+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 38
  1. #1
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]




    Tralasciando il titolo clamorosamente scimmiottato da quello del più noto World War Z, passo a spendere qualche parola su questo romanzo scoperto per puro caso (la commessa della Monda ti infila una rivistina nel sacchetto di un altro acquisto, la rivistina editoriale viene abbandonata in bagno, alla fine durante una seduta non c'è altro da leggere e finisce che sfogli la suddetta rivistina)

    Pare che questo avvocato spagnolo sulla trentina abbia dapprima cominciato a scrivere, un capitoletto al giorno, questa storia sul suo blog, con un intento in stile mockumentary (finto-ma-sembra-vero-live)

    Dopo qualche tempo, sarebbe arrivato a cifre impressionanti di click da parte dei lettori che si erano appassionati e lo seguivano (ho sentito dire 2 milioni di accessi al blog) e un editore avrebbe fiutato l'affare.

    Passando al libro: non si puo' dire che l'autore sia un cavallo di razza. Lo stile è semplice e diretto, a volte un po' ingenuo. Sospetto sia complice anche una traduzione senza palle, "scolastica" e quindi non particolarmente ricercata. Ma questo non basta ad affossare il libro, che prende, con un suo meccanismo, fin dalle prime pagine

    Premessa: io sono uno che, se qualcuno scrive "zombie" su un sasso e lo tira, corre a prenderlo come un cagnolino felice, prendete le mie parole con i dovuti pesi.

    L'inizio dell'escalation è costruito bene: focolaio nel Caucaso, notizie contraddittorie sul web, alla CNN, rumors, poi Russia che chiude le frontiere, altri rumors su esecuzioni sommarie e legge marziale; poi l'ONU che manda varie task force, primi casi di questa strana influenza in Iran, a Londra, in Cina, e poi via via la catastrofe, molto ben dosata, con un buon passaggio da ironia a dubbio-sconcerto-psicosi-grande panico

    Le ingenuità: certe ripetizioni alla lunga fanno sorridere. Zombie attirati "come falene da una luce di notte", un fatto successo la settimana precedente e che ormai "sembra un milione di anni fa"; queste cose le troverete a volte ripetute in 3 occasioni nel lasso di 20 pagine, ma ci si passa sopra. Il meccanismo da best seller, per quanto frusto, è lì e funziona a dovere: ogni capitoletto (o capitolone in certi casi) finisce in maniera tale da inchiodarti al successivo, e non posi il libro sul comodino.

    L'autore è furbo: sa di non essere il nuovo Conrad, e ha scelto prima persona, solitudine quasi totale (niente interazioni con altri personaggi che vadano oltre le 2 pagine, zero intreccio, linearità, facilità di gestione). Eppure il tutto funziona.

    La divisione per capitoletti lo rende agile, ritmato. Il fatto che a volte tra la data-ora di un "diario" e quella successiva passi parecchio tempo gli dà quel tono alla Blair Witch, o Cloverfiled che dir si voglia, insomma "trovo solo ora due minuti per registrare questi fatti, sono successe cose che".. ed ecco che già si è catturati dagli eventi. Furbo, lo ripeto, nella sua semplicità.

    Per farla breve, dalle sei dell'altro pomeriggio a notte fonda ho letto 360 pagine su 410, stasera finirò il libro suppongo. Nota a lato: l'esperienza mi resterà piacevolmente impressa: per una serie di ragioni ho dovuto dare una mano nel far compagnia a una giovanissima parente in pediatria. Pagine e pagine lette con una lucina, su una oscena poltrona-letto, col bip di un monitor pressione-battito in sottofondo.

    Come in ogni classico zombesco che si rispetti, non manca ovviamente la lunga scena in ospedale. Vi assicuro che dopo averla letta, lasciare la stanza della mia cuginetta per percorrere lunghi corridoi squallidi fino alla saletta dei distributori di snack, alle 2 di notte in un ospedale deserto e semibuio, ha avuto il suo fascino

    Lo consiglio?

    Si, direi di si, sia ai fanatici che a chi abbia anche un interesse più tiepido per i nostri amici putridi. In attesa di altro (il film WWZ, romanzi eventuali) è un gustoso mattone a 16 euro, onesto. Con almeno 4 o 5 momenti "alti", di ispirazione felice e tensione egregia.

    Mi piacerebbe parlarne se qualcun altro ci ha già messo sopra le mani.

    A proposito foto del tizio in questione. Mi sta già simpatico



    Intervistato QUI, con un po' di dettagli in più sulla genesi e qualche altra curiosità.
    Ultima modifica di Conte Zero; 14-12-10 alle 09:20:46

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di brightblade
    Data Registrazione
    27-11-05
    Località
    Castelfidardo
    Messaggi
    3,225

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    ok mi hai convinto, ora corro a prendere il sasso con scritto zombi poi vado a cercarlo in edicola.
    grazie della segnalazione

  3. #3
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,641

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    la foto.
    Sembra quasi un "Io sono leggenda" non noioso

  4. #4
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da brightblade Visualizza Messaggio
    ok mi hai convinto, ora corro a prendere il sasso con scritto zombi poi vado a cercarlo in edicola.
    grazie della segnalazione
    in.. edicola?

    bello, noto che siete già vispi e operosi di primo mattino (threaddisticamente parlando)

    Forse domani mi tocca un'altra nottata in Ospe, mi sa che mi agguanterò anche "L'estate dei morti viventi" di Lindqvist, sento dire cose originalissime sul secondo lavoro dell'autore di "Lasciami entrare", e per far nottata non mi porto certo il Mammuth di Aristofane mi serve roba più leggera.

    Ciao Sava!

    Io sono leggenda vince 100 volte ovviamente per la qualità della materia letteraria, lo stile, il pedegree in generale. Ma questo emulo sa il fatto suo, e la storia poi prende direzioni proprie, abbastanza interessanti. Di altri sopravvissuti ne incontra dalla metà del libro in poi, parecchi (relativamente), e sono utili per aprire "finestre" su cosa è successo; altri punti di vista, altre angolazioni, con la (furbetta) tecnica immersiva del racconto nel racconto.
    Ultima modifica di Conte Zero; 14-12-10 alle 09:35:04

  5. #5
    Banned L'avatar di Hellvis 2006
    Data Registrazione
    24-09-06
    Messaggi
    34,448

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da sava73 Visualizza Messaggio
    la foto.
    Sembra quasi un "Io sono leggenda" non noioso
    wtf?

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di showa
    Data Registrazione
    19-10-03
    Località
    Romagna
    Messaggi
    30,462

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Mi hai incuriosito, maledetto
    Si prevedono seguito, o è a se stante?

  7. #7
    Banned L'avatar di Hellvis 2006
    Data Registrazione
    24-09-06
    Messaggi
    34,448

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Basta che sia meglio di quella merda di monster island... Lo è?

  8. #8
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Non ho idea di Moster Island... cosa e'?

    Io li ho trovati ben spesi quei 16 euro. Il suo scopo e' intrattenere, creare tensione e a volte spaventare, e lo fa bene.

    Come già dicevo, nei momenti piu' felici, la pagina prende il volo e si intravede lo scrittore che, con la dovuta applicazione, puo' dare ben altri risultati in futuro.

    Ora come ora, a parte le ingenuità di stile citate (quanto influirà la traduzione?) e i personaggi che a volte agiscono un po' stupidamente (una su tutte: gli zombie sono lenti rispetto ad un SUV, volete mollare quel cazzo di acceleratore, se no poi avete un incidente ogni 5 pagine?), abbiamo un onestissimo esordiente che ha fatto il botto, e merita un filo di attenzione quando abbiamo un momento per letture "disimpegnate"

    Niente mi lascia intuire un seguito per ora, ma attenzione, le ultime 50 pagine me le devo ancora sbranare.

  9. #9
    Lo Zio L'avatar di brightblade
    Data Registrazione
    27-11-05
    Località
    Castelfidardo
    Messaggi
    3,225

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Zero Visualizza Messaggio
    in.. edicola?
    volevo dire in libreria, scusatemi ma solo a leggere la parola zombi mi eccito come un tredicenne con la sua prima rivista porno in una mano

  10. #10
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da brightblade Visualizza Messaggio
    volevo dire in libreria, scusatemi ma solo a leggere la parola zombi mi eccito come un tredicenne con la sua prima rivista porno in una mano
    Be' allora buttati ad occhi chiusi, trovi pane per i tuoi denti. Se, come me, hai divx inconfessabili anni 70 come "Una vergine nuda nell'inferno dei morti viventi" oppure gli zombie-porno di Joe d'Amato, allora ApocalisseZ ti gratificherà parecchio.

    Per i piu' feticisti, ampie descrizioni e riflessioni sui cadaveri protagonisti: dall'orrore dell'aspetto, all'odore, alla putredine e parecchie stuzzicanti osservazioni sul modus vivendi et operandi dei nostri amici: da cosa sono attratti, come agiscono, che stati d'animo manifestano, etc

  11. #11
    Antares
    ospite

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da sava73 Visualizza Messaggio
    Sembra quasi un "Io sono leggenda" non noioso
    certe volte sei davvero pessimo

  12. #12
    Banned L'avatar di Hellvis 2006
    Data Registrazione
    24-09-06
    Messaggi
    34,448

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Zero Visualizza Messaggio
    Non ho idea di Moster Island... cosa e'?
    http://mcnab75.livejournal.com/118885.html
    Orrido.

  13. #13
    TGM Sparring SPIETATO L'avatar di sava73
    Data Registrazione
    03-02-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    34,641

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da Antares Visualizza Messaggio
    certe volte sei davvero pessimo
    sicuro è colpa mia, ma io quel libro non l'ho proprio digerito.

  14. #14
    Antares
    ospite

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Citazione Originariamente Scritto da sava73 Visualizza Messaggio
    sicuro è colpa mia
    ovvio



  15. #15
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    20-11-03
    Messaggi
    25,458

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Ho ordinato questo Apocalisse Z dal sito della mondadori, complice lo sconto natalizio. Ne ho letto qualche paginetta random in libreria, e più che fulminato mi ha incuriosito non mi aspetto certo Matheson, ma magari sarà una piacevole lettura

  16. #16
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    No, Matheson c'entra poco, forse giusto la situazione e l'impatto superficiale, per forza di cose.

    Qui siamo su un tono molto più pratico e schietto, poca filosofia, molta putredine, angoscia, carne, sangue e Loro.

  17. #17
    Shogun Assoluto L'avatar di showa
    Data Registrazione
    19-10-03
    Località
    Romagna
    Messaggi
    30,462

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Ordinato (assieme alla trilogia dello Sniper di Altieri). Guai a te se non mi piace

  18. #18

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    L'ho visto in vendita ma ho pensato che fosse la brutta copia di World War Z (), e non l' ho preso.
    Cioè, boh, mi viene un pò di tristezza a leggere una scopiazzatura così palese.

    Mi sbaglio? Dovrei leggerlo?

  19. #19
    Shogun Assoluto L'avatar di showa
    Data Registrazione
    19-10-03
    Località
    Romagna
    Messaggi
    30,462

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Arrivato stamattina speriamo bene

  20. #20
    Shogun Assoluto L'avatar di showa
    Data Registrazione
    19-10-03
    Località
    Romagna
    Messaggi
    30,462

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Mah, per ora niente di ché. E non credo di starlo paragonando inconsciamente a "WWZ". Boh, sarà che il protagonista - per motivi a me ignoti - un po' di sta sulle scatole... Di sicuro, la descrizione di come il mondo va a catafascio non m'ha preso particolarmente. Forse "colpa" del punto di vista dell'uomo medio, quindi con un accesso limitato ai fatti d'insieme.

  21. #21
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di BaRtUc
    Data Registrazione
    29-12-01
    Messaggi
    18,184

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Letto il mese scorso
    Citazione Originariamente Scritto da Conte Zero Visualizza Messaggio
    L'inizio dell'escalation è costruito bene: focolaio nel Caucaso, notizie contraddittorie sul web, alla CNN, rumors, poi Russia che chiude le frontiere, altri rumors su esecuzioni sommarie e legge marziale; poi l'ONU che manda varie task force, primi casi di questa strana influenza in Iran, a Londra, in Cina, e poi via via la catastrofe, molto ben dosata, con un buon passaggio da ironia a dubbio-sconcerto-psicosi-grande panico
    Questo

    Scorre bene, ma nessun colpo di scena (il mostro è sempre nell'angolo buio) e troppe coincidenze nella parte iniziale per permettere al protagonista di vivere "comodamente"

    Potabile il compagno Lucullo...

    P.S. L'autore ha già scritto un seguito

  22. #22
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    ah, addirittura il seguito
    tanto finiro' per prenderlo, ma prima mi faccio L'Estate dei morti viventi.

    Lucullo il gatto io lo avrei fritto alla Bigazzi dopo tre pagine di numero.

  23. #23
    TeoN
    ospite

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    stavo per venire qui a chiedere parei su sto libro ma a sto punto lo compro

  24. #24
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Mi garba di molto.

    Si vede che non é roba professionale, ma é assolutamente godibile. Mi piace persino di più di World War Z.

  25. #25
    Shogun Assoluto L'avatar di Conte Zero
    Data Registrazione
    26-10-06
    Località
    Villaggio Globale
    Messaggi
    31,368

    Predefinito Riferimento: Apocalisse Z - Manel Loureiro [e ci risiamo...]

    Addirittura? Nel mio caso no, ma tra alti e bassi i punti "alti" li ho trovati molto felici. Se solo lo scrittore avesse avuto prima di cimentarsi, un po' piu' di mestiere ed esperienza, e qualche ingenuita' di meno, allora avremmo avuto un librone solido come pochi.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato