+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 44

Discussione: Syriana

  1. #1
    Il Nonno L'avatar di Isola
    Data Registrazione
    29-01-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    8,216

    Predefinito Syriana



    Titolo originale:
    Nazione e Anno: Usa, 2005
    Genere: Thriller
    Durata: 126 minuti
    Regia: Stephen Gaghan

    Cast: George Clooney, Matt Damon, Amanda Peet, Michelle Monaghan
    Distribuzione: Warner Bros. Italia SpA
    Produzione:


    "Un puzzle di vicende collegate tra loro dal business più redditizio che esista sulla terra: quello del petrolio, dove i trafficanti viaggiano con il passaporto diplomatico. Un puzzle sporco di petrolio, di dollari e di sangue. Globo d`Oro a George Clooney per questa interpretazione. Teheran, l`agente della CIA Bob Barnes (George Clooney) porta a termine la sua missione: assassinare due trafficanti d`armi. Nel frattempo cento lavoratori pakistani perdono il posto presso i pozzi di petrolio di un emirato arabo, che li ha dati in concessione alla Cina. Cosa che ha messo in crisi la Connex, una potente società petrolifera texana. Mentre un`altra società petrolifera americana, la sconosciuta Killen, si assicura inspiegabilmente gli ambiti giacimenti del Kazakhistan. La Connex cerca di allearsi con la Killen, ma l`annunciata fusione provoca una investigazione del Dipartimento di Giustizia. Fermiamoci qui. La trama del film è estremamente complicata e intricata, e non può essere raccontata ulteriormente, a parole. “Syriana” è un affascinante thriller dove Cina, America, Paesi del Golfo, imprenditori petroliferi, avventurieri, spie, si inseguono senza sosta lasciando lo spettatore con una certezza: non c`è abbastanza petrolio per tutti nel mondo, cosa che farà arricchire alcuni e morire altri. Il film sembrerebbe voler prendere posizione, ma a ben guardare scopre che tutti i giocatori di questo drammatico “oil game” sono corrotti, e fornisce perfino un brillante discorso a difesa della corruzione, da parte di un petroliere texano. Insomma la divisione non è tra destra o sinistra, ma piuttosto tra avere o non avere. (Fonte: Primissima)"









    Ma c'è già un topic su questo film?
    Non so voi ma e me ispira parecchio anche perchè lo sento parecchio contemporaneo,in ogni caso è giù uscito nelle sale,qualcuno l'ha già visto?

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di Kakihara
    Data Registrazione
    20-12-03
    Località
    The Hatch
    Messaggi
    2,518

    Predefinito Re: Syriana

    E' un bellissimo film, assolutamente consigliato

  3. #3

    Predefinito Re: Syriana

    Non vorrei dirlo ma forse forse è il film che più m'incuriosisce in programmazione questa settimana.E poi la premiata ditta clooney e co. comincia proprio a piacermi molto.

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di Butangas
    Data Registrazione
    13-11-03
    Località
    Jesi
    Messaggi
    1,480

    Predefinito Re: Syriana

    l'ho visto l'altra sera, è un film dall'intreccio un po' complicato, e specie nel primo tempo molto dispersivo. Alla fine tutti i nodi vengono al pettine, in un mondo dove non ci sono buoni ma solo cattivi e semicattivi che guardano solo al profitto.

    Molto bello però, anche se penso necessiti di una seconda visione per comprenderlo al meglio, visto che alcuni punti mi sono rimasti oscuri.

    Da rabbrividire la scena delle unghie

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di Isola
    Data Registrazione
    29-01-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    8,216

    Predefinito Re: Syriana

    si appunto mi stupisce che nn ci fosse già un 3d aperto,mi ispira molto sto film,lo vedrò a breve

  6. #6
    L'Onesto L'avatar di stanley79
    Data Registrazione
    02-07-03
    Località
    davanti al pc
    Messaggi
    1,276

    Predefinito Re: Syriana

    Visto.

    E' un film epico, che ha il coraggio di mostrare la politica che sta dietro il medio oriente e il petrolio.
    Non è molto semplice da seguire e per capire tutti i dettagli si dovrebbe vedere più di una volta, ma è comunque un pugno in un occhio.
    La struttura narrativa ricorda molto Traffic, e infatti il regista è lo stesso, in pratica non c'è un protagonista ma le varie storie si intrecciano regalando a ciascuno dei vari protagonisti più o meno lo stesso tempo.
    Un grande film insomma, e se avesse avuto anche la potenza e la semplicità di Francesco Rosi (mi viene in mente Il caso Mattei) sarebbe stato ancora migliore.

  7. #7

    Predefinito Re: Syriana

    Gaghan è il regista di syriana ma lo sceneggiatore di traffic, premio oscar tra l'altro.
    Dovrei vedere stasera questo syriana, se alla fine non decido di vedere qualcos'altro.

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di Isola
    Data Registrazione
    29-01-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    8,216

    Predefinito Re: Syriana

    sta a vedere che uscirò soddisfatto dalla sala domani sera

  9. #9
    Banned L'avatar di Ditra
    Data Registrazione
    16-11-05
    Località
    In una romantica baita di montagna in Piemonte ^^
    Messaggi
    9,643

    Predefinito Re: Syriana

    Quanti oscar prende secondo voi? Io volevo vedere in sti giorni Le tre sepolture, che mi sembra bello.
    Ma Syriana è molto politico o no?

  10. #10
    Il Nonno L'avatar di unkle
    Data Registrazione
    19-02-02
    Località
    Vermillion Sands
    Messaggi
    7,009

    Predefinito Re: Syriana

    ditraverso ha scritto lun, 27 febbraio 2006 alle 20:16
    Quanti oscar prende secondo voi? Io volevo vedere in sti giorni Le tre sepolture, che mi sembra bello.
    Ma Syriana è molto politico o no?
    E' una domanda retorica vero?


    Questo film parla del petrolio, l'argomento più politico sulla terra.

  11. #11
    Il Nonno L'avatar di dualismo_2000
    Data Registrazione
    16-12-04
    Località
    Como
    Messaggi
    8,068

    Predefinito Re: Syriana

    Butangas ha scritto dom, 26 febbraio 2006 alle 15:38
    l'ho visto l'altra sera, è un film dall'intreccio un po' complicato, e specie nel primo tempo molto dispersivo. Alla fine tutti i nodi vengono al pettine, in un mondo dove non ci sono buoni ma solo cattivi e semicattivi che guardano solo al profitto.

    Molto bello però, anche se penso necessiti di una seconda visione per comprenderlo al meglio, visto che alcuni punti mi sono rimasti oscuri.

    Da rabbrividire la scena delle unghie
    quoto completamente a metà

    in effetti la trama è parecchio complicata, ma non direi che il primo tempo è dispersivo. piuttosto funzionale alla presentazione di tutti gli scenari in gioco nella vicenda. anche il montaggio molto frammentato, con i continui cambi di scena e ambientazione, rende molto bene l'idea di contemporaneità e concitazione degli eventi.

    ovviamente imo.

    ho trovato solo un "punto debole" nella sceneggiatura, probabilmente a causa di qualche taglio in fase di post-produzione.
    Spoiler:

    la "conversione" di bob-clooney quando scopre che l'associazione per la liberazione dell'iran è inrealtà capeggiata da petrolieri e finanzieri americani, e spalleggiata dalla cia. da qual momento, di punto in bianco, clooney decide di ripartire per l'emirato arabo per avvertire il principe progressista.
    insomma, mi è sembrato che mancasse una scena di collegamento che spiegasse meglio il momento di frattura nell'evoluzione del personaggio.

  12. #12
    Ken Shabby
    ospite

    Predefinito Re: Syriana

    Molto molto bello. Forte, complesso, intelligente...lo si consiglia ovviamente a tutti, ma attenzione, perchè richiede (soprattutto nella prima metà) un livello di attenzione almeno medio ( il che non è assolutamente scontato, quando si parla di cinema. Un gran numero di persone stanno sedute in poltroncina sulla soglia del sonno...). Ma ne vale la pena. Ottimi tutti gli attori (tranne Damon che, personalmente, non capisco proprio..)
    Spoiler:
    @dualismo: anche a me ha fatto un pò strano ritrovarmi Bob in mezzo al deserto, proprio dove c'è il principe, proprio quando lo stanno per far fuori...cioè, Bob è stato tagliato fuori dalla cia, come fa a sapere il luogo e il momento esatti? E credo che la "conversione" si, poteva meritare un'attenzione più grande. Ma imho tutto sommato non è un gran difetto dai..

  13. #13

    Predefinito Re: Syriana

    ditraverso ha scritto lun, 27 febbraio 2006 alle 20:16
    Quanti oscar prende secondo voi?
    Parafrasando una famosa frase musicale, questo film ha le stesse possibilità (di beccarsi un'oscar) di neve al centro dell'inferno.

  14. #14
    Il Nonno L'avatar di dualismo_2000
    Data Registrazione
    16-12-04
    Località
    Como
    Messaggi
    8,068

    Predefinito Re: Syriana

    Grisson ha scritto mar, 28 febbraio 2006 alle 15:27
    ditraverso ha scritto lun, 27 febbraio 2006 alle 20:16
    Quanti oscar prende secondo voi?
    Parafrasando una famosa frase musicale, questo film ha le stesse possibilità (di beccarsi un'oscar) di neve al centro dell'inferno.
    scopro Grisson amante degli afterhours

  15. #15
    Moderatore scostumato L'avatar di Dunkan
    Data Registrazione
    13-08-02
    Località
    L'Eterno Ritorno
    Messaggi
    11,986

    Predefinito Re: Syriana

    Visto ieri all'ultimo spettacolo. Bellissimo, m'è piaciuto davvero tanto.

    Due fattori negativi esterni però:
    -posti in seconda fila
    -avevo a fianco 2 amiche rompico***oni, che chiedevano spiegazioni,e che mi han fatto perdere dei pezzettini di film

    Per il resto, concordo con ciò che dicono gli altri: la prima parte è da seguire con particolare attenzione, anche perchè è piena di passaggi burocratici, che se non seguiti, potrebbero far mancare la comprensione di parte del film.
    Sicuramente da rivedere per capirlo meglio.

    Ah, ho letto in una recensione di un giornale, che Clooney è stato accusato di civetteria perchè è ingrassato appositamente per il film Ma si può che ai critici non va mai bene nulla?

  16. #16
    Sparring Pippomassonico L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    18,503

    Predefinito Re: Syriana

    ma il povero clooney ha subito pure una lesione al cervello per questo film, meglio che stiano zitti

  17. #17
    Moderatore scostumato L'avatar di Dunkan
    Data Registrazione
    13-08-02
    Località
    L'Eterno Ritorno
    Messaggi
    11,986

    Predefinito Re: Syriana

    Ceccazzo ha scritto gio, 02 marzo 2006 alle 13:50
    ma il povero clooney ha subito pure una lesione al cervello per questo film, meglio che stiano zitti
    Vero o sei sarcastico

  18. #18

    Predefinito Re: Syriana

    Ceccazzo ha scritto gio, 02 marzo 2006 alle 13:50
    ma il povero clooney ha subito pure una lesione al cervello per questo film, meglio che stiano zitti
    Eh?

  19. #19
    Il Nonno L'avatar di Isola
    Data Registrazione
    29-01-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    8,216

    Predefinito Re: Syriana

    Ceccazzo ha scritto gio, 02 marzo 2006 alle 13:50
    ma il povero clooney ha subito pure una lesione al cervello per questo film, meglio che stiano zitti
    mo sa barseia?

  20. #20
    Sparring Pippomassonico L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    18,503

    Predefinito Re: Syriana

    Quote:
    Il film "Syriana", che gli ha procurato una nomination come miglior attore non protagonista, gli è costato molta fatica e un incidente sul set: "Ho battuto la testa cadendo dalla sedia, mentre giravo una scena di tortura. Mi hanno portato in ospedale e operato d'urgenza. Il mio stato di salute ne è rimasto segnato e lo resterà per sempre". Ma non sono gli unici "acciacchi" dell'attore 45enne. "L'anno scorso ho passato tre mesi in ospedale e subito altri interventi alla schiena, ma non ho ancora risolto il problema". Non basta: nell'ultimo, difficile anno avrebbe sofferto anche di vuoti di memoria: "Soprattutto all'inizio: non riuscivo a ricordare nemmeno le battute del copione. Ora va meglio, ma la mia vita è cambiata e sono diventato più distaccato".
    http://www.repubblica.it/2005/k/sezioni/ persone/clooney/confess/confess.html

  21. #21
    Il Nonno L'avatar di Isola
    Data Registrazione
    29-01-03
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    8,216

    Predefinito Re: Syriana

    Ceccazzo ha scritto ven, 03 marzo 2006 alle 07:56
    Quote:
    Il film "Syriana", che gli ha procurato una nomination come miglior attore non protagonista, gli è costato molta fatica e un incidente sul set: "Ho battuto la testa cadendo dalla sedia, mentre giravo una scena di tortura. Mi hanno portato in ospedale e operato d'urgenza. Il mio stato di salute ne è rimasto segnato e lo resterà per sempre". Ma non sono gli unici "acciacchi" dell'attore 45enne. "L'anno scorso ho passato tre mesi in ospedale e subito altri interventi alla schiena, ma non ho ancora risolto il problema". Non basta: nell'ultimo, difficile anno avrebbe sofferto anche di vuoti di memoria: "Soprattutto all'inizio: non riuscivo a ricordare nemmeno le battute del copione. Ora va meglio, ma la mia vita è cambiata e sono diventato più distaccato".
    http://www.repubblica.it/2005/k/sezioni/ persone/clooney/confess/confess.html
    quello sui vuoti di memoria lo avevo sentito ,ma nn il resto,poraccio sto clooney....cmq se prendessi milioni di dollari a film,qualche catubata in testa me la farei dare anche io

  22. #22

    Predefinito Re: Syriana

    ma si, subiamo danni permanenti al cervello per soldi.

  23. #23
    alberace
    ospite

    Predefinito Re: Syriana

    l'ho visto in originale senza sottotitoli (ma perchè non ce lo scrivono sul giornale ). ho capito tutto, per fortuna.
    filmone. la struttura simula bene la complessità dell'argomento.

  24. #24
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Syriana

    CapodelMondo ha scritto ven, 03 marzo 2006 alle 14:19
    ma si, subiamo danni permanenti al cervello per soldi.
    non credo fosse stato stipulato nel contratto

  25. #25
    L'Onesto
    Data Registrazione
    04-02-03
    Località
    pn
    Messaggi
    1,024

    Predefinito Re: Syriana

    Visto ieri sera, dai post mi aspettavo qualcosa di più 'difficile' invece è un film aperto a tutti coloro rappresentino l'evoluzione natuale delle scimmie (scrivo questo perchè capisco uno che può non seguire alla perfezione la trama e non legare alcune scene, ma ho sentito una ragazza all'uscita dire 'non c'ho capito un c...' e questo non è da Homo Sapiens Sapiens).
    Sarà perchè se ne sentono davvero delle brutte sullo stato di salute di Clooney ma mi è parso sul serio diverso...
    Bel film a cui però modestamente manca la profondità che gli farebbe meritare un Oscar, forse è stata sbagliata l'idea di base è un po' troppo aperto in varie tematiche, ma consigliato per una visione un pelino impegnativa

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato