Pag 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 99

Discussione: [WW2] Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

  1. #1
    afrikakorps
    ospite

    Exclamation [WW2] Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    In un buon forum sulla 2° G.M. non può mancare il topic sul carro migliore no? Quindi provvedo subito .

    Dunque, direi che innanzitutto bisogni dividere la sezione "mezzi" in altre sotto-categorie:
    -Carri armati (beh, è ovvio )
    -Cacciacarri (intendo sia i Tank Hunters sia i Tank Destroyers)
    -Mezzi trasporto truppe
    -Armored Cars/Autoblinde
    -Varie ed Eventuali

    ah, direi di non confrontare uno Sherman con un King Tiger, per cui esprimete le vostre preferenza su un solo tipo di carro: leggero, medio o pesante ok?

    Inutile dire che ci si aspetta delle spiegazioni riguardo alla propria scelta, il solo nome non è che interessi molto

    Allora dico la mia :

    Carro leggero: T70, il pezzo da 45 mm non è il massimo, ma svolge degnamente il suo lavoro contro bersagli "light", inoltre con il suo diretto avversario Panzer II non c'è storia, il T70 vince nettamente.

    Carro Medio: Panther, poco ma sicuro. Corazza frontale ottima, meno quelle laterali; il cannone da 75mm L/70 è semplicemente eccellente; poi secondo me in fatto di carri medi non teme rivali, neppure con il pluri-osannato T34... Sfortunatamente le prime versioni erano piene di difetti, per cui tardò ad essere usato correttamente...

    Carro Pesante: sono indeciso fra IS-2, Pershing e King Tiger... Il primo è devastante, poi assieme alla quantità non lo ferma più nessuno... Il secondo lo tolgo dalla lista perchè, anche se è il miglior carro USA della guerra, non ha visto praticamente l'azione, se non nel 45 inoltrato... Il terzo, ho deciso, è il mio preferito: 88mm L/71 ( ) + corazza incredibile = mezzo che da solo ferma colonne corazzate e annienta interi plotoni di T34... pensate cosa possono fare 4 di questi...

    Cacciacarri: Jagdpanzer IV, semplicemente eccelso... Silhouette incredibilmente bassa, facile da occultare, sul 75mm L/70 non spendo altri commenti, molto piaciuto agli equipaggi tedeschi; peccato per il cannone eccessivamente lungo che pesava troppo sui cingoli anteriori, che furono cambiati in altri ma in acciaio...
    Al secondo posto il Nashorn, e solo per l'88...

    Mezzi Trasporto Truppe: qui non c'è storia, regna l'Sdkfz 251... e solo per il look veramente moderno

    Armored Cars: Puma! potrebbe sembrare tranquillamente un mezzo moderno... Veloce, cannone 50mm L/60, molto apprezzato dai tedeschi, unica AC tenuta in produzione dopo i taglia fatti ai progetti nel 44 (mi pare) e per questo prodotta fino alla fine della guerra...

    A voi...

  2. #2
    La Borga
    Data Registrazione
    19-06-02
    Messaggi
    10,549

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    per la verità è un po' difficile fare di queste classifiche, perchè l'evoluzione bellica che ci fu durante il conflitto rende assai difficile fare paragoni (per esempio, nella guerra d'africa gli italiani produssero e impiegarono ottimi semoventi, che però nel 1944-45, o sul fronte russo in genere, sarebbero stati ridotti in briciole con tranquillità).
    Cmq:

    cacciacarri: stug III, sagoma talmente bassa da renderne impossibile l'individuazione, cannone adeguato, e alcune soluzioni tecniche invidiabili e modernissime (tra cui le paratie laterali per far esplodere le granate avversarie PRIMA che arrivassero a contatto con la corazzatura); oltretutto facile da produrre in serie, e altamente maneggevole, cosa che compensava in pieno il brandeggio limitato, al contrario di certi bestioni.


    carro medio: pzkfw MK IV: un caso pressochè unico di mezzo così polivalente da essere impiegato dal 1939 al 1945, resistendo all'evoluzione di tutti gli anni di guerra (e restando competitivo!); la sua versatilità ne fa un attrezzo praticamente unico (versioni con art. contraerea, con obice, carro normale, lanciafiamme, etc); inoltre, relativamente facile da produrre (anche se non come il t34), a differenza del panther.

    carro pesante: ci devo pensare su, poi edito...

  3. #3
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Carro Leggero: M-24 Chaffee (USA) rispetto al T-70 é più veloce, più corazzato e con cannone più performante sia come AT che come AP.

    Carro Medio: SdKfz 171 Panzerkampfwagen V Ausf-G (Germania)c'é poco da dire il miglior rapporto cannone/corazza/velocità rispettoa qualsiasi mezzo della stessa categoria.

    Carro Pesante: SdKfz 182 Pz.Kpfw VI Tiger II Ausf-B(Germania)
    Equipaggiato con il miglior pezzo anticarro del conflitto, dotato della migliore corazzatura, lento come una lumaca ma se paragonato ai mezzi della stessa categoria la velocità era più o meno la stessa quindi il difetto é tutto sommato ininfluente.

    Cacciacarri: SdKfz 173 Jagdpanther (Germania)
    Equipaggiato con lo stesso pezzo del Tiger II, buona corazzatura e velocità superiore al Jagdpanzer IV.

    Mezzo da trasporto truppe (APC): M20 Armoured Utility Car (USA)
    Più veloce e meglio blindato rispetto al Sdkfz 251 seppur dotato di una minore quantità di varianti rispetto al concorrente tedesco, ma qui si parla della versione APC pura quindi il problema non sussiste.

    Autoblinda: SdKfz 234/2 Puma (Germania)
    Prestazioni AT di buon livello unite a ottime prestazioni su strada e off road.



  4. #4
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Ronin ha scritto ven, 24 febbraio 2006 alle 09:44
    per la verità è un po' difficile fare di queste classifiche, perchè l'evoluzione bellica che ci fu durante il conflitto rende assai difficile fare paragoni (per esempio, nella guerra d'africa gli italiani produssero e impiegarono ottimi semoventi, che però nel 1944-45, o sul fronte russo in genere, sarebbero stati ridotti in briciole con tranquillità).
    hai ragione, ci avevo pensato pure io... direi quindi di scegliere un mezzo per le qualità che ha dimostrato nella zona dove ha combattuto. Come hai detto te dei confronti non si possono fare, ad esempio un Matilda era praticamente indistruggibile per noi italiani date le scarse armi AT (forse si salva il 75mm), ma lo stesso mezzo usato dai russi non rappresentava un grande problema (confrontato con il KV..., poi era anche lento) per le armi controcarro tedesche...

    Quote:
    carro medio: pzkfw MK IV: un caso pressochè unico di mezzo così polivalente da essere impiegato dal 1939 al 1945, resistendo all'evoluzione di tutti gli anni di guerra (e restando competitivo!); la sua versatilità ne fa un attrezzo praticamente unico (versioni con art. contraerea, con obice, carro normale, lanciafiamme, etc); inoltre, relativamente facile da produrre (anche se non come il t34), a differenza del panther.
    mi è sorto un dubbio... ma non è stato prodotto fino al '44? O mi confondo con il PzkfwIII?
    Cmq hai ragione, un ottimo mezzo, che grazie all'abilità dei carristi tedeschi e alla potenza del 75mm L/48 è riuscito a tener testa degnamente agli alleati.

  5. #5
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Sarpedon ha scritto ven, 24 febbraio 2006 alle 10:14
    Carro Leggero: M-24 Chaffee (USA) rispetto al T-70 é più veloce, più corazzato e con cannone più performante sia come AT che come AP.

    Carro Medio: SdKfz 171 Panzerkampfwagen V Ausf-G (Germania)c'é poco da dire il miglior rapporto cannone/corazza/velocità rispettoa qualsiasi mezzo della stessa categoria.

    Carro Pesante: SdKfz 182 Pz.Kpfw VI Tiger II Ausf-B(Germania)
    Equipaggiato con il miglior pezzo anticarro del conflitto, dotato della migliore corazzatura, lento come una lumaca ma se paragonato ai mezzi della stessa categoria la velocità era più o meno la stessa quindi il difetto é tutto sommato ininfluente.

    Cacciacarri: SdKfz 173 Jagdpanther (Germania)
    Equipaggiato con lo stesso pezzo del Tiger II, buona corazzatura e velocità superiore al Jagdpanzer IV.

    Mezzo da trasporto truppe (APC): M20 Armoured Utility Car (USA)
    Più veloce e meglio blindato rispetto al Sdkfz 251 seppur dotato di una minore quantità di varianti rispetto al concorrente tedesco, ma qui si parla della versione APC pura quindi il problema non sussiste.

    Autoblinda: SdKfz 234/2 Puma (Germania)
    Prestazioni AT di buon livello unite a ottime prestazioni su strada e off road.


    -M24Chaffee:preferisco il T70 perchè durante il suo periodo di utilizzo ha funzionato degnamente; tuttavia hai ragione, probabilmente è il migliore carro leggero del conflitto (anche se il 75mm americano fa abbastanza schifo...), peccato sia entrato in funzione proprio alla fine...
    -Pz.Kpfw VI Koenig Tiger: aggiungo solo che, essendo stato usato in un periodo in cui i tedeschi le offensive le sognavano (tranne pochi casi) la lentezza non costituiva un problema eccessivo, poi bastava che si muovesse degnamente e il gioco è fatto...
    -JagdPanther: però è decisamente più alto dello JagdPanzer IV, quindi più difficile da occultare, problema compensato dalla migliore corazza e da un look veramente modernissimo (non sfigurerebbe affatto in un parco carri attuale)
    -M20: ma non è la versione senza cannone da 37mm del M8 Greyhound? se mi ricordo bene allora è un mezzo solo su ruote, quindi le prestazioni off-road del Sdkfz 251 dovrebbero essere migliori...

  6. #6
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    afrikakorps ha scritto ven, 24 febbraio 2006 alle 11:16

    -M20: ma non è la versione senza cannone da 37mm del M8 Greyhound? se mi ricordo bene allora è un mezzo solo su ruote, quindi le prestazioni off-road del Sdkfz 251 dovrebbero essere migliori...
    La torretta é stata rimossa per trasformare il mezzo in un APC. Inoltre l'equazione "cingolo meglio della gomma" nel fuori strada va presa con le molle. Prima di tutto l'M-20 é un mezzo a 6 ruote (quindi molto più adatto a superare ostacoli di un mezzo semi-cingolato) con un motore tale da permettergli velocità considerevoli anche fuori starda unite ad una buona tenuta, mentre l' Sdkfz 251 ha una buonissima tenuta off road ma ha un motore molto meno potente, che nel fuori strada ne riduce drasticamene la velocità.

  7. #7
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Sarpedon ha scritto ven, 24 febbraio 2006 alle 12:01
    afrikakorps ha scritto ven, 24 febbraio 2006 alle 11:16

    -M20: ma non è la versione senza cannone da 37mm del M8 Greyhound? se mi ricordo bene allora è un mezzo solo su ruote, quindi le prestazioni off-road del Sdkfz 251 dovrebbero essere migliori...
    La torretta é stata rimossa per trasformare il mezzo in un APC. Inoltre l'equazione "cingolo meglio della gomma" nel fuori strada va presa con le molle. Prima di tutto l'M-20 é un mezzo a 6 ruote (quindi molto più adatto a superare ostacoli di un mezzo semi-cingolato) con un motore tale da permettergli velocità considerevoli anche fuori starda unite ad una buona tenuta, mentre l' Sdkfz 251 ha una buonissima tenuta off road ma ha un motore molto meno potente, che nel fuori strada ne riduce drasticamene la velocità.
    grazie del chiarimento...

  8. #8
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Mi sorge una domanda dopo aver letto le statistiche del Panther e del IS-2: ma come fanno ad avere un peso così simile (46 ton e 1/2 contro 4? A parte la corazza frontale, dove il Panther non sfigura affatto, anche se ancora un bel po' inferiore al gigante russo, il resto è predominio del mezzo russo (10 cm minimo su tutte le zone se non sbaglio)... Mi sapete spiegare il perchè? Particolare tipo di corazza? O cos'altro?

  9. #9
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Credo che sia una questione di chassis. Quello del Panther é evidentemente più pesante anche perché di dimensioni maggiori di quelle del JS-2 per darti un idea sulle proporzioni:

    Altezza Panther/JS-2 (metri) 2.97/2.73
    Lunghezza Panther/JS-2 (metri) 6.88/6.77
    Larghezza Panther/JS-2 (metri) 2.98/3.07

    Sono dati abbastanza comprensibili se si tiene conto che il carro tedesco aveva un uomo in più di equipaggio ed ospitava quasi il triplo delle munizioni per il pezzo principale.


  10. #10
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    ah, semplicemente perchè il Panther era più "grosso"...
    Grazie

  11. #11
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Di nulla Comunque se ti piace tanto lo Jagdpanther, a fine mese faccio una capatina all' Imperial War Museum di Londra, se vuoi ti mando un pò di "close up" dettagliate del mezzo che hanno in esposizione la.

  12. #12
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Sarpedon ha scritto mer, 01 marzo 2006 alle 20:13
    Di nulla Comunque se ti piace tanto lo Jagdpanther, a fine mese faccio una capatina all' Imperial War Museum di Londra, se vuoi ti mando un pò di "close up" dettagliate del mezzo che hanno in esposizione la.
    Sì lo adoro...
    guarda anch'io quando sono stato a Londra con i miei volevo andare all' Imperial War Museum, anche se non sapevo ci fossero anche carri armati : l'avessi saputo, con i miei non si discuteva neanche: Subito! Marsch!

    Comunque saresti molto gentile. Grazie!
    Così potrò incominciare a sbavare fino a quando non mi capiterà l'occasione di tornarci...

  13. #13
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Chiaramente trattandosi di un museo, e per giutna nel mezzo di Londra i veicoli sono pochi. A livello di carri il già citato Jagdpanther, uno Sherman, un Matilda II e qualcosa della prima guerra mondiale, però ci sono anche degli aerei che penzolano dal soffitto come uno Spitfire Mk. V e un Fockewulf 190-A.

  14. #14
    La Borga L'avatar di Von Right
    Data Registrazione
    11-01-02
    Località
    Luna City
    Messaggi
    13,230

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Beh allora poi uppa le img con imageshack e poi linkale qui così le vediamo tutti

  15. #15
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Von Right ha scritto gio, 02 marzo 2006 alle 12:01
    Beh allora poi uppa le img con imageshack e poi linkale qui così le vediamo tutti
    giusto
    e anche se sono così pochi il museo merita di essere visto, perchè raccoglie armi (soprattutto inglesi) da un po' tutte le epoche, se mi ricordo bene.

  16. #16
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Von Right ha scritto gio, 02 marzo 2006 alle 12:01
    Beh allora poi uppa le img con imageshack e poi linkale qui così le vediamo tutti
    Mi sembra un'ottima idea, farò sicuramente così.

  17. #17
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Ma l'imperial war museum è quello dove c'è esposto un proiettile da 7 tonnellate dei cannoni Gustaf/Dora?

  18. #18
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Non lo so, sono che c'é la V1 ma sul supostone del Dora non saprei

  19. #19
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Orologio
    Data Registrazione
    05-03-03
    Messaggi
    22,196

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Parlate spesso di tank...ma gli aerei tedeschi rispetto a quelli inglesi e americani come stavano messi a qualita' e prestazioni?

    Tra lo spifire e il messerschmitt qual'era il migliore? Sono usciti vari modelli...quindi la comparazione sara' un po' problematica.

  20. #20
    La Borga
    Data Registrazione
    19-06-02
    Messaggi
    10,549

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    se consideri che nella battaglia di inghilterra gli inglesi persero poche decine di aerei, mentre i tedeschi centinaia, ti sei dato da solo la risposta.
    il me-109 non era all'altezza dello spitfire (tra l'altro, tendeva a ruotare a destra, sicchè andava controbilanciato: ci sono testimonianze di piloti alleati che sul finire della guerra hanno abbattuto me-109 che andavano "storti", perchè il pilota era così inesperto da non saper tenere "dritto" l'aereo: sintomo tremendo di quanto hitler avesse raschiato il barile della germania...), così come gli henkel non erano all'altezza di flying fortress e liberator vari (c'è da dire che, all'epoca in cui ai tedeschi servivano ancora bombardieri, l'accelerazione della ricerca bellica non era ancora al massimo); l'unico caccia tedesco all'altezza di quelli inglesi fu il fw-190 (ma all'epoca della sua entrata in linea la differenza di numeri rendeva il confronto già impari).
    Solo sul fronte degli aerei da trasporto e ricognizione (i mitici ju-52 e le altrettanto mitiche "cicogne") i tedeschi erano all'altezza.

    Situazione assai diversa se tiriamo in ballo gli aerei a reazione, ovviamente; un me-262 era in grado di abbattere qualsiasi aereo alleato, il problema era che i piloti capaci di padroneggiarlo erano assai pochi, quindi la superiorità tecnologica non raggiungeva la "massa critica" per fare la differenza (proprio come per i carri armati, tra l'altro).

    Dev'essere per questo che il mito dell'esercito tedesco resiste alla polvere degli anni e alle ingiurie dei crimini di guerra: l'immagine dell'"eroe" (si fa per dire) di valore superiore, ma che soccombe schiacciato dal numero degli avversari ha un fascino speciale.

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    79,039

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    il migliore mezzo della 2^GM?

    non v'è dubbio: l'M 15/42

    e non permettevi di contrariarmi, altrimenti sosterrò il CV 33

  22. #22
    afrikakorps
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Orologio ha scritto lun, 06 marzo 2006 alle 18:13
    Parlate spesso di tank...ma gli aerei tedeschi rispetto a quelli inglesi e americani come stavano messi a qualita' e prestazioni?
    hai ragione... ma io sono un fissato con i carri, non c'è niente da fare

    interessante il riassunto Ronin

    Quote:
    il migliore mezzo della 2^GM?

    non v'è dubbio: l'M 15/42

    e non permettevi di contrariarmi, altrimenti sosterrò il CV 33
    non oserei mai
    scherzi a parte, l'M15/42, non era poi così male, correggeva molti dei difetti dei suoi predecessori, però ormai era troppo superato dai Grant e Sherman americani... tuttavia i tedeschi lo usarono ancora per un bel po' come carro leggero.

    Il CV 33... il migliore, non c'è nulla da fare...
    cioè vuoi mettere? già colpirlo è un'impresa... è grosso come una 500! Anche lo chassis è lo stesso, c'hanno aggiunto un paio di mitragliatrici, l'hanno schiacciato, poi un po' di bulloni per far figura e il gioco è fatto!

    Però seriamente non lo reputo sto schifo, è ovvio che una volta colpito non c'è nulla da fare, però per la ricognizione svolge egregiamente il suo lavoro no?

  23. #23
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Ronin ha scritto lun, 06 marzo 2006 alle 19:42

    il me-109 non era all'altezza dello spitfire (tra l'altro, tendeva a ruotare a destra, sicchè andava controbilanciato: ci sono testimonianze di piloti alleati che sul finire della guerra hanno abbattuto me-109 che andavano "storti", perchè il pilota era così inesperto da non saper tenere "dritto" l'aereo: sintomo tremendo di quanto hitler avesse raschiato il barile della germania...), così come gli henkel non erano all'altezza di flying fortress e liberator vari (c'è da dire che, all'epoca in cui ai tedeschi servivano ancora bombardieri, l'accelerazione della ricerca bellica non era ancora al massimo); l'unico caccia tedesco all'altezza di quelli inglesi fu il fw-190 (ma all'epoca della sua entrata in linea la differenza di numeri rendeva il confronto già impari).
    Solo sul fronte degli aerei da trasporto e ricognizione (i mitici ju-52 e le altrettanto mitiche "cicogne") i tedeschi erano all'altezza.
    Perdonami ma dissento completamente dal tuo ragionamento. Il paragone ME-109 - Spitfire non può essere fatto in termini così semplicistici. Si tratta di due aerei che subirono evoluzioni durante tutto il conflitto, quindi se paragoni si vogliono fare, occorre farli fra i singoli modelli, non semplicemente fra le sigle fine a se stesse. Per esempio, il Messerschmitt Bf 109-E era in svantaggio (seppur lievemente) rispetto al Supermarine Spitfire Mk. I e Mk. II, ma il vantaggio ripassò in mano tedesca quando il Bf 109-E venne rimpiazzato con il modello 109-F dotato di una linea più aereodinamica, un motore più potente ed un migliore sistema di raffreddamento. E per darti un idea della velocità di rimpiazzo della Luftwaffe ti basti notare che metà delle squadriglie da caccia della Luftwaffe che parteciparono all'operazione Barbarossa erano dotate del modello F. Per quanto riguarda le problematiche di "tenuta" dell'aereo mi risulta che l'unico modello a soffrirne fosse il Bf 109-G poiché l'upgunning a cui venne sottoposto rispetto alla versione F ne compromise la manovrabilità, ma si trattò di un aereo che non entrò in linea fino al 1942, quindi non partecipò alla battaglia d'Inghilterra. Sempre sulla battaglia d'Inghilterra bisognerebbe rircordare che il grosso svantaggio tedesco non fu nei mezzi ma nella portata degli stessi, dato che i caccia tedeschi raggiungevano le zone d'ingaggio con poco carburante e quindi erano obbligati a limitare la durata degli ingaggi pena la fine del carburante.
    Anche le tue considerazioni sul Focke-wulf 190 mi lasciano un pò perplesso. Il Focke-wulf 190/A entrò in linea già nel 1941 ( e combatté i primi scontri proprio sulla Manica nel settembre dello stesso anno) e già all'epoca era in grado di surclassare qualsiasi aereo alleato dell'epoca, l'ingresso in linea fù lento perché il Bf-109 F garantiva già delle ottime prestazioni quindi non c'era fretta di sostituirlo. La fretta si manifesto con l'ingresso in guerra del temibile North American P-51 Mustang e delle ultime evoluzioni del Supermarine Spitfire, tale fretta portò alla creazione di quello IMHO fu il miglior aereo da caccia della seconda guerra mondiale: Il Focke-wulf 190/D. Versatile, dall'ottima manovrabilità, dall'armamento pesante (2 cannoni da 20mm e due MG da 13mm nella versione base) e dal potentissimo motore capace di sviluppare velocità di punta di 750 Km/h. Quindi a livello di aerei da caccia la Germania produsse mezzi eccellenti.
    Avrei da ridire anche sulle tue considerazioni riguardo ai bombardieri ma il mio stato influenzato non mi da sufficiente forza, mi riprometto di postare più avanti.

  24. #24
    Lo Zio L'avatar di Stra
    Data Registrazione
    11-02-03
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,727

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Ronin ha scritto lun, 06 marzo 2006 alle 19:42
    se consideri che nella battaglia di inghilterra gli inglesi persero poche decine di aerei, mentre i tedeschi centinaia, ti sei dato da solo la risposta.
    Direi che le tue conclusioni son un pò troppo affrettate!
    Non son assolutamente d'accordo sul fatto che il 109 fosse inferiore all Spitfire e il fatto che durante la battaglia d'Inghilterra ci fosse tanta disparità di perdite è dovuto anche al fatto che gli Inglesi giocavano in casa e decollavano a colpo sicuro,e se abbattuti (e non morivano naturalmente) non erano piloti persi a differenza dei Tedeschi che se erano fortunati venivano fatti prigionieri.....

  25. #25
    Automatic Jack
    ospite

    Predefinito Re: Migliori Mezzi della 2° Guerra Mondiale

    Bisogna anche discriminare tra gli Spitfire con motore Merlin e con motore Griffon. Come si faccia a ritenere superiore un aereo con motore a carburatori a uno con motore a iniezione mi sfugge...

    Oltrettutto la battaglia d'inghilterra è stata anche determinata dall'uso dei radar. Dal 1935 c'erano in funzione ben 9 sistemi radar sulla costa inglese, numero che aumentò poi con l'inasprimento del conflitto. Gli inglesi in sostanza andavano sempre a colpo sicuro, non necessitando di lunghi voli di pattugliamento (i quali potevano anche pareggiare lo svantaggio tedesco sul piano dell'autonomia). I tedeschi che dovevano fare i conti con il carburante agli sgoccioli e una traversata alle spalle si vedevano piombare addosso aerei appena decollati, che non si dovevano preoccupare né del carburante, né dell'eventuale abbattimento, né del doversi tenere in condizione di fare da scorta a dei bombardieri.

    Sono differenze che pesano, e che sono riuscite a colmare le arretratezze tecnologiche degli aerei inglesi su quelli tedeschi. I primi spit non potevano seguire i 109 in picchiate veloci, o gli si spegneva il motore...

    Il FockeWolf FW190 poi era superiore a quasi tutti i suoi avversari, fatta eccezione per le versioni più avanzate dei P51 e degli Spitfire e dei Lavochkin, che però erano anche aerei più recenti. La sua messa in linea fu anche ostacolata, però, non solo dalle prestazioni del 109, ma da una serie di problemi che il motore BMW aveva mostrato di avere sulle prime versioni dell'FW.

Pag 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato