Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 30

Discussione: Lettera della lav su pellicce(oscena)

  1. #1
    L'Onesto L'avatar di gordedun
    Data Registrazione
    28-01-05
    Località
    varedo(MI)
    Messaggi
    803

    Predefinito Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Riporto parola per parola ciò che mi ha scritto la lav:

    QUELLO CHE NON SAPEVAMO.QUELLO CHE DEVI SAPERE.
    Investigatori delle associazioni Swiss Animal Protection (sap) e East international hanno visitato allevamenti e mercati cinesi.L'investigazione ha permesso di scoprire orrori inimmaginabili,tanto da lasciare senza parole anche chi,come noi,ne ha viste letteralmente di tutti i colori,in tanti anni di battaglie animaliste.

    Abbiamo visto animali prelevati dalle gabbie con pinze metalliche, agguantati per la coda e trasportati a testa in giu per le zampe posteriori.
    Li sbattono a terra.Violentemente,pe stordirli.Poi arriva l'accetta,ma non per finirli.Serve a tagliare le zampe.I monconi si agitano,cercano di portare in salvo il resto del corpo .

    è tardi.Un coltellaccio sta gia squartando.Poi arriva il peggio e non è la morte.è "solo" la scuoiatura.Interminabile.Molti di questi animali restano purtroppo pienamente coscienti.Anche al termine della scuoiatura continuano a respirare,i movimenti del corpo e degli occhi sono evidenti e il cuore continua a battere.
    Per altri 5/10 minuti.
    Esistono foto,filmati e rapporti degli investigatori.
    Puoi vedere con i tuoi occhi se te la senti.
    www.nonlosapevo.it
    (io non oso guardarlo ,ma penso che Il link qui sopra riportato contenga un filmato di abusi e mutilazioni su animali vivi. Chiunque non sopportasse abusi su animali, mutilazioni o sangue è avvisato.)
    Assurdo.Penso che se mi capitasse tra le mani uno di questi STR... GLi riserverei lo stesso trattamento che loro riservano agli animali..

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di bashar
    Data Registrazione
    12-10-02
    Località
    viterbo
    Messaggi
    4,415

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Non oso guardare il sito...vomiterei per un bel po'

  3. #3
    Harlan draka
    ospite

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    bashar ha scritto gio, 22 dicembre 2005 alle 11:00
    Non oso guardare il sito...vomiterei per un bel po'

    neanche io

  4. #4
    Lo Zio L'avatar di PK Lone
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,646

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)


  5. #5
    lello_panzieri
    ospite

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    some people deserve death

  6. #6
    Il Nonno L'avatar di Lestat_1982
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    5,716

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    se parlo prendo un ban vitalizio ma quoto con tutto me stesso lello_panzieri

    non riuscirei nemmeno io a guardare il sito


    posso solo dire che non riesco ad immaginare come possano tornare a casa dai figli, dalle mogli, guardarsi allo specchio o solo parlare e ridere una volta finita la "giornata di lavoro" le persone che fisicamente attuano queste cose -parlo dei carnefici materiali, quelli con l'accetta e quant'altro-

    Non giustifico in nessun modo i leader in giacca e cravatta ma diamine loro non sono lì quando l'animale non muore, ma chi invece è lì a vedere come può continuare a vivere?

  7. #7

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)






  8. #8
    L'Onesto L'avatar di Nyo
    Data Registrazione
    04-10-01
    Messaggi
    1,344

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    :\ non guarderò il sito.

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di kapsis
    Data Registrazione
    06-05-03
    Località
    Bollate (MI)
    Messaggi
    40,661

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Boh... sarei tentato di guardare, ma mi sa che mi shockerei troppo.

  10. #10
    Banned L'avatar di Lun-Sei
    Data Registrazione
    13-07-03
    Località
    Shadowdale
    Messaggi
    878

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Lestat_1982 ha scritto gio, 05 gennaio 2006 alle 21:13
    se parlo prendo un ban vitalizio ma quoto con tutto me stesso lello_panzieri

    non riuscirei nemmeno io a guardare il sito


    posso solo dire che non riesco ad immaginare come possano tornare a casa dai figli, dalle mogli, guardarsi allo specchio o solo parlare e ridere una volta finita la "giornata di lavoro" le persone che fisicamente attuano queste cose -parlo dei carnefici materiali, quelli con l'accetta e quant'altro-

    Non giustifico in nessun modo i leader in giacca e cravatta ma diamine loro non sono lì quando l'animale non muore, ma chi invece è lì a vedere come può continuare a vivere?


    Secondo me non è così difficile.

    Come potevano, nei tempi antichi, i contadini vivere in pace con se stessi dopo aver sgozzato un maiale (esperienza decisamente allucinante e "gruesome", se mi si passa l'aggettivo inglese) o tagliato la testa a un gallo o via dicendo? Semplice: era una cosa naturale, come lo è comprare una bistecca al supermercato.

    Io direi che, per quanto non ci sia nulla di naturale nelle pellicce che vengono indossate solo per bellezza (le odio), il principio di chi opera in questo settore è lo stesso. Cioé chi commette atrocità del genere segue semplicemente una logica "naturale" in base a cui le cose vanno fatte e vanno fatte così, e l'animale non è un essere vivente ma un bene economico "grezzo" da trattare. (Santo cielo ho usato un sacco di virgolette.)

    Dal mio punto di vista, io ritengo orribile trattamenti del genere, ma non me la sento proprio di chiamare mostri le persone che li eseguono, o di chiedergli se si sentono in pace con la coscienza. Posso decisamente chiamare mostro il pazzo che deliberatamente cattura un animale e gli fa del male solo per il proprio sadico piacere, ma non posso chiamare mostro chi fa un trattamento del genere per produrre pellicce, perché, dopotutto, allora sarebbe un mostro anche il gatto che gioca con la piccola preda fino a che non si muove più, mentre in realtà semplicemente non si rende conto di cosa sta facendo, e non vede la preda come un essere vivente e dotato di sentimenti.

  11. #11
    Moderatore scostumato L'avatar di Dunkan
    Data Registrazione
    13-08-02
    Località
    L'Eterno Ritorno
    Messaggi
    11,986

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Io avevo già visionato il filmato presente su quel sito.

    E' letteralmente agghiacciante, raccapricciante, terribile. Dura un quarto d'ora circa, io ho resistito 3-4 minuti, ma poi la rabbia ed il senso di disgusto verso mostri del genere ha preso il sopravvento, non potevo vedere ancora quei poveri animali martoriati in quel modo.

    Le scene sono le stesse descritte nella lettera: vengono presi, sbattuti a terra violentemente, e poi privati delle zampe. Si vedono gli occhietti lacrimanti di questi poveri animali, che son lì, inermi, come a chiedere cosa diavolo abbiano fatto per meritarsi una tortura del genere.

    Se potessi avere sotto mano un loro aguzzino, lo disintegrerei.

    Quote:
    Dal mio punto di vista, io ritengo orribile trattamenti del genere, ma non me la sento proprio di chiamare mostri le persone che li eseguono, o di chiedergli se si sentono in pace con la coscienza. Posso decisamente chiamare mostro il pazzo che deliberatamente cattura un animale e gli fa del male solo per il proprio sadico piacere, ma non posso chiamare mostro chi fa un trattamento del genere per produrre pellicce, perché, dopotutto, allora sarebbe un mostro anche il gatto che gioca con la piccola preda fino a che non si muove più, mentre in realtà semplicemente non si rende conto di cosa sta facendo, e non vede la preda come un essere vivente e dotato di sentimenti.
    Guarda il video, e poi ne riparliamo

    Ne riparliamo di come certa gente rida e scherzi mentre fa certe cose. Quella è una tortura.

  12. #12
    Banned L'avatar di Lun-Sei
    Data Registrazione
    13-07-03
    Località
    Shadowdale
    Messaggi
    878

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Dunkan ha scritto lun, 24 aprile 2006 alle 15:19


    Guarda il video, e poi ne riparliamo

    Ne riparliamo di come certa gente rida e scherzi mentre fa certe cose. Quella è una tortura.



    Sfido io che ride e scherza!! Se non lo facesse, significherebbe che si rende pienamente conto di cosa sta facendo. Invece no, ride e scherza, allo stesso modo in cui io rido e scherzo quando faccio saltare la gamba a un nemico in Soldier of Fortune o massacro passanti innocenti in Postal. Ridono e scherzano perché per loro non è far male a esseri viventi che soffrono. Come ho detto prima.



  13. #13
    Il Puppies L'avatar di Daviduzzo
    Data Registrazione
    10-12-03
    Località
    Zena
    Messaggi
    621

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Lun-Sei ha scritto lun, 24 aprile 2006 alle 11:56
    Lestat_1982 ha scritto gio, 05 gennaio 2006 alle 21:13
    se parlo prendo un ban vitalizio ma quoto con tutto me stesso lello_panzieri

    non riuscirei nemmeno io a guardare il sito


    posso solo dire che non riesco ad immaginare come possano tornare a casa dai figli, dalle mogli, guardarsi allo specchio o solo parlare e ridere una volta finita la "giornata di lavoro" le persone che fisicamente attuano queste cose -parlo dei carnefici materiali, quelli con l'accetta e quant'altro-

    Non giustifico in nessun modo i leader in giacca e cravatta ma diamine loro non sono lì quando l'animale non muore, ma chi invece è lì a vedere come può continuare a vivere?


    Secondo me non è così difficile.

    Come potevano, nei tempi antichi, i contadini vivere in pace con se stessi dopo aver sgozzato un maiale (esperienza decisamente allucinante e "gruesome", se mi si passa l'aggettivo inglese) o tagliato la testa a un gallo o via dicendo? Semplice: era una cosa naturale, come lo è comprare una bistecca al supermercato.

    Io direi che, per quanto non ci sia nulla di naturale nelle pellicce che vengono indossate solo per bellezza (le odio), il principio di chi opera in questo settore è lo stesso. Cioé chi commette atrocità del genere segue semplicemente una logica "naturale" in base a cui le cose vanno fatte e vanno fatte così, e l'animale non è un essere vivente ma un bene economico "grezzo" da trattare. (Santo cielo ho usato un sacco di virgolette.)

    Dal mio punto di vista, io ritengo orribile trattamenti del genere, ma non me la sento proprio di chiamare mostri le persone che li eseguono, o di chiedergli se si sentono in pace con la coscienza. Posso decisamente chiamare mostro il pazzo che deliberatamente cattura un animale e gli fa del male solo per il proprio sadico piacere, ma non posso chiamare mostro chi fa un trattamento del genere per produrre pellicce, perché, dopotutto, allora sarebbe un mostro anche il gatto che gioca con la piccola preda fino a che non si muove più, mentre in realtà semplicemente non si rende conto di cosa sta facendo, e non vede la preda come un essere vivente e dotato di sentimenti.


    Il fatto è che il contadino che sgozzava il maiale poi se lo mangiava....e bolliva anche la gallina a cui aveva torto il collo.
    Il leone che uccide la gazzella non è un mostro, così come quel contadino...e fin qui ci siamo.

    Ma vedi...le pellicce non sono "necessarie" per vivere. Sono solo un capriccio umano....ergo, a mio avviso, chi fa queste cose deve subirle.
    Se un giorno mi capita fra le mani uno di quei mostri (e ripeto MOSTRI) lo ammazzo con le mie mani, lo giuro.

  14. #14
    Il Puppies L'avatar di Daviduzzo
    Data Registrazione
    10-12-03
    Località
    Zena
    Messaggi
    621

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Lun-Sei ha scritto lun, 24 aprile 2006 alle 11:56
    Lestat_1982 ha scritto gio, 05 gennaio 2006 alle 21:13
    se parlo prendo un ban vitalizio ma quoto con tutto me stesso lello_panzieri

    non riuscirei nemmeno io a guardare il sito


    posso solo dire che non riesco ad immaginare come possano tornare a casa dai figli, dalle mogli, guardarsi allo specchio o solo parlare e ridere una volta finita la "giornata di lavoro" le persone che fisicamente attuano queste cose -parlo dei carnefici materiali, quelli con l'accetta e quant'altro-

    Non giustifico in nessun modo i leader in giacca e cravatta ma diamine loro non sono lì quando l'animale non muore, ma chi invece è lì a vedere come può continuare a vivere?


    Secondo me non è così difficile.

    Come potevano, nei tempi antichi, i contadini vivere in pace con se stessi dopo aver sgozzato un maiale (esperienza decisamente allucinante e "gruesome", se mi si passa l'aggettivo inglese) o tagliato la testa a un gallo o via dicendo? Semplice: era una cosa naturale, come lo è comprare una bistecca al supermercato.

    Io direi che, per quanto non ci sia nulla di naturale nelle pellicce che vengono indossate solo per bellezza (le odio), il principio di chi opera in questo settore è lo stesso. Cioé chi commette atrocità del genere segue semplicemente una logica "naturale" in base a cui le cose vanno fatte e vanno fatte così, e l'animale non è un essere vivente ma un bene economico "grezzo" da trattare. (Santo cielo ho usato un sacco di virgolette.)

    Dal mio punto di vista, io ritengo orribile trattamenti del genere, ma non me la sento proprio di chiamare mostri le persone che li eseguono, o di chiedergli se si sentono in pace con la coscienza. Posso decisamente chiamare mostro il pazzo che deliberatamente cattura un animale e gli fa del male solo per il proprio sadico piacere, ma non posso chiamare mostro chi fa un trattamento del genere per produrre pellicce, perché, dopotutto, allora sarebbe un mostro anche il gatto che gioca con la piccola preda fino a che non si muove più, mentre in realtà semplicemente non si rende conto di cosa sta facendo, e non vede la preda come un essere vivente e dotato di sentimenti.


    Il fatto è che il contadino che sgozzava il maiale poi se lo mangiava....e bolliva anche la gallina a cui aveva torto il collo.
    Il leone che uccide la gazzella non è un mostro, così come quel contadino...e fin qui ci siamo.

    Ma vedi...le pellicce non sono "necessarie" per vivere. Sono solo un capriccio umano....ergo, a mio avviso, chi fa queste cose deve subirle.
    Se un giorno mi capita fra le mani uno di quei mostri (e ripeto MOSTRI) lo ammazzo con le mie mani, lo giuro.

  15. #15
    Il Nonno L'avatar di Alb83
    Data Registrazione
    23-11-03
    Messaggi
    7,673

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Daviduzzo ha scritto gio, 27 aprile 2006 alle 14:03

    Se un giorno mi capita fra le mani uno di quei mostri (e ripeto MOSTRI) lo ammazzo con le mie mani, lo giuro.
    E chi sarebbe poi il mostro?

    Dovrebbe venire un altro ad uccidere te innescando una catena infinita di morte e distruzione?

  16. #16
    Il Puppies L'avatar di Daviduzzo
    Data Registrazione
    10-12-03
    Località
    Zena
    Messaggi
    621

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    In effetti hai ragione.

    Dovrebbero essere torturati...ma lasciati vivi.

  17. #17
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    25-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)



    Io ho già espresso il mio parere. Daviduzzo ho notato che hai dei doppi reply.

  18. #18
    Il Puppies L'avatar di Daviduzzo
    Data Registrazione
    10-12-03
    Località
    Zena
    Messaggi
    621

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Konton ha scritto gio, 27 aprile 2006 alle 17:35


    Io ho già espresso il mio parere. Daviduzzo ho notato che hai dei doppi reply.

    Vero, ma è che il pc da dove digito è un macinino anteguerra, si blocca e poi riparte...magari io clicco 2 volte (vedendo la non-reazione di questo aggeggio) e viene fuori un doppio post...

    Chiedo venia...


  19. #19
    Moderatore scostumato L'avatar di Dunkan
    Data Registrazione
    13-08-02
    Località
    L'Eterno Ritorno
    Messaggi
    11,986

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Uccisi no, torturati nemmeno. So solo che una manica di mazzate non gliele toglierebbe nessuno.

    Come detto da Daviduzzo cmq, le pelliccie non sono più necessarie, quindi una pratica così barbara può essere perfettamente abolita.

  20. #20
    Banned L'avatar di Lun-Sei
    Data Registrazione
    13-07-03
    Località
    Shadowdale
    Messaggi
    878

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Dunkan ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 18:17
    Uccisi no, torturati nemmeno. So solo che una manica di mazzate non gliele toglierebbe nessuno.

    Come detto da Daviduzzo cmq, le pelliccie non sono più necessarie, quindi una pratica così barbara può essere perfettamente abolita.


    E su questo sono perfettamente d'accordo. Il problema però è che certa gente è un po' stupida e non si rende conto delle cose che fa; non per questo però viene giustificato il comportarsi nel loro stesso modo, ma in maniera consapevole, dicendo che meriterebbero addirittura di venire uccisi o torturati. Quello diventa un fanatismo, che è peggiore della stupidità (con cui certa gente appunto fa, vende, compra pellicce).

  21. #21
    Moderatore scostumato L'avatar di Dunkan
    Data Registrazione
    13-08-02
    Località
    L'Eterno Ritorno
    Messaggi
    11,986

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Lun-Sei ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 18:36
    Dunkan ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 18:17
    Uccisi no, torturati nemmeno. So solo che una manica di mazzate non gliele toglierebbe nessuno.

    Come detto da Daviduzzo cmq, le pelliccie non sono più necessarie, quindi una pratica così barbara può essere perfettamente abolita.


    E su questo sono perfettamente d'accordo. Il problema però è che certa gente è un po' stupida e non si rende conto delle cose che fa; non per questo però viene giustificato il comportarsi nel loro stesso modo, ma in maniera consapevole, dicendo che meriterebbero addirittura di venire uccisi o torturati. Quello diventa un fanatismo, che è peggiore della stupidità (con cui certa gente appunto fa, vende, compra pellicce).
    Questo "fanatismo" però, non è presente nei membri dell'ALF per esempio, che spesso vengono bollati come terribili criminali. Infatti, tra le loro regole, c'è quella di non ferire nessuno.

  22. #22
    Il Nonno L'avatar di Alb83
    Data Registrazione
    23-11-03
    Messaggi
    7,673

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Io se fossi in voi prima di paralre di mazzate, torture, ecc.. penseriei a come vivono queste persone.

    Hanno una vita totalemnte diversa dalla nostra, hanno priorità diverse, una morale diversa..

    Ovviamente anche a me fanno schifo queste cose, però preferisco non giudicarli così aspramente.

  23. #23
    Moderatore scostumato L'avatar di Dunkan
    Data Registrazione
    13-08-02
    Località
    L'Eterno Ritorno
    Messaggi
    11,986

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Alb83 ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 18:55
    Io se fossi in voi prima di paralre di mazzate, torture, ecc.. penseriei a come vivono queste persone.

    Hanno una vita totalemnte diversa dalla nostra, hanno priorità diverse, una morale diversa..

    Ovviamente anche a me fanno schifo queste cose, però preferisco non giudicarli così aspramente.
    Un panzone americano che si diverte mentre rompe la spina d'orsale a dei cincilla, lasciandoli agonizzanti per terra, che priorità e morale deve avere?

  24. #24
    Il Nonno L'avatar di Alb83
    Data Registrazione
    23-11-03
    Messaggi
    7,673

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Dunkan ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 19:21
    Alb83 ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 18:55
    Io se fossi in voi prima di paralre di mazzate, torture, ecc.. penseriei a come vivono queste persone.

    Hanno una vita totalemnte diversa dalla nostra, hanno priorità diverse, una morale diversa..

    Ovviamente anche a me fanno schifo queste cose, però preferisco non giudicarli così aspramente.
    Un panzone americano che si diverte mentre rompe la spina d'orsale a dei cincilla, lasciandoli agonizzanti per terra, che priorità e morale deve avere?
    Non si parlava di cinesi?

    p.s. io non voglio difendere nessuno e.. dico solo che non era carino vedere un topic di insulti verso persone che non conosciamo e di cui non conosciamo la storia, tutto qui..

  25. #25
    Banned L'avatar di Lun-Sei
    Data Registrazione
    13-07-03
    Località
    Shadowdale
    Messaggi
    878

    Predefinito Re: Lettera della lav su pellicce(oscena)

    Alb83 ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 19:55
    Dunkan ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 19:21
    Alb83 ha scritto ven, 28 aprile 2006 alle 18:55
    Io se fossi in voi prima di paralre di mazzate, torture, ecc.. penseriei a come vivono queste persone.

    Hanno una vita totalemnte diversa dalla nostra, hanno priorità diverse, una morale diversa..

    Ovviamente anche a me fanno schifo queste cose, però preferisco non giudicarli così aspramente.
    Un panzone americano che si diverte mentre rompe la spina d'orsale a dei cincilla, lasciandoli agonizzanti per terra, che priorità e morale deve avere?
    Non si parlava di cinesi?

    p.s. io non voglio difendere nessuno e.. dico solo che non era carino vedere un topic di insulti verso persone che non conosciamo e di cui non conosciamo la storia, tutto qui..



    Bhe, che dire, sono d'accordo con Alb83.

    Insomma: che ciò che quei tizi fanno sia una cosa disgustosa, orribile e raccapricciante e che dovrebbero vietarla, sono d'accordissimo. Ma che siano tutti una manica di sadici che godono a far soffrire animali innocenti, bhe, non sono sicura.




Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato