+ Rispondi alla Discussione
Pag 3 di 447 PrimaPrima 1234513153 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 75 di 11166
  1. #51
    Il Nonno L'avatar di Jedi-78
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Cassano Magnago
    Messaggi
    5,784

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    ok.... racconti da parte del mio capo reparto su sue esperienze di secoli addietro....:

    portato un nuovo computer in una ditta, installato il programma con un po' di dischi da 5" 1/2 li affida alla segretaria dicendo di costudirli gelosamente in quanto, in caso di necessità, saranno fondamentali per ripristinare la corretta installazione.

    Qualche tempo dopo, la ditta lo chiama. Egli si rivolge alla segretaria, la quale risponde con solerzia ed efficenza "ecco, li ho archiviati qui, al sicuro come richiesto!" porgendo un faldone ad anelli in cui i dischi sono tenuti in ordine perfetto.... TRA GLI ANELLI! La donna aveva BUCATO i floppy (ricordiamo a quel tempo erano solo una leggera 'patina' di cartonato le protezioni) e li aveva archiviati correttamente!

  2. #52
    Banned L'avatar di Devil Master
    Data Registrazione
    07-10-01
    Messaggi
    5,858

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Jedi-78 Visualizza Messaggio
    Beh dai poverini.... magari si ricordano dei primi lettori CD che avevano un 'involucro' esterno per leggerli (vi ricordate? una protezione di plastica che oltre da custodia funzionava anche da 'entry plug' per il drive ed assomigliava terribilmente ad un 3" 14 troppo cresciuto).
    Esistevano davvero? Credevo che fossero solo un'invenzione hollywoodiana per certi film "di hacker" degli anni 90 fatti da chi non sa niente di computer...
    Citazione Originariamente Scritto da malrau Visualizza Messaggio
    Nooooooooooooooooooooooooo
    C'è un caso ancora peggiore. Il tizio che (nei primi anni 90) compra uno dei primi software in CD-ROM, va a casa sua poi torna in negozio e sbraita: "Il vostro programma mi ha rotto il drive!" e depone sul bancone un disk drive per C64 con un CD-ROM incastrato dentro.

  3. #53
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    40,676

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da *Vazkor* Visualizza Messaggio
    Disattivare sempre il completamento automatico dell'URL ...
    Mah, io non mi son mai fatto tanti problemi
    Sarà che la mia ragazza non mi fa problemi, sarà che ho amici smaliziati, sarà che non vado mai in siti davvero schifosi, ma quando qualcuno scrive nella barra e spuntano fuori indirizzi porno nessuno si stupisce

  4. #54
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Devil Master Visualizza Messaggio
    C'è un caso ancora peggiore. Il tizio che (nei primi anni 90) compra uno dei primi software in CD-ROM, va a casa sua poi torna in negozio e sbraita: "Il vostro programma mi ha rotto il drive!" e depone sul bancone un disk drive per C64 con un CD-ROM incastrato dentro.
    parlando ancora di archeologia informatica c'è stato il caso del tizio che chiama l'assistenza lamentandosi che i suoi dischi non funzionano più da quando li ha "arrotolati" nella macchina da scrivere per scriverne il contenuto sull'etichetta

  5. #55
    Il Nonno L'avatar di Jedi-78
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Cassano Magnago
    Messaggi
    5,784

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Devil Master Visualizza Messaggio
    Esistevano davvero? Credevo che fossero solo un'invenzione hollywoodiana per certi film "di hacker" degli anni 90 fatti da chi non sa niente di computer...
    Giuro di averli toccati con mano! Al momento del 'cambio generazionale' (l'uscita dei lettori standard) dovevi: aprirli per inserire i CD nel lettore normale, o in caso contrario, inserirli in queste custodie per poi leggerli.

  6. #56
    Lo Zio L'avatar di Scafo
    Data Registrazione
    08-01-02
    Località
    Un posto in alto
    Messaggi
    3,251

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Faccio lo stesso lavoro, assistenza tecnica per privati e piccole aziende.
    E vi assicuro che il livello di inettitudine raggiunge livelli incredibili.

    Ho sempre pensato che ci siano due tipi di "intelligenza".
    Uno è la conoscenza, la cultura se vogliamo. Informazioni.
    L'altro, è la capacità di elaborarle. I processi mentali.

    Una persona può non sapere niente di niente e cavarsela lo stesso, perchè messo di fronte ad un problema, è abbastanza intelligente da adattarsi e risolvero.

    Capisco che la persona X possa non sapere niente di Pc, ma ho visto gente con la capacità mentale di un ciottolo.
    Comunque, la gente che non sa ASSOLUTAMENTE nulla è moooooooolta più di quella che si è portati a pensare (e meno male, io ci campo su ste cose).
    Gli utenti appena appena capaci di usare i pc sono una minoranza incredibile.

    Ho una valanga di chicche. Un paio al volo:

    -Una cliente mi chiama, disperata dicendo che "gli si è cancellato Office" (orribili sti programmi che si disinstallano da soli, davvero ) e che non può lavorare e che è urgentissimo perchè deve consegnare della roba a giorni.
    E vabbè, di solito si deve aspettare un paio di settimane prima di avere un buco, ma se è disperata è disperata.
    In serata, sono andato da lei anche se era parecchio fuori tragitto (stava a Varese) portandomi pure il cd di installazione perchè della gente non ci si può fidare.
    Mi siedo davanti alla macchina autodisinstallante, e lei panicata mi spiega che Office era li sul desktop e adesso non ci stava più.
    Mi si dilatano le pupille come ad un camaleonte e la guardo in con sti occhi a palla, mi esce solo da dire "il desktop."
    Lei: Sisi, era li e adesso è sparito tutto. Word, Excel, tutto.
    Io: UhUh (noooooooo dai. No *****, non è possibile).
    Clicco su start, ed eccoli li. Perfettamente installati.
    Apro il cestino, ed ecco i collegamenti.
    Aveva cancellato i collegamenti. E per una giornata non aveva provato a fare niente.
    Ovviamente le ho fatto pagare la tarriffa di un ora, più l'uscita, senza un minimo di pietà.


    Un altro, fatta per telefono. Un ragazzo voleva giocare in rete a Warcraft 3 ma mi diceva che non andava, che nessuno entrava nelle sue partite (pare che un suo amico gli avesse spiegato che doveva scegliere la mappa e le solite cose di wc3), che lo avevano fregato, che era arrabbiato etc. etc.
    Occhei, no problemo. Probabilmente sarà la solita porta da forwardare sul router, che spesso rende impossibile hostare le partite.
    Gli chiedo che router ha, e mi chiede cosa è un router. Occhei, no problemo.
    Gli spiego che è tipo il modem, che dovrebbe essere attaccato fra il pc e il cavo del telefono.
    Lui: Oh si, quel coso piccolissimo.
    Io: Piccolissimo ? Scusa ma mi leggi cosa ci sta scritto sopra ? (sarà mica un modem. Strano con quelli si hosta senza problemi)
    Lui: xxxxx (era due anni fa, non ricordo la marca)
    Io: (controllo) Strano, è un modem. Non dovresti avere problemi. Prova a connetterti a Battlenet e dimmi cosa succede.
    Lui: Bettolnet ? Cosè ?
    io:

    Alla fine salta fuori che sto tizio faceva le partite personali in Singleplayer, quelle dove devi scegliere la mappa, e si incazzava perchè nessuno giocava con lui.

    Ma oi, dico ! Ma almeno leggere il manuale ? Ma anche se non lo trovi, se un BOTTONE NON FUNZIONA, provarne un altro ? Tipo quello subito sotto con sopra scritto BATTLENET ? Anche se uno non sa cosa sia, almeno a tentivi qualcosa lo fai, invece di lanciare cristoni addosso ad uno schermo !
    Le cose dei pazzi.

  7. #57
    Il Nonno L'avatar di Jedi-78
    Data Registrazione
    18-10-01
    Località
    Cassano Magnago
    Messaggi
    5,784

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    ok... sentite questa disavventura di utonta (anche qui ricordo del mio capo).

    Una segretaria chiama l'assistenza perché il computer "scriveva da solo!".

    Andando a vedere cosa avesse l'apparecchio, il computer sta bello e tranquillo, ma la segretaria insiste: scrive da solo! Incuriosito, il tecnico di turno si mette a guardare ed osservare la segretaria al lavoro e... il computer si mette sì a scrivere ma.... da solo? non proprio!

    Il telefono della scrivania, la tastiera ed il monitor sono tanto vicini che, quando la segretaria si allungava a prendere la cornetta... i suoi abbondanti seni premevano i tasti al posto suo!

  8. #58
    Azatoth
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Il problema è a chi fai usare certi software.
    Vuoi mettere un programma complicato? Va bene, ma almeno fai un corso d'informatica serio a chi lo deve usare. Invece no, spesso viene il tecnico, fa un breve corso di un'oretta per programmi che ne richiedono almeno sei, e poi succedono i casini. Come se non bastasse molta gente lavora con una mentalità del tipo "Il pc è troppo complicato, ho paura/non me ne frega nulla di usarlo". Comunque ad essere onesti gli errori da principiante li abbiamo fatti tutti, solo che mentre noi abbiamo avuto la volontà di superarli e di diventare meno caproni (o almeno lo spero per me), a molti altri di questo non gliene frega niente perchè c'è qualcuno che tanto risolve le cose al posto loro.
    Comunque per evitare di sembrare saccente, sono arrivato al punto che quando vedo qualcuno fare delle cazzate su pc mi sto zitto.

  9. #59
    Bishop76
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio

    Che succede a questa wii? Cosa fa questo utente?
    Dapprima scatena il mulo per scaricare il file zip/rar/iso quel che è del gioco.
    Poi masterizza esattamente quello che scarica...... il file zip/rar/iso
    Mi ha mostrato 12 dvd ognuno con dentro un unico file di 4 e passa giga
    poi un giorno mi spiegherai come questo fantomatico cliente riesca a masterizzare su un dvd file unici da 4 gb, visto che il limite del formato iso è di 2gb come dimensioni massime per singolo file

    e non venirci a dire che masterizza in UDF, vista la totale incompetenza del tipo da te millantata
    Ultima modifica di Bishop76; 01-04-08 alle 15:43:47

  10. #60
    Shogun Assoluto L'avatar di Maresca
    Data Registrazione
    23-08-04
    Località
    Palermo
    Messaggi
    26,381

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Lavoro in tv, capita spesso che i Carabinieri debbano mandare foto di persone arrestate/scomparse, ecc..
    ebbene, ogni volta che apro la posta per controllare se hanno mandato la foto, trovo sì un allegato con nome "foto arrestato", ma è "fotoarrestato.doc", file di Word

  11. #61
    Banned L'avatar di *Vazkor*
    Data Registrazione
    28-04-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    30,897

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Dentro c'è una foto in ascii?

  12. #62
    Banned L'avatar di Devil Master
    Data Registrazione
    07-10-01
    Messaggi
    5,858

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Maresca Visualizza Messaggio
    Lavoro in tv, capita spesso che i Carabinieri debbano mandare foto di persone arrestate/scomparse, ecc..
    ebbene, ogni volta che apro la posta per controllare se hanno mandato la foto, trovo sì un allegato con nome "foto arrestato", ma è "fotoarrestato.doc", file di Word
    Ho notato anch'io cose simili: pare che sia la prassi standard dei niubboni di "una certa età" (non l'ho mai visto fare da persone sotto i 40 anni) che si vantano di "saperci fare col computer": per inviare un'immagine via email, aprono Word rigorosamente piratato, la copiaincollano in un documento, lo salvano e lo inviano via email.

  13. #63
    L'Onesto L'avatar di Dante84
    Data Registrazione
    23-01-08
    Località
    Adrano (CT)
    Messaggi
    1,030

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    L' anno scorso un ragazzo della mia citta' si e fatto una cosetta personale con la mano filmandosi con la webcam,lui usa emule e il filmatino e finito in condivisione, il bello e che lo sappiamo tutti (persino i suoi amici,quelli che hanno fatto vedere il video a chi lo conosce) solo che ancora lui non sa niente di tutto questo.
    Ultima modifica di Dante84; 01-04-08 alle 17:51:09

  14. #64
    Banned L'avatar di *Vazkor*
    Data Registrazione
    28-04-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    30,897

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Dante84 Visualizza Messaggio
    persino i suoi amici,quelli che hanno fatto vedere il video ha chi lo conosce

  15. #65
    L'Onesto L'avatar di Dante84
    Data Registrazione
    23-01-08
    Località
    Adrano (CT)
    Messaggi
    1,030

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da *Vazkor* Visualizza Messaggio
    mi era scappata una risatina

  16. #66
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Dante84 Visualizza Messaggio
    L' anno scorso un ragazzo della mia citta' si e fatto una cosetta personale con la mano filmandosi con la webcam,lui usa emule e il filmatino e finito in condivisione, il bello e che lo sappiamo tutti (persino i suoi amici,quelli che hanno fatto vedere il video a chi lo conosce) solo che ancora lui non sa niente di tutto questo.
    scusa ma non ho potuto fare a meno di quotare il tuo post nel topic "la più grandi figure di melma della vostra vita" in bovabyte hard cafè e già che ci sono mi autoquoto una considerazione:
    sembra quasi la descrizione di una puntata de "la vita secondo jim"

  17. #67
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,192

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    mi ha chiamato una tizia verso inizio dicembre perché il computer non restava acceso.
    pensavo ad uno scherzo, qualcuno ha messo in esecuzione automatica un programmino per spegnare il pc
    arrivo, si accende, cerca i dischi fissi e si spegne, meno di un secondo dopo si riaccende.

    aveva collegato alla ciabatta anche l'albero di natale e l'alternatore alla presa al muro.

  18. #68
    Shogun Assoluto L'avatar di Maresca
    Data Registrazione
    23-08-04
    Località
    Palermo
    Messaggi
    26,381

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da *Vazkor* Visualizza Messaggio
    Dentro c'è una foto in ascii?
    intendi come questa?

    http://www.studiolo.org/Mona/images/ASCII-Mona.gif

  19. #69
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,192

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Bishop76 Visualizza Messaggio
    poi un giorno mi spiegherai come questo fantomatico cliente riesca a masterizzare su un dvd file unici da 4 gb, visto che il limite del formato iso è di 2gb come dimensioni massime per singolo file

    e non venirci a dire che masterizza in UDF, vista la totale incompetenza del tipo da te millantata
    esistono programmi che selezionano automaticamente se usare UDF o meno proprio per venire incontro all'incompetenza dell'utenza media

  20. #70
    L'Onesto L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    29-01-04
    Località
    Greco Milanese e se si chiama milanese è perché non sta vicino a Treviso
    Messaggi
    1,192

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    questa è successa nell'ufficio di mia sorella 2 ex amministratori delegati fa, stava arrivando windows 3.x.
    si tratta di una compagnia assicurativa e al tempo l'amministratore era un vecchio che non aveva nessuna intenzione di aggiornarsi. lui sapeva usare il suo vecchissimo computer e non lo avrebbe mai cambiato. si trattava di un (già allora) vecchio computer con 2 lettori da 5 1/4 e niente HD. davvero. niente HD sul serio.
    un disco aveva il programma l'altro conteneva i dati.
    il responsabile tecnico si era raccomandato di fare sempre una copia dei dischi dopo ogni uso (circa 2 volte al mese) e nel farlo aveva lasciato una confezione da 10 di floppy vergini.
    passano 3 anni e nessuno fa caso che non vengono mai comprati floppy nuovi.
    arriva una telefonata nell'ufficio del responsabile IT che risponde in vivavoce e si sente "sono al segretaria del dottor TALDEITALIS, c'è un problema con il computer. il disco non funziona più dice bed insector. ho provato a usare la copia del disco ma non entra. cosa faccio? la piego?"
    il coro è stato "per l'amor del cielo no!" e il responsabile IT è salito all'ultimo piano a vedere cosa succedeva.
    dopo 15 minuti torna con in mano una confezione da 10 di floppy da 5 1/4 ancora sigillata e una faccia che si potrebbe descrivere come
    1/3 voglio scoppiare a ridere
    1/3 e ora che cacchio faccio?
    1/3 non è possibile
    la segretaria dell'amministratore per anni si è premurata di copiare i dischi catalogando le copie in appositi schedari divisi per anno e per mese

    certo

    qualcuno avrebbe dovuto dirle che le copie non si fanno con la fotocopiatrice ma sono particolari.
    Ultima modifica di vittorio.75; 02-04-08 alle 09:14:22

  21. #71
    Il Nonno L'avatar di malrau
    Data Registrazione
    18-11-03
    Località
    La Terra dei Cachì
    Messaggi
    5,970

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Topic dell'anno!

  22. #72
    L'Onesto L'avatar di Dante84
    Data Registrazione
    23-01-08
    Località
    Adrano (CT)
    Messaggi
    1,030

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da manuè Visualizza Messaggio
    scusa ma non ho potuto fare a meno di quotare il tuo post nel topic "la più grandi figure di melma della vostra vita" in bovabyte hard cafè e già che ci sono mi autoquoto una considerazione:

    Non sai le situazioni assurde che succedono quando sono con gli amici

  23. #73
    Il Nonno L'avatar di malrau
    Data Registrazione
    18-11-03
    Località
    La Terra dei Cachì
    Messaggi
    5,970

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    questa è successa nell'ufficio di mia sorella 2 ex amministratori delegati fa stava arrivando windows 3.x.
    si tratta di una compagni assicurativa e al tempo l'amministratore era un vecchio che non aveva nessuna intenzione di aggiornarsi. lui sapeva usare il suo vecchissimo computer e non lo avrebbe mai cambiato. si trattava di un (già allora) vecchio computer con 2 lettori da 5 1/4 e niente HD. davvero. niente HD sul serio.
    un disco aveva il programma l'altro conteneva i dati.
    il responsabile tecnico si era raccomandato di fare sempre una copia dei dischi dopo ogni uso (circa 2 volte al mese) e nel farlo aveva lasciato una confezione da 10 di floppy vergini.
    passano 3 anni e nessuno fa caso che non vengono mai comprati floppy nuovi.
    arriva una telefonata nell'ufficio del responsabile IT che risponde in vivavoce e si sente "sono al segretaria del dottor TALDEITALIS, c'è un problema con il computer. il disco non funziona più dice bed insector. ho provato a usare la copia del disco ma non entra. cosa faccio? la piego?"
    il coro è stato "per l'amor del cielo no!" e il responsabile IT è salito all'ultimo piano a vedere cosa succedeva.
    dopo 15 minuti torna con in mano una confezione da 10 di floppy da 5 1/4 ancora sigillata e una faccia che si potrebbe descrivere come
    1/3 voglio scoppiare a ridere
    1/3 e ora che cacchio faccio?
    1/3 non è possibile
    la segretaria dell'amministratore per anni si è premurata di copiare i dischi catalogando le copie in appositi schedari divisi per anno e per mese

    certo

    qualcuno avrebbe dovuto dirle che le copie non si fanno con la fotocopiatrice ma sono particolari.

  24. #74
    legolas_85
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Bishop76 Visualizza Messaggio
    poi un giorno mi spiegherai come questo fantomatico cliente riesca a masterizzare su un dvd file unici da 4 gb, visto che il limite del formato iso è di 2gb come dimensioni massime per singolo file

    e non venirci a dire che masterizza in UDF, vista la totale incompetenza del tipo da te millantata
    E' sufficiente nero express, la versione semplificata. Inserisci il file di più di 2 gb, e lui te lo masterizza senza neanche porti il problema del file system. Fa tutto lui, in automatico.

  25. #75
    Back to the origin
    ospite

    Predefinito Re: i "pericoli" della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    mi ha chiamato una tizia verso inizio dicembre perché il computer non restava acceso.
    pensavo ad uno scherzo, qualcuno ha messo in esecuzione automatica un programmino per spegnare il pc
    arrivo, si accende, cerca i dischi fissi e si spegne, meno di un secondo dopo si riaccende.

    aveva collegato alla ciabatta anche l'albero di natale e l'alternatore alla presa al muro.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 3 di 447 PrimaPrima 1234513153 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato