+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 104

Discussione: Batteria estrema

  1. #1
    Shogun Assoluto L'avatar di -J65-
    Data Registrazione
    09-07-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    25,784

    Predefinito Batteria estrema

    Sono sempre stato un amante della batteria e ultimamente mi stavo chiedendo dove si possano spingere le capacità umane. Infatti l'altra sera ascoltavo in macchina da un mio amico un cd degli Slipknot, che sebbene mi piacciano quasi 0, hanno un batterista che, come si direbbe dalle mie parti, ci pesta come un dannato.
    Ora, cosa mi consigliereste voi per togliermi qulche soddisfazione nel campo delle percussioni? Velocità, potenza, tecnica, fate voi, voglio rimanere a bocca aperta


  2. #2
    Banned L'avatar di GENE SIMMONS.
    Data Registrazione
    11-08-02
    Messaggi
    1,768

    Predefinito Re: Batteria estrema

    prova con i fear factory e cannibal corpse per violenza e velocità

  3. #3
    Banned L'avatar di Skuth
    Data Registrazione
    16-08-02
    Località
    ♫ ⅞
    Messaggi
    8,901

    Predefinito Re: Batteria estrema

    neil peart. in particolare different stages dei rush. per farti un'idea...: http://video.google.com/videoplay?docid= -5820392705112714255&q=neil+peart
    oppure i CAN(se sopporti il kraut rock), jaki liebezeit e' pure lui un batterista pazzesco.

  4. #4
    Il Puppies L'avatar di Tiphareth
    Data Registrazione
    07-09-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    528

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Temo di darti una drammatica delusione nel farti sapere che il batterista degli Slipknot da cui sembra che escano tutti quei gran suoni è solo uno dei tre componenti del sistema ritmico del gruppo. Oltre a Joey Jordison (il batterista, appunto) ci sono ben 2 percussionisti (Chris Fehn e Shawn Crahan) che suonano Tom Grancasse e Timpani più un certo numero di tamburi artigianali, come barilotti di birra e simili.

    Ti assicuro che sentito da solo non è niente di che.

    Sorry ^^

    Ascolta i Tool, Aenima possibilmente o Lateralus. Una delle batterie più ispirate della musica cosiddetta pesante.

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di -J65-
    Data Registrazione
    09-07-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    25,784

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Tiphareth ha scritto mar, 07 febbraio 2006 alle 20:22
    Temo di darti una drammatica delusione nel farti sapere che il batterista degli Slipknot da cui sembra che escano tutti quei gran suoni è solo uno dei tre componenti del sistema ritmico del gruppo. Oltre a Joey Jordison (il batterista, appunto) ci sono ben 2 percussionisti (Chris Fehn e Shawn Crahan) che suonano Tom Grancasse e Timpani più un certo numero di tamburi artigianali, come barilotti di birra e simili.

    Ti assicuro che sentito da solo non è niente di che.

    Sorry ^^

    Ascolta i Tool, Aenima possibilmente o Lateralus. Una delle batterie più ispirate della musica cosiddetta pesante.
    Nono, che dispiacere, sono contento. Un motivo in più per disprezzarli La prossima volta che sentirò "minchia, senti questo come ci dà" mi coprirò di gloria tirando fuori questo aneddoto.
    Devo dare una ripassata ai Tool, comunque. Li avevo ascoltati tempo fa senza molta attenzione e non mi erano piaciuti un granchè.


    Domanda: cos'è il kraut rock? ^_^'

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di uccio
    Data Registrazione
    24-07-04
    Località
    Appiano Gentile
    Messaggi
    29,725

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Posso?

    Jordison, e lo sostengo da anni, è uno dei batteristi più sopravvalutati di sempre. Sì certo, veloce, soprattutto con i piedi, ma i suoi pattern non sono mai stati l'emblema dell'originalità.

    Da batterista navigato quale sono posso darti qualche consiglio variegato:

    nel metal se vuoi sentire batteristicamente qualcosa di entusiasmante, potresti affidarti ai Death di The Sound of Perseverance o di Individual Thought Patterns, o se vuoi qualcosa di estremamente tecnico ci sarebbe il solito Focus dei Cynic, con Sean Reinert sugli scudi.
    Se invece gradisci qualcosa di più "immediato" ma comunque trascinante, il sottovalutatissimo Ray Hartmann stupisce grandi e piccini in Alice in Hell, album degli Annihilator.
    Sempre nel panorama metal sono da non sottostimare batteristi estremi come Hellhammer (Mayhem) o come il ciccionissimo Nicholas Barker (Cradle of Filth e Dimmu Borgir), ma anche Tony Laureano ed i Malvolent Creation. Se vuoi qualcosa di clamorosamente folle ed ipertecnico ci sono i dischi degli Spastik Inc. con quel diavolo di Bobby Jarzombek.Qualcosa di più "picchiapicchia" lo trovi negli album degli Slayer con mister Dave Lombardo alle pelli, ma di esempi di batterismo ad alti livelli ce ne son davvero troppi nel metal...

    se poi vogliamo andare al di là del metal servirebbero anni per elencare tutti i dischi da ascoltare: te ne dirò un paio per farti capire a che livelli possa arrivare l'abilità di un batterista vero, dai già citati Rush di Neil Peart ai Genesis di Phil Collins, dalla Mahavishnu Orchestra di Billy Cobham alle decine di dischi con protagonisti Steve Gadd, Peter Erskine, Steve Smith, o i più moderni Carter Beauford, Vinnie Colaiuta e Dennis Chambers. Oppure anche Cicciput di Elio e le Storie Tese, dove il favoloso Cristian Meyer fa capire a tutti cosa sia una sessione ritmica eccelsa.
    O ancora Jojo Mayer, Airto Moreira, Dave Weckl, John Bonham, Ian Paice, Omar Hakim, Manu Katche e tanti altri, per non parlare dei grandi jazzisti come Art Blakey, Max Roach, Buddy Rich, Elvin Jones....

    Ah, un disco dove la batteria è padrona totale della scena è Black Light Syndrome, di Terry Bozzio.

  7. #7

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Tullio De Piscopo. Non è estemo ma davvero bello da ascoltare. Sostengo sempre gli Italiani con Furio chirico (che conosco in maniera indiretta, visto che conosco il 19enne violinista degli Arti E Mestieri, tale Lautaro Acosta

    Se vuoi vedere davvero vedere l'estremo più bieco e cieco il già detto Laureano (Nile) e Pete Sandoval (Morbid Angel) o i Meshuggah (basi jazz).
    Hellhammer come hanno già detto, è infernale davvero.

  8. #8
    Shogun Assoluto L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    07-11-01
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    27,635

    Predefinito Re: Batteria estrema

    TheCrown, album: Crowned In Terror

    Death/Thrash bello potente e tirato (ma con pezzi anche più cadenzati). Una batteria secondo me molto bella, personale ed anche piuttosto varia. Molto presente, com'è ovvio nel genere, ma mai fuori luogo!

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di -J65-
    Data Registrazione
    09-07-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    25,784

    Predefinito Re: Batteria estrema

    uccio ha scritto mar, 07 febbraio 2006 alle 21:20
    Posso?

    Jordison, e lo sostengo da anni, è uno dei batteristi più sopravvalutati di sempre. Sì certo, veloce, soprattutto con i piedi, ma i suoi pattern non sono mai stati l'emblema dell'originalità.

    Da batterista navigato quale sono posso darti qualche consiglio variegato:

    nel metal se vuoi sentire batteristicamente qualcosa di entusiasmante, potresti affidarti ai Death di The Sound of Perseverance o di Individual Thought Patterns, o se vuoi qualcosa di estremamente tecnico ci sarebbe il solito Focus dei Cynic, con Sean Reinert sugli scudi.
    Se invece gradisci qualcosa di più "immediato" ma comunque trascinante, il sottovalutatissimo Ray Hartmann stupisce grandi e piccini in Alice in Hell, album degli Annihilator.
    Sempre nel panorama metal sono da non sottostimare batteristi estremi come Hellhammer (Mayhem) o come il ciccionissimo Nicholas Barker (Cradle of Filth e Dimmu Borgir), ma anche Tony Laureano ed i Malvolent Creation. Se vuoi qualcosa di clamorosamente folle ed ipertecnico ci sono i dischi degli Spastik Inc. con quel diavolo di Bobby Jarzombek.Qualcosa di più "picchiapicchia" lo trovi negli album degli Slayer con mister Dave Lombardo alle pelli, ma di esempi di batterismo ad alti livelli ce ne son davvero troppi nel metal...

    se poi vogliamo andare al di là del metal servirebbero anni per elencare tutti i dischi da ascoltare: te ne dirò un paio per farti capire a che livelli possa arrivare l'abilità di un batterista vero, dai già citati Rush di Neil Peart ai Genesis di Phil Collins, dalla Mahavishnu Orchestra di Billy Cobham alle decine di dischi con protagonisti Steve Gadd, Peter Erskine, Steve Smith, o i più moderni Carter Beauford, Vinnie Colaiuta e Dennis Chambers. Oppure anche Cicciput di Elio e le Storie Tese, dove il favoloso Cristian Meyer fa capire a tutti cosa sia una sessione ritmica eccelsa.
    O ancora Jojo Mayer, Airto Moreira, Dave Weckl, John Bonham, Ian Paice, Omar Hakim, Manu Katche e tanti altri, per non parlare dei grandi jazzisti come Art Blakey, Max Roach, Buddy Rich, Elvin Jones....

    Ah, un disco dove la batteria è padrona totale della scena è Black Light Syndrome, di Terry Bozzio.
    Tu non ci crederai (o forse sì), ma quando ho aperto il topic pensavo a te (in senso professionale, s'intende)


    Che bello, non vedo l'ora di iniziare: diventerò sordo, la mamma impazzirà, la gente ai semafori si volterà ancora più spesso guardandomi agitare la testa in macchina.

  10. #10

  11. #11
    Shogun Assoluto L'avatar di -J65-
    Data Registrazione
    09-07-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    25,784

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Quello che mi chiedo sentendo certi pezzi: ma i batteristi "assumono sostanze" prima di prendere in mano le bacchette? Non riuscirei a comprendere concerti di due ore a livelli irraggiungibili.

  12. #12
    Shogun Assoluto L'avatar di Dam
    Data Registrazione
    02-06-02
    Località
    Deserto del Chianti
    Messaggi
    32,678

    Predefinito Re: Batteria estrema

    se vuoi sentire la morte alla batteria, ascolta gli Hate Eternal con Derek Roddy alla batteria.
    oppure un qualsiasi gruppo death/brutal tipo Nile, Cannibal Corpse..
    oppure i Meshuggah o i Fear Factory..ghgh

  13. #13
    Shogun Assoluto L'avatar di uccio
    Data Registrazione
    24-07-04
    Località
    Appiano Gentile
    Messaggi
    29,725

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Derek Roddy

    mi sono puppato tutto il suo video didattico, ai tempi grindavo anch'io è bravo davvero, oltretutto ha una creatività clamorosa per il suo genere anche se odio come impugna le bacchette (in pratica tiene il pollice sopra e avanti, una cosa di solito da evitare).

    Chirico è bravo, ma mi sta sulle palle da morire, se vuoi un altro batterismo matto italiano ti consiglio di ascoltarti il mai abbastanza compianto Giulio Capiozzo nei famosi Area, uno dei migliori batteristi italiani di sempre.

    Luca ma perchè hai messo i dvd didattici di Harrison?

  14. #14
    Shogun Assoluto L'avatar di uccio
    Data Registrazione
    24-07-04
    Località
    Appiano Gentile
    Messaggi
    29,725

    Predefinito Re: Batteria estrema

    -J65- ha scritto mar, 07 febbraio 2006 alle 21:35
    Quello che mi chiedo sentendo certi pezzi: ma i batteristi "assumono sostanze" prima di prendere in mano le bacchette? Non riuscirei a comprendere concerti di due ore a livelli irraggiungibili.
    Di solito no, anche se c'è chi usa roba ovviamente per tenere al meglio fisicamente. I bravi batteristi possono tenere tempi velocissimi e blast beats assurdi anche per tutto un concerto senza faticare, basta possedere la giusta tecnica.

    Uno dei tanti picchiatori che quando suona neanche suda è Dave Lombardo ad esempio.

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di uccio
    Data Registrazione
    24-07-04
    Località
    Appiano Gentile
    Messaggi
    29,725

    Predefinito Re: Batteria estrema

    mi rispondo da solo alla domanda su Luca: i Porcupine

  16. #16
    L'Onesto L'avatar di Nyo
    Data Registrazione
    04-10-01
    Messaggi
    1,344

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Hellhammer....lo ribadisco anche io...(che poi è anche il batterista degli (Arcturus)
    L'ho visto dal vivo....roba da non credere.

  17. #17
    Il Puppies L'avatar di Tiphareth
    Data Registrazione
    07-09-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    528

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Dai suoni non particolarmente pesanti, ma dal sound eccezionale, ti suggerisco Jimmy Chamberlin (ex-Smashing Pumpkins, ora autore di un disco solista strepitoso) Dave Abbruzzese (ex-Pearl Jam, ora fenomeno solista) il già citato Carter Beaufort (Dave Matthews Band) e il già citato Neil Peart (Rush).
    Continuo a suggerirti Danny Carey (Tool) e dai un'occhiata anche a Gavin Harrison (Porcupine Tree)

    Considerazione Personale. L'unico batterista metal estremo (black/death/gring/core/ecc..) salvabile è Nicholas Barker, tutti gli altri hanno poco a che fare con lo strumento che suonano.

  18. #18
    Shogun Assoluto L'avatar di Joe Slap
    Data Registrazione
    06-11-01
    Località
    Catania
    Messaggi
    27,691

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Richard Christy, Mikkey Dee!!

  19. #19

    Predefinito Re: Batteria estrema

    uccio ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 08:13
    mi rispondo da solo alla domanda su Luca: i Porcupine


    ma sbaglio o nessuno ha citato quest'uomo?




  20. #20
    La Borga L'avatar di oas
    Data Registrazione
    12-10-01
    Località
    Barech
    Messaggi
    10,361

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Luca`Dj6 ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 10:24
    uccio ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 08:13
    mi rispondo da solo alla domanda su Luca: i Porcupine


    ma sbaglio o nessuno ha citato quest'uomo?




  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di Dam
    Data Registrazione
    02-06-02
    Località
    Deserto del Chianti
    Messaggi
    32,678

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Gene Hoglan

  22. #22
    Shogun Assoluto L'avatar di uccio
    Data Registrazione
    24-07-04
    Località
    Appiano Gentile
    Messaggi
    29,725

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Luca`Dj6 ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 10:24
    uccio ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 08:13
    mi rispondo da solo alla domanda su Luca: i Porcupine


    ma sbaglio o nessuno ha citato quest'uomo?



    lì era magro

    io comunque avevo citato Individual Thought Patterns

  23. #23
    Shogun Assoluto L'avatar di Dam
    Data Registrazione
    02-06-02
    Località
    Deserto del Chianti
    Messaggi
    32,678

    Predefinito Re: Batteria estrema

    io mi chiedo coem facia d andare così veloce con le gambe

  24. #24

    Predefinito Re: Batteria estrema

    uccio ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 14:10


    io comunque avevo citato Individual Thought Patterns
    e che roba è?

  25. #25
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Batteria estrema

    Luca`Dj6 ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 15:08
    uccio ha scritto mer, 08 febbraio 2006 alle 14:10


    io comunque avevo citato Individual Thought Patterns
    e che roba è?
    un masterpiece folk con influenze bluegrass


+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato