+ Rispondi alla Discussione
Pag 6 di 21 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 126 a 150 di 508
  1. #126
    Il Fedel Griso
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Beh, ripeto, rispetto il tuo punto di vista, ma non sono d'accordo.

    Il fulcro su cui si basa la caduta di Anakin è la sua immaturità, la sua difficoltà a gestire l'amore da ventenne con i poteri di un Jedi più potente di tutti gli altri. E la sua mente cede, in qualche modo, anche rapidamente, pur di salvare la vita alla sua amata.

  2. #127
    La Borga L'avatar di Dandelion
    Data Registrazione
    30-04-04
    Località
    Ce l'ho (ora più lontana)
    Messaggi
    12,535

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    A Dreams e Griso, non so che dirvi: voi dite che Anakin - poverino - è un ragazzino normale, tutto preso dalle sue paure e dal suo primo amore.

    Solo che 'sto ragazzino normale è figlio della Forza, sarà lo jedi più potente della storia ed è destinato a portare equilibrio nella forza (cosa che fa, non lo discuto).
    NEL FILM, e ripeto NEL FILM, tutti gli altri lo trattano come se fosse un ragazzino stupido. E si dimostrano più stupidi di lui.

    Esempi: Yoda ha detto dal principio (episodio I) "avverto un grande pericolo nel suo futuro". Windu non si fida affatto di lui.
    Quindi, cosa fanno?
    Lo trattano malissimo, Windu soprattutto, umiliandolo e spedendolo nelle braccia di Palpatine. Essere "padri" va bene, ma quelle sono stronzate. Nella scena di fronte al consiglio volevo alzarmi in piedi e gridare "ma dategli un cazzo di spiegazione, no? così è ovvio che lui se la prende!".
    Sarebbe bastata UNA frase semplice come "il grado di maestro viene dall'anzianità e dall'esperienza: per quanto tu sia il più promettente di tutti gli jedi non hai ancora la maturità per il titolo, quindi ti puoi unire a noi ma dovrai attendere per essere considerato maestro".

    A voi sembra logico che nel consiglio Windu lo guardi male e gli dica "tu sei una merda e non vorrei mai che ti unissi a noi", e poi dite a me che non ho capito la trilogia...

    C'è ben poco da capire. La verità che a mio opinione Episodio III ha una trama TALMENTE POCO APPROFONDITA che qualunque dialogo, se fosse diventato un minimo profondo e credibile, avrebbe distrutto la possibilità di portare alla conclusione che sapevamo (anakin sith).

    Esempi:
    Padmé: sa che Anakin si sente frustrato dal consiglio degli jedi. Gli spiega il perchè del loro comportamento? No.
    Lo invita a guardare le cose in modo oggettivo? No.
    Lei, che è quella "saggia" nella coppia, non capisce NIENTE di cosa sta succedendo.

    Obi Wan: alleva il suo pupillo con tanto amore, poi lo spedisce per conto del consiglio a spiare Palpatine.
    Gli spiega perchè non si fidano di Palpatine? No.
    Gli fa presente che non è normale che un cancelliere prema tanto su di un jedi? No (dio buono neanche questo! Diteglielo cos'è che preoccupa gli jedi, no??!?!?!).
    Gli ricorda che i sith sono maestri nell'inganno e nelle menzogna, e che non bisogna credergli? No.
    Lo invita a notare le incongruenze del comportamento di Palpatine? No.
    E questo sarebbe il "padre" che "mazzuola Anakin per farlo maturare un po'"?!?!?!? E' un fesso che vede il suo pupillo nutrire del risentimento verso gli jedi E NON INTERVIENE, non dice niente. Un fesso che si fida ciecamente del pupillo (nonostante le tendenze violente fossero già note) e che non lo aiuta MAI, spiegandogli davvero come stanno le cose, fino a spedirlo in mano al nemico ancora in balia delle sue false idee. Ma per piacere.

    Anakin: cattura Dooku. Palpatine gli dice di ucciderlo e lui lo fa. "Oddio cosa ho fatto". Lo dice agli jedi? Per carità. Perchè capisce che non è un bene, ma ripensa allora alla "bontà" dell'imperatore? Nooooo. Un ragazzetto normale l'avrebbe fatto, ma lui non è un ragazzetto normale.
    Raggiunge Windu. Il capo dei sith gli dice d'ucciderlo (SUBITO DOPO AVER LUI STESSO CERCATO DI UCCIDERLO). Lui lo fa. "Oddo cosa ho fatto". Eh sei un po' un pirla, ragazzo. E' la terza o quarta volta che ripeti "oddio cosa ho fatto", io ripenserei al mio addestramento, no? Macchè.
    "Farò tutto quello che comandi, maestro".
    E di colpo la battaglia fra bene e male si rivela per quel che è: una boiata. Un ragazzetto che - al di là della debolezza di un giovane di cui voi parlate - si comporta LUI STESSO in modo incongruente e assurdo.
    Ami tanto Padmé e non vuoi che le accada nulla di male? Vattene con lei su Naboo e lascia gli jedi.
    Vuoi evitare che le succeda qualcosa? Scappa con lei e lasciati dietro tutti.
    Hai paura che possa succedere qualcosa? Parla con l'unica persona che (per ammissione dello stesso Anakin) è davvero amico, Obi Wan.
    Non sai a chi credere fra il complotto degli jedi e il complotto dell'imperatore? Ragazzo caro gli uni combattono per la repubblica (che poi sia da fondare il loro impero è tutto da dimostrare) l'altro ha già scatenato una guerra, fatto uccidere milioni di persone (fra cui i suoi stessi apprendisti) e cercato lui stesso di uccidere gli jedi.
    Eh, è proprio difficile decidere a chi una mente normale dovrebbe dare fiducia.

    Ma Anakin non è normale.


    DreamsKnight ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 18:21
    dì un pò, sarà che per gli eventi di qualche tempo fa, l'hai visto con un cuore un pò blindato sto film?
    A cosa ti riferisci? Alle mie vicende personali?
    Non capisco davvero in che modo dovrebbero aver cambiato la mia percezione del film.

    Ripeto ancora: io non giudico la trama partendo da presupposti personali. Dico che la trama IN SE' è incongrua, inconsistente, si contraddice, non approfondisce e in tutti i momenti è stupida.
    Perchè sarebbe bastato che UNA persona dicesse UNA frase saggia ad Anakin per aprirgli gli occhi, ma in due ore e mezza non c'è stato il tempo di dire UNA cosa sensata.
    Questi "padri" che spronano il figliolo miracoloso sono così intelligenti da non accorgersi che si stanno facendo odiare? E guai a parlargli apertamente.
    Bah.

  3. #128
    La Borga L'avatar di Dandelion
    Data Registrazione
    30-04-04
    Località
    Ce l'ho (ora più lontana)
    Messaggi
    12,535

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Il Fedel Griso ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 19:15
    Beh, ripeto, rispetto il tuo punto di vista, ma non sono d'accordo.

    Il fulcro su cui si basa la caduta di Anakin è la sua immaturità, la sua difficoltà a gestire l'amore da ventenne con i poteri di un Jedi più potente di tutti gli altri. E la sua mente cede, in qualche modo, anche rapidamente, pur di salvare la vita alla sua amata.
    E nessuno dei grandi jedi intuisce che la mente di Anakin non reggerà?
    Nessuno che gli spieghi le cose intorno a lui, facendolo partecipe?

    La verità è che Anakin sa così poco di quello che lo circonda che non ci capisce niente, e così è facile per l'imperatore fargli credere quel che vuole.

    Ripeto: UNA, UNA SOLA frase sensata.
    Fategli ALMENO notare che se Palpatine si interessa tanto a lui non è per amore caritatevole, ma no, neanche quello.


  4. #129
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Il Fedel Griso ha scritto sab, 21 maggio 2005 19:15
    Beh, ripeto, rispetto il tuo punto di vista, ma non sono d'accordo.

    Il fulcro su cui si basa la caduta di Anakin è la sua immaturità, la sua difficoltà a gestire l'amore da ventenne con i poteri di un Jedi più potente di tutti gli altri. E la sua mente cede, in qualche modo, anche rapidamente, pur di salvare la vita alla sua amata.
    Ma io non discuto questo.
    La storia che c'è alla base non mi tange, io discuto a proposito della realizzazione, a mio avviso carente.

    Un cambiamento radicale ci può stare.
    I videogiochi di "Jedi Knight" c'hanno insegnato che il bivio fra i due Lati si risolve nella scelta di un momento. Però che sia ben motivata e rappresentata.

  5. #130
    Lo Zio L'avatar di EFESTO
    Data Registrazione
    09-12-01
    Località
    Etna
    Messaggi
    3,302

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Non sono un esperto di SW, e non pretendo quindi di dare giudizi, ma penso che tutte le domande sul perchè Anakin si comporti così si possano riassumere in uno dei passaggi detti proprio da Palpatine: Ottenuto il potere ne vogliamo di più, e nessuno è disposto a rinunciarvi. In pratica il potere corrompe.
    Credo che Anakin abbia fatto tutto ciò che ha fatto solo perchè la sua ambizione (già dal secondo film smania per il potere) e la sua vanità lo hanno portato inevitabilmente a usare la forza non come una responsabilità (in fondo gli Jedi chiedono una estraniazione dalla vita politica) ma come uno strumento per raggiungere i suoi obbiettivi.
    E' un egocentrico perchè potrebbe risolvere tutto mollando i Jedi e scappando con Padme, ma non può, è innamorato anche del potere e del "controllo" sugli altri (in contrasto con la filosofia della forza).
    In pratica il suo destino lo porta a compiere i suoi crimini perchè in realtà non è un buono corrotto dal male, ma un malvagio che si è sempre mascherato dietro la sua ipocrisia (forse la dico grossa).
    La cosa ironica è che voleva salvare Padme, facendo tutta quella strage, ma in realtà è lui la causa della sua morte.
    Vanità, decisamente il mio peccato preferito... (cit)

  6. #131
    Lo Zio L'avatar di PK Lone
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,646

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Il Fedel Griso ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 18:39
    PK Lone ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 18:37
    si, ma anche come capitolo di un libro ci sono diverse incongruenze che possono venire spiegate (e anche abbastanza facilmente) ma che lasciano comunque l'amaro in bocca.
    Esempi...
    Esempi? Li ha gia detti tutti Dandelion.

    Anzi, forse nemmeno tutti.

  7. #132
    La Borga L'avatar di Dandelion
    Data Registrazione
    30-04-04
    Località
    Ce l'ho (ora più lontana)
    Messaggi
    12,535

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    EFESTO ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 19:33
    Credo che Anakin abbia fatto tutto ciò che ha fatto solo perchè la sua ambizione (già dal secondo film smania per il potere) e la sua vanità lo hanno portato inevitabilmente a usare la forza non come una responsabilità (in fondo gli Jedi chiedono una estraniazione dalla vita politica) ma come uno strumento per raggiungere i suoi obbiettivi.
    E' un egocentrico perchè potrebbe risolvere tutto mollando i Jedi e scappando con Padme, ma non può, è innamorato anche del potere e del "controllo" sugli altri (in contrasto con la filosofia della forza).
    In pratica il suo destino lo porta a compiere i suoi crimini perchè in realtà non è un buono corrotto dal male, ma un malvagio che si è sempre mascherato dietro la sua ipocrisia (forse la dico grossa).
    La cosa ironica è che voleva salvare Padme, facendo tutta quella strage, ma in realtà è lui la causa della sua morte.
    Tutto verissimo.
    Questo è ciò che mi sarei aspettato: la sete di potere in Anakin. Non questa sottospecie di love story, che ha talmente scombinato tutto (cambiando le carte in tavola) da portare i fan a credere all'Anakin povero immaturo che voleva salvare il suo primo amore.
    Per di più, senza rinunciare del tutto alla sete di potere, che a tratti è desiderio di portare la pace, a tratti sete di potere personale, a tratti sottomissione ai sith, a tratti ancora amore per la pace ecc. ecc., senza un filo logico.

    Quote:
    Vanità, decisamente il mio peccato preferito... (cit)

    Indimenticabile Pacino.
    [e indimenticabile Theron ]

  8. #133
    Lo Zio L'avatar di PK Lone
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,646

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    vedete, parlare in questo modo mi sembra solo perdere tempo: alla fine qui non c'e il "giusto o sbagliato" (che, secondo me, neanche esistono) ma ci sono solo delle posisiozi. Discutere non serve a nulla, perché ad ogni argomento le risposte valide sono sia quelle favorevoli sia quelle contro.

    E allora...


    p.s: beh, naturalmente, se vi piace discutere :...

  9. #134
    Il Fedel Griso
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Dandelion ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 19:20
    Il Fedel Griso ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 19:15
    Beh, ripeto, rispetto il tuo punto di vista, ma non sono d'accordo.

    Il fulcro su cui si basa la caduta di Anakin è la sua immaturità, la sua difficoltà a gestire l'amore da ventenne con i poteri di un Jedi più potente di tutti gli altri. E la sua mente cede, in qualche modo, anche rapidamente, pur di salvare la vita alla sua amata.
    E nessuno dei grandi jedi intuisce che la mente di Anakin non reggerà?
    Nessuno che gli spieghi le cose intorno a lui, facendolo partecipe?

    La verità è che Anakin sa così poco di quello che lo circonda che non ci capisce niente, e così è facile per l'imperatore fargli credere quel che vuole.

    Ripeto: UNA, UNA SOLA frase sensata.
    Fategli ALMENO notare che se Palpatine si interessa tanto a lui non è per amore caritatevole, ma no, neanche quello.


    Dandelion (quoto questo per fare prima ) ma io non sto mettendo in dubbio quello che dici...qua nessuno ha mai detto che il COnsiglio ha agito bene. Anzi! Lo stesso Yoda si rende conto del fallimento in più di una scena, in più di un discorso...Anakin è stato gestito male, sin da piccolo, sin dal momento in cui viene affidato ad un inesperto Obi-Wan. E' quello il grande errore dei Jedi che si ritorcerà contro di loro.

    Quindi ci hai preso eccome, il Consiglio ha sbagliato! Ma non è un errore del film, è proprio così che deve essere la storia.

  10. #135
    La Borga L'avatar di Dandelion
    Data Registrazione
    30-04-04
    Località
    Ce l'ho (ora più lontana)
    Messaggi
    12,535

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Il Fedel Griso ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 19:56
    Quindi ci hai preso eccome, il Consiglio ha sbagliato! Ma non è un errore del film, è proprio così che deve essere la storia.
    Il punto è che si tratta di un errore assurdo: non è una sottovalutazione di un nemico, o un problema imprevisto.
    E' un errore dovuto a un comportamente IRRAZIONALE per di più non solo del consiglio, ma di TUTTI i personaggi.

    Anzi, direi che il problema è proprio questo: i personaggi sono irrazionali e insensati.
    Nel senso che (anche quando il film li mostra perfettamente razionali) fanno cose che non hanno senso, come il fatto che né Padmé, né Obi Wan, né alcuno jedi, parlino seriamente ad Anakin spiegando cos'hanno in mente e cosa temono.

    E' quella sensazione che in molti momenti del film mi spingeva ad alzarmi e gridare "dite qualcosa di sensato! ditelo! spiegatelo!".


    Cmq sono d'accordo con PK Lone (anche su questo, diciamo): è inutile discuterne così, non voglio convincervi che è un brutto film.

    Ripeto però che a mio parere la trama è totalmente inconsistente, obbligando i personaggi (mai approfonditi, neanche Anakin, visto che cambia del tutto di scena in scena) a fare cose illogiche solo per poter arrivare alla conclusione obbligata.

  11. #136
    Lo Zio L'avatar di PK Lone
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,646

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    si, ma ormai, penso che quest'ultimo episodio non potesse essere fatto in altro modo.

    Ormai il pasticcio era stato combinato con i due (il due soprattutto) precedenti.


  12. #137
    oniecoioni
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Non comprendo.
    Dov'è che ha sbagliato Obi wan nel addestramento/educazione?


  13. #138
    Il Fedel Griso
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Ragazzi che vi posso dire, parliamo due lingue diverse, la cosa la vediamo da punti di vista opposti...

    Non ritengo comunque che sia un film dalla trama inconsistente, anzi...

    Sull'errore del consiglio già ho parlato, mi sembra inutile stare qua a cercare di convincerci a vicenda.

    Benvengano anche le critiche negative.

  14. #139
    Il Fedel Griso
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    oniecoioni ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 20:18
    Non comprendo.
    Dov'è che ha sbagliato Obi wan nel addestramento/educazione?


    Anche lui ha sottovalutato il potere di Anakin, nel senso che ha sottovalutato come il ragazzo avrebbe potuto gestirlo. Egli stesso non crede ai suoi occhi quando vede Anakin uccidere i piccoli Padawan...insomma, non si aspettava niente di tutto quello che poi accade, probabilmente anche per la forte amicizia che lega i due, che forse ha fatto agire Obi-Wan più da amico che da maestro. "Eravamo come fratelli" dice in lacrime davanti a un Anakin agonizzante.

  15. #140
    Il Puppies L'avatar di DegreeLessNess
    Data Registrazione
    16-05-03
    Località
    Padova
    Messaggi
    456

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Dandelion ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 19:17
    A Dreams e Griso, non so che dirvi: voi dite che Anakin - poverino - è un ragazzino normale, tutto preso dalle sue paure e dal suo primo amore.

    Solo che 'sto ragazzino normale è figlio della Forza, sarà lo jedi più potente della storia ed è destinato a portare equilibrio nella forza (cosa che fa, non lo discuto).
    NEL FILM, e ripeto NEL FILM, tutti gli altri lo trattano come se fosse un ragazzino stupido. E si dimostrano più stupidi di lui.

    Esempi: Yoda ha detto dal principio (episodio I) "avverto un grande pericolo nel suo futuro". Windu non si fida affatto di lui.
    Quindi, cosa fanno?
    Lo trattano malissimo, Windu soprattutto, umiliandolo e spedendolo nelle braccia di Palpatine. Essere "padri" va bene, ma quelle sono stronzate. Nella scena di fronte al consiglio volevo alzarmi in piedi e gridare "ma dategli un cazzo di spiegazione, no? così è ovvio che lui se la prende!".
    Sarebbe bastata UNA frase semplice come "il grado di maestro viene dall'anzianità e dall'esperienza: per quanto tu sia il più promettente di tutti gli jedi non hai ancora la maturità per il titolo, quindi ti puoi unire a noi ma dovrai attendere per essere considerato maestro".

    A voi sembra logico che nel consiglio Windu lo guardi male e gli dica "tu sei una merda e non vorrei mai che ti unissi a noi", e poi dite a me che non ho capito la trilogia...

    C'è ben poco da capire. La verità che a mio opinione Episodio III ha una trama TALMENTE POCO APPROFONDITA che qualunque dialogo, se fosse diventato un minimo profondo e credibile, avrebbe distrutto la possibilità di portare alla conclusione che sapevamo (anakin sith).

    Esempi:
    Padmé: sa che Anakin si sente frustrato dal consiglio degli jedi. Gli spiega il perchè del loro comportamento? No.
    Lo invita a guardare le cose in modo oggettivo? No.
    Lei, che è quella "saggia" nella coppia, non capisce NIENTE di cosa sta succedendo.

    Obi Wan: alleva il suo pupillo con tanto amore, poi lo spedisce per conto del consiglio a spiare Palpatine.
    Gli spiega perchè non si fidano di Palpatine? No.
    Gli fa presente che non è normale che un cancelliere prema tanto su di un jedi? No (dio buono neanche questo! Diteglielo cos'è che preoccupa gli jedi, no??!?!?!).
    Gli ricorda che i sith sono maestri nell'inganno e nelle menzogna, e che non bisogna credergli? No.
    Lo invita a notare le incongruenze del comportamento di Palpatine? No.
    E questo sarebbe il "padre" che "mazzuola Anakin per farlo maturare un po'"?!?!?!? E' un fesso che vede il suo pupillo nutrire del risentimento verso gli jedi E NON INTERVIENE, non dice niente. Un fesso che si fida ciecamente del pupillo (nonostante le tendenze violente fossero già note) e che non lo aiuta MAI, spiegandogli davvero come stanno le cose, fino a spedirlo in mano al nemico ancora in balia delle sue false idee. Ma per piacere.

    Anakin: cattura Dooku. Palpatine gli dice di ucciderlo e lui lo fa. "Oddio cosa ho fatto". Lo dice agli jedi? Per carità. Perchè capisce che non è un bene, ma ripensa allora alla "bontà" dell'imperatore? Nooooo. Un ragazzetto normale l'avrebbe fatto, ma lui non è un ragazzetto normale.
    Raggiunge Windu. Il capo dei sith gli dice d'ucciderlo (SUBITO DOPO AVER LUI STESSO CERCATO DI UCCIDERLO). Lui lo fa. "Oddo cosa ho fatto". Eh sei un po' un pirla, ragazzo. E' la terza o quarta volta che ripeti "oddio cosa ho fatto", io ripenserei al mio addestramento, no? Macchè.
    "Farò tutto quello che comandi, maestro".
    E di colpo la battaglia fra bene e male si rivela per quel che è: una boiata. Un ragazzetto che - al di là della debolezza di un giovane di cui voi parlate - si comporta LUI STESSO in modo incongruente e assurdo.
    Ami tanto Padmé e non vuoi che le accada nulla di male? Vattene con lei su Naboo e lascia gli jedi.
    Vuoi evitare che le succeda qualcosa? Scappa con lei e lasciati dietro tutti.
    Hai paura che possa succedere qualcosa? Parla con l'unica persona che (per ammissione dello stesso Anakin) è davvero amico, Obi Wan.
    Non sai a chi credere fra il complotto degli jedi e il complotto dell'imperatore? Ragazzo caro gli uni combattono per la repubblica (che poi sia da fondare il loro impero è tutto da dimostrare) l'altro ha già scatenato una guerra, fatto uccidere milioni di persone (fra cui i suoi stessi apprendisti) e cercato lui stesso di uccidere gli jedi.
    Eh, è proprio difficile decidere a chi una mente normale dovrebbe dare fiducia.

    Ma Anakin non è normale.


    DreamsKnight ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 18:21
    dì un pò, sarà che per gli eventi di qualche tempo fa, l'hai visto con un cuore un pò blindato sto film?
    A cosa ti riferisci? Alle mie vicende personali?
    Non capisco davvero in che modo dovrebbero aver cambiato la mia percezione del film.

    Ripeto ancora: io non giudico la trama partendo da presupposti personali. Dico che la trama IN SE' è incongrua, inconsistente, si contraddice, non approfondisce e in tutti i momenti è stupida.
    Perchè sarebbe bastato che UNA persona dicesse UNA frase saggia ad Anakin per aprirgli gli occhi, ma in due ore e mezza non c'è stato il tempo di dire UNA cosa sensata.
    Questi "padri" che spronano il figliolo miracoloso sono così intelligenti da non accorgersi che si stanno facendo odiare? E guai a parlargli apertamente.
    Bah.

    si, in effetti avrebbero potuto far si che anakin si sentisse in qualkemodo in debito di un favore con Palpatine (tipo che Palpatine avesse salvato Padme, o un suo parente da qualkecosa) , ma la sola promessa "TI INSEGNO A SALVARLA CON I POTERI CHE CONOSCO SOLO IO" è effettivamente un po' una p*****ata...

    ...cmq se voggliamo dirla tutta anke nell'episodio 5 quando Vader dice a Luke : "UNISCITI A ME, E GOVERNEREMO COME PADRE E FIGLIO "... non ha senso... Anakin come può pretendere che suo figlio accetti???? EVIDENTEMENTE C'E' QUALCOSA DI PIU' IN BALLO ,QUALCOSA DI INVISIBILE!!!

  16. #141
    Il Nonno L'avatar di DreamsKnight
    Data Registrazione
    16-04-03
    Località
    Rocking from Perugia
    Messaggi
    8,454

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    dande sei ubriaco?

    è ovvio che il consiglio ha sbagliato tutto con anakin. è un bambino e lo trattavano come tale. sbagliando il metodo. invece di farlo crescere lo hanno allontanato.

    ma allora? è la storia di star wars.

    un conto è se mi fai un critica alla realizzazione del film: "hanno reso male il momento in cui windu gli dice di fare quella cosa etc"
    ma così i tuoi discorsi sono assolutamente contraddittori.

    Quote:

    Ripeto ancora: io non giudico la trama partendo da presupposti personali. Dico che la trama IN SE' è incongrua, inconsistente, si contraddice, non approfondisce e in tutti i momenti è stupida.
    Perchè sarebbe bastato che UNA persona dicesse UNA frase saggia ad Anakin per aprirgli gli occhi, ma in due ore e mezza non c'è stato il tempo di dire UNA cosa sensata.
    la trama è stupida, perchè il consiglio non ha saputo gestire anakin. ma che cavolo dici?

    perchè?

    è proprio perchè nessuno è riuscito a guidarlo con forza e decisione, escluso ruga d'oro, che ha saltato il fosso e è diventato mr asma.

    è una contraddizione pazzesca. spero di essermi spiegato. ma so già di no.

    a meno che mi dice che star wars è una bidonata e allora ti lascio andare.

    ma ti dirò di più. il film ti ha preso in maniera fantastica. il fatto di aver avuto sentimenti di rabbia nei confronti del consiglio ne è la prova.

  17. #142
    alternat
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    si, ok, ma cosa?

    davvero c'è Tarkin a sorvegliare i lavori della Morte Nera? in ogni caso, non è Peter Cushing, che è morto nel '94.

  18. #143
    Lo Zio L'avatar di PK Lone
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,646

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Scusa, Dreams, ma sbaglio o quelli dovrebbero essere fra gli uomini piu saggi della galassia? Sbaglio o Yoda dovrebbe essere un grandissimissimissimissimo jedi?

    E questi fantomatici saggi si comportano così con uno che considerano anche loro un po' il prescelto?

    Mah...

  19. #144
    Il Nonno L'avatar di DreamsKnight
    Data Registrazione
    16-04-03
    Località
    Rocking from Perugia
    Messaggi
    8,454

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    PK Lone ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 22:03
    Scusa, Dreams, ma sbaglio o quelli dovrebbero essere fra gli uomini piu saggi della galassia? Sbaglio o Yoda dovrebbe essere un grandissimissimissimissimo jedi?

    E questi fantomatici saggi si comportano così con uno che considerano anche loro un po' il prescelto?

    Mah...
    no sai, c'era solo una guerra di mezzo.

  20. #145
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di DeGeNeRo
    Data Registrazione
    16-09-01
    Località
    Berlin
    Messaggi
    18,129

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    non sono d'accordo con le critiche mosse.
    E poi faccio fatica a capirle.

    Dite che è una cosa illogica il comportamento che il consiglio ha avuto nei confronti di Anakin.
    Innanzi tutto, tutto il consiglio ha travisato la profezia.
    Tutti quanti.
    Capiscono che nel futuro di Anakin c'è qualcosa che non funziona, ma lui è il PRESCELTO deve portare equilibrio nella forza, non può diventare un Sith!

    E' da episodio 2 che Lucas ci fa vedere che il rapporto tra Anakin e Obi-Wan è qualcosa di veramente profondo..quante volte Anakin ha detto "Obi-Wan è un padre per me", ed è lo stesso Obi-Wan che dice ad Anakin"Eravamo come fratelli"...Obi-Wan si era conquistato parte della fiducia di Anakin, e se Anakin faceva qualcosa lo faceva per seguire gli insegnamenti di Obi-Wan.

    Nonostante questo la pazzia di Anakin è un misto di sensazioni. Personalmente ci vedo dentro:

    -profonda immaturita
    -rabbia
    -egoismo
    -paura di perdere Padme
    -risentimento nei confronti del consiglio
    -orgoglio
    -sete di potere

    Insomma, Anakin era veramente il contrario di quello che un Jedi sarebbe dovuto essere...un per colpa sua, un po perchè e' stato addestrato male."Obi-Wan mi blocca"da Episodio 2.

    questo è tutto.

  21. #146
    oniecoioni
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    DreamsKnight ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 22:15
    PK Lone ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 22:03
    Scusa, Dreams, ma sbaglio o quelli dovrebbero essere fra gli uomini piu saggi della galassia? Sbaglio o Yoda dovrebbe essere un grandissimissimissimissimo jedi?

    E questi fantomatici saggi si comportano così con uno che considerano anche loro un po' il prescelto?

    Mah...
    no sai, c'era solo una guerra di mezzo.
    L'intero coinvolgimento dei Jedi nella guerra è strana.
    Penso che fosse in 2/3000 anni di storia la prima volta che i Jedi siano entrati attivamente in una guerra civile.
    Non era loro compito prendere posizione per l'una o l'altra fazione.


    Sta maledetta profezia:

    1 Lucas non ci ha mai detto le parole esatte della profezia e la sua fonte.
    2 Metà dei jedi nel consiglio non ci credeva, Yoda in primis dopo tutto voleva sbatterlo fuori perchè troppo anziano.
    Prescelto o meno.
    3 quale sarà il rapporto tra la profezia e Darth Plageus?
    Spoiler:
    Palpatine è realmente attaccato ad Anakin in modo ossesivo, in ep 6 lo chiamava amico mio, cosa che non ha mai fatto con altri.
    Secondo me Anakin è il clone di Darth Plageus e qui lo dico e qua lo nego.

  22. #147
    Lo Zio L'avatar di PK Lone
    Data Registrazione
    01-11-03
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,646

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    DreamsKnight ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 22:15
    PK Lone ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 22:03
    Scusa, Dreams, ma sbaglio o quelli dovrebbero essere fra gli uomini piu saggi della galassia? Sbaglio o Yoda dovrebbe essere un grandissimissimissimissimo jedi?

    E questi fantomatici saggi si comportano così con uno che considerano anche loro un po' il prescelto?

    Mah...
    no sai, c'era solo una guerra di mezzo.
    ok, visto che sono le 11 e il mio cervello è in panne, spiegami che cavolo centra...

    Scusa, c'e una guerra e le persone sono meno intelligienti?

    E, per favore, non insultare (in modo piu o meno isplicito) solo perché la pensa in modo diverso da te o non ha notato/pensato/ponderato qualcosa.


  23. #148
    wxyz
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    hmmm alla fine sono riuscito a infilarmi in un cine ed a vedere rots...


    pregi:

    - questo film doveva essere un completamento della saga su grande schermo. direi che è eccezionalmente buono in questo ruolo, perchè:

    -- riesce a dare un senso a tutta la trilogia dei prequel, che fino al film precedente sinceramente mi aveva lasciato un pò perplesso....

    -- pur proseguendo la strada (scelta già fatta per I,II) di un genere molto diverso da quello della trilogia classica, questo riesce ad avere una "personalità propria" e contemporaneamente essere abbastanza omogeneo con i film "adiacenti"

    se uno ci pensa, è già un risultato difficilissimo da ottenere...

    - inoltre, mi pare che qui lucas abbia voluto accomiatarsi dai propri spettatori - in particolare, i vecchi fan - con molta generosità e correttezza. mi sembra di vedere una gran profusione di impegno nel nostro vecchio george....

    - ci sono cose pregevoli nel film in quanto "opera a sè stante", ad esempio:
    -- la trama principale è più solida rispetto ai due precedenti, e gran parte di quel che succede sullo schermo stavolta è veramente pensato per raccontarla, senza disperdersi. alleluja.
    -- anche la parte più "cinematografica" è sviluppata meglio: mi è sembrato di vedere spunti davvero buoni fin dall'inizio, anzi forse proprio nei primissimi minuti, durante la battaglia: le immagini, gli effetti, la regia, la musica mi sembra che abbiano funzionato bene insieme, a tratti sono state quasi suggestive. questa "promessa" iniziale però mi pare che non sia sempre stata mantenuta nel film...
    -- note positive anche nelle recitazioni: sono dell'opinione che non bisogna per forza strafare per essere bravi attori, e anche ruoli piccoli come il senatore organa, o principali come obi wan, siano stati ben resi; in particolare proprio mcgregor mi è sembrato pienamente e credibilmente nel personaggio...

    e ora quelli negativi:

    - per quanto riguarda il rapporto col resto dell'esalogia:
    -- buchi ed inconsistenze. davvero pochi, ma comunque... "buoni"...

    - per quanto riguarda gli aspetti formali:

    -- lucas, tu devi smettere di tentare di scrivere i dialoghi. non puoi spu...danneggiare in questo modo i personaggi, poi anche i migliori attori del mondo non possono nulla se non gli dai la possibilità di recitare (a meno che non abbiano una verve in stile ford)

    -- lucas, tu devi smettere di scavolare così la caratterizzazione dei personaggi di contorno: se scegli un tono grammatico, e fai un film più complesso/denso di "ragazzo scopre la forza e insieme ad eterogenea banda di simpatici amici si prepara a fare sfacelli", non mi pare che personaggi piattissimi e caricaturali come il "greve generale" ci possano stare molto bene.... e lo stesso c3po qui c'entra poco e doveva entrarci anche meno imho... e in linea generale: mischiare un tono drammatico ed epico con altre componenti è veramente dura....

    --recitazione: come ho già detto non sono d'accordo con chi critica l'intero cast, anzi. però qualcosa qui non ha funzionato a dovere. sia fra i personaggi di primo piano, sia fra quelli di secondo (per chi ha seguito le puntate precedenti della mia personale fissa per il personaggio di aalaya: ahimè cara allen, sei presente poco sullo schermo e ti hanno tagliato i dialoghi, ma per quel poco che si vede.... era meglio se non ti facevi proprio vedere )

    i tre punti sopra *sono* essenziali per me... se sbagli i dialoghi, o la recitazione, o la caratterizzazione (anche rispetto alla storia) rischi di non creare un sufficiente coinvolgimento (i film i.m.o. devono emozionare...) o di spezzarla appena ci sei riuscito (c3po: "come mi sento... inutile"; ecco, appunto, inutile e dannoso direi...).

    -- ritmo: c'è qualcosa che non va. personalmente sono dell'opinione che i film meglio riusciti siano quelli che hanno una sonorità, una musicalità particolare. ad esempio, mi piacciono quasi tutti i film di miyazaki anche perchè trovo che siano delle vere e proprie sinfonie; ricche ma non al punto di voler stordire lo spettatore, con alti e bassi ben dosati, ed un "qualcosa" di comune ad ogni scena. e sopratutto, un "ritmo" giusto. i primi minuti di rots mi sono piaciuti parecchio, poi mi pare che l'incedere tenda a "sfaldarsi" troppo, a perdere un pò di coesione... la fine del film mi è sembrata quasi una serie di scene aggiunte una dopo l'altra e girate e montate in modo troppo separato, con una sensazione di "ma non finisce ancora?" che ogni tanto faceva capolino.

    -- verboso, verboso, verboso!! non si tratta di lunghezza o complessità della storia, ci sono fior di film lunghi o complessi e bellissimi.... qui c'è ancora troppa roba che c'entra poco: la prima cosa che salta all'occhio è l'abuso di effetti digitali; meglio dosati nella prima parte del film, direi, che nella seconda... ma anche in termini di scene, mi pare che ci sia qualcosa di tagliabile o semplificabile... (tanto poi ci sono i dvd )


    dopo questo sproloquio cerco di tirare le somme:

    il film è, dopo un paio di episodi che.... bah.... non so che dire , un vero film di star wars, pur avendo uno stile molto diverso da quello che riscontro nei seguenti (sì è più simile a l'impero colpisce ancora, ma il tono mi pare comunque diverso); i difetti della mano di lucas mi pare ci siano ancora tutti, ma qui se non altro sono più sotto controllo e non riescono a danneggiare il film fino al punto di farlo diventare brutto o inutile; mi pare che il film sia più che guardabile anche da solo, ma nell'ambito dell'esalogia il suo significato, la sua bellezza, ed il suo "peso" crescono molto.

    sono uno di quelli che pensa che forse 6 film per raccontare questa storia di caduta e redenzione, e di padri e di figli, siano stati veramente troppi; e che è un peccato che sia stato deciso di non fare altri film, perchè mi pare che qui (eu) di cose da raccontare belle e emozionanti e di vari stili ce ne siano ancora tantissime. ma in fondo un pò di speranza ci rimane: che non si sarebbero fatti più film l'ha detto lucas, e le dichiarazioni di lucas non mi paiono particolarmente affidabili .


    sperando di non mandare in crash il fudforum con questo post chilometrico, vi saluto

    wxyz, non-fan di sw, ma a cui il film è piaciuto.

    ps: dimenticavo: un'altra cosa che reputo positiva, cioè l'insistere di lucas su temi morali; non mi interessa se lo fa per compiacere genitori o per vendere cornflakes o per altro, e non mi interessano le discussioni su se sia giusto o no inserire questi messaggi in un film di intrattenimento (tanto lo fanno comunque...); mi fa piacere che fra film in cui si esalta la vendetta o la "liberatoria violenza" o il cinismo, ci sia posto per orientamenti un pò più responsabili. alla faccia del cattivismo imperante. tiè

  24. #149
    Il Fantasma L'avatar di sithlord
    Data Registrazione
    01-09-03
    Località
    Noci
    Messaggi
    165

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Il Fedel Griso ha scritto sab, 21 maggio 2005 alle 18:30
    Dandelion menomale che Dreamsknight ti ha spiegato tutto, perchè mi sa che avevi capito ben poco del film e della storia...

    Bravo Dreams che hai colto nel segno.



    Sono d'accordo DreamsKnight, Anakin ha portato equilibrio nella Forza a tutti gli effetti, facendo avverare la profezia. E' il consiglio che l'aveva male interpretata (e in fatti Windu e Yoda se ne rendono conto...).
    Io non ho ancora capito..la profezia diceva che avrebbe distrutto i sith e portato equilibrio nella forza...lui lo farebbe perchè nel VI si ribella all'imperatore?

  25. #150
    colleferro
    ospite

    Predefinito Re: Episodio III: La Vendetta dei Sith (Official Topic)

    Cioè,Anakin uccide dei bambini e non frega nulla a nessuno nel film.La reazione di Obi-Wan è:"No,non ci credo,non può essere.
    Yoda:"Vai a sconfiggere Anakin".
    Obi:"Non posso,mandatemi a sconfiggere l'imperatore,non Anakin".
    Yoda:"lui e troppo forte per te,ci vado io,tu vai da ankin".vabbè,prende e in qualche modo cva da anakin

    padme se in quel momento ani gli avesse detto:"no,non sono il signore dei sith,è tutta una cavolata"sarebbe passata sopra alla cosa,visto che nn voleva credere a nessuno,nè ai suoi occhi nèa obi.SVEGLIAMOCI:ha ammazzato dei bambini quando un attimo prima combatteva per la pace nella galassia!E a nessuno importa niente!
    E questo mi dispiace,eprcè il film mi è piaciuto,ma ci sono cose che potevano esser fatte meglio,questa in primis.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 6 di 21 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato