+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 91

Discussione: Le auto famose!

  1. #1

    Predefinito Le auto famose!

    Vorrei realizzare un topic dedicato alle auto che hanno fatto un po' di storia attraverso le pellicole cinematografiche, la televisione o magari anche con i cartoni animati.

    Dedichiamogli un po' di spazio e un omaggio!

    Comincio io con questa:





    IL GENERALE LEE




    La scelta iniziale

    Tanto per cominciare bisogna premettere che il Generale non doveva chiamarsi così, il nome originariamente scelto era Traveller, che era il nome del cavallo del generale Robert Edward Lee.....
    "Un cavallo???" direte voi, "e chi conosce il nome di un cavallo di un generale di 100 anni fa'??" In realtà quel cavallo era ed è abbastanza noto (soprattutto fra gli appassionati di auto americane) perchè in questo modo si chiamava l'auto del forse più famoso dei contrabbandieri di whisky di tutti i tempi (secondo forse solo a Jesse Duke...).

    Il mito di Traveller è stato creato da un certo Jerry Rushing che, negli anni '50-'60 contrabbandava alcool con la sua Chrysler 300D con motore Hemi 392 modificato. Quel motore era capace dei spingere la mitica ma pesante berlina americana (comprese almeno 2000 lb di whisky) fino a 140mph (circa 225 km/h), in modo da sfuggire alle auto della polizia. Considerata l'areodinamica ridicola e il peso che a pieno "carico" si aggirava sulle 4500 lb (2040kg circa) dobbiamo pensare di essere di fronte a un mostro....
    All'apparenza l'auto era stock, di serie insomma per non attirare attenzione, bianca con interni chiari perchè era la più comune, in realtà avevano modificato (oltre al motore) le sospensioni in modo che l'auto avesse un'altezza da terra normale quando il bagagliaio era pieno.... La sua Chrysler 300D Hemi era stata ribattezzata appunto Traveller (in italiano vorrebbe dire qualcosa tipo "Viaggiatore").
    Informazioni sulla Chrysler 300D del 1958



    La 300 era all'epoca (già di serie) non solo la più potente e veloce berlina americana, ma anche l'auto con doti di tenuta e maneggevolezza sconosciute alla stragrande maggioranza delle altre auto di tutto il mondo.....
    Il motore Hemi 392ci FirePower era disponibile in 2 versioni :
    380 cv a carburatori e 390 cv a iniezione
    Il cambio era a 3 marce sia automatico che manuale
    le prestazioni erano per l'epoca eccezionali, soprattutto considerando il peso, non proprio contenuto di 4305 lb :
    0-60 mph - 8.4s
    1/4 miglio - 16.0s @ 85mph

    Insomma, l'auto dei Duke doveva chiamarsi in quel modo, poi, un po' perchè non tutti conoscevano la storia della Chrysler Hemi, un po' perchè chi la conosceva davvero avrebbe potuto anche vederci un (ulteriore) offesa alla polizia e un (ulteriore.....) incitazione a sfuggire alla forze del'ordine, la Charger venne chiamata Generale Lee, in onore del generale confedereto Robert E. Lee. Venne scelto proprio questo generale non solo perchè era il proprietario del cavallo incriminato, ma anche per non avere problemi con le comunità nere degli U.s.a.. Infatti, come ho scritto nella home page, nel sud degli usa il razzismo non è una novità e purtroppo molte persone ci credono, dunque dare all'auto il nome di un generale che ha combattuto per la causa della schiavitù non sarebbe stato molto edificante e avrebbe potuto portare a una interpretazione politica del telefilm..... Invece il generale Lee era, come è di moda dire oggi, "politicamente corretto" perchè ha comandato le truppe confederate solo per la fedeltà alla propria terra, al proprio paese cioè la Virginia, anche se era personalmente contro la schiavitù. Questo dunque rende doppiamente grande il Generale, perchè crede nell'uguaglianza delle persone e nello stesso tempo ha grande amore e fedeltà per la propria patria per cui è disposto a sacrificarsi.

    Nota storica

    Nell' episodio "Tris di Dukes" nel quale ad Hazzard venivano celebrati i festeggiamenti in onore del generale suddista Stonewall Jackson, i Duke parcheggiano il Generale Lee proprio accanto al manifesto di Jackson, dicendo che gli farà piacere rivedere il suo braccio destro; ho controllato sull'enciclopedia ed effettivamente i 2 generali hanno davvero combattuto fianco a fianco nella battaglia di Chancellorsville, dopo la quale, in un inseguimento del nemico, Jackson fu accidentalmente colpito a morte


    La vera storia del Generale Lee :
    ma come hanno fatto i Dukes a trovare i soldi per comprarlo?



    A tutti i ragazzi che hanno visto Hazzard da un po' più grandicelli sarà anche capitato di pensare come i Duke, essendo dei contadini poveri in canna, sempre alle prese con un bilancio familiare striminzito, abbiano potuto permettersi di acquistare un'auto costosa come il Generale. Per rendersene conto basta pensare al fatto che, ogni volta che il Generale ha bisogno di una riparazione, c'è quasi una crisi finanziaria.....
    N.B. Il Generale sarebbe costato veramente tanto non perchè di lusso ma perchè tutto completamente preparato.....

    Tutto questo non viene spiegato all'inizio di Hazzard, l'auto, sin dalla prima puntata, appartiene alla famiglia Duke punto e basta.... La storia del Generale viene invece raccontata in un episodio della settima e ultima serie dal titolo "Buon compleanno Generale Lee", purtroppo io non sono riuscito a vederla nemmeno quest'anno, comunque ho raccolto un po' di info sui vari siti americani e altrove.....
    Allora, già il fatto che ne venga festeggiato il compleanno (con tanto di torta qui a sinistra.....) di un'auto la dice lunga sul fatto che non sia un'auto normale, a conferma poi ci sono i vari salti che l'auto fa' senza rompersi mai (almeno nel tf.....)
    Tutto ha inizio con un'auto scassata che viene abbandonata da dei ladri che hanno rubato dell'oro e l'hanno usata per scappare. Deve essere demolita, infatti per il momento è solo una Charger '69 nera, ridotta in pessime condizioni, un vero macinino. I duke la comprano dal demolitore per installarci dentro il loro motore ( preparato da competizione, ovviamente....), la portano nel Garage di Cooter e iniziano a rimetterla a posto, installano il motore, saldano le portiere come alle stock car e poi la verniciano di arancione (Hemi orange, il colore originale Chrysler) per il semplice motivo che Cooter ha solo quel colore nel suo garage.
    Poi Daisy dipinge la bandiera confederata sul tetto e vengono fatte le altre modifiche un po' da tutti i componenti della famiglia Duke. Il numero 01 sulle portiere viene messo per indicare l'inizio di una nuova era dei Duke. Il nomero stesso viene scelto in modo particolare perchè, ad esempio nelle stock car a cui si ispira il G.L., non sarebbe corretto : avrebbero dovuto scrivere solo 1 senza lo 0.




    Dodge Charger R/T (Road & Track) 1969


    Premessa

    Prima di cominciare sarà bene chiarire che NON esiste una sola ed unica versione del General Lee, durante DOH (Duke Of Hazzard), ne sono state utilizzate tantissime, tutte diverse tra loro, a volte solo per piccoli particolari, a volte con enormi differenze (una volta, ad esempio, il generale venne trasformato da Cooter in una 4x4 tutta rialzata, la puntata è "Arrestate Zio Jesse" e in realtà il Generale è sempre a trazione solo posteriore, cambiano solo i pnumatici che sono di diametro molto più grande e rendono il generale molto alto da terra......). Occorre dire poi perchè, se DOH è stato girato dal '78 al '85 ed è ambientato nel presente e non nel passato, è stata usata un' auto del '69, non più in produzione, reperibile solo come usata e quindi da rimettere a posto prima di poter essere usata per il telefilm.
    Sul finire degli anni '60, con l' economia americana in forte crescita, si era creato un fiorente mercato delle automobili, ed in particolare di auto sportive derivate dalla serie, le "Muscle Cars", che offrivano a basso costo prestazioni molto elevate, grazie a motori molto grossi e potenti (il gruppo GM arrivò a proporre anche motori 7500cc). Tutto questo avvantaggiato dal fatto che ancora non esistevano leggi contro l' inquinamento, (anche quello acustico era poco considerato), che la benzina costava pochissimo (la crisi petrolifera ci fù solo nel '73), e che negli Usa non erano ancora entrati in vigore tutti quei limiti di velocità così rigorosi come oggi. Poi, nei primi del '70, come ci si può immaginare, tutto crollò; la crisi del petrolio con i conseguenti rincari della benzina, l' economia americana in crisi, l' inflazione, le leggi contro l' inquinamento, la benzina senza piombo per far funzionare i catalizzatori (che fece ridurre i rapporti di compressione e quindi diminuire le potenze), l' inasprimento dei limiti di velocità e dei controlli da parte della polizia e anche le compagnie assicurative che incominciarono a chiedere cifre sempre più assurde a chi possedeva un auto particolarmente potente, fecero di colpo finire il mercato delle auto a elevate prestazioni e trasformarono anche le auto normali in estenuanti barconi. Si formò così lo stereotipo dell' auto americana : grande, pesante, lenta, con un motore di cilindrata enorme e potenza ridicola, che ha resistito a ragione quasi fino ad oggi. Insomma, nell' epoca in cui è stato girato il telefilm, fine '70 inizio '80, se si voleva un' auto veramente sportiva e potente bisognava per forza guardare al passato, a quel periodo d' oro che era stato la fine dei '60.


    La scelta della Charger...

    sembra che sia stata piuttosto casuale, certo è che il produttore esecutivo (Paul R. Picard) e l' ideatore (Gy Waldron) di DOH avevano in mente una "Muscle Car" della fine dei '60 ma non avevano ancora deciso quale. Alla fine Gy Waldron (che era l' esperto di auto) convinse Picard per la Charger del '69, che era stata nel '69 un' auto veramente competitiva, e aveva vinto in quell' anno 22 delle 54 gare più importanti della categoria Nascar, molto popolare negli Usa, soprattutto nel Sud. Infatti il generale è modificato proprio in modo da somigliare a una Stock car della serie Nascar : i numeri sulle portiere, gli sportelli saldati alla scocca, l' eliminazione dei finestrini laterali, il rool bar interno, sono tutti elementi ripresi dalle stock. E anche il modo di entrare in auto, passando dal finestrino, è ovviamente quello usato dai piloti Nascar per entrare e uscire dalla propria vettura da corsa.


    Sempre lavata e pulita prima di ogni ripresa, poteva essere dotata dei motori più potenti e prestigiosi : 426 Hemi (426CI = 7000cc 425cvSAE) (non ci sono prove certe che sia stato montato davvero), 440 Magnum (440CI = 7200cc 375cvSAE) e 440 Six Pack (390cvSAE), tutti V8, trasmissione generalmente automatica 727 torqueflight a 3 rapporti con comando sul pavimento (mai al volante), ma a volte è stato usato anche il cambio manuale 4 marce (almeno così ho trovato, ma non ci sono prove certe nemmeno di questo). Prima di essere montati i motori erano controllati, revisionati (cambiavano sempre cavi, candele e spinterogeno), elaborati (veniva montato di solito un collettore di aspirazione speciale Eldebrock "Torker" in alluminio, che dava più coppia), e poi sottoposti a un trattamento di cromatura esterna (il basamento era in ghisa per cui non c'erano problemi) per essere più belli quando veniva inquadrato il cofano aperto. Venivano inoltre usati carburatori maggiorati rispetto a quelli di serie : il 426 Hemi al posto dei 2 carburatori Carter da 550 cfm (cubic feet / minute) riceveva 2 Holley, il 440 Magnum al posto del quadricorpo originale della Carter da 650 cfm riceveva un Holley quadricorpo da 750 o 780 cfm. Veniva inoltre usato uno scarico speciale sportivo (più aperto) con collettori in tubi d' acciaio da 3" (pollici, 1"=2,54cm). Venivano adottati ammortizzatori ad alta resistenza, più rigidi e a gas per migliorare la tentuta di stada e cerchi in lega leggera American Vector 8x15 o 8,5x15 (a quei tempi negli Usa i cerchi in lega erano una vera rarità) con pneumatici radiali B.F. GoodRich di solito 235/60 15, ma dietro potevano essere montati anche le 255/60 15 (dopo anni di ricerca sono riuscito a sapere le misure!!), sulle auto che non avevano il differenziale a slittamento limitato venivano saldati gli ingranaggi dei satelliti del differenziale! Sui 440 anche un rapporto al ponte più corto pari a 3.55 : 1. Tutte modifiche, insomma, volte a aumentare l' accelerazione e la ripresa, tralasciando la velocità massima che, oltre a essere comunque limitata dalla scarsa areodinamica, non sarebbe mai stata raggiunta per mancanza di spazio. Naturalmente c'era poi tutto il lavoro sulla carrozzeria che veniva sverniciata completamente e poi riverniciata con svariati strati di arancio chiaro, veniva aggiunta la bandiera confederata sul tetto (all' inizio avevano pensato di metterla sul cofano) e il numero "01" sugli sportelli, la radio CB (il baracchino) con tanto di antenna extra lunga sulla bauliera, veniva montato internamente un Roll bar nero (con tre punti di ancoraggio alla scocca) per irrigidire la struttura e poi aggiunto un Bull bar anteriore sempre nero.Le portiere, teoricamente, erano saldate alla scocca per irrigidire la struttura, (come le stock car che corrono nella categoria Nascar, molto seguita negli Usa, soprattutto nel Sud dove è ambientato Hazzard), in realtà questo non veniva fatto per comodità e in una puntata si vede addirittura Luke entrare nel generale, per errore, aprendo lo sportello. L' episodio era "Days of Shine and Roses" , in Italia, "Come ai vecchi tempi" .

    Ecco qui le schede tecniche dei più potenti motori installati sul General Lee, che poi erano i più potenti in assoluto prodotti dal gruppo Chrisler e quindi fra i migliori dell'intera produzione americana.

    Si noti che i dati riportati non sono ufficiali e perciò sono da ritenersi indicativi. Infatti, fra l' altro, non torna che il motore 440 Six Pack perda, fra la misura della potenza massima con le norme SAE e con quelle DIN, 50cv, pari al 13%, mentre l' Hemi perde 75cv, pari al 17,6% e il 440 Magnum perde 86cv pari alddirittura al 23,2%. La perdita di potenza percentuale fra i due sistemi di misurazione sarebbe dovuta essere all' incirca uguale, anche perchè adottano tutti e tre gli stessi organi di trasmissione. Meglio fare riferimento ai dati SAE, descritti nella nomenclatura americana come "gross horsepower" e non a quelli DIN, "net horsepower".

    Motore 426 Hemi 1969 di serie :
    Hemisferical Head, cioè con camera di combustione emisferica, la forma che permette di avere il maggior rendimento possibile della combustione e permette di tenere il più elevato rapporto di compressione.
    8 cilindri a V di 90° , 426 C.I. (6980 cc) , Alesaggio x Corsa 4.25x3.75in (108x95,3mm)

    Rapporto di compressione 10.25 :1

    Alimentazione : 2 carburatori quadricorpo Carter da 550c.f.m.

    Potenza max : 425 cv (all' albero, norme SAE) 350 cv (alle ruote posteriori, norme DIN, quasi uguali alle norme CEE attuali) a 5000 giri/min.

    Coppia max : 67,7 kgm (SAE) 55,8 kgm(DIN) a 4000 giri/min.

    Motore 440 Six Pack 1970 di serie :
    8 cilindri a V di 90° , 440 C.I. (7206 cc) , Alesaggio x Corsa 109,7 x 95,3mm
    Rapporto di compressione : 10.3 : 1

    Alimentazione : 3 carburatori doppio corpo Holley (da cui Six Pack : 3carb x 2corpi = 6elementi)

    Potenza max : 390 cv (SAE) 335 cv (DIN) a 4800 giri/min

    Coppia max : 56,7 kgm (DIN) a 3200 giri/min

    Motore 440 Magnum 1969 di serie
    8 cilindri a V di 90° , 440 C.I. (7206 cc) , Alesaggio x Corsa 109,7 x 95,3 mm
    Rapporto di compressione : 9,7 : 1

    Alimentazione : 1 carburatore quadricorpo Carter 650cfm

    Potenza max : 375 cv (SAE) 284 cv (DIN) a 4700 giri/min

    Coppia max : 51,8 kgm (DIN) a 3250 giri/min


    Le prestazioni del Generale :

    Dopo aver visto le caratteristiche tecniche ora tutti voi smanettoni vi starete chiedendo : "si, va beh, ma quanto viaggiava il Generale??", ecco qua le prestazioni della Dodge Charger 426 R/T Hemi, la più potente e veloce delle Charger di serie :

    Accellerazione da fermo 0-60mph (0-96km/h) :

    con il cambio automatico a 3 marce 6,0s (3.23:1)

    con il manuale a 4 marce 6,1s (3,55:1)

    Evidentemente il manuale non era un fulmine di velocità di cambiata..., inoltre la diversa spaziatura dei rapporti obbligava a 1 cambio marcia prima di arrivare alle 60 mph (miglia orarie) mentre l' automatica ci arrivava in prima. Ci sarebbe poi da considerare i diversi rapporti al ponte che avvantaggiavano l' automatica in accellerazione.

    I risultati sono buoni ma non esaltanti anche perchè realizzati con le gomme dell' epoca, gomme larghe all'incirca 185mm, mentre oggi su un'auto di quella potenza vengono montati pneumatici di ben altre dimensioni, minimo 255mm.

    Più interessante è l'accellerazione sul quarto di miglio (400m circa) :

    14,0s con velocità d' uscita sui 166,8km/h per l' automatica

    13,6s con velocità d'uscita sui 167.8 per la manuale.

    Bisogna tenere presente che comunque il Generale vero (quello del tf) era alleggerito e potenziato rispetto alla Charger 426 Hemi standart e montava i cerchi in lega (totalmente introvabili su un' auto americana del 1969) con pneumatici maggiorati moderni...... per cui ritengo più opportuno considerare questi dati che sono di un' altra auto del gruppo Chrysler con lo stesso peso, lo stesso motore e il differenziale a slittamento limitato : è la Dodge Charger Super Bee 426 Hemi automatica del 1971. Le prestazioni del Generale virtualmente più veloce sono dunque :

    0-60 mph in 5,7s

    quarto di miglio da fermo (circa 400m) in 13.7s con velocità d' uscita sui 169 km/h

    Non vi fate ingannare dal nome perchè è molto diversa esteticamente dal Generale che era una Dodge Charger R/T del 1969 e non una Super Bee (e poi nel '71 c' era stato il restyling di tutta la gamma Charger).


    ________________________________________ ________________________________________ _




    Immagini e informazioni le ho prese da un sito interamente dedicato al bolide arancione di Hazard e alle sue imprese e imitazioni:

    http://web.tiscali.it/hazzard/


    Ora potete continuare voi!

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    (muttley l'img nn si vede, bisogna copiare l'url per poterla vedere...)

    Cmq continuo io con la mitica K.I.T.T.


    L'auto e' una Pontiac Trans.Am


  3. #3
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    E ancora il mitico HERBIE, il maggiolino tutto matto!

  4. #4
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    la DeLorean di Ritorno Al Futuro...



  5. #5
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    The Fast and The Furious


    L'Eclipse di Brian O'Conner...


    The Fast and The Furious 2


    La mitica SkyLine sempre di Brian O'Conner...

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    questa, chi se la ricorda?



  7. #7
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    io no...

  8. #8
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    mi sa che sei troppo giovane per aver visto quel telefilm...


    questa almeno la conosci?


  9. #9
    Il Nonno L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    09-01-02
    Località
    Bologna Rock City
    Messaggi
    8,960

    Predefinito Re: Le auto famose!

    MMx ha scritto mer, 14 aprile 2004 15:34
    questa, chi se la ricorda?


    Hardcastle & McCormick?

  10. #10
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    Alessio ha scritto mer, 14 aprile 2004 alle 15:41
    MMx ha scritto mer, 14 aprile 2004 15:34
    questa, chi se la ricorda?


    Hardcastle & McCormick?

    allora quel telefilm non lo guardavo solo io!!!

  11. #11

    Predefinito Re: Le auto famose!

    MMx ha scritto mer, 14 aprile 2004 alle 15:43
    Alessio ha scritto mer, 14 aprile 2004 alle 15:41
    MMx ha scritto mer, 14 aprile 2004 15:34
    questa, chi se la ricorda?


    Hardcastle & McCormick?

    allora quel telefilm non lo guardavo solo io!!!

    L'auto era la Coyote!

  12. #12
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    neanke l'altra conosco...sono un po' giovane 18anni appena

  13. #13
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    che poi in realtà era una Manta Montage Kit Car, replica della McLaren M6GT... me la volevo comprare, ma non c'entro...

  14. #14
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    DigitalHawk ha scritto mer, 14 aprile 2004 alle 16:01
    neanke l'altra conosco...sono un po' giovane 18anni appena
    l'altra è un Ford Falcon XB coupè, direttamente dal film Mad Max (1979), modificata con il frontale di una Chevrolet Monza...

  15. #15

    Predefinito Re: Le auto famose!

    Ehmm.. sarebbe cosa gradita se spammate il meno possibile... vorrei che il topic venisse carino e ordinato!

  16. #16

    Predefinito Re: Le auto famose!

    Aston Martin DB5

    L'auto di James Bond!



  17. #17
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    se vuoi aggiungere una nota di colore alla storia del Generale Lee, sappi che i produttori sentirono per caso il Dixie su di una vettura che incrociarono mentre perlustravano i luoghi dove avrebbero filmato il telefilm, la inseguirono, e persuasero il proprietario a vendere il clacson, pagandolo uno sproposito... erano convinti che si trattasse di una cosa artigianale, invece il Dixie era prodotto in serie e si trovava nei negozi di accessori per auto ad un prezzo irrisorio...

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    Il furgone GMC della A-Team!


  19. #19
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    Dal film xXx con il mitico Vin, la GTO


  20. #20
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    La mitica BatMobile!


  21. #21
    Lo Zio L'avatar di DigitalHawk
    Data Registrazione
    27-07-02
    Località
    ToRiNo (capitale)
    Messaggi
    1,981

    Predefinito Re: Le auto famose!

    GhostBuster mobile!


  22. #22
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    28-10-01
    Località
    Livorno
    Messaggi
    23,558

    Predefinito Re: Le auto famose!

    Nash Bridges - 1971 Hemi 'Cuda


  23. #23
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    42,054

    Predefinito Re: Le auto famose!

    DigitalHawk ha scritto mer, 14 aprile 2004 alle 14:50

    L'auto e' una Pontiac Trans Am
    TransAm è il tipo di auto... più precisamente quella di Knight rider (da noi infelicemente tradotto col titolo Supercar) è una Pontiac Firebird dell'83

    Volevo mettere la Corvette-limousine del film Mystery men, conosciuta più che per il film per il video degli Smash mouth "Allstar"... ma non ne trovo nessuna immagine...

  24. #24
    Moderatore pentaxiano L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    04-12-01
    Località
    Padova
    Messaggi
    29,737

    Predefinito Re: Le auto famose!

    aggiungo la ferrari daytona del mitico telefilm Miami Vice...almeno nelle prime serie...poi viene distrutta da un colpo di lanciarzzi e sostituita con una ferrari testarossa monospecchio bianca


  25. #25
    Il Nonno L'avatar di Marco
    Data Registrazione
    16-12-02
    Località
    Monza
    Messaggi
    4,254

    Predefinito Re: Le auto famose!

    La Ferrari GTO di Magnum p.i.!!!


+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato