+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Chi non conosce Peter Molyneux? Chi, almeno una volta, non ha giocato a mettersi dalla parte del creatore in Populous, si è divertito a far fuori i "buoni" in Dungeon Keeper, o non ha controllato le bizzarre creature di Black & White?
    Uno dei game designer più carismatici e creativi di tutti i tempi ha scritto un appello formale (http://news.bbc.co.uk/2/hi/technology/28 36521.stm) al governo inglese perchè trovi il modo di aiutare finanziariamente i piccoli studi di produzione, schiacciati dai costi sempre più proibitivi che stanno dietro lo sviluppo di un qualsiasi videogame, che negli ultimi dieci anni è semplicemente quintuplicato, assestandosi attorno ai due o tre milioni di euro a gioco. «Sviluppare un videogioco è tremendamente costoso» ha dichiarato lo stesso Molyneux, «si parla di milioni di sterline per portare a termine un titolo "tripla A" che possa avere successo in tutto il mondo».

    Ma perchè mai uno come lui, che sicuramente ha soldi che gli escono anche da sotto le unghie, dovrebbe uscirsene con una idea del genere? Chiedere al governo di cacciare il grano e al tempo stesso di farsi "mecenate" delle piccole realtà di sviluppatori? Centrando appieno il problema e dimostrandosi uomo interessato più all'arte del ludo elettronico che non al denaro che può fruttare, ecco qual è la sua risposta in merito: «i piccoli sviluppatori indipendenti sono i creatori di tutte le idee nuove, fresche ed originali; se non le aiutiamo, la creatività di questo settore finirà per soffrirne.».
    Aspettiamo di sapere quale sarà la risposta del numero 10 di Downing Street...

  2. #2

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Molyneux è un mio mito personale, uno di quei pochi (ahime)game designer vecchio stile che fanno le cose con passione e non soltanto per vendere. Credo che sia proprio la persona più adatta a fare il punto sulla situazione dei videogiochi oggi. Purtroppo è vero che le enormi spese di sviluppo dei videogiochi di fatto costringono le software house a mettere da parte l'arte e la creatività per far quadrare i conti. E questo è particolarmente triste perchè favorisce le grandi aziende, che a loro volta finiscono per fagocitare i piccoli produttori convertendoli alla loro filosofia poco gamer-friendly. Effettivamente considerando che l'industria dei videogiochi sta quasi raggiungendo la portata del cinema, credo che meriti davvero il supporto dei vari governi, giusto per rianimare il mercato, favorire un po' di sana concorrenza, migliorare la qualità dei giochi e soprattutto venire in contro a noi sventurati acquirenti.

  3. #3
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Obi-Fran Kenobi
    Data Registrazione
    16-11-01
    Località
    Prato Marittima
    Messaggi
    17,604

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Questo Molyneux continua a piacermi da una vita (non pensate male)... In effetti sembra in buona fede al 100%, visto che tutto sommato a lui che può importargli dei finanziamenti alle piccole software house? Piuttosto, mi sa che difficilmente otterrà uno stanziamento o qualche tipo di finanziamento in questo senso... mi sa che il governa se ne sbatta abbastanza di cosa succede nel mondo dei vg...

  4. #4
    La Borga L'avatar di Kyo Kusanagi
    Data Registrazione
    21-02-02
    Località
    Firenze Lampredotto City
    Messaggi
    14,806

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Già purtroppo l iniziativa Fair Play è finita nel dimenticatoio...speriamo che almeno questa vada a buon fine

  5. #5
    Il Fantasma L'avatar di Deglia
    Data Registrazione
    03-10-01
    Messaggi
    82

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Ho sempre stimato moltissimo Molyneux e adesso ho un ottimo motivo per stimarlo ancora di +...
    Fare un VG attuale e al passo coi tempi costa un capitale e richiede tantissime ore di lavoro per le software house grosse,figuriamoci per quelle piccole che sono composte da poche persone...Speriamo che la sua voce venga ascoltata e non solo in GB

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Quoto Molyneux! Se analizziamo soprattutto la storia dell'Amiga, è piena zeppa di sviluppatori minori (in maggior parte dell'Europa del Nord) che hanno dato vita a produzioni di altissimo valore senza budget e con tantissimo ingegno. Come ho già scritto in un precedente thread, le privazioni e le limitazioni aumentano l'acume e le idee geniali. Ben vengano i piccoli sviluppatori. Certo, in questo momento la differenza monetaria sarebbe troppo rilevante (pensiamo alla necessità di macchine per il motion-capture, ecc...), ma l'idea di Molyneux potrebbe ridare ai soldi il valore che avevano un tempo: un aiuto economico per idee geniali e piene di passione.

  7. #7
    La Borga L'avatar di Kyo Kusanagi
    Data Registrazione
    21-02-02
    Località
    Firenze Lampredotto City
    Messaggi
    14,806

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    ilgrillo ha scritto gio, 13 marzo 2003 11:07
    Quoto Molyneux! Se analizziamo soprattutto la storia dell'Amiga, è piena zeppa di sviluppatori minori (in maggior parte dell'Europa del Nord) che hanno dato vita a produzioni di altissimo valore senza budget e con tantissimo ingegno. Come ho già scritto in un precedente thread, le privazioni e le limitazioni aumentano l'acume e le idee geniali. Ben vengano i piccoli sviluppatori. Certo, in questo momento la differenza monetaria sarebbe troppo rilevante (pensiamo alla necessità di macchine per il motion-capture, ecc...), ma l'idea di Molyneux potrebbe ridare ai soldi il valore che avevano un tempo: un aiuto economico per idee geniali e piene di passione.
    Il primo passo sarebbe riconoscere i Videogiochi come forme d Arte...
    Non vi pare?

  8. #8
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    mmmm...ai tempi dell'amiga la filosofia che vigeva era ben diversa da quella attuale però; quella stessa filosofia che aveva caratterizzato anche le macchine commodore precedenti e cioè che con poco si faceva molto. oltretutto quel "poco" si conosceva come le proprie tasche poichè non c'era un mercato che ti sfornava hardware nuovo di zecca ogni mese. i giochi quindi erano ottimizzati per qualcosa che non cambiava mai nella sostanza....
    insomma era un periodo diverso.
    ora il mondo videoludico è cambiato. troppo direi ma era naturale che cambiasse cosi. logica del profitto spietata e giochi sfornati ogni mese - con relativo carico di patch al seguito of course!


    Molyneux (avessi avuto questo nome a scuola mi avrebbero fatto a santo Lazzaro )non è soltanto un geniale programmatore. è un guru. però mi piacerebbe anche che una proposta del genere fosse fatta anche in italia. le idee nascono anche qui da noi "cribio"!

  9. #9
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    20-09-01
    Messaggi
    77

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Quest'uomo è un mito, un santo! Come lui ormai il mercato ne ha pochi...

  10. #10
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    maxpay ha scritto ven, 14 marzo 2003 10:33
    mmmm...ai tempi dell'amiga la filosofia che vigeva era ben diversa da quella attuale però; quella stessa filosofia che aveva caratterizzato anche le macchine commodore precedenti e cioè che con poco si faceva molto. oltretutto quel "poco" si conosceva come le proprie tasche poichè non c'era un mercato che ti sfornava hardware nuovo di zecca ogni mese. i giochi quindi erano ottimizzati per qualcosa che non cambiava mai nella sostanza....
    insomma era un periodo diverso.
    ora il mondo videoludico è cambiato. troppo direi ma era naturale che cambiasse cosi. logica del profitto spietata e giochi sfornati ogni mese - con relativo carico di patch al seguito of course!


    Molyneux (avessi avuto questo nome a scuola mi avrebbero fatto a santo Lazzaro )non è soltanto un geniale programmatore. è un guru. però mi piacerebbe anche che una proposta del genere fosse fatta anche in italia. le idee nascono anche qui da noi "cribio"!

    In un certo senso stiamo pagando una visibilità sicuramente accresciuta e che paradossalmente abbiamo preteso. Quando un settore finisce nel mercato solitamente i soldi spadroneggiano al posto delle idee. Forse è una visione troppo pessimistica, perché di capolavori ne abbiamo anche adesso. Ma credo che abbiate capito quello che volevo intendere. Non so... un certo appiattimento del gameplay, un po' troppo massificato, un po' troppo "industriale". Come le merendine Mulino Bianco. Buone sì... ma: emulsionanti, latte in polvere, sciroppo di glucosio...

  11. #11
    Shogun Assoluto L'avatar di nukemall
    Data Registrazione
    17-07-02
    Località
    Zena
    Messaggi
    25,266

    Predefinito Re: [12 marzo] MOLYNEUX CHIEDE SOLDI AL GOVERNO

    Kyo Kusanagi ha scritto gio, 13 marzo 2003 17:10
    Il primo passo sarebbe riconoscere i Videogiochi come forme d Arte...
    Non vi pare?
    Ci stiamo provando in Backstage, ma il thread su questo argomento sta facendo registrare parecchie opinioni contrarie...

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato