+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    FloodRanger è un videogioco sviluppato dalla Discovery Software in collaborazione con il governo inglese (che ha finanziato il lavoro) per analizzare e studiare strategie che permettano di fronteggiare il problema degli allagamenti, che entro il 2080 potrebbero coinvolgere aree molto più ampie di quelle attuali, per via delle variazioni climatiche di questi anni e il surriscaldamento dell'atmosfera. Come un SimCity qualunque, vengono prospettati diversi possibili scenari nell'arco di un secolo, e in essi si richiede l'intervento del giocatore nella gestione delle problematiche legate agli allagamenti a tutti i livelli, ambientali, sociali ed economici.
    Alzare gli argini? Costruire nuove dighe? Quali infrastrutture permettono di arginare (ahr ahr) il problema, garantendo al tempo stesso sicurezza e tranquillità per gli abitanti delle zone a rischio? Una simulazione ben fatta, insomma, permetterebbe allo stato di orientare meglio le proprie scelte. L'idea in sè non è male, ma c'è un piccolo problema di cui spero terranno conto i "capoccioni" delle alte sfere: come si fa a sapere che il videogioco (pardon, la simulazione) è esatto? Se i programmatori hanno realizzato modelli anche solo leggermente errati, i risultati che si ottengono potrebbero essere peggiori di quelli ricavati in maniera "tradizionale"... Insomma, io ci andrei cauto, e spero che gli ingegneri inglesi faranno lo stesso...
    Buon fine settimana a tutti, ci si rilegge al mio ritorno da Kiev!

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    ah però....sembra carino visto cosi.

    The cost of Flood Ranger is £49.99. Reductions are available for multiple purchases by schools and universities. Please email us for a quote.
    ecco questa mi sembra una cosa giusta.

    Quote:
    Se i programmatori hanno realizzato modelli anche solo leggermente errati, i risultati che si ottengono potrebbero essere peggiori di quelli ricavati in maniera "tradizionale"... Insomma, io ci andrei cauto, e spero che gli ingegneri inglesi faranno lo stesso...
    ho idea che simulatori del genere esistano già e che quindi questo floodranger non faccia altro che basarsi - parzialmente suppongo - su dati e statistiche di suoi "simili"
    chissà se è stato patrocinato da qualche ente nazionale.
    cmq mi sembra "professional" (mica una robina come "emergency2")


    ah... http://www.foresight.gov.uk/

  3. #3
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    maxpay ha scritto sab, 21 febbraio 2004 alle 11:27


    chissà se è stato patrocinato da qualche ente nazionale.
    "il governo inglese ha finanziato il lavoro"

  4. #4
    Shogun Assoluto L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    17-09-01
    Località
    ROMA
    Messaggi
    71,388

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    L'idea non è male, ma il simulatore deve essere fatto bene, altrimenti come hai detto tu può fare più danni che le soluzioni di una volta.

  5. #5
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    Credo che il progetto abbia più che altro una funzione di denuncia sociale. Facendo giocare il popolo lo si informa dei pericoli ambientali del paese.

  6. #6
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    25-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    E a quando un'idea simile in Italia?

    Quasi quasi regalo un Sim-City 4 al sindaco della mia città...

  7. #7
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    keiser ha scritto sab, 21 febbraio 2004 alle 11:30
    maxpay ha scritto sab, 21 febbraio 2004 alle 11:27


    chissà se è stato patrocinato da qualche ente nazionale.
    "il governo inglese ha finanziato il lavoro"
    DOUH!

    Quote:
    Credo che il progetto abbia più che altro una funzione di denuncia sociale. Facendo giocare il popolo lo si informa dei pericoli ambientali del paese.
    vero
    però mi piacerebbe giocarci...sembra un buon prodotto a vedere gli screenshots. mi scaricherei il filmato se solo avessi l'adsl. vabò pazienza...

  8. #8
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [21/02/2004] Videogiochi, ovvero come far risparmiare soldi allo stato

    Io non spenderei mai 50 sterle per istruirmi con un videogioco

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato