+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 233

Discussione: I GdR da tavolo più belli ed i relativi consigli vari.

  1. #1
    KingA
    ospite

    Predefinito I GdR da tavolo più belli ed i relativi consigli vari.

    ciao a tutti!

    PREMESSA
    Avevo "sfruttato" la conoscenza degli utenti di quest'area già un'altra volta. Da quel momento ho sempre dato uno sguardo ai topic di questa sezione sperando di accrescere un po' la mia conoscenza di questo mondo.
    Ora, io sono assolutamente un ignorante in materia; ho iniziato a giochichiare ad un gioco di ruolo quasi per caso lo scorso inverno, perchè un mio amico, in una serata di spallo, ci ha detto che lui possedeva una confezione di D&D (che poi, grazie al vostro aiuto, ho scoperto essere la primissima edizione). Visto che non si trova più niente di questa prima edizione avevamo deciso, complice anche l'apertura in città di una ludoteca che si è offerta di "introdurci", di provare a passare all'edizione 3 o 3.5.

    TOPIC
    Il fatto però è che noto un certo astio da parte di molti di voi verso la serie di D&D e, visto che avevo intenzione di comprarmi un manuale, non vorrei dare soldi a chi ritenete una piaga.

    Da questo, il titolo del thread: quali sono secondo voi i migliori gdr da tavolo (insomma tipo D&D) a disposizione?
    magari divisi per ambientazione, facilmente reperibili (non un set di regole inventate da un vostro amico ) e in cui cmq non si stia troppo con le "mani in mano" (siamo pur sempre un gruppo di amatori della domenica, non di appassionati).


    Scusate la lunghezza, ma a questo punto questi dubbi me li voglio proprio levare.

    BYE

  2. #2
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli

    Dipende soprattutto da due fattori:

    A) la disponibilità pecuniaria.

    B) la conoscenza della lingua inglese.

    Quote:
    in cui cmq non si stia troppo con le "mani in mano" (siamo pur sempre un gruppo di amatori della domenica, non di appassionati)
    Cioè?


    Vabbeh, comunque io comincio a sparare le mie:

    - D&D, possibilmente edizione 3.0 piuttosto che 3.5; il motivo dipende essenzialmente dal fatto che c'è una quantità di eccellente materiale alternativo (su licenza OGL/d20) per la 3.0 e meno per la 3.5. Il discorso cambia se intendete utilizzare materiale e/o ambientazioni ufficiali (sulle quali non mi pronuncio, o scrivo un tomo). Esiste anche una versione d20 con ambientazione nella Terra di Mezzo (vedi alla voce "Tolkien/Signore degli Anelli).
    Pro: buon sistema per iniziare, molto materiale in italiano. Contro: costo considerevole per manuali base ed eventuali aggiunte, molto del materiale "aggiuntivo" è in inglese.


    - Exalted, di cui esiste qualcosa in italiano; il sistema di gioco e l'ambientazione sono a mio parere meno user-friendly per dei niubbi del GdR, ma è molto consigliato se avete fra le mani un buon Narratore (o uno che promette bene) capace di inventarsi una trama adeguatamente epica, se siete intenzionati a sottolineare l'aspetto ruolistico, se vi piace lo stile giapponesizzante (super scontri, drammoni, nemici con ultra carisma, insomma tutto un po' esagerato).
    Pro: una volta capite le regole si gode molto, con un buon Narratore raggiunge vette difficilmente raggiungibili. Contro: costo considerevole per ramazzare i manuali, quasi tutto in inglese, può essere ostico per gente alle prime armi.


    - Vampire, di cui esiste una buona quantità di materiale in italiano; stile di gioco abbastanza simile a Exalted, forse per l'ambientazione più digeribile per chi lo affronta alle prime armi. Molto narrativo, molto gotico. Integrato con numerose altre ambientazioni della stessa casa editrice, incentrate su licantropi/mutaforma, demoni, fantasmi, arcanisti, eccetera.
    Pro: molto materiale in italiano, buona qualità generale.
    Contro: ramazzare i manuali porta ai soliti costi, sistema di gioco sofferente di qualche falla regolistica.


    - Il Richiamo di Cthulhu (non la versione d20, ma il vecchio sistema d100 della Chaosium), basato sugli strepitosi racconti di H. P. Lovecraft; immagina una via di mezzo fra Indiana Jones, Dylan Dog, Martin Mistére e Dampyr, tutto più serio, con un'atmosfera tragica e di disperazione. Incentrato sull'investigazione e sulla scoperta di antichi misteri su entità e mostri orribili e blasfemi.
    Pro: moltissimo materiale, basta leggersi Lovecraft e si hanno le basi per espanderlo all'infinito, sistema di gioco molto user-friendly.
    Contro: a meno di non riuscire a trovare una cassa di materiale sigillata 5 anni fa, è difficile reperire le pubblicazioni Chaosium (in inglese) o il materiale Stratelibri (in italiano). Recentemente è stata pubblicata una nuova edizione in hardback, che è sufficiente a patto di aver voglia di sbattersi un po'.


    - Warhammer Fantasy Role-Play, basato sulla famosissima ambientazione per il Warhammer Fantasy Battles della Games Workshop. Un D&D con regole diverse, un po' più macchinose e a volte farlocche, con una ambientazione molto dettagliata, molto più tetra e gotica rispetto all'heroic fantasy classico.
    Pro: una cofana di materiale, in parte tradotto in italiano.
    Contro: difficile reperibilità, eventuale costo considerevole.

  3. #3
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli

    grazie già per i primi nomi.
    Con quella mia frase enigmatica intendo che, non essendo delle persone (per ora) molto appassionate, sarebbe difficile (sempre per ora, spero) giocare a dei giochi di ruolo in cui la fase di combattimento non sia quasi la fase più importante.

    Per quanto riguarda il "grano": beh siamo un bel gruppetto che può dividersi le spese (senza esagerare); ma cmq anche il materiale rintracciabile solo su internet e/o in inglese non mi fa paura.

    In questa nuova ludoteca ho trovato anche manuale di base e scatola per il gdr della Terra di Mezzo (ispirato in maniera ufficiale all'ambientazione del film però): è quello che intendi tu? com'è?

    Ah, abbiamo anche a disposizione un vecchio manuale di Cyberpunk...a che livello è come gdr?

    BYE

  4. #4
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli

    KingA ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 19:05
    grazie già per i primi nomi.
    Con quella mia frase enigmatica intendo che, non essendo delle persone (per ora) molto appassionate, sarebbe difficile (sempre per ora, spero) giocare a dei giochi di ruolo in cui la fase di combattimento non sia quasi la fase più importante.
    La preponderanza del combattimento rispetto alla narrazione o al ruolismo, checchè ne dicano certi talebani, dipende più che altro dallo stile di gioco di Master e giocatori, e non dal regolamento o da GdR in sè.

    Quote:
    Per quanto riguarda il "grano": beh siamo un bel gruppetto che può dividersi le spese (senza esagerare); ma cmq anche il materiale rintracciabile solo su internet e/o in inglese non mi fa paura.
    Grosso vantaggio. Anzi, due grossi vantaggi.

    Quote:
    In questa nuova ludoteca ho trovato anche manuale di base e scatola per il gdr della Terra di Mezzo (ispirato in maniera ufficiale all'ambientazione del film però): è quello che intendi tu? com'è?
    L'ambientazione è ovviamente la stessa, il regolamento... UUURRRGGHHHH... lascia perdere, và.
    No, quello che intendo è un classico manualozzo con copertina rigida. Fai un salto nel sito della 25edition, troverai maggiori dettagli.

    Quote:
    Ah, abbiamo anche a disposizione un vecchio manuale di Cyberpunk...a che livello è come gdr?

    BYE
    Buono, per certe cose un po' semplicistico, ma se si conosce discretamente il cyberpunk "storico" (la narrativa di Gibson, Sterling, Rucker, Bear, Shirley) dà soddisfazione.

  5. #5
    Lo Zio L'avatar di Lord Yupa
    Data Registrazione
    04-05-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,299

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    KingA ha scritto mer, 16 giugno 2004 alle 17:47

    TOPIC
    Il fatto però è che noto un certo astio da parte di molti di voi verso la serie di D&D e, visto che avevo intenzione di comprarmi un manuale, non vorrei dare soldi a chi ritenete una piaga.
    Cosa te lo fa pensare?


    A quanto detto da Golem io aggiungerei, se avete un minimo di passione per la storia (facendo storia all'università la mia è una sorta di "deformazione profesionale" ) i due giochi Lex Arcana e Fulminata, entrambi ambientati in un Impero Romano alternativo che non è caduto nel 476 d.C.

    Tra l'altro Lex Arcana è proprio italiano, anche se ormai di non facilissima reperibilità

  6. #6
    L'Onesto L'avatar di L'Inquisitore
    Data Registrazione
    02-05-04
    Località
    The City of Bologna
    Messaggi
    1,375

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    Se vuoi giocare al vero gioco di ruolo (almeno secondo me) devi prendere Vampiri La Masquerade, o in alternativa un'altro gioco della White Wolf, anche se Vampiri è in italiano ed è meglio.

    è un gioco dove l'in terpretazione è sovrana, le regole sono ridotte all'osso e di facile apprendimento, l'ambientazione è fantastica... inoltre i manuali sono molto ben fatti e belli da leggere...


    D&D non è affatto un brutto gioco, ma io non lo considero un gdr nel vero senso della parola... un gioco di ruolo deve dare una libertà massima al giocatore, e soprattutto deve dargli la possibilità di immaginare l'avventura che gioca...
    D&D fa lo sborone perchè dice di avere il sistema di regole più completo in assoluto, ma secondo me è proprio quello il difetto... le stesse regole compromettono la libertà di gioco...
    anche se ovviamente tutti dicono che le regole si possono cambiare o eliminare, sicuramente il manuale non aiuta a farlo. ogni manuale di d&d è composto per il 90% di regole, e i giocatori alle prime armi le prendono troppo sul serio (esperiena personale), finendo per tirare dadi ad ogni occasione...
    per finire i manuali di D&D sono molto pesanti da leggere, in quanto non hanno molta personalità (molta meno dei manuali di vampiri) e soprattutto sono pieni quasi solo di regole...

    ovviamente per il combattimento ogni gdr vale l'altro, dipende tutto dal master...

    per finire, concluderei che Vampiri sarebbe la scelta più appropriata, mentre D&D è pur sempre bello, ma va preso molto con le pinze...

  7. #7
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    Il manuale di Vampire c'è in vendità nella ludoteca! Se me lo consigliate così bene, potrei anche prendermelo! Il fatto però è che alla maggior parte di noi interessa di più l'ambientazione fantasy, ma forse non è un problema.
    Cmq massimo la prossima settimana io ed i miei amici ci recheremo nottetempo alla ludoteca per giocare a D&D3, con un master che ci farà da tutor per capire bene i meccanismi del gioco. A noi, visto che alla prima edizione giocavamo un po' alla schifo, questa esperienza è cmq utile per capire come si deve comportare un DM e per vedere le potenzialità di un gdr; poi decideremo con cosa e come giocare.

    Allora, ma siete tutti d'accordo su questi titoli citati?

    BYE

  8. #8
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    L'Inquisitore ha scritto gio, 17 giugno 2004 alle 14:38
    D&D non è affatto un brutto gioco, ma io non lo considero un gdr nel vero senso della parola... un gioco di ruolo deve dare una libertà massima al giocatore, e soprattutto deve dargli la possibilità di immaginare l'avventura che gioca...
    D&D fa lo sborone perchè dice di avere il sistema di regole più completo in assoluto, ma secondo me è proprio quello il difetto...
    Sta cosa del "fa lo sborone" è un po' che la sento: sinceramente viene sempre dai detrattori e mai dai sostenitori.
    I quali, anzi, solitamente ne riconoscono i limiti, e si vantano solamente del fatto che è il sistema pionieristico del fenomeno GdR.

    Quote:
    le stesse regole compromettono la libertà di gioco...
    anche se ovviamente tutti dicono che le regole si possono cambiare o eliminare, sicuramente il manuale non aiuta a farlo.
    Si vede che non hai mai visto Rolemaster o il combattimento di Runequest...

    Quote:
    ogni manuale di d&d è composto per il 90% di regole, e i giocatori alle prime armi le prendono troppo sul serio (esperiena personale), finendo per tirare dadi ad ogni occasione...
    per finire i manuali di D&D sono molto pesanti da leggere, in quanto non hanno molta personalità (molta meno dei manuali di vampiri) e soprattutto sono pieni quasi solo di regole...
    E grazie al razzo!!
    I manuali "regolistici" di D&D (che non sono esenti da difetti, sia chiaro) sono concepiti per essere quanto più generici possibili, in modo che sia l'utente finale ad adattarne il contenuto alla sua personalissima ambientazione/campagna/stile di gioco.
    Ovvio che manchino di tutta quella parte narrativa o di background per la quale i manuali WW sono giustamente famosi.

    Quote:
    ovviamente per il combattimento ogni gdr vale l'altro, dipende tutto dal master...
    Non sai quanto ti sbagli: dopo aver confrontato una decina di sistemi diversi, e soprattutto vissuto sulla tua pelle di Master quanto le meccaniche di un regolamento si prestino ad essere sgravate in un senso o nell'altro, comincerai a fare anche tu le tue brave distinzioni...

    Quote:
    per finire, concluderei che Vampiri sarebbe la scelta più appropriata, mentre D&D è pur sempre bello, ma va preso molto con le pinze...
    Mah, per me vale esattamente l'opposto... non sarebbe ora di piantarla con questi discorsi "A è oggettivamente meglio di B", e cominciare a valutare con più obiettività pregi e difetti???

    Sta storia del "talebano del GdR migliore" comincia a darmi sui nervi...

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    KingA ha scritto gio, 17 giugno 2004 alle 15:10
    Il manuale di Vampire c'è in vendità nella ludoteca! Se me lo consigliate così bene, potrei anche prendermelo! Il fatto però è che alla maggior parte di noi interessa di più l'ambientazione fantasy, ma forse non è un problema.
    Cmq massimo la prossima settimana io ed i miei amici ci recheremo nottetempo alla ludoteca per giocare a D&D3, con un master che ci farà da tutor per capire bene i meccanismi del gioco. A noi, visto che alla prima edizione giocavamo un po' alla schifo, questa esperienza è cmq utile per capire come si deve comportare un DM e per vedere le potenzialità di un gdr; poi decideremo con cosa e come giocare.

    Allora, ma siete tutti d'accordo su questi titoli citati?

    BYE
    Avere un DM "tutor" ti sarà incredibilmente d'aiuto per comprendere rapidamente le regole, cerca comunque di rimanere critico e di apprezzarne i pregi e distinguerne i difetti (mi riferisco soprattutto allo stile di gioco del suddetto DM).

    Se poi riuscite a trovare un Narratore "tutor" anche per Vampiri, potrete fare un paragone fra i due giochi (come regole e stile) e quindi scegliere quello che più vi dà soddisfazione.

  10. #10
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    accidenti al PC che mi si è bloccato!
    Volevo aggiungere qualche altra cosa...

    in effetti passando da D&D1 alla versione 3 ho notato un incremento di regole incredibile; molte agginte sono dovute, per carità, per aumentare le possibilità del personaggio per esempio, ma ho trovato alcune un po' limitanti per il DM: prima insomma, da quel poco che ho potuto fare come DM in D&D1, mi sembra si lasciasse di più alla libera interpretazione del DM.

    Cmq non vorrei scatenare flame...a me basta sapere quale gdr, per la personalissima opinione di ciascuno, è bello; poi mi farò convincere dal gioco che è più citato e dai miei gusti.

    poi vorrei far notare a golem101 queste due sue affermazioni:
    Quote:
    La preponderanza del combattimento rispetto alla narrazione o al ruolismo, checchè ne dicano certi talebani, dipende più che altro dallo stile di gioco di Master e giocatori, e non dal regolamento o da GdR in sè.
    e
    Quote:
    "ovviamente per il combattimento ogni gdr vale l'altro, dipende tutto dal master..."
    Non sai quanto ti sbagli: dopo aver confrontato una decina di sistemi diversi, e soprattutto vissuto sulla tua pelle di Master quanto le meccaniche di un regolamento si prestino ad essere sgravate in un senso o nell'altro, comincerai a fare anche tu le tue brave distinzioni...
    ehm...non sono un po' in contraddizione?

    insomma, da quanto ho capito pare che D&D come sistema di gioco sia cmq buono, anche se non ottimo, visto che poi noi non giocheremo certamente seguendo a menadito tutto le regole; però è meglio se non diamo soldi alla casa editrice...

    BYE

  11. #11
    Il Puppies L'avatar di _Meldaur
    Data Registrazione
    28-10-03
    Località
    Perugia
    Messaggi
    744

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    non è tanto un gdr ad essere bello, qusi tutti quelli in commercio sono belli se dati in mano a buoni master e giocatori, se i giocatori e master sono in armonia a quale gdr si gioca non fa molta differenza, a meno che non vogliate fare i powerplayer, in quel caso d&d con master scrauso e siete accontentati.

  12. #12
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    KingA ha scritto gio, 17 giugno 2004 alle 15:39

    poi vorrei far notare a golem101 queste due sue affermazioni:
    Quote:
    La preponderanza del combattimento rispetto alla narrazione o al ruolismo, checchè ne dicano certi talebani, dipende più che altro dallo stile di gioco di Master e giocatori, e non dal regolamento o da GdR in sè.
    e
    Quote:
    "ovviamente per il combattimento ogni gdr vale l'altro, dipende tutto dal master..."
    Non sai quanto ti sbagli: dopo aver confrontato una decina di sistemi diversi, e soprattutto vissuto sulla tua pelle di Master quanto le meccaniche di un regolamento si prestino ad essere sgravate in un senso o nell'altro, comincerai a fare anche tu le tue brave distinzioni...
    ehm...non sono un po' in contraddizione?

    No, affatto: nella prima dico che giocatori e Master hanno il giudizio definitivo su come "pesare" ogni parte del gioco, se dare più importanza al combattimento, alla narrazione o al ruolismo, e questo avviene in buona sostanza in modo indipendente dalle meccaniche che si sfruttano.
    Insomma, non è affatto vero che D&D è SOLO un hack'n'slash, che Vampiri è SOLO narrazione/ruolismo, eccetera. Con le regole come base si decide di impostare lo stile di gioco, senza costrizioni (spesso inesistenti, ma che ci si vuole imporre a tutti i costi).

    Nella seconda, invece affermo che alcuni regolamenti (o meglio: alcuni più di altri) soffrono di "falle" nel bilanciamento e nel dettaglio di determinate meccaniche di gioco, soprattutto se riferite al combattimento, argomento principe per decidere la vita o la morte di un PG/PNG/nemico; queste "falle" mandano a ramengo qualsiasi buona volontà in modo più o meno spinto a seconda dei casi, rallentando, appesantendo, complicando, lasciando spazio a munchkin e power player, o peggio ancora non fornendo sufficienti basi su cui arbitrare il gioco (alla trentesima volta che improvvisi ti sei rotto a sangue).
    In alcuni casi è facile metterci una pezza (tarpare le ali ai PP di D&D è facilissimo), in altri semplicemente non è possibile. E questo in modo del tutto non correlato allo stile di gioco, ma semplicemente come conseguenza dell'ossatura di regole.

    Nessun flame, anzi, una bella discussione sul meta-gaming.

  13. #13
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    ah OK, ho capito.

    Sono cmq contento che il topic dia possibilità di discutere sull'argomento, senza il rischio di "risse".

    Ma alla fine, se i titoli sono bene o male questi, mi date la vostra benedizione nel gettarmi con tutti i miei sforzi (beh, insomma, nel tempo che mi rimane fra studio, uscite e hobby vari) in D&D, considerando che puntiamo al "casalingo" come regole aggiuntive e ambientazioni?

    Cmq terro sott'occhio anche Vampire e il Richiamo di Chtulu (approposito...nella ludoteca c'è un manuale, mi sembra, di colore verde di RdC, che versione è?).

    BYE

  14. #14
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    ah OK, ho capito.

    Sono cmq contento che il topic dia possibilità di discutere sull'argomento, senza il rischio di "risse".

    Ma alla fine, se i titoli sono bene o male questi, mi date la vostra benedizione nel gettarmi con tutti i miei sforzi (beh, insomma, nel tempo che rimane fra studio, uscite e hobby vari) in D&D, considerando che puntiamo al "casalingo" come regole aggiuntive e ambientazioni?

    Cmq terrò sott'occhio anche Vampire e il Richiamo di Chtulu (approposito...nella ludoteca c'è un manuale, mi sembra, di colore verde di RdC, che versione è?).

    BYE

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    KingA ha scritto gio, 17 giugno 2004 alle 18:28

    Cmq terrò sott'occhio anche Vampire e il Richiamo di Chtulu (approposito...nella ludoteca c'è un manuale, mi sembra, di colore verde di RdC, che versione è?).

    BYE
    Dovrebbe essere la 4° edizione; non che a livello di regole cambi molto, semplicemente varia il contenuto aggiuntivo (background, mostrame, avventure, ecc.).

  16. #16
    L'Onesto L'avatar di L'Inquisitore
    Data Registrazione
    02-05-04
    Località
    The City of Bologna
    Messaggi
    1,375

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    Tienilo sott'occhio Vampire...

    io ho iniziato a giocare con D&D, ci gioco tutt'ora e mi piace, ma secondo me Vampire è tutta un'altra cosa (parere personale, comunque). Ha cambiato totalmente il mio modo di giocare di ruolo...

    sostanzialmente i pregi e difetti di questi due giochi sono questi:

    D&D
    PREGI Ha una bella ambientazione, molto materiale (anche in italiano), se non vuoi improvvisare molto è pieno di regole
    DIFETTI Manuali troppo noiosi (secondo me), pieni di regole, costoso, forse le troppe regole lo trasformano in un gioco da tavolo più complesso...(o almeno noi abbiamo rischiato una situazione del genere all'inizio...)

    VAMPIRI
    PREGI Bellissima ambientazione, molta libertà di creazione dei personaggi, sensazione di libertà maggiore (secondo me), manuali belli e divertenti da leggere (con anche storie sui vampiri, scritte per altro molto bene)
    DIFETTI Un po' costoso, forse interpretare un vampiro può non piacere a tutti...

  17. #17
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    guarda, mi è venuta una tale curiosità di vedere di che si tratta Vampire, che appena raccimolo un po' di soldi mi compro il manuale...anche se di sicuro con i miei amici giocheremo all'inizio solo a D&D...ma nel frattempo potrei iniziare a buttarmici nella lettura!

    BYE

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di Lord Yupa
    Data Registrazione
    04-05-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,299

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    De Il Richiamo di Chtulu siamo alla 6° edizione, uscita da poco, manuale cartonato con copertina verde-blu

    Per quanto riguarda le meccaniche di D&D, da quanto ho avuto tra le mie manine pacioccose Unearthed Arcana ho rivalutato il gioco, ma questo è un discorso che va bene per un gruppo (o meglio ancora, per um master) esperto

    Per il resto si potrebbe soprassedere al discorso regolamento se c'è una forte "componente" ambientazione : volendo uscire dai "classici" già proposti potrei consigliare (però per ora i manuali sono solo in inglese ) Aberrant o Lone Wolf D20.

    Il primo è un gdr della White Wolf sui super eroi alla Marvel, e ti permette di impersonare mutanti, alieni, esperimenti di laboratorio, psionici e quant'altro....il tutto con le meccaniche a dadi da 10 dello Storyteller System.
    Gioco molto divertente e d'azione, imperdibile se siete fan della Marvel

    Il secondo invece è in uscita in questi giorni negli USA, ed è la trasposizione in gdr dell'ambientazione dei mitici libri-game di Lupo Solitario : usa le meccaniche di D&D, credo un pò modificate.

    Di Lone Wolf è cmq già prevista la traduzione in italiano, a cura della Editori Folli, mentre per Aberrant....beh, un pò d'inglese non fa mai male, no?

  19. #19
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    grazie, terrò in considerazione anche questi nomi se mi capitasse di poterli reperire facilmente; ma, come già detto, a questo punto nel breve termine mi impegno in D&D (anche perchè i "tutor" paiono esserci solo di questo gioco ) e anche perchè nel gruppo c'è un certo fascino per l'ambientazione fantasy classica. Cmq cercherò di non smettere di informarmi sugli altri giochi citati, tanto per poter cambiare facilmente ambientazione nel caso ci fossimo rotti.

    Ieri cmq abbiamo fatto a sorpresa la prima "lezione" su come si compila la scheda (ammazza quanto è più complessa rispetto a quella del primo D&D!) e devo dire che mi ha impressionato la proprietà di linguaggio ed il "trasporto" del DM che ci stava spiegando le regole basilari; tutto molto bello, ma forse non ha compreso che noi siamo un gruppo dall'approccio un po' più superficiale. Cmq per me, che avevo intenzione di impare a fare il DM, la vedo dura perchè di sicuro non la prenderò così seriamente.

    Ah, poi Lord Yupa non ho afferrato bene queste due frasi...
    Quote:
    Per quanto riguarda le meccaniche di D&D, da quanto ho avuto tra le mie manine pacioccose Unearthed Arcana ho rivalutato il gioco, ma questo è un discorso che va bene per un gruppo (o meglio ancora, per um master) esperto

    Per il resto si potrebbe soprassedere al discorso regolamento se c'è una forte "componente" ambientazione...
    BYE

  20. #20
    Lo Zio L'avatar di Lord Yupa
    Data Registrazione
    04-05-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,299

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    Premessa.....gioco a D&D 3° edizione da quando uscì nel Giugno 2000 (se non ricordo male), e dopo l'entusiamo iniziale le sue meccaniche di gioco mi hanno stufato, facendomi migrare verso altri sistemi (complici anche le ottime ambientazione che quei sistemi avevano)

    Unearthed Arcana è un manuale di D&D 3.5 uscito un 4-5 mesi fa, che contiene tutta uan serie ddi regole opzionali che danno corpo a molte delle idee che ho sempre avuto, ma che per pigrizia non ho mai messo in atto : con quelle molti dei difetti che vedevo in D&D sono stati attenuati, così tanto da farmi tornare a giocarlo.....

    Solo che il manuale è solo in inglese, e introduce un discorso più adatto per un gruppo che sappia già giocare, e che voglia adattare le regole secondo i propri gusti....


    Con la seconda frase intendevo invece che se uno amasse davvero un'ambientazione, la può giocare con i sistemi di gioco più disparati...

    Per fare un esempio c'è chi, non ricordo di preciso, ma l'avevo letto qui nel forum, gioca nei Forgotten Realms (ambientazione "storica" di D&D) usando le regole di GURPS, oppure c'è chi come me non apprezza più di tanto D&D, ma non si lascerà sfuggire il manuale di Lone Wolf D20, e ci giocherà sicuramente....

    Alla fine le regole di gioco sono quasi (ho detto quasi, eh ) secondarie se davvero ti piace quello a cui stai giocando....

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    Quote:
    Alla fine le regole di gioco sono quasi (ho detto quasi, eh ) secondarie se davvero ti piace quello a cui stai giocando....
    Yay!!

    Giocare a Cthulhu con il sistema d20 piuttosto che con il tradizionale d100 mi fa venire i brividi (o se preferite, sono costretto ad un tiro sulla SAN), tanto per dirne una...

  22. #22
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    si però servono altri tipi di dadi: è una scocciatura...io invece ha preso da poco quelli per il sistema d20...
    piuttosto gli altri titoli citati da voi usano altri tipi di dadi rispetto al sistema di D&D? sempre se ne usano...

    BYE

  23. #23
    Lo Zio L'avatar di Lord Yupa
    Data Registrazione
    04-05-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,299

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    golem101 ha scritto ven, 18 giugno 2004 alle 10:49

    Giocare a Cthulhu con il sistema d20 piuttosto che con il tradizionale d100 mi fa venire i brividi (o se preferite, sono costretto ad un tiro sulla SAN), tanto per dirne una...
    Beh, in effetti questo è un esempio estremo di come invece un sistema snatura e rovina del tutto un'ambientazione....

    L'idea che un poliziotto di 20° potesse "arrestare" Dagon (che è solo di 16°) mi ha dato i brividi, e ho chiuso il manuale per evitare di perdere altri punti di SAN

  24. #24
    Shogun Assoluto L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    15-12-01
    Località
    Hamilton, Ontario
    Messaggi
    35,926

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    KingA ha scritto ven, 18 giugno 2004 alle 11:14
    si però servono altri tipi di dadi: è una scocciatura...io invece ha preso da poco quelli per il sistema d20...
    piuttosto gli altri titoli citati da voi usano altri tipi di dadi rispetto al sistema di D&D? sempre se ne usano...

    BYE
    Il d100 usa fondamentalmente gli stessi dadi, con una preponderanza di quelli da 6, da 10 e da 20; il misconosciuto dado da 12 penso che non venga proprio considerato...

  25. #25
    KingA
    ospite

    Predefinito Re: I GdR da tavolo più belli!

    per quale motivo allora il nome d100? perchè si usano molto i tiri percentuale?

    ma nessuno mi dice se (mi autoquoto, va)...
    Quote:
    piuttosto gli altri titoli citati da voi usano altri tipi di dadi rispetto al sistema di D&D? sempre se ne usano...


    BYE

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 10 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato