Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    13-10-12
    Messaggi
    2,525

    Predefinito Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una donna

    Lui non era in imbarazzo. La dipendente probabilmente sì. Ma non se l’è sentita di mandarlo a quel paese. La platea, invece, certamente no. Rideva. Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una donna piacente, che fa battute da caserma. E si dà di gomito. E lui la conosce benissimo.



    E sì, il siparietto di ******** con una dipendente della Green Power di Mirano (Venezia) è vomitevole. Non fa ridere. Anzi, non mi fa ridere. Perché in sala ridevano. Ed è nauseabondo. E nel guardare il filmato mi imbarazzavo io per lui. Ed è qui l’errore.

    Lui non era in imbarazzo. Né lui né la platea. La dipendente probabilmente sì. Ma non se l’è sentita di mandarlo a quel paese e rispondergli “vengo quante volte veniva sua madre” che l’avrebbe catapultata di diritto nell’olimpo della sinistra (e non solo) e tra i protagonisti assoluti di questa campagna elettorale. Ma non se l’è sentita e nulla le si può dire.

    Si può parlare però della platea. Perché quella platea siamo noi. È l’Italia. È il nostro luogo di lavoro, la nostra famiglia, il nostro bar, il nostro spogliatoio quando andiamo a giocare a calcetto (a tennis, o a squash, fate voi), è il nostro giro di amicizie cinefile o non. È quel darsi di gomito quando in un qualsiasi ambiente entra una donna. È l’essere additato come meno virile se non si partecipa al gioco cameratesco. È anche il clima da terza media che si crea in tante scampagnate organizzate da sole donne.

    Insomma, è l’Italia. Siamo noi. Che se notiamo una donna piacente in un qualche posto di rilievo pensiamo subito che l’abbia raggiunto quantomeno grazie al suo fisico. È davvero da stupidi, da ignoranti, credere che l’humus non sia questo. Se non fosse questo, le frasi di ******** non attecchirebbero. Se non fosse questo, lui si sentirebbe in imbarazzo a chiedere pubblicamente a una donna quante volte viene. Avrebbe vergogna a chiederle brassianamente di girarsi per ammirare “la parte”.

    Lo ha fatto perché era certo che quella platea avrebbe riso. Perché quella platea è l’Italia. Siamo noi. Siamo noi quelli che ridiamo di fronte a quella pubblica mortificazione. E lui ci conosce fin troppo bene. In parte, ma solo in parte (sia chiaro), ha contribuito anche a renderci così.




    mi fate schifo

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    13-10-12
    Messaggi
    2,525

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    baddo vergogna

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    24-08-03
    Località
    roma
    Messaggi
    78,973

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    pics della donna appena entrata nella stanza

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    06-02-13
    Messaggi
    4,119

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    Citazione Originariamente Scritto da Cesarì18bagnato Visualizza Messaggio
    baddo vergoNia
    fixed

    comunque in America per una battuta cosi lo lapidavano

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di Da3mon
    Data Registrazione
    19-12-03
    Località
    Nel cruschello
    Messaggi
    44,742

    Predefinito

    L'italietta

  6. #6
    Il Nonno
    Data Registrazione
    07-09-11
    Località
    Reggio nell'Emilia
    Messaggi
    5,848

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    pics della stanza dove entra la donna

  7. #7
    Il Nonno L'avatar di Venom02
    Data Registrazione
    29-06-02
    Località
    Fosso Di Helm
    Messaggi
    9,247

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    pic delle sgomitate

  8. #8
    alberace
    ospite

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    pic delle botte che gli hanno dato subito dopo

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    19-06-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    83,022

    Predefinito Re: Quella platea siamo noi, l’Italietta che si gira appena in una stanza entra una d

    Ma non se l’è sentita di mandarlo a quel paese e rispondergli “vengo quante volte veniva sua madre”

    seh. nessuno avrebbe avuto il coraggio di rispondere

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato