+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 35
  1. #1
    Banned L'avatar di Pasta X
    Data Registrazione
    26-11-03
    Località
    Legnano
    Messaggi
    45,018

    Predefinito Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Adolescenti, il pericolo sta nel gioco
    Una ricercatrice di psichiatria, Ada Colombo, ha incontrato i genitori dell'istituto comprensivo spiegando i rischi legati all'eccessivo utilizzo di videogames e giochi al computer


    Il nostro cervello è plastico, è predisposto ad apprendere modelli di comportamento a cui è esposto ripetutamente. E se questi modelli si ripetono più e più volte, l’assorbimento avviene in maniera neutra, senza una valutazione morale.

    È un vero e proprio campanello d’allarme quello che è risuonato al centro polivalente del Comune di Comerio dove giovedì sera, 19 novembre, è stata ospite delle Associazione dei genitori del Comprensivo di Comerio la dottoressa Raffaella Ada Colombo, psichiatra dell'ospedale di Legnano, impegnata a ricercare gli influssi dei video giochi sul cervello di ragazzi e adolescenti.
    Sotto inchiesta sono finiti, videogiochi, ma anche televisione e internet, strumenti che sottopongono il nostro cervello a continue stimolazioni e impulsi che, se non vengono canalizzati, sono immagazzinati acriticamente.

    Ma è sui videogiochi, in gran parte violenti e sanguinari, che si concentra l’attenzione della psichiatra: «La rappresentazione dell’aggressività si basa sull’apprendimento, sull’attivazione e sull’applicazione di un modello di comportamento aggressivo, immagazzinato nella memoria grazie a continui stimoli – ha spiegato la dottoressa Colombo – e davanti alla ripetizione, l’azione diventa neutra, perde il valore morale e sociale».
    Un pericolo che si insinua in un giovane cervello ancora non del tutto formato: «Tra i dieci e i 19 anni – ha chiarito la ricercatrice – il ragazzo acquisisce l’abilità a pensare in modo astratto, ad analizzare logicamente le situazioni inibendo piano piano l’istinto impulsivo; acquisisce abilità a pianificare realisticamente il futuro; sviluppa il ragionamento morale che gli permette di comprendere le influenze negative di quello che è sempre stato solo “un gioco”; riesce a valutare situazioni ipotetiche e a decidere razionalmente».

    In quest’età, dunque, i ragazzi lasciati soli davanti a un video game assorbono spesso in modo acritico il messaggio contenuto: « Se un ragazzo gioca con un adulto, viene influenzato dal carattere riflessivo di chi gli sta accanto, mentre se gioca da solo vede stimolata solo l’emotività e la sua eccitazione si protrae nel tempo. Gli effetti di una sovraesposizione ai video games sono l’aggressività, la desensibilizzazione al valore dell’azione e la paura».

    Video games, ma anche giochi on line che stimolano a crearsi un “avatar” ( un alter ego), rischiano di dare dipendenza, di catapultare il giocatore in un mondo parallelo dove l’immaginario può anche diventare preponderante: « La distinzione è un fatto di moralità, ma la moralità non è un concetto del cervello che, anzi, la fa sfocare, sino a cancellarla, con il pericolo che ci si isoli dal reale per vivere solo il virtuale».

    Lo sviluppo della personalità, dunque, negli adolescenti è un periodo delicato che va monitorato costantemente: « I nostri giovani stanno crescendo “multitasking”. Hanno decine di sollecitazioni continue e il loro cervello è abituato a fare più cose in una sola volta, reagire con grande velocità e varietà. Appena si rallenta insorge la noia, quella noia che deriva anche da una diversa stimolazione del cervello. I videogames, oggi, si concentrano molto sulla sollecitazione esclusiva dell’emotività, che dà piacere. È un solo punto del cervello che interagisce, il resto rimane sopito. Per contrastare il fenomeno, però, sta crescendo un filone di giochi che punta sulla socialità, sulla riflessione, sul confronto tra pari. Il cervello fa diventare normale ciò che ripete: se stimolato a giocare per “costruire” e non per distruggere” si permetterà all’individuo di sviluppare un senso di solidarietà che attualmente si va perdendo».

    c'è da dire che mi ritengo fortunato ad essere cresciuto ancora in un tempo dove il solo commodore non bastava a riempire i lunghi pomeriggi estivi
    e che le mie giornate passavano al campo / parco con gli amici...
    ciò nonostante i giovini di oggi son sempre dietro a ps3 / xobx

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di wedra
    Data Registrazione
    31-05-03
    Località
    in the closet
    Messaggi
    4,088

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Mah, secondo me non è che stiano così tanto dietro alle console

    Cioè, io li vedo sempre in giro o se stanno attaccati a qualcosa, quello è facebook

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    quando ero piccolo i pc non c'erano eppure ci facevamo scherzi sadici e ci riempivamo di botte da mattina a sera, qual'era il problema più di 30 anni fa?

  4. #4
    CX3200
    ospite

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da manuè Visualizza Messaggio
    quando ero piccolo i pc non c'erano eppure ci facevamo scherzi sadici e ci riempivamo di botte da mattina a sera, qual'era il problema più di 30 anni fa?

    il fatto è che 30 anni fà se facevi una caxxata il giorno dopo non lo sapeva mezzo mondo

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da CX3200 Visualizza Messaggio
    il fatto è che 30 anni fà se facevi una caxxata il giorno dopo non lo sapeva mezzo mondo
    in effetti questa in paese era la regola ed è per questo che spesso i nostri genitori ce le davano di santa ragione prima ancora di aver combinato qualcosa, tanto sapevano già che le avremmo fatte lo stesso

  6. #6
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    40,676

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Giornalismo + videogiochi + giovani = fail + facepalm

  7. #7
    Animatore distratto L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    19-12-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    45,633

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    ma se mia madre alle elementari si lamentava che non studiavo per giocare al Nes!
    Sempre le solite cagate.


    この 怨み 地獄 へ 流します。

  8. #8
    Picard
    ospite

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da manuè Visualizza Messaggio
    in effetti questa in paese era la regola ed è per questo che spesso i nostri genitori ce le davano di santa ragione prima ancora di aver combinato qualcosa, tanto sapevano già che le avremmo fatte lo stesso
    Oggi arresterebbero i genitori condannandoli su pubblica piazza e portandoli in giro in interviste a Verissimo, Porta a Porta, Matrix, Chi ha incastrato Peter Pan e Amici di Maria De Filippi domandando loro il perchè di tanta violenza sul povero indifeso cucciolo.

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Oggi arresterebbero i genitori condannandoli su pubblica piazza e portandoli in giro in interviste a Verissimo, Porta a Porta, Matrix, Chi ha incastrato Peter Pan e Amici di Maria De Filippi domandando loro il perchè di tanta violenza sul povero indifeso cucciolo.
    forse perchè il più bravo dei poveri cucciolotti d'oggigiorno ha un'indole simile a quello di costei?


  10. #10
    Banned L'avatar di Pasta X
    Data Registrazione
    26-11-03
    Località
    Legnano
    Messaggi
    45,018

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Nanatsusaya Visualizza Messaggio
    ma se mia madre alle elementari si lamentava che non studiavo per giocare al Nes!
    Sempre le solite cagate.
    Te pensa che il mi babbo diceva sempre che pensavo solo al calcio

  11. #11
    Animatore distratto L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    19-12-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    45,633

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    ecco, a me il calcio ha fatto schifo fin dal principio invece


    この 怨み 地獄 へ 流します。

  12. #12
    La Borga
    Data Registrazione
    28-12-01
    Messaggi
    13,876

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da CX3200 Visualizza Messaggio
    il fatto è che 30 anni fà se facevi una caxxata il giorno dopo non lo sapeva mezzo mondo
    Quotone. E i genitori erano genitori (buona parte almeno), non adulti che vogliono essere tuoi amici ( ).
    E non c'era tutto questo fottuto buonismo per cui se ti pestavi con un compagno di classe eri un violento. Ma il rispetto sì che te lo insegnavano...

    ...

    Perchè mi sento vecchio?

  13. #13
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Dedalus Visualizza Messaggio
    Quotone. E i genitori erano genitori (buona parte almeno), non adulti che vogliono essere tuoi amici ( ).
    genitori: parliamo da amici?
    figlio: ... ... ok
    genitori: hai qualche malessere?
    figlio: eh?
    genitori: ti droghi?
    figlio: a parte i due chili di pepe che hai messo nella frittata di ieri sera intendi?
    genitori: con gli amici ti senti sottomesso?
    figlio:
    genitori (anche la madre): ti masturbi spesso?
    figlio:
    genitori: ti ho preso un appuntamento da uno spicanalista che saprà curare i tuoi dissesti psicologici
    figlio: chi? cosa? come? quando?
    genitori: si vede che sei disturbato
    figlio: si, da voi!
    genitori: anche la ribellione adesso, meglio prenotare subito una terapia completa
    figlio:
    tutto il resto in cronaca...
    Ultima modifica di manuè; 26-11-09 alle 09:27:18

  14. #14
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di kaos
    Data Registrazione
    19-08-03
    Località
    Caserta Messaggi:INFINITO + INFINITO^INFINITO * IL MASSACRO DI UNA NAZIONE INTERA + 1!! SUKA KHELDEN
    Messaggi
    18,182

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Violet sky Visualizza Messaggio
    Giornalismo = fail + facepalm
    ficsed

  15. #15
    La Borga
    Data Registrazione
    28-12-01
    Messaggi
    13,876

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da manuè Visualizza Messaggio
    genitori (anche la madre): ti masturbi spesso?
    figlio:


    Però esistono quelle madri lì. Se mia madre mi avesse fatto una domanda del genere l'avrei fatta internare istant

  16. #16
    La Borga L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    27-02-04
    Messaggi
    13,629

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    dai, alla fine è sempre così... e giochi a calcio, giochi troppo a calcio, e giochi al pc, e giochi troppo al pc, etc etc etc... Sarà sempre così, c'è poco da fare, il fatto è che ora tra le generazioni c'è un abisso , anche a 10 anni di distanza.

  17. #17
    Lo Zio L'avatar di super mario
    Data Registrazione
    03-10-02
    Località
    Suffragette City (FI)
    Messaggi
    1,955

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da CX3200 Visualizza Messaggio
    il fatto è che 30 anni fà se facevi una caxxata il giorno dopo non lo sapeva mezzo mondo
    ora ti tocca postarla su Facebook

  18. #18
    CX3200
    ospite

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da super mario Visualizza Messaggio
    ora ti tocca postarla su Facebook
    fortuna che non sono un facebookaro

  19. #19
    Banned
    Data Registrazione
    12-11-09
    Messaggi
    858

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Violet sky Visualizza Messaggio
    Giornalismo + videogiochi + giovani = fail + facepalm
    -Giornalismo +fail +facepalm = +videogiochi +giovani

    ??

  20. #20
    Banned L'avatar di giulian994
    Data Registrazione
    04-05-09
    Messaggi
    1,299

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Kristian Wilson;
    I videogiochi non influenzano i bambini. Voglio dire, se Pac-man avesse influenzato la nostra generazione, staremmo tutti saltando in sale scure, masticando pillole magiche e ascoltando musica elettronica ripetitiva."(, Nintendo Inc, 1989.)
    Pochi anni dopo nacquero le feste rave, la musica techno e l'ecstasy.

  21. #21
    Moloch
    ospite

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Era una bufala olda già ai tempi di tetris

  22. #22
    Banned L'avatar di Quelden
    Data Registrazione
    25-06-04
    Messaggi
    8,583

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Anche perché Pac Man non salta :(

  23. #23

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da Dedalus Visualizza Messaggio
    Quotone. E i genitori erano genitori (buona parte almeno), non adulti che vogliono essere tuoi amici ( ).
    E non c'era tutto questo fottuto buonismo per cui se ti pestavi con un compagno di classe eri un violento. Ma il rispetto sì che te lo insegnavano...

    ...

    Perchè mi sento vecchio?
    ma smettila

  24. #24

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Citazione Originariamente Scritto da manuè Visualizza Messaggio
    quando ero piccolo i pc non c'erano eppure ci facevamo scherzi sadici e ci riempivamo di botte da mattina a sera, qual'era il problema più di 30 anni fa?
    il problema è che ben poco di quello che facevi diventava un pretesto per montare qualche finto studio "scientifico" per parlare a vanvera illudendosi nel contempo di essere diventato "uno che pubblica". A questo si aggiunga la strumentalizzazione, ma quella c'era già 30 anni fa.

    Citazione Originariamente Scritto da Dedalus Visualizza Messaggio
    Quotone. E i genitori erano genitori (buona parte almeno), non adulti che vogliono essere tuoi amici ( ).
    E non c'era tutto questo fottuto buonismo per cui se ti pestavi con un compagno di classe eri un violento. Ma il rispetto sì che te lo insegnavano...

    ...

    Perchè mi sento vecchio?
    EDIT: Dimenticavo: 30 anni fa non dovevi vender casa (chi ce l'ha) se tiravi giù un dente a qualche struonzo arrogante. Ora se ti accoltellano (ma questo solo in Italia, sembrerebbe) devi preoccuparti di non sporcare troppo il coltello col tuo sangue...altrimenti devi comprarne pure uno nuovo all'aggressore.
    Ultima modifica di Drake Aran; 26-11-09 alle 14:48:17

  25. #25
    Banned L'avatar di giulian994
    Data Registrazione
    04-05-09
    Messaggi
    1,299

    Predefinito Riferimento: Adolescenti, il pericolo sta nel gioco

    Quotone assurdo.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato