pennello con un mouse e la tela con un monitor e allora? l'arte non è anche cambiamento



    quindi al louvre dovrebbero esporre un bel videogame da bar di PAC-MAN di fianco alla gioconda

  23. #23
    Banned
    Data Registrazione
    18-12-01
    Località
    Rescaldina beach
    Messaggi
    5,298

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Fintanto che il videogioco non troverà la sua forma di espressione, ma attingerà a spizzichi e bocconi dal cinema, non potrà essere arte.

  24. #24
    Banned
    Data Registrazione
    18-12-01
    Località
    Rescaldina beach
    Messaggi
    5,298

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    MA ha scritto ven, 02 dicembre 2005 alle 11:00
    aggiungo infine una domanda alla quale mi piacerebbe avere una risposta: perché vi preme tanto che i videogiochi vengano considerati arte?
    Personalmente sono del tutto convinto che un videogioco possa trasmettere emozioni e sentimenti esattamente quanto una qualunque altra opera d'arte.

  25. #25
    Il Puppies L'avatar di Antigrav
    Data Registrazione
    21-07-05
    Località
    puglia
    Messaggi
    715

    Predefinito Re: Il videogioco non e' arte.

    Certo è arte lo sterco di Piero Manzoni, mentre un final fantasy X è feccia, come no

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato