+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 22 di 22

Discussione: La Biblioteca di Ufo e Misteri

  1. #1
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Volevo proporre di aprire anche in questo Forum una sezione coi libri preferiti dagli utenti come - ad esempio - nel Backstage.

    Se possibile penso sarebbe meglio aggiungere oltre al titolo ed all'autore una piccola recensione (tratta da qualche sito di libri) e/o un commento personale.

    Penso che potremmo elencare non solo titoli rigurdanti misteri - che spesso hanno basi scientifiche un pò traballanti - ma anche quelli scritti da personaggi, diciamo così, più ortodossi.

    In attesa di verificare il vostro interesse verso questa proposta io comincio a proporre un libro che ho letto con molto interesse e che vorrei consigliarvi :

    Il mondo infestato dai demoni. La scienza e il nuovo oscurantismo di Carl Sagan

    | Economici | Baldini Castoldi Dalai | 2001
    Prezzo : Euro 9,30

    Contenuto:

    Carl Sagan è stato forse il più grande divulgatore scientifico del suo, o meglio, del nostro tempo.

    Molto noto negli Stati Uniti per i suoi numerosissimi libri e trasmissioni televisive, per il suo impegno politico e, naturalmente, i successi in campo scientifico (è tra l'altro uno dei "padri" della missione su Marte Pathfinder), in questo libro affida ai lettori un ideale testamento spirituale: compendio del suo pensiero, ma anche avvertimento e messaggio di speranza per il futuro: Sagan si è mostrato instancabile nella sua opera di divulgazione, perché profondamente convinto che nessuno deve temere la scienza e le sue scoperte, il più delle volte meravigliose e stimolanti per chiunque, o ignorare il metodo scientifico di indagine.

    Egli ha sempre sostenuto che tutti devono poter possedere gli strumenti per apprezzare il progresso tecnologico, ma anche comprendere i pericoli che questo ha portato con sé (aumento delle temperature a livello planetario, inquinamento atmosferico, svuotamento dello strato dell'ozono, erosione del suolo, deforestazione, crescita esponenziale della popolazione mondiale ecc.) e valutare l'onestà di chi governa osservando come questi problemi vengono affrontati a livello politico.

    Ma in questo libro l'autore ci offre un'altra ragione, ancora, ancora più importante, per convincerci dell'importanza del suo sforzo divulgativo. In una società impregnata di tecnologia come la nostra, ma sempre più assediata da nuovi profeti, impeti di irrazionalità e falsa ricerca del meraviglioso (basti pensare alla New Age e alle sue esagerazioni, ai guaritori e agli astrologi, consulenti di fiducia persino di importanti capi di Stato, agli "psicochirurghi", all'ufologia e alla mitologia degli alieni e dei dischi volanti, alle truffe della parapsicologia, alla disonestà di giornali e programmi televisivi che sfruttano la credulità di persone impreparate ecc.), allontanarsi dalla scienza o permettere che venga demonizzata, significa in realtà consegnarci [...]

  2. #2
    Banned L'avatar di *Vazkor*
    Data Registrazione
    28-04-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    30,936

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Eccezionale idea.

    Il gene egoista

    Richard Dawkins

    I nostri geni ci usano. Noi animali esistiamo per preservarli e non siamo altro che macchine di sopravvivenza usa e getta. Il mondo del gene egoista è fatto di competizione selvaggia, sfruttamento senza rimorsi ed imbroglio. Quale può essere la spiegazione per gli atti di apparente altruismo che troviamo in natura? Le api che commettono suicidio quando pungono per salvare l'alveare o gli uccelli che avvisano lo stormo di un falco in avvicinamento? Essi contravvengono la legge fondamentale dell'egoismo del gene? In nessun modo : Dawkins ci mostra che il gene egoista è anche un gene molto sottile. L'autore si aggrappa alla speranza che la nostra specie - unica sulla terra - abbia il potere di ribellarsi ai disegni del gene egoista. Questo libro è una chiamata alle armi. E' allo stesso tempo un manuale ed un manifesto, ed appassionante come un thriller.

  3. #3
    Pkforever
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    La teoria del tutto
    Stephen Hawkings

    Una summa per chi è appassionato di astrofisica! Interessanti gli sviluppi teologici a cui si può arrivare dopo la lettura del libro. L'origine dell'universo, la teoria nella quale tutte le forze si uniscono nel momento della singolarità, buchi neri, stelle e quant'altro i vostri palati visivi possano gustare!

  4. #4
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Non può mancare

    Dal Big Bang a i buchi neri
    Stephen Hawking (senza la s pk )

    Le conclusioni e/o teorie della fisica moderna, in un linguaggio accessibile anche a i non addetti ai lavori, ma che riesce comunque a raggiungere un certo livello di profondità e informazione scientifica.
    Affascinante.

  5. #5
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Sono felice di questo riscontro così positivo verso la mia proposta, grazie.

    Ecco un altro interessante titolo :


    1421. La Cina scopre l'America di Gavin Menzies

    | Brossura | Carocci | 2003
    Prezzo : Euro 16,00

    Contenuto:
    Gavin Menzies propone una nuova ipotesi, basata sul ritrovamento di antiche carte nautiche, sull'analisi al computer di dati astronomici e sulla scoperta di relitti nel Mar dei Caraibi. Secondo l'ex ufficiale della Marina britannica, fu una spedizione cinese a raggiungere per la prima volta le coste americane e a compiere il primo viaggio completo intorno al mondo. Nel 1421, una flotta composta da più di cento navi, al comando del leggendario ammiraglio Zheng He, lasciò la Cina per attraversare l'Oceano Indiano, doppiare il Capo di Buona Speranza, esplorare le coste sudamericane e quelle australiane.


    Questo libro spiega - con un'ipotesi che esula dagli alieni o da passate civiltà iper-tecnologiche, l'esistenza di particolari carte nautiche 'impossibili' come ad esempio quella di Piri Reis.

  6. #6
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Come costruire una macchina del tempo di Paul Davies

    Cartonato | 153 | Mondadori | 2003 |
    Prezzo : Euro 15,00

    Contenuto:

    E' possibile viaggiare nel tempo? Secondo Paul Davies, fisico di fama mondiale, la risposta è assolutamente affermativa. Ma se possiamo viaggiare nel tempo, allora possiamo anche conoscere il futuro e cambiarlo? O modificare il passato, creando i più bizzarri paradossi nel nostro presente? Questo libro ci insegna come farlo. Grazie alla sua straordinaria chiarezza, e non senza una punta di ironia, Davies mostra come utilizzare la forza di gravità per visitare il futuro, come deformare lo spazio per raggiungere il passato e, con un colpo di scena, ci indica persino come costruire una macchina del tempo partendo da quello che gli scienziati chiamano 'un cunicolo di tarlo percorribile'. "Come costruire una macchina del tempo" è un esempio di divulgazione scientifica creativa e teoricamente solida, un libro piacevole e illuminante.

  7. #7
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Ballando nudi nel campo della mente di Kary Mullis

    | Brossura | Baldini Castoldi Dalai | 2003
    Prezzo : Euro 13,60

    Contenuto:

    Nobel per la Chimica nel 1993, Kary Mullis è divenuto una leggenda per la scoperta della PCR (Polymerase Chain Reaction), una tecnica che ha rivoluzionato il mondo della chimica e della genetica. Esperto surfista e contestatore nella Berkeley degli anni Sessanta, Mullis è l'unico Nobel ad aver descritto un possibile incontro con gli alieni.

    Scienziato dalle curiosità senza limiti, Mullis si è spesso scontrato con le posizioni "ortodosse" della scienza, rifiutando di accettare qualsiasi teorema fondato su prove di seconda mano o testimonianze indirette, come mostrano gli aneddoti curiosi qui narrati in tono ironico e brillante. In "Ballando nudi nel campo della mente" Mullis spazia dal metodo scientifico alla parapsicologia, dai ragni velenosi al virus HIV e all'AIDS, dall'effetto serra all'astrologia, dal processo O.J. Simpson alla possibilità di accendere una lampadina con i poteri della mente.

    Simile a un esplosivo laboratorio di idee, questo libro ci sfida a mettere in discussione l'autorità della scienza dogmatica, mostrando pagina dopo pagina come vive, lavora (e si diverte) una delle menti più vivaci dell'ultimo secolo.

  8. #8
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    I persuasori occulti. di Vance Packard

    Economici | 281 pagg. | Einaudi | 1989

    Prezzo di copertina: Euro 8,00

    Contenuto:

    Quando nel 1957 Vance Packard, quarantatreenne insegnante di giornalismo all'Università di New York, rivelò al grande pubblico americano e a quello di tutto il mondo che l'alleanza sempre più stretta tra analisi e pubblicità minacciava subdolamente, ma scientificamente, la libertà d'opinione su qualsiasi argomento, venne arruolato nella schiera dei più grandi allarmisti. I persuasori occulti è ancora oggi, a tanti anni di distanza, un testo urticante con cui fare i conti in un primo bilancio. Quante previsioni si sono avverate? Perchè si? Perchè no?

  9. #9
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Una civiltà sotto ghiaccio di Flavio Barbiero

    Brossura | 276 | Nord | 2000 |

    Prezzo di copertina: Euro 16,53

    Contenuto:

    In questo libro l'autore propone una teoria secondo la quale ciò che Platone ci ha descritto di Atlantide nei suoi dialoghi Timeo e Crizia non è frutto di pura fantasia. Barbiero ha accettato in blocco la descrizione di Platone e ha scelto la strada più difficile per dimostrare la sua teoria: quella della sperimentazione. Il valore del metodo scientifico consiste maggiormente nel fatto che nulla è stato distorto dal racconto platoniano per piegarlo alla tesi di Barbiero: tutto doveva essere dimostrato con prove scientifiche, o nulla doveva essere accettato. Manca solo la prova per eccellenza, quella archeologica, che la teoria di Barbiero sia esatta, ma l'interesse per la sua tesi è stata tale da promuovere alcune spedizioni in Antartide.

  10. #10
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    I draghi dell'universo di Chandra Wickramasinghe

    Brossura | 215 pagg. | Geo | 2002

    Prezzo di copertina: Euro 14,50

    Contenuto:

    Chandra Wickramasinghe, astronomo di fama internazionale, a metà degli anni Settanta ha dimostrato la natura organica della polvere cosmica e, traendo le debite conseguenze da questa clamorosa scoperta, ha sviluppato la teoria della 'panspermia', suscitando accese polemiche nel mondo scientifico che fino ad allora aveva, con poche eccezioni, considerato la Terra l'unico pianeta a ospitare forme viventi. In base a questa rivoluzionaria ipotesi, la vita sul nostro pianeta potrebbe avere avuto inizio da una sorta di fall-out, proveniente dalla coda di una cometa o conseguente la collisione della Terra con una cometa. In questo saggio, scientificamente rigoroso ma accessibile, viene illustrato il lavoro svolto da Wickramasinghe, in collaborazione con altri illustri colleghi tra cui Fred Hoyle, per supportare con fondate argomentazioni questa teoria ed è affrontato uno dei temi ancora oggi più dibattuti: esistono altre forme di vita intelligente oltre a quella terrestre? Se è vero che le comete hanno portato la vita sulla Terra, lo stesso fenomeno potrebbe essersi verificato su altri pianeti della galassia con simili condizioni. Forse, allora, un giorno potremo entrare in contatto con forme di vita aliene e scoprire che i nostri progenitori vanno cercati fra le stelle.

  11. #11
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    JFK. Sulle tracce degli assassini di Jim Garrison

    Brossura | 390 | Sperling Paperback | 2003 |

    Prezzo di copertina: Euro 9,80

    Contenuto:

    All'indomani dell'omicidio di John Kennedy, avvenuto a Dallas il 22 novembre 1963, si sarebbero potute trovare fin da subito delle crepe nella ricostruzione ufficiale dei fatti. Ci fu chi volle provarci, nel tentativo di avvicinarsi alla verità. Jim Garrison, allora procuratore distrettuale di New Orleans, venne incaricato delle indagini e questo libro è il resoconto dell'inchiesta delle sue scomode conclusioni. Osteggiato dal governo e dalle testate più influenti, Garrison individuò infatti i mandanti e soprattutto il movente dell'omicidio: a eliminare Kennedy furono i servizi segreti, in connivenza con molti dei personaggi allora al potere, che volevano impedirgli a ogni costo di porre fine alla Guerra Fredda e alla guerra in Vietnam.

  12. #12
    Shog-goth
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Un'occhiata alle carte di Dio di G. Carlo Ghirardi

    Brossura | 443 | Net | 2003

    Prezzo di copertina: Euro 12,00

    Contenuto:

    La meccanica quantistica rappresenta uno dei pilastri della scienza moderna, eppure, a differenza di altre svolte epocali e dopo più di tre quarti di secolo dalla sua formulazione, non è riuscita a penetrare nel senso comune e nella cultura diffusa. Il libro intende accompagnare il lettore attraverso l'avventura che ha portato all'elaborazione della meccanica quantistica, illustrarne i nodi concettuali e i problemi che ci costringe ad affrontare, fino a presentarci le insospettate applicazioni pratiche che da essa derivano: la possibilità di realizzare un codice inviolabile per trasmettere messaggi segreti o un computer quantomeccanico dalle rivoluzionarie caratteristiche. Queste pagine, per usare le parole di Einstein, permetteranno al lettore di dare un'occhiata, seppure di sfuggita, alle carte di Dio.

  13. #13
    Il Puppies L'avatar di nikicazza
    Data Registrazione
    04-12-03
    Località
    Colli Brianzoli
    Messaggi
    725

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    La natura complessa dei cerchi nel grano
    ricerche scientifiche e leggende urbane
    Di Eltjo h. haselhoff
    natrix edition

  14. #14
    Pkforever
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Ciao ragazzi è un po' che non ci si vede!

    L'universo elegante.
    Brian Greene


    Un fantastico viaggio all'interno della Teoria delle Stringhe. L'autore è bravissimo nello spiegare, con azzeccati e semplici esempi, molti concetti complessi che esulano dal senso comune.
    Una perfetta sintesi della storia della Fisica, da Newton a Hawking passando per la Relatività di Einstein e la Meccanica Quantistica, per arrivare alla M-Teoria.
    Un libro che cerca di spiegare come la Teoria delle Stringhe (sebbene incompleta e tutta da dimostrare sperimentalmente) risolva il problema centrale della Fisica Moderna: il conflitto tra Meccanica Quantistica e Relatività Generale. Il fatto che la soluzione del problema fornita dalla Teoria delle Stringhe sia tanto lineare e "supersimmetrica" ha spinto Greene a scrivere di un "universo elegante". E' incredibile come la Teoria delle Stringhe faccia passi da gigante verso la comprensione dei segreti più intimi della materia e altrettanto incredibile è il fatto che questo avviene con una simmetria ed un ordine sconcertante. Il conflitto tra Relatività Generale e Meccanica Quantistica viene trasformato in una convivenza "necessaria" perchè il sistema resti in piedi. Ciò che era in conflitto nel Modello Standard adesso è in rapporto complementare. La Relatività non può esistere senza la Meccanica Quantistica e viceversa.
    La Teoria delle Stringhe si candida dunque a rappresentare la tanto ricercata Teoria del Tutto, capace di rappresentare in una sola equazione tutti i fenomeni del nostro Universo. E forse è perfino capace di svelare il significato più profondo dell'intera Creazione.

    Spero vi piaccia!

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di Ethan81
    Data Registrazione
    29-01-03
    Località
    Treviglio(BG)
    Messaggi
    43,071

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Ma se l'universo brulica di alieni...dove sono tutti quanti? 50 soluzioni al paradosso di Fermi e al problema della vita extraterrestre
    Stephen Webb | Sironi editore | €19.50

    Questo è veramente un bel libro. E' un saggio scientifico molto accessibile che aiuta a ragionare sul problema della vita extraterrestre. Ve lo consiglio

  16. #16
    Qoelet
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    recensione positiva:
    un’Eterna Ghirlanda Brillante
    di Douglas R.Hofstadter
    ed. Adelphi, 1979, 18 € . Traduzione attenta e competente, forse un pelo più del solito, anche per Adelphi.

    Dice Martin Gardner, sullo “Scientific American”:
    ogni due o tre decenni un autore ignoto produce un libro di tale profondità, chiarezza, vastità, acume, bellezza e originalità che subito esso viene riconosciuto come un avvenimento di prima importanza: “Godel, Esher, Bach” è un'opera di tal genere… la struttura di questo libro è satura di complicato contrappunto non meno di una composizione di Bach o dell’Ulisse di Joyce.

    Dico io:
    Singore e signori, questo è un librone. Di cosa parla? Intelligenza artificiale, musica, matematica. E del concetto dell’autoreferenzialità, “strani anelli”, proposizioni indecidibili, sistemi formali e crittografia. Anche più di un po’ di semiotica. Eccetera. Un pacco di roba, insomma. Cos’hanno in comune? Tanto, forse tutto.
    Uno dei più bei libri che io abbia mai letto.

    Ma NON è un libro impossibile: parte da premesse logico-matematiche molto inferiori a quelle necessarie per capire l’Universo Elegante di Greene.
    Non è nemmeno un libro da leggere in bagno 2 minuti al giorno, però. E’ pesantino ma è davvero divertentissimo.

    Giudizio sintetico:
    Se il cervello è un muscolo, questo libro è una palestra intera.

    Recensione negativa:
    Le impronte degli Dei
    Di Graham Hancock
    Ed. un po’ tutte, oramai. Traduzione di norma poco qualificata, ma l’autore è talmente ridondante che non si corre il rischio di perdere nulla.
    Purtroppo.

    Colui che ha dato una patina di credibilità e una vasta visibilità alla para-archeologia con uno stile accattivante, dopo essersi dedicato alla ricerca (e al ritrovamento, secondo lui) dell’Arca dell’Alleanza e del Sacro Graal con un libro tutto sommato ben fatto e quasi del tutto convincente, qui decide di salpare verso il vasto e periglioso mare che inghiottì Atlantide. Ma non ce lo fa sapere subito. Troppo facile. Nicchia, dice e non dice, suscita la certezza di una civiltà ancestrale titillando il lettore con la Mappa del Piri Reis cita mappe citanti altre mappe (che ad un certo punto paiono citare se stesse, ma solo se si è letto prima il libro recensito in precedenza), ignorando il concetto di propagazione degli errori e decide fin dal primo capitolo che l’Antartide era in un tempo passato vicino all’equatore (cosa vera) e che questo tempo era 10.000 anni fa (cosa che suscita l’ilarità dei geologi di tutto il mondo, ma anche di parecchia altra gente).
    Avanza coraggiosamente nella storia dei continenti brandendo verità che difendono le sue teorie, nascondendo sotto il tappeto il gomitolo ingarbugliato di incongruenze che dovrebbero collegarli.
    Cita Einstein quando parla di geologia, ufficiali dell’aviazione parlando di scienza applicata, glottologi parlando di archeologia: usa il principio dell’auctoritas come una clava, a casaccio. O così pare. In realtà si fa sapientemente strada verso la conclusione che aveva già tratto all’inizio del viaggio: Atlantide è nell’unico posto in cui non è possibile trovarla: sotto i ghiacci dell’Antartide. La struttura del libro è stupefacente: prima crea una teoria che ci debba essere una civiltà ancestrale e POI dice che le prove sono in un posto non raggiungibile. Ovviamente il corso logico e scientifico è esattamente il contrario: prima trova i cocci della civiltà e poi facci una teoria attorno.
    E poi in chiusura ci spruzza su un po’ di millenarismo, giusto all’ultimo capitolo che, visto l’anno di prima pubblicazione (1995), non fa mai male.

    L’intensa carica narrativa di questo profluvio di cialtronate si infrange purtroppo nel suo libro successivo, scritto assieme a Bauval (Che sia i guardiani della genesi? Non ricordo), il quale, pur inventandosi il mestiere di astroarcheologo, ha una certa dignità intellettuale e non si presta completamente alle evoluzioni pindariche del suo esimio collega. E, di fatto, spacca in due il libro, facendo capire abbastanza chiaramente dove si ferma la plausibilità e dove inizia il delirio. Il nostro prode eroe, però, nonostante Bauval abbia dimostrato anche con le stelle che l’età delle piramidi è quella dossologicamente accettata, riesce con un carpiato da Olimpiadi a “dimostrare” che la BASE delle piramidi, però, ha quindicimila anni. Perché cose così non le sappiamo più fare.
    Commovente.

    Giudizio sintetico:
    Se Zelig non vi fa più ridere, accomodatevi.

  17. #17
    Banned L'avatar di *Vazkor*
    Data Registrazione
    28-04-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    30,936

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Se la recensione è tua sei un genio

  18. #18
    Qoelet
    ospite

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    grassie, grassie...
    Hancock mi fa sempre riscoprire la mia vena poetica

  19. #19
    La Borga L'avatar di Mr.Black
    Data Registrazione
    27-06-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,006

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    *Vazkor* ha scritto lun, 02 gennaio 2006 alle 23:36
    Nonconsciuos movements. From Mystical messages to Facilitated Communication

    di Herman H. Spitz
    Mahwah, NJ: Eribaum Ass., 1997
    pp 216, $ 24.95

    di Stefano Vezzani

    Questo libro è purtroppo passato sotto silenzio presso il pubblico scettico, almeno quello italiano.

    Il libro consiste in un’analisi del metodo della "comunicazione facilitata", utilizzato con i bambini autistici. Consideriamo un esempio: una bambina autistica che non è in grado parlare, e alla quale nessuno ha mai insegnato a leggere e a scrivere, si esprime magnificamente usando una tastiera. Ma: la sua mano è tenuta ferma da quella di un adulto, che l’aiuta nello scrivere correttamente. La teoria sottostante questa pratica è che i bambini autistici abbiano capacità cognitive almeno normali, ma che non riescano ad esprimerle per limitazioni fisiche. Reggendo la mano dell’autistico mentre questa si muove sulla tastiera, le limitazioni fisiche verrebbero eliminate, consentendo al soggetto di esprimersi in tutte le sue potenzialità. Il maggior fautore della comunicazione facilitata è il professor Douglas Biklen, della Syracuse University.

    Il metodo è stato sottoposto a svariati controlli sperimentali, sempre con lo stesso esito: è il facilitatore che scrive, non il soggetto "facilitato". Un semplice controllo consiste nel far leggere due domande diverse al facilitatore e al facilitato: quale sarà la risposta che verrà data attraverso la tastiera? Invariabilmente si tratta della risposta alla domanda posta al facilitatore. Come molti lettori possono anticipare, ciò non ha minimamente scoraggiato Biklen, il quale continua a promuovere il suo metodo con energie senza precedenti.

    L’autore attribuisce il fenomeno ai movimenti involontari emessi dal facilitatore. Ed è qui che inizia la parte più interessante del libro, dedicata ad un’analisi storica puntualissima dei movimenti involontari, dei "fenomeni" che essi hanno prodotto, e degli esperimenti che ne hanno evidenziato l’esistenza ed il ruolo.

    Il secondo capitolo si occupa dell’astuto Hans, cavallo capace di imprese intellettuali sopraffine, e di altri animali raziocinanti.

    Il quarto prende in esame, con rassegne storiche ammirevoli, il ruolo dei movimenti involontari:

    1. nel pendolino,
    2. nella lettura del pensiero,
    3. nello spiritismo,
    4. nella rabdomanzia,
    5. nella oujya board,
    6. nella scrittura automatica.

    Un libro da non perdere per il lettore scettico.

  20. #20
    La Nebbia
    Data Registrazione
    21-02-03
    Messaggi
    20

    Predefinito Re: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Questo è un ebook gratuito dedicato agli appassionati di ufo e misteri

    È uscita la nuova versione, la 8.1 dell'EBOOK sugli ufo e sui misteri di alieniemisteri.altervista.org

    Lo potete scaricare qui:

    http://www.megaupload.com/?d=NUUR55VM


    per scaricarlo basta inserire in alto a destra le 3 lettere, aspettare il conto alla rovescia e poi cliccare su download


    Il file è in formato zip ed il contenuto si può visualizzare tramite il browser che si utilizza per navigare su internet


    Gli argomenti trattari sono:
    - UFO e alieni (in tutti gli aspetti)
    - Misteri
    - Religione
    - Sbufalamenti
    - Foto e viedeo di UFO
    - documenti sugli ufo

    In questo ebook trovate molte cose che in Italia non sono mai state trattate
    Ultima modifica di mimmo77; 23-07-09 alle 14:20:52 Motivo: aggiornato in data 23 luglio 2009

  21. #21
    La Nebbia
    Data Registrazione
    21-02-03
    Messaggi
    20

    Predefinito Riferimento: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    Ho aggioranto l'ebook di cui al post precedente, mettendo la versione 8.1, cioè l'ultima , al posto della vecchia 5.5

  22. #22
    Banned L'avatar di Pasta X
    Data Registrazione
    26-11-03
    Località
    Legnano
    Messaggi
    45,394

    Predefinito Riferimento: La Biblioteca di Ufo e Misteri

    pernso di averlo preso dal torrent

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato