Pag 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 160
  1. #1
    Il Nonno
    Data Registrazione
    23-08-12
    Località
    never buy car from the grandsons of Hitler & Hirohito (H&H)
    Messaggi
    4,078

    Predefinito Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”




    BRESCIA – Dal carcere è uscita l’anno scorso, dopo aver scontato 11 anni per l’omicidio della madre e del fratello. Ora che si è stabilita a Brescia Erika De Nardo si lamenta: “Non riesco a tenermi un lavoro per colpa della gente che mi riconosce e mi tormenta”. Lo scrive la Stampa, riportando una frase che avrebbe detto Erika, oggi 29 anni.
    Quando uscì dal carcere pensò di fare la volontaria in una missione africana. Poi, niente da fare: ha preferito rimanere a Brescia e coltivare l’amore per i cavalli maturato negli anni in galera. Per qualche tempo è riuscita a lavorare come commessa in una selleria, lavoro finito perché, a detta di Erika, la gente la riconosce e la tormenta.







    secondo me con le ginocchiere ed una limatina ai canini qualcosa trova pure lei.


    ------------------------------------------


    12/01/20169 IDIOCRACY Upgrayedd:

    Spoiler:
    Il verdetto della vita: Omar riabilitato Erika emarginata

    Lui fa il barista e va pure in tv. Lei vive nel Bresciano e si tormenta: "Mi riconoscono e nessuno mi dà lavoro"







    Dopo aver bruciato il suo futuro prima ancora di cominciarlo, Erika sta sperimentando quanto sia difficile bruciare il proprio passato.






    Erika de Nardo in comunità Exodus







    Tra poche settimane, il 21 febbraio, saranno dodici anni esatti dalla tenebrosa serata di Novi Ligure, quando lei diciassettenne, bambina troppo cresciuta, o ragazza troppo bambina, trucidò in complicità con il fidanzato Omar la mamma e il fratellino, nella villetta a schiera dov'era cresciuta tra gli agi e gli affetti, forse troppi, forse inutili.
    Ormai donna, quasi trentenne, Erika pensa oggi di non avere più niente a che spartire con quella prima vita buttata via. La nuova Erika guarda da fuori e da lontano ciò che era, ciò che è riuscita ad essere in una sera, e fatica a realizzare. Più volte, nella comunità sul lago di Garda dove ha cercato una nuova strada, dopo un carcere ritenuto da molti troppo breve, questa seconda Erika è sbottata con la sua guida spirituale, don Mazzi: «Ma se io non ho il coraggio di uccidere nemmeno una formica, come ho potuto fare ciò che ho fatto?».
    Sarebbe perfetto, dopo il pentimento e l'espiazione, che noi uomini riuscissimo davvero a voltare pagina, lasciandoci indietro le colpe e gli errori, sbattendo la porta alle nostre spalle. Dodici anni dopo, mille cambiamenti dopo, Erika sta però verificando ogni giorno quello che tutti nel proprio piccolo o nel proprio grande imparano strada facendo: il nostro passato non si stacca mai da noi. Inutile allungare il passo, ci segue come l'ombra.
    In un bel reportage sulla Stampa, Grazia Longo ha raccolto lo sfogo tra il sorpreso e l'esasperato di questa Erika due, la redenta: «Basta, non ne posso più. Io non sono più quella ragazzina, sono cambiata. Eppure non posso lavorare, non posso guadagnarmi da vivere come gli altri. E sa perchè? Perché alla fine arriva sempre qualcuno che mi riconosce e mi dà il tormento».
    È molto dura la seconda vita, quando ci si gioca così male la prima. Erika ha avviato già da tempo le sue prove tecniche di normalità. I risultati non sono esaltanti. Vive sola in una villetta a schiera, sempre in zona bresciana. Per occupare il tempo, dà una mano in una selleria, coltivando in qualche modo la passione per i cavalli scoperta in comunità. I suoi sogni migliori, raccontati nei giorni della riabilitazione, sono al momento svaniti: non è riuscita a insegnare, non è riuscita a partire come volontaria in missioni lontane. Ora coltiva un unico sogno, assillante e impellente: inventarsi una vita normale, anonima, tranquilla. La vita che aveva a portata di mano, che i suoi genitori le stavano apparecchiando, ma che all'epoca delle gioventù svitata non le sembrava niente di speciale, tanto da annientarla a coltellate.
    La pace impossibile del dopo. Erika ci sbatte la testa e si chiede quando mai il supplizio allenterà la presa. Quando le riuscirà davvero di ricominciare, almeno con un lavoro vero. Quanto appare diversa la sua condizione rispetto a quella di Omar, l'amore della prima vita. Trent'anni a maggio, lui ha già ristrutturato l'esistenza e la abita apparentemente sereno. Ha una nuova compagna, lavora stabilmente come barista, ogni tanto sfila in televisione, invitato qua e là.
    Sono diverse le due traiettorie, dopo quei primi passi in comune, non tanto perché siano diverse le loro colpe. È tutto diverso fuori, attorno. Il mondo degli altri sembra esercitare una giustizia postuma, disarticolata dalla giustizia che li ha portati entrambi in galera per lo stesso delitto feroce. Mentre una sentenza ha riconosciuto soltanto differenze sfumate e marginali tra i crimini dei due ragazzi di allora, sedici anni a lei e quattordici a lui, la società sembra puntare tutto su quelle sfumature per applicare il suo verdetto ai due adulti di oggi. Erika fu il cervello diabolico del delitto, Omar il suo succube e plagiato esecutore, come un'altra vittima. Ciò che per la legge è quasi irrilevante, per la vita diventa decisivo e indelebile. Erika paga ancora, pagherà a lungo, pagherà sempre. Omar ha già pagato, ha pagato abbastanza, non pagherà più. Si dice che sia umano e inevitabile, un risultato di questo genere. Forse sarebbe il caso di chiedersi se sia giusto.
    Ultima modifica di Anisakis; 12-01-13 alle 14:29:01

  2. #2
    La Borga
    Data Registrazione
    07-01-11
    Località
    Limbo
    Messaggi
    10,311

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    potrebbe buttarsi nel mondo del PORNO !!!!

  3. #3
    cobolo
    ospite

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    puoveretah

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    15-06-11
    Messaggi
    12,907

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    in b4 caro beppe...

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di Bicio
    Data Registrazione
    30-11-04
    Località
    Rimini
    Messaggi
    41,348

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    se cambia città sicuramente nessuno la riconoscerà e potrà trovare benissimo lavoro visto che poi non è neanche brutta come ragazza

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    16-07-06
    Messaggi
    24,478

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    eh, poverina.



















  7. #7
    Shogun Assoluto L'avatar di Mdk001
    Data Registrazione
    26-02-05
    Località
    Rimini
    Messaggi
    41,337

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Ho dovuto far mente locale e tornare coi ricordi agli anni delle medie per capire chi fosse, figurati chi è che al giorno d'oggi sa ancora chi è (dopo 11 anni di cambiamenti fisici, poi)

  8. #8
    Moloch
    ospite

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    le entrerei con la forza di mille soli

  9. #9
    Banned
    Data Registrazione
    17-12-12
    Messaggi
    454

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Citazione Originariamente Scritto da Bicio Visualizza Messaggio
    se cambia città sicuramente nessuno la riconoscerà e potrà trovare benissimo lavoro visto che poi non è neanche brutta come ragazza
    ese certo, porta a porta lo trasmettono solo a brescia

    mi chiedo cosa si aspettasse l'assassina di due omicidi tanto efferati che si è fatta 10 anni di carcere, il tappeto rosso?

  10. #10
    Shogun Assoluto L'avatar di Bicio
    Data Registrazione
    30-11-04
    Località
    Rimini
    Messaggi
    41,348

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    è lagggente che le rompe le scatole, saranno i soliti vecchi/vecchie che blablablaterano. Come ha detto anche mdk, se cambia aria e città può maggiormente trovare posto da qualche parte senza che la gente rompa. Io non la riconoscerei e comunque fottesegherei abbastanza di beccarla se fa la commessa o altro. Sicuramente molti di voi le darebbero su senza problemi se la incrociassero in giro

  11. #11
    Animatore distratto L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    19-12-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    45,633

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    E si lamenta
    Però ha ragione, alla fine a quello la dell'omicidio al "La Sapienza" avevano dato la cattedra in filosofia al liceo


    この 怨み 地獄 へ 流します。

  12. #12
    Para Noir
    ospite

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    in effetti non le resta che il porno





  13. #13
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Kraven VanHelsing
    Data Registrazione
    29-04-04
    Messaggi
    15,664

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    le entrerei con la forza di mille soli
    This

  14. #14
    Banned
    Data Registrazione
    21-12-12
    Messaggi
    1,250

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    assessora alle stragi

  15. #15
    Banned
    Data Registrazione
    17-12-12
    Messaggi
    454

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Citazione Originariamente Scritto da Nanatsusaya Visualizza Messaggio
    E si lamenta
    Però ha ragione, alla fine a quello la dell'omicidio al "La Sapienza" avevano dato la cattedra in filosofia al liceo
    si ma i genitori gli hanno rotto talmente il cazzo che credo che alla fine si sia dimesso...poi quello se non ricordo male aveva sparato 'a caso' e ha beccato quella poveretta. erika de nardo ha ucciso madre e fratello con 97 coltellate.

  16. #16
    Shogun Assoluto L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    19-06-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    83,022

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    97 coltellate... non riusciva a spegnere il coltello elettrico?

  17. #17
    Animatore distratto L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    19-12-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    45,633

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Citazione Originariamente Scritto da Mangio Morti Visualizza Messaggio
    si ma i genitori gli hanno rotto talmente il cazzo che credo che alla fine si sia dimesso...poi quello se non ricordo male aveva sparato 'a caso' e ha beccato quella poveretta. erika de nardo ha ucciso madre e fratello con 97 coltellate.
    Appunto, si aspetta minimo di diventare senatrice a vita


    この 怨み 地獄 へ 流します。

  18. #18
    La Borga
    Data Registrazione
    03-11-10
    Messaggi
    14,564

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    .....Quando uscì dal carcere pensò di fare la volontaria in una missione africana..........................e coltivare l’amore per i cavalli maturato negli anni in galera
    oh a questa piace il gatso grande

  19. #19
    Shogun Assoluto L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    19-06-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    83,022

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    quanti cavalli avrà avuto in galera?

  20. #20
    Il Nonno
    Data Registrazione
    22-02-11
    Messaggi
    4,257

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Faccio l'alberace.

    Lei ha ucciso, è stata condannata e ha scontato la sua pena.
    HA SCONTATO LA SUA PENA, fine, ha pagato per quello che ha fatto con 11 anni di galera. Non capisco perchè la gente debba continuare a tormentarla, come se fosse impunita e consigliera regionale in lombardia.

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    19-06-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    83,022

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    sattoh! e poi è scongiurata l'ipotesi di una recidiva

  22. #22
    Banned
    Data Registrazione
    21-12-12
    Messaggi
    1,250

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    regista e sceneggiatrice di film horror

  23. #23
    La Borga
    Data Registrazione
    03-11-10
    Messaggi
    14,564

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Citazione Originariamente Scritto da J.K.G. Visualizza Messaggio
    Faccio l'alberace.

    Lei ha ucciso, è stata condannata e ha scontato la sua pena.
    HA SCONTATO LA SUA PENA, fine, ha pagato per quello che ha fatto con 11 anni di galera. Non capisco perchè la gente debba continuare a tormentarla, come se fosse impunita e consigliera regionale in lombardia.
    Direi che giustamente la gente è del parere che 11 anni per aver ucciso 2 persone non sono giustizia.Immagino ci sia tanta gente che vorrebbe l'ergastolo (prigione a vita) per i casi di omicidio.

  24. #24
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Narc
    Data Registrazione
    03-06-06
    Messaggi
    15,427

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Doppio omicido premeditato di madre e fratello e ti prendi 11 anni bellissimo.
    Comunque nel porno avrebbe un successo straordinario. Oltre al fatto di essere una attrice porno sarebbe anche una doppia omicida, la morbosità della ggente sarebbe accontentata una volta per tutte. Sesso e omicidi nella stessa persona

  25. #25
    Banned
    Data Registrazione
    17-12-12
    Messaggi
    454

    Predefinito Re: Erika De Nardo: “Non trovo lavoro, la gente mi riconosce e mi tormenta”

    Citazione Originariamente Scritto da J.K.G. Visualizza Messaggio
    Faccio l'alberace.

    Lei ha ucciso, è stata condannata e ha scontato la sua pena.
    HA SCONTATO LA SUA PENA, fine, ha pagato per quello che ha fatto con 11 anni di galera. Non capisco perchè la gente debba continuare a tormentarla, come se fosse impunita e consigliera regionale in lombardia.
    ma infatti non capisco la gente che rompe il cazzo, que vogliono? cmq secondo me lei non sta bene e lo farà di nuovo prima o poi.

Pag 1 di 7 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato