Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Per non dimenticare

  1. #1

    Predefinito Per non dimenticare

    Buona Lettura.

    INIZIO DELLE VICENDE: 30.000 ANNI FA.

    Vi racconterò la storia che portò, crediamo, alla nascita dei rettili, in modo confidenziale come si parla tra amici, non ci saranno comunicati ufficiali di nessun genere.
    Se volete parlarne in altri ambienti fatelo pure, non c'è nessun problema, i rettili non possono percepire o capire quello che diciamo e gli abdocti non ci prendono in considerazione in quanto non programmati per farlo.
    Andremo avanti su questo Thread con questa questione.

    Inizieremo la storia facendo riferimento al tempo terrestre per maggior comprensione e inquadramento dei fatti. La storia inizia circa 30.000 anni prima della venuta di Gesù sulla Terra e inizia a Ghemu. Erano al tempo in corso esperimenti sulle mutazioni geniche indotte da Virus, gli scienziati ricercavano un sistema veloce per modifiche selezionate del genoma Umano. Questa sperimentazione doveva essere effettuata su esseri umani per cui si scatenò più o meno quello che accade qui in casi assimilabili.
    Alla fine il Consiglio Planetario decise di procedere utilizzando degli imperfetti, cioè individui che a causa di aberrazioni geniche erano considerati pericolosi e confinati sul pianeta gemello di Ghemu, Asthu, un pianeta erboso senza mari di cui già vi ho parlato.
    Si ritenne troppo rischioso effettuare questi esperimenti sui pianeti e la soluzione migliore apparve quella di procedere nello spazio.
    Partirono da Ghemu un enorme nave laboratorio scortata da una decina di piccole navi militari, sulla nave laboratorio le cavie umane, gli scienziati e un piccolo numero di militari addetti al controllo dei detenuti, la meta un avamposto ghemuiano verso il centro della galassia nei pressi, (pressi stellari si intende, ma tanto per capirci), della nebulosa di Lagoon, in questo avamposto raggiungibile tramite un Warp Hole in circa 3 anni di viaggio, era stato realizzato un grande laboratorio dove vivendo una 50 tra scienziati e radio astronomi che indagavano la zona del Nucleo Galattico e la zona vuota tra il nostro Braccio galattico, quello cosiddetto di Orione, e quello più centrale del Sagittario.
    Sulla nave gli scienziati non erano in accordo tra loro perché molti di loro erano contrari a questo tipo di sperimentazione, questa sperimentazione aveva finalità militari e si poneva come obbiettivo, di ottenere delle truppe umane poco sensibili al dolore, producendo tramite determinati virus, una mutazione genica che rendesse la pelle umana dura non porosa e priva di sensibilità.
    Per cui sulla nave c’erano circa 30 scienziati, 200 detenuti, una cinquantina di guardie carcerarie diciamo, poi gli equipaggi delle navi militari di scorta in tutto una 70ina di militari veri, nei laboratori erano contenuti Virus non attenuati con una carica infettante sufficiente per sterminare miliardi di Umani.
    Tutto procedeva nella norma nonostante le sempre più accese dispute tra gli scienziati.
    I 30 scienziati seguivano turni di ibernazione di 6 mesi a rotazione, mentre i detenuti erano tutti e 200 ibernati fino a destinazione, le guardie seguivano 5 turni di ibernazione in modo che ce ne fossero sempre 40 disponibili, perciò turni di sei mesi anche per loro.
    Dopo circa due anni e mezzo di viaggio quando la nave era quasi giunta a destinazione, improvvisamente la nave cessò di trasmettere al Comando Spaziale di Ghemu da cui dipendeva.
    Fu deciso di inviare navi militari per verificare cosa fosse avvenuto, le navi militari erano in grado di percorrere la distanza in sei mesi circa, perciò in un tempo molto più rapido.
    Quando la flotta giunse sul posto dell’ultimo rilevamento non trovarono nulla e il comando della flotta decise di proseguire fino all’avamposto, in considerazione della natura della missione scientifica sulle navi militari erano presenti anche alcuni scienziati e tutte le contromisure necessarie per evitare un contagio virale.
    Giunti a distanza utile dall’avamposto, una base spaziale piccola, circa 1 Km di diametro perfettamente sferica, l’avamposto sembrava morto, nessuna evidenza elettronica di attività, ma i bio-sensori segnalavano numerose forme di vita attive.
    Entrarono nella base e fu subito chiara la contaminazione virale di tutti gli ambienti, fu rinvenuto vivo ma orribilmente sfigurato uno delle guardie carcerarie della nave laboratorio, per cui apparve chiaro che fossero giunti fino a lì.
    Quello che sappiamo lo sappiamo dal racconto di questo sventurato che sopravisse abbastanza per raccontare quello che vi ho detto e quello che vi dirò sulle vicende della missione scientifica.
    Disse che alcuni scienziati contrari alla sperimentazione decisero di togliere i detenuti dall’ibernazione per prendere il controllo della nave e sopraffare e i militari, ci riuscirono ma nel corso dell’ammutinamento i laboratori vennero assaltati e distrutti liberando in questo modo i virus, molti morirono, gli ammutinati prevalsero ma pochi di loro rimasero vivi in seguito alla contaminazione, la guardia riferì di essersi salvata per essersi nascosto negli hangar della nave, riferì anche di essere riuscito a scendere sull’ avamposto fingendosi un detenuto.
    Disse che dopo circa tre mesi, gli scampati tutti orribilmente sfigurati se ne andarono con le tre navi militari con cui erano giunti li, non fece menzione della nave laboratorio e la cosa risultò essere molto strana e difficilmente credibile.
    Su di lui furono effettuati tutte le indagini possibili dal punto di vita biologico e comportamentale e si giunse alla conclusione che ci si trovava davanti a qualcosa di diverso che poco aveva a che fare con un profilo umano, dopo 2 anni la guardia morì, il suo corpo è ancora conservato perfettamente mantenuto nei laboratori di Ghemu.
    Qualcosa nel suo comportamento non era risultato essere convincente.
    Il sospetto fu al tempo che la guardia avesse qualcosa a che fare con l’ammutinamento, e nonostante la sua situazione fisica precaria, era estremamente resistente ad ogni tipo di indagine.
    Le mutazioni rilevate sulla guardia erano di tipo sconosciuto, nel giro dei mesi in cui rimase vivo, aumentò il suo peso di circa il 40%, era evidente un aumento della massa ossea e una evidente mutazione morfologica, il soggetto era molto forte anche se indebolito dalla malattia. Di lui non mi è stato detto altro ma non credo si sappia molto di più. Dopo questi fatti, l’avamposto fu fatto saltare e gli equipaggi dopo un lungo periodo di quarantena fecero ritorno sul pianeta.

    Perché vi ho raccontato tutto ciò ? Perché la prima volta che apparvero i rettili, circa 10.000 anni dopo, furono rilevati per la prima volta proprio nella zona di Lagoon. Per circa 2.000 anni la galassia fu preda di questa razza, che distrusse intere civiltà, tra cui una umana, quando si riuscì a catturare il primo rettile fu analizzato e furono riscontrare le stesse mutazioni comparse nella guardia di 10.000 anni prima.
    Questo è il punto. La presenza di scienziati tra gli antichi ammutinati potrebbe spiegare tante cose, anche se nessuno di noi ne conosce le modalità precise.
    Questo stà a significare che i rettili sono di origine Umana e questo spiega il motivo per cui la cosiddetta supercoscienza agisca secondo modalità umane.
    Da allora tanti anni sono passati e i contemporanei di Ghemu pensano di questa vicenda inumana ciò che tutti voi pensate, gli antichi commisero degli errori gravi, nella presunzione che la razza umana dovesse dominare la galassia. Ora molte cose sono cambiate anche se le colpe non si cancellano mai. Al tempo gli Umani erano una razza arrogante sicuramente evoluta, ma che perseguivano l’efficienza e il dominio, quella vicenda parì un nuovo modo di pensare che sfociò circa 1.500 anni dopo gli eventi dell’ammutinamento in una vera e propria rivoluzione secondo tutti i crismi del comportamento umano che vide perdenti ed espulsi chi ancora perseguiva obbiettivi di dominio sulle altre razze senza porsi scrupoli di alcun tipo.
    Furono espulse dal pianeta circa 1.500.000.000 di persone nel giro di 10 anni, per loro si pensò di essere giusti nel permettere loro di continuare la loro vita in un nuovo sistema, quello che qui si chiama Alfa Centauri, ma i fatti successivi dimostrarono che almeno in quel caso, essere spietati sarebbe stato meglio
    Avrebbe poi evitato successive tragedie.

    IL GHEMURA

    I Centauriani cosiddetti continuarono i loro esperimenti genetici senza alcun criterio ed eliminarono tutte la razze Umane presenti su Centauri che non fossero puri secondo i loro parametri. Vi sembrerà strano, ma non dimenticate mai che ciò che è accaduto qui è stato pesantemente condizionato da tali avvenimenti, vi sembrerà strano ma per loro la purezza era; pelle bianca, occhi azzurri, capelli biondi, per quello furono chiamati poi nordici anche se qui molti pensano vengano da un altro sistema piuttosto che da Centauri.
    Peccato perché il sistema di Centauri è splendido, un vero spreco.
    Successivamente i Nordici, chiamiamoli così, trovarono non si sa come il sistema di avere un contatto con la supercoscienza rettiliana, strano soprattutto che i Rettili abbiano mediato con loro, dato che non hanno mai mediato in vita loro.
    Vi ho parlato spesso dei Nasoni, chiamati così scherzosamente da me, questa razza Umana presente su Ghemu di pelle olivastra e dal grande naso, tipo gli Aztechi come aspetto, erano considerati prima dell’insurrezione su Ghemu una razza inferiore, quando invece più di ogni altro umano hanno doti elevatissime di percezione e di comprensione, personalmente li considero i migliori tra i Ghemuiani, sono altissimi e magrissimi e vestono con lunghe tuniche bianche, sono amabili e buoni, incapaci di combattere o di usare una qualunque violenza per far prevalere le proprie convinzioni, io credo giocheranno un ruolo fondamentale sulla terra quando a cose finite finalmente i terrestri potranno abbracciare i Ghemuiani .
    Tornando però alle vicende oscure di questi Umani, i Nordici in accordo con la supercoscienza rettiliana iniziarono una progressiva azione espansionistica nella galassia, mentre i Ghemuiani seguirono una strada diversa utilizzando la genetica per tentare di migliorare quelle razze umanoidi presenti in questo braccio galattico.
    Il progetto Adamu faceva parte di questa strada, i Ghemuiani giunsero sulla terra con ottime intenzioni e non è vero che cercavano l’oro o altro, io ho mentito su questo e poi vi spiegherò il perché, la missione era finalizzata a creare un ibrido tra l’ominide e l’uomo per iniziare qui una nuova civiltà umana.
    Non ci fu nessuna ribellione, ma furono i Centauriani Nordici ad attaccare la missione scientifica sulla terra considerando un abominio peggiorare la razza umana con un ibrido di quel genere.
    Per cui piombarono qui e con un attacco a sorpresa distrussero tutto con bombe nucleari, qui era presente solo una piccola presenza di militari comandata da l’ormai noto Schambala, scritto in Italiano, che fuggì portandosi via il GHEMURA nella zona del Nepal facendo sparire il GHEMURA e le tracce dei supersiti Ghemuiani sulla Terra.
    Il GHEMURA che tutti vogliono che i Nordici scacciati da Sirio non avevano, questo antichissimo materiale lasciato sul sistema di Sirio quasi sicuramente da un antica civiltà, il Ghemura che i Rettili vogliono, questo materiale, questo metallo trasparente che ha reso abitabile il sistema di Sirio bruciato dalla potenza della sua stella, era presente sulla terra all’attacco dei nordici.
    Il Ghemura era all’interno della Grande Piramide costruita dai Ghemuiani per accelerare gli spostamenti tra Ghemu e la Terra e funzionate anche come radiofaro verso lo spazio profondo.
    La massa della Piramide comprimeva la potenza della Pietra di Luce che liberava la sua energia dai condotti della cosiddetta camera del re e della regina, due blocchi del peso di circa 10 Kg. l’uno, la struttura piramidale riflette una sorgente di energia che sia l’interno dalle pareti sempre verso l’interno raggiungendo, considerando l’energia continua e non modulabile del GHEMURA, una potenza esplosiva che solo la struttura della grande piramide poteva contenere, la superficie riflettente impediva all’energia del Ghemura di disperdersi all’esterno e alla radiazione del sole di entrare; il Ghemura infatti esposto al sole non reagisce molto bene ed è pericoloso, può fulminare un uomo che si trovi a 10 metri di distanza nel giro di una frazione di secondo.
    Questo materiale ha la facoltà di essere istruente dal punto di vista mentale ed è per questo motivo che i Ghemuiani si raccolgono spesso in meditazione nelle regioni dei poli dove questo materiale e presente sotto un rivestimento di cristallo apparentemente naturale.
    La luce fredda di Sirio e queste montagne di Cristallo azzurro, il Ghemura è azzurro, producono una luce azzurra che invitò gli antichi a pregare e all’amore più puro, i Ghemuiani ora sono una razza molto spirituale, alcuni considerano il Ghemura un dono del Supremo Creatore, altri come detto prima in senso più pratico un dono o una dimenticanza di una remota civiltà.

    Il Ghemura era contenuto nella camera della regina e nella camera del re in appositi contenitori di cristallo, fatti a teca ovoidale, al momento dell'utilizzo gli ovuli di cristallo si aprivano per scorrimento lasciando il Ghemura scoperto, l'operazione veniva fatta in remoto, negli ambienti non era presente nessuno.
    fai una prova: prendi un raggio laser e una piramide di quarzo che ognuno di voi farebbe bene a procurarsi per altri motivi che poi vi dirò, quarzo vero, fai entrare il raggio laser dalla faccia inferiore della piramide e potrai vedere che nessuna luce esce, se tu ricoprissi le pareti della piramide di stagnola vedresti, cercando di non ditsruggerti la retina, che la luce se posizionata in posizione centrale verrebbe concentrata all'interno della piramide e sarebbe visibile solo nella faccia inferiore.
    Ora poni che la faccia inferiore poggi sul terreno come a Giza, l'energia luminosa rimarrebbe imprigionata all'interno della piramide, sotto al livello del suolo nella camera sotterranea c'era un generatore di campo energetico, una specie di scudo ad energia anche esso riflettente per cui la potenza della pietra di luce poteva uscire solo dagli appositi condotti, con uma potenza innimaginabile a questa scienza che conoscete ora, il raggio attraversava lo spazio fino a Sirio e Alnitak dove due strutture simili puntate sulle altre due piramidi creavano una zona dello spazio rarefatto come un vuoto spaziale, atto ad essere utilizzato per viaggi istantanei di piccole navi senza motori, capsule speciali che potevano contenere un massimo di 30 persone, il viaggio durava meno di 1 minuto dalla terra a sirio e ad alnitak le capsule arrivavano e partivano dall'atmosfera dei pianeti.

    I due blocchi di Ghemura erano di 10 Kg l'uno, una quantità enorme, l'equivalente energia sprigionata da 1.000.000.000 di bombe da 100 Chilotoni.
    Una quantità di 100 grammi di Ghemura attivato fino al punto critico potrebbe spianare il Monte Bianco.
    Per questo lo cercano, è un materiale per certi versi ancora da scoprire, se non altro la sua vera origine, una leggenda Ghemuiana dice che arrivò da Andromeda milioni di anni fa, ma non c'è nessuna evidenza in merito.


    La civiltà Gehmuiana è antica e risale sempre con date terretsri a circa 100.000 prima della venuta di Gesù sulla terra, almeno queste sono le testimonianze più antiche, di certo al tempo era già molto evoluta e conosceva il viaggio nello spazio, molti datalink andarono perduti del tutto in seguito ad una guerra interna che avvenne 70.000 anni A.C, non prendete le date al millimetro , cerco di arrotondare i numeri per evitare i soliti problemi, con buona probabilità la razza Umana potrebbe essere venuta o da un altro braccio galattico o addidittura da una altra galassia, ma sicuramente non si è formata qui.
    La SCC probabilmente è costituita da una stirpe di esseri che nacquero tra l'unione tra scienziati tutti selezionati geneticamente e i detenuti che erano imperfetti, da questa unione nacque forse una razza abominevole ma etremamente capace. Questi sono i loro discendenti.

    A.RB.EL

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di Snak3r
    Data Registrazione
    17-09-06
    Località
    Disco Locale (AQ:)
    Messaggi
    9,784

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    primo

  3. #3

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    lettoniente

  4. #4

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    George Lucas è un dilettante con le sceneggiature

  5. #5
    il_Fabri
    ospite

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    no

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di н¢ε
    Data Registrazione
    13-12-02
    Località
    sala stampa
    Messaggi
    49,752

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    ahaha i cospirazionisti

  7. #7
    Geometra Calboni L'avatar di Rapier
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Guiyang, Guizhou, China
    Messaggi
    23,270

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    mi sorge un tl;dr

  8. #8
    Shogun Assoluto L'avatar di Fabryz
    Data Registrazione
    01-01-05
    Località
    Wurm Online / SS13 >:3 (TV)
    Messaggi
    56,956

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    Uno dei migliori tl;dr dati con soddisfazione, di questo mese.

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di н¢ε
    Data Registrazione
    13-12-02
    Località
    sala stampa
    Messaggi
    49,752

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    ma come non ricordate...


    Sonotranoi!!!

  10. #10
    Il Nonno L'avatar di Snak3r
    Data Registrazione
    17-09-06
    Località
    Disco Locale (AQ:)
    Messaggi
    9,784

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    la cosa brutta so i secondi di scarto persi per scrollare

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di FrederickVanCoK
    Data Registrazione
    04-01-08
    Località
    Firenze
    Messaggi
    16,334

    Predefinito Re: Per non dimenticare


  12. #12

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    Citazione Originariamente Scritto da Rapier Visualizza Messaggio
    mi sorge un tl;dr
    Eh lo so, che vuoi farci! la sceneggiatura basta per una trilogia come minimo

  13. #13
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Zio Andrew
    Data Registrazione
    21-01-08
    Messaggi
    18,739

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    Citazione Originariamente Scritto da Kaioman Visualizza Messaggio
    Buona lettura.

    Si ciao.

  14. #14
    Shogun Assoluto L'avatar di н¢ε
    Data Registrazione
    13-12-02
    Località
    sala stampa
    Messaggi
    49,752

    Predefinito Re: Per non dimenticare

    il sito originale, quanti ricordi rotflosi...scrivono ancora...

    http://freeforumzone.leonardo.it/dis...px?idd=1501530

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato