+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Caso Peppermint

  1. #1
    Il Nonno L'avatar di ssj100
    Data Registrazione
    11-07-03
    Localit
    Napoli
    Messaggi
    4,788

    Predefinito Caso Peppermint

    Raga scusate se apro in Sala Giochi (nel caso spostate dove meglio), ma mi piacerebbe discutere con voi di tutto il (nuovo) terremoto che sta succedendo attorno al p2p, per chi non fosse a conoscenza dell'argomento, eccovi qualche link:

    http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2024589

    http://www.hwupgrade.it/news/web/21621.html

    http://www.i-dome.com/flash-news/pag...articolo=11671

    Parliamone

  2. #2
    Shuren
    ospite

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    non ho mica ben capito cosa successo

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di Gyppi FX
    Data Registrazione
    09-05-05
    Localit
    Genova
    Messaggi
    7,785

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    "Sfortunatamente" l'indirizzo ip non considerato un dato personale bench consenta il perfetto e preciso riconoscimento di una persona con la collaborazione dei provider. Quindi mantenere un elenco degli indirizzi ip delle persone che hanno visualizzato una pagina web, o che hanno utilizzato un software p2p legale. Ci che discutibile l'accordo del, o dei, provider web di dare a queste societ i dati personali delle persone associate a quegli indirizzi ip, questo a mio avviso la vera violazione legislativa in campo di privacy, a meno che non vi sia scritto sul contratto che si firma all'attivazione della linea adsl che le proprie informazioni diventano libere ed accessibili ad ogni partner dello stesso provider.
    Naturalmente, sono d'accordo con la volont delle societ di ridurre il traffico illegale di materiale protetto da copyright ma non ritengo questo il modo pi "corretto" poich cos facendo si scende al livello delle stesse persone che infrangono il diritto d'autore.

    Citazione Originariamente Scritto da Shuren Visualizza Messaggio
    non ho mica ben capito cosa successo
    in breve: una societ svizzera ha segnato in un archivio gli indirizzi ip delle persone che hanno scaricato illegalmente della musica protetta da diritto d'autore, tramite dei programmi di p2p, per conto di alcune societ europee. Questi indirizzi ip sono poi stati usati per avere le informazioni personali degli utente cos da avviare delle richieste di risarcimento danni di 400€ o causa legale.
    Ultima modifica di Gyppi FX; 07-07-07 alle 17:14:57

  4. #4
    Shuren
    ospite

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    capito grazie

  5. #5
    La Borga L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    27-02-04
    Messaggi
    13,629

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    tra l'altro leggevo che anche se paghi i 400 euro, dato che il reato pu essere perseguito d'ufficio, non c'e' garanzia che non ti venga contestato qualcosa a livello cmq penale, lol.
    Secondo me, basterebbe semplicemente gestire la legge in maniera da dire :" chi scarica ad uso personale, NON commette reato. Chi scarica per finalita' di lucro ( quindi, per rivendere ), commette reato ". Punto, piu' semplice di cos si muore.

  6. #6
    Shuren
    ospite

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    troppo semplice per essere attuato

  7. #7
    Il Nonno L'avatar di Gyppi FX
    Data Registrazione
    09-05-05
    Localit
    Genova
    Messaggi
    7,785

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    troppo semplice per rendere tutti felici e non solo chi vuole tutto e gratis

  8. #8
    La Borga L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    27-02-04
    Messaggi
    13,629

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    Guarda, leggevo stamattina un articolo che mi ha dato da pensare. In Cina hanno finito in 4 anni il ponte piu' lungo del mondo. Ok che in cina se ne sbattono del lavoro, leggi, ambiente, se c'e' da tirare giu' dei quartieri lo fanno alla bruta, ma pensa solo al ponte sullo stretto di messina : sono anni che se ne parla , soldi spesi a miliardi, e ancora niente di fatto.
    Mi sto iniziando a stufare che in italia la via pi semplice sia sempre accantonata per degli arzigogli mentali che ci fanno perdere anni di lavoro e soldi.

  9. #9
    Il Nonno L'avatar di SeeD87
    Data Registrazione
    17-11-06
    Localit
    PAVIA
    Messaggi
    4,625

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    Citazione Originariamente Scritto da defmaka Visualizza Messaggio
    Guarda, leggevo stamattina un articolo che mi ha dato da pensare. In Cina hanno finito in 4 anni il ponte piu' lungo del mondo. Ok che in cina se ne sbattono del lavoro, leggi, ambiente, se c'e' da tirare giu' dei quartieri lo fanno alla bruta, ma pensa solo al ponte sullo stretto di messina : sono anni che se ne parla , soldi spesi a miliardi, e ancora niente di fatto.
    Mi sto iniziando a stufare che in italia la via pi semplice sia sempre accantonata per degli arzigogli mentali che ci fanno perdere anni di lavoro e soldi.
    Vedo in te un ribelle (a giusti fini )...Fai un salto a votare il forum di Beppe Grillo nell'area di proposta forum...

  10. #10
    Il Niubbi L'avatar di frascesco981
    Data Registrazione
    25-03-06
    Localit
    Crotone
    Messaggi
    239

    Predefinito Re: Caso Peppermint

    Citazione Originariamente Scritto da defmaka Visualizza Messaggio
    tra l'altro leggevo che anche se paghi i 400 euro, dato che il reato pu essere perseguito d'ufficio, non c'e' garanzia che non ti venga contestato qualcosa a livello cmq penale, lol.
    Secondo me, basterebbe semplicemente gestire la legge in maniera da dire :" chi scarica ad uso personale, NON commette reato. Chi scarica per finalita' di lucro ( quindi, per rivendere ), commette reato ". Punto, piu' semplice di cos si muore.
    mi pare ci sia gi una direttiva europea che dice questo. in italia finch ci sar la siae dubito che verr applicata. resterebbe cmq l'illecito, a quel punto dipende dalla multa: se ti fanno pagare 10 euro a mp3 scaricato,forse meglio il carcere

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi