+ Discussione Chiusa
Pag 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 143

Discussione: Caratteristiche della musica punk

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    17-06-04
    Messaggi
    1,074

    Predefinito Caratteristiche della musica punk

    Mi sapreste dire voi che magari di tecnica della musica ne sapete di più quali sono le caratteristiche della musica punk in generale, soprattutto per quanto riguarda il basso.

    Perchè, senza alcuna ombra d'offesa per nessun chitarrista al mondo eh, ma mi pare che la chitarra faccia cose semplici, prendi gli accordi daie de mano destra su e giù(pare brutto).

    mi sembra che spesso il gran lavoro lo fa la batteria che deve andare parecchio veloce(vedi i pennywise...madò ), quindi il batterista si farà un mazzo tanto.
    Il basso è vero che certe volte fa poco non nel senso che è non è importante, secondo me lo è sempre, ma nel senso che prendi una nota e la suoni a ripetizione tot volte poi ne pigli un'altra e così via, o no?

    Poi però ascolti i rancid che hanno un bassista che fa paura e ti ricredi. Cioè che caratteristiche ha il basso e che capacità deve per forza avere un bassista punk per poter spaccare?

    Altra cosa, viva i NOFX che mi mettono sempre voglia di ubricarmi e fare festa!!!
    Bella!!

  2. #2
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    Mi sembra di aver sentito proprio l'altra sera su MTV, all'interno di un programma sui Green Day (ho prontamente cambiato canale quando ho capito di cosa si trattava), che agli albori della nascita della musica Punk, uno dei "dettami" principali era proprio l'assenza di tecnica sullo strumento.
    Pare, e dico pare, che in effetti il Punk sia più un movimento pseudosociale che non un vero e proprio genere musicale.

    Per la serie "invece che romperci le balle con i vostri dischi di musicaccia perchè non manifestate il vostro disagio con uno sciopero della parola ? oppure andando a contare i granelli di sabbia in Egitto ? o ancora a cercare l'acqua su Marte con un bastone da rabdomante ?"

    idioti !

  3. #3
    Il Puppies L'avatar di dissident
    Data Registrazione
    03-11-04
    Località
    SaTuRn
    Messaggi
    325

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:33
    Mi sembra di aver sentito proprio l'altra sera su MTV, all'interno di un programma sui Green Day (ho prontamente cambiato canale quando ho capito di cosa si trattava), che agli albori della nascita della musica Punk, uno dei "dettami" principali era proprio l'assenza di tecnica sullo strumento.
    Pare, e dico pare, che in effetti il Punk sia più un movimento pseudosociale che non un vero e proprio genere musicale.

    Per la serie "invece che romperci le balle con i vostri dischi di musicaccia perchè non manifestate il vostro disagio con uno sciopero della parola ? oppure andando a contare i granelli di sabbia in Egitto ? o ancora a cercare l'acqua su Marte con un bastone da rabdomante ?"

    idioti !
    Intanto quegli idioti hanno cambiato la storia del rock....Tu ?

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    18-12-01
    Località
    Rescaldina beach
    Messaggi
    5,298

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    dissident ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:43
    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:33
    Mi sembra di aver sentito proprio l'altra sera su MTV, all'interno di un programma sui Green Day (ho prontamente cambiato canale quando ho capito di cosa si trattava), che agli albori della nascita della musica Punk, uno dei "dettami" principali era proprio l'assenza di tecnica sullo strumento.
    Pare, e dico pare, che in effetti il Punk sia più un movimento pseudosociale che non un vero e proprio genere musicale.

    Per la serie "invece che romperci le balle con i vostri dischi di musicaccia perchè non manifestate il vostro disagio con uno sciopero della parola ? oppure andando a contare i granelli di sabbia in Egitto ? o ancora a cercare l'acqua su Marte con un bastone da rabdomante ?"

    idioti !
    Intanto quegli idioti hanno cambiato la storia del rock....Tu ?
    Sapevo che sarebbe sfociato in un flame all'istante

    Comunque il punk è un genere musicale che merita il rispetto che meritano tutti i generi musicali.
    Detto questo, credo che un buon bassista punk non abbia il minimo interesse nel cercare la tecnica, quanto ha interesse nel cercare il groove ed il tocco, che devono essere decisamente brillanti.

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di la cosa
    Data Registrazione
    27-10-02
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    7,648

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk



    a parte le dovute considerazioni di jimibeck, devo dire che a volte, e ripeto, a volte, ci sono dei pezzi punk che piacciono anche a me.
    il basso nella musica punk generalmente ha un ruolo di contorno: spara gli stessi accordi della chitarra, solo con un tono più basso.
    certo, ci sono anche delle eccezioni, e a volte il bassista riesce anche ad uscire del solito schema di "seguire gli accordi della chitarra e basta", ma non mi risulta che ci sia un solo musicista punk al mondo con uno stile ed una conoscenza degna di nota.
    e se ci fosse allora non suonerebbe punk, perché una delle basi fondamentali del genere è proprio "l'ignoranza musicale".

    cmq per piacere SolidS, quando apri una discussione, abbi cura di seguirla: qualche giorno fa hai fatto una domanda simile sulla musica elettronica, e dopo che ti abbiamo risposto anche con molta cura non ti sei fatto più vivo...

  6. #6
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    dissident ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:43


    Intanto quegli idioti hanno cambiato la storia del rock....Tu ?
    non so tu che libro di Storia del Rock hai letto ... ma io ne conosco una diversa, parla di gente che si occupava di musica, che se metteva le mani sullo strumento sapeva cavarci fuori cose degne di nota (quando non erano addirittura pietre miliari), ma che sopratutto dice "per fare musica bisogna saper fare musica" !

    Poi se vuoi attaccare una chitarra ad un'ampli, mettere della distorsione e zappare (non nel senso di Frank Zappa) come un pirla urlando il tuo disprezzo fai pure ... ma non osare neanche per scherzo riferirti a "Storia del Rock", sai com'è c'è gente che se l'è sudata quella firma nel libro.

  7. #7
    L'Onesto L'avatar di Bleada
    Data Registrazione
    22-07-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,423

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:51
    dissident ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:43


    Intanto quegli idioti hanno cambiato la storia del rock....Tu ?
    non so tu che libro di Storia del Rock hai letto ... ma io ne conosco una diversa, parla di gente che si occupava di musica, che se metteva le mani sullo strumento sapeva cavarci fuori cose degne di nota (quando non erano addirittura pietre miliari), ma che sopratutto dice "per fare musica bisogna saper fare musica" !

    Poi se vuoi attaccare una chitarra ad un'ampli, mettere della distorsione e zappare (non nel senso di Frank Zappa) come un pirla urlando il tuo disprezzo fai pure ... ma non osare neanche per scherzo riferirti a "Storia del Rock", sai com'è c'è gente che se l'è sudata quella firma nel libro.
    Quoto il toto

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di la cosa
    Data Registrazione
    27-10-02
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    7,648

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    in parte sono daccordo, nel senso che tentare di dare una svolta al rock suonando roba orribile e senza un minimo di conoscenza musicale(oh, magari ora il punk si è addolcito col tempo, ma agli albori la roba punk faceva veramente ca***e) però bisogna ammettere che il punk in effetti ha dato un contributo nella storia del rock in generale, anche se non lo vedo come un contributo molto positivo.
    a volte si confonde il punk vero con quello che adesso viene spacciato per punk... il fatto stesso di avere una fama mondiale ed essere milionari esula completamente dallo spirito punk.
    adesso è quasi tutto punk-rock-melodico, salvo rare eccezioni.
    l'unico beneficio che mi viene in mente tra le cose che ha portato il punk forse è la nascita del "grunge". poi boh...

  9. #9
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:06
    .
    l'unico beneficio che mi viene in mente tra le cose che ha portato il punk forse è la nascita del "grunge".
    e se ne poteva fare anche a meno a ben vedere

  10. #10
    Il Nonno L'avatar di la cosa
    Data Registrazione
    27-10-02
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    7,648

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    no, dai, ora non mi venire a dire che i Nirvana non hanno fatto roba spettacolare.. "Nevermind" davvero rimarrà per sempre nella storia del rock, e questo credo che ci sia scritto anche su i "tuoi libri"..

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:33
    Per la serie "invece che romperci le balle con i vostri dischi di musicaccia perchè non manifestate il vostro disagio con uno sciopero della parola ? oppure andando a contare i granelli di sabbia in Egitto ? o ancora a cercare l'acqua su Marte con un bastone da rabdomante ?"

    idioti !
    Che bello sentire definire idioti tutti quelli che appartengono ad un movimento che nel bene o nel male e' parte della storia della musica e ha influenzato diversi altri generi.

    le tue uscite a volte sono da restare senza parole.

  12. #12
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:23
    no, dai, ora non mi venire a dire che i Nirvana non hanno fatto roba spettacolare.. "Nevermind" davvero rimarrà per sempre nella storia del rock, e questo credo che ci sia scritto anche su i "tuoi libri"..
    I Nirvana sono un gruppo, non un genere intero, e cmq sono dell'opinione che la loro influenza non abbia portato a nulla di buono, anzi tutt'altro.
    Cobain aveva indubbiamente talento, ma in quanti possono contare su un'elemento altrettanto "produttivo" ?
    Tutti quelli che sono venuti sulla scia dei Nirvana hanno proposto solo della gran musicaccia.

    Si tratta comunque di un atteggiamento che si ripete in continuazione tra le masse, sarà sempre più semplice ispirarsi a uno che non sà suonare piuttosto che a Coltrane ...
    Perchè parliamoci chiaro, anche i Nirvana non sapevano suonare , senza negare il loro posto (posticino ino ino) nel librone

  13. #13
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Cherno
    Data Registrazione
    13-01-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    17,991

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    Io penso che il punk sia un movimento sociale più che altro.
    Non mi sento di criticarli anche perchè nessuno di loro è mai venuto a dire "so suonare", al massimo li ho sentiti urlare il loro disagio a suon di: "mi avete rotto i coglioni"
    A me il punk mi fa sorridere in senso buono, nel senso che alcuni pezzi dei Ramones mi piacciono

  14. #14
    Il Nonno L'avatar di la cosa
    Data Registrazione
    27-10-02
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    7,648

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:35
    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:23
    no, dai, ora non mi venire a dire che i Nirvana non hanno fatto roba spettacolare.. "Nevermind" davvero rimarrà per sempre nella storia del rock, e questo credo che ci sia scritto anche su i "tuoi libri"..
    I Nirvana sono un gruppo, non un genere intero, e cmq sono dell'opinione che la loro influenza non abbia portato a nulla di buono, anzi tutt'altro.
    Cobain aveva indubbiamente talento, ma in quanti possono contare su un'elemento altrettanto "produttivo" ?
    Tutti quelli che sono venuti sulla scia dei Nirvana hanno proposto solo della gran musicaccia.

    Si tratta comunque di un atteggiamento che si ripete in continuazione tra le masse, sarà sempre più semplice ispirarsi a uno che non sà suonare piuttosto che a Coltrane ...
    Perchè parliamoci chiaro, anche i Nirvana non sapevano suonare , senza negare il loro posto (posticino ino ino) nel librone
    non sono daccordo.
    sappiamo entrambi che la gente veramente brava appartiene a tutt'altri generi, ma "il mondo è bello perché è vario" e non si può giudicare un genere facendo conto solo sulle conoscenze musicali di chi suona, altrimenti dovremmo ascoltare solo Miles Davis, o Beethoven... credo invece che ci sia bisogno anche del grunge, dell'hiphop, del trashmetal, e perché no, anche del punk e del pop. purché siano fatti con un MINIMO di criterio. e se non sono scritte nel LIBRONE chissene.
    la musica non deve essere necessariamente una "religione" ma per molti è puro e semplice intrattenimento.

  15. #15
    Il Puppies L'avatar di lkl skywalka
    Data Registrazione
    14-10-01
    Località
    The Discharge
    Messaggi
    768

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    dissident ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 16:43

    Intanto quegli idioti hanno cambiato la storia del rock....Tu ?
    questa affermazione mi lascia alquanto scettico.

  16. #16
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:49

    non sono daccordo.
    sappiamo entrambi che la gente veramente brava appartiene a tutt'altri generi, ma "il mondo è bello perché è vario" e non si può giudicare un genere facendo conto solo sulle conoscenze musicali di chi suona, altrimenti dovremmo ascoltare solo Miles Davis, o Beethoven...
    questo non è vero, c'è modo e modo di fare le cose, se sono fatte bene, con impegno, con idee, talento e gusto vanno bene, anche al di la delle "mere" conoscenze tecnico/teoriche
    gli esempi sono infiniti, anche Hendrix non sapeva leggere una nota di musica, però c'era comunque la volontà (riuscita) di fare qualcosa di valido
    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:49

    credo invece che ci sia bisogno anche del grunge, dell'hiphop, del trashmetal, e perché no, anche del punk e del pop. purché siano fatti con un MINIMO di criterio. e se non sono scritte nel LIBRONE chissene.
    certo, sono del tuo stesso parere, difatti i miei ascolti coprono tutti i "generi", ma c'è una selezione tra quelli che fanno musica degna di nota e chi invece non ha ne arte ne parte
    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:49

    la musica non deve essere necessariamente una "religione" ma per molti è puro e semplice intrattenimento.
    qui invece sono fortemente in disaccordo, l'ignoranza non è una giustificazione per nessuno, non ti vieto di ascoltare i Pezzentos (anche se ... se ne avessi il potere non gli permetterei di suonare e incidere dischi), ma non reputo che tu debba aver parola in merito su chi o cosa sia più o meno valido, che diamine stiamo avvicinando davvero gente che rimarrà nella storia per sempre, le cui invenzioni e intuizioni vengono insegnate nelle accademie di musica a gente che non ha dimostrato neanche di attestarsi su livelli di sufficenza.

    ma che scherziamo ?

  17. #17
    Shogun Assoluto L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    07-11-01
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    27,635

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    Credo che musicalmente il punk non abbia una propria caratteristica, mi sembra un movimento abbastanza eterogeneo, è molto più importante l'atteggiamento, piuttosto che lo stile. Ovviamente, direi anche, visto che sarebbe stato improbabile trovare dei tratti stilistici comuni, dato che tutto il genere si basa quasi sulla distruzione di ogni stile determinato.


    Riguardo alla diatriba nata: non credo che il punk abbia fatto la storia della musica. E' stato sicuramente un movimento "bizzarro", che si è fatto notare, ma non ha fatto storia. Ha influenzato alcune branche del rock, dato origine, seppur indirettamente, a buona parte del metal estremo, ma non ha certo fatto una rivoluzione.
    Onestamente mi pare anche una fortuna che sia stato così, visto che, secondo me, è innegabile che il punk non volesse fare musica, almeno non nel termine in qui lo intendo (intendiamo?). L'obbiettivo era lanciare un messaggio, la musica (o non-musica, visto che volutamente non si occupavano degli aspetti più musicali) era soltanto il mezzo più comodo per lanciarlo, o se non altro quello più accessibile a chi voleva trasmettere il messaggio.

    Ovviamente tutto 'sto discorso è fatto in base ad una impressione personale tratta dal poco che conosco è che ho sentito. E' possibile, anzi, direi piuttosto probabile, che sia una completa cazzata

    Una domanda per jimi: come fai a giudicare la volontà di un musicista di fare qualcosa di valido? Voglio dire, da cosa lo capisci?

  18. #18
    Shogun Assoluto L'avatar di Vez
    Data Registrazione
    12-05-03
    Località
    Genua Caput Mundi
    Messaggi
    26,992

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    La versione della storia che conosco io è la seguente:

    I RAMONES hanno inventato il punk rock, con testi volutamente sciocchi e melodie volutamente semplici; Malcolm McLaren l'ha importato in Inghilterra, ha messo su i Sex Pistols prendendo dei disadattati incavolati con l'universo e ci ha lucrato sulla pelle dei deficienti che li osannavano

    Qualcuno sostiene che Sid Vicious abbia "imparato" a suonare tra un concerto e l'altro, prima di accoltellare la sua fidanzata e di morire di nonmiricordo cosa

    Nonostante dunque il punk dei SP sia una manovra commerciale alla Take That o Spice Girls, o piuttosto Beatles, è un genere musicale che come tutti merita rispetto. Può piacere o non piacere, in seguito c'è chi ha dato al tutto una forte valenza politica e chi ha continuato a scrivere pezzi scemi. A me il punk piace E i RAMONES sono uno dei miei gruppi preferiti.

    Per quanto riguarda il basso dei Rancid non so molto ma spesso salta fuori

    E fino a prova contraria ho ragione io

    La mia fonte principale è scaruffi.com, se ho scritto minchiate prendetevela con lui

  19. #19
    Banned
    Data Registrazione
    17-06-04
    Messaggi
    1,074

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    Allora, prima di tutto volevo scusarmi con la cosa per il fatto del topic sulla musica elettronica, grazie delle risposte esaurientissime, volevo infatti porre una domanda ancora su quell'argomento, la pongo su quel topic. Solo capito essendo io abbastanza ignorante in materia(ora un po' meno grazie a voi )non so neanche a volte cosa chiedere. E ok.

    Per rispondere invece a jimibeck, scusa ma secondo me tra alcune cose giuste che hai detto hai anche detto delle grandi caz zate.
    -Primo, e questo e un discorso importante per me, con che diritto ti permetti di dire che i Nirvana non sapevano suonare? Ti faccio notare che non è solo l'abilità tecnica nel saper usare uno strumento a dover essere premiata, la musica prima di tante altre cose deve trasmettere(almeno a me non so voi) emozioni. Allora non puoi venirmi a dire che Kurt Cobain, con la sua (per sua natura splendida) voce e la sua abilità di esprimere sentimenti estremamente forti con la chitarra, non sapesse suonare. Forse non era un velocista del suddetto strumento, ma tirava fuori un suono dalla grande personalità e tante canzoni dei Nirvana sono capolavori, che tu ci arrivi o no.
    -Secondo, non diciamo citronate su chi ha scritto la storia del rock o chi non l'ha scritta, perchè la storia di qualcosa mica la si scrive solo con i propri meriti, ma anche se riesci a creare un movimento importante(che ti piaccia o no il punk è stato, probabilmente oggi di meno, un fenomeno di un certo peso in cui persone hanno trovato nella musica, potentissimo mezzo espressivo, un veicolo per le proprie idee e disagi a tante cose della vita) automaticamente entrerai nella storia della musica. Ad esempio a me tanti gruppi anni 80 hanno un suono che non mi piace per niente, ma c'è poco da fare, negli anni 80 suonavano così e suonando così sono entrati nella storia della musica.
    Terzo ma non meno importante, la musica può appunto essere anche svago, si adatta alle situazioni, io ho citato i nofx tra le band che mi piacciono, obiettivamente ti dico che in quanto ad abilità tecnica sono inferiori a tantissimi gruppi, anzi in quanto a tecnica magari fanno pure schifo, ma in certi pezzi hanno colpi di genio(che io ritengo di genio, perchè non scordiamoci la sacrosanta legge del de gustibus, cazz o), cose semplici eh, magari melodie molto azzeccate in dati punti, oppure coretti di voce che potevano benissimo non starci o anche solo lo spirito con cui suonano la loro musica, per divertimento puro e semplice, o la genialità di certi testi, insomma tutte ste cose insieme ne fanno un gruppo che apprezzo moltissimo. Punkrock di cacca, sicuramente, ma fatto dannatamente bene!!!
    Insomma questo è sommariamente quello che penso, forse in certi punti del discorso mi sono perso, ma vabbè avete capito.
    Bella.

  20. #20
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:49
    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:35
    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:23
    no, dai, ora non mi venire a dire che i Nirvana non hanno fatto roba spettacolare.. "Nevermind" davvero rimarrà per sempre nella storia del rock, e questo credo che ci sia scritto anche su i "tuoi libri"..
    I Nirvana sono un gruppo, non un genere intero, e cmq sono dell'opinione che la loro influenza non abbia portato a nulla di buono, anzi tutt'altro.
    Cobain aveva indubbiamente talento, ma in quanti possono contare su un'elemento altrettanto "produttivo" ?
    Tutti quelli che sono venuti sulla scia dei Nirvana hanno proposto solo della gran musicaccia.

    Si tratta comunque di un atteggiamento che si ripete in continuazione tra le masse, sarà sempre più semplice ispirarsi a uno che non sà suonare piuttosto che a Coltrane ...
    Perchè parliamoci chiaro, anche i Nirvana non sapevano suonare , senza negare il loro posto (posticino ino ino) nel librone
    non sono daccordo.
    sappiamo entrambi che la gente veramente brava appartiene a tutt'altri generi, ma "il mondo è bello perché è vario" e non si può giudicare un genere facendo conto solo sulle conoscenze musicali di chi suona, altrimenti dovremmo ascoltare solo Miles Davis, o Beethoven... credo invece che ci sia bisogno anche del grunge, dell'hiphop, del trashmetal, e perché no, anche del punk e del pop. purché siano fatti con un MINIMO di criterio. e se non sono scritte nel LIBRONE chissene.
    la musica non deve essere necessariamente una "religione" ma per molti è puro e semplice intrattenimento.
    Ti quoto in tutto e per tutto.

    La caratteristica fondamentale della musica punk? Beh... sostanzialmente è brutta

    A parte gli scherzi non ci ho mai pensato... penso che sia musica molto trasandata, senza la necessaria conoscenza tecnica dello strumento...

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 18:06
    che diamine stiamo avvicinando davvero gente che rimarrà nella storia per sempre, le cui invenzioni e intuizioni vengono insegnate nelle accademie di musica a gente che non ha dimostrato neanche di attestarsi su livelli di sufficenza.
    Io sinceramente continuo a pensare che andare in accademia non fa la differenza tra "entrare nella storia" o no. La tecnica secondo me è un elemento secondario per creare musica. Ci vuole, ma non è la cosa più importante.

    E pensando all'accademia e a quei John Petrucci o Satriani o Vai o cose così, mi vien solo da pensare che andando a ritroso nel tempo le accademie musicali non esistevano, però i geni c'erano lo stesso. E non erano per forza dei virtuosi, erano solo musicisti che esprimevano la loro musica il meglio possibile.

    E qui si può passare dai più semplici Duran Duran o Level 42 ai più famosi Ray Charles, Elvis Presley (che tutto si può dire tranne che fosse un chitarrista virtuoso... eppure molti, tra cui io, lo adorano), e molti altri. Tutta gente che non ha avuto bisogno di entrare in accademia per entrare nella storia ed essere geniale, ha solo avuto bisogno del proprio strumento e di una grande voglia di imparare.

    Il brutto di oggi è che si pensa che se non entri in accademia e non sei molto bravo tecnicamente non puoi fare musica, mentre non ci si rende conto che la musica è nata senza accademie e senza la necessità di virtuosismi tecnici, e che può tranquillamente svilupparsi in questo modo.

    Quando penso alla musica come a un semplice virtuosismo tecnico penso alla fine di un'era musicale. E' successo con la musica classica (i virtuosismi tecnici sono arrivati in massa alla fine della sua esistenza), succede con il jazz (pensate al jazz degli anni 20 e pensate a quello di oggi, una volta era la musica degli ignoranti oggi è considerata la musica più difficile di tutte) e succederà (sta già succedendo) con il rock.



    Poi uno la pensa come vuole, io la penso così.

  22. #22
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    JimiBeck ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 18:06

    la cosa ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 17:49

    la musica non deve essere necessariamente una "religione" ma per molti è puro e semplice intrattenimento.
    qui invece sono fortemente in disaccordo, l'ignoranza non è una giustificazione per nessuno, non ti vieto di ascoltare i Pezzentos (anche se ... se ne avessi il potere non gli permetterei di suonare e incidere dischi), ma non reputo che tu debba aver parola in merito su chi o cosa sia più o meno valido, che diamine stiamo avvicinando davvero gente che rimarrà nella storia per sempre, le cui invenzioni e intuizioni vengono insegnate nelle accademie di musica a gente che non ha dimostrato neanche di attestarsi su livelli di sufficenza.

    ma che scherziamo ?
    Gia'.. bello parlare di ignoranza e subito dopo asserire che se fosse per te non faresti incidere e suonare i gruppi punk. Gia', l'ignoranza.. gia'.

  23. #23
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    Balzy ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 21:20
    Io sinceramente continuo a pensare che (...)
    Essere citati in un accademia significa che, dovendo insegnare che cos'è la musica, da cosa è composta, quali sono le significative rivoluzioni ... beh se citano te vuol dire che qualcosa degno di nota l'hai fatto.

    Balzy va bene tutto però per fare musica 2 cose le devi sapere, i Level 42 non sono mica dei pirla, Ray Charles era un signor musicista e Elvis ha dato una svolta sensibile all'approcio musicale, oltre che essere un cantante di tutto rispetto.
    Il paragone con l'evoluzione Jazz lo trovo inadatto, il Jazz non è mai stato "ignorante", forse il Blues e il Soul, ma il Jazz è sempre appartenuto alla fascia colta della musica (lo so perchè ho letto parecchio in merito, e mi sono documentato per la mia tesi d'esame), poi con il tempo è stato definito "Jazz" anche quella parte di musica che associamo a Miles Davis, Charlie Parker, John Coltrane ecc ecc ... ma in realtà si tratta di due cose distinte, il salto dal Jazz di Armstrong a quello di Parker e Gillespie è talmente ampio, radicalmente diverso nell'approccio, nella finalità e nel significato.
    Il Jazz contemporaneo è figlio di quello Parkeriano, ed è una musica assolutamente elitaria, alla quale si ha reale accesso solo se dotati di ampie conoscenze tecnico/teoriche, ma era così anche nel 50', non è un "involuzione" degli ultimi decenni, basta pensare che Coltrane rimane tutt'ora il più grande e virtuoso sassofonista di sempre, e ci dispiace per Michael Brecker, Brandford Marsalis, Wayne Shorter e tanti altri.

    A dire il vero non vedo questa presunta tendenza diffusa al tecnicismo nel Rock dei giorni d'oggi, anzi noto sempre più gente che non ha idea da che parte si prenda lo strumento, o da dove si cominci a comporre una canzone.

    Il vero problema della musica è che si arriva ad esprimere qualcosa solo quando si metrizza sufficentemente bene il veicolo dell'espressione, meglio lo si padroneggia più saranno le sfumature che caratterizzano la nostra musica.
    Questa è una formula che si applica a tutte le cose che si affrontano nel corso dell'esistenza.
    Chiaramente il talento può sopperire talvolta alla mancanza di conoscenza, se così non fosse ci sarebbero 1/4 delle opere d'arte che ci sono ora nel mondo, ma altresì ci dovrebbere rendere conto che "è sempre meglio sapere che non sapere".
    Onestamente non capisco tutto questo accanimento verso i virtuosi, come se un virtuoso fosse automaticamente incapace di una valida espressività ... comincio a pensare che dietro a questo atteggiamento ci sia solo un gran "rosikare"
    Concludendo, si può fare dell'ottima musica anche senza essere dei grandi musicisti, perchè la qualità è anche nelle cose semplici, il punto è riconoscere questa qualità.

    P.S.
    I Duran Duran

  24. #24
    Suprema Borga Imperiale
    Data Registrazione
    01-11-01
    Messaggi
    15,892

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    Quote:
    Chiaramente il talento può sopperire talvolta alla mancanza di conoscenza, se così non fosse ci sarebbero 1/4 delle opere d'arte che ci sono ora nel mondo, ma altresì ci dovrebbere rendere conto che "è sempre meglio sapere che non sapere".
    Onestamente non capisco tutto questo accanimento verso i virtuosi, come se un virtuoso fosse automaticamente incapace di una valida espressività ... comincio a pensare che dietro a questo atteggiamento ci sia solo un gran "rosikare"
    Concludendo, si può fare dell'ottima musica anche senza essere dei grandi musicisti, perchè la qualità è anche nelle cose semplici, il punto è riconoscere questa qualità.
    Questa e' la cosa piu' giusta che hai detto in questo topic imho.

    Fatto sta che da grande musicista e grande ascoltatore quale fai pensare di essere non dovresti "eliminare totalmente un genere" perche' se no uno pensa che sia per mancata conoscenza, e come dici tu qui sopra "e' sempre meglio sapere che non sapere"

  25. #25
    Banned L'avatar di Jimi
    Data Registrazione
    05-08-04
    Località
    Il mondo degli uomini a pile
    Messaggi
    10,660

    Predefinito Re: Caratteristiche della musica punk

    chk ha scritto gio, 09 marzo 2006 alle 22:39
    Fatto sta che da grande musicista e grande ascoltatore quale fai pensare di essere non dovresti "eliminare totalmente un genere" perche' se no uno pensa che sia per mancata conoscenza, e come dici tu qui sopra "e' sempre meglio sapere che non sapere"
    Ma se è stato detto che il Punk non è un genere musicale (che poi a me non piace dividere in generi), ma un atteggiamento che, tra le varie cose, prevede che NON si abbia nessuna conoscenza tecnico/teorica, ma anzi più grezzo è meglio è, senza cura (come per l'aspetto estetico correlato al movimento), senza la benchè minima raffinatezza o volonta di essere popositivi, ma semplicemente mosso da un atteggiamento distruttivo e contestatorio a priori ...

    La possibilità di essere considerati validi se la precludono da soli

    Uno che fà musica di qualità diventa automaticamente non-punk, e poi non li avessi ascoltati i Clash e i Ramones ... mamma mia sono quasi imbarazzanti

+ Discussione Chiusa
Pag 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato